T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» musica liquida
Oggi alle 22:00 Da joe1976

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Oggi alle 21:26 Da primula

» Fiio e10 vs d03k
Oggi alle 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Oggi alle 20:40 Da Riccardo Giuliani

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Oggi alle 20:25 Da msobo

» Diffusori attivi 200/300 euro
Oggi alle 19:13 Da Lorenzo90

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 17:36 Da giucam61

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Oggi alle 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Oggi alle 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Oggi alle 14:57 Da nerone

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 14:52 Da Albert^ONE

» TA2024 molto economico
Oggi alle 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Oggi alle 11:18 Da Niflan53

» classe d scheda amplificata
Oggi alle 11:02 Da 22b5g41b5dw

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 8:57 Da embty2002

» musica a basso volume
Oggi alle 8:51 Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Ieri alle 23:58 Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Ieri alle 19:48 Da mumps

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 19:39 Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 18:10 Da mastri81

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 17:44 Da mumps

» HDMI
Ieri alle 17:13 Da giucam61

» Scelta ampli per Monitor Audio
Ieri alle 16:34 Da giorgibe

» onkyo tx-sr608
Ieri alle 16:32 Da flax2009

» Diffusori per Tv Sony
Ieri alle 14:49 Da metalgta

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 14:11 Da lello64

» B&W 805 e Muse m20 domande
Ieri alle 12:23 Da Luchino

» Fosco Marain, Stefano Bollani e Massimo Altomare - Gnòsi delle Fànfole (2007)
Ieri alle 11:51 Da Fabio.Paolucci

Statistiche
Abbiamo 11222 membri registrati
L'ultimo utente registrato è innuendo80

I nostri membri hanno inviato un totale di 802377 messaggi in 51994 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
lello64
 
mumps
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
sportyerre
 
primula
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
pim
 
GP9
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 132 utenti in linea: 9 Registrati, 0 Nascosti e 123 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

frugolo80, joe1976, Masterix, p.cristallini, pallapippo, pim, potowatax, primula, Tommaso Lenzi

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  transistor il Dom 2 Dic 2012 - 14:00

In associazione ad un NAD C350 ho un suono piu' cristallino, definito, presente con delle semplici Indiana Line Tesi 240 che con le molto piu' costose e corpose Klipsch RB3....che costavano credo piu' del doppio.... Shocked

Sto sbagliando io qualcosa con le RB3? Sono su di una libreria, lo so non ottimale ma inevitabile...?
Possibile? Mi viene quasi voglia di venderle e prendermi un altro paio di Indiana Line....

Le casse sono in sdraiate in orrizontale....devo mettere dei piedini?
avatar
transistor
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.12
Numero di messaggi : 39
Località : como
Impianto : NAC C350 + Kliptch B3; Fiio A1 + Indiana Line Tesi 240

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  R!ck il Dom 2 Dic 2012 - 14:21

Fammi capire hai messo delle klipsch RB3 dentro un una libreria in ORIZZONTALE...e dici che suonano male?

C'è giusto "qualcosa" da rivedere nel posizionamento.

1) Diffusori pensati per stare in verticale non vanno MAI messi in orizzontale. Rovini completamente l'emissione, e vale specialmente per le Klipsch che hanno delle trombe con un orientamento ben preciso. Un diffusore orizzonatle deve essere progettato così cambia il crossover, cambia il baffle, cambia la distanza tra tweeter e woofer e nel caso di klipsch la disposizione della tromba:





Non è un caso che esistano i canali centrali e spesso anche loro hanno gravi problemi se non sono progettati molto bene.

2) Le klipsch non sono diffusori da libreria, ma da piedistallo ( lo sono in realtà tutti i diffusori bookshelf).
Ci vogliono almeno 30/50 cm di aria e vanno posizionate molto bene per via delle trombe

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  transistor il Dom 2 Dic 2012 - 15:48

Caspita! Quando le ho acquistate il venditore, uno "storico" della mia citta' mi disse che, visto lo spazio limitato era lo stesso metterle in orizzontale. Mi ha detto una castroneria allora Evil or Very Mad
Purtroppo in verticale non mi ci stanno. Ho un altro scaffale dove non sarebbero incassate, pero' temo siano troppo pesanti. Altrimenti dovrei montarle sul muro? mmmh....vedi sotto....vicino al soffitto non sono troppo in alto?
Che altro potrei fare per ottimizzarle? Le piccole Indiana Line si sentivano decisamente meglio.
Se invece dovessi venderle quanto sono quotate queste casse? (hanno circa 8 anni)
Grazie!!

avatar
transistor
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.12
Numero di messaggi : 39
Località : como
Impianto : NAC C350 + Kliptch B3; Fiio A1 + Indiana Line Tesi 240

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  Barone Rosso il Dom 2 Dic 2012 - 16:50

@transistor ha scritto:Caspita! Quando le ho acquistate il venditore, uno "storico" della mia citta' mi disse che, visto lo spazio limitato era lo stesso metterle in orizzontale. Mi ha detto una castroneria allora Evil or Very Mad

Dei diffusori piazzati in quel modo non suoneranno mai bene.

Per prima cosa dovresti ridurre il contatto fra lo scaffale e la superficie del diffusore, con dei sostegni in gomma.
Poi se riesci aumenta lo spazio fra parete e diffusore.

L'ambiente d'ascolto può giocare strani scherzi ...


Oltre al fatto che le RB3 hanno un reflex posteriore.


avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  transistor il Dom 2 Dic 2012 - 16:58

Goodbye acc... che ignorantitudine...sapere di non sapere! Sigh....eppure il commerciante mi sembrava esperto...
Stand non ci stanno proprio nella stanza e poi con bambini piccoli in giro non sarei tranquillo...gia' vedo le dita entrare nelle casse.

Provero' prima con i piedini in gomma.

In quel contesto, non ottimale ma obbligato e con quell'ampli, cosa sarebbe una buona scelta di diffusori? L'ideale sarebbe una permuta o una vendita del vecchio a pari prezzo delle nuove.
sigh...
avatar
transistor
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.12
Numero di messaggi : 39
Località : como
Impianto : NAC C350 + Kliptch B3; Fiio A1 + Indiana Line Tesi 240

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  Stentor il Dom 2 Dic 2012 - 17:16

@transistor ha scritto: Goodbye acc... che ignorantitudine...sapere di non sapere! Sigh....eppure il commerciante mi sembrava esperto...
Stand non ci stanno proprio nella stanza e poi con bambini piccoli in giro non sarei tranquillo...gia' vedo le dita entrare nelle casse.

Provero' prima con i piedini in gomma.

In quel contesto, non ottimale ma obbligato e con quell'ampli, cosa sarebbe una buona scelta di diffusori? L'ideale sarebbe una permuta o una vendita del vecchio a pari prezzo delle nuove.
sigh...

In quel contesto i gommini faranno poco e nulla ....oltretutto sono altissime !!! Cmq al top audio avevano presentato dei microdiffusori svedesi da piazzare a parete ma tempo che, nonostante siano molto più economici degli altri che conoscevo, quanto realizzi dalle tue non basterebbe mai.

Avessi la tua situazione ...e pur conscio che le starei castrando ...comprerei una coppia di LS3/5A (qualsiasi marca va bene purché originali) .... Non conosco il valore delle tue ma ad occhio non dovresti rimetterci troppo e avendole utilizzate in una situazione simile è. Il compromesso migliore che avevo trovato.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  R!ck il Dom 2 Dic 2012 - 17:38

@transistor ha scritto:
In quel contesto, non ottimale ma obbligato e con quell'ampli, cosa sarebbe una buona scelta di diffusori? L'ideale sarebbe una permuta o una vendita del vecchio a pari prezzo delle nuove.
sigh...

Forse dei mini diffusori... di quale altezza / profondità disponi? A occhio direi meno di 30 cm...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  transistor il Dom 2 Dic 2012 - 18:02

Direi max 26 cm in altezza e 40 in profondita'
avatar
transistor
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.12
Numero di messaggi : 39
Località : como
Impianto : NAC C350 + Kliptch B3; Fiio A1 + Indiana Line Tesi 240

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  R!ck il Dom 2 Dic 2012 - 18:11

Forse la cosa più economica da fare è tenersi le indiana e vendere le klipsch...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  ...alessio... il Dom 2 Dic 2012 - 18:18

@R!ck ha scritto:Forse la cosa più economica da fare è tenersi le indiana e vendere le klipsch...
Clap Clap Clap
se come impostazione gli piacciono quelle non vedo perche dovrebbe tenersi le klipsch che negli ambienti piccoli hanno un caratteraccio....
certo tolte da li e messe su stand migliorerebbero molto ma le avvicinerebbe ancora di più al punto d'ascolto...e c'è da dire che anche le tesi messe su stand andrebbero meglio

...alessio...
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 02.05.11
Numero di messaggi : 170
Località : viterbo
Impianto : Advance Acoustic MAP 101 - Sansui AU 555a - Fenice 20 mk2 - Kef Q1 - Heco Odeon 600 - KRK VXT6 - Dac Populse Uii - Edirol UA 25ex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  potowatax il Dom 2 Dic 2012 - 19:51

Ciao,
io avrei qualcosa da suggerire: Wink
http://www.kefdirect.com/ls50.html
sono diffusori pensati sopratutto per il mixing e, di solito, si possono piazzare anche in orizzontale, come si usava fare per le Yamaha NS10.
Posizionandole per lungo non perdi il fuoco del suono perché hanno il driver incastonato nel woofer.
A detta di molti suonano divinamente, ma sfortunatamente non costano poco.
avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1451
Località : Roma
Occupazione/Hobby : ATA - In attesa di nuova destinazione e profilo / Viandante
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
Nessuno

Spoiler:

Non voglio offendere nessuno, ma con tutto quello che viene registrato ed è stato registrato con apparecchiature, cavi e idee nate ancor prima di un apparecchio televisivo, andare a cercare certe raffinatezze con olio di serpente è come prodigarsi di assaggiare la m.... perché la puzza che emana non assicura che sia davvero m....



http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  daniele il Dom 2 Dic 2012 - 20:02

miii...da libreria non vuol dire trattarle come un libro Hehe

le tazzine sotto..

Ricorda una regola che non ti fa sbagliare mai...ARIA...
Il suono si diffonde nell'aria e i diffusori devono respirare avanti dietro a destra e sinistra



daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1722
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  transistor il Dom 2 Dic 2012 - 20:50

Gia! ....moglie permettendo Wink
avatar
transistor
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.12
Numero di messaggi : 39
Località : como
Impianto : NAC C350 + Kliptch B3; Fiio A1 + Indiana Line Tesi 240

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  acvtre il Lun 3 Dic 2012 - 13:23

@potowatax ha scritto:Ciao,
io avrei qualcosa da suggerire: Wink
http://www.kefdirect.com/ls50.html
sono diffusori pensati sopratutto per il mixing e, di solito, si possono piazzare anche in orizzontale, come si usava fare per le Yamaha NS10.
Posizionandole per lungo non perdi il fuoco del suono perché hanno il driver incastonato nel woofer.
A detta di molti suonano divinamente, ma sfortunatamente non costano poco.
Effettivamente è un consiglio da valutare. Inoltre, se vuoi darti al fai da te, potresti provare a farti degli stand con pochi €, senza spendere esageratamente per prodotti commerciali.
Sto parlando dei famosi e collaudati tnt-stubby.

Prendi anche in considerazione le sorelle vecchie delle kef ls50, che sono state storicamente pensate per gli studi di registrazione mobili, quindi in sostanza per dei camper, di certo non il luogo con la miglior acustica.
Si chiamano rogers ls3/5a e nel corso dei decenni hanno subito vari aggiornamenti e trasformazioni. Ti potresti arrangiare costruendoti il clone con componenti monacor.
Due buoni esempi:
http://www.audiocostruzioni.com/a_d/diffusori/miniclone-giovanni/miniclone.htm
http://www.audiocostruzioni.com/a_d/diffusori/clone-rogers-giovanni/clone-rogers.htm
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  Roberto Demattè il Lun 3 Dic 2012 - 13:38

tutto giusto quanto scritto fin qui, ma perchè rischiare di spendere 200€ o molto meno (comunque sempre soldi sono) autocostruendoti degli stand prima di sapere se klipsh potrebbero non piacerti???
prenditi un sabato pomeriggio libero, caccia di casa tutti, allestisciti a costo zero due stand di fortuna o con dei bei libroni grossi e stabili uno sopra l'altro o con degli sgabelli anche prestati da chi conosci, posiziona le klipsh come si deve e decidi se anche così non ti piacciono
dovessi decidere che tieni le indiana, non avresti il fastidio di avere speso i soldi per stand seri o autocostruiti divenuti inutili Idea
avatar
Roberto Demattè
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.06.11
Numero di messaggi : 204
Località : Trento
Occupazione/Hobby : falegname / trenini elettrici , montagna , risiko catan alambra carcassonne scopone scientifico in compagnia , music on my divano
Provincia (Città) : sempre il bicchiere mezzo pien
Impianto : 3 sorgenti: mediaplayer lacie lacinema hd 2tb + cavo spdif mogami 2964 / tv + cavo ottico / dvd Sony 1100

PRIMA
erano collegate a selettore 3 ingressi ottici --> poi a --> vdacII --> wire world luna 6 --> muse dt-50a -- > wire world luna 16/4 --> diffusori autocostruiti prog. ciare h03.5 con crossover e unità medioalti riciclati da esb 7/09II

ADESSO: nuforce DDA-100 al posto di: (vdacII---> rca wire world luna 6 --->>> muse dt-50a)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  daniele il Lun 3 Dic 2012 - 20:03

@acvtre ha scritto:

Prendi anche in considerazione le sorelle vecchie delle kef ls50, che sono state storicamente pensate per gli studi di registrazione mobili, quindi in sostanza per dei camper, di certo non il luogo con la miglior acustica.
Si chiamano rogers ls3/5a e nel corso dei decenni hanno subito vari aggiornamenti e trasformazioni. Ti potresti arrangiare costruendoti il clone con componenti monacor.
Due buoni esempi:
http://www.audiocostruzioni.com/a_d/diffusori/miniclone-giovanni/miniclone.htm
http://www.audiocostruzioni.com/a_d/diffusori/clone-rogers-giovanni/clone-rogers.htm


non hanno niente in comune..sensibilità, impedenza, marca dei componenti..
non per esser talebano, ma le ls3/5a sono SOLO le ls3/5a
se devi fare un diffusori così limitato nel litraggio, tanto vale rivolgersi altrove.
Ovviamente secondo me..




daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1722
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  R!ck il Lun 3 Dic 2012 - 20:31

Inoltre siamo oltre i 1000 iuri. Non mi pare che fossero queste le premesse del nostro amico...
Questo è il T forum...ce la fate a fa qualcosa più TERA TERA?! Hehe Hehe Hehe

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Prima provare e ascoltare, poi decidere!

Messaggio  valterneri il Lun 3 Dic 2012 - 21:03

Prima di tutto segui il consiglio di Roberto Demattè
(dalla foto vedo che avrà si e no 3 anni ma ti ha dato il consiglio migliore)

Hai la fortuna di aver due casse da paragonare, la devi sfruttare!
Non importa se nella posizione provvisoria migliore che troverai non le potrai tenere,
avrai trovato il loro limite, deciderai dopo in quale posizione-compromesso tenerle e se tenerle.
Naturalmente, come ti ha detto Barone Rosso, se le casse hanno il reflex dietro sullo scaffale proprio non ci potranno stare.

Un altro consiglio: dopo che, per le Klipsch RB3 in verticale, avrai trovato la posizione ideale (anche se non possibile)
prova a metterle orizzontali con i woofer verso l'interno e i tweeter verso l'esterno, orientate precise verso di te,
siediti, concentrati e vedrai che suoneranno meglio.

Per "orientate precise" intendo angolate verso l'interno e verso l'altezza giusta delle tue orecchie.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3801
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  potowatax il Lun 3 Dic 2012 - 22:14

@R!ck ha scritto:Inoltre siamo oltre i 1000 iuri. Non mi pare che fossero queste le premesse del nostro amico...
Questo è il T forum...ce la fate a fa qualcosa più TERA TERA?! Hehe Hehe Hehe

Un consiglio "tera tera"?
Prova le Paradigm.... le Atom Monitor V.7 sono abbastanza piccole da sistemare ma hanno comunque bisogno di aria intorno.
Prezzo: non più di 400€
avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1451
Località : Roma
Occupazione/Hobby : ATA - In attesa di nuova destinazione e profilo / Viandante
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
Nessuno

Spoiler:

Non voglio offendere nessuno, ma con tutto quello che viene registrato ed è stato registrato con apparecchiature, cavi e idee nate ancor prima di un apparecchio televisivo, andare a cercare certe raffinatezze con olio di serpente è come prodigarsi di assaggiare la m.... perché la puzza che emana non assicura che sia davvero m....



http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  transistor il Ven 7 Dic 2012 - 1:43

Grazie! Consigli interessanti da tutti. Provero' ...pero' gli stand non ci stanno proprio nel mio salotto a meno di inciamparci sopra...
Faro' comunque una verifica.
Un po' off-topic, se dovessi vendere le Klipsch (8 anni di vita), secondo voi su che cifra posso sperare?

Ciao!

avatar
transistor
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.12
Numero di messaggi : 39
Località : como
Impianto : NAC C350 + Kliptch B3; Fiio A1 + Indiana Line Tesi 240

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come é possibile? Indiana Line Tesi 240 suonano meglio di Klipsch RB3

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum