T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Arcam FMJ A19
Oggi alle 10:24 Da Kha-Jinn

» Fx-Audio D802
Oggi alle 9:15 Da xam4033

» Audiojam-2
Oggi alle 8:52 Da giucam61

» il dubbio...
Oggi alle 4:06 Da iperv

» Pre per behringer ep1500
Oggi alle 0:35 Da Collins

» Multipresa filtrata cablaggio a stella
Oggi alle 0:12 Da giucam61

» AAVT YARLAND FV34A € 350 S.S. COMPRESA
Ieri alle 23:39 Da Albert^ONE

» Nuova alimentazione per Virtue One
Ieri alle 23:26 Da Albert^ONE

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» CD JAZZ IN VENDITA - MEGALISTA (3.000 Titoli)
Ieri alle 21:14 Da andy65

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 20:39 Da andy65

» Teac AX-501
Ieri alle 17:37 Da dinamanu

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 17:24 Da giucam61

» Steely Dan
Ieri alle 17:16 Da giucam61

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 16:43 Da diechirico

» pre-amplificatore McIntosh C220 [MI-MB]
Ieri alle 14:41 Da wings

» Smontare i pioli reggi protezione casse
Ieri alle 10:40 Da angelo1968

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 1:39 Da uncletoma

» Emu 1212m pci ex
Dom 24 Set 2017 - 23:07 Da franz 01

» Behringer ep1500
Dom 24 Set 2017 - 19:32 Da dinamanu

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Dom 24 Set 2017 - 18:56 Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Dom 24 Set 2017 - 18:45 Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Dom 24 Set 2017 - 18:11 Da lello64

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Sab 23 Set 2017 - 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Sab 23 Set 2017 - 23:45 Da nerone

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Sab 23 Set 2017 - 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Sab 23 Set 2017 - 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Sab 23 Set 2017 - 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Sab 23 Set 2017 - 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Sab 23 Set 2017 - 14:45 Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11031 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MUSMECI ROBERTO

I nostri membri hanno inviato un totale di 795465 messaggi in 51582 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Kha-Jinn
 
dinamanu
 
iperv
 
Alessandro Marchese
 
Albert^ONE
 
Collins
 
lello64
 
Pinve
 
xam4033
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15478)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9181)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 64 utenti in linea: 9 Registrati, 2 Nascosti e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, Baron Birra, dieggs, ermejopeggio, Kha-Jinn, MrTheCarbon, Nadir81, pallapippo, silver surfer

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Una riflessione sui DAC

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  donluca il Dom 13 Gen 2013 - 23:20

Ne ho sentito parlare benissimo, mi intriga molto quel DAC!
Se ti va/hai voglia magari apri un thread e parlacene un pò Wink
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3684
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  grunter il Dom 13 Gen 2013 - 23:23

donluca ha scritto:Ne ho sentito parlare benissimo, mi intriga molto quel DAC!
Se ti va/hai voglia magari apri un thread e parlacene un pò Wink

Non c'è molto da dire se non che straccia qualsiasi altro dac con cui lo abbiamo confrontato nei meeting in cui era presente.
Fai conto che gli altri riproducono molto bene una registrazione, il Forsell semplicemente sembra suonare l'evento vero.
Tutto risulta più naturale e veritiero.
Poi Roberto ha affinato il discorso del trasporto+pc sostituendoli con la scheda abc-pcb e facendo un ottimo lavoro.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  R!ck il Dom 13 Gen 2013 - 23:32

donluca ha scritto:
Ad oggi ancora non si riesce a capire, al di là delle personali preferenze, cosa è che rende piacevole o affaticante un suono. Ci sono speculazioni, c'è gente che dice che il jitter rende affaticante il suono... ma è vero?
Quello che rende una leccornia le tarontole in Cambogia e i gamberetti fritti in Italia...la cultura.



Tema affascinante.

Un segnale una volta percepito va decodificato ed il decoder lo abbiamo tutti in mezzo alle orecchie. NwAvguy cerca di rendere non il suono più piacevole, ma quello più esatto attraverso delle misurazioni. Logicamente è tutto ok. La parola d'ordine è integrità del segnale.
Se esistessero delle dimensioni che sfuggono ad un'approccio "scientifico" quale sarebbe la frazione che viene persa prendendo come riferimento solo le misure?
In fondo anche Einsten diceva: "Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato."
Magari non tutte le cose possono essere comprese razionalmente ma serve una specie di "illuminazione" un po' come Dante in paradiso :

ma non eran da ciò le proprie penne:
se non che la mia mente fu percossa
da un fulgore in che sua voglia venne.

Meglio che vada a letto... Hehe


Ultima modifica di R!ck il Dom 13 Gen 2013 - 23:50, modificato 1 volta

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Emiliano10 il Dom 13 Gen 2013 - 23:48

lo stadio di uscita e l'utilizzo di componenti discreti sembra sia importante boh....
avatar
Emiliano10
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.12.11
Numero di messaggi : 156
Località : Roma
Impianto : Onix cd 15 - Burson Audio HA160D - Burson Audio PI160 - Chario Delphinus - Sennheiser HD598 - AKG K550


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Stentor il Lun 14 Gen 2013 - 0:43

Emiliano10 ha scritto:lo stadio di uscita e l'utilizzo di componenti discreti sembra sia importante boh....

Lo stadio di uscita è molto importante ...che sia a componenti discreti conta poco ...ho sentito dac eccellenti con uscite ad operazionali ...... anzi ...quello che sogno di comprarmi ha le uscite a operazionali e va a sostituire proprio un dac con le uscite a discreti ... Wink

Gente come Weiss, McIntosh, EMMS Lab etc.... utilizzano stadi di uscita a operazionali ....tanto per buttare li un esempio

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Emiliano10 il Lun 14 Gen 2013 - 1:22

Stentor ha scritto:
Emiliano10 ha scritto:lo stadio di uscita e l'utilizzo di componenti discreti sembra sia importante boh....

Lo stadio di uscita è molto importante ...che sia a componenti discreti conta poco ...ho sentito dac eccellenti con uscite ad operazionali ...... anzi ...quello che sogno di comprarmi ha le uscite a operazionali e va a sostituire proprio un dac con le uscite a discreti ... Wink

Gente come Weiss, McIntosh, EMMS Lab etc.... utilizzano stadi di uscita a operazionali ....tanto per buttare li un esempio

Very Happy Very Happy questa mi e' nuova , posso sapere il nome del dac Smile
avatar
Emiliano10
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.12.11
Numero di messaggi : 156
Località : Roma
Impianto : Onix cd 15 - Burson Audio HA160D - Burson Audio PI160 - Chario Delphinus - Sennheiser HD598 - AKG K550


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Stentor il Lun 14 Gen 2013 - 1:26

Emiliano10 ha scritto:
Stentor ha scritto:

Lo stadio di uscita è molto importante ...che sia a componenti discreti conta poco ...ho sentito dac eccellenti con uscite ad operazionali ...... anzi ...quello che sogno di comprarmi ha le uscite a operazionali e va a sostituire proprio un dac con le uscite a discreti ... Wink

Gente come Weiss, McIntosh, EMMS Lab etc.... utilizzano stadi di uscita a operazionali ....tanto per buttare li un esempio

Very Happy Very Happy questa mi e' nuova , posso sapere il nome del dac Smile

Antelope Zodiac Gold .... mi ha bastonato tutti i dac che avevo ...le uscite sono rigorosamente a operazionali ...come nei dac WEISS ...oppure nei costosissimi EMMS Lab (entrambe produttori leader anche nel professionale)

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  porfido il Lun 14 Gen 2013 - 1:27

donluca ha scritto:Il tizio dell'ODAC purtroppo fa troppe assunzioni dando per scontato che quelli che ascoltano musica siano oscilloscopi e analizzatori di spettro di frequenza; è qua il suo più grande errore: siamo esseri umani e ascoltiamo con le nostre orecchie, non con oscilloscopi.

Evidentemente non hai letto ciò che scrive nel suo blog, nè le righe postate... Wink


E come è possibile? Ci sono misurazioni dettagliatissime, dovrebbe essere il miglior DAC presente sul mercato stando ai numeri.

Evidentemente le specifiche non sono tutto. Wink

No, non hai proprio letto... Razz
L'Odac non nasce assolutamente per essere il miglior dac sul mercato, nè viene concepito cercando di esserlo. Nè nessuno è stato ancora così pazzo da definirlo "il miglior dac in circolazione" visto che ce ne sono di migliori anche nei dati misurati. E' il risultato tangibile dell'applicazione pratica di alcuni punti di vista del progettista su quello che dovrebbero essere la "trasparenza" ed il "rigore" nella riproduzione, su ciò che dovrebbe fare una sorgente e quali requisiti dovrebbe avere, a prescindere dai gusti dell'ascoltatore E DAL COSTO DI PRODUZIONE...
Questa storia dell'orecchio invincibile ed indiscutibile ha discretamente rotto le palle, se mi permettete... Laughing
L'orecchio è una ciofeca assoluta che dai 600hz in su sente con un'approssimazione ridicola di 1/3 d'ottava... Laughing
I pastori tedeschi ridacchiano allegramente, tra una ciotola di crocchette e l'altra, dell'organo che mettete in continuazione sull'altare... Hehe

(vabbè, non è un pastore tedesco, ma questo è molto più fico... Con tutto il rispetto per i pastori tedeschi, ci mancherebbe... Very Happy )

Nel 90% dei casi in cui l'audiofilo parla di orecchie, la suddetta parola dovrebbe essere sostituita dalla parola "gusti" ed è tutto un altro paio di maniche...
Visto che interviene il materiale presente TRA le orecchie... Very Happy
Con tutto ciò che riferimenti, esperienze, sensibilità e GUSTI comportano...












Ultima modifica di porfido il Lun 14 Gen 2013 - 1:30, modificato 1 volta
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Biagio De Simone il Lun 14 Gen 2013 - 1:27

c'è anche chi non ne usa proprio affidandosi a quello che può fare da solo il processore, e i risultati poi non sono così scadenti. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Emiliano10 il Lun 14 Gen 2013 - 1:29

Stentor ha scritto:

Antelope Zodiac Gold .... mi ha bastonato tutti i dac che avevo ...le uscite sono rigorosamente a operazionali ...come nei dac WEISS ...oppure nei costosissimi EMMS Lab (entrambe produttori leader anche nel professionale)[/quote]

Ho letto una volta la recensione su 6moons , alti livelli...
avatar
Emiliano10
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.12.11
Numero di messaggi : 156
Località : Roma
Impianto : Onix cd 15 - Burson Audio HA160D - Burson Audio PI160 - Chario Delphinus - Sennheiser HD598 - AKG K550


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Stentor il Lun 14 Gen 2013 - 2:02

Emiliano10 ha scritto:
Ho letto una volta la recensione su 6moons , alti livelli...

Beh ...non è che tu hai un brutto DAC ....e nel tuo caso l'uscita a discreti paga bene, ottimo oggetto !

Ovviamente non volevo dire che gli operazionali son meglio .....volevo solo dire che bisogna valutare il progetto nel suo insieme e non fossilizzarsi su preconcetti....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Stentor il Lun 14 Gen 2013 - 2:03

porfido ha scritto:

(vabbè, non è un pastore tedesco, ma questo è molto più fico... Con tutto il rispetto per i pastori tedeschi, ci mancherebbe... Very Happy )

Oki Oki Oki Oki Oki Io adoro i molossoidi !!!


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Emiliano10 il Lun 14 Gen 2013 - 2:08

Stentor ha scritto:
Emiliano10 ha scritto:
Ho letto una volta la recensione su 6moons , alti livelli...

Beh ...non è che tu hai un brutto DAC ....e nel tuo caso l'uscita a discreti paga bene, ottimo oggetto !

Ovviamente non volevo dire che gli operazionali son meglio .....volevo solo dire che bisogna valutare il progetto nel suo insieme e non fossilizzarsi su preconcetti....

E' si il progetto e' quello che conta , si il mio dac non e' male ma preferisco il mio ampli li si che ho sentito grosse differenze
avatar
Emiliano10
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.12.11
Numero di messaggi : 156
Località : Roma
Impianto : Onix cd 15 - Burson Audio HA160D - Burson Audio PI160 - Chario Delphinus - Sennheiser HD598 - AKG K550


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Flightangel il Lun 14 Gen 2013 - 9:15

donluca ha scritto:
Flightangel ha scritto:Riflessione condivisibile. Non per nulla invece del Droplet 5.0 mi sono preso un Marantz CD6004 Cool Cool . Quanto alla scoperta dell'acqua calda; già più di 20 anni fa c'era gente che non distingueva in prove vere (in doppio cieco) le differenze tra un Marantz cd12 ed un Philips cd960.

Che peccato che il 6004 non legga gli SACD Sad

Suona bene? Razz

SACD ? Chi era costui? Laughing Si il 6004 suona molto bene, ho qualche migliaio di cd, un paio di ibridi cd/sacd, ma non ne ho mai sentito la necessità di acquistarne altri.

Al pari di tantissime invenzioni SONY eccezionali, anche quest'ultima era già morta prima di nascere. Sad
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2352
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una riflessione sui DAC

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum