T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Audioquest jetterbug
Oggi alle 0:32 Da giucam61

» Una giornata con la musica e nuovi amici
Oggi alle 0:26 Da giucam61

» nad c326bee - opinioni
Oggi alle 0:01 Da dinamanu

» Quali diffusori ?
Ieri alle 23:52 Da dinamanu

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Ieri alle 23:42 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» ixtreamer
Ieri alle 19:41 Da erduca

» ALIENTEK D8 [parte 1]
Ieri alle 19:08 Da Silver Black

» Roger Waters Nuovo Album Is This The Life We Really Want
Ieri alle 13:43 Da Luca Marchetti

» TPA 3116
Ieri alle 13:05 Da giucam61

» Consiglio sull usato
Ieri alle 12:51 Da Gabrielefenu

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 1:07 Da MaxBal

» acquisto merce dalla cina
Mer 21 Giu 2017 - 23:03 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Mer 21 Giu 2017 - 21:30 Da silver surfer

» Raspberry PI 3 B con Touch Screen a 28 euro
Mer 21 Giu 2017 - 17:44 Da hsh1979

» Gemtune X-1
Mer 21 Giu 2017 - 17:21 Da dinamanu

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Mer 21 Giu 2017 - 9:19 Da sportyerre

» giradischi
Mer 21 Giu 2017 - 8:56 Da mumps

» (MI) Lista vinile in vendita
Mer 21 Giu 2017 - 8:48 Da mumps

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Mer 21 Giu 2017 - 0:10 Da alfarome

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Mar 20 Giu 2017 - 21:13 Da uncletoma

» Dual1019 testina rotta
Mar 20 Giu 2017 - 16:46 Da lello64

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Mar 20 Giu 2017 - 14:25 Da mumps

» Scheda di trasporto o DAC?
Mar 20 Giu 2017 - 13:48 Da mumps

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Mar 20 Giu 2017 - 10:50 Da CHAOSFERE

» Voltaggio condensatore
Mar 20 Giu 2017 - 7:24 Da mecoc

» Sonus Faber
Lun 19 Giu 2017 - 21:40 Da nerone

» [to] Advance Acoustic x-i 60
Lun 19 Giu 2017 - 15:48 Da krell2

» Ciao di nuovo e convertitore
Lun 19 Giu 2017 - 13:38 Da dinamanu

» (NA) Pre a valvole TP Audio con stadio Phono
Lun 19 Giu 2017 - 13:02 Da sonic63

Statistiche
Abbiamo 10861 membri registrati
L'ultimo utente registrato è stetta93

I nostri membri hanno inviato un totale di 788975 messaggi in 51223 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
lello64
 
mumps
 
silver surfer
 
CHAOSFERE
 
chris75
 
Nadir81
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9054)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


La differenza ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La differenza ?

Messaggio  dragunov il Ven 23 Nov 2012 - 17:58

Salve,
Con grande pazienza e cortesia Please mi spieghereste quale è la differenza tra sospensione pneumatica e bass reflex ? Poi quale delle due soluzioni è preferibile per essere abbinata ad amplisicatori con poca potenza tipo t 2024 o valvolare di circa 8 - 15 W ?
Grazie ed un salutone a tutti.

Andrea
avatar
dragunov
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.08.12
Numero di messaggi : 52
Località : Terni
Occupazione/Hobby : programmazione cnc, musica, acquari,ecc.
Provincia (Città) : cautamente ottimista
Impianto : PC,Sandisk Sansa Fuzze. Fiio E17, Topping TP41,lepai 2020A* scheda sure + prebby, Sennheiser HD598, Superlux 681B Klipsich F10, Canton Quinto 530


Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  RanocchiO il Ven 23 Nov 2012 - 20:47

@dragunov ha scritto:Salve,
Con grande pazienza e cortesia Please mi spieghereste quale è la differenza tra sospensione pneumatica e bass reflex ? Poi quale delle due soluzioni è preferibile per essere abbinata ad amplisicatori con poca potenza tipo t 2024 o valvolare di circa 8 - 15 W ?
Grazie ed un salutone a tutti.

Andrea

Per la spiegazione tecnica secondo me puoi dare un'occhiata qua: http://www.audioproject.it/home.htm
Non credo che ci sia un tipo di caricamento più adatto piuttosto che un'altro, dipende dai diffusori in questione..
avatar
RanocchiO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.05.12
Numero di messaggi : 675
Provincia (Città) : vagabondo senza fissa dimora
Impianto : rigorosamente a metano

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  gaeo il Sab 24 Nov 2012 - 8:30

Allora semplificando al massimo partendo dal fatto che l'altoparlante non emette suono solo dal davanti ma anche dal dietro si può dire che la cassa chiusa ,o sospensione pneumatica,o sospensione acustica o baffle infinito altro non è che un altoparlante posto in una cassa chiusa di modo tale che l'emissione anteriore non si sommi con quella a fase invertita che arriva dall'emissione posteriore annullandosi ma che quest'ultima emissione rimanga nel volume interno della cassa questo volume poi se correttamente dimensionato funziona anche come sospensione aggiuntiva per lo speaker; mentre per il bass reflex si sfrutta l'emissione posteriore facendo uscire le onde di pressione attraverso dei sistemi (che per via fisica) stavolta in fase corretta e quasi sicuramente rafforzando il segnale nel campo "di accordo" di tale sistema.
Ora dire che un sistema sia più abbinabile di un altro ad ampli con pochi watt è perlomeno una forzatura in quanto sarebbe da vedere tutta una serie di parametri sia dell'ampli che delle casse diciamo che in linea di principio una cassa costruita in reflex può (e NON è detto che lo sia) essere più efficente di una in sosp. pneum. anche se a mio non modesto ma estremamente modesto parere sono più gli svantaggi che i vantaggi di questa filosofia
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  gaeo il Sab 24 Nov 2012 - 8:32

Modalità burlone ON :
Insomma è tuta questione di emissioni posteriori e per me le emissioni posteriori puzzano Laughing
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  sonic63 il Sab 24 Nov 2012 - 8:58

@gaeo ha scritto:Allora semplificando al massimo partendo dal fatto che l'altoparlante non emette suono solo dal davanti ma anche dal dietro si può dire che la cassa chiusa ,o sospensione pneumatica,o sospensione acustica o baffle infinito altro non è che un altoparlante posto in una cassa chiusa di modo tale che l'emissione anteriore non si sommi con quella a fase invertita che arriva dall'emissione posteriore annullandosi ma che quest'ultima emissione rimanga nel volume interno della cassa questo volume poi se correttamente dimensionato funziona anche come sospensione aggiuntiva per lo speaker; mentre per il bass reflex si sfrutta l'emissione posteriore facendo uscire le onde di pressione attraverso dei sistemi (che per via fisica) stavolta in fase corretta e quasi sicuramente rafforzando il segnale nel campo "di accordo" di tale sistema.
Ora dire che un sistema sia più abbinabile di un altro ad ampli con pochi watt è perlomeno una forzatura in quanto sarebbe da vedere tutta una serie di parametri sia dell'ampli che delle casse diciamo che in linea di principio una cassa costruita in reflex può (e NON è detto che lo sia) essere più efficente di una in sosp. pneum. anche se a mio non modesto ma estremamente modesto parere sono più gli svantaggi che i vantaggi di questa filosofia

Tutto giusto, ma nei sistemi di diffusori a radiazione diretta l'efficienza del sistema è quella dell'altoparlante, che sia montato in cassa chiusa o in reflex.
Un vantaggio della cassa chiusa quando abbinata ad amplificatori di piccola potenza e a valvolari è quello che il fattore di merito del diffusore varia pochissimo al variare della resistenza d'uscita dell'ampli, viceversa il bass reflex è molto sensibile a questo parametro.
Il variare della somma delle resistenze posta in serie all'altoparlante (quindi quella dell'ampli, poichè quella dei cavi si può ritenere fissa, almeno in bassa frequenza) fà variare il Qtc del diffusore.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  dragunov il Sab 24 Nov 2012 - 9:37

Grazie della risposta Smile Smile . Vedo che ha casse autocostruite oltre al pre ed al finale ( beato te !!!! ) sono in sospensione pneumatica o bass reflex ?
Ciao e buon finesettimana.

Andrea
avatar
dragunov
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.08.12
Numero di messaggi : 52
Località : Terni
Occupazione/Hobby : programmazione cnc, musica, acquari,ecc.
Provincia (Città) : cautamente ottimista
Impianto : PC,Sandisk Sansa Fuzze. Fiio E17, Topping TP41,lepai 2020A* scheda sure + prebby, Sennheiser HD598, Superlux 681B Klipsich F10, Canton Quinto 530


Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  gaeo il Sab 24 Nov 2012 - 10:12

@sonic63 ha scritto:
Tutto giusto, ma nei sistemi di diffusori a radiazione diretta l'efficienza del sistema è quella dell'altoparlante, che sia montato in cassa chiusa o in reflex.
Premesso che non sono in grado di progettare ne di sapere cosa sia il Qtc volevo puntualizzare che la mia era una massima semplificazione e che intendevo che potendo rafforzare la radiazione diretta con quella indiretta si può così allargare il campo in cui uno stesso X diffusore ha una discreta efficenza migliorando la risposta in frequenza se poi lo speacker ha un efficenza di 71 db/m non è che questo parametro migliori Mmm mi sembra Suspect di non essermi neanche ora spiegato mmmmm poco importa anche perché imvho mi sembra che eccellenti risultati si ottengano solo su diffusori (tipo i sub) adibiti ad un ristretto range di frequenze.... per il resto sono un accanito sostenitore della cassa chiusa
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  sonic63 il Sab 24 Nov 2012 - 10:35

@gaeo ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Tutto giusto, ma nei sistemi di diffusori a radiazione diretta l'efficienza del sistema è quella dell'altoparlante, che sia montato in cassa chiusa o in reflex.
Premesso che non sono in grado di progettare ne di sapere cosa sia il Qtc volevo puntualizzare che la mia era una massima semplificazione e che intendevo che potendo rafforzare la radiazione diretta con quella indiretta si può così allargare il campo in cui uno stesso X diffusore ha una discreta efficenza migliorando la risposta in frequenza se poi lo speacker ha un efficenza di 71 db/m non è che questo parametro migliori Mmm mi sembra Suspect di non essermi neanche ora spiegato mmmmm poco importa anche perché imvho mi sembra che eccellenti risultati si ottengano solo su diffusori (tipo i sub) adibiti ad un ristretto range di frequenze.... per il resto sono un accanito sostenitore della cassa chiusa
Ti sei spiegato benissimo, con il bass reflex puoi estendere la risposta in basso dell'altoparlante. Però vengono penalizzati altri parametri , e secondo me, anche in maniera abbastanza pesante.
Sono parametri che, dal basso della mia ignoranza, ritengo molto importanti per la qualità d'ascolto, poi ognuno ha le sue preferenze.
Diciamo che per le grandi aziende che hanno fior di progettisti, che passano le loro giornate ad occuparsi di diffusori, e strumenti di misura adeguati è più facile ottenere un risultato eccellente anche con il bass reflex, per l'autocostruttore questo è più difficile.
Anche io penso che il sistema migliore è in cassa chiusa, e prediligo l'accordo in "baffle pseudo -infinito" .
Hello
EDIT: neanche io sono capace di progettare un diffusore, a mettere due altoparlanti in una cassa
son capace, come tanti, da questo ad avere un buon risultato ne corre Very Happy
Il Qtc è il fattore di merito del sistema altoparlante + cassa.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  dragunov il Sab 24 Nov 2012 - 11:17

Bellissimo avere tante notizie !!!! Per quanto mi riguarda scarterei l' autocostruzione e mi rivolgerei al prodotto finito, non prediligo bassi potentissimi o alti sibilanti............ solo un decente equilibrio sonoro con un minimo di predilezione per un alto " cristallino " . Ora , senza svenarmi e in sospensione pneumatica,commercialmente cosa mi consigliereste ? Aggiungo alcuni dati che ritengo rilevanti : l' ambiente di ascolto somiglia ad un francobollo 3x3 ( lo spazio che sono riuscito a "strappare" a mia moglie ) , l' impianto è sicuramente minimale ( T2020 , T2024 e T2052 con un pre Prebby da ricontrollare ed attualmente non operativo ) però sono molto attratto dai Tp audio e forse ( spero ) di potermene regalare uno entry level , mi piace moltissimo ascoltare Antonella Vitale, Vanessa Mae, Sarh Brigtman, Anna Calvi , Charlotte Church ecc. Il quadro mi sembra completo ed ora apetto un vostro consiglio avendo ovviamente ben presente che l' ascolto della musica è estremamente soggettivo ma che di massima se una cosa è valida c'é bel buono per tutti.
Ciao a tutti

Andrea Hello
avatar
dragunov
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.08.12
Numero di messaggi : 52
Località : Terni
Occupazione/Hobby : programmazione cnc, musica, acquari,ecc.
Provincia (Città) : cautamente ottimista
Impianto : PC,Sandisk Sansa Fuzze. Fiio E17, Topping TP41,lepai 2020A* scheda sure + prebby, Sennheiser HD598, Superlux 681B Klipsich F10, Canton Quinto 530


Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  gaeo il Sab 24 Nov 2012 - 20:29

Il problema è cosa intendi per senza svenarti......
poi il senza svenarsi e sospensione pneumatica son cose che a quanto ne so non vanno molto a braccetto ...anzi Sad
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  voolkano il Dom 25 Nov 2012 - 1:02

ottime casse in sospensione pneumatica senza svenarsi le trovi solo nel vintage, ad esempio le CANTON serie GLE o QUINTO, sulla baia crucca a pochi soldi ed in quantità.
ciao
avatar
voolkano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 13.05.10
Numero di messaggi : 481
Località : Roma/Napoli
Occupazione/Hobby : Informatica
Provincia (Città) : Andante con brio
Impianto :
Salotto
NAS: Synology DS212J - 2TB
Player: PC Win7-spotify/voyage-mpd
Dac: douk XMOS + PCM5102 32bit/384khz
Pre: Linn Kolektor
Amp: TPA3116 Breeze audio
Casse: Canton GLE 70

Cameretta
Player: Notebook - windows/foobar
DAC: Odac by NwAvGuy
Pre: Firestone Audio Mass
Amp: DIY IRAUDAMP7 150W
Casse: DIY Openbaffle CIARE CH250

Desktop:
Player: Notebook - Win7
Amp: Audiophonics TA2024
Casse: Mohr KL20

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  dragunov il Dom 25 Nov 2012 - 15:27

SAlve,
che i sosponsione pneumatica ed il costo abbordabile non andassero a braccetto lo immaginavo,non so il perchè ma la sensazione era questa.
Il vintage mi piace e grazie alla cortese segnalazione vado ad immergermi nella baia crucca sperando in una buona pesca.
Grazie a tutti Clap Clap Clap Clap

Andrea
avatar
dragunov
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.08.12
Numero di messaggi : 52
Località : Terni
Occupazione/Hobby : programmazione cnc, musica, acquari,ecc.
Provincia (Città) : cautamente ottimista
Impianto : PC,Sandisk Sansa Fuzze. Fiio E17, Topping TP41,lepai 2020A* scheda sure + prebby, Sennheiser HD598, Superlux 681B Klipsich F10, Canton Quinto 530


Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  Telstar il Ven 30 Nov 2012 - 18:24

Il caricamento non rende un diffusore più o meno difficile da pilotare, quello dipende soprattutto dall'impedenza e dalla fase.
Non esistono solo reflex e sospensione pneumatica cmq Very Happy anche se questi sono rispettivamente il 90% e il 5% dei diffusori in commercio.
Per esempio le Castle Knight che sono abbordabili usano un caricamento di tipo quarter-wave con l'apertura rivolta in basso (come fanno alcuni sub). Non le ho mai ascltate, ma ne parlano bene.

Poi non tutti i reflex sono uguali! Dipende da come viene tarata la porta, dipende da dove si trova (frontale, posteriore, inferiore) e alcuni diffusori hanno anche due porte.
Esempi di bass-reflex molto attenuati sono Avalon e Tidal (entrambe di fascia molto alta, quindi solo da guardare Very Happy ). Esempi di BR meno smorzati sono invece le Wilson.
Esempi di BR fatti MALE, sono praticamente qualsiasi diffusore made in USA messo a suonare nelle pareti di una casa europea.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  sonic63 il Ven 30 Nov 2012 - 19:00

@Telstar ha scritto:Il caricamento non rende un diffusore più o meno difficile da pilotare, quello dipende soprattutto dall'impedenza e dalla fase.
Ma l'impedenza dell'altoparlante montato nel diffusore non dipende anche dal tipo di carico scelto?
Cioè un'altoparlante montato in baffle pseudoinfinito avrà la stessa curva di impedenza (modulo e fase) che se fosse montato in una cassa chiusa con qtc uguale a 1 o più ?
E richiederà la stessa corrente all'amplificatore?
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  Telstar il Ven 30 Nov 2012 - 19:14

@sonic63 ha scritto:
@Telstar ha scritto:Il caricamento non rende un diffusore più o meno difficile da pilotare, quello dipende soprattutto dall'impedenza e dalla fase.
Ma l'impedenza dell'altoparlante montato nel diffusore non dipende anche dal tipo di carico scelto?
Cioè un'altoparlante montato in baffle pseudoinfinito avrà la stessa curva di impedenza (modulo e fase) che se fosse montato in una cassa chiusa con qtc uguale a 1 o più ?
E richiederà la stessa corrente all'amplificatore?
Hello

Si, ma può essere modificata dal crossover quindi no si può dire che un BR è più difficile da pilotare.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  sonic63 il Ven 30 Nov 2012 - 20:23

@Telstar ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Ma l'impedenza dell'altoparlante montato nel diffusore non dipende anche dal tipo di carico scelto?
Cioè un'altoparlante montato in baffle pseudoinfinito avrà la stessa curva di impedenza (modulo e fase) che se fosse montato in una cassa chiusa con qtc uguale a 1 o più ?
E richiederà la stessa corrente all'amplificatore?
Hello

Si, ma può essere modificata dal crossover quindi no si può dire che un BR è più difficile da pilotare.
è evidente che non si può dire che in assoluto una tipologia di carico sia di pilotaggio più difficile di un'altra in assoluto.
Non so se intervenire a posteriori elettricamente sia una scelta vantaggiosa, non sono esperto, ma probabilmente mettere a posto delle cose con un crossover non è gratis ( non intendo a livello economico Smile ).
Comunque una cosa è il carico che si dà all'altoparlante e la sua influenza sulla curva d'impedenza.
Un'altra il crossover.
A me personalmente piacciono semplici quanto serve e il meno invasivi possibile, anche il crossover rende un diffusore più o meno facile da pilotare.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  Telstar il Ven 30 Nov 2012 - 22:33

@sonic63 ha scritto:è evidente che non si può dire che in assoluto una tipologia di carico sia di pilotaggio più difficile di un'altra in assoluto.

Che è quello che avevo scritto io Smile
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: La differenza ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum