T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11774 utenti, con i loro 819864 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


kef ls 50

Condividi

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
argomento che mi interessa particolarmente.

quando si parla di subwoofer si assiste solitamente ad una "levata di scudi" a difesa dei due canali, subwoofer ok per HT ma se si parla di "hi-fi" niente da fare...

ora, per uno come me ignorante in materia, che non sa leggere i dati tecnici, il subwoofer mi sembra uno strumento che si inserisce nell'impianto per "finire" in basso i diffusori o per migliorarne le prestazioni alle basse frequenze.

se ben incrociato, ben posizionato e di buona qualità, che problema c'è?

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
@Faber75 ha scritto:
argomento che mi interessa particolarmente.

quando si parla di subwoofer si assiste solitamente ad una "levata di scudi" a difesa dei due canali, subwoofer ok per HT ma se si parla di "hi-fi" niente da fare...

ora, per uno come me ignorante in materia, che non sa leggere i dati tecnici, il subwoofer mi sembra uno strumento che si inserisce nell'impianto per "finire" in basso i diffusori o per migliorarne le prestazioni alle basse frequenze.

se ben incrociato, ben posizionato e di buona qualità, che problema c'è?



nessun problema, tutto già ampiamente spiegato nei post precedenti, e nei quattro angoli del globo Smile

Addirittura (sempre se ben incrociati, settati, ecc...) si potrebbero usare sub professionali, come suggerito anche dal saggio Rob/Wasky in altri thread ed altri forum. Il punto cruciale ed iniziale è che i sub devono essere 2 o più. Un solo sub, può danneggiare la fedeltà della riproduzione al punto d'ascolto, rendendo anche faticoso il settaggio.

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
@Faber75 ha scritto:
argomento che mi interessa particolarmente.

quando si parla di subwoofer si assiste solitamente ad una "levata di scudi" a difesa dei due canali, subwoofer ok per HT ma se si parla di "hi-fi" niente da fare...

ora, per uno come me ignorante in materia, che non sa leggere i dati tecnici, il subwoofer mi sembra uno strumento che si inserisce nell'impianto per "finire" in basso i diffusori o per migliorarne le prestazioni alle basse frequenze.

se ben incrociato, ben posizionato e di buona qualità, che problema c'è?



Nessuno ma il sub deve essere buono, possibilmente devono essere due e devi ben incrociarlo !!!

Ecco il vero problema !!!

Naturalmente se utilizzi uno speaker manager e vai di multiamplificazione attiva non ci sono problemi ma solo vantaggi ...sempre che uno sia in grado di utilizzarla e abbia la strumentazione necessaria per le corrette regolazioni.

Utilizzando il classico sub HT low cost e con le sue regolazioni a bordo (senza intervenire in nessun modo sui satelliti) non è sempre agevole incrociarlo in modo perfetto

In linea di massima quindi .... con settaggi fatti così ...meglio lasciarli dove sono i sub.

PS: non dimentichiamo che due Sub buoni costano !!!! Allora meglio andare addirittura su diffusori da pavimento ....

Per chi vuole la qualità e spendere al massimo poche migliaia di euro la soluzione minidiffusori rimane la migliore !

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
me le sono regalate circa una settimana fa
le piloto con 60 miseri watt del Nait XS e hanno superato in modo molto valido tutti i test dinamici a cui le sto sottoponendo

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
come vanno rispetto le dynaudio?

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
dynaudio ha una presentazione più divertente ma più confusa

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
tornando sull'argomento centrale del post "kef ls50" qualcuno di voi saprebbe consigliarmi l'amplificatore più adatto da abbinare a questi diffusori, partendo dal presupposto che utilizzerei esclusivamente musica liquida
grazie

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
@criscri ha scritto:
tornando sull'argomento centrale del post "kef ls50" qualcuno di voi saprebbe consigliarmi l'amplificatore più adatto da abbinare a questi diffusori, partendo dal presupposto che utilizzerei esclusivamente musica liquida
grazie


QUalcosa con tanti W, possibilmente più di 120  Ok 

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
qualche possibile acquisto con almeno 120w come consigliatomi?
grazie

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
@criscri ha scritto:
qualche possibile acquisto con almeno 120w come consigliatomi?
grazie


Budget?
Integrato o finale?

Io per le mie (che arriveranno a metà febbraio  Evil or Very Mad  Evil or Very Mad ) ho preso un Eam lab To3.8

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
in realtà non sarebbe un granchè il mio budget, premesso che ascolterei esclusivamente musica liquida, mi stavo orientando su nuforce dda-100 oppure il wadia 151. Ma dopo essermi letto per intero questa discussione credo che sarebbero soltanto sprecate queste kef ls50 con questo genere d'abbinamento. Mi daresti qualche consiglio, grazie

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
Da tempo ho acquistato le ls50, dopo averle provate con l'icepower 50 , vari t-amp ho collegato un integrato da technics da 100w che uso per l'ht è si sente che le piccole hanno bisogno di potenza.


Quindi cosa c'è di bello da acquistare sui 100/150w per queste meraviglie?  Smile 

descriptionRe: kef ls 50

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum