T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
sky in wi fiOggi alle 17:21gigihrt
ALIENTEK D8Oggi alle 15:01Snap
queOggi alle 14:11Allen smithee
POPU VENUS Ieri alle 19:05giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
52% / 15
No, era meglio quello vecchio
48% / 14
I postatori più attivi della settimana
63 Messaggi - 24%
57 Messaggi - 22%
41 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
261 Messaggi - 22%
230 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
131 Messaggi - 11%
103 Messaggi - 9%
75 Messaggi - 6%
74 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
63 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 84 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 75 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

diechirico, landrupp, p.cristallini, pturci, rferrinid, scontin, Snap, tamerlano, vito

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Lun 12 Nov 2012 - 19:58
Sonic sarei molto curioso di vedere il circuito a mosfet..
ma è un circuito di amplificazione vero? la conversione A/V è data della resistenza
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mer 14 Nov 2012 - 23:21
Avanzamento lavori:

ecco 2 foto, ho quasi completato, mancano i condensatori grossi di filtro e gli LM con i dissipatori, a proposito: devo interporre la mica tra gli integrati e i dissipatori?



avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Gio 15 Nov 2012 - 18:24
Tempo fa ho disegnato un circuito di uscita che però non ho mai provato perche non ho il trafo adatto e non mi andava di spendere soldi,lo avrei utilizzato conun V-Dac molto modificato.
In pratica si tratta del I/V di Pass seguito dal buffere B1 in versione a doppia alimentazione senza condensatori d'uscita:
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Gio 15 Nov 2012 - 20:28
...molto interessante, io posseggo già un B1 un kit cinese Jims audio che potrei riciclare...
Sarebbe adattabile ad un 1541? Certo che per me non sarebbe facile realizzarlo e un'altro problema é che sono necessari FET matchati. ..a lmeno credo. Ci vuole un'alimentazione a 2x35V?
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Ven 16 Nov 2012 - 18:00
@stebat ha scritto:...molto interessante, io posseggo già un B1 un kit cinese Jims audio che potrei riciclare...
Sarebbe adattabile ad un 1541? Certo che per me non sarebbe facile realizzarlo e un'altro problema é che sono necessari FET matchati. ..a lmeno credo. Ci vuole un'alimentazione a 2x35V?
Questo circuito non è stato realizzato quindi non ti posso dare informazioni pratiche.
In ogni caso così configurato ha un imp ingresso di circa 7 ohm.
Tieni conto che lo schema utilizza due convertitori I/V di Pass in parallelo ma ne puoi usare uno solo ,in questo caso l'imp di ingresso sarà di circa 15 ohm e le resistenze R14 e R15 andranno eliminate e R9 e R8 andranno da 1K con alimentazione in questo caso da +/- 30 V.
C8 e C11 sono dei filtri passa basso.
Per i fet matchati li ho presi da un Israeliano sulla baya che pare essere molto affidabile,ho messo insieme un B1 con questi fet ed era perfetto niente offset in uscita.
anche se io sono sempre curioso di vedere lo schema di sonic.. Very Happy
PDF del progetto di pass:
http://www.passdiy.com/pdf/Z-IV.pdf
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Dom 18 Nov 2012 - 20:37
Si, lo Zen i/v converter e' molto interessante ma non ho capito se puo, essere applicato cosi, com'e' ad un TDA1541 o necessita di qualche adattamento, ho cercato su internet e non mi pare che qualcuno lo abbia utilizzato. Lo schema si riferisce ad un solo canale? Grazie
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Dom 18 Nov 2012 - 23:25
@stebat ha scritto:Si, lo Zen i/v converter e' molto interessante ma non ho capito se puo, essere applicato cosi, com'e' ad un TDA1541 o necessita di qualche adattamento, ho cercato su internet e non mi pare che qualcuno lo abbia utilizzato. Lo schema si riferisce ad un solo canale? Grazie
si un solo canale,senza buffer l'imp d'uscita è circa 500 ohm
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Lun 19 Nov 2012 - 18:12
Ciao, mi sapresti indicareil valore dell'impedenza di entrata?
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Lun 19 Nov 2012 - 21:39
@stebat ha scritto:Ciao, mi sapresti indicareil valore dell'impedenza di entrata?
l'ho scritto,con due stadi I/V in parallelo dovrebbe essere circa 7 ohm,con uno solo 15
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Lun 19 Nov 2012 - 23:36
Ah, scusa, quindi per un TDA1541 e' perfetto! Grazie.
Sarebbe il massimo se esistesse un PCB, non mi sono mai cimentato su millefori o cablaggi in aria...mo' vedo se trovo qualcosa in rete... Hello
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mar 20 Nov 2012 - 9:21
@stebat ha scritto:Ah, scusa, quindi per un TDA1541 e' perfetto! Grazie.
Sarebbe il massimo se esistesse un PCB, non mi sono mai cimentato su millefori o cablaggi in aria...mo' vedo se trovo qualcosa in rete... Hello
io in realtà la pcb l'ho fatta,cioè lo disegnata con Eagle non l'ho realizzata ma quando mi deciderò di modificare il dac utilizzerò quella
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mar 27 Nov 2012 - 0:40
...per il momento come stadio di uscita utilizzerò 2 trasformatori che mi ha prestato Sonic63 giusto per provare se tutto funziona e...magari andranno pure bene!!

Intanto ho quasi completato la scheda manca solo un piccolo condensatore da 0,047 uF che ho dimenticato di acquistare e due grossi elettrolitici da 4700uF.
I regolatori (LM317 e 337) li ho fissati direttamente ai dissipatori senza interposizione di isolanti, li avevo pure acquistati ma non ho potuto adattarli ai particolari dissipatori che ho acquistato....possono esserci problemi?





Il CS8412 l'ho già acquistato e...il TDA 1541 lo dovrò estrarre da un vecchio cdp della Philips il CD360...!!






avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mar 27 Nov 2012 - 11:12
Scusa Stebat,mi permetto di inquinare il tuo post mettendo l'immagine dalle mia pcb,a qualcuno magari serve. il circuito è simile a quello mostrato prima (ci sono 2 res in meno in questo schema).
Anche se non è stata testata
grazie


stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mar 27 Nov 2012 - 15:35
Nessun problema , sei il benvenuto!
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mar 4 Dic 2012 - 23:21
Estratta la scheda dal cd player, ecco il TDA... Smile

[img][/img]


[img][/img]

I 14 condensatori di disaccoppiamento si trovano sotto la scheda e sono di tipo smd...un pò bruttini...
E infine...con tanta pazienza armato di saldatore e succhiastagno, sono riuscito ad estirpare il TDA in modo abbastanza pulito e indolore...yuhuuuu!!! Cool



[img][/img]

alla prossima!!
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Mer 5 Dic 2012 - 9:22
miiiinchia ma quanto sei lento..... Wink

e pensare che intorno al tda dovrai mettere 14 condensatori, 1 al giorno, ci vorranno almeno altre due settimane Laughing Laughing Laughing
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Sab 15 Dic 2012 - 19:15
Ok, chi va piano va sano e va lontano...
avevo dimenticato di acquistare condensatore da 0,047 uF che è collegato all piedino n.20 del CS 8412.
Ho aspettato 10gg per riceverlo....
Ho completato il montaggi dei componenti.

Quindi hio configurato il CS 8412 in modo che lavori da "master" : ho eliminato la "zampa" dello zoccolo cossirspondente al piedino n. 23 in modo che il CS non riceva la tensione da 5V .



Ho fatto poi le modifiche per colleggare direttamente il CS8412 al TDA 1541:
sulla postazione del SAA7220 che non ho montato avendo scelto la configurazione NOs, ho unito la postazione del piedino n.1 con la 18, la 2 con la 16 e la 3 con la 15 con degli spezzoni di cavo CAT 5 solid core.



Ecco una panoramica dei componenti disposti su una tavoletta di prova, come stadio di uscita utilizzo i due trasformatori gentilmente prestatimi da Sonic63 e illustrati in un post precedente



ho collegato i trasformatori di alimentazione, ho regolato con i trimmer le varie tensioni che alimentano il CS e il TDA ho verificato che sui relativi piedini fossero ppresenti le tensioni previste, tutto ok.
Quindi ho montato il CS e il tda sugli zoccoli.
A questo punto ho ponticellato con un corto spezzone di CAT 5 i due piedini del CS8412 per mettere a massa il piedino 23 (M0) modifica necessaria per farlo lavorare come master .



Nella foto si vede anche l'RCA dell ingresso SPDIF saldato in aria rdirettamente sulla PCB.

infine , ho collegato i trasformatori alle uscite analogiche con dei cavetti schermati ai quali ho saldato in aria gli rca delle uscite.



Controllato e ricontrolalto tutto, collego il DAc al cd player attraverso la spdif e incrocio le dita: Hoping

metto un CD, play e....SUONA!

inizialmete ho fatto i sallti di gioia ma ben presto mi sono accorto di un problema serio:
esiste un rumore di fondo notevole e una altrettanto notevole distorsione ai bassi livelli, mi spiego meglio:
con CD player in stop l'impianto è muto: zero rumore
appena parto con il play si genera una sorta di fruscio (anche nei silenzi tra un brano e l'altro) che nei passaggi musicali a basso livello distorce orribilmente il suono. Orrified quando invece la musica sale di intensità tutta questa distorsione non si percepisce.... Mmm credo si tratti di rumore digitale non è il solito ronzio di alternata a cui sono (tristemente) abituato... Smile

Ho cercato in rete, non ho trovato soluzione. Crying or Very sad

Qualcuno fa cenno al condensatore da 470pF tra i piedini 16 e 17 che io non ho montato in quanto il datasheet del 1541 non A non lo prevede...
Ho controllato sulla vecchia PCB del lettore Philips invece c'è un condensatore ! Allora ho pensato che il problema fosse quello , ho montato un condensatore poliestere da 470pf e....nulla!! Evil or Very Mad stesso disturbo..
Sui vecchi TDA, che qualcuno indica come TDA1541P, ho letto che il condensatore era da 680 pF, non avendolo ne ho messo un altro da 470 pf in parallelo al precedente e la distorsione è rimasta più o meno uguale...

A questo punto getto la spugna (come al solito Embarassed ) e chiedo aiuto agli esperti:

Cosa posso fare?
Ho commesso qualche errore nei collegamenti?

Mi viene il sospetto che bisogna lavorare sulle masse analogiche e digitali e sul loro punto di unione come accennava già sonic63 in un post precedente

SOS!!!
AIUTO!!!!

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Sab 15 Dic 2012 - 22:11
Prova a dare una controllata alle saldature dei " magnificent 14".
Hello
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Ven 28 Dic 2012 - 0:16
Ho risolto!!! Very Happy
legendo qua e là nella rete ho capito che ci doveva essere un problema legato al condensatore da 470pF che sui TDA 1541A viene messo a unione dei piedini 16 e 17 (C19). che inizialmente non ho montato non essendo previsto dal datasheet del 1541 non A.
Allora sono andato a vedere sulla scheda del CD player Philips e con mia sorpresa ho verificato che c'è un condensatore che unisce i suddetti piedini!! Quindi ho montato un condensatore plastico da 470pF che mi trovavo in casa certo di aver risolto il problema ma senza risultato.... Mmm
Ho provato anche ad aumentare la capacità mettendo un'altro condensatore uguale in parallelo ma nulla, la distorsione a bassi livelli rimaneva immutata.
Poi, dando uno sguardo alle piste della PCB mi sono accorto di un errore:
la posizione del condensatore indicata dalla serigrafia era sbagliata!! Shocked
in pratica il condensatore in quella posizione prendeva uno solo dei piedini (non mi ricordo se il 16 o il 17).
E' bastato scalare di una posizione il condensatore (c'era un foro libero sulla scheda) per collegare finalmente il piedino 16 al 17.
Nell'immagine sotto è indicato l'errore della pcb.


Ora ,cari amici, mi sto godendo un suono spettacolare: questo DAC surclassa in tutti gli aspetti l' Audio Alchemy D.I.T.B. che usavo fino a ieri e che mando in pensione senza esitazioni.
Il livello di uscita è piuttosto basso dato che sto utilizzando uno stadio di uscita passivo ma il suono è molto molto buono...HURRA'!! Laughing
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Ven 28 Dic 2012 - 11:16
Clap Clap Clap
Party Party Party
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Ven 28 Dic 2012 - 11:56
@stebat ha scritto:Ho risolto!!! Very Happy
legendo qua e là nella rete ho capito che ci doveva essere un problema legato al condensatore da 470pF che sui TDA 1541A viene messo a unione dei piedini 16 e 17 (C19). che inizialmente non ho montato non essendo previsto dal datasheet del 1541 non A.
Allora sono andato a vedere sulla scheda del CD player Philips e con mia sorpresa ho verificato che c'è un condensatore che unisce i suddetti piedini!! Quindi ho montato un condensatore plastico da 470pF che mi trovavo in casa certo di aver risolto il problema ma senza risultato.... Mmm
Ho provato anche ad aumentare la capacità mettendo un'altro condensatore uguale in parallelo ma nulla, la distorsione a bassi livelli rimaneva immutata.
Poi, dando uno sguardo alle piste della PCB mi sono accorto di un errore:
la posizione del condensatore indicata dalla serigrafia era sbagliata!! Shocked
in pratica il condensatore in quella posizione prendeva uno solo dei piedini (non mi ricordo se il 16 o il 17).
E' bastato scalare di una posizione il condensatore (c'era un foro libero sulla scheda) per collegare finalmente il piedino 16 al 17.
Nell'immagine sotto è indicato l'errore della pcb.
Bravo Clap Clap Clap
@stebat ha scritto:
Ora ,cari amici, mi sto godendo un suono spettacolare: questo DAC surclassa in tutti gli aspetti l' Audio Alchemy D.I.T.B. che usavo fino a ieri e che mando in pensione senza esitazioni.
Il livello di uscita è piuttosto basso dato che sto utilizzando uno stadio di uscita passivo ma il suono è molto molto buono...HURRA'!! Laughing
e te credo !!!! Wink
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Dom 10 Feb 2013 - 20:36
Ed eccomi allora stadio di uscita: dopo aver cercato in lungo e in largo per la rete per capirne qualcosa, ho approfittato dell' occasione di acquisire un circuito ottimo e già collaudato.
Sonic63 mi ha offerto una sua "creatura" che utilizzava in un DAC "no compromise" ormai in disuso (quello citato qualche post prima in questo stesso thread) .
Che dire? sono veramente soddisfatto, un degno compagno per il 1541.
Ecco una foto dell' accrocchio provvisorio.[img][/img]
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3648
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460

http://16bitaudiophileproject.org

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Dom 10 Feb 2013 - 20:58
Sbaglio o quella è una uscita passiva a trasformatori?

Comunque più di un DAC: una vera opera d'arte. Complimenti, spero di poter sentirlo un giorno suonare. Oki
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Dom 10 Feb 2013 - 21:25
@donluca ha scritto:Sbaglio o quella è una uscita passiva a trasformatori?

Comunque più di un DAC: una vera opera d'arte. Complimenti, spero di poter sentirlo un giorno suonare. Oki

Io l'ho già sentito Laughing Laughing Laughing

e spero al più presto anche nel mio impianto così lo confrontiamo con l'arcam delta black box anch'esso col tda1541, ma con oversmpling.
stebat
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Re: nuova sfida diy: DAC con TDA 1541

il Lun 11 Feb 2013 - 7:33
@donluca ha scritto:Sbaglio o quella è una uscita passiva a trasformatori?

Comunque più di un DAC: una vera opera d'arte. Complimenti, spero di poter sentirlo un giorno suonare. Oki

Grazie, non proprio,i trasformatori sono a valle dello stadio di uscita a mosfet.
Ho avuto occasione, sempre grazie a Sonic63, di provare uno stadio di uscita a soli trasformatori (v. Post precedenti) e suonava anche meglio ma con un livello di uscita piuttosto basso.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum