T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Indiana Line Dj 308
Oggi alle 12:38 Da Masterix

» Cavo I2S
Oggi alle 12:34 Da Masterix

» Consiglio Primo impianto HiFi
Oggi alle 12:33 Da Rock86

» Vu meter audio
Oggi alle 11:40 Da giucam61

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Oggi alle 11:09 Da uncletoma

» [AN] Interfaccia/trasporto XMOS USB
Oggi alle 11:07 Da Masterix

» Rip DSD
Oggi alle 11:04 Da uncletoma

» hertz hd8 vs audison bit one
Oggi alle 10:36 Da scontin

» Dac
Oggi alle 10:14 Da giucam61

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Oggi alle 8:23 Da GP9

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 7:26 Da valterneri

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Oggi alle 0:25 Da antbom

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Ieri alle 23:33 Da donluca

» [NA] Vendo Asus Xonar Essence One - 280 euro spedita
Ieri alle 17:27 Da MrTheCarbon

» Radio Internet
Ieri alle 17:24 Da Lhifi

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 17:01 Da mastri81

» mcintosh mx 132 sempre "mute"
Ieri alle 16:59 Da marco stentella

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Ieri alle 16:46 Da ftalien77

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Ieri alle 16:29 Da lello64

» "Soundbreaking", una serie di documentari che mi entusiasma
Ieri alle 11:50 Da pallapippo

» Diffusore triste, voglio provare
Ieri alle 10:19 Da V-Twin

» (TE) Vendo cuffia HiFiMan HE560 VENDUTE
Ieri alle 9:46 Da 55dsl

» Cavi per questo sistema
Ieri alle 1:16 Da MaxBal

» [RM] Pre phono - Cambridge Audio 651P
Mer 18 Ott 2017 - 22:48 Da diechirico

» [RM] Amplificatore Cambridge Audio Azur 640A V2.0
Mer 18 Ott 2017 - 22:47 Da diechirico

» DAC per Raspberry
Mer 18 Ott 2017 - 20:19 Da gabri65

» Nuovo Douk Dac
Mer 18 Ott 2017 - 19:17 Da MaurArte

» Audio pessimo su giradischi GBC TDJ-101
Mer 18 Ott 2017 - 18:12 Da p.cristallini

» Mission LX-2
Mer 18 Ott 2017 - 14:45 Da lello64

» Dubbi su Bluetooth
Mer 18 Ott 2017 - 12:12 Da clipper

Statistiche
Abbiamo 11088 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lorenzo Mannucci

I nostri membri hanno inviato un totale di 797566 messaggi in 51712 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
ftalien77
 
lello64
 
nicola.corro
 
Kha-Jinn
 
clipper
 
dinamanu
 
Pinve
 
GP9
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15484)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9198)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 99 utenti in linea: 5 Registrati, 1 Nascosto e 93 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

giucam61, lello64, Masterix, uncletoma, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Collegamento corretto subwoofer

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Stewie3112 il Mar 23 Ott 2012 - 16:20

Buongiorno a tutti, avrei un grosso dubbio in merito al collegamento di un subwoofer.

Premetto che il mio impianto da pc è composto da:

- ampli smsl con TA2024
- diffusori autocostruiti con TBW3 871-S

Vista la particolare carenza di bassi volevo provare ad aggiungere un subwoofer, ma non avendo l'ampli un'uscita dedicata non capisco come poter effettuare i collegamenti. Ad esempio il manuale d'istruzioni dell'Indiana Line BASSO 830/850 riporta: Se l’amplificatore è dotato solo di uscite per i diffusori, collegate i morsetti HIGH INPUT del subwoofer all’uscita per altoparlanti del- l’amplificatore stesso (in parallelo alle casse) rispettando le polarità ed i canali “L” e “R”.

Ora quello che mi chiedo è: così facendo non si esclude il crossover visto che le frequenze arrivano uguali sia agli AP che al sub???? Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
avatar
Stewie3112
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : Milano
Impianto : W.I.P.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Fabio il Mar 23 Ott 2012 - 17:22

Gli ingressi HIGH-INPUT o HIGH-LEVEL passano comunque dal filtro e ampli interno.
Quello che di solito bypassa il filtro e l'ingresso LFE.
Ma il tuo problema se mai e un'altro, il TA2024 e un bridge amplifier, se ci colleghi un sub come suggerito dal manuale, poiche spesso la massa degli ingressi e in comune, bruci il TA2024, le cui uscite non hanno massa in comune.
Qualcuno suggerisce di colegare un solo ingresso del sub prendedo dall'ampli l'uscita negativa di un canale e la positiva dell'altro, che poi questo collegamento non possa dare qualche problema al finale non mi sento di garantire, dipende da come è sono fatti gli ingressi del sub.
Alternativa economica è collegare solo un canale, ma alcuni brani potrebbero non avere le bassissime in mono, oppure adottare un pre con più uscite o con uno sdoppiatore di segnale.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Stewie3112 il Mar 23 Ott 2012 - 18:24

Fabio ha scritto:Gli ingressi HIGH-INPUT o HIGH-LEVEL passano comunque dal filtro e ampli interno.
Quello che di solito bypassa il filtro e l'ingresso LFE.
Ma il tuo problema se mai e un'altro, il TA2024 e un bridge amplifier, se ci colleghi un sub come suggerito dal manuale, poiche spesso la massa degli ingressi e in comune, bruci il TA2024, le cui uscite non hanno massa in comune.
Qualcuno suggerisce di colegare un solo ingresso del sub prendedo dall'ampli l'uscita negativa di un canale e la positiva dell'altro, che poi questo collegamento non possa dare qualche problema al finale non mi sento di garantire, dipende da come è sono fatti gli ingressi del sub.
Alternativa economica è collegare solo un canale, ma alcuni brani potrebbero non avere le bassissime in mono, oppure adottare un pre con più uscite o con uno sdoppiatore di segnale.

No ok, però il crossover in questo modo agirebbe solo sul segnale in ingresso del sub, gli AP tenterebbero comunque di riprodurre le basse frequenze, correggimi se sbaglio!
Cioè a quel punto tanto vale sdoppiare direttamente il segnale in uscita dal DAC (si, ho anche quello, avevo dimenticato di scriverlo Very Happy ) e mandarne uno al sub ed uno al ta2024...
avatar
Stewie3112
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : Milano
Impianto : W.I.P.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Fabio il Mar 23 Ott 2012 - 20:39

Difficle che tu trovi in SUB standard un'uscita di linea con passa alto per pilotare il finale dei diffusori.
Questo avvine a volte in sistemi 2.1 o 5.1 dedicati o in SUB particolari.
Il filtro dei SUB attivi si usa per tagliare li dove invede i diffusori non arrivano per caratteristiche fisiche, se pur pilotati da tutta la banda audio.
Se invece usi un processore come ad esempio un ampli A/V, i filtro non ti serve più, usi l'ingresso LFE dedicato, se non presente escludi il filtro, o alzi al massimo la frequenza di taglio ove non è possibile.
Puoi scegliere dove prelevare e/o sdoppiare il segnale ma deve essere sempre dopo il controllo di livello, a meno che ogni volta che alzi o abbassi il volume sei disposto a ritarare volume del SUB.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Stewie3112 il Mar 23 Ott 2012 - 21:03

Fabio ha scritto:Difficle che tu trovi in SUB standard un'uscita di linea con passa alto per pilotare il finale dei diffusori.
Questo avvine a volte in sistemi 2.1 o 5.1 dedicati o in SUB particolari.
Il filtro dei SUB attivi si usa per tagliare li dove invede i diffusori non arrivano per caratteristiche fisiche, se pur pilotati da tutta la banda audio.
Se invece usi un processore come ad esempio un ampli A/V, i filtro non ti serve più, usi l'ingresso LFE dedicato, se non presente escludi il filtro, o alzi al massimo la frequenza di taglio ove non è possibile.
Puoi scegliere dove prelevare e/o sdoppiare il segnale ma deve essere sempre dopo il controllo di livello, a meno che ogni volta che alzi o abbassi il volume sei disposto a ritarare volume del SUB.

Beh, dal computer c'è il controllo del volume anche per il dac e lo uso spesso... potrei fissare il gain su ampli e sub ed usare solo quello del pc giusto?
avatar
Stewie3112
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : Milano
Impianto : W.I.P.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Mer 24 Ott 2012 - 14:49

In effetti la tua considerazione non è secondaria; nel senso che come ti hanno già detto , difficilmente trovi un ampli integrato sul Sub che comprenda anche un passa-alto per i satelliti.
Tecnicamente avere il passa-alto sui satelliti è auspicabilissimo.
Le due possibilità che mi vengono in mente sono le seguenti:
1) crossover elettronico esterno a 2 vie stereo. Per esempio il Behringer CX2310 (LINK)
2) RCA passivi con taglio passa-alto ( LINK ) (ma non so se vengono sempre prodotti, o se li commercializza qualcun'altro)

Altrimenti una implementazione della scheda audio, come ti è già stato consigliato.

Ciao Smile
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Collegamento corretto subwoofer

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum