T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Oggi alle 16:46 Da sportyerre

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 16:42 Da dieggs

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Oggi alle 15:41 Da Kha-Jinn

» cerco anime pie a Roma
Oggi alle 15:02 Da voolkano

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Oggi alle 14:42 Da Dreammachine

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Oggi alle 14:37 Da alfarome

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Oggi alle 14:32 Da AlexEffe

» Cavi potenza per monitor audio
Oggi alle 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Oggi alle 10:45 Da MassiDiFi

» NuforceDDa 120
Oggi alle 10:20 Da GP9

» [CA] VENDO Beyerdynamic DT-770 PREMIUM 250ohm
Oggi alle 9:57 Da MClean86

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» Musical fidelity b200
Ieri alle 22:16 Da Lorenzo90

» impianto low budget
Ieri alle 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Ieri alle 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Ieri alle 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Ieri alle 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Dom 19 Nov 2017 - 11:01 Da silver surfer

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

Statistiche
Abbiamo 11162 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AlexEffe

I nostri membri hanno inviato un totale di 800179 messaggi in 51873 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 89 utenti in linea: 10 Registrati, 1 Nascosto e 78 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, capilander88, diechirico, dieggs, ivanobertoli, Luca brh, nerone, p.cristallini, Phanther68, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


kef ls 50

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Stentor il Sab 6 Lug 2013 - 14:51

@Massimo ha scritto:
La sorgente è all'altezza e ne ho più di una, l'ampli da 250 watt poteva essere criticato sotto altri aspetti non certo in dinamica:) 

Ovviamente tutto è opinabile, ad esempio la essence one per la mia esperienza è buona ma le LS50 si meritano di più.

Il mio ragionamento l'ho fatto leggendo la tua dichiarazione sul fatto che fra 70 watt e 250 watt con diffusori da 81,5 db non senti differenze apprezzabili ...

Siccome a parità di qualità risulta difficile (vedi i limiti dinamici che puoi avere con potenze esigue) allora cercavo altre spiegazioni Hello 

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Massimo il Sab 6 Lug 2013 - 14:53

@SaNdMaN ha scritto:
@LakyV ha scritto:...81,5db:mmm: 
Mi sembrano in po' pochini, sono 85db !!
In ogni caso sono piuttosto " toste" da far cantare a dovere.
Col mio Prima Luna Dialogue ONE, suonavano un po' sgonfie, molto meglio con la ta2022 in BTL( con tutti problemi che ha sui carichi difficili)

Sono sicuro che 100W di quelli spinti e ben musicali prendano il volo;) Wink 

No no, sono proprio quei diffusori che fanno c@g@re!
Ascoltate un paio di volte. Neanche se me le regalano!!!
Se le ls 50 ti fanno cag... son curioso di sapere i tuoi mini di riferimento o forse non ti piacciono i mini?!.
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Stentor il Sab 6 Lug 2013 - 14:58

@Massimo ha scritto:
Se le ls 50 ti fanno cag... son curioso di sapere i tuoi mini di riferimento o forse non ti piacciono i mini?!.
Ciao

Sandman ha altri mini molto inferiori alle LS50 ....ma i gusti sono gusti Very Happy 

A te basti pensare alla faccia della saletta piena al TAV quando pilotate da due monofonici Heghel da 300 watt la gente pensava che suonassero le grosse ed erano li tutti con la mascella che cadeva ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Massimo il Sab 6 Lug 2013 - 15:04

Comunque la asus upgradata con muses, penso che le dimensioni della stanza abbiano la loro importanza rispetto alla potenza dell'ampli.
Ciaoi
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Stentor il Sab 6 Lug 2013 - 15:11

@Massimo ha scritto: penso che le dimensioni della stanza abbiano la loro importanza rispetto alla potenza dell'ampli.
Ciaoi

Senza dubbio ......anche se io mi riferivo ad una stanza normale Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  LakyV il Sab 6 Lug 2013 - 15:55

Cmq non credo che scendano sotto gli 84, detto questo so bene che i miei ampli non vanno bene ( li ho provati di persona ) non ce la fanno a farle cantare, hanno bisogno di una buone dose di corrente e di spinta:oki: 
Una volta fatto questo tirano fuori una voce che non ci ci aspetta, un ottima media ( forse un po' troppo presente e avanzata per i mieie gusti) e un basso davvero incredibile per profondità e articolazione.

Quando le ascoltai la prima volta ci restai male per come suonavano da "grandi" diffusori, così le ho riascoltate altre due volte, ed ogni volta e' una bella sorpresa.!!!
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 16:14

@Stentor ha scritto:
@Massimo ha scritto:
Se le ls 50 ti fanno cag... son curioso di sapere i tuoi mini di riferimento o forse non ti piacciono i mini?!.
Ciao

Sandman ha altri mini molto inferiori alle LS50 ....ma i gusti sono gusti Very Happy 

A te basti pensare alla faccia della saletta piena al TAV quando pilotate da due monofonici Heghel da 300 watt la gente pensava che suonassero le grosse ed erano li tutti con la mascella che cadeva ....

Certo le Focal 807V sono assolutamente inferiori alle LS50 Very Happy 
Ma scherzi? Le LS50 scendono fino a 80Hz che per un diffusore, che sia mini, torre o qualsivoglia tipologia è inamissibile. Ha un bella medio/alta...e te fermi lì!!! Very Happy
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 16:15

@Massimo ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

No no, sono proprio quei diffusori che fanno c@g@re!
Ascoltate un paio di volte. Neanche se me le regalano!!!
Se le ls 50 ti fanno cag... son curioso di sapere i tuoi mini di riferimento o forse non ti piacciono i mini?!.
Ciao

Già le ProAc 115, che ho sentito insieme alle LS50, gli montano sopra su tutti i parametri Very Happy 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 16:17

@LakyV ha scritto:Cmq non credo che scendano sotto gli 84, detto questo so bene che i miei ampli non vanno bene ( li ho provati di persona ) non ce la fanno a farle cantare, hanno bisogno di una buone dose di corrente e di spinta:oki: 
Una volta fatto questo tirano fuori una voce che non ci ci aspetta, un ottima media ( forse un po' troppo presente e avanzata per i mieie gusti) e un basso davvero incredibile per profondità e articolazione.

Quando le ascoltai la prima volta ci restai male per come suonavano da "grandi" diffusori, così le ho riascoltate altre due volte, ed ogni volta e' una bella sorpresa.!!!

Basso? Estensione? Dove? Quando? Very Happy
Sotto gli 80Hz c'è il nulla Hehe 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Stentor il Sab 6 Lug 2013 - 16:24

@SaNdMaN ha scritto:
@Stentor ha scritto:

Sandman ha altri mini molto inferiori alle LS50 ....ma i gusti sono gusti Very Happy 

A te basti pensare alla faccia della saletta piena al TAV quando pilotate da due monofonici Heghel da 300 watt la gente pensava che suonassero le grosse ed erano li tutti con la mascella che cadeva ....

Certo le Focal 807V sono assolutamente inferiori alle LS50 Very Happy 
Ma scherzi? Le LS50 scendono fino a 80Hz che per un diffusore, che sia mini, torre o qualsivoglia tipologia è inamissibile. Ha un bella medio/alta...e te fermi lì!!! Very Happy

Io amo Focal ma non mi trovi d'accordo ... le LS50 sono superiori alla linea low cost di Focal. Se partiamo da qualcosina più in alto come le Electra 1008BE allora hai ragione ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Massimo il Sab 6 Lug 2013 - 16:25

@SaNdMaN ha scritto:
@LakyV ha scritto:Cmq non credo che scendano sotto gli 84, detto questo so bene che i miei ampli non vanno bene ( li ho provati di persona ) non ce la fanno a farle cantare, hanno bisogno di una buone dose di corrente e di spinta:oki: 
Una volta fatto questo tirano fuori una voce che non ci ci aspetta, un ottima media ( forse un po' troppo presente e avanzata per i mieie gusti) e un basso davvero incredibile per profondità e articolazione.

Quando le ascoltai la prima volta ci restai male per come suonavano da "grandi" diffusori, così le ho riascoltate altre due volte, ed ogni volta e' una bella sorpresa.!!!

Basso? Estensione? Dove? Quando? Very Happy
Sotto gli 80Hz c'è il nulla Hehe 
E pensare che la sensazione che mi danno è che per le loro dimensioni scendano pure troppo, in passato ebbi altri diffusosiri da stand, delle Chario Accademy II e non mi sembra ... forse sarà solo un illusione... che le ls 50 scendano meno, anche quelle erano mini, ma mica poi tanto mini. Certo è che fino a dove scendono lo fanno davvero bene.
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Stentor il Sab 6 Lug 2013 - 16:29

@Massimo ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

Basso? Estensione? Dove? Quando? Very Happy
Sotto gli 80Hz c'è il nulla Hehe 
E pensare che la sensazione che mi danno è che per le loro dimensioni scendano pure troppo, in passato ebbi altri diffusosiri da stand, delle Chario Accademy II e non mi sembra ... forse sarà solo un illusione... che le ls 50 scendano meno, anche quelle erano mini, ma mica poi tanto mini. Certo è che fino a dove scendono lo fanno davvero bene.

Per ragioni fisiche non posso essere completi ma dove arrivano lo fanno benissimo come dice Massimo e inoltre danno la sensazione di non avere grandi limiti all'ascolto ....una piacevolezza addirittura superiore alle LS3/5A e non stiamo parlando di diffusori cheap ma di oggetti che han fatto la storia!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 16:31

@Massimo ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

Basso? Estensione? Dove? Quando? Very Happy
Sotto gli 80Hz c'è il nulla Hehe 
E pensare che la sensazione che mi danno è che per le loro dimensioni scendano pure troppo, in passato ebbi altri diffusosiri da stand, delle Chario Accademy II e non mi sembra ... forse sarà solo un illusione... che le ls 50 scendano meno, anche quelle erano mini, ma mica poi tanto mini. Certo è che fino a dove scendono lo fanno davvero bene.

Mah guarda, sono come al solito gusti. Le ho ascoltate un paio di volte e molto bene. E l''ultima volta switchando su delle ProAC 115 che gli hanno rotto le chiappette. Non solo per i miei gusti ma anche di chi era in sala. Era talmente evidente!!!
Anche a me piace la trasparenza in un diffusore, ma certe volte vi fissate solo su quella. Esiste anche un medio/basso e un basso. E le LS50, non sul medio/basso che bene o male esce fuori, sul basso sotto hli 80HZ sono inesistenti. Che facciamo quindi compriamo diffusori castrati? Very Happy 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 16:32

@Stentor ha scritto:
@Massimo ha scritto:
E pensare che la sensazione che mi danno è che per le loro dimensioni scendano pure troppo, in passato ebbi altri diffusosiri da stand, delle Chario Accademy II e non mi sembra ... forse sarà solo un illusione... che le ls 50 scendano meno, anche quelle erano mini, ma mica poi tanto mini. Certo è che fino a dove scendono lo fanno davvero bene.

Per ragioni fisiche non posso essere completi ma dove arrivano lo fanno benissimo come dice Massimo e inoltre danno la sensazione di non avere grandi limiti all'ascolto ....una piacevolezza addirittura superiore alle LS3/5A e non stiamo parlando di diffusori cheap ma di oggetti che han fatto la storia!

Ecco appunto a me le LS3/5A non mi hanno mai fatto impazzire. Gran voce e...basta! Very Happy
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Massimo il Sab 6 Lug 2013 - 16:47

@SaNdMaN ha scritto:
@Stentor ha scritto:

Per ragioni fisiche non posso essere completi ma dove arrivano lo fanno benissimo come dice Massimo e inoltre danno la sensazione di non avere grandi limiti all'ascolto ....una piacevolezza addirittura superiore alle LS3/5A e non stiamo parlando di diffusori cheap ma di oggetti che han fatto la storia!

Ecco appunto a me le LS3/5A non mi hanno mai fatto impazzire. Gran voce e...basta! Very Happy
Per ora non metterò un sub, non ne sento l'impellente esigenza :-), ma lascerei stare critiche al mediobasso .... posso capire il basso.

Se mi capita un buon subferino comunque ce lo provo.
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  LakyV il Sab 6 Lug 2013 - 16:49

@SaNdMaN ha scritto:
@Massimo ha scritto:
E pensare che la sensazione che mi danno è che per le loro dimensioni scendano pure troppo, in passato ebbi altri diffusosiri da stand, delle Chario Accademy II e non mi sembra ... forse sarà solo un illusione... che le ls 50 scendano meno, anche quelle erano mini, ma mica poi tanto mini. Certo è che fino a dove scendono lo fanno davvero bene.

Mah guarda, sono come al solito gusti. Le ho ascoltate un paio di volte e molto bene. E l''ultima volta switchando su delle ProAC 115 che gli hanno rotto le chiappette. Non solo per i miei gusti ma anche di chi era in sala. Era talmente evidente!!!
Anche a me piace la trasparenza in un diffusore, ma certe volte vi fissate solo su quella. Esiste anche un medio/basso e un basso. E le LS50, non sul medio/basso che bene o male esce fuori, sul basso sotto hli 80HZ sono inesistenti. Che facciamo quindi compriamo diffusori castrati? Very Happy 
Ciao capo🆗 
Proprio castrate non mi sembrano, certo che le ProAc 115:dribbling: Dribbling 
Diciamo che LS/50 hanno una propensione per la medioalta, direi più neutralità che trasparenza, però il basso non è male, devi sempre considerare che si sta parlando di un "mini" diffusore con un coassiale che fa degnamente il suo lavoro visto le dimensioni.

Certo non le paragonerei a delle torri più propense alle medio basse, ma per quello che sono ( si parla pur sempre di 990 eurozzi) sanno dare buone soddisfazioni, poi in ogni prova e ascolto che si fa ci metto sempre e cmq l'aspetto ambientale ,fondamentale,

Le ho ascoltate in un ambiente adeguatamente trattato, una sale di registrazione, molto asciutta e priva di qualsivoglia riflessione e riverbero, e devo dire che non si sono comportate bene, anzi, le ho trovate asettiche e prive di corpo e coinvolgimento.
Al contrario in un ambiente più "normale" la sensazione e' stata quella di ascoltare un altro diffusore!!! Molto molto meglio:oki: Oki 
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 17:08

@LakyV ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

Mah guarda, sono come al solito gusti. Le ho ascoltate un paio di volte e molto bene. E l''ultima volta switchando su delle ProAC 115 che gli hanno rotto le chiappette. Non solo per i miei gusti ma anche di chi era in sala. Era talmente evidente!!!
Anche a me piace la trasparenza in un diffusore, ma certe volte vi fissate solo su quella. Esiste anche un medio/basso e un basso. E le LS50, non sul medio/basso che bene o male esce fuori, sul basso sotto hli 80HZ sono inesistenti. Che facciamo quindi compriamo diffusori castrati? Very Happy 
Ciao capo🆗 
Proprio castrate non mi sembrano, certo che le ProAc 115:dribbling: Dribbling 
Diciamo che LS/50 hanno una propensione per la medioalta, direi più neutralità che trasparenza, però il basso non è male, devi sempre considerare che si sta parlando di un "mini" diffusore con un coassiale che fa degnamente il suo lavoro visto le dimensioni.

Certo non le paragonerei a delle torri più propense alle medio basse, ma per quello che sono ( si parla pur sempre di 990 eurozzi) sanno dare buone soddisfazioni, poi in ogni prova e ascolto che si fa ci metto sempre e cmq l'aspetto ambientale ,fondamentale,

Le ho ascoltate in un ambiente adeguatamente trattato, una sale di registrazione, molto asciutta e priva di qualsivoglia riflessione e riverbero, e devo dire che non si sono comportate bene, anzi, le ho trovate asettiche e prive di corpo e coinvolgimento.
Al contrario in un ambiente più "normale" la sensazione e' stata quella di ascoltare un altro diffusore!!! Molto molto meglio:oki: Oki 

Per 1.000€ compro altro. E non un mini con woofer da 10mm. Poi ognuno compra e ascolta quello che vuole, ma ragazzi 1.000€ per ritrovarmi un diffusore che scende a 78Hz -3db...mah! Shocked 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Solomon il Sab 6 Lug 2013 - 17:34

@SaNdMaN ha scritto:

Per 1.000€ compro altro. E non un mini con woofer da 10mm. Poi ognuno compra e ascolta quello che vuole, ma ragazzi 1.000€ per ritrovarmi un diffusore che scende a 78Hz -3db...mah! Shocked

io ancora non sono riuscito a sentirle, nonostante tutto non riuscirei a criticare la scelta di suonare fino a 78hz più o meno flat. Se suonano da grandi diffusori da 80hz a 22.000hz, basterebbe abbinare un paio di gran buoni subwoofer. A quel punto avresti un gran diffusore completo, che scende flat sino a 22-28hz, e che ha un timbro credibile.

Certo, prendendo il caso KEF LS50, se fossero loro la parte medio alta, poi si dovrebbe investire circa 1600-2000 euro per il paio di subwoofer. Poi un crossover (anche digitale tramite components di foobar), e via... verso i pedali dell'organo, fino ai più remoti vertici dell'ultrasuono.

Se il diffusore grande non può esistere a meno di 10000 euro, tanto vale crearne uno abbinando le due parti, bassi e medio alti. Sub ed una coppia di diffusori, da pavimento o bookshelf poco importa, tanto verranno comunque tagliati tra 60 e 150hz secondo esigenze di stanza, posizionamento, ecc...

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 19:38

@Solomon ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

Per 1.000€ compro altro. E non un mini con woofer da 10mm. Poi ognuno compra e ascolta quello che vuole, ma ragazzi 1.000€ per ritrovarmi un diffusore che scende a 78Hz -3db...mah! Shocked

io ancora non sono riuscito a sentirle, nonostante tutto non riuscirei a criticare la scelta di suonare fino a 78hz più o meno flat. Se suonano da grandi diffusori da 80hz a 22.000hz, basterebbe abbinare un paio di gran buoni subwoofer. A quel punto avresti un gran diffusore completo, che scende flat sino a 22-28hz, e che ha un timbro credibile.

Certo, prendendo il caso KEF LS50, se fossero loro la parte medio alta, poi si dovrebbe investire circa 1600-2000 euro per il paio di subwoofer. Poi un crossover (anche digitale tramite components di foobar), e via... verso i pedali dell'organo, fino ai più remoti vertici dell'ultrasuono.

Se il diffusore grande non può esistere a meno di 10000 euro, tanto vale crearne uno abbinando le due parti, bassi e medio alti. Sub ed una coppia di diffusori, da pavimento o bookshelf poco importa, tanto verranno comunque tagliati tra 60 e 150hz secondo esigenze di stanza, posizionamento, ecc...

Salvo, il tuo discorso lo condivido solo in parte. I sistemi 2.1 o 2.2 vanno bene (soprattutto in HT), ma non è alta fedeltà. Non è HiFi! E non c'è bisogno di spendere 10.000€ per avere una torre che suona bene sul medio/alto e scende fino a 30Hz. Basta un ProAc D18 (anche usata, eh!). Nell'Alta Fedeltà un buon diffusore deve saper riprodurre tutto il messaggio sonoro contentuto in una registrazione. E questo deve avvenire con due diffusori!!!
Un diffusore che "castra" delle frequenze non può essere considerato alta fedeltà.
Questo è il mio pensiero. Poi ognuno può anche dire che i 2.1 da scrivania è alta fedeltà, per no!
Tu dici: "...non avendo mai ascoltato le LS50 non posso dare giudizi ma se scende a 78db -3b basta mettere due sub". Poi continui dicendo: "le LS50 costano 1.000€ e bisogna investire 1.600-2.000€ per prendere due sub, ecc." Ora, dato che la matematica non è un'opinione 1.000€ di LS50 + 2.000€ di sub sono 3.000€ totali!!!
Bene! Anzi malissimo! Chè con 3.000€ mi prendo un bel paio di ProAC di 18 Very Happy
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Solomon il Sab 6 Lug 2013 - 19:55

@SaNdMaN ha scritto:
Salvo, il tuo discorso lo condivido solo in parte. I sistemi 2.1 o 2.2 vanno bene (soprattutto in HT), ma non è alta fedeltà. Non è HiFi! E non c'è bisogno di spendere 10.000€ per avere una torre che suona bene sul medio/alto e scende fino a 30Hz. Basta un ProAc D18 (anche usata, eh!). Nell'Alta Fedeltà un buon diffusore deve saper riprodurre tutto il messaggio sonoro contentuto in una registrazione. E questo deve avvenire con due diffusori!!!
Un diffusore che "castra" delle frequenze non può essere considerato alta fedeltà.
Questo è il mio pensiero. Poi ognuno può anche dire che i 2.1 da scrivania è alta fedeltà, per no!
Tu dici: "...non avendo mai ascoltato le LS50 non posso dare giudizi ma se scende a 78db -3b basta mettere due sub". Poi continui dicendo: "le LS50 costano 1.000€ e bisogna investire 1.600-2.000€ per prendere due sub, ecc." Ora, dato che la matematica non è un'opinione 1.000€ di LS50 + 2.000€ di sub sono 3.000€ totali!!!
Bene! Anzi malissimo! Chè con 3.000€ mi prendo un bel paio di ProAC di 18 Very Happy

Ale di che stai parlando? Wink 

Tantissimi diffusori hi end, di livello assoluto sono "compositi", un mobile gestisce il sub, un mobile per il medio alto. Spesso sono progetti compositi da due diffusori sovrapposti e capovolti e poi camuffati esternamente.

Che c'entrano i 2.1? Parliamo di setup di livello assoluto, composti da sezioni per i bassi (che ovviamente richiedono dimensioni di tutto rispetto), e sezioni per medio alti (che devono rappresentare al meglio la timbrica e gran parte della scena).

Anche in entry level esistono soluzioni di questo tipo, vedi ad esempio XTZ 99.26 e sub passivi 10.7


Cerchiamo di non sparare cazzatine. Ricordo ancora le misure di Audioreview sulle Carbon Pro 6. Altro che 30hz flat... la distorsione sotto i 100hz era così alta a 95db che, per quanto possibilmente ben suonanti, non riuscirei mai a definirle HI FI, nel senso di suonare TUTTE LE OTTAVE DELL'ORGANO E DEL PIANOFORTE, senza mezze misure, senza tagli, senza distorsione, senza compressione.

Le misure le puoi rileggere su Audioreview.

Ora non conosco le prestazioni/misure delle D18 sotto i 100hz, ma da qui a definirle "COMPLETE", cioè capaci di prestazione HI FI, penso ce ne passi un bel po'...

Ecco perché magari un sistemino con DUE (o quattro) sub studiati appositamente per due diffusori BEN SUONANTI bookshelf (o anche floorstanding perché no, tanto si tagliano in basso) potrebbe essere una soluzione hi fi, a basso-medio costo.

Di sicuro non c'è altro modo, spendendo quelle cifre, per avere i 30hz flat.


FLAT. Wink 






_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Sab 6 Lug 2013 - 20:31

@Solomon ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:
Salvo, il tuo discorso lo condivido solo in parte. I sistemi 2.1 o 2.2 vanno bene (soprattutto in HT), ma non è alta fedeltà. Non è HiFi! E non c'è bisogno di spendere 10.000€ per avere una torre che suona bene sul medio/alto e scende fino a 30Hz. Basta un ProAc D18 (anche usata, eh!). Nell'Alta Fedeltà un buon diffusore deve saper riprodurre tutto il messaggio sonoro contentuto in una registrazione. E questo deve avvenire con due diffusori!!!
Un diffusore che "castra" delle frequenze non può essere considerato alta fedeltà.
Questo è il mio pensiero. Poi ognuno può anche dire che i 2.1 da scrivania è alta fedeltà, per no!
Tu dici: "...non avendo mai ascoltato le LS50 non posso dare giudizi ma se scende a 78db -3b basta mettere due sub". Poi continui dicendo: "le LS50 costano 1.000€ e bisogna investire 1.600-2.000€ per prendere due sub, ecc." Ora, dato che la matematica non è un'opinione 1.000€ di LS50 + 2.000€ di sub sono 3.000€ totali!!!
Bene! Anzi malissimo! Chè con 3.000€ mi prendo un bel paio di ProAC di 18 Very Happy

Ale di che stai parlando? Wink 

Tantissimi diffusori hi end, di livello assoluto sono "compositi", un mobile gestisce il sub, un mobile per il medio alto. Spesso sono progetti compositi da due diffusori sovrapposti e capovolti e poi camuffati esternamente.

Che c'entrano i 2.1? Parliamo di setup di livello assoluto, composti da sezioni per i bassi (che ovviamente richiedono dimensioni di tutto rispetto), e sezioni per medio alti (che devono rappresentare al meglio la timbrica e gran parte della scena).

Anche in entry level esistono soluzioni di questo tipo, vedi ad esempio XTZ 99.26 e sub passivi 10.7


Cerchiamo di non sparare cazzatine. Ricordo ancora le misure di Audioreview sulle Carbon Pro 6. Altro che 30hz flat... la distorsione sotto i 100hz era così alta a 95db che, per quanto possibilmente ben suonanti, non riuscirei mai a definirle HI FI, nel senso di suonare TUTTE LE OTTAVE DELL'ORGANO E DEL PIANOFORTE, senza mezze misure, senza tagli, senza distorsione, senza compressione.

Le misure le puoi rileggere su Audioreview.

Ora non conosco le prestazioni/misure delle D18 sotto i 100hz, ma da qui a definirle "COMPLETE", cioè capaci di prestazione HI FI, penso ce ne passi un bel po'...

Ecco perché magari un sistemino con DUE (o quattro) sub studiati appositamente per due diffusori BEN SUONANTI bookshelf (o anche floorstanding perché no, tanto si tagliano in basso) potrebbe essere una soluzione hi fi, a basso-medio costo.

Di sicuro non c'è altro modo, spendendo quelle cifre, per avere i 30hz flat.


FLAT. Wink 






Sì ok Salvo, ma quei diffusori sono stati "progettati" già a monte per avere un sezione medio/alta e un sub sotto. C'è un progetto all'uopo!!! Il che è differente.
Pensi che un sub a 30Hz distorce meno di una ProAc, solo perchè è un componente demandato alle sole basse frequenze? Vediamo i grafici dei sub prima di sparare cazzatine Kiss
Concettualmente quelle che dici è fattibile è dà ottimi risultati. Sono scettico sul modus operandi Wink 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Solomon il Sab 6 Lug 2013 - 21:41

@SaNdMaN ha scritto:
Sì ok Salvo, ma quei diffusori sono stati "progettati" già a monte per avere un sezione medio/alta e un sub sotto. C'è un progetto all'uopo!!! Il che è differente.
Pensi che un sub a 30Hz distorce meno di una ProAc, solo perchè è un componente demandato alle sole basse frequenze? Vediamo i grafici dei sub prima di sparare cazzatine Kiss
Concettualmente quelle che dici è fattibile è dà ottimi risultati. Sono scettico sul modus operandi Wink 

Con una linearizzazione in ambiente tutto si sistema, che poi il sub suoni più o meno bene, dipende dal sub che si sceglie. Non avendo fatto nomi di sub, mi limito a dire che anche per i SUB esistono le recensioni, le misure, ecc.. se vuoi scoprire se un dato modello corrisponde alla DEFINIZIONE DI HIFI, se vuoi scoprire se suona i 30hz senza distorcere a 95-100db, ti basta iniziare a scavare nell'enorme panorama di subwoofer attivi o passivi che siano. Puoi anche fartene costruire uno da un professionista, lo puoi controllare con crossover digitale, lo puoi controllare in ambiente con DRC, ed avere facilmente i 30hz flat.

Il setup XTZ che ho usato come esempio può essere scomposto, e fatto suonare in abbinamenti diversi. Non è progettato esclusivamente per suonare in quella configurazione. Il sub è passivo, il crossover lo decidi esternamente, secondo misure, e potrai controllare quel che vuoi dell'emissione in ambiente. Quel sub, ad esempio, andrebbe bene anche con le Kef LS50. Wink

tutto è possibile, se vediamo le cose secondo una REALE prospettiva hi fi.

Su BitAudioWorld (qui http://www.bitaudioworld.it/forum/showthread.php?t=2424&p=33941&viewfull=1#post33941 ) avevo già spiegato cos'è un ascolto HI FI (Corretta riproduzione al punto d'ascolto di una traccia musicale)

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Albert^ONE il Dom 7 Lug 2013 - 2:40

Il sub è ostico da mettere nella catena audio Smile
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5540
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  SaNdMaN il Dom 7 Lug 2013 - 3:54

@Albert^ONE ha scritto:Il sub è ostico da mettere nella catena audio Smile

Sì Alberto, ma Salvo si riferiva all'inserimento dei sub con l'ottimizzazione ambientale del DRC.
La cosa è fattibilissima è da ottimi risultati. Non a caso ormai il DRC viene usati da tutti i professionisti.
Il mio discorso invece verteva sull'Alta Fedelta'.
Ripeto e continuo a ribadire che l'HiFi si ascolta con due diffusori (che siano con 1/6 woofer o con sub annesso, ma nel progetto; ossia integrato nel diffusore e quindi nel progetto).
Se un diffusore non riproduce in maniera ottimale il messagio musicale e/o ha distorsioni spropositate a certe frequenze, la risposta è semplice: non è un buon diffusore!
Certo mi direte: "ma per avere un diffusore "lineare" su tutte le frequenza bisogna spendere cifre altissime" Ovvio! Altrimenti produttori come Focal che produce la serie "grande utopia" o un'azienda come ProAC che produce le Carbon Pro 8, tanto per citare due marchi storici, chiuderebbero l'azienda.
Rimango dell'idea che per quello che paghi hai. Gli ammazzagiganti sono le favolette dei forum.
Un paio di scarpe di una certa fattura e costo di durano anche anni e sono comodissime. Se ne prendi un paio dal cinese a 15€ non puoi rimanerci male se si scollano e dopo due mesi devi buttarle con vesciche annesse Very Happy 

@Salvo: mi puoi citare il numero di audioreview dove c'è la prova delle Carbon 6 che dovrebbero distorcere così tanto sotto i 100hz? Mi sembra assurdo per un diffusore che costa di listino quasi 30.000€ Shocked Se fosse così tutti a comprare i compatti da Mediaworld Laughing 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Solomon il Dom 7 Lug 2013 - 10:37

@SaNdMaN ha scritto:
La cosa è fattibilissima è da ottimi risultati. Non a caso ormai il DRC viene usati da tutti i professionisti.
Il mio discorso invece verteva sull'Alta Fedelta'.
Ripeto e continuo a ribadire che l'HiFi si ascolta con due diffusori (che siano con 1/6 woofer o con sub annesso, ma nel progetto; ossia integrato nel diffusore e quindi nel progetto).

@Salvo: mi puoi citare il numero di audioreview dove c'è la prova delle Carbon 6 che dovrebbero distorcere così tanto sotto i 100hz? Mi sembra assurdo per un diffusore che costa di listino quasi 30.000€ Shocked Se fosse così tutti a comprare i compatti da Mediaworld Laughing 

No Ale, sono io che parlo di Alta fedeltà, tu parli mediamente di alta fedeltà. Hai letto cosa ho scritto sul link di BAW? Alta fedeltà è riprodurre FEDELMENTE al punto d'ascolto una traccia, uno spettro audio nel tempo, può essere misurato, non per forza deve essere riprodotto da 2 diffusori, non c'è la regola, non c'è un obbligo, i diffusori possono anche essere diversi, compositi, così come fanno aziende con progetti studiati appositamente (per OFFRIRE UN PROGETTO COMPLETO CHIAVI QUASI IN MANO), oppure te lo puoi studiare tu con soluzioni ibride.


Ogni diffusore da pavimento che abbiamo in casa, HA UN SUB integrato, più o meno riuscito, così come può essere più o meno riuscito l'abbinamento con un certo Subwoofer dedicato piuttosto che un altro.

Ogni diffusore da pavimento ha un sub, e solitamente, questo introduce più distorsione di un buon sub dedicato. Il vantaggio di un sub dedicato è che puoi portarlo a spasso in stanza, per trovare la migliore zona di emissione, per evitare le più importanti cancellazioni e modali.

Morel, Meridian, VonSchweikert audio, ecc... vendono i loro progetti compositi, che poi appariranno come grandi diffusori.

In alternativa, tutti gli altri produttori propongono quasi sempre nel loro catalogo un sub da abbinare ai loro satelliti o diffusori da pavimento, così da restare (come tu dici) nel progetto (seguendo il filo della coerenza timbrica, anche se non è detto che marchi diversi non abbiano coerenza... anzi!).

Chiaro che B&W o MA o XTZ studiano sub che si abbinano bene con i relativi bookshelf/pavimento Wink

Semmai bisogna vedere quanto vendono sub che tengono i 30hz FLAT! Razz

Produttori che si dedicano invece a progetti di Sub adatti a tutti, probabilmente avranno flessibilità ed integrazione maggiore con altri progetti.

Ed in tutto questo, parliamo di un tentativo di raggiungere l'alta fedeltà al punto d'ascolto, che tenga conto delle prime ottave dell'organo, della grancassa suonata a 100db, degli ultrasuoni sottili dei synth, dei piatti, dell'aria e dell'ambiente, ad un prezzo ragionevole.

Anche perché non è detto, che con 29.000 chicchi di Carbon Pro 6 possiamo raggiungere quelle prestazioni, o meglio le prestazioni NECESSARIE per avere ALTA FEDELTA' AL PUNTO D'ASCOLTO.

Lettura consigliata: AR numero 317 Smile






_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: kef ls 50

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum