T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 2:35 Da joker69

» upgrade 2500 max
Oggi a 2:09 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 1:17 Da Olegol

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Mar 6 Dic 2016 - 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769369 messaggi in 50058 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 29 utenti in linea :: 2 Registrati, 0 Nascosti e 27 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Easlay, Kha-Jinn

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Philips Fidelio X 1

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Gio 13 Mar 2014 - 8:12

adesso le ascolto con calma, nel week-end scrivo la classica "impressioni d'ascolto"

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Eulero il Gio 13 Mar 2014 - 15:40

Posseggo le cuffie in questione da un paio di mesi. E' la prima cuffia decente e la piloto con il Teac UD-H01.

Per quanto detto faccio fatica a dare una opinione equilibrata, per cui mi limiterò.

Il pro più consistente è legato al fatto che si può ascoltare qualsiasi cosa anche a volumi alti che non c'è mai accenno di fastidio.

Il più grosso limite è relativo alla correttezza timbrica (sembra tutto un po' velato).

Mi sono fatto l'idea che il "limite" sia il prezzo da pagare per il "pro".

Nel complesso sono soddisfatto perchè con una "spesa sostenibile" posso ascoltare musica anche ad alto volume nelle ore più disparate senza perdere "troppo" rispetto all'ascolto tramite l'impianto con i diffusori.

Eulero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.03.12
Numero di messaggi : 483
Località : Bologna
Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
Trasporto: HiFace 2
Dac: Teac UD-H01
Amplificatore: Naim Nait 5i
Diffusori: ProAc Studio 130

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  danilopace il Gio 13 Mar 2014 - 18:24

@Eulero ha scritto:
Nel complesso sono soddisfatto perchè con una "spesa sostenibile" posso ascoltare musica anche ad alto volume nelle ore più disparate senza perdere "troppo" rispetto all'ascolto tramite l'impianto con i diffusori.

Hai detto niente...!!! Wink 

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1318
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  MaxM83 il Sab 15 Mar 2014 - 14:38

@alessandro1 ha scritto:adesso le ascolto con calma, nel week-end scrivo la classica "impressioni d'ascolto"

.... waiting for the end of the weekend Wink

Mi hai "scimmiato" sia con le DT 880 che con le X1  Razz 

@Eulero ha scritto:
Posseggo le cuffie in questione da un paio di mesi. E' la prima cuffia decente e la piloto con il Teac UD-H01.

Il più grosso limite è relativo alla correttezza timbrica (sembra tutto un po' velato).

Ahi  Sad 

Ma se il fatto che sia "facilmente pilotabile" non ricoprisse per me grande importanza, dove ricadrebbe la preferenza?
Il prezzo alla fin fine non si discosta di molto, ho visto che l'Oppo105 con le DT990Pro (250Ohm) non se la cava molto bene, ma lo Yamaha V3800 sì (nonostante non gli dia grande brillantezza, ma profondità sì), quindi potrei "permettermi" anche una cuffia a maggior impedenza in attesa di un futuro ampli (mi avete passato anche la scimmia per i valvolari  Hehe )

MaxM83
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.04.13
Numero di messaggi : 127
Località : Riva del Garda
Occupazione/Hobby : Sviluppatore .Net
Provincia (Città) : :-D
Impianto : ... Under construction Smile
Oppo BDP105EU-> Yamaha V3800 -> Monitor Audio system 252
Oppo BDP105EU-> Lehmann BCL -> Beyerdynamic DT 880 Premium
MacBookPro Late2008 -> StyleAudio Carat-Ruby2 -> Sennheiser HD 270
Pc -> Meridian Explorer -> Grado Gr8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Dom 16 Mar 2014 - 9:56

Anche se l'ascolto solo da qualche giorno alcune idee me le sono fatte su questa cuffia.  Alcune cose sono già state dette da altri in questo 3d, ma non sto a quotare in continuazione, altrimenti impazzisco e mi viene il mal di testa.
Per una questione di semplicità separo le mie impressioni in due pezzi.(A e B) Alcune cose le ho un pochino enfatizzate per fare chiarezza. Alcuni confronti sono basati sulla "memoria" di cuffie che non ho più o che ho ascoltato solo brevemente.
Cavo Fostex e cavo di serie, cuffia presumibilmente già rodata in quanto acquistata usata.

impressioni A
WOW! Che bel lavoro ha fatto la Philips. Una cuffia "mid-price" che può competere senza timori con le ex flagships dei produttori storici, dalle HD650 alle DT880, schiacciando K701 e sorelline minori. Tutto questo senza doversi svenare per un ampli dedicato particolarmente dotato.
Ampiezza di scena, dinamica, corposità e impatto. Tutte queste cose assieme non le ho mai trovate in una cuffia di questa fascia di prezzo,  e ribadisco, senza necessità di amplificatori che vengono da altre galassie. (forse solo la Denon D2000 gli sta dietro)
Basso poderoso senza avere un effetto esageratamente bum bum, scena molto larga e anche discretamente profonda, dettaglio quanto basta e medie non troppo arretrate. Piacevole colorazione con un leggerissimo effetto darkeggiante ma senza diventare scura o troppo opaca. A volumi bassi non si esprime al massimo, ma si può alzare a piacere senza avere particolari indurimenti della gamma alta o sibilanti (pecca di molte Beyer) o alti che iniziano a squillare e tintinnare come campanacci (nota dolente di alcune Sennheiser).
Il Basso non sarà controllato come quello di una Dt990/880 ma è sempre bello pieno e la gran cassa ti fa vibrare. Basso decisamente profondo. (per godere appieno del basso ci vuole una mano anche dal resto della catena)
Lo dicono un po' tutti ed è vero: è divertente. Ci si rokkeggia alla grande senza che i piatti ti fracassino i timpani.
Un autentico best buy. Rapporto QP impressionante e penso che d'ora in avanti a chi chiede un consiglio per una prima cuffia su quel budget risponderò X1 con insistenza,

però...

IMPRESSIONI B
E' divertente, ma avete in mente quell'amico con il quale il sabato sera che vi sganasciate dalle risate e col quale vi divertite da bestia?  Quando ci prendete un caffé pomeridiano, però, le cose non vanno così. Il "compagnone" del sabato non riesce ad affrontare alcune tematiche a voi care con la dovuta profondità e "raffinatezza". Dopo un quarto d'ora ha finito le argomentazioni e vi accorgete che erano anche un po' grossolane e banali.
Più o meno sono questi i limiti della Fidelio X1.
Va bene anche con ampli tipo il Fiio E10, ma con ampli di caratura superiore non riesce a scalare quanto fanno una DT880 o una HD650.
Passare dall' E10 al Burson 160D ha sicuramente un suo peso anche per pilotare la X1, ma non ti da la sensazione di aver speso bene per il Burson. Scena ancor più ampia e bassi meglio controllati, ma non ho la sensazione che ci sia quel salto qualitativo che ho avvertito con la HD650 ad esempio.
La X1 non è raffinatissima e lo nasconde bene, ma quando si arriva alla resa dei conti, con la musica acustica non "rimaneggiata", in particolare la classica/barocca alcuni nodi vengono al pettine.
Si sente che ha una una leggera colorazione in tutte le gamme. Il basso così generoso diventa stancante, la minor finezza di grana è meno digeribile, ci si rende conto che la formidabile ampiezza di scena non è tutto e che l'immagine e la collocazione strumentale contano parecchio.
Credo anche che a livello armonico sia meno ricca di HD650 e Dt880/990, ma è un confronto impossibile a memoria.
Posso dire, invece, che è meno raffinata ed equilibrata della Fostex T50RP moddata, che pur avendo alcuni limiti nelle dimensioni della scena e un consistente roll off in alto si fa apprezzare per un medio liquido che con la giusta musica, per me, diventa magico.
Questa magia alle X1 manca. Sono imponenti ed energiche, con poche rivali in dinamica e impatto e anche in cuffie molto più costose, ma come naturalezza, timbrica e trasparenza sono un po' indietro rispetto ad una HD650 ad esempio. Questi difetti sono meno evidenti con i generi non acustici che nascono di per se più "artificiosi" e "artificiali", in questi la X1 ci sguazza e ti fa godere di brutto. Con alcune cose fatica ad eccellere.
Il piano solista è meno "vivo" anche se come corposità, dinamica e presenza rimane a livelli molto molto molto buoni. Ascoltarci Gould, però, è un attentato alle sue intenzioni e alle sue scelte tecniche, ti arriva meno la sua poesia. Alcune registrazioni dei brandeburghesi non suonano come sono abituato. In alcuni concerti la collocazione è fin troppo laterale, ma su questo ci si passa tranquillamente sopra.
Fin qui, nelle "impressioni B", sembra che sia una cuffia alla quale manchi totalmente questa fantomatica raffinatezza. Non è proprio così. Ho ancora una JVCHA RX900 che vanta buone caratteristiche di dinamica, ampiezza di scena e presenza in gamma bassa, ma a confronto della X1 è "raffinata" come le scritte nei bagni degli autogrill. Quindi tutto sommato la Fidelio si dimostra di buon livello anche qui. Anche le Denon D2000, D5000 e D7000 mi hanno lasciato perplesso per le stesse motivazioni delle X1, eppure sono ottime cuffie. Qualcuno rimane deluso dalle HD800 e con certe cose potrebbe addirittura preferire le X1 a queste Sennheiser, lo capirei.

in conclusione

Si, è una cuffia che va molto bene. Consigliabilissima a chi volesse farsi un'oretta di ascolti in pace la notte, soprattutto quando serve energia e sostanza. L'audiofilo che punta sull'impianto diffusori può trovarci benissimo una compagna a basso costo senza doversi impegnare nell'allestimento dell'impianto cuffia completo e dedicato. Magari con l'uscita cuffie del suo buon dac è già a posto. Con meno di 200,oo euro si ritrova un bell'impianto cuffia

Per chi ha intrapreso la strada cuffiofila sfrenata senza compromessi o quasi, invece, è meno consigliabile.
La X1 Non giustifica più di tanto l'esborso in ampli di livello e dopo un'ora di ascolti è stancante per la sua pronunciata gamma bassa indipendentemente dal cavo. Alla lunga un maggior equilibrio paga.
Attenzione! Per ottenere gli stessi risultati o migliori bisognerà spendere parecchio di più, prove ed errori, interfacciamenti vari con qualche imprecazione e pentimento per le cose vendute.
Nel mio caso alla fine ho sacrificato la HD650 per avere un sistemino semi-portatile. Laptop, Fiio E10 X1 (per ora) da portarmi dietro su e giù da una stanza all'altra senza spostare l'OTL. In un futuro prossimo probabilmente il Fiio X3. Queste erano le motivazioni di fondo. Sono un po' pentito per la Senny, ma i compromessi ogni tanto tocca farli.

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 16 Mar 2014 - 10:11

@MaxM83 ha scritto:
Il prezzo alla fin fine non si discosta di molto, ho visto che l'Oppo105 con le DT990Pro (250Ohm) non se la cava molto bene, ma lo Yamaha V3800 sì (nonostante non gli dia grande brillantezza, ma profondità sì), quindi potrei "permettermi" anche una cuffia a maggior impedenza in attesa di un futuro ampli (mi avete passato anche la scimmia per i valvolari  Hehe )
Forse mi sbaglio ma mi pare ci sia un po' di confusione sulla difficoltà di pilotaggio di
"cuffie a maggior impedenza".

In particolare come ci si accorge che l'Oppo non se la cava bene? Su una coffia con
impedenza minore andrebbe meglio?

Quale cuffia impegna di più l'ampli, quella con impedenza alta o bassa?

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1310
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 16 Mar 2014 - 10:13

P.s.: Bravo Alessandro, m'è piaciuta la rece.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1310
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Dom 16 Mar 2014 - 10:29

Grazie Fernando.

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  MaxM83 il Dom 16 Mar 2014 - 11:00

@Fernando Micelli ha scritto:
Forse mi sbaglio ma mi pare ci sia un po' di confusione sulla difficoltà di pilotaggio di
"cuffie a maggior impedenza".

In particolare come ci si accorge che l'Oppo non se la cava bene? Su una coffia con
impedenza minore andrebbe meglio?

Quale cuffia impegna di più l'ampli, quella con impedenza alta o bassa?

Ciao Fernando, fermo restando che potrei aver detto una scemenza (sono un neofita Wink ), ho scritto quanto sopra per le seguenti prove che ho fatto:

Oppo105 con Sennheiser HD 270 (64Ohm) vs Beyerdynamic DT990pro (250Ohm), il suono sulle seconde è meno "fastidioso" con alti meno "taglienti", ma in entrambe le occasioni piuttosto piatto.

Yamaha V3800 con HD270 e DT990pro, la 990 acquista di "profondità" ed accentua la differenza qualitativa tra le due cuffie.

Musical Fidelity X-Can V3 il divario di resa tra le due cuffie diventa incolmabile e la 270 si potrebbe tranquillamente cestinare.

Ovviamente potrebbe essere che le 270 siano semplicemente delle cuffie "mediocri" in senso assoluto, e quindi queste mie prove servirebbero a poco, e se ho sbagliato in qualche giudizio mi rimetto a voi per "imparare" e correggere il metro di giudizio.

Per rispondere alla tua domanda:

@Fernando Micelli ha scritto:
Su una coffa con impedenza minore andrebbe meglio?

In realtà non ti saprei rispondere, la 270 non ha un'alta impedenza, ma non suona bene comunque (la resa è migliore con il mio Carat Ruby 2, che pure con la 990 non se la cava male).
Ho appurato però che una cuffia ad impedenza più elevata suona meglio se collegata ad altri amplificatori..

Chiedo scusa per questa mia risposta forse un po' troppo prolissa, lungi da me rubare la scena alla recensione di Alessandro1, che aspettavo con ansia (sono comunque molto interessato alle vostre risposte, pareri e consigli, anche via PM).

@alessandro1 ha scritto:Anche se l'ascolto solo da qualche giorno alcune idee me le sono fatte su questa cuffia.  Alcune cose sono già state dette da altri in questo 3d, ma non sto a quotare in continuazione, altrimenti impazzisco e mi viene il mal di testa.
Per una questione di semplicità separo le mie impressioni in due pezzi.(A e B) Alcune cose le ho un pochino enfatizzate per fare chiarezza. Alcuni confronti sono basati sulla "memoria" di cuffie che non ho più o che ho ascoltato solo brevemente.
...

Grandissimo Alessandro1, personalmente mi hai fatto un grande favore con queste prove e scrivendo una recensione così dettagliata.
Io sono piuttosto "restio" a cambiare i "pezzi", sono piuttosto una persona del tipo che cerca di fare l'acquisto più azzeccato possibile, tenerlo per anni e poi "stivarlo" per fare confronti futuri o rispolverarlo dopo tempo.
Punterei forse su una cuffia più "fine" e "definitiva", in modo da poter lavorare più avanti sull'ampli dedicato, acquistando la X1 in caso di un'eventuale occasione "usato sicuro" Wink

La scelta del "comparto cuffie" è ancora in via di definizione, ma dopo queste settimane di ricerche e prove credo intraprenderò la strada di cui sopra.. Smile
Grazie Grazie Grazie Smile

MaxM83
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.04.13
Numero di messaggi : 127
Località : Riva del Garda
Occupazione/Hobby : Sviluppatore .Net
Provincia (Città) : :-D
Impianto : ... Under construction Smile
Oppo BDP105EU-> Yamaha V3800 -> Monitor Audio system 252
Oppo BDP105EU-> Lehmann BCL -> Beyerdynamic DT 880 Premium
MacBookPro Late2008 -> StyleAudio Carat-Ruby2 -> Sennheiser HD 270
Pc -> Meridian Explorer -> Grado Gr8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  iceman il Dom 16 Mar 2014 - 11:09

complimenti bellissima recensione, ma soprattutto capibile anche da un non espertissimo come me Smile

iceman
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.10.12
Numero di messaggi : 40
Località : Chieti
Impianto : superlux hd 681+ ha info ng98 mkii

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  danilopace il Dom 16 Mar 2014 - 11:15

Grazie mille per la bella e soprattutto chiara recensione!!!

Una cosa: mi butti lì quest'idea del FiiO X3...come mai??? Avresti volgi di rispondere nell'altro mio tread, a riguardo del Fiio X3?  Wink 

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1318
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Dav il Dom 16 Mar 2014 - 11:22

Tra l'altro sono molto "ballerine" come prezzo; io le avevo pagate meno di 200, oggi sono a 232...
http://www.amazon.it/Philips-X1-00-Fidelio-Auricolari/dp/B008ZW2T7M

Dav
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.11.12
Numero di messaggi : 865
Località : To
Provincia (Città) : a Kind Of Blue
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Dom 16 Mar 2014 - 12:01

@MaxM83 ha scritto:
Grandissimo Alessandro1, personalmente mi hai fatto un grande favore con queste prove e scrivendo una recensione così dettagliata.
Io sono piuttosto "restio" a cambiare i "pezzi", sono piuttosto una persona del tipo che cerca di fare l'acquisto più azzeccato possibile, tenerlo per anni e poi "stivarlo" per fare confronti futuri o rispolverarlo dopo tempo.
Punterei forse su una cuffia più "fine" e "definitiva", in modo da poter lavorare più avanti sull'ampli dedicato, acquistando la X1 in caso di un'eventuale occasione "usato sicuro" Wink

La scelta del "comparto cuffie" è ancora in via di definizione, ma dopo queste settimane di ricerche e prove credo intraprenderò la strada di cui sopra.. Smile
Grazie Grazie Grazie Smile

Grazie  e prego  Smile 

Ci sono un macello di cuffie diverse e tutte molto buone. Poi i gusti e i generi ascoltati fanno la vera differenza nelle scelte. Per beccarci ci vuole anche fortuna  Razz e ovviamente stabilire un budget di spesa e un tetto massimo è vitale.  Smile 
"definitiva" ? Se si continua a leggere le recensioni qua e là salgono scimmie e quasi nulla è definitivo. Audezé, HIFIMAN... sfornano modelli nuovi in continuazione, è dura stare buoni!!! Di buono c'è che con le cuffie se ne possono avere due o tre per coprire tutti i generi o esigenze e quelle più gettonate si comprano e si vendono usate abbastanza facilmente.
... E dipende dalla moda. Attualmente stanno passando di moda le HE500 e si trovano anche a  buon mercato in attesa dell'arrivo delle HE560  Smile  Anche quella potrebbe essere una cuffia definitiva, ne ha le doti, ma poi è tutto un compravendi, e io sono uno di quelli che ci è caduto.

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Dom 16 Mar 2014 - 12:16

@iceman ha scritto:complimenti bellissima recensione, ma soprattutto capibile anche da un non espertissimo come me Smile

@danilopace ha scritto:Grazie mille per la bella e soprattutto chiara recensione!!!

Una cosa: mi butti lì quest'idea del FiiO X3...come mai??? Avresti volgi di rispondere nell'altro mio tread, a riguardo del Fiio X3?  Wink 

grazie, siete fin troppo buoni... ora attendo le critiche feroci dei possessori di X1  Hehe 

Dov'è il 3d dell'X3? Mi sa che c'ero anche io, me lo linki?

l'ho ascoltato si e no 1 minuto e non c'ho capito nulla, ma attualmente (per necessità contingenti della gravidanza complicata ed esigente) sto girovafando per casa su e giù con portatile, DAC, ampli, cuffia e cavi. Molto scomodo.
Vorrei tenere l'impianto principale fermo e far girare roba leggera (X1 +X3) senza troppi sbattimenti. Con il piccoletto in arrivo potrebbe essere ancor più utile. Le IEM non mi vanno tanto giù, e la cuffia deve essere aperta per sentire se mi chiama o quando sarà ora se piange.
Inoltre dicono che se la cavi bene come sorgente l'X3, vorrei provarlo anche così.


alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  MaxM83 il Dom 16 Mar 2014 - 13:12

@Dav ha scritto:Tra l'altro sono molto "ballerine" come prezzo; io le avevo pagate meno di 200, oggi sono a 232...
http://www.amazon.it/Philips-X1-00-Fidelio-Auricolari/dp/B008ZW2T7M

Venerdì sera erano nuove a 191€, sabato mattina 232€.
Leggendo nelle recensioni qualcuno le ha prese a 171€.
Montagne russe  Shocked 

@alessandro1 ha scritto:

Grazie  e prego  Smile 

Ci sono un macello di cuffie diverse e tutte molto buone. Poi i gusti e i generi ascoltati fanno la vera differenza nelle scelte. Per beccarci ci vuole anche fortuna  Razz e ovviamente stabilire un budget di spesa e un tetto massimo è vitale.  Smile 
"definitiva" ? Se si continua a leggere le recensioni qua e là salgono scimmie e quasi nulla è definitivo. Audezé, HIFIMAN... sfornano modelli nuovi in continuazione, è dura stare buoni!!! Di buono c'è che con le cuffie se ne possono avere due o tre per coprire tutti i generi o esigenze e quelle più gettonate si comprano e si vendono usate abbastanza facilmente.
... E dipende dalla moda. Attualmente stanno passando di moda le HE500 e si trovano anche a  buon mercato in attesa dell'arrivo delle HE560  Smile  Anche quella potrebbe essere una cuffia definitiva, ne ha le doti, ma poi è tutto un compravendi, e io sono uno di quelli che ci è caduto.

Le HiFi Man non le avevo mai prese in considerazione perché leggevo che erano piuttosto "esose" in termini di corrente.. Necessitano di un'ampli che abbia qualche particolare caratteristica?

Mi sa che da quanto leggo, il "compra - prova - vendi - ricompra" fa proprio parte della "vita" dell'audiofilo (o dell'audio-fan, nel mio caso Smile ), chissà che non cambi questa mia "pigrizia" dunque Wink
Almeno anche all'interno del forum si ha l'occasione per far "girare" gli strumenti e si compra "usato sicuro" Wink


MaxM83
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.04.13
Numero di messaggi : 127
Località : Riva del Garda
Occupazione/Hobby : Sviluppatore .Net
Provincia (Città) : :-D
Impianto : ... Under construction Smile
Oppo BDP105EU-> Yamaha V3800 -> Monitor Audio system 252
Oppo BDP105EU-> Lehmann BCL -> Beyerdynamic DT 880 Premium
MacBookPro Late2008 -> StyleAudio Carat-Ruby2 -> Sennheiser HD 270
Pc -> Meridian Explorer -> Grado Gr8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  danilopace il Dom 16 Mar 2014 - 15:22

@alessandro1 ha scritto:
Dov'è il 3d dell'X3? Mi sa che c'ero anche io, me lo linki?

l'ho ascoltato si e no 1 minuto e non c'ho capito nulla, ma attualmente (per necessità contingenti della gravidanza complicata ed esigente) sto girovafando per casa su e giù con portatile, DAC, ampli, cuffia e cavi. Molto scomodo.
Vorrei tenere l'impianto principale fermo e far girare roba leggera (X1 +X3) senza troppi sbattimenti. Con il piccoletto in arrivo potrebbe essere ancor più utile. Le IEM non mi vanno tanto giù, e la cuffia deve essere aperta per sentire se mi chiama o quando sarà ora se piange.
Inoltre dicono che se la cavi bene come sorgente l'X3, vorrei provarlo anche così.


Innanzitutto in bocca al lupo al futuro neopapà!!! E' una cosa semplicemente meravigliosa!!!!

La discussione sull'X3 l'ho aperta io questa mattina, non mi sono agganciato all'altra perchè volevo stuzzicare un confronto tra X3 da solo e altre sorgenti con E10 o E11, a seconda del setup....
http://www.tforumhifi.com/t42861-fiio-x3-vs-fiio-e10-e11

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1318
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 16 Mar 2014 - 16:56

@MaxM83 ha scritto:
Per rispondere alla tua domanda:

@Fernando Micelli ha scritto:
Su una cuffia con impedenza minore andrebbe meglio?

In realtà non ti saprei rispondere, la 270 non ha un'alta impedenza, ma non suona bene comunque (la resa è migliore con il mio Carat Ruby 2, che pure con la 990 non se la cava male).
Ho appurato però che una cuffia ad impedenza più elevata suona meglio se collegata ad altri amplificatori..
Proviamo a fare un po' di chiarezza:

in genere, in normali sistemi amplificatore-->utilizzatore, sia quest'ultimo una cuffia
o un diffusore, per l'amplificatore che è il "generatore di energia" è meglio un carico
con impedenza maggiore, in teoria quanto quanto più alta possibile.

Una uscita-cuffia con problemi a pilotare un'impedenza di 250Ω ne avrà probabilmente
di più sulle impedenze più basse, per es.: 30 o 64Ω.

In altre parole il carico più pesante è sempre quello con impedenza più bassa e con un
livello di "pesantezza" crescente con il diminuire dell'impedenza stessa.

Notate però che non ho parlato volutamente della qualità acustica perchè essa è del
tutto scorrelata dalla impedenza nominale della cuffia come di qualunque diffusore.

Possiamo benissimo avere, ed in effetti abbiamo, cuffie ottime e cuffie scarse sia a 32
che a 250Ω.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1310
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Dom 16 Mar 2014 - 18:44

mi sa che il discorso al quale si riferisce parte dalla scelta delle impedenze delle Beyer DT880, se a 32 o 600 Ohm.
Con alcuni amplificatori (portatili, semi portatili o uscite dei dac) la 600 Ohm non ha proprio pressione sonora (Volume!)

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Biagio De Simone il Dom 16 Mar 2014 - 19:14

Alessandro da feroce possessore delle X1, ti devo invece dire che mi sento perfettamente inquadrato nella descrizione che hai fatto dell'audiofilo più interessato all'ascolto dei diffusori e che usa le cuffie con piacere solo in particolari momenti di esigenza, trovando comunque le philips estremamente piacevoli e anche onnivore.
Con Fernando che le conosce bene, le abbiamo alimentate dal telefonino, al portatile, al tablet, al sintoamplificatore, al dac con uscita cuffia come il mio bushmaster, o al creative, o ancora all'Emu e chissa quante altre infime scatoline, e quello che ne è venuto fuori, e stato sempre più che piacevole.

Ovviamente come tu hai sottolineato, non ho avuto l'esigenza di provare ampli dedicati di qualità e ovviamente di prezzo per me spropositato, quindi ti credo sulla parola, anche perchè devo dire che fino a dove ho potuto riscontrare la tua esperienza di ascolto, posso comunque confermare le tue stesse impressioni.  Smile 


Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10217
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Dom 16 Mar 2014 - 20:03

è effettivamente anche una questione economica.
Musica a parte uno sceglie dove investire. E con una spesa non eccessiva una Fidelio X1 regala parecchie soddisfazioni. Ovunque le infili.
Anziché prendere e provare 3 o 4 cuffie da 40/100 euro e trovarsi sempre lì a cercare qualcosa di efficace è meglio andare di X1 e fine.
Oggi sto un po' lavorando, un po ' navigando e un po' e ascoltando con le X1 con il Fiio E10. Sto bene e la musica me la godo senza patemi audiofili.
Per la spesa, di tutto quello che ho ascoltato, sono il best buy attualmente. (se uno ha già un dac o player dove infilarle)
La DT990 Pro deve cedere il passo a questa X1, con roba tipo il Fiio E10 non ricordo prestazioni a livello della Philips. Forse la Dt880 32 ohm, la Denon AD2000 e la SRH940 possono avvicinarsi (a memoria) ma costano di più e sono meno goduriose. Poi per fare il salto bisogna spendere un botto di più. Una HD650 con un Fiio o similari fa un po' schifino, e le cifre si impennano.

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  MaxM83 il Dom 16 Mar 2014 - 21:59

@Fernando Micelli ha scritto:
Proviamo a fare un po' di chiarezza:

in genere, in normali sistemi amplificatore-->utilizzatore, sia quest'ultimo una cuffia
o un diffusore, per l'amplificatore che è il "generatore di energia" è meglio un carico
con impedenza maggiore, in teoria quanto quanto più alta possibile.

Una uscita-cuffia con problemi a pilotare un'impedenza di 250Ω ne avrà probabilmente
di più sulle impedenze più basse, per es.: 30 o 64Ω.

In altre parole il carico più pesante è sempre quello con impedenza più bassa e con un
livello di "pesantezza" crescente con il diminuire dell'impedenza stessa.

Notate però che non ho parlato volutamente della qualità acustica perchè essa è del
tutto scorrelata dalla impedenza nominale della cuffia come di qualunque diffusore.

Questo per quanto riguarda l'impedenza in uscita dell'ampli, corretto?
Ma se non ha sufficiente potenza o tensione non riesce a pilotare correttamente una cuffia ad impedenza elevata, o sbaglio?
Anche perché, sennò non mi spiegherei il perché le cuffie a bassa impedenza andrebbero bene con gli ipod  Surprised 

@alessandro1 ha scritto:mi sa che il discorso al quale si riferisce parte dalla scelta delle impedenze delle Beyer DT880, se a 32 o 600 Ohm.
Con alcuni amplificatori (portatili, semi portatili o uscite dei dac) la 600 Ohm non ha proprio pressione sonora (Volume!)

Già  Smile 
Povero Alessandro1, si è seguito tutti i miei dubbi disseminati in mille thread  Laughing 

MaxM83
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.04.13
Numero di messaggi : 127
Località : Riva del Garda
Occupazione/Hobby : Sviluppatore .Net
Provincia (Città) : :-D
Impianto : ... Under construction Smile
Oppo BDP105EU-> Yamaha V3800 -> Monitor Audio system 252
Oppo BDP105EU-> Lehmann BCL -> Beyerdynamic DT 880 Premium
MacBookPro Late2008 -> StyleAudio Carat-Ruby2 -> Sennheiser HD 270
Pc -> Meridian Explorer -> Grado Gr8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 16 Mar 2014 - 22:10

@alessandro1 ha scritto:Con alcuni amplificatori (portatili, semi portatili o uscite dei dac) la 600 Ohm non ha proprio pressione sonora (Volume!)
Mah,
la mia DT990 che ho ora in testa, connessa al notebook, non difetta affatto
di pressione sonora e non mi manca nulla nemmeno quando è attaccata allo
smartphone.

Poi è chiaro che ognuno avrà un suo "livello di pressione" anche se io dovrei
confessare che il mio è... affatto basso.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1310
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 16 Mar 2014 - 22:17

@Biagio De Simone ha scritto:Alessandro da feroce possessore delle X1,
Feroce?  Shocked 

Felice vorrai dire!  Cool 

Sottoscrivo le parole del Biagio.
Io forse le preferirei, le X1, alle DT990 per alcuni aspetti timbrici che
mi piacciono di più.

E' comunque un bel sentire con entrambe con le DT molto meglio
messe sul rapporto Q/P.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1310
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  Fernando Micelli il Dom 16 Mar 2014 - 22:47

@MaxM83 ha scritto:
Questo per quanto riguarda l'impedenza in uscita dell'ampli, corretto?
Ma se non ha sufficiente potenza o tensione non riesce a pilotare correttamente una cuffia ad impedenza elevata, o sbaglio?
Anche perché, sennò non mi spiegherei il perché le cuffie a bassa impedenza andrebbero bene con gli ipod  Surprised 
Le cose sono leggermente più complesse e la sensibilità reale di una cuffia
non sempre è direttamente connessa alla sua impedenze e quindi alla
"potenza" che richiede.

Vi mostro un confronto fra due cuffie molto diverse che ho:



la curva blu è della DT990 mentre la rossa è la Audiothecnica ATH700 da 32Ω.

Si vede bene che nonostante la forte differenza di impedenza il livello SPL
prodotto è a vantaggio della 990.

Il discorso coinvolge fortemente le sospensioni, la rigidità, le dimensioni effettive
delle membrane, l'intensità di campo nel traferro e... una decina di altri parametri.

E' comunque vero che le cuffie a 64 e poi a 32Ω hanno avuto grande diffusione
anche per spremere al massimo gli odierni apparecchi portatile dove, giocoforza,
la tensione è molto bassa e l'usufruitore richiede pure molto... rumore!

Ma questo è un altro discorso.

Secondo me la 990 e stra-vincente proprio su questo aspetto. Se la si usa con il
N.B. ma anche, e sopratutto, con lo smart la batteria dura molto, molto di più che
non con le ie Sennheiser da 32Ω

Suono a parte!

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1310
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips Fidelio X 1

Messaggio  alessandro1 il Lun 17 Mar 2014 - 7:48

Per me con la 990 pro un amplificatore decente ci vuole. Non solo per una questione di SPL, anche a volumi moderati suona molto meglio. Ha grandi potenzialità che senza un ampli discreto sono sprecate poiché inutilizzate.

Continuo l'OT poi faccio basta:

Questa cosa dell'impedenza differente delle Beyer sullo stesso modello (32, 250, 600 Ohm) e del loro comportamento in relazione alle amplificazioni mi ha sempre incuriosito sin dalla lettura di questo:

http://www.innerfidelity.com/content/comparison-beyerdynamic-dt-880-32-ohm-dt-880-250-ohm-and-dt-880-600-ohm-headphones

Alla fine tra le 3 ho preferito la 600 Ohm. Ma solo in condizioni "ottimali" per lei. A casa di un mio amico ben più esperto di me provammo i due esemplari 600 e 250 Ohm che avendo più o meno gli stessi mesi di utilizzo (pochi, quasi nuovi) potevano essere confrontati in cieco visto che erano fisicamente indistinguibili.
L'ampli era un Burson HA160. La mia 600, con quell'ampli suonava moscia e opaca, poca dinamica e scarsa brillantezza nei confronti della 250. Anche la scena era più ristretta. La 250 "vinceva" sempre per entrambi. (in cieco). Non ero nemmeno convinto che fosse la mia  Razz 
Con l'A1 clone Gold, invece, La 600 Ohm è leggermente superiore, soprattutto con una dolcezza della gamma alta che non si ritrova nei due modelli con impedenze inferiori. Con l'A1 è bella dinamica e precisa, con scena più ampia.
Con la 32 Ohm non è stato possibile fare le prove in cieco dato che i pad erano più datati. Alla fine l'ho scambiata con una DT990 pro, ma mi sono pentito  Sad . In questo utilizzo semi portatile mi avrebbe fatto comodo.

Per rimanere in tema, la X1, invece, offre gran parte delle sue qualità anche con amplificazioni "scarse" e farsi un ampli tosto per loro ha meno peso.

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum