T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» il dubbio...
Oggi alle 19:08 Da giucam61

» Behringer EP 2500 e Behringer A500
Oggi alle 18:27 Da Collins

» Arcam FMJ A19
Oggi alle 17:49 Da giucam61

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Oggi alle 17:39 Da giucam61

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Oggi alle 17:22 Da Giacomo Alfredi

» Problema impianto hi fi
Oggi alle 17:01 Da dinamanu

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Oggi alle 14:29 Da CappaMatto

» Jazz al femminile...
Oggi alle 14:24 Da Albert^ONE

» Rudy Van Gelder
Oggi alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Oggi alle 13:31 Da andy65

» (TE) Vendo cuffia HiFiMan HE560 + cavo custom
Oggi alle 11:52 Da 55dsl

» Problema impianto hi fi
Oggi alle 3:19 Da Peppe Guercia

» Cyrus 3
Oggi alle 0:21 Da dinamanu

» miles davis elettrico
Ieri alle 22:37 Da andy65

» Miles Davis - Miles In The Sky
Ieri alle 22:34 Da andy65

» ben webster & joe zawinul
Ieri alle 22:33 Da andy65

» Tsuyoshi Yamamoto Trio - Midnight Sun
Ieri alle 22:24 Da andy65

» Horace Silver
Ieri alle 22:20 Da andy65

» Disco test Keith Jarrett : The Koln Concert
Ieri alle 22:14 Da andy65

» Cassandra Wilson
Ieri alle 22:02 Da andy65

» The Oscar Peterson Trio - We Get Requests
Ieri alle 21:50 Da domar

» Remembrance - Mike Melillo
Ieri alle 21:32 Da andy65

» Pat Metheny - Tap: John Zorn's Book of Angels Vol.20 (2013)
Ieri alle 21:28 Da andy65

» Un Oscar Peterson e compagnia "Imperdibile"!
Ieri alle 21:26 Da andy65

» Indiana Line Dj 308
Ieri alle 18:53 Da Zio Luca

» Lettore cd Kenwood DP470
Ieri alle 18:26 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 17:56 Da Nadir81

» Vendo pre YAQIN MS 12B a € 320 comprese S.S.
Ieri alle 16:01 Da Albert^ONE

» Cavo di alimentazione pr. di PD a solo 20 €
Ieri alle 15:42 Da wolfman

» Cavi component Hama 1,5m.
Ieri alle 15:41 Da wolfman

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795166 messaggi in 51567 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
Peppe Guercia
 
Albert^ONE
 
Salvo600
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 69 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 64 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

auleia, giucam61, lello64, rai63, Smanetton

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Consiglio per nuovo fonorivelatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  Gauguin il Gio 18 Ott 2012 - 19:20

Buonasera a tutti.
Scrivo perchè avrei bisogno di un consiglio. Da un poco di tempo, il suono del mio gira non mi soddisfa. Mi spiego meglio, forse sto cambiando gusti, non so di preciso, ma vorrei un suono più dinamico, più aggressivo, non so se riesco a rendere bene l'idea. Non è che la Grado Silver non vada bene, è che ora la trovo troppo "morbida".
Il budget è di circa € 100.
Vi ringrazio per l'aiuto. Hello
avatar
Gauguin
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.03.11
Numero di messaggi : 191
Località : Aulla
Occupazione/Hobby : Operaio factotum
Provincia (Città) : Massa Carrara
Impianto : Giradischi Pro-ject Debut III+Grado Silver1
Cd: Cambridge 340c
Pre phono: Cambridge 640p
Ampli: Audio Analogue Puccini SE Remote
Finale: Xtz Class Ap 100
Buffer: AAAVT SM-CD1
Diffusori: Mordaunt Short Mezzo 6
Dac: Teac UD-H01

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  zoso il Ven 19 Ott 2012 - 13:20

Ciao,

sicuro che non sia solo la puntina da cambiare?
Altrimenti puoi provare una audio technica AT95 senza spendere molto, come suono le audio technica sono tipicamente aperte e brillanti (a volte un po' troppo), ha una buona dinamica, traccia piuttosto bene, come difetti non la trovo estremamente raffinata nei dettagli e ha un basso un po' leggero, comunque non è una testina perfetta, e non è sempre meglio di testine piu' costose, ad esempio la Pickering XV15 (non quella DJ!) ha un suono molto piu' dettagliato, basso piu' rifinito e profondo, ricostruzione scenica molto piu' ampia, potrebbe essere adatta alle tue esigenze ma è vintage, e a trovarla come prezzo vai oltre i 100 euro.
Anche una nagaoka MP11/MP15/MP110 potrebbe fare al caso tuo, sono un po' meno brillanti della pickering ma tracciano anche meglio e non sono stancanti anche dopo lunghi ascolti.
Tutto cio' sui miei giradischi...magari l'abbinamento non è sempre felice.

Buona giornata.

Gauguin ha scritto:Buonasera a tutti.
Scrivo perchè avrei bisogno di un consiglio. Da un poco di tempo, il suono del mio gira non mi soddisfa. Mi spiego meglio, forse sto cambiando gusti, non so di preciso, ma vorrei un suono più dinamico, più aggressivo, non so se riesco a rendere bene l'idea. Non è che la Grado Silver non vada bene, è che ora la trovo troppo "morbida".
Il budget è di circa € 100.
Vi ringrazio per l'aiuto. Hello

zoso
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.08.12
Numero di messaggi : 9
Località : Pavia
Impianto : Aeron A10 - B&W P6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  missione antifessi il Ven 19 Ott 2012 - 14:25

zoso ha scritto:Ciao,

sicuro che non sia solo la puntina da cambiare?
Altrimenti puoi provare una audio technica AT95 senza spendere molto, come suono le audio technica sono tipicamente aperte e brillanti (a volte un po' troppo), ha una buona dinamica, traccia piuttosto bene, come difetti non la trovo estremamente raffinata nei dettagli e ha un basso un po' leggero, comunque non è una testina perfetta, e non è sempre meglio di testine piu' costose, ad esempio la Pickering XV15 (non quella DJ!) ha un suono molto piu' dettagliato, basso piu' rifinito e profondo, ricostruzione scenica molto piu' ampia, potrebbe essere adatta alle tue esigenze ma è vintage, e a trovarla come prezzo vai oltre i 100 euro.
Anche una nagaoka MP11/MP15/MP110 potrebbe fare al caso tuo, sono un po' meno brillanti della pickering ma tracciano anche meglio e non sono stancanti anche dopo lunghi ascolti.
Tutto cio' sui miei giradischi...magari l'abbinamento non è sempre felice.

Buona giornata.

Gauguin ha scritto:Buonasera a tutti.
Scrivo perchè avrei bisogno di un consiglio. Da un poco di tempo, il suono del mio gira non mi soddisfa. Mi spiego meglio, forse sto cambiando gusti, non so di preciso, ma vorrei un suono più dinamico, più aggressivo, non so se riesco a rendere bene l'idea. Non è che la Grado Silver non vada bene, è che ora la trovo troppo "morbida".
Il budget è di circa € 100.
Vi ringrazio per l'aiuto. Hello


Ciao Zoso,
Mi fa piacere che Tu consigli la AT95E e fai bene. Tuttavia la descrizione che fai della sua impostazione sonica non corrisponde al vero. Io non conosco la configurazione del tuo impianto ma scommetterei che quello che descrivi non è dovuto a quel fonorivelatore ma ad altri fattori e componenti che caratterizzano la tua catena Hi-Fi. Quando scrivi: "come suono le audio technica sono tipicamente aperte e brillanti (a volte un po' troppo); probabilmente stai generalizzando un po' troppo. NON SONO TUTTE UGUALI!
Quanto al dettaglio ed alla raffinatezza prova ad ascoltarla su un giradischi ed un braccio di qualità ed un ingresso fono HQ e poi fammi sapere.
avatar
missione antifessi
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 172
Località : padula
Impianto : anal_ogico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  Gauguin il Ven 19 Ott 2012 - 14:30

Grazie per la risposta.
In effetti avevo adocchiato sia la AT95E (in Germania la trovo a circa 22€), quindi una prova si può fare......
La Nagaoka mi incuriosisce molto, ho avuto modo di ascoltarne una, ma era uno dei modelli più costosi, e per giunta in un impianto "da favola", quindi non fa testo.
Sai dirmi che differenza c'è tra il modello MP110 ed una Mp100?
Grazie
avatar
Gauguin
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.03.11
Numero di messaggi : 191
Località : Aulla
Occupazione/Hobby : Operaio factotum
Provincia (Città) : Massa Carrara
Impianto : Giradischi Pro-ject Debut III+Grado Silver1
Cd: Cambridge 340c
Pre phono: Cambridge 640p
Ampli: Audio Analogue Puccini SE Remote
Finale: Xtz Class Ap 100
Buffer: AAAVT SM-CD1
Diffusori: Mordaunt Short Mezzo 6
Dac: Teac UD-H01

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  zoso il Ven 19 Ott 2012 - 14:43

Ciao,

scusa ma...che non corrisponde al vero lo dici tu se permetti, e un parere soggettivo tuo vale quanto il mio no?
L'impianto è quello in firma, non sara' la quintessenza dell'hi-end ma ne sono abbastanza soddisfatto, ho provato su giradischi Pioneer PL200, PL12, Thorens TD160, non ancora sul technics per cui non mi esprimo.
Ho specificato infatti che sul MIO impianto ho avuto questi risultati.
Se poi hai provato su un giradischi da 30000 euro e sei sicuro va benissimo, con i miei giradischi e il mio impianto non si fatica a sentire la differenza - anche una sumiko pearl da 120 euro - per dire suona piu' dettagliata e con bassi piu' profondi della AT95, ma in modo evidente.
Non sono un venditore nè fanboy...non mi cambia nulla se uno preferisce Audio technica o altro.
Mi sembra strano pero' che per sentire bene una testina da 30 euro ci voglia un impianto di qualita' stellare, , non credi?

missione antifessi ha scritto:
Ciao Zoso,
Mi fa piacere che Tu consigli la AT95E e fai bene. Tuttavia la descrizione che fai della sua impostazione sonica non corrisponde al vero. Io non conosco la configurazione del tuo impianto ma scommetterei che quello che descrivi non è dovuto a quel fonorivelatore ma ad altri fattori e componenti che caratterizzano la tua catena Hi-Fi. Quando scrivi: "come suono le audio technica sono tipicamente aperte e brillanti (a volte un po' troppo); probabilmente stai generalizzando un po' troppo. NON SONO TUTTE UGUALI!
Quanto al dettaglio ed alla raffinatezza prova ad ascoltarla su un giradischi ed un braccio di qualità ed un ingresso fono HQ e poi fammi sapere.

zoso
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.08.12
Numero di messaggi : 9
Località : Pavia
Impianto : Aeron A10 - B&W P6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  zoso il Ven 19 Ott 2012 - 14:49

Ciao,

la MP100 ha il diamante conico (un po' piu' facile da sistemare come setup), la MP110 ellittico per cui dovrebbe tracciare con piu' precisione il solco e usurare meno il disco, risultando anche piu' silenziosa, con una qualità di suono superiore, se la differenza di prezzo è poca ti consiglierei la MP110.

Gauguin ha scritto:Grazie per la risposta.
In effetti avevo adocchiato sia la AT95E (in Germania la trovo a circa 22€), quindi una prova si può fare......
La Nagaoka mi incuriosisce molto, ho avuto modo di ascoltarne una, ma era uno dei modelli più costosi, e per giunta in un impianto "da favola", quindi non fa testo.
Sai dirmi che differenza c'è tra il modello MP110 ed una Mp100?
Grazie

zoso
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.08.12
Numero di messaggi : 9
Località : Pavia
Impianto : Aeron A10 - B&W P6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  osservatore il Ven 19 Ott 2012 - 14:49

Goldring 2100, Denon DL110…

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  Gauguin il Ven 19 Ott 2012 - 15:16

Ho trovato questi prezzi:

Mp100 90€
Mp110 109€
Goldring2100 130€

Le Goldring non le ho mai sentite, mi dovrei basare quindi sui vostri giudizi.
Secondo voi quale è tra queste che ha il miglior rapporto qualità/prezzo e si abbinerebbe meglio con il mio set up? Hello
avatar
Gauguin
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.03.11
Numero di messaggi : 191
Località : Aulla
Occupazione/Hobby : Operaio factotum
Provincia (Città) : Massa Carrara
Impianto : Giradischi Pro-ject Debut III+Grado Silver1
Cd: Cambridge 340c
Pre phono: Cambridge 640p
Ampli: Audio Analogue Puccini SE Remote
Finale: Xtz Class Ap 100
Buffer: AAAVT SM-CD1
Diffusori: Mordaunt Short Mezzo 6
Dac: Teac UD-H01

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  osservatore il Ven 19 Ott 2012 - 15:28

Gauguin ha scritto:Ho trovato questi prezzi:

Mp100 90€
Mp110 109€
Goldring2100 130€

Le Goldring non le ho mai sentite, mi dovrei basare quindi sui vostri giudizi.
Secondo voi quale è tra queste che ha il miglior rapporto qualità/prezzo e si abbinerebbe meglio con il mio set up? Hello

Le Goldring della serie 2000 hanno un suono pimpante e "moderno" oltre che avere una cedevolezza idonea alla massa del tuo braccio (9,5g)

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  zoso il Ven 19 Ott 2012 - 15:32

Ciao,

la goldring della serie 2000 sono prodotte in giappone...dalla nagaoka, avevo la 2300, ottimo suono, ottima capacità di lettura, considera che ha una tensione di uscita molto alta e non si abbina a tutti gli stadi phono, il cantilever è molto fragile, cosa che unita al sistema di protezione dello stilo un po' cervellotico, con un minimo di disattenzione puo' portare alla distruzione della puntina (e a me è successo! Cool )
Comunque sono valide sia goldring che nagaoka mp110, secondo me non sbagli con nessuna delle due



osservatore ha scritto:
Gauguin ha scritto:Ho trovato questi prezzi:

Mp100 90€
Mp110 109€
Goldring2100 130€

Le Goldring non le ho mai sentite, mi dovrei basare quindi sui vostri giudizi.
Secondo voi quale è tra queste che ha il miglior rapporto qualità/prezzo e si abbinerebbe meglio con il mio set up? Hello

Le Goldring della serie 2000 hanno un suono pimpante e "moderno" oltre che avere una cedevolezza idonea alla massa del tuo braccio (9,5g)

zoso
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.08.12
Numero di messaggi : 9
Località : Pavia
Impianto : Aeron A10 - B&W P6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  Gauguin il Ven 19 Ott 2012 - 16:21

Grazie a tutti per i preziosi consigli.
Alla fine il range si è ristretto alla MP110 ed alla 2100.
Ci penserò sopra.

Ciao e ancora grazie Ok
avatar
Gauguin
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.03.11
Numero di messaggi : 191
Località : Aulla
Occupazione/Hobby : Operaio factotum
Provincia (Città) : Massa Carrara
Impianto : Giradischi Pro-ject Debut III+Grado Silver1
Cd: Cambridge 340c
Pre phono: Cambridge 640p
Ampli: Audio Analogue Puccini SE Remote
Finale: Xtz Class Ap 100
Buffer: AAAVT SM-CD1
Diffusori: Mordaunt Short Mezzo 6
Dac: Teac UD-H01

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  missione antifessi il Ven 19 Ott 2012 - 18:06

[quote="zoso"]Ciao,

scusa ma...che non corrisponde al vero lo dici tu se permetti, e un parere soggettivo tuo vale quanto il mio no?
L'impianto è quello in firma, non sara' la quintessenza dell'hi-end ma ne sono abbastanza soddisfatto, ho provato su giradischi Pioneer PL200, PL12, Thorens TD160, non ancora sul technics per cui non mi esprimo.
Ho specificato infatti che sul MIO impianto ho avuto questi risultati.
Se poi hai provato su un giradischi da 30000 euro e sei sicuro va benissimo, con i miei giradischi e il mio impianto non si fatica a sentire la differenza - anche una sumiko pearl da 120 euro - per dire suona piu' dettagliata e con bassi piu' profondi della AT95, ma in modo evidente.
Non sono un venditore nè fanboy...non mi cambia nulla se uno preferisce Audio technica o altro.
Mi sembra strano pero' che per sentire bene una testina da 30 euro ci voglia un impianto di qualita' stellare, , non credi?


[quote="missione antifessi"]
Ciao,

Che non corrisponde al vero non lo dico solo io ma migliaia di specialisti e recensori specializzati (Audiophile per es.). Basta che leggi in giro, su siti indipendenti e forum inglesi per trovare una conferma. Non centra il costo dell'impianto e non serve un giradischi da 30000 euro per valutare la qualità di una testina. Il suono di un impianto non è garantito dal prezzo di listino che hai pagato. Quello che più fa la differenza per l'analogico è la capacità nella messa a punto. Ovviamente tutta la catena influisce e dev'essere altrettanto ben realizzata. Io la AT95E l'ho installa su tre diversi giradischi e su tutti non suona come la descrivi tu. Ho anche una Sumiko BPS ma la At95E per molti versi ne è superiore (specialmente in gamma bassa e per una lunga serie di altri motivi).

CON BRACCI DI MASSA INFERIORE A 10-11 gr. LA AT95E NON E' CONSIGLIABILE!
Non sarei stupito che ci fosse qualche utente deluso che la utilizza su un braccio inadatto e con conseguenti problemi in frequenza di risonanza.
avatar
missione antifessi
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 172
Località : padula
Impianto : anal_ogico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  zoso il Ven 19 Ott 2012 - 21:22

Che qualcuno la pensa come me, a livello di dettaglio e bassi, trova conferma in una recensione su stereophile che a quanto ho sentito è una rivista piuttosto autorevole

http://www.stereophile.com/content/2012-recommended-components-turntables-tonearms-cartridges-etc
Di forum inglesi e americani ne ho letti un sacco, e almeno la metà la pensa come me, mentre l'altra meta' come te.
Capisco il tuo amore per la AT95, che io possa essere incapace a installare correttamente una testina, ma sarebbe un caso curioso che mi riesca di installare male SOLO quella, ti assicuro che se confrontata con quelle che ho posseduto e provato

Pickering Xv625, Goldring 2300, Sumiko Pearl, Nagaoka MP15

suona in maniera onesta, ottima per il prezzo, ma non al livello delle altre.
Su nessun giradischi.
Tanto è vero che esistono gli upgrade Shibata ecc per AT95, e puo' darsi che con quelli sia la fine del mondo, ma non li ho provati.

Ma poi l'amico che ha chiesto il consiglio ha un braccio da 9,5 grammi se non ricordo male...non gli andrebbe bene comunque la AT95 secondo la tua spiegazione, no?

Saluti.


missione antifessi ha scritto:
Ciao,

Che non corrisponde al vero non lo dico solo io ma migliaia di specialisti e recensori specializzati (Audiophile per es.). Basta che leggi in giro, su siti indipendenti e forum inglesi per trovare una conferma. Non centra il costo dell'impianto e non serve un giradischi da 30000 euro per valutare la qualità di una testina. Il suono di un impianto non è garantito dal prezzo di listino che hai pagato. Quello che più fa la differenza per l'analogico è la capacità nella messa a punto. Ovviamente tutta la catena influisce e dev'essere altrettanto ben realizzata. Io la AT95E l'ho installa su tre diversi giradischi e su tutti non suona come la descrivi tu. Ho anche una Sumiko BPS ma la At95E per molti versi ne è superiore (specialmente in gamma bassa e per una lunga serie di altri motivi).

CON BRACCI DI MASSA INFERIORE A 10-11 gr. LA AT95E NON E' CONSIGLIABILE!
Non sarei stupito che ci fosse qualche utente deluso che la utilizza su un braccio inadatto e con conseguenti problemi in frequenza di risonanza.

zoso
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.08.12
Numero di messaggi : 9
Località : Pavia
Impianto : Aeron A10 - B&W P6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  francoiacc il Sab 20 Ott 2012 - 20:44

AT440MLA, sul mio Pro-Ject 6.9 va divinamente.
avatar
francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 669
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici 300B SE Autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE
Pre SRPP 6SN7 + 6N6P autocostruito
Pre Phono T-Phonum MKII
Giradischi Pro-Ject 6Perspex DC + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori Tannoy Saturn S10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  missione antifessi il Mar 23 Ott 2012 - 12:16

zoso ha scritto:Che qualcuno la pensa come me, a livello di dettaglio e bassi, trova conferma in una recensione su stereophile che a quanto ho sentito è una rivista piuttosto autorevole

http://www.stereophile.com/content/2012-recommended-components-turntables-tonearms-cartridges-etc
Di forum inglesi e americani ne ho letti un sacco, e almeno la metà la pensa come me, mentre l'altra meta' come te.
Capisco il tuo amore per la AT95, che io possa essere incapace a installare correttamente una testina, ma sarebbe un caso curioso che mi riesca di installare male SOLO quella, ti assicuro che se confrontata con quelle che ho posseduto e provato

Pickering Xv625, Goldring 2300, Sumiko Pearl, Nagaoka MP15

suona in maniera onesta, ottima per il prezzo, ma non al livello delle altre.
Su nessun giradischi.
Tanto è vero che esistono gli upgrade Shibata ecc per AT95, e puo' darsi che con quelli sia la fine del mondo, ma non li ho provati.

Ma poi l'amico che ha chiesto il consiglio ha un braccio da 9,5 grammi se non ricordo male...non gli andrebbe bene comunque la AT95 secondo la tua spiegazione, no?

Saluti.


missione antifessi ha scritto:
Ciao,

Che non corrisponde al vero non lo dico solo io ma migliaia di specialisti e recensori specializzati (Audiophile per es.). Basta che leggi in giro, su siti indipendenti e forum inglesi per trovare una conferma. Non centra il costo dell'impianto e non serve un giradischi da 30000 euro per valutare la qualità di una testina. Il suono di un impianto non è garantito dal prezzo di listino che hai pagato. Quello che più fa la differenza per l'analogico è la capacità nella messa a punto. Ovviamente tutta la catena influisce e dev'essere altrettanto ben realizzata. Io la AT95E l'ho installa su tre diversi giradischi e su tutti non suona come la descrivi tu. Ho anche una Sumiko BPS ma la At95E per molti versi ne è superiore (specialmente in gamma bassa e per una lunga serie di altri motivi).

CON BRACCI DI MASSA INFERIORE A 10-11 gr. LA AT95E NON E' CONSIGLIABILE!
Non sarei stupito che ci fosse qualche utente deluso che la utilizza su un braccio inadatto e con conseguenti problemi in frequenza di risonanza.


Se sei delle mie parti (Emilia) vienimi a trovare. Ti faccio sentire le mie AT95 come vanno e se sono inferiori alle altre (in mio possesso con prezzi 100 volte superiori). Quanto al fifty/fifty tra estimatori e denigratori della 95 sui forum, mi sembra una statistica molto empirica ed azzardata.
avatar
missione antifessi
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 172
Località : padula
Impianto : anal_ogico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  zoso il Gio 25 Ott 2012 - 11:15

Ciao,

premesso che mi pare che si sia andati fuori tema rispetto al consiglio di una testina, e considerato il fatto che non ho detto che la AT95 fa schifo ma che non è a livello di altre, mi spieghi come mai tu hai scritto di migliaia di forum e recensori che confermano la tua tesi e trovi empirico e azzardato che altrettanti non la pensino cosi'?
Tu li hai contati?
Inoltre...come mai hai comprato testine di valore 100 volte superiore se poi la AT95 è definitiva?
Per lo sfizio del confronto?
E la recensione su stereophile l'hai letta? O non è autorevole perche' non la pensa come te?
Chiedo a questo punto agli altri utenti del forum se hanno avuto modo di confrontare la AT95 con qualsiasi altra testina di costo superiore e constatato che ne sia sempre risultata vincitrice.
Non sono delle tue parti, ma se passi da Pavia puoi sentire la AT95 confrontata con altre e trarre le tue conclusioni.


missione antifessi ha scritto:

Se sei delle mie parti (Emilia) vienimi a trovare. Ti faccio sentire le mie AT95 come vanno e se sono inferiori alle altre (in mio possesso con prezzi 100 volte superiori). Quanto al fifty/fifty tra estimatori e denigratori della 95 sui forum, mi sembra una statistica molto empirica ed azzardata.

zoso
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.08.12
Numero di messaggi : 9
Località : Pavia
Impianto : Aeron A10 - B&W P6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  missione antifessi il Gio 25 Ott 2012 - 16:48

zoso ha scritto:Ciao,

premesso che mi pare che si sia andati fuori tema rispetto al consiglio di una testina, e considerato il fatto che non ho detto che la AT95 fa schifo ma che non è a livello di altre, mi spieghi come mai tu hai scritto di migliaia di forum e recensori che confermano la tua tesi e trovi empirico e azzardato che altrettanti non la pensino cosi'?
Tu li hai contati?
Inoltre...come mai hai comprato testine di valore 100 volte superiore se poi la AT95 è definitiva?
Per lo sfizio del confronto?
E la recensione su stereophile l'hai letta? O non è autorevole perche' non la pensa come te?
Chiedo a questo punto agli altri utenti del forum se hanno avuto modo di confrontare la AT95 con qualsiasi altra testina di costo superiore e constatato che ne sia sempre risultata vincitrice.
Non sono delle tue parti, ma se passi da Pavia puoi sentire la AT95 confrontata con altre e trarre le tue conclusioni.


missione antifessi ha scritto:

Se sei delle mie parti (Emilia) vienimi a trovare. Ti faccio sentire le mie AT95 come vanno e se sono inferiori alle altre (in mio possesso con prezzi 100 volte superiori). Quanto al fifty/fifty tra estimatori e denigratori della 95 sui forum, mi sembra una statistica molto empirica ed azzardata.



Per quanto riguarda l'articolo di Stereophile mi sembra strano visto che la stessa rivista (come tante altre) ha inserito la 95 tra i suoi componenti raccomandati senza limiti di prezzo. Puoi legger di seguito:

The AT-95E has a very distinguished and colorful lineage. On its own, it has been a multiple recipient of Best Buy ratings in the UK. Its lineage is intertwined with the classic and musically acclaimed Linn Basik, K5 and K9 phono cartridges. Unlike these cartridges however, the AT-95E is delightfully affordable and available. Recently in the Stereophile October 2004 issue, the AT-95E was honored with a Class D rating and included in the Recommended Components List (Stereophile Vol. 27 No. 10). The review summarized the performance of the AT-95E with the following words: "Makes music for 50 bucks!"

The half-inch standard mount and dual-magnet AT-95E cartridge sounds clear, dynamic and richly balanced. It allows music lovers to use limited means to upgrade their turntables and thus attain a higher level of discernment and listening pleasure without the financial burden typically associated with high end cartridges. Yes it is vibrant, dynamic and rich in detail as reviewers and users say, and some users may no longer wish to upgrade further. The AT-95E has been consistently rated a "Best Buy" in the UK and we agree wholeheartedly. Manufactured to Audio-Technica's world class quality standards, each cartridge is completely hand assembled and tolerances are held to just thousands of an inch.

Sound Hifi Review of the AT95E
The Audio-Technica AT95e AT-95e phono cartridge is a really great budget moving magnet cartridge. It is manufactured extremely well in Japan and is very reliable. Its performance is top class. Our low price is no more than the USA Dollar price, plus 5% import duty, 17.5% VAT. No tricks here and supplied directly by Audio Technica UK straight to Sound Hi Fi.

Enjoy great accurate tracking, separation, and performance when listening to your favourite vinyl with this magnet phono cartridge. The 1/2-inch mount cartridge features an elliptical shaped diamond stylus that tracks portions of the groove that spherical styli simply cannot reach, ensuring that high-frequency passages sound clear and crisp. The elliptical shape also wears remarkably evenly, extending the lives of both the record and the stylus itself (up to 1,000 hours. The stylus and cartridge is covered by a one-year warranty. This is the lowest cost cartridge that you should fit to an old record deck before ruining your LP's. It is very highly rated by many audiophile forums as the lowest price budget cartridge there is. Do a search and see for yourself?

Audio-Technica AT95E AT-95E phono cartridge recent reviews and awards: Stereophile Recommended Component October 2004, 2005 & April 2006 (Vol. 27 No. 10, Vol. 28 No. 10 & Vol. 29 No. 4).
Stereo Times 2007 had this to say: Due to its strong rhythmic performance and excellent timing, the AT95E excels with Pop, Rock, and Jazz recordings. The AT95E’s portrayal of acoustic instrumental timbre sounds more natural than that of the CD.

I played the two cartridges on six different turntables: my antique Connoisseur BD2A, the cheap and cheerful new Rega P2, two Linn Sondek LP12s and my two Origin Live reference tables. I also used seven different phono sections. Linn’s old rule-of-thumb that the cartridge is the least important part of an LP playback system still holds largely true, augmented now by the importance of turntable isolation devices and replacement platter mats. As I played the cartridge in ever-more highly resolving gear it was clear that any sins committed by this superb value cartridge were those of omission rather than active commission.

Those on a very tight budget or those building an inexpensive analogue LP front end need look no further than the Audio Technica AT 95E.

Stereophile Recommended Component
…a great value that really makes great music for only fifty bucks!

Steve Hoffman Review of the AT95E
I put together a system for a friend last year and put a 95E on the 'table. It works very nicely, no complaints at all (and I have complaints about carts that cost 3x what this one does). It won't 'wow' you, or make you hear things you never heard before, etc., but it works and works well. Nice even sound.
avatar
missione antifessi
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 172
Località : padula
Impianto : anal_ogico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  missione antifessi il Gio 25 Ott 2012 - 16:49

zoso ha scritto:Ciao,

premesso che mi pare che si sia andati fuori tema rispetto al consiglio di una testina, e considerato il fatto che non ho detto che la AT95 fa schifo ma che non è a livello di altre, mi spieghi come mai tu hai scritto di migliaia di forum e recensori che confermano la tua tesi e trovi empirico e azzardato che altrettanti non la pensino cosi'?
Tu li hai contati?
Inoltre...come mai hai comprato testine di valore 100 volte superiore se poi la AT95 è definitiva?
Per lo sfizio del confronto?
E la recensione su stereophile l'hai letta? O non è autorevole perche' non la pensa come te?
Chiedo a questo punto agli altri utenti del forum se hanno avuto modo di confrontare la AT95 con qualsiasi altra testina di costo superiore e constatato che ne sia sempre risultata vincitrice.
Non sono delle tue parti, ma se passi da Pavia puoi sentire la AT95 confrontata con altre e trarre le tue conclusioni.


missione antifessi ha scritto:

Se sei delle mie parti (Emilia) vienimi a trovare. Ti faccio sentire le mie AT95 come vanno e se sono inferiori alle altre (in mio possesso con prezzi 100 volte superiori). Quanto al fifty/fifty tra estimatori e denigratori della 95 sui forum, mi sembra una statistica molto empirica ed azzardata.




A casa tua ogni prova sarebbe poco significativa in quanto dubito tu abbia due giradischi identici grazie ai quali fare un confronto equo ed immediato dei fonorivelatori.
Le testine di prezzo 100 volte superiore alla 95 li avevo acquistati prima di scoprire le qualità della AT. Purtroppo anch'io, all'inizio, pensavo che il prezzo fosse "sempre" un indicatore significativo dal quale lasciarsi condizionare nelle scelte. Comunque voglio ripetere, solo allo scopo di stimolarti a fare meglio, che nel tuo sistema hi-fi qualcosa andrebbe sistemato.
avatar
missione antifessi
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 172
Località : padula
Impianto : anal_ogico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio per nuovo fonorivelatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum