T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Oggi alle 20:24audiogian
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 16
No, era meglio quello vecchio
52% / 17
I postatori più attivi della settimana
76 Messaggi - 25%
63 Messaggi - 21%
45 Messaggi - 15%
19 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
274 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
109 Messaggi - 9%
78 Messaggi - 6%
75 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 47 utenti in linea :: 5 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Asborno, arthur barras, Masterix, mc64, talbain

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
iopoipoi
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 27.07.09
Numero di messaggi : 274
Località : MI
Impianto : ...

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mar 4 Dic 2012 - 22:22
uooooooooooooooooooooo
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mar 4 Dic 2012 - 22:39
@Albert^ONE ha scritto:A breve una bella sorpresa Wink sempre se funziona! Laughing Laughing Laughing Laughing

se è quel totem dagli di tensione che 24V gli fanno il solletico Laughing ma stai attento che a 50-60 V si sente la tensione,e mettici un dissipatore decoroso
avatar
fbj
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 11.09.12
Numero di messaggi : 345
Località : altofonte
Occupazione/Hobby : ......
Provincia (Città) : .........................
Impianto : casse : kef q7
casse : fe103en
PRE :srpp by mau749
PRE : TUBE MINIMALIST BY MAU749
ampli : minimalist by hell67
ampli : S.E. EL34


Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 10:05
@valvolas ha scritto:
@Albert^ONE ha scritto:A breve una bella sorpresa Wink sempre se funziona! Laughing Laughing Laughing Laughing

se è quel totem dagli di tensione che 24V gli fanno il solletico Laughing ma stai attento che a 50-60 V si sente la tensione,e mettici un dissipatore decoroso


io ho provato a 24v ho fatto solo il solletico Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

bisogna avere almeno 50/60 v come dice Valvolas Hehe Hehe Hehe
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 14:51
Son indeciso se mettere il condensatore sull'ingresso del segnale,che dite? io a naso lo toglierei!
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 17:17
Non vi voglio scoraggiare ma forse se vi leggete qualcosa su come si polarizzano i Mosfet evitate di fare qualche arrosto misto.
Innazitutto quello schema rappresenta solo lo stadio finale di un finale, in pratica non amplifica in tensione è come se fosse un buffer, quindi è logico che il segnale sia basso e non dipende dall'alimentazione, quella se mai influisce sulla saturazione e abbassa la soglia di clipping.
Quei mosfet iniziano a condurre con una tensione Vgs intorno ai 4 - 4,5V quindi se se state sotto lavorano in classe c o peggio, questo è per rispondere a chi voleva mettere solo un diodo con 24V di alimentazione, le due cose non sono legate in modo stretto, se mai vanno variate le resistenze.
Attenzione che come si sale sopra la tensione la corrente aumenta esponenzialmente, quindi attenzione a quanti diodi si mettono in serie, diodi che andrebbero fatti lavorare possibilmente in una zona in cui la resistenza differenziale sia lineare, e per questo si agisce sulle resistenze che hanno in serie. Questo sia per evitare distorsioni non compensate dal condensatore messo in parallelo, sia per evitare che ad una variazione di Vcc cambi troppo la polarizzazione.
La coppia di mosfet non mi sembra sia complementare, quindi va fatta più attenzione all'offset a riposo, portandolo possibilmente alla metà della tensione di alimentazione.
L'alimentazione in quel caso è singola ed è presente il condensatore di blocco in uscita, quello in ingresso per la stessa ragione non può essere tolto a meno che non sia presente nello stadio precedente, fate attenzione anche che la tensione sopportata dallo stesso sia superiore alla Vcc/2, perchè mancando tutta la parte di amplificazione e pilotaggio tra il condensatore e massa abbiamo appunto Vcc/2.
Insomma, era questo che intendevo come "empirico", se deve servire come esperimento funziona, se deve essere il vostro finale di riferimento è altra cosa.
Non ricordo bene ma se De Curtis era quello del cavo epigenetico, mi sembra di ricordare che lui assegnava a dei trasformatori la funzione di amplificazione in tensione, e forse quello schema si riferisce a quella filosofia costruttiva.


Ultima modifica di Fabio il Mer 5 Dic 2012 - 17:22, modificato 1 volta
avatar
fbj
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 11.09.12
Numero di messaggi : 345
Località : altofonte
Occupazione/Hobby : ......
Provincia (Città) : .........................
Impianto : casse : kef q7
casse : fe103en
PRE :srpp by mau749
PRE : TUBE MINIMALIST BY MAU749
ampli : minimalist by hell67
ampli : S.E. EL34


Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 17:21
@Fabio ha scritto:Non vi voglio scoraggiare ma forse se vi leggete qualcosa su come si polarizzano i Mosfet evitate di fare qualche arrosto misto.
Innazitutto quello schema rappresenta solo lo stadio finale di un finale, in pratica non amplifica in tensione è come se fosse un buffer, quindi è logico che il segnale sia basso e non dipende dall'alimentazione, quella se mai influisce sulla saturazione e abbassa la soglia di clipping.
Quei mosfet iniziano a condurre con una tensione Vgs intorno ai 4 - 4,5V quindi se se state sotto lavorano in classe c o peggio, questo è per rispondere a chi voleva mettere solo un diodo con 24V di alimentazione, le due cose non sono legate.
Attenzione che come si sale sopra la tensione la corrente aumenta esponenzialmente, quindi attenzione a quanti diodi si mettono in serie, diodi che andrebbero fatti lavorare possibilmente in una zona in cui la resistenza differenziale sia lineare, e per questo si agisce sulle resistenze che hanno in serie.
La coppia di mosfet non mi sembra sia complementare, quindi va fatta più attenzione all'offset a riposo, portandolo possibilmente alla metà della tensione di alimentazione.
L'alimentazione in quel caso è singola ed è presente il condensatore di blocco in uscita, quello in ingresso per la stessa ragione non può essere tolto a meno che non sia presente nello stadio precedente, fate attenzione anche che la tensione sopportata dallo stesso sia superiore alla Vcc/2, perchè mancando tutta la parte di amplificazione e pilotaggio tra il condensatore e massa abbiamo appunto Vcc/2.
Insomma, era questo che intendevo come "empirico", se deve servire come esperimento funziona, se deve essere il vostro finale di riferimento è altra cosa.
Non ricordo bene ma se De Curtis era quello del cavo epigenetico, mi sembra di ricordare che lui deputava a dei trasformatori la parte di amplificazione in tensione, e forse quello schema si riferisce a quella filosofia costruttiva.



Scusami tanto Fabio ,

quindi che suggerimento potresti dare diciamo facendolo lavorare a 24v
e se si puoi ?

è solo per scopo di esperimento
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 17:36
La prassi suggerirebbe di misurare i Mosfet con un tracciacurve, e in mancanza almeno andare a prendere le curve riportate sui datasheet.
Tracciare poi la retta di carico per l'impedenza nominale che gli si vuole collegare e da li capire dove scegliere come punto di riposo, intendo corrente di BIAS, e tensioni di polarizzazione dei due mosfet che non sono prettamente complemetari.
Non so se la scelta delle resistenze sia già calcolata in relazione a quanta corrente si vuole far scorrerre negli stessi in ralazione ad una zona ideale di funzionamento, se si e se si varia molto il valore dell'alimentazione, le resistenze andrebbero dimensionate, se diminuisce la tensione è bene diminire le resistenze. Per farlo basta rilevare quanto cade sulla resistenza nello schema di partenza e fare in modo che la corrente in quel ramo rimanga di valore simile
Il numero effettivo dei diodi poi influisce sulla corrente di bias, si può verificare il caso che con un diodo in meno il mosfet non conducono e la corrente di bias sia nnulla, e aggiungendo un diodo sia troppa, ma li bisogna misurare.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 18:16
PS:
Per capire quanta corrente scorre, e se scorre, basta misurare a riposo sulle resistenze di potenza messe sui source. i devi poi valutare tu in base alla classe di funzionamento e alle caratteristiche dei mosfet quanto deve essere il valore.
Per i vertical mosfet 100-200 mA di solito bastano, in classe AB, per quelli vanno viste le curve.
QUando studiavamo a scuola i finali di potenza, ricavavamo la curva "tensione di gate/corrente" dei due transistor, che sono speculari, si accostavano per rendere lineare la risultante e da li si sceglieva il punto di riposo.
Per tarare l'offset in tensione puoi provare variando lievemente una delle due resistenze, a seconda se è troppo alto o basso, autandoti con un parallelo di una resitenza molto più grande, fino ad arrivare ad una tensione pressapoco dimezzata rispetto a quella di alimentazione.

L'ìalimentazione unica inoltre rende meno critico l'offset, che non passa al carico per vial del condensatore, ma più evidente il bump all'accensione, sopprimibile con un antibump in uscita apposito per quel tipo di circuito, ossia con una resitenza che va a caricare il condensatore stesso e non lo lascia mai appeso.
Quest'ultimo potrebbe essere diminuito, difficilmente si vedono condensatori di uscita da 20.000 uF nei vecchi amplificatori.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 21:15
Normalmente non posto cose nn fatte x non incorrere in prblm,siccome già c'era un argomento e mi sembrava interessante postare uno ''start point'' che avevo trovato su un sito un po' tutoriale.Tra l'altro ho cercato di ritrovare esattamente l'argomento dove avevo downlodato lo schema ma senza fortuna ma posto il sito lo stesso che mi sembra interessante,anche se in inglese.Del resto so che le valvole bene si prestano al totem ma nn sarebbe male (questa era l'idea) di realizzarne uno anche buffer ma cn piu comodi e meno dispendiosi MF,credo che i valori dello schema siano molto vincolanti tensioni comprese poi si puo' discutere la pigna di diodi in pila messi li a stabilizzare.
Pero' neanche i vari classe A di Pass Lab mi sembrano troppo ''ortodossi'' soprattutto nei passaggi di stabilizzazione dell' alimentazione,se funge....

http://www.tubecad.com/2012/04/blog0228.htm
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 5 Dic 2012 - 22:00
E' ancora in fase di progetto....diciamo che è un'idea da sviluppare Wink

Grazie per il contributo,mi piace sentire le opinioni di altri utenti. Smile

avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Sab 8 Dic 2012 - 19:14
Il delle Curti mi ha gabbato,i transistor sono BJT e NON MOSFET Wink domani vedo come và Wink
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 9 Dic 2012 - 18:12
Provati i BJT e và alla grande,ho messo un 2N3055 e un 2SB1429,purtroppo non avevo il 2SD2155(suo complementare),devo solo mettere un trimmer decente per regolare la V/2 e settare la capacità in ingresso. Inoltre una volta regolata la V/2 devo valutare se mettere prima dei finali un transistor che faccia da driver Wink
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 9 Dic 2012 - 19:11
@Albert^ONE ha scritto:Provati i BJT e và alla grande,ho messo un 2N3055 e un 2SB1429,purtroppo non avevo il 2SD2155(suo complementare),devo solo mettere un trimmer decente per regolare la V/2 e settare la capacità in ingresso. Inoltre una volta regolata la V/2 devo valutare se mettere prima dei finali un transistor che faccia da driver Wink

Se va ci metterei un pre minimalist,in quegli schemi che ho visto in giro (parlo di mosfet pero') ho sempre visto come pilota un tr,se il pre Min ce l'hai gia' pronto lo metti sotto in un attimo...Spesso negli schemi presi in giro si trovano errori a mio modestissimo parere (non mi riferisco a questo caso nello specifico) ho il sospetto siano ''poco involontari'' errori o omissioni di vecchi volponi opssss... Suspect
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 9 Dic 2012 - 22:29
Penso che un transistor che fà da driver ci voglia,così l'amplificazione è un pò bassa Wink

avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Mer 23 Gen 2013 - 20:40
guadagno basso? meglio Smile
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1626
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
KENWOOD KA 7300 /Copland CSA14
Onkio DV-SP 800
Thiel CS 2/MA 700 Gold MkII
Cavi autonomi

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Sab 2 Feb 2013 - 22:51
magari lo avete gia letto , comunque se puo esser di aiuto !!

LINEAR AUDIO http://www.linearaudio.nl/pax-1.htm

Amplificatori con TU Ok


ciao
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 0:07
si, io ho tutti i volumi di Linear audio.
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1626
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
KENWOOD KA 7300 /Copland CSA14
Onkio DV-SP 800
Thiel CS 2/MA 700 Gold MkII
Cavi autonomi

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 12:44
Ciao Guido Very Happy quindi Rolling Eyes un amplificatore tipo questo .... chiedo !!
con Trasformatori d'uscita Razz

nun se pò faàà ??

vedi Costruire Hifi Cè un utente " Gserpentino Ok non sò se è anche iscritto qui da noi
Bhèè che ha fatto una cosa simile al progetto di questo thread
http://costruirehifi.net/forum/viewtopic.php?f=1&t=2892

ci son anche i Video di Youtube Wink


Classe AB

il basso sembrerebbe un pò gonfietto , ma sembra quasi tutte le REGISTRAZIONI della KRALL sian così Wink
però il classe A è moolto meglio , sarebbe Utile sapere a quanti WATT è sto ampli Rolling Eyes
Classse A



che dire Clap Clap
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 12:54
@blues 66 ha scritto:Ciao Guido Very Happy quindi Rolling Eyes un amplificatore tipo questo .... chiedo !!
con Trasformatori d'uscita Razz

nun se pò faàà ??

Certo che si può fare, ma e me i TU NON piacciono. Smile E quelli buoni costano un'occhio.
Perché usarli sui transistor che non ne hanno bisogno? Piuttosto interstage (come mi sembra nel firstwatt F6 di Pass), e in una versione di nonsoquale ampli, pubblicata su linear audio.
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1626
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
KENWOOD KA 7300 /Copland CSA14
Onkio DV-SP 800
Thiel CS 2/MA 700 Gold MkII
Cavi autonomi

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 13:01
Guido bè tu ne sai piu di mè , ed io non posso risponderti tecnicvamente
mà a sto punto Embarassed scusa per la mia domanda !!

quello che vorrei è un amplificatore ben suonante come il Blues eys Ok
eh se poco vedi progettino mi dà tanto , a stò punto
farne uno simil a delle Curti Razz non sarebbe male
per i TU gli ha pagati una boiata Rolling Eyes 60 euro mi pare cè pure , la ditta ...nel thread di costruire Hi Fi ,
poi bhèè , cene son magari di migliori Wink ma nel frattempo Rolling Eyes Mmm Mmm Mmm

cazzo quanto mai ho sentito l'ampli di delle curti
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 13:14
Guardate che questo è un totem pole e dovrebbe fare da buffer.NON è una passeggiata realizzarlo in modo qualitativo e nn credo che su questo post ci sia almeno un muletto che gira...Cmq siccome piace anche a me l'idea dopo quello che ho in lavorazione ci provo,farlo a mosfet mette in ballo tensioni NON piccole causa la componentistica e la disposizione come schema dei 2 mos
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 13:53
@blues 66 ha scritto:Guido bè tu ne sai piu di mè , ed io non posso risponderti tecnicvamente
mà a sto punto Embarassed scusa per la mia domanda !!

quello che vorrei è un amplificatore ben suonante come il Blues eys Ok
eh se poco vedi progettino mi dà tanto , a stò punto
farne uno simil a delle Curti Razz non sarebbe male
per i TU gli ha pagati una boiata Rolling Eyes 60 euro mi pare cè pure , la ditta ...nel thread di costruire Hi Fi ,
poi bhèè , cene son magari di migliori Wink ma nel frattempo Rolling Eyes Mmm Mmm Mmm

cazzo quanto mai ho sentito l'ampli di delle curti

Ti avevo suggerito di comprarlo, nevvero? Smile

I TU di RDC costano poco? Sono dimensionati per carichi facili quali i suoi diffusori. Hai un carico facile anche tu? Allora vedi sopra Smile

Se ne sai meno di me, allora non provarci neppure a realizzare un clone sul tavolo di cucina Wink
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1626
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
KENWOOD KA 7300 /Copland CSA14
Onkio DV-SP 800
Thiel CS 2/MA 700 Gold MkII
Cavi autonomi

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 3 Feb 2013 - 14:06
Very Happy non volevo realizzarne 1 , vorrei cercare qualcuno che melofacesse ...pagandolo il giusto e non cifre come delle curti Wink

dai dai progettate Laughing

ora devo uscire ciao
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1626
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
KENWOOD KA 7300 /Copland CSA14
Onkio DV-SP 800
Thiel CS 2/MA 700 Gold MkII
Cavi autonomi

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 10 Feb 2013 - 14:03
Niente di nuovo sul fronte occidentale Smile

Wink
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1626
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
KENWOOD KA 7300 /Copland CSA14
Onkio DV-SP 800
Thiel CS 2/MA 700 Gold MkII
Cavi autonomi

Re: Piccolo Mosfet classe A-AB

il Dom 10 Feb 2013 - 22:45
Ho sentito il Costruttore dei progettini di You Tube Laughing

mi ha dato delle dritte sui progetti postati Sue Parole Idea
comunque siamo su potenxe di 40 50 W
I filmati che hai postato fanno parte di due progetti differenti.
Il primo è il PLH un progetto sperimentale di un finale di Nelson Pass che ho voluto costruire
per verificarne il funzionamento . Anche questo pronto da essere inscatolato ma come al solito manca il tempo.
Anche questo come l'altro con i TU può funzionare sia in pura classe A che AB

Il secondo è quello con i TU che devo inscatolare.
Funzionante sia in pura classe A che class AB

Mi ha accennato che ora deve inscatolare il tutto , per poi poterli ascoltare in ambiente domestico con appunto diversi eVari diffusori !!
Voglio vedervi provarli così come sono spogli in casa Embarassed
GLI SERVE Un VESTITO Wink Wink
vorrebbe trovare degli Chassis per metter dentro tutti i componenti ,
Kiss logicamente Alimentazione saparata !! ci son tre alimentatori Kiss
appena puo mi darà le misure che gli servono , per fare le piastre conoscendo un 'officina meccanica si potrà fresare e fare i pezzi Holy

ciao
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum