T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» tpa3255 vs tda8954
Oggi alle 7:49 Da luspo

» Ho ordinato i Batpure
Oggi alle 7:12 Da fritznet

» rame con purezza 7N
Oggi alle 7:03 Da fritznet

» L’angolo di paradiso di ITACA
Oggi alle 6:33 Da ITACA

» pilotare cerwin veg p10
Oggi alle 0:56 Da vds

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Ieri alle 23:45 Da franzfranz

» è ora di rivalvolare!
Ieri alle 23:40 Da Albert^ONE

» Preamplificatore...sono in vena di spendere soldi!
Ieri alle 22:18 Da windopz

» Impianto Home Theatre e Giradischi
Ieri alle 21:15 Da fabrizio6684

» consiglio per impianto "multiuso"
Ieri alle 21:06 Da fabrizio6684

» Problema stereo schneider
Ieri alle 20:19 Da Giuseppe1994

» Audioquest Forest usb
Ieri alle 19:25 Da wolfman

» Consiglio acquisto mini diffurosi budjet 100€
Ieri alle 19:24 Da 22b5g41b5dw

» Anniversario dei 10 anni!
Ieri alle 18:03 Da MaurArte

» Doppia polarità nel potenziometro
Ieri alle 16:21 Da lukyluke

» musica dal pc
Ieri alle 12:51 Da 22b5g41b5dw

» consigli su casse, ampli, dac..
Ieri alle 12:40 Da rexcetzed

» Acquisto giradischi
Ieri alle 11:12 Da Ivan

» Software APM Tool Lite
Ieri alle 9:01 Da gubos

» Sure Tk 2050 anti bumb
Ieri alle 3:09 Da nidzo

» Conferma casse Mission lx2 e consiglio amplificatore
Ieri alle 0:10 Da theRIDDIK

» Testina nuova per il mio Thorens TD-160
Mar 20 Feb 2018 - 23:10 Da panologo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Mar 20 Feb 2018 - 22:09 Da lello64

» ronzio amplificatore Pioneer
Mar 20 Feb 2018 - 22:08 Da franzfranz

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Mar 20 Feb 2018 - 16:21 Da dinamanu

» Giradischi suona anche se collegato a stereo
Mar 20 Feb 2018 - 14:33 Da lello64

» [PU+ss] Coppia woofer 10" Ciare HW250 upgradati
Mar 20 Feb 2018 - 13:53 Da Rino88ex

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Mar 20 Feb 2018 - 12:14 Da SubitoMauro

» [MB] Cambridge Audio DacMagic 100
Mar 20 Feb 2018 - 10:20 Da verderame

» Cavi potenza Neutral Cable Mantra 2 - Euro 200
Mar 20 Feb 2018 - 8:50 Da Enry

Statistiche
Abbiamo 11435 membri registrati
L'ultimo utente registrato è elephant

I nostri membri hanno inviato un totale di 807270 messaggi in 52385 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
22b5g41b5dw
 
p.cristallini
 
Albert^ONE
 
giucam61
 
franzfranz
 
scontin
 
sportyerre
 
Kha-Jinn
 
Ivan
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 59 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 58 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

sonic63

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Andare in basso

Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  danilopace il Mer 2 Gen 2013 - 11:40

Ciao a tutti!
Ho deciso di rispolverare il mio vecchio DAC basato su chip Philips TDA1543, da utilizzare nell'impiantino cuffie...
Al momento è alimentato con un trasformatore a lamelle più ponte raddrizzatore con diodi e filtro costituito da un condensatore principale (Elna da 10.000uF) ed una batteria di condensatori più piccoli (mi pare 12 in tutto).
Purtroppo uno dei condensatori mi si è fritto e inoltre sono di scarsa qualità...L'idea dei 12 condensatori era per realizzare un filtro pi-greco, ma non so nemmeno quale induttanza mettere in serie alle capacità. Quindi mi sono arreso, non ho sostituito il condensatore fritto e per ora l'alimentazione è fatta solo con l'Elna da 10.000uF.

Un consiglio: come tipo di alimentazione è buona? Mi conviene tenere tutto com'è, cercando di realizzare magari il filtro pi-greco (mi linkate qualche sito dove poterla acquistare già fatta?).
Oppure passo al MAEL???? Me ne avanza giusto uno...



danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1395
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALI: ClassDaudio CDA-250L by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTI: Tablet/Netbook+Foobar2000, Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria, FiiO E10 + Power Bank
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  Mantis-89 il Mer 2 Gen 2013 - 12:08

Ciao,
il DAC è questo: http://www.audiocostruzioni.com/a_d/elettroniche/elettroniche-varie/convertitore-danilo/convertitore-danilo.htm?
Non avevi già chiesto aiuto qui: http://www.tforumhifi.com/t18434-alimentazione-per-dac-tda1543?

Comunque a meno che il circuito non abbia un assorbimento costante, il filtro pi-greco non credo vada bene..
Per quello che può valere un mio suggerimento io aggiungerei dei condensatori LOW ESR in parallelo a all'ELNA e cercherei di montare gli LM direttamente sulla scheda (o il più vicino possibile)..
Tra il piedino di ingresso e di massa degli LM e ci salderei direttamente un condensatore ceramico Smile
Forse potresti girare di 90° in senso antiorario la scheda di alimentazione e cercare di ridurre la lunghezza del cavo al minimo.

Hello

PS: Auguri di buon anno Party

Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  danilopace il Mer 2 Gen 2013 - 12:49

@Mantis-89 ha scritto:Ciao,
il DAC è questo: http://www.audiocostruzioni.com/a_d/elettroniche/elettroniche-varie/convertitore-danilo/convertitore-danilo.htm?
Non avevi già chiesto aiuto qui: http://www.tforumhifi.com/t18434-alimentazione-per-dac-tda1543?

Comunque a meno che il circuito non abbia un assorbimento costante, il filtro pi-greco non credo vada bene..
Per quello che può valere un mio suggerimento io aggiungerei dei condensatori LOW ESR in parallelo a all'ELNA e cercherei di montare gli LM direttamente sulla scheda (o il più vicino possibile)..
Tra il piedino di ingresso e di massa degli LM e ci salderei direttamente un condensatore ceramico Smile
Forse potresti girare di 90° in senso antiorario la scheda di alimentazione e cercare di ridurre la lunghezza del cavo al minimo.

Hello

PS: Auguri di buon anno Party

Ciao! Buon Anno anche a te!!!!
Sì, il DAC è lui Wink ma mi ero completamente dimenticato di aver già chiesto lumi proprio su questo forum...è passato più di un anno e avevo rimosso, anche perchè poi non ho fatto più nulla....Chiedo scusa, potevo continuare con quel post....

Ti chiedo una cortesia: siccome sono completamente ignorante in materia (nel senso che so saldare, ma nulla di più, zero elettronica)...potresti specificare meglio? Cioé.
- cosa vuol dire condensatori LOW ESR? Mi puoi dare qualche sigla e qualche valore? Quanti ne metto?
- Gli LM sarebbero i regolatori di tensione vero? Quelli montati sull'aletta di raffreddamento?
Per quanto riguarda l'alimentazione: mi par di capire quindi che toglieresti i 12 cap? Servono solo per il pi-greco? Mi aiuterebbe a compattare il tutto: tolgo i cap, taglio anche la scheda di alimentazione, così rendo tutto più piccolo, perchè la mia idea è di cambiare case con un Galaxy più piccolo (meno della metà), così la scheda di alimentazione la metterei più vicino.

Scusa per le domande banali, ma il DAC l'ha realizzato un mio amico, io sono abbastanza a digiuno di queste cose.

Ciao e GRAZIE!!!!

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1395
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALI: ClassDaudio CDA-250L by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTI: Tablet/Netbook+Foobar2000, Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria, FiiO E10 + Power Bank
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  Mantis-89 il Mer 2 Gen 2013 - 13:19

Scusa non ho capito: al momento utilizzi la batteria di condensatori o utilizzi solo il condensatore da 10'000uF?
L'ESR è la resistenza interna dei condensatori (Equivalent Series Resistance), generalmente più bassa è meglio è, ma il costo del condensatore sale.. Se i condensatori che hai usato sono molto economici e/o di bassa qualità probabilmente presentano un ESR elevato quindi, imho, tanto varrebbe rimuoverli..
Non saprei dirti quale dovrebbe essere la strada più corretta (magari qualche utente più esperto saprebbe dirti meglio) però io metterei almeno un paio di condensatori LOW ESR (Nichicon o Rubycon) da 1000 o 2200uF in parallelo all'ELNA da 10'000uF e sostituirei anche gli elettrolitici sulla scheda del DAC sempre con dei LOW ESR..
Oppure potresti anche rimuovere anche l'ELNA ed usare solo LOW ESR (tanto il circuito ha un assorbimento limitato.. Sarebbe meglio dividere le due alimentazioni ma la PCB è quella che è..

Gli LM (LM7808 e LM7805) si, sono i 2 regolatori di tensione montati sul dissipatore, credo andrebbero montati più vicini o direttamente sulla scheda per motivi di stabilità..

Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  danilopace il Mer 2 Gen 2013 - 15:29

@Mantis-89 ha scritto:Scusa non ho capito: al momento utilizzi la batteria di condensatori o utilizzi solo il condensatore da 10'000uF?

Eccoci....dunque al momento la batteria di condensatori è bypassata perchè non ho mai avuto tempo di smontarli e misurarli per capire qual'è quello cotto. Quindi per ora funziona tutto con il solo Elnda da 10.000uF. A dire il vero è un bel suono, molto corposo e pieno, buona estensione in basso, più caldo del mio Wadia Digimaster. Il Wadia è molto più preciso e raffinato, ma un po' troppo freddino e radiografante. Per questo pensavo di riesumare il TDA1543...Potrebbe essere una buona sorgente da abbinare al CMoy più delle nuove cuffie che devo ancora scegliere...

In definitiva fammi capire: tu lasceresti quel tipo di alimentazione? La mia idea, sennò, era togliere tutto e alimentare la mini schedina con il MAEL, modificato secondo i consigli di Maurarte...cosa ne dici???????

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1395
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALI: ClassDaudio CDA-250L by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTI: Tablet/Netbook+Foobar2000, Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria, FiiO E10 + Power Bank
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  Mantis-89 il Mer 2 Gen 2013 - 16:04

@danilopace ha scritto:In definitiva fammi capire: tu lasceresti quel tipo di alimentazione? La mia idea, sennò, era togliere tutto e alimentare la mini schedina con il MAEL, modificato secondo i consigli di Maurarte...cosa ne dici???????
Alimentalo a batteria Very Happy
Seriamente: non saprei cosa consigliarti..
Imho il vero upgrade sarebbe quello rimuovere i due LM e fare delle alimentazioni separate e migliori però la cosa si complica ed inizia anche a costare..

Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  danilopace il Mer 2 Gen 2013 - 16:28

Grazie molte Mantis! Va bene così....non ti preoccupare...se il vero miglioramento lo avrei solo stravolgendo il layout del dac, allora mi sa che lo tengo così, gli prendo un case più piccolo in modo che sia meno ingombrante e in modo da accorciare i cavi di alimentazione interni....Del resto quella volta le indicazione che avevo dato al mio amico erano di spendere il meno possibile!

Grazie mille!!!

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1395
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALI: ClassDaudio CDA-250L by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTI: Tablet/Netbook+Foobar2000, Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria, FiiO E10 + Power Bank
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  Mantis-89 il Mer 2 Gen 2013 - 16:31

@danilopace ha scritto:Grazie molte Mantis! Va bene così....non ti preoccupare...se il vero miglioramento lo avrei solo stravolgendo il layout del dac, allora mi sa che lo tengo così, gli prendo un case più piccolo in modo che sia meno ingombrante e in modo da accorciare i cavi di alimentazione interni....Del resto quella volta le indicazione che avevo dato al mio amico erano di spendere il meno possibile!

Grazie mille!!!
E' solo un mio parere..
Però se fossi al posto tuo, sia che volessi alimentarlo con il MAEL o che volessi mantenere l'alimentazione attuale sostituirei gli elettrolitici sulla schedina del DAC ed avvicinerei gli LM saldando in parallelo sui piedini di ingresso e massa un ceramico..

Hello

Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  danilopace il Gio 3 Gen 2013 - 16:41

@Mantis-89 ha scritto:
@danilopace ha scritto:Grazie molte Mantis! Va bene così....non ti preoccupare...se il vero miglioramento lo avrei solo stravolgendo il layout del dac, allora mi sa che lo tengo così, gli prendo un case più piccolo in modo che sia meno ingombrante e in modo da accorciare i cavi di alimentazione interni....Del resto quella volta le indicazione che avevo dato al mio amico erano di spendere il meno possibile!

Grazie mille!!!
E' solo un mio parere..
Però se fossi al posto tuo, sia che volessi alimentarlo con il MAEL o che volessi mantenere l'alimentazione attuale sostituirei gli elettrolitici sulla schedina del DAC ed avvicinerei gli LM saldando in parallelo sui piedini di ingresso e massa un ceramico..

Hello

Grazie mille per i consigli Mantis!!! Appena ho un attimo di tempo metto mano al saldatore...

Ciao!!!

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1395
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALI: ClassDaudio CDA-250L by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTI: Tablet/Netbook+Foobar2000, Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria, FiiO E10 + Power Bank
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio alimentazione per DAC TDA1543

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum