T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818565 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.

Coldplay

Condividi

descriptionColdplay

more_horiz
Suggerisco l'ultimo capolavoro dei Coldplay, "Viva la vida", di cui propongo questo gradevole brano ormai noto a molti:
https://www.youtube.com/watch?v=44xirQ55IgA

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@maurizio3929 ha scritto:
Suggerisco l'ultimo capolavoro dei Coldplay, "Viva la vida", di cui propongo questo gradevole brano ormai noto a molti:
https://www.youtube.com/watch?v=44xirQ55IgA


Stupendo l'album!!! Consigliatissimo nella versione doppio CD. Il singolo "Viva La Vida" secondo me è la canzone più bella del 2008, non stanca mai, è veramente bellissima.

Così è come dovrebbe essere la nuova musica pop, giù il cappello per i ColdPlay. Oki

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
Ho tutti gli album dei ColdPlay ....ma l'ultimo è stata una delusione Sad .........Parachutes sarà per sempre il miglior Album....per adesso Wink

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
Ragazzi,
a me tutti questi gruppi dalle sonorità sincompate e ripetitive che cantano come se stessero trasportando un frigorifero o peggio (ma molto più preciso) come se non andassero a farla da 1 settimana mi sembrano tutti sopravvalutato 15 in una scala da 1 a 10. In un altro thread si parla dell'ingiustificato successo di Bocelli, mi sembra giusto dare l'opportuno dis-credito agli ingiustificati successi del solito studiatissimo, falsissimo, retorico e superfluo brit-pop che sembra cambiare negli accordi ma è sempre la solita solfa impacchettata per i giovani consumatori. Musica per figli di papà con smanie esistenzialiste.

Lo so, quando una cosa mi sta sugli zeb**** a volte sembra che calchi la mano.

Embarassed

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@Silver Black ha scritto:
Il singolo "Viva La Vida" secondo me è la canzone più bella del 2008, non stanca mai, è veramente bellissima.
Bellissima canzone davvero. Giù il cappello al maestro Joe Satriani. Hehe



descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@rattaman ha scritto:
Ho tutti gli album dei ColdPlay ....ma l'ultimo è stata una delusione Sad .........Parachutes sarà per sempre il miglior Album....per adesso Wink


concordo , è l'unico dei coldplay che ho...

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
Ho tutto dei Coldplay (CD, DVD e vinili!)... all'inizio non mi piacevano.
M anon li avevo ascoltati bene..... poi ho visto un DVD di un concerto inglese (mai pubblicato) trasmesso sul satellite con all'inizio POLITK.... la folgorazione

Ritengo i primi due dischi i migliori, ma tutti e 4 hanno ottime canzoni...

Poi ce chi li ama e chi li odia... ma è così anche per i Beatles Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@nd1967 ha scritto:
Ho tutto dei Coldplay (CD, DVD e vinili!)... all'inizio non mi piacevano.
M anon li avevo ascoltati bene..... poi ho visto un DVD di un concerto inglese (mai pubblicato) trasmesso sul satellite con all'inizio POLITK.... la folgorazione

Ritengo i primi due dischi i migliori, ma tutti e 4 hanno ottime canzoni...

Poi ce chi li ama e chi li odia... ma è così anche per i Beatles Wink


si tutti belli ma i primi 2 sono Kiss Dribbling So in love

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@rattaman ha scritto:
Ho tutti gli album dei ColdPlay ....ma l'ultimo è stata una delusione Sad .........Parachutes sarà per sempre il miglior Album....per adesso Wink


Vero. Il primo album era tutto bello, quelli più recenti, meno della metà delle tracce.

Viva la vida però è bellissima.

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
A me non piacciono molto, li trovo banali, ripetitivi e scopiazzanti. Salvo solo il primo album "Parachutes".

Poi, riguardo al 2008, è uscito "In Rainbows" dei Radiohead (a cui i Coldplay peraltro solo molto debitori, per loro stessa ammissione). Sarò di parte, ma nel genere mi è sembrato la migliore uscita dell'anno.

Piccolo OT:

Chris Martin dixit: “Se immaginate i Radiohead come persone che passano attraverso una giungla ripulendo un sentiero con un machete, allora noi siamo quelli che lo stiamo criminosamente pavimentando.” Altrove aveva detto che "OK Computer" era l'album che aveva cambiato la sua vita e che era in grado di cambiare le vite di tutti.

Bono, oltre a dire che è un privilegiato ad essere un contemporaneo dei Radiohead, ebbe modo di dire al Chicago Tribune:
Kot (intervistatore, n.d.t.): You said the other day, "We've 'Kid A'd' ourselves to death." It was a funny line, but I'm disappointed to hear that. [A reference to Radiohead's 2001 progressive-rock album 'Kid A'].

Bono: Radiohead just looked at the pop machine and the machinations of pop and just said, we don't have it in us, we don't have the energy, to have our way with that. I don't hear [Radiohead's] Thom Yorke singing on the radio. I want to hear Radiohead, extraordinary band that they are, on MTV. I want them setting fire to the imaginations of 16, 15, 14 year old kids. I was 14 when John Lennon set fire to my imagination. At that age, you're just [angry], and your moods swing, and it's an incredible time to be hit with something like that. I don't blame them [for not wanting to be on MTV]. But I think, what would my life be like without the Beatles? If the Beatles had just kept going on experimenting after "Sgt. Pepper," I'd be interested to hear it, of course.


Il che, seppur OT, spiega perchè spesso alcune band siano meno conosciute e amate di altre "per scelta", e non per un minor valore (tutt'altro).

Facendo finta di rientrare IT Nigel Godrich è un grandissimo produttore, e i dischi dei RH sono registrati divinamente Laughing

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@HypFra ha scritto:

Poi, riguardo al 2008, è uscito "In Rainbows" dei Radiohead (a cui i Coldplay peraltro solo molto debitori, per loro stessa ammissione). Sarò di parte, ma nel genere mi è sembrato la migliore uscita dell'anno.


Come scrivo sempre.... è proprio questione di gusti.

Io i Radiohead li trovo insopportabili..... non riesco ad ascoltare un loro Cd per intero... li trovo estremamente sopravvalutati.
ma ripeto..... probabilmente è un mio limite...
La stessa cosa mi succede con molti altri artisti (un altro nome è Bijork)...

Ma d'altronde c'è un "critico" italiano che i beatles sono solo fuffa e che i veri gruppi sono altri Razz

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@nd1967 ha scritto:
@HypFra ha scritto:

Poi, riguardo al 2008, è uscito "In Rainbows" dei Radiohead (a cui i Coldplay peraltro solo molto debitori, per loro stessa ammissione). Sarò di parte, ma nel genere mi è sembrato la migliore uscita dell'anno.


Come scrivo sempre.... è proprio questione di gusti.

Io i Radiohead li trovo insopportabili..... non riesco ad ascoltare un loro Cd per intero... li trovo estremamente sopravvalutati.
ma ripeto..... probabilmente è un mio limite...
La stessa cosa mi succede con molti altri artisti (un altro nome è Bijork)...

Ma d'altronde c'è un "critico" italiano che i beatles sono solo fuffa e che i veri gruppi sono altri Razz


I gusti non si discutono, anche se ci sono delle oggettività che andrebbero tenute in debito conto. Una cosa può piacere o non piacere, ma ci sono alcuni aspetti che sono più obiettivi di altri. Certo è che i Radiohead sono per i Coldplay (lo dicono loro stessi) il riferimento più importante in assoluto Smile

Scaruffi non va demonizzato, fornisce ottimi spunti per scoprire grande musica, soprattutto americana. "Odia" anche i Radiohead fra l'altro Very Happy
Poi, ad essere sincero, non credo che tutto quello che dice sui Beatles sia falso. Certo è che le sue stroncature e la sua supponenza a volte sono insopportabili Rolling Eyes

Come dice lui stesso: "If you disagree with yourself you are always right" Laughing

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@nd1967 ha scritto:
@HypFra ha scritto:

Poi, riguardo al 2008, è uscito "In Rainbows" dei Radiohead (a cui i Coldplay peraltro solo molto debitori, per loro stessa ammissione). Sarò di parte, ma nel genere mi è sembrato la migliore uscita dell'anno.


Come scrivo sempre.... è proprio questione di gusti.

Io i Radiohead li trovo insopportabili..... non riesco ad ascoltare un loro Cd per intero... li trovo estremamente sopravvalutati.
ma ripeto..... probabilmente è un mio limite...
La stessa cosa mi succede con molti altri artisti (un altro nome è Bijork)...

Ma d'altronde c'è un "critico" italiano che i beatles sono solo fuffa e che i veri gruppi sono altri Razz



Eh no...scusa...ma il disco dove c'e' High and dry , the bends , è un gran disco!

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@schwantz34 ha scritto:
Eh no...scusa...ma il disco dove c'e' High and dry , the bends , è un gran disco!


Secondo "Q magazine" (una delle più autorevoli riviste musicali del mondo) la classifica dei 100 migliori album della storia inizia con questi 5:

1. Radiohead - OK Computer
2. Radiohead - The Bends
3. Nirvana - Nevermind
4. Oasis - Definitely Maybe
5. The Beatles - Revolver [UK]


Very Happy

Wè, nessuna guerra di religione, eh, solo che le "guerre fra fan" sono sempre divertenti Laughing

In realtà la fanno ogni anno e questa è quella del 2006 (c'è anche "Kid A" decimo Very Happy) >Link

Cmq questi 2 album sono sempre fra i primi 10 Smile

PS: i conti tornano: io adoro anche Bjork! Razz

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
Preferisco anche io di gran lunga i Coldplay ai Radiohead.
Entrambi (IMHO) rientrano nella categoria "vorrei ma non posso", solo che i primi facendo puro pop si attestano sul "quasi quasi ci arrivo", mentre i Radiohead che puntano a sonorità mooolto più ricercate ed impegnate rimangono appesi a "non siamo proprio capaci".
E per capacità intendo quella tecnica, sia nella composizione sia, soprattutto, nell'esecuzione...
E comunque se i Coldplay devono tanto ai Radiohead (e sono perfettamente d'accordo), i Radiohead devono troppo ai Pink Floyde e allo space rock...
Portare la sperimentazione al pop (come fanno i Coldplay) è una consuetudine attestata (e auspicabile, direi), copiare la sperimentazione altrui 20-30 anni dopo... è inutile.

In quanto alla voce, sono entrambi insopportabili, sia Chris Martin che Tom Yorke. Ma è un timbro che va di moda da Jeff Buckley (che IO odio a morte) in giù.

Per quanto riguarda la discografia dei Coldplay non amo particolarmente Parachutes né X & Y, mentre apprezzo veramente tanto "A Rush of Blood to the Head" e poco meno "Viva la Vida" (che è assolutamente da ascoltare nella versione extended... con una migliore cernita di brani avrebbero fatto un solo disco stupendo, IMHO).
Insomma li preferisco quando si danno al pop/rock puro, senza tentare di essere troppo alternativi.

Per quanto riguarda la discografia dei Radiohead, per quanto molti brani siano belli... neanche un loro album rientra nei miei 100 preferiti. Neanche nei miei primi 1000, probabilmente Ironic
Le classifiche dei giornali (ma lo sapete anche voi) lasciano il tempo che trovano, di quella classifica a 5 non ne salvo uno, tranne (forse) Revolver dei Beatles. Sempre IMHO. Anzi senza "H". Direi che la mia opinione, per me, non è modesta. E' quella più importante Laughing

In quanto a Scaruffi: io gli voglio bene. Mai letto in vita mia un cretino simile. Ma non per cosa scrive, i contenuti spesso e volentieri sono di mio gradimento.
E' COME scrive che fa veramente ridere.
E' il classico ingegnere con la classica "invidia del pene" umanistica. Quindi utilizza costrutti complessi e lessico forbito... a caso. E quindi male. Di questo complesso ne parla Odifreddi in un suo spassoso libro sulle "invidie del matematico" (nei confronti di scrittori, pittori e musicisti...).
Intendiamoci Scaruffi non fa errori marchiani di ortografia o grammatica spicciola. E' proprio a livello sitattico e lessicale che fa scompisciare. A volte sembra Battiato ubriaco.

Direi che ho commentato un po' tutto quello che avete detto nel 3d Hehe

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@HypFra ha scritto:

Wè, nessuna guerra di religione, eh, solo che le "guerre fra fan" sono sempre divertenti Laughing

Infatti scrivo ogni volta "IMHO"....
ma è così per tante altre cose....

Diciamo che però io sono pronto a ricredermi (e mi è successo piu' volte) se cambiando contesto (che può essere l'età, il momento storico, o chissà cosa altro) e riascoltando certe cose le apprezzo.

Sicuramente i radiohead sono un gruppo fondamentale nella storia del "rock" degli ultimi 10-15 anni.
Ma questo non vuol dire che possano NON piacere.

In quanto alle classifiche mi hanno sempre fatto ridere.
Se i Radiohead sono nelle prime posizioni dove mettiamo gruppi come Queen, Police, Genesis solo per dirne 3....
e ognuno di noi potrà mettere altri nomi.

Comunque prometto che mi impegnerò ad ascoltarli.... ed eventualmente ricredermi Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
come disse una volta qualcuno "..per me sono una cagata pazzesca!" Hehe Hehe Hehe
scherzo ovviamente... non li amo particolarmente ma alcune cose sono niente male... viva la vida però... Sick

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@Abulafia ha scritto:
(...)i Radiohead che puntano a sonorità mooolto più ricercate ed impegnate rimangono appesi a "non siamo proprio capaci".
E per capacità intendo quella tecnica, sia nella composizione sia, soprattutto, nell'esecuzione...


Qui permettimi di contraddirti. Limitandoci a Johnny Greenwood (chitarrista, arrangiatore e anima dei RH insieme a Yorke) possiamo dire è compositore stimato a livello mondiale anche al di fuori di quello che scrive per i RH. Johnny è infatti composer in residence presso la Bbc Orchestra, che è un apprezzamento dato quasi esclusivamente a affermati compositori classici. Padroneggia pianoforte, sintetizzatori, ondes martenot, banjo, flauto dolce, viola e, ovviamente, chitarra. La sua opera (ovviamente soprattutto quella solista) è ispirata da compositori come Penderecki e Messiaen che spesso però finisce col mescolare con aperture jazz a là Miles Davis (il Miles allucinato di Bitches Brew per intenderci).
Nel 2007 ha scritto le musiche della Colonna Sonora de "Il Petroliere", con nomination al Golden Globe e vitttoria dell'Orso d'Argento. In realtà è stata pluripremiata ovunque e avrebbe vinto l'Oscar per la miglior colonna sonora originale se Johnny non vi avesse inserito 2 brani già editi precedentemente.
Compone classica parallelamente all'attività coi RH e le sue musiche sono state eseguite anche di recente dalla London Symphony Orchestra.
Le composizioni dei Radiohead sono eseguite con costanza dal vivo da uno dei più quotati pianisti jazz sulla faccia della terra: Brad Mehldau. L'esecuzione dal vivo in solo di Paranoid Android pubblicata (mi pare) sul Live in Tokio è da brividi...

Quindi dire che non sanno comporre mi pare ingeneroso... si può dire che non piace ciò che compongono.

Dire che sono mediocri esecutori palesa non aver idea di come suonino dal vivo: sono considerati fra i migliori gruppi live in assoluto Smile

Mi piace sempre ricordare che Rimsky Korsakov ha prodotto l'insuonabile Volo del Calabrone (conosciuto solo perchè insuonabile), mentre pezzi come "Per Elisa" (esecuzione di una facilità imbarazzante) sono considerati nella loro semplicità fra i più belli della storia della musica Wink

Non è che sei uno di quelli che considera Malmsteen e Vai più brillanti di Hendrix e Page? Smile

Ultima modifica di HypFra il Gio 28 Mag 2009 - 18:47, modificato 1 volta

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@HypFra ha scritto:
[Mi piace sempre ricordare che Rimsky Korsakov ha prodotto l'insuonabile Volo del Calabrone (conosciuto solo perchè insuonabile)


Non è insuonabile, anzi si presta ad essere suonato con vari strumenti, per pianoforte, chitarra, violino sopratutto.
Semmai "insuonabili" dovrebbero essere i Capricci di Paganini (ma anche alcuni di questi ripresi da virtuosi chitarristi elettrici...) eppure loro SONO la storia della musica.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@nd1967 ha scritto:
@HypFra ha scritto:

Wè, nessuna guerra di religione, eh, solo che le "guerre fra fan" sono sempre divertenti Laughing

Infatti scrivo ogni volta "IMHO"....
ma è così per tante altre cose....

Diciamo che però io sono pronto a ricredermi (e mi è successo piu' volte) se cambiando contesto (che può essere l'età, il momento storico, o chissà cosa altro) e riascoltando certe cose le apprezzo.

Sicuramente i radiohead sono un gruppo fondamentale nella storia del "rock" degli ultimi 10-15 anni.
Ma questo non vuol dire che possano NON piacere.

In quanto alle classifiche mi hanno sempre fatto ridere.
Se i Radiohead sono nelle prime posizioni dove mettiamo gruppi come Queen, Police, Genesis solo per dirne 3....
e ognuno di noi potrà mettere altri nomi.

Comunque prometto che mi impegnerò ad ascoltarli.... ed eventualmente ricredermi Wink


Ma certo che possono non piacere, mi pare giusto e normale Wink

Ed è anche vero che le classifiche fanno ridere (l'ho messa solo per riderci sopra), anche se quando 2 album ricorrono su quasi tutte la cosa dà da pensare.

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@Silver Black ha scritto:
@HypFra ha scritto:
[Mi piace sempre ricordare che Rimsky Korsakov ha prodotto l'insuonabile Volo del Calabrone (conosciuto solo perchè insuonabile)


Non è insuonabile, anzi si presta ad essere suonato con vari strumenti, per pianoforte, chitarra, violino sopratutto.
Semmai "insuonabili" dovrebbero essere i Capricci di Paganini (ma anche alcuni di questi ripresi da virtuosi chitarristi elettrici...) eppure loro SONO la storia della musica.


Era per dire, è il primo pezzo che mi è venuto in mente: col mio gruppo in tempi adolescenziali aprivamo col nostro chitarrista che eseguiva il volo del calabrone in tapping sulla chitarra elettrica Laughing
Anche molte composizioni per piano di Liszt sono difficili da suonare: alcune sono splendide, altre meno.
Ma, ad esempio, se prendiamo Debussy le composizioni sono "semplici" da suonare nel senso di pigiare i tasti, ma è molto importante l'esecuzione nel senso di "anima".
Insomma intendevo dire che ipertecnico e virtuoso imho non vuol dire "ottimo esecutore", nè "grande musica". C'è molto di più a cui badare...
I "Capricci" sono splendidi... più facile farli con la chitarra elettrica che col violino direi Wink

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@HypFra ha scritto:
Era per dire, è il primo pezzo che mi è venuto in mente: col mio gruppo in tempi adolescenziali aprivamo col nostro chitarrista che eseguiva il volo del calabrone in tapping sulla chitarra elettrica Laughing


Bravi!

Anche molte composizioni per piano di Liszt sono difficili da suonare: alcune sono splendide, altre meno.


Hai detto Listz? Il suo "La Campanella" (proprio su un capriccio di Paganini) è considerato uno dei pezzi più difficili da sunare (insieme al Rach 4 e altri di Rachmaninov).

Ma, ad esempio, se prendiamo Debussy le composizioni sono "semplici" da suonare nel senso di pigiare i tasti, ma è molto importante l'esecuzione nel senso di "anima".


Ah beh, certo, tutto Mozart allora! Pochissime note, semplici, ma poi quando ti siedi al pianoforte dici... o cazzo non mi viene fuori niente! E bisogna studiarlo studiarlo studiarlo più di Bach che riempie lo spartito di note... Rolling Eyes

Insomma intendevo dire che ipertecnico e virtuoso imho non vuol dire "ottimo esecutore", nè "grande musica". C'è molto di più a cui badare...


Concordo, volevo solo precisare. Oki

I "Capricci" sono splendidi... più facile farli con la chitarra elettrica che col violino direi Wink


E dici bene!!!!!!!! Wink

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@Silver Black ha scritto:
Ma, ad esempio, se prendiamo Debussy le composizioni sono "semplici" da suonare nel senso di pigiare i tasti, ma è molto importante l'esecuzione nel senso di "anima".


Ah beh, certo, tutto Mozart allora! Pochissime note, semplici, ma poi quando ti siedi al pianoforte dici... o cazzo non mi viene fuori niente! E bisogna studiarlo studiarlo studiarlo più di Bach che riempie lo spartito di note... Rolling Eyes

Insomma intendevo dire che ipertecnico e virtuoso imho non vuol dire "ottimo esecutore", nè "grande musica". C'è molto di più a cui badare...


Concordo, volevo solo precisare. Oki

I "Capricci" sono splendidi... più facile farli con la chitarra elettrica che col violino direi Wink


E dici bene!!!!!!!! Wink


Considera che prima di "Per Elisa" avevo scritto "le sonate di Mozart" (EDIT: mi autofustigo, alla fine ho citato Debussy Very Happy), poi mi sono corretto perchè "Per Elisa" la conoscono tutti e mi sembrava rendesse più comprensibile quello che volevo dire Very Happy

Suoni il violino, il pianoforte, o entrambi? Very Happy

Ultima modifica di HypFra il Gio 28 Mag 2009 - 19:35, modificato 1 volta

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
Non nominate il nome dei Radiohead INVANO!!!!
Twisted Evil Twisted Evil .......mitici I love you Dribbling

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
@HypFra ha scritto:
Suoni il violino, il pianoforte, o entrambi? Very Happy


Il pianoforte. Smile

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia

descriptionRe: Coldplay

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum