T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 36
No, era meglio quello vecchio
52% / 39
Ultimi argomenti
DAC o CDOggi alle 1:40Calbas
ALIENTEK D8Oggi alle 1:21GP9
HelP! DAC!Oggi alle 0:07RAMONE67
POPU VENUS Ieri alle 7:23gigetto
Vendo cavo HDMI G&BLMar 28 Mar 2017 - 23:03wolfman
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 21%
14 Messaggi - 13%
12 Messaggi - 12%
12 Messaggi - 12%
9 Messaggi - 9%
8 Messaggi - 8%
8 Messaggi - 8%
7 Messaggi - 7%
6 Messaggi - 6%
6 Messaggi - 6%
I postatori più attivi del mese
295 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
116 Messaggi - 9%
92 Messaggi - 7%
85 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15440)
15440 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Dom 13 Gen 2013 - 23:03
Volevo provare questa testina di vecchia data ma praticamente nuova , per precauzione ne ho sostituito l'ago ,preso sulla baia (25euri) arrivato in settimana . veniamo al dunque: montata sulla conchiglia senza toccare il peso del braccio rasenta il disco nel senso che ci sara' 1 o 2 mm a toccarlo. provato a bilanciare il braccio trovando il punto di equilibrio e poi senza aggiungere peso appoggiato al disco e' sempre rasente allo stesso!!!! forse questa testina e' troppo pesante per questo tipo di gira ?
un aiuto grazie.
NB per quel poco che ho sentito (avendo paura di rovinare i dischi)rispetto alla AT95 questa testina restituisce un ottima gamma bassa e una buona gamma medio alta forse un po' meno aperta dell' AT95 ............mah , vedremo con un settaggio migliore..


avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Dom 13 Gen 2013 - 23:17
Non avevo capito bene, anche col braccio a zero quindi sollevato in equilibrio, la testina è quasi radente al disco?

Mi sa che è un problema di geometria, la testina è troppo alta, bisognerebbe poter variare il VTA, alzando in pratica il punto di fulcro del braccio.
Rispetto alla AT95 quanto sarà più alta?L'AT95 in azione (col braccio abbassato) quanto è più alta rispetto al disco?

Forse, come dicevamo, potrebbe essere anche un problema di sospensioni troppo cedevoli, la testina si "siede".
Attendiamo altri pareri Smile
avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Dom 13 Gen 2013 - 23:26
ho lo stesso gira, la forza dovresti impostarla con la manopola dello "stylus force" dopo aver messo in equilibrio il braccio con il pesetto posteriore, non funziona in questo modo?
avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Lun 14 Gen 2013 - 13:20
@fulvio 222 ha scritto:ho lo stesso gira, la forza dovresti impostarla con la manopola dello "stylus force" dopo aver messo in equilibrio il braccio con il pesetto posteriore, non funziona in questo modo?
vabbè avevo letto male io, il mio è il 51f, ma credo che quella serie abbiano tutti la regolazione della forza d'appoggio controllata elettronicamente
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Lun 14 Gen 2013 - 21:28
@fulvio 222 ha scritto:
@fulvio 222 ha scritto:ho lo stesso gira, la forza dovresti impostarla con la manopola dello "stylus force" dopo aver messo in equilibrio il braccio con il pesetto posteriore, non funziona in questo modo?
vabbè avevo letto male io, il mio è il 51f, ma credo che quella serie abbiano tutti la regolazione della forza d'appoggio controllata elettronicamente
Penso che sia proprio come dici, sai dirmi come fare ?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Pesi e contrappesi addormentati!

il Lun 14 Gen 2013 - 23:53
Spero di potertelo spiegare io,
vado a memoria ultradecennale su quel tuo Denon (bruttino e molto buono)

Vedessi com'è dentro al braccio e sotto al perno del braccio: una meraviglia!
In pratica il peso viene esercitato per via magnetica da un solenoide dentro quello scatolino di plastica,
e questa attrazione è modulata, in pratica è un motore lineare come quello degli HD dei computer.

Sotto al perno del braccio c'è un'altro motore magnetico rotativo che sposta il braccio in posizione,
si può dire che è un braccio a trazione diretta (il braccio!)
Che anche il piatto sia a trazione diretta si sa!

Veniamo alle regolazioni!
Assicurati che la puntina sia avvitata bene e posizionata in modo corretto (verticale - dritta - overhang corretto!)
Togli il proteggipuntina!
Metti le due rotelline a zero. (antiskating e forza d'appoggio)

Dietro al braccio c'è un peso rettangolare trasversale che sembra quello di una gru da muratori,
dietro a questo peso c'è una rotella!

Delicatamente, e trattenendo la puntina perché non sbatta di quà e di là, regola il peso finché il braccio intero
non sta in orizzontale come un'altalena con due bambini che pesano uguale.

A questo punto, ovvero col braccio che gallegia e non si decide né ad andar su, né ad andar giù,
avvita la rotella dietro al peso in senso orario di un mezzo millimetro o poco più, quanto basta a convincere il braccio
ad avvicinare lo spillo della puntina un poco al disco, fin quasi a sfiorarlo.

Questo è un metodo solo mio, non lo troverai nei "geniali" libretti d'istruzioni, ma puoi fidarti perché,
come disse la cameriera alla polizia, nel film "Lo Sciacallo", vedendo il letto disfatto:
- E' sicura che qui ci hanno dormito in due? -
- Si, ho una certa esperienza! -

Torniamo al peso.
Adesso che la puntina-braccio galleggiano, ma preferiscono un poco il disco
(uno dei due bambini dell'altalena ha mangiato un panino)

regola, tramite il potenziometro vicino, il peso su 1.75 (grammi)
e tramite il potenziometro più lontano l'antisketing su 1.75.

Se niente è guasto funzionerà!

Attenzione a te e a tutti gli impreparati:
ascoltando dischi sporchi la puntina si sporca e dopo anche pochi secondi di lettura di un disco sporco comincia a leggere
galleggiando su di un batuffolo di lana e si addormenta non suonando più.

Se comincio a spiegarti come si pulisce una puntina ne nasce una discussione tra esperti lunga 75 pagine e due anni
che spazierà tra detersivi e condensatori da cambiare, spazzole e DAC che suonano meglio di domenica. Io mollo!

Voglio una birra gelata e una menzione d'onore!

avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 0:33
Volentieri! Very Happy Beer Beer Beer , ma con questo freddo, e vista l'ora, non sarebbero meglio un paio di Coffe Coffe ?

Per la menzione non posso nulla, qui dentro faccio molte chiacchiere, ma non ho distintivi.
Però di mio posso dirti che le tue risposte, ineccepibili ma spesso garbatamente ironiche e/o fortemente allegoriche, mi fanno pensare a Carlo Emilio Gadda, e scusa se è poco.
avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 13:59
@valterneri ha scritto:Spero di potertelo spiegare io,
vado a memoria ultradecennale su quel tuo Denon (bruttino e molto buono)

Vedessi com'è dentro al braccio e sotto al perno del braccio: una meraviglia!
In pratica il peso viene esercitato per via magnetica da un solenoide dentro quello scatolino di plastica,
e questa attrazione è modulata, in pratica è un motore lineare come quello degli HD dei computer.

Sotto al perno del braccio c'è un'altro motore magnetico rotativo che sposta il braccio in posizione,
si può dire che è un braccio a trazione diretta (il braccio!)
Che anche il piatto sia a trazione diretta si sa!

Veniamo alle regolazioni!
Assicurati che la puntina sia avvitata bene e posizionata in modo corretto (verticale - dritta - overhang corretto!)
Togli il proteggipuntina!
Metti le due rotelline a zero. (antiskating e forza d'appoggio)

Dietro al braccio c'è un peso rettangolare trasversale che sembra quello di una gru da muratori,
dietro a questo peso c'è una rotella!

Delicatamente, e trattenendo la puntina perché non sbatta di quà e di là, regola il peso finché il braccio intero
non sta in orizzontale come un'altalena con due bambini che pesano uguale.

A questo punto, ovvero col braccio che gallegia e non si decide né ad andar su, né ad andar giù,
avvita la rotella dietro al peso in senso orario di un mezzo millimetro o poco più, quanto basta a convincere il braccio
ad avvicinare lo spillo della puntina un poco al disco, fin quasi a sfiorarlo.

Questo è un metodo solo mio, non lo troverai nei "geniali" libretti d'istruzioni, ma puoi fidarti perché,
come disse la cameriera alla polizia, nel film "Lo Sciacallo", vedendo il letto disfatto:
- E' sicura che qui ci hanno dormito in due? -
- Si, ho una certa esperienza! -

Torniamo al peso.
Adesso che la puntina-braccio galleggiano, ma preferiscono un poco il disco
(uno dei due bambini dell'altalena ha mangiato un panino)

regola, tramite il potenziometro vicino, il peso su 1.75 (grammi)
e tramite il potenziometro più lontano l'antisketing su 1.75.

Se niente è guasto funzionerà!

Attenzione a te e a tutti gli impreparati:
ascoltando dischi sporchi la puntina si sporca e dopo anche pochi secondi di lettura di un disco sporco comincia a leggere
galleggiando su di un batuffolo di lana e si addormenta non suonando più.

Se comincio a spiegarti come si pulisce una puntina ne nasce una discussione tra esperti lunga 75 pagine e due anni
che spazierà tra detersivi e condensatori da cambiare, spazzole e DAC che suonano meglio di domenica. Io mollo!

Voglio una birra gelata e una menzione d'onore!

tutto esatto, ma non conoscendo il 15f non so se c'è anche la regolazione dell'antiskating, sul mio avviene tutto tramite la manopola denominata "stylus force" che regola contemporaneamente il peso e lo skating, mentre la seconda manopola denominata "q damping" serve ad adattare la diversa cedevolezza che hanno le varie testine (per il momento io la tengo a meno di metà e va tutto bene, variando il valore non sono riuscito a percepire differenze Laughing )
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 20:59
@valterneri ha scritto:Spero di potertelo spiegare io,
vado a memoria ultradecennale su quel tuo Denon (bruttino e molto buono)

Vedessi com'è dentro al braccio e sotto al perno del braccio: una meraviglia!
In pratica il peso viene esercitato per via magnetica da un solenoide dentro quello scatolino di plastica,
e questa attrazione è modulata, in pratica è un motore lineare come quello degli HD dei computer.

Sotto al perno del braccio c'è un'altro motore magnetico rotativo che sposta il braccio in posizione,
si può dire che è un braccio a trazione diretta (il braccio!)
Che anche il piatto sia a trazione diretta si sa!

Veniamo alle regolazioni!
Assicurati che la puntina sia avvitata bene e posizionata in modo corretto (verticale - dritta - overhang corretto!)
Togli il proteggipuntina!
Metti le due rotelline a zero. (antiskating e forza d'appoggio)

Dietro al braccio c'è un peso rettangolare trasversale che sembra quello di una gru da muratori,
dietro a questo peso c'è una rotella!

Delicatamente, e trattenendo la puntina perché non sbatta di quà e di là, regola il peso finché il braccio intero
non sta in orizzontale come un'altalena con due bambini che pesano uguale.

A questo punto, ovvero col braccio che gallegia e non si decide né ad andar su, né ad andar giù,
avvita la rotella dietro al peso in senso orario di un mezzo millimetro o poco più, quanto basta a convincere il braccio
ad avvicinare lo spillo della puntina un poco al disco, fin quasi a sfiorarlo.

Questo è un metodo solo mio, non lo troverai nei "geniali" libretti d'istruzioni, ma puoi fidarti perché,
come disse la cameriera alla polizia, nel film "Lo Sciacallo", vedendo il letto disfatto:
- E' sicura che qui ci hanno dormito in due? -
- Si, ho una certa esperienza! -

Torniamo al peso.
Adesso che la puntina-braccio galleggiano, ma preferiscono un poco il disco
(uno dei due bambini dell'altalena ha mangiato un panino)

regola, tramite il potenziometro vicino, il peso su 1.75 (grammi)
e tramite il potenziometro più lontano l'antisketing su 1.75.

Se niente è guasto funzionerà!

Attenzione a te e a tutti gli impreparati:
ascoltando dischi sporchi la puntina si sporca e dopo anche pochi secondi di lettura di un disco sporco comincia a leggere
galleggiando su di un batuffolo di lana e si addormenta non suonando più.

Se comincio a spiegarti come si pulisce una puntina ne nasce una discussione tra esperti lunga 75 pagine e due anni
che spazierà tra detersivi e condensatori da cambiare, spazzole e DAC che suonano meglio di domenica. Io mollo!

Voglio una birra gelata e una menzione d'onore!

Ciao valterneri, pranzo a mezzogiorno offerto dal sottoscritto,se bazzichi Milano ci si vede. Ho seguito passo passo quanto hai scritto . la testina rasenta il disco e a questo punto penso che sia questione di peso della stessa.il manuale del denon dice di usare testine (compreso viti e ago) da 4 a 6g .ora la smonto e la peso!!!!! se riesco allego foto. grazie per avemi risposto.[img][/img][img][/img]
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 21:29
L'Audio-Technica AT13EAV pesa 5,8 grammi
tra poco un nuovo mio post per completare quello di ieri.

Devi pesare solo le posibili viti, se esci dal peso puoi usare viti in plastica o in nailon.
(colla millechiodi no!)
adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 21:45
@Roberto Mazzolini ha scritto:Volevo provare questa testina di vecchia data ma praticamente nuova , per precauzione ne ho sostituito l'ago ,preso sulla baia (25euri) arrivato in settimana . veniamo al dunque: montata sulla conchiglia senza toccare il peso del braccio rasenta il disco nel senso che ci sara' 1 o 2 mm a toccarlo. provato a bilanciare il braccio trovando il punto di equilibrio e poi senza aggiungere peso appoggiato al disco e' sempre rasente allo stesso!!!! forse questa testina e' troppo pesante per questo tipo di gira ?
un aiuto grazie.
NB per quel poco che ho sentito (avendo paura di rovinare i dischi)rispetto alla AT95 questa testina restituisce un ottima gamma bassa e una buona gamma medio alta forse un po' meno aperta dell' AT95 ............mah , vedremo con un settaggio migliore..



Hello ma se ho capito bene....... senza aggiungere peso e col braccio in equilibrio , la puntina sfiora il disco?
allora come dice Fritznet devi sollevare il fulcro del braccio , se possibile , oppure cambiare portatestina.dovrebbero essercene più o meno profondi.

Ripeto ....... se ho capito bene. Ok
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 22:12
Quel che ho scritto addietro è la procedura corretta,
ma un post di Fulvio che riportava se stesso mi ha fatto credere che fossi tu ad avere il DP51.
Ho quindi scambiato persone e giradischi.
Il tuo DP15 non ha il contrappeso a blocchetto trasversale, ma ad ingrossamento longitudinale.
La rotella dietro è uguale e si regola uguale.

Come scrive giustamente Fulvio, il tuo ha solo una regolazione che automaticamente regola
sia la forza d’appoggio che l’antiskating, quindi nessuna complicazione.

Veniamo al problema del post.
La distanza puntina-disco a vuoto non è interessante, non porta conseguenze qualunque essa sia.
Certo è indicativa di “qualcosa non va!”

Importante è l’angolo di lettura che lo spillo ha nell’inserirsi nel solco.
Visto in verticale dev’essere -15°, dalla superficie 105°.
E’ l’angolo col quale il tornio di stampa ha scavato nella matrice del disco,
la tua puntina deve rispettarlo per ridurre al minimo la distorsione di tracciamento
e per non aver perdite nella risposta in frequenza nell’estremo alto.

Non posso spiegarti come misurarlo né come regolarlo, non mi basta l’inchiostro.
Sarà un problema successivo ai primi e lo vedremo tramite le foto.

Ma veniamo alla cosa più importante: il tuo invito a pranzo!
che dire? Ci guadagno di gran lunga! Grazie!!
e se verrò un giorno a Milano e sentirai suonare dirai: - e lei chi è! -


Il giradischi di Fulvio invece è differente da come lo ricordavo.
La seconda manopola non è la regolazione antiskating ma il Q Damping.
- Fulvio sei fortunato, è una raffinatezza da tenersi stretta! -
Va regolata con più importanza dell’antiskating!
Se non sai come, leggimi i numeri su scritti e la sigla della tua puntina.
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 23:22
@valterneri ha scritto:Quel che ho scritto addietro è la procedura corretta,
ma un post di Fulvio che riportava se stesso mi ha fatto credere che fossi tu ad avere il DP51.
Ho quindi scambiato persone e giradischi.
Il tuo DP15 non ha il contrappeso a blocchetto trasversale, ma ad ingrossamento longitudinale.
La rotella dietro è uguale e si regola uguale.

Come scrive giustamente Fulvio, il tuo ha solo una regolazione che automaticamente regola
sia la forza d’appoggio che l’antiskating, quindi nessuna complicazione.

Veniamo al problema del post.
La distanza puntina-disco a vuoto non è interessante, non porta conseguenze qualunque essa sia.
Certo è indicativa di “qualcosa non va!”

Importante è l’angolo di lettura che lo spillo ha nell’inserirsi nel solco.
Visto in verticale dev’essere -15°, dalla superficie 105°.
E’ l’angolo col quale il tornio di stampa ha scavato nella matrice del disco,
la tua puntina deve rispettarlo per ridurre al minimo la distorsione di tracciamento
e per non aver perdite nella risposta in frequenza nell’estremo alto.

Non posso spiegarti come misurarlo né come regolarlo, non mi basta l’inchiostro.
Sarà un problema successivo ai primi e lo vedremo tramite le foto.

Ma veniamo alla cosa più importante: il tuo invito a pranzo!
che dire? Ci guadagno di gran lunga! Grazie!!
e se verrò un giorno a Milano e sentirai suonare dirai: - e lei chi è! -


Il giradischi di Fulvio invece è differente da come lo ricordavo.
La seconda manopola non è la regolazione antiskating ma il Q Damping.
- Fulvio sei fortunato, è una raffinatezza da tenersi stretta! -
Va regolata con più importanza dell’antiskating!
Se non sai come, leggimi i numeri su scritti e la sigla della tua puntina.

La distanza puntina-disco a vuoto non è interessante, non porta conseguenze qualunque essa sia.
Certo è indicativa di “qualcosa non va!”

se ho capito bene , posso stare tranquillo. le viti con i dadini pesano 1,6 grammi quindi sommando i 5,8g della testina si sorpassa il peso tollerato dal braccio. Domani la smonto e rimetto l'AT95E. Peccato, pensavo di fare un piccolo salto di qualita'..........
Ciao,grazie.
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 23:25
@Roberto Mazzolini ha scritto:
@valterneri ha scritto:Quel che ho scritto addietro è la procedura corretta,
ma un post di Fulvio che riportava se stesso mi ha fatto credere che fossi tu ad avere il DP51.
Ho quindi scambiato persone e giradischi.
Il tuo DP15 non ha il contrappeso a blocchetto trasversale, ma ad ingrossamento longitudinale.
La rotella dietro è uguale e si regola uguale.

Come scrive giustamente Fulvio, il tuo ha solo una regolazione che automaticamente regola
sia la forza d’appoggio che l’antiskating, quindi nessuna complicazione.

Veniamo al problema del post.
La distanza puntina-disco a vuoto non è interessante, non porta conseguenze qualunque essa sia.
Certo è indicativa di “qualcosa non va!”

Importante è l’angolo di lettura che lo spillo ha nell’inserirsi nel solco.
Visto in verticale dev’essere -15°, dalla superficie 105°.
E’ l’angolo col quale il tornio di stampa ha scavato nella matrice del disco,
la tua puntina deve rispettarlo per ridurre al minimo la distorsione di tracciamento
e per non aver perdite nella risposta in frequenza nell’estremo alto.

Non posso spiegarti come misurarlo né come regolarlo, non mi basta l’inchiostro.
Sarà un problema successivo ai primi e lo vedremo tramite le foto.

Ma veniamo alla cosa più importante: il tuo invito a pranzo!
che dire? Ci guadagno di gran lunga! Grazie!!
e se verrò un giorno a Milano e sentirai suonare dirai: - e lei chi è! -


Il giradischi di Fulvio invece è differente da come lo ricordavo.
La seconda manopola non è la regolazione antiskating ma il Q Damping.
- Fulvio sei fortunato, è una raffinatezza da tenersi stretta! -
Va regolata con più importanza dell’antiskating!
Se non sai come, leggimi i numeri su scritti e la sigla della tua puntina.

La distanza puntina-disco a vuoto non è interessante, non porta conseguenze qualunque essa sia.
Certo è indicativa di “qualcosa non va!”

se ho capito bene , posso stare tranquillo. le viti con i dadini pesano 1,6 grammi quindi sommando i 5,8g della testina si sorpassa il peso tollerato dal braccio. Domani la smonto e rimetto l'AT95E. Peccato, pensavo di fare un piccolo salto di qualita'..........
Ciao,grazie.

dimenticavo, se suoni al citofono.......... presentati!! Very Happy Very Happy
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mar 15 Gen 2013 - 23:37
Troppo di fretta rinunci!
Mi pare improbabile che il braccio effettivamente non riesca a portare più di 6 grammi.
Puoi adoprare viti in plastica o in nailon, piccole giuste vengono vendute da chi vende eletronica pura,
ma dovrebbero averle anche i venditori di Hi-Fi, io le ho e non le uso.

Per esser sicuri del giusto assetto e del giusto angolo di lettura che avrai,
qualunque puntina userai, fai una foto di profilo ben allineata, ravvicinata, illuminata e dettagliata,
con la puntina poggiata sul disco fermo e col peso già regolato.

Fai anche una foto dall'alto, anche questa ravvicinata ecc... con la puntina posizionata a metà
lettura di un LP. L'obbiettivo dovrà stare proprio sopra perpendicolare alle avvitature della puntina.

Ciao
avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 16 Gen 2013 - 10:53
@valterneri ha scritto:


Il giradischi di Fulvio invece è differente da come lo ricordavo.
La seconda manopola non è la regolazione antiskating ma il Q Damping.
- Fulvio sei fortunato, è una raffinatezza da tenersi stretta! -
Va regolata con più importanza dell’antiskating!
Se non sai come, leggimi i numeri su scritti e la sigla della tua puntina.
guarda, da quando ho comprato questo gira usato e ben messo il rega p2 è in cantina, non ci sono paragoni come si sente, anche se ogni tanto la regolazione elettronica del peso smette di funzionare all'improvviso e il braccio si solleva, ma fortunamente accade molto di rado, spero prima o poi di trovare un tecnico che sappia veramente dove mettere le mani su una macchina del genere, per una revisione accurata e magari sostituire i cavi del braccio. Riguardo al qdamping so che c'è una formula per calcolare il valore della cedevolezza delle testine, ma per pigrizia non l'ho mai fatto Sad la mia è una Sumiko Pearl e i valori sulla rotellina vanno da 0 a 3, dici che ho fatto una cazzata a non regolarlo come si deve? Laughing
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Q Damping

il Mer 16 Gen 2013 - 11:44
Fulvio, non preoccupartene troppo, la non regolazione del Q Damping non porta a gravi conseguenze.

Il tuo braccio non si oppone ai movimenti lenti o veloci con la sua inerzia,
se ne adegua elettronicamente, è per questo che è regolabile, i bracci normali non potrebbero.
Se lo regolerai bene aiuterai la puntina a tracciar meglio rispondendo meglio alle ondulazioni parassite
e facendo rientrare la frequenza di risonanza del sistema nel punto cieco.
Vedrò io di stilare una tabella per far coincidere 1 2 3 ai differenti valori di cedevolezza delle puntine.

Alcuni bellissimi bracci d'un tempo, con una piccola palettina, remavano dentro piccole vasche da bagno con olio viscoso.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 16 Gen 2013 - 12:25
@valterneri ha scritto:Fulvio, non preoccupartene troppo, la non regolazione del Q Damping non porta a gravi conseguenze.

Il tuo braccio non si oppone ai movimenti lenti o veloci con la sua inerzia,
se ne adegua elettronicamente, è per questo che è regolabile, i bracci normali non potrebbero.
Se lo regolerai bene aiuterai la puntina a tracciar meglio rispondendo meglio alle ondulazioni parassite
e facendo rientrare la frequenza di risonanza del sistema nel punto cieco.
Vedrò io di stilare una tabella per far coincidere 1 2 3 ai differenti valori di cedevolezza delle puntine.

Alcuni bellissimi bracci d'un tempo, con una piccola palettina, remavano dentro piccole vasche da bagno con olio viscoso.

Ti riferisci al The Well Tempered Arm? O ce n'erano altri?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 16 Gen 2013 - 12:31
Il The Well Tempered Arm era costruito attorno a quel principio, forse esagerandone la presenza,
altri avevano un piccolo dispositivo a lato.
Non erano quindi bracci smorzanti, ma bracci smorzati.

Per fortuna sono spariti, erano bellissime idee brutte da vedere.
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 16 Gen 2013 - 19:28
@valterneri ha scritto:Troppo di fretta rinunci!
Mi pare improbabile che il braccio effettivamente non riesca a portare più di 6 grammi.
Puoi adoprare viti in plastica o in nailon, piccole giuste vengono vendute da chi vende eletronica pura,
ma dovrebbero averle anche i venditori di Hi-Fi, io le ho e non le uso.

Per esser sicuri del giusto assetto e del giusto angolo di lettura che avrai,
qualunque puntina userai, fai una foto di profilo ben allineata, ravvicinata, illuminata e dettagliata,
con la puntina poggiata sul disco fermo e col peso già regolato.

Fai anche una foto dall'alto, anche questa ravvicinata ecc... con la puntina posizionata a metà
lettura di un LP. L'obbiettivo dovrà stare proprio sopra perpendicolare alle avvitature della puntina.

Ciao

Ciao valterneri, grazie per il supporto morale ( e tecnico, o gia' in pol position la digitale panasonic).Ora mi metto a cercare in rete le viti in teflion.....
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 23 Gen 2013 - 20:46
@valterneri ha scritto:Troppo di fretta rinunci!
Mi pare improbabile che il braccio effettivamente non riesca a portare più di 6 grammi.
Puoi adoprare viti in plastica o in nailon, piccole giuste vengono vendute da chi vende eletronica pura,
ma dovrebbero averle anche i venditori di Hi-Fi, io le ho e non le uso.

Per esser sicuri del giusto assetto e del giusto angolo di lettura che avrai,
qualunque puntina userai, fai una foto di profilo ben allineata, ravvicinata, illuminata e dettagliata,
con la puntina poggiata sul disco fermo e col peso già regolato.

Fai anche una foto dall'alto, anche questa ravvicinata ecc... con la puntina posizionata a metà
lettura di un LP. L'obbiettivo dovrà stare proprio sopra perpendicolare alle avvitature della puntina.

Ciao

[img][/img]
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 23 Gen 2013 - 20:48
@Roberto Mazzolini ha scritto:
@valterneri ha scritto:Troppo di fretta rinunci!
Mi pare improbabile che il braccio effettivamente non riesca a portare più di 6 grammi.
Puoi adoprare viti in plastica o in nailon, piccole giuste vengono vendute da chi vende eletronica pura,
ma dovrebbero averle anche i venditori di Hi-Fi, io le ho e non le uso.

Per esser sicuri del giusto assetto e del giusto angolo di lettura che avrai,
qualunque puntina userai, fai una foto di profilo ben allineata, ravvicinata, illuminata e dettagliata,
con la puntina poggiata sul disco fermo e col peso già regolato.

Fai anche una foto dall'alto, anche questa ravvicinata ecc... con la puntina posizionata a metà
lettura di un LP. L'obbiettivo dovrà stare proprio sopra perpendicolare alle avvitature della puntina.

Ciao

[img][/img]
[img][/img]
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Mer 23 Gen 2013 - 21:06
@Roberto Mazzolini ha scritto:
@Roberto Mazzolini ha scritto:
ciao, le foto sono il massimo che ho potuto fare. la testina frontalmente mette meno ansia perche' togliendo il parapuntina si vede che la testina rispetto al l'ago ha cmq 3 mm di altezza rispetto al disco . cosa che frontalmente trae in inganno visto la plastica di copertura dell'ago che rasenta il disco. quindi con dischi non ondulati non dovrei avere problemi.......
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
Come puoi vedere il peso non ha scala graduata, penso che ogni tacca corrisponda a 1g pero' non c'e' nemmeno il punto di riferimento a zero. doveposso reperire vitine al teflon o nylon , grazie per la disponibilita' e l' aiuto.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Gio 24 Gen 2013 - 6:24
Ciao,
dove mi trovo adesso per laoro c'è solo ghiaccio,
ghiaccio e acqua.

Dalle foto mi pare di intuire che la puntina è montata correttamente e sufficientemente
precisa nell'overhang.
Ma ti chiederò una foto più indicativa.
Dopodomani però.
Ciao
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 571
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Re: Problema conTestina AT13EAV e Denon DP15F

il Gio 24 Gen 2013 - 13:27
@valterneri ha scritto:Ciao,
dove mi trovo adesso per laoro c'è solo ghiaccio,
ghiaccio e acqua.

Dalle foto mi pare di intuire che la puntina è montata correttamente e sufficientemente
precisa nell'overhang.
Ma ti chiederò una foto più indicativa.
Dopodomani però.
Ciao
ok.grazie.ciao.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum