T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio Primo impianto HiFi
Ieri alle 23:57 Da Rock86

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Ieri alle 23:33 Da donluca

» Dac
Ieri alle 23:25 Da giucam61

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 23:07 Da uncletoma

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 21:08 Da giucam61

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 20:04 Da mistervolt

» [NA] Vendo Asus Xonar Essence One - 280 euro spedita
Ieri alle 17:27 Da MrTheCarbon

» Radio Internet
Ieri alle 17:24 Da Lhifi

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 17:01 Da mastri81

» mcintosh mx 132 sempre "mute"
Ieri alle 16:59 Da marco stentella

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Ieri alle 16:46 Da ftalien77

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Ieri alle 16:29 Da lello64

» "Soundbreaking", una serie di documentari che mi entusiasma
Ieri alle 11:50 Da pallapippo

» Cavo I2S
Ieri alle 11:06 Da dinamanu

» Diffusore triste, voglio provare
Ieri alle 10:19 Da V-Twin

» (TE) Vendo cuffia HiFiMan HE560 VENDUTE
Ieri alle 9:46 Da 55dsl

» Cavi per questo sistema
Ieri alle 1:16 Da MaxBal

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 0:09 Da GP9

» [RM] Pre phono - Cambridge Audio 651P
Mer 18 Ott 2017 - 22:48 Da diechirico

» [RM] Amplificatore Cambridge Audio Azur 640A V2.0
Mer 18 Ott 2017 - 22:47 Da diechirico

» DAC per Raspberry
Mer 18 Ott 2017 - 20:19 Da gabri65

» Nuovo Douk Dac
Mer 18 Ott 2017 - 19:17 Da MaurArte

» Audio pessimo su giradischi GBC TDJ-101
Mer 18 Ott 2017 - 18:12 Da p.cristallini

» Mission LX-2
Mer 18 Ott 2017 - 14:45 Da lello64

» Dubbi su Bluetooth
Mer 18 Ott 2017 - 12:12 Da clipper

» Consiglio gruppi power metal
Mer 18 Ott 2017 - 12:00 Da Luca Marchetti

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Mer 18 Ott 2017 - 11:53 Da ghiglie

» Minidisc & Batteria
Mer 18 Ott 2017 - 9:36 Da ftalien77

» Vu meter audio
Mer 18 Ott 2017 - 9:05 Da clipper

» Giradischi project essential II
Mer 18 Ott 2017 - 8:57 Da Riccardo.Val

Statistiche
Abbiamo 11086 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lhifi

I nostri membri hanno inviato un totale di 797517 messaggi in 51709 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
ftalien77
 
giucam61
 
lello64
 
nicola.corro
 
dinamanu
 
clipper
 
Pinve
 
Kha-Jinn
 
GP9
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15483)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9198)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 82 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antbom, digi096, fritznet, Rock86, Silver Black

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Smanetton il Dom 4 Nov 2012 - 9:43





Segnalo per amor di filologia l'uscita di "Sunrise" di Giovanni Allevi.
Da "bollanista" e "anzoviniano" sfegatato non l'avrei nemmeno preso in considerazione, se non fosse arrivata un'amica ieri a portarmi il CD da sentire.
Shocked
Senza faziosità e da semplice "fruitore di musica", malgrado i miei annosi preconcetti e perplessità su questo artista, confesso che, pur con tutti i "se" e i "ma" della mia "parte razionale", piace moltissimo alle mie "orecchie" e alla mia "pancia"!!!
Ci sono un sacco di frammenti "déjà écouté" che sono come il solletico, che può essere irritante e fastidioso o piacevolmente sensuale e stimolante Cool
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Stentor il Dom 4 Nov 2012 - 9:45

Ahhhhhhh ti depenno dalla lista degli amici Hehe Hehe Hehe Laughing

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  dude il Dom 4 Nov 2012 - 10:01

Allevi Sad , ma allora se qualcuno ti porta qualcosa di Wim Mertens o di Michael Nyman, o i piano solo di Philip Glass o qualche altro autore da cui attinge a piene mani, Laughing che fai?

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  MaurArte il Dom 4 Nov 2012 - 10:06

Dopo 5 minuti di ascolto mi viene l'orchite...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7292
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Ornito il Dom 4 Nov 2012 - 10:33

Opinione personale:

Personaggio INSOPPORTABILE, come la sua musica.....


Ornito
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.05.12
Numero di messaggi : 685
Località : Bologna
Provincia (Città) : Bologna (fuori Bologna)
Impianto : Dipende, quello bello o il secondo ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Smanetton il Dom 4 Nov 2012 - 10:37

dude ha scritto:Allevi Sad , ma allora se qualcuno ti porta qualcosa di Wim Mertens o di Michael Nyman, o i piano solo di Philip Glass o qualche altro autore da cui attinge a piene mani, Laughing che fai?
E' proprio quello il gioco: gli autori da te citati li conosco tutti assai bene ed è un po' come cercare in un film le citazioni e i riferimenti ad altri... (vedi Skyfall, tanto per citare un esempio recentissimo).

Sono ben conscio che facendo questo outing vado controcorrente, rispetto ai "duri", "puri" e "acculturati" della musica più o meno "classica". Io sono affetto da bulimia musicale e non vado tanto per il sottile: se un brano calma i miei appetiti, non presto molta attenzione ai suoi ingredienti Smile
Riconosco altresì quanto fantastico marketing ci sia dietro Allevi (ce l'avessero anche gli altri!!!) e di quanto esso possa condizionarmi.
Detto questo, mi rifarò con "Viaggiatore Immobile" di Anzovino, che arriva domani Razz
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Stentor il Dom 4 Nov 2012 - 10:44

Ti ricordi quando si è paragonato a Mozart? Laughing Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  nd1967 il Dom 4 Nov 2012 - 10:46

Diciamo che sui gusti non discuto più di molto (se non scherzando).

Diciamo che a me di Allevi un frega gran chè, ma posso capire che a qualcuno piaccia
Come dice Smanetton è triste vedere come tanti artisti che meriterebbero sono sconosciuti ai più e fanno fatica a fare conoscere la loro musica.

Per questo io non darò i soldi ad Allevi (o ad altri suoi "pari") e lo ascolterò in altro modo.
I soldi per la musica preferisco darli ad altri Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  thema2000ie il Dom 4 Nov 2012 - 11:25

Allora, potremmo discutere del fatto che tu l'abbia messo in Classica, sono tentato di usare i superpoteri e spostartelo... Hehe
Ma a parte questo, se non considero l'odiosità del personaggio, trovo la Musica di Allevi molto rilassante e piacevole, adatta come sottofondo che so, mentre si legge un libro... Certo non è il genio che vuole maldestramente far credere...

Andando OT potrei parlare di quanto mi sia piaciuto Skyfall, lo rivedrei altre dieci volte... Laughing
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  dude il Dom 4 Nov 2012 - 11:33

Smanetton ha scritto:
dude ha scritto:Allevi Sad , ma allora se qualcuno ti porta qualcosa di Wim Mertens o di Michael Nyman, o i piano solo di Philip Glass o qualche altro autore da cui attinge a piene mani, Laughing che fai?
E' proprio quello il gioco: gli autori da te citati li conosco tutti assai bene ed è un po' come cercare in un film le citazioni e i riferimenti ad altri... (vedi Skyfall, tanto per citare un esempio recentissimo).

Sono ben conscio che facendo questo outing vado controcorrente, rispetto ai "duri", "puri" e "acculturati" della musica più o meno "classica". Io sono affetto da bulimia musicale e non vado tanto per il sottile: se un brano calma i miei appetiti, non presto molta attenzione ai suoi ingredienti Smile
Riconosco altresì quanto fantastico marketing ci sia dietro Allevi (ce l'avessero anche gli altri!!!) e di quanto esso possa condizionarmi.
Detto questo, mi rifarò con "Viaggiatore Immobile" di Anzovino, che arriva domani Razz
Le citazioni sono citazioni, il plagio malvagio é un'altra cosa Laughing

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  kurt10 il Mer 7 Nov 2012 - 11:22

http://www.giovanniallevi.com/sunrise-e-il-titolo-del-nuovo-album

''Dettaglio da non sottovalutare per i puristi del suono, è che la registrazione è stata realizzata in alta definizione HD (96 Khz) con i più elevati standard qualitativi, la quale ha permesso l'inserimento del disco anche nella innovativa sezione dell' i-Tunes Store "Mastered For i-Tunes" che permette di ottenere file per gli i-Device con un suono più nitido.''

orchite in Hd.. lol!
avatar
kurt10
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.08
Numero di messaggi : 1624
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Ornito il Mer 7 Nov 2012 - 13:36

kurt10 ha scritto:http://www.giovanniallevi.com/sunrise-e-il-titolo-del-nuovo-album

''Dettaglio da non sottovalutare per i puristi del suono, è che la registrazione è stata realizzata in alta definizione HD (96 Khz) con i più elevati standard qualitativi, la quale ha permesso l'inserimento del disco anche nella innovativa sezione dell' i-Tunes Store "Mastered For i-Tunes" che permette di ottenere file per gli i-Device con un suono più nitido.''

orchite in Hd.. lol!

Propongo di chiudere il 3d per(meritata) idiosincrasia diffusa nei confronti di Allevi, di rimuoverlo dalla sezione Classica e di non nominarlo mai più !!

Laughing Laughing

Ornito
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.05.12
Numero di messaggi : 685
Località : Bologna
Provincia (Città) : Bologna (fuori Bologna)
Impianto : Dipende, quello bello o il secondo ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  donluca il Mer 7 Nov 2012 - 14:31

Come in molti casi penso che bisogna, prima di analizzare un album, separare il personaggio dall'artista.

Come personaggio anche io lo trovo non proprio "godibile", ma se aveste letto il suo libro, In viaggio con la strega, capireste che ne ha passate di tutti i colori nella sua carriera (specchio anche della società italiana, di come trovare lavoro e affermarsi se non hai le giuste raccomandazioni sia una impresa disperata) e per riuscire ad affermarsi ha dovuto dar fondo alla rabbia, l'arroganza e la forza. Ovviamente tutto ciò ha plasmato un personaggio profondamente odioso e sicuramente questo non è giustificabile in alcun modo ma certo porta a riflettere.

Allevi, al contrario ad esempio di un altro pianista italiano che stimo moltissimo che è Ludovico Einaudi, tenta di portare una ventata di novità nel mondo del pianoforte con nuove sonorità a volte fin troppo azzardate.

Ho adorato il suo primo album, No Concept, Alien solo qualche traccia, questo devo ancora sentirlo.

So che è difficile, ma quando analizzate la musica tentate di non pensare al personaggio che l'ha scritta, ma all'artista che la sta suonando.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3689
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  kurt10 il Mer 7 Nov 2012 - 14:37

Lui mi sta simpatico..il suo minimalismo...no.. Laughing ..comunque ascoltero' questa sua ultima fatica..

Sullo stesso genere...preferisco Yann Tiersen
avatar
kurt10
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.08
Numero di messaggi : 1624
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Ornito il Mer 7 Nov 2012 - 14:42

donluca ha scritto:Come in molti casi penso che bisogna, prima di analizzare un album, separare il personaggio dall'artista.

Come personaggio anche io lo trovo non proprio "godibile", ma se aveste letto il suo libro, In viaggio con la strega, capireste che ne ha passate di tutti i colori nella sua carriera (specchio anche della società italiana, di come trovare lavoro e affermarsi se non hai le giuste raccomandazioni sia una impresa disperata) e per riuscire ad affermarsi ha dovuto dar fondo alla rabbia, l'arroganza e la forza. Ovviamente tutto ciò ha plasmato un personaggio profondamente odioso e sicuramente questo non è giustificabile in alcun modo ma certo porta a riflettere.

Allevi, al contrario ad esempio di un altro pianista italiano che stimo moltissimo che è Ludovico Einaudi, tenta di portare una ventata di novità nel mondo del pianoforte con nuove sonorità a volte fin troppo azzardate.

Ho adorato il suo primo album, No Concept, Alien solo qualche traccia, questo devo ancora sentirlo.

So che è difficile, ma quando analizzate la musica tentate di non pensare al personaggio che l'ha scritta, ma all'artista che la sta suonando.

Pur condividendo in linea generale quanto dici e rispettando in maniera assoluta i tuoi gusti, ti posso confermare che A ME, anche la sua musica non piace (per non dire altro...) il che, sommato alla totale presunzione dell'"artista" mi porta scherzosamente a chiedere il suo ban...
Laughing




Ultima modifica di Ornito il Mer 7 Nov 2012 - 14:58, modificato 1 volta

Ornito
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.05.12
Numero di messaggi : 685
Località : Bologna
Provincia (Città) : Bologna (fuori Bologna)
Impianto : Dipende, quello bello o il secondo ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  donluca il Mer 7 Nov 2012 - 14:46

Ineccepibile Laughing
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3689
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  forestitalia il Sab 19 Gen 2013 - 0:55

Mah! Taskayali è più bravo e se la tira meno.
avatar
forestitalia
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.10.12
Numero di messaggi : 305
Località :
Occupazione/Hobby : agricoltura
Provincia (Città) : UK
Impianto : Cuffie e T-amp.
Ms1, K340
Topping TP30, TPA3116 blu.


Tornare in alto Andare in basso

Contro corrente

Messaggio  rovinson il Gio 30 Mag 2013 - 22:48

Mi scuso in anticipo perchè risulterò antipatico:
credo che "sparare" su Allevi sia diventata una moda facile,gratificante.Ad un tratto esternando il propio odio ,banalizzando il personaggio con argomenti a sua volta banali ci si sente "elevati",dotti:improvvisamente ci si può fregiare di essere veri intenditori di musica classica ,nell'olimpo di chì sà e sopratutto sà di essere in alto ,un pò più in alto dei comuni mortali:quelli cresciuti a Bruce Springsteen e Pink floyd ad esempio (che pure qualche pezzo di classica hanno stravolto o avvicinato)per non dire di quelli cresciuti con l'odioso pop o Dio non voglia addirittura con la Dance o la "macarena".
Il personaggio poi si presta perfettamente :con quella sua aria bambinesca e "timeless" sembra veramente "alien" quindi perchè non usarlo :denigrare è uno dei mezzi per elevarsi :tutto qui.
Si dimentica però che "a pancia" la musica di Allevi piace .Il successo dei primi dischi e perchè nò anche dell'ultimo stà propio in questo "piace alla pancia" :trasmette qualcosa in linea con in nostri tempi ..(ma la funzione dell'arte di cui la Musica è la regina non dovrebbe essere propio questa??)qualcosa passa..non è asettico ,non richiede pre-istruzioni o cultura pre-acquisita:basta ascoltarlo con una mente libera da pregiudizi.Può anche non piacere è ovvio ma mi piacerebbe che la critica fosse basata su questo :non mi trasmette niente:a pancia non sento niente ...questo è accettabile tutto il resto è pura miseria umana.

rovinson
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 14.04.08
Numero di messaggi : 10
Località : genova
Occupazione/Hobby : tecnicotlc/hifi musica blues
Provincia (Città) : dipende dal tempo :-)
Impianto : sacd marantz7001,electrocompaniet eci2,dynaudio focus 220,trends audio ta10.1,gira thorens td146 mkv,pre fono project box

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  SGH il Gio 30 Mag 2013 - 23:01

rovinson ha scritto:Mi scuso in anticipo perchè risulterò antipatico:
credo che "sparare" su Allevi sia diventata una moda facile,gratificante.Ad un tratto esternando il propio odio ,banalizzando il personaggio con argomenti a sua volta banali ci si sente "elevati",dotti:improvvisamente ci si può fregiare di essere veri intenditori di musica classica ,nell'olimpo di chì sà e sopratutto sà di essere in alto ,un pò più in alto dei comuni mortali:quelli cresciuti a Bruce Springsteen e Pink floyd ad esempio (che pure qualche pezzo di classica hanno stravolto o avvicinato)per non dire di quelli cresciuti con l'odioso pop o Dio non voglia addirittura con la Dance o la "macarena".
Il personaggio poi si presta perfettamente :con quella sua aria bambinesca e "timeless" sembra veramente "alien" quindi perchè non usarlo :denigrare è uno dei mezzi per elevarsi :tutto qui.
Si dimentica però che "a pancia" la musica di Allevi piace .Il successo dei primi dischi e perchè nò anche dell'ultimo stà propio in questo "piace alla pancia" :trasmette qualcosa in linea con in nostri tempi ..(ma la funzione dell'arte di cui la Musica è la regina non dovrebbe essere propio questa??)qualcosa passa..non è asettico ,non richiede pre-istruzioni o cultura pre-acquisita:basta ascoltarlo con una mente libera da pregiudizi.Può anche non piacere è ovvio ma mi piacerebbe che la critica fosse basata su questo :non mi trasmette niente:a pancia non sento niente ...questo è accettabile tutto il resto è pura miseria umana.

Non so... io a pancia non sento niente, ma lo trovo fantastico per l'intestino pigro. Hehe
Wink

SGH
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.01.13
Numero di messaggi : 409
Località : .
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Stentor il Gio 30 Mag 2013 - 23:37

rovinson ha scritto:Mi scuso in anticipo perchè risulterò antipatico:
credo che "sparare" su Allevi sia diventata una moda facile,gratificante.Ad un tratto esternando il propio odio ,banalizzando il personaggio con argomenti a sua volta banali ci si sente "elevati",dotti:improvvisamente ci si può fregiare di essere veri intenditori di musica classica ,nell'olimpo di chì sà e sopratutto sà di essere in alto ,un pò più in alto dei comuni mortali:quelli cresciuti a Bruce Springsteen e Pink floyd ad esempio (che pure qualche pezzo di classica hanno stravolto o avvicinato)per non dire di quelli cresciuti con l'odioso pop o Dio non voglia addirittura con la Dance o la "macarena".
Il personaggio poi si presta perfettamente :con quella sua aria bambinesca e "timeless" sembra veramente "alien" quindi perchè non usarlo :denigrare è uno dei mezzi per elevarsi :tutto qui.
Si dimentica però che "a pancia" la musica di Allevi piace .Il successo dei primi dischi e perchè nò anche dell'ultimo stà propio in questo "piace alla pancia" :trasmette qualcosa in linea con in nostri tempi ..(ma la funzione dell'arte di cui la Musica è la regina non dovrebbe essere propio questa??)qualcosa passa..non è asettico ,non richiede pre-istruzioni o cultura pre-acquisita:basta ascoltarlo con una mente libera da pregiudizi.Può anche non piacere è ovvio ma mi piacerebbe che la critica fosse basata su questo :non mi trasmette niente:a pancia non sento niente ...questo è accettabile tutto il resto è pura miseria umana.

Perdonami invece tu se ti sembro antipatico ...ma io Allievi l'ho ascoltato ....senza pregiudizi ... ma l'ho trovato per nulla emozionante.... anzi .... banalotto.... di certo non avrei portato a casa il cd nemmeno se me lo regalavano ....

Poi ..e solo poi ... ho letto che si paragona a Mozart ....e allora è diventato tragicomico .... e poi la macchina mediatica che lo ha sostenuto .... avessero avuto il medesimo impegno con la vera musica Rolling Eyes

Tu dici dio non voglia la musica dance .....ma almeno assolve ad una funzione .... io ascolto di tutto ....classica, Rock, metal e pure house ..... per me non è una questione di generi ...ma di qualità ... e Allievi per i miei gusti non è degno di nota..... e questo ripeto senza considerare la sua simpatia e le sparate ....

Tu dici che è miseria umana? .... io di te che apprezzi Allievi non lo dico ....direi che tutte le opinioni devono avere pari dignità e paragonarne alcune a miseria umana è offensivo.

Senza nessuna volontà di polemica naturalmente Wink Hello

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Hoogo il Gio 30 Mag 2013 - 23:58

Di sicuro è paraculato xché in quel gerontocomio del senato a suonare c'è andato lui. Col timpano elettronico sembrano tutti bravi!!

Accademici e puristi lo snobbano ma lui va avanti e a me non dispiace. E più radiofonico di Mozart, + orecchiabile.
avatar
Hoogo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 01.04.13
Numero di messaggi : 2199
Località : scarificata dalla miseria
Occupazione/Hobby : Musica Cinema Fotografia Informatica Comunicazione
Provincia (Città) : GE
Impianto : Non specificato | Desktop: SMSL SD 398 + SMSL SA 80 + SoundMAGIC HP100 + B&W685 () Wireworld Ultraviolet + Wireworld Luna 7 + MonsterCable XP-HP | Mobile: Sony A865 + Sony XBA3 + un'altra dozzina.

http://www.flickr.com/photos/giannimaselli/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Stentor il Ven 31 Mag 2013 - 0:02

Hoogo ha scritto:
Accademici e puristi lo snobbano ma lui va avanti e a me non dispiace. E più radiofonico di Mozart, + orecchiabile.

Alla radio preferisco la House Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Hoogo il Ven 31 Mag 2013 - 0:08

Stentor ha scritto:
Alla radio preferisco la House Very Happy
E? Come?
avatar
Hoogo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 01.04.13
Numero di messaggi : 2199
Località : scarificata dalla miseria
Occupazione/Hobby : Musica Cinema Fotografia Informatica Comunicazione
Provincia (Città) : GE
Impianto : Non specificato | Desktop: SMSL SD 398 + SMSL SA 80 + SoundMAGIC HP100 + B&W685 () Wireworld Ultraviolet + Wireworld Luna 7 + MonsterCable XP-HP | Mobile: Sony A865 + Sony XBA3 + un'altra dozzina.

http://www.flickr.com/photos/giannimaselli/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giovanni Allevi - Sunrise (2012)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum