T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» musica liquida
Oggi alle 23:52 Da clipper

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Oggi alle 23:34 Da primula

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 23:25 Da mumps

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Oggi alle 23:06 Da mumps

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 22:57 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Oggi alle 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Oggi alle 20:40 Da Riccardo Giuliani

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Oggi alle 20:25 Da msobo

» Diffusori attivi 200/300 euro
Oggi alle 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Oggi alle 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Oggi alle 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Oggi alle 14:57 Da nerone

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 14:52 Da Albert^ONE

» TA2024 molto economico
Oggi alle 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Oggi alle 11:18 Da Niflan53

» classe d scheda amplificata
Oggi alle 11:02 Da 22b5g41b5dw

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 8:57 Da embty2002

» musica a basso volume
Oggi alle 8:51 Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Ieri alle 23:58 Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Ieri alle 19:48 Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 18:10 Da mastri81

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 17:44 Da mumps

» HDMI
Ieri alle 17:13 Da giucam61

» Scelta ampli per Monitor Audio
Ieri alle 16:34 Da giorgibe

» onkyo tx-sr608
Ieri alle 16:32 Da flax2009

» Diffusori per Tv Sony
Ieri alle 14:49 Da metalgta

» B&W 805 e Muse m20 domande
Ieri alle 12:23 Da Luchino

» Fosco Marain, Stefano Bollani e Massimo Altomare - Gnòsi delle Fànfole (2007)
Ieri alle 11:51 Da Fabio.Paolucci

Statistiche
Abbiamo 11222 membri registrati
L'ultimo utente registrato è innuendo80

I nostri membri hanno inviato un totale di 802385 messaggi in 51994 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
pim
 
GP9
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 95 utenti in linea: 13 Registrati, 0 Nascosti e 82 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

burmar, clipper, franzfranz, giucam61, Lorenzo90, Masterix, MaxDrou, msobo, mumps, Skizzoide, sound4me, timido, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Pre Passivo Fidelity Research AS1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  Gappone il Dom 4 Nov 2012 - 10:57

Tutte le volte che ci passa tra le mani qualche cosa che serve al nostro progetto di ricerca della "perfezione", o anche solo "al meglio che possiamo" sembra, come ho già sentito da qualche uno, di aver scoperto l'acqua calda. Cool
Questo è capitato a me, inaspettatamente, perché seguendo le informazioni avute leggendo un articolo sui pre passivi e mosso anche da una certa contrarietà avuta dalla critica negativa su due pre da me posseduti, ho voluto vederci chiaro... Ironic
possibile che sia stato così "sordo" da non capire... Embarassed
quindi ho cercato uno dei pre che sono risultati vincenti nella comparativa stilata dal buon Rocchi.
Mi sono imbattuto nel Fidelity Research AS1 usato sulla baya, il prezzo era un pò altino ma si poteva fare un'offerta... beh mi son detto "provo, stò basso, vedrai che difficilmente accetterà"... le ultime parole famose, credo, neanche il tempo di alzare il dito dell'ok che ho ricevuto la conferma della avvenuta vendita... spettacolare... Shocked
Poi ne ho trovato un'altro che costava poco meno.

Io sono da sempre alla ricerca di un pre per la mia catena ma fino ad ora, pur avendone provati diversi, tra i quali nomi eccellenti, non sono mai riuscito a trovarlo. Magari complice il mio dac che con il suo stadio di pre amplificazione, se pur anche di limitata qualità, non mi lascia gustare l'apporto di quelli inseriti, risultano sempre artefatti e di poca trasparenza...
Mi ero persuaso che fino a quando non avessi deciso di cambiare dac il discorso pre era accantonato....
mai dire mai... Mmm

Questo oltre ad essere stato veloce nella operazione di acquisto è stato anche veloce nella spedizione, neanche 4 giorni e mi sono trovato il pacco sulla scrivania, marcato Australia... Razz






Le impressioni di ascolto mi hanno sorpreso, abituato alle resistenze del mio dac, Rocchi aveva pienamente ragione, buona dinamica, ottimo controllo sui bassi, tonalità rivelatrice e allargamento di gamma con una profondità che prima non avevo.
Qua mi allaccio al discorso dell'acqua calda, non che i miei Hypex non avessero " tutta sta roba" ma con l'inserimento del pre è stato tutto più evidente, i vincoli posti dal "predac" sono stati "sganciati" ora l'apporto del pre non viene sconvolto.
Mi accorgo che viene reso tutto più godibile, forse può sembrare un intervento che snaturi l'essenza della catena, invece no!, il suono è quello che conosco solo che è meglio... tutto si esprime al meglio delle proprie capacita.
Contentissimooo!!! Oki Oki Oki
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 609
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  jankovic il Dom 4 Nov 2012 - 13:33

complimenti per l'acquisto Giovanni! sto cercando anche io il fidelity research che possiedi anche se non è facile ...a quanto pare chi ce lo ha se lo tiene stretto vista la bontà del pre.
avatar
jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  donluca il Dom 4 Nov 2012 - 14:55

Ehhhh io è da mò che lo sto a dì che secondo me con le sorgenti moderne che cacciano fuori un segnale già bello forte il pre passivo è la via giusta... Cool
Complimenti per l'acquisto, veramente un bellissimo oggetto Oki
Se posso chiedere, quanto hai sborsato?
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3721
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  Gappone il Dom 4 Nov 2012 - 16:38

@donluca ha scritto:Ehhhh io è da mò che lo sto a dì che secondo me con le sorgenti moderne che cacciano fuori un segnale già bello forte il pre passivo è la via giusta... Cool
Complimenti per l'acquisto, veramente un bellissimo oggetto Oki
Se posso chiedere, quanto hai sborsato?

compreso di dogana poco più di 600 €
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 609
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  maxanton il Dom 4 Nov 2012 - 18:24

@donluca ha scritto:Ehhhh io è da mò che lo sto a dì che secondo me con le sorgenti moderne che cacciano fuori un segnale già bello forte il pre passivo è la via giusta... Cool
Complimenti per l'acquisto, veramente un bellissimo oggetto Oki
Se posso chiedere, quanto hai sborsato?

per il lettore CD penso che non ci siano problemi di livello di segnale (che è alto) ma la pennetta che si inserisce all'USB del computer e va al DAC anche questo è da considerarsi un segnale forte????
avatar
maxanton
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.07.10
Numero di messaggi : 633
Località : Lazio / Italia
Provincia (Città) : Roma / Roma
Impianto : Diffusori UNICUM due vie+Focal Chorus 807 V + pre ONCLE Bruno Reference+Adcom 5500+ Poppulse T150+Trends ta 10.2+pre Gomez by Sonic63+finale B&O 125 asx by Sonic63+server musicale by Wasky

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  yulian il Dom 4 Nov 2012 - 18:48

@maxanton ha scritto:
@donluca ha scritto:Ehhhh io è da mò che lo sto a dì che secondo me con le sorgenti moderne che cacciano fuori un segnale già bello forte il pre passivo è la via giusta... Cool
Complimenti per l'acquisto, veramente un bellissimo oggetto Oki
Se posso chiedere, quanto hai sborsato?

per il lettore CD penso che non ci siano problemi di livello di segnale (che è alto) ma la pennetta che si inserisce all'USB del computer e va al DAC anche questo è da considerarsi un segnale forte????

http://www.tforumhifi.com/t1241p105-preamplificatori-passivi-a-trasformatori#490441

Il segnale se sopra 1,5 fino a 2 volt è ottimo per un utilizzo del pre passivo a zero db !!!!!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  donluca il Dom 4 Nov 2012 - 19:10

@maxanton ha scritto:per il lettore CD penso che non ci siano problemi di livello di segnale (che è alto) ma la pennetta che si inserisce all'USB del computer e va al DAC anche questo è da considerarsi un segnale forte????

Quella non c'entra niente, è un trasporto e in quanto tale ha uno stream digitale al suo interno, a te serve un segnale analogico che viene erogato dal DAC.

E i DAC odierni altro che 2V, ti tirano fuori spesso e volentieri molto di più!
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3721
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  yulian il Dom 4 Nov 2012 - 19:19

@donluca ha scritto:
@maxanton ha scritto:per il lettore CD penso che non ci siano problemi di livello di segnale (che è alto) ma la pennetta che si inserisce all'USB del computer e va al DAC anche questo è da considerarsi un segnale forte????

Quella non c'entra niente, è un trasporto e in quanto tale ha uno stream digitale al suo interno, a te serve un segnale analogico che viene erogato dal DAC.

E i DAC odierni altro che 2V, ti tirano fuori spesso e volentieri molto di più!

mi riferivo al segnale di uscita dei dac !!!!!!!!!!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  Vella il Lun 5 Nov 2012 - 11:50

@Gappone ha scritto:
.....
..... ho voluto vederci chiaro... Ironic
possibile che sia stato così "sordo" da non capire... Embarassed
.....

Contentissimooo!!! Oki Oki Oki

Grande Giovanni, complimenti!
Anch'io è da un pò che segue il discorso pre passivi, e vorrei vederci chiaro pure io!!

Grazie per aver condivisio le tue impressioni, la cosa si fa sempre più intrigante
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  adriano gaddari il Lun 5 Nov 2012 - 19:37

@Gappone ha scritto:Tutte le volte che ci passa tra le mani qualche cosa che serve al nostro progetto di ricerca della "perfezione", o anche solo "al meglio che possiamo" sembra, come ho già sentito da qualche uno, di aver scoperto l'acqua calda. Cool
Questo è capitato a me, inaspettatamente, perché seguendo le informazioni avute leggendo un articolo sui pre passivi e mosso anche da una certa contrarietà avuta dalla critica negativa su due pre da me posseduti, ho voluto vederci chiaro... Ironic
possibile che sia stato così "sordo" da non capire... Embarassed
quindi ho cercato uno dei pre che sono risultati vincenti nella comparativa stilata dal buon Rocchi.
Mi sono imbattuto nel Fidelity Research AS1 usato sulla baya, il prezzo era un pò altino ma si poteva fare un'offerta... beh mi son detto "provo, stò basso, vedrai che difficilmente accetterà"... le ultime parole famose, credo, neanche il tempo di alzare il dito dell'ok che ho ricevuto la conferma della avvenuta vendita... spettacolare... Shocked
Poi ne ho trovato un'altro che costava poco meno.

Io sono da sempre alla ricerca di un pre per la mia catena ma fino ad ora, pur avendone provati diversi, tra i quali nomi eccellenti, non sono mai riuscito a trovarlo. Magari complice il mio dac che con il suo stadio di pre amplificazione, se pur anche di limitata qualità, non mi lascia gustare l'apporto di quelli inseriti, risultano sempre artefatti e di poca trasparenza...
Mi ero persuaso che fino a quando non avessi deciso di cambiare dac il discorso pre era accantonato....
mai dire mai... Mmm

Questo oltre ad essere stato veloce nella operazione di acquisto è stato anche veloce nella spedizione, neanche 4 giorni e mi sono trovato il pacco sulla scrivania, marcato Australia... Razz






Le impressioni di ascolto mi hanno sorpreso, abituato alle resistenze del mio dac, Rocchi aveva pienamente ragione, buona dinamica, ottimo controllo sui bassi, tonalità rivelatrice e allargamento di gamma con una profondità che prima non avevo.
Qua mi allaccio al discorso dell'acqua calda, non che i miei Hypex non avessero " tutta sta roba" ma con l'inserimento del pre è stato tutto più evidente, i vincoli posti dal "predac" sono stati "sganciati" ora l'apporto del pre non viene sconvolto.
Mi accorgo che viene reso tutto più godibile, forse può sembrare un intervento che snaturi l'essenza della catena, invece no!, il suono è quello che conosco solo che è meglio... tutto si esprime al meglio delle proprie capacita.
Contentissimooo!!! Oki Oki Oki
Giovà........Mi sa che questo è il tipo di pre giusto per gli hypex!!!!!
dopo che lo ascolti per qualche giorno dai conferma delle tue prime impressioni.
non ha ingresso phono , mi pare , ma cinque aux , vero?
ciao

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1251
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana 3 - m2tech
hiface two - Denafrips Ares dac

PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl - trends 10.1
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre Passivo Fidelity Research AS1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum