T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Steely Dan
Oggi alle 0:07 Da andy65

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 0:03 Da andy65

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 23:33 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» il dubbio...
Ieri alle 22:04 Da Pinve

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 19:50 Da enrico massa

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:31 Da Collins

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Ieri alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Ieri alle 1:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795298 messaggi in 51575 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
Peppe Guercia
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 47 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 39 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alessandro1, dieggs, ghiro, Masterix, micio_mao, p.cristallini, Tommaso Cantalice, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Vinavil, pressione e legno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vinavil, pressione e legno

Messaggio  matos81 il Gio 22 Nov 2012 - 13:24

Ciao a tutti, sono Alessandro, questo è il mio primo post. Volevo chiedervi una delucidazione sull'incollaggio del MDF tramite Vinavil.
Sto costruendo dei diffusori con il Ciare PH250 e non dispongo di morsetti per esercitare pressione sulle tavole di legno. Volevo chiedervi se è possibile sostituirli
con circa 30kg di peso appoggiato. E' così importante la pressione dei morsetti?

matos81
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.11.12
Numero di messaggi : 2
Località : Como
Impianto : in costruzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  fritznet il Gio 22 Nov 2012 - 13:31

Ciao, i morsetti di solito si usano per esercitare la pressione nei punti precisi dove serve, il peso non è la stessa cosa.

Io ti consiglierei di acquistare almeno un paio di sergenti (quei morsetti lunghi, regolabili) sono utilissimi in tante situazioni, riparazioni etc, e non costano tantissimo, ti durano una vita.

Se sei fuori budget, cerca qualcuno che te li presti Wink


Importante, ma lo saprai già, pulire assolutamente bene le superfici da incollare, e non metterle a contatto subito (se usi la colla vinilica), aspetta che asciughi un pochino e la presa sarà già buona, facilitandoti il piazzamento dei morsetti.


Ultima modifica di fritznet il Gio 22 Nov 2012 - 13:33, modificato 1 volta
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9180
Località : Stolvizza
Provincia (Città) : soot al buondì motta
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  lukyluke il Gio 22 Nov 2012 - 13:31

Nell'incollaggio la pressione è fondamentale,soprattutto con le colle viniliche (ma anche le alifatiche) che non hanno una espansione naturale (anzi il contrario, inumidendo il legno si dilata e poi asciugando restringe seppur di poco) un pò meglio con le poliuretaniche. Se non vuoi morsettare devi usare delle colle tipo Mastro d'ascia o roba simile ad incollaggio rapido e comunque esercitando una pressione costante e tenendo in posizione i pezzi eventualmente con del nastro adesivo di carta. Se vuoi darti alla costruzione di casse dei morsetti decenti è un investimento sicuro, puoi incollare, controllare gli angoli e tenere i pezzi in posizione fino all'asciugamento della colla.


avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  matos81 il Gio 22 Nov 2012 - 13:48

mhm capisco, come temevo.
Procederò all'acquisto allora.
Il mobile è abbastanza lungo, 1 metro. Immagino che converrebbe utilizzare 2 morsetti per lato, sbaglio?

matos81
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.11.12
Numero di messaggi : 2
Località : Como
Impianto : in costruzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  lukyluke il Gio 22 Nov 2012 - 13:59

Non sbagli , a seconda dello spessore del legno è necessario metterne abbastanza da non avere deformazioni, di più con legno sottile, in linea di massima è meglio un morsetto in più che uno in meno.. Comunque a volte si trovano delle offerte interessanti nei vari fai da te. Se devi morsettare con dei tiranti lunghi un buon sistema economico è comprare delle barre filettate e creare delle morse con dei pezzi di legno forati della misura opportuna e bloccare i pezzi dentro a questa morsa. si perde un pò di tempo ad avvitare ma si possono esercitare delle forze superiori a qualsiasi morsetto.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  Switters il Gio 22 Nov 2012 - 14:13

matos81 ha scritto:Il mobile è abbastanza lungo, 1 metro. Immagino che converrebbe utilizzare 2 morsetti per lato, sbaglio?

Nella mia (poca) esperienza i morsetti non bastano mai... Smile

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  roby2k il Gio 22 Nov 2012 - 14:30

Io non ho mai utilizzato morsetti.
Al massimo ho usato dei libri belli pesanti, oppure casse di conserva di pomodoro Very Happy, ancora più pesanti.
Sicuramente i morsetti sono più comodi, ma ripeto, non li ho mai utilizzati, e non ho avuto mai problemi di zone incollate male o vibrazioni......
Credo invece sia molto importante abbondare con la colla anche dopo che si è essiccata, riprendendo le zone dove si ha qualche dubbio sull'avvenuta chiusura ermetica.
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  El Alicantino il Gio 22 Nov 2012 - 14:57

Segnalo che ti possono anche essere utili (e magari le hai già) quelle cinghie di ancoraggio per carichi pesanti... con il loro tenditore a leva esercitano una notevole stretta che si può agevolmente distribuire intercalando dei pezzi di legno sotto la lunghezza della cinghia.
Ovviamente non rimpiazzano i morsetti. ma per alcune cose sono anche meglio.
Buon lavoro
avatar
El Alicantino
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.07.12
Numero di messaggi : 216
Provincia (Città) : molto piovosa
Impianto : and the bit goes on...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  lukyluke il Gio 22 Nov 2012 - 15:19

Per la qualità dell'incollaggio sono indispensabili la qualità della colla e la pressione sulla giunzione, per la prima .. se la trovi ti consiglierei una alifatica come la Titebond III forse anche eccessiva per delle casse.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  lux il Mer 12 Dic 2012 - 8:52

lukyluke ha scritto:Per la qualità dell'incollaggio sono indispensabili la qualità della colla e la pressione sulla giunzione, per la prima .. se la trovi ti consiglierei una alifatica come la Titebond III forse anche eccessiva per delle casse.
Titebond... e vai sicuro! Cool

lux
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.12.12
Numero di messaggi : 6
Località : Napoli
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vinavil, pressione e legno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum