T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 31
No, era meglio quello vecchio
54% / 37
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 23:37kalium
ALIENTEK D8Oggi alle 21:17nerone
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
I postatori più attivi della settimana
12 Messaggi - 20%
12 Messaggi - 20%
8 Messaggi - 14%
5 Messaggi - 8%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 5%
3 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
288 Messaggi - 22%
252 Messaggi - 19%
143 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
87 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15438)
15438 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

biiotechano, Calbas, dinamanu, franzfranz, kalium, p.cristallini

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi
Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mar 19 Mag 2009 - 7:53
@somian929rr ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@DACCLOR65 ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:Nel gennaio 2008 sono stato invitato dal collega Mr. Lau (sarebbe il progettista nonche' proprietario di Antique Sound Lab)amplifier seri eh!!!.........ebbene nella sua sala d'ascolto indovinate un po' che diffusori aveva???e ne aveva 6/7 coppie diverse................

quali quali??????

TUTTI "SUPRAVOX" E TUTTI MONOVIA.............................uuuuuuuueeeee' e come cazzo suonavano..................

in che percentuale metti l'eccellenza dell'ampli rispetto ai diffusori? 50-50? o tende più verso uno dei due?
In questo caso credo proprio che sia cosi'.............
avatar
kywest
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 07.05.09
Numero di messaggi : 107
Località : prov Livorno
Occupazione/Hobby : troppo di tutto
Provincia (Città) : metereopatico
Impianto : Linn Sondeck/Ittok/ Audio Technica; Mission CD5 usato come meccanica; Beresford TC-7510; Benchmark DAC1; pre/finale Naim nac92+nap90; casse Energy C-200 (provvisorie).

Impianto II.
Dockbox Pro-Ject+IPod classic60; Music Angel push-pull 6AQ5 24W; casse AS (mia produzione) in composito e carbonio con Fostex FE206E monovia 96db.
http://aerobaticsound.jimdo.com/

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mar 19 Mag 2009 - 8:59
@mgiombi ha scritto:Pensare ai monovia -in generale- come diffusori dedicati solo a un certo tipo di musica mi sembra un po' riduttivo...
Che poi per ottenere un buon monovia sia necessario spendere parecchio è un altro discorso.

Trovo molto sensato questo post. La filosofia del monovia si basa su due aspetti. L'influenza negativa dell'xover sulla facilità di pilotaggio del diffusore e la coerenza, ovvero la capacità del diffusore di emulare una sorgente puntiforme. L'efficienza ed il soundstage sono effetti secondari.

Un buon monovia è come un buon multivia: deve andar bene con tutti i generi.

Si sono spesi fiumi di parole sulla risposta in frequenza dei monovia (poco estesa in alto, troppo enfatizzata sulle medie, troppo direzionale, bassi poco presenti)...bullshit! Dipende tutto dall'altoparlante/progetto.

Non vorrei infierire, ma guardatevi il grafico delle IL dell'altro 3D e poi il grafico della rif in aria di un buon largabanda. E non diciamo che i grafici non significano niente. Se sotto i 100hz c'è il deserto, tale rimane anche se gonfi artatamente le frequenze da 100 a 150.

Non parliamo poi delle rotazioni di fase indotte da certi xover, delle impedenze che scendono a precipizio laddove è necessaria energia ecc.

Chi abbia ascoltato un buon progetto monovia, e non sono molti, dovrà convenire che, al di là di un carattere non consueto, è un'esperienza sonora totalmente coinvolgente che permette di apprezzare aspetti della musica che altre realizzazioni, anche buone, tengono in secondo piano o fanno fatica ad evidenziare. Coerenza e microdinamica in primis.

BYE
Stefano
QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi
Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mar 19 Mag 2009 - 9:04
@kywest ha scritto:
@mgiombi ha scritto:Pensare ai monovia -in generale- come diffusori dedicati solo a un certo tipo di musica mi sembra un po' riduttivo...
Che poi per ottenere un buon monovia sia necessario spendere parecchio è un altro discorso.

Trovo molto sensato questo post. La filosofia del monovia si basa su due aspetti. L'influenza negativa dell'xover sulla facilità di pilotaggio del diffusore e la coerenza, ovvero la capacità del diffusore di emulare una sorgente puntiforme. L'efficienza ed il soundstage sono effetti secondari.

Un buon monovia è come un buon multivia: deve andar bene con tutti i generi.

Si sono spesi fiumi di parole sulla risposta in frequenza dei monovia (poco estesa in alto, troppo enfatizzata sulle medie, troppo direzionale, bassi poco presenti)...bullshit! Dipende tutto dall'altoparlante/progetto.
esatto Stefano.......esatto.....

Non vorrei infierire, ma guardatevi il grafico delle IL dell'altro 3D e poi il grafico della rif in aria di un buon largabanda. E non diciamo che i grafici non significano niente. Se sotto i 100hz c'è il deserto, tale rimane anche se gonfi artatamente le frequenze da 100 a 150.

Non parliamo poi delle rotazioni di fase indotte da certi xover, delle impedenze che scendono a precipizio laddove è necessaria energia ecc.

Chi abbia ascoltato un buon progetto monovia, e non sono molti, dovrà convenire che, al di là di un carattere non consueto, è un'esperienza sonora totalmente coinvolgente che permette di apprezzare aspetti della musica che altre realizzazioni, anche buone, tengono in secondo piano o fanno fatica ad evidenziare. Coerenza e microdinamica in primis.

BYE
Stefano
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mar 19 Mag 2009 - 9:58
la fortuna di poter leggere su internet documentazioni e considerazioni tecniche da parte dei guru del settore oggi ci permette di saperne molto di più rispetto al passato e di poter capirne qualcosina in più.
Molti tecnici infatti considerano i filtri passivi responsabili di perdita di qualità che invece un monovia, fatto come si deve, non ha.
Se ciò effettivamente è udibile anche da un neofita con l'autocostruzione si potrebbe realizzarne uno bensuonante senza spende cifre esorbitanti.
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 10:18
ragazzi ho letto pagine sul web che trattano gli altoparlanti Lowther.......sono rimasto senza parole!!!!

leggete quì http://www.tnt-audio.com/casse/lowtherpm2a.html
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum
Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4773
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 10:28
@somian929rr ha scritto:ragazzi ho letto pagine sul web che trattano gli altoparlanti Lowther.......sono rimasto senza parole!!!!

leggete quì http://www.tnt-audio.com/casse/lowtherpm2a.html
Grazie! Hai visto che costi?
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 10:47
@Ivan ha scritto:
@somian929rr ha scritto:ragazzi ho letto pagine sul web che trattano gli altoparlanti Lowther.......sono rimasto senza parole!!!!

leggete quì http://www.tnt-audio.com/casse/lowtherpm2a.html
Grazie! Hai visto che costi?

@somian929rr ha scritto:
@mgiombi ha scritto:
Che poi per ottenere un buon monovia sia necessario spendere parecchio è un altro discorso.

Parecchio quanto?
Ecco, vedi...qui iniziamo ad avvicinarci al parecchio... Smile
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 10:49
@Ivan ha scritto:
@somian929rr ha scritto:ragazzi ho letto pagine sul web che trattano gli altoparlanti Lowther.......sono rimasto senza parole!!!!

leggete quì http://www.tnt-audio.com/casse/lowtherpm2a.html
Grazie! Hai visto che costi?

sono rimasto a bocca aperta, io direi che siamo sulla Ferrari dei fullrange..........o ancor di più?

Comunque siamo su un livello completamente diverso, acusticamente parlando, a realizzazione finita?
E' come comprarsi la Ferrari, camminare in città e non poter posteggiare comodamente o circolare per via delle buche.
Ne vale la pena? renderebbero meglio di una coppia di diffusori "normali" azzardando nel monovia?
So che non è facile dare questo genere di risposte perchè bisognerebbe ascoltare entrambe le soluzioni soprattutto per i Lowther che costano un botto.
Spero di fare un raffronto con Gregorio aka Plankg, che ha un monovia, a casa mia collegandole al Pre-5670w ed al GC.
Wink
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 10:54
Perchè non provi i Lowther economici?

http://www.tnt-audio.com/casse/t-speakers.html

Gli Audio Nirvana sono veramente dei Lowther economici.
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 11:13
@mgiombi ha scritto:Perchè non provi i Lowther economici?

http://www.tnt-audio.com/casse/t-speakers.html

Gli Audio Nirvana sono veramente dei Lowther economici.

grazie 1gb

si attendono pareri da chi ha i monovia Laughing
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 11:47
Lasciate perdere i Lowther.. non ne vale la pena!
Fostex e Audio Nirvana suonano molto meglio e costano una frazione dei Lowther.
Hello
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 11:53
Lasciate perdere i Lowther.. non ne vale la pena!
Fostex e Audio Nirvana suonano molto meglio e costano una frazione dei Lowther.
Hello

sulla carta o hai constatato di persona?
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 12:21
Il mio amico Derek Walton ha potuto sperimentare un po' di driver lb. Ha ascoltato le mie blh con i 103, gli Audax da 8" in voigt pipe, i PHY in OB, i mitici Goodmans 201 in OB, i Fostex FF225 in bass reflex e i Lowther EX3 nelle Hedlund. I risultati più deludenti li ha avuto proprio con questi ultimi. Medio-alto molto colorato e basso assente.
E costano uno sproposito...

Mi piacerebbe fare una prova con le mie orecchie ma qui in Sicilia non ho trovato nessun fan di questi driver.

Qui c'è una pagina sui Low con (finalmente) un po' di misure:
http://www.troelsgravesen.dk/Lowther.htm
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 14:15
@Vincenzo ha scritto:Il mio amico Derek Walton ha potuto sperimentare un po' di driver lb. Ha ascoltato le mie blh con i 103, gli Audax da 8" in voigt pipe, i PHY in OB, i mitici Goodmans 201 in OB, i Fostex FF225 in bass reflex e i Lowther EX3 nelle Hedlund. I risultati più deludenti li ha avuto proprio con questi ultimi. Medio-alto molto colorato e basso assente.
E costano uno sproposito...

Mi piacerebbe fare una prova con le mie orecchie ma qui in Sicilia non ho trovato nessun fan di questi driver.

Qui c'è una pagina sui Low con (finalmente) un po' di misure:
http://www.troelsgravesen.dk/Lowther.htm

immagino che i BHL con Fostex 103 su audiocostruzioni siano proprio le tue....o sbaglio?
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 14:33
Sì, sono le mie.
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Mer 20 Mag 2009 - 14:47
allora....siccome la cosa mi intriga e, da quello che ho letto in rete, si trovano parecchi progetti di casse armoniche atte allo scopo cerchèrò, col vostro aiuto considerando eventuali tweecking, di valutare un progetto bensuonante di un monovia.
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 15:08
Ciao ragazzi ieri pomeriggio sono stato a casa del buon Gregorio, aka Plankg, il quale ha una discografia ENORMEEEE dalla A alla Z.
Come da firma Gregorio ha un bel valvolare in push-pull da 40 w e due coppie di diffusori:
due monovia Role Audio Sampan FTL e due Infinity R80.
Iniziamo ad ascoltare le monovia mettendo su Vivaldi, Mingus, Ac/Dc, Allevi e molti altri (che personalmente non conoscevo), fin dalle prime note delle "Quattro stagioni" si capisce che qualcosa di particolare sta accadendo e più avanti vi dirò cosa........Mingus e gli Ac/Dc si suseguono all'ascoto senza che esso si faccia stancante minimamente..anzi il tutto ti fa venir voglia di mettere su un'infinità di musica solo per il piacere di ascoltarla (o riascoltarla nel mio caso) e non per usarla come test rivelatore di qualcosa.
Il risultato di tutto ciò è una scena sonora che delizia le mie orecchie, gli strumenti prendevano, nello spazio davanti a noi, la giusta posizione rivelando le distanze tra essi e la giusta dinamica di un ascolto "live" una sensazione quasi eterea, la scena ovviamente si allarga e fa scomparire le fantastiche monovia.
Pensare che montano un driver da 3,5" pazzesco.
non scendono in basso come le Infinity o le mie Energy ma quell'effetto 3d ti resta in mente fisso ed indimenticabile.
Dopo mettiamo su le Infinity e ri-iniziamo ad ascoltare tutto nuovamente per fare un paragone.
Scena notevolmente diversa ma profonda a non finire e con dei basi da far tremare il sedere.......diverse ma fantastiche allo stesso modo delle piccole monovia.
un bell'impianto davvero devo fare i miei complimenti a Gregorio anche per la collezione di musica che, devo essere sincero, fa impressione per quantità e qualità.
P.s. abbiamo colegato anche il Ta 10.1 alle Infinity.............niente male per il piccoletto, mai sentito prima, ma le valvole si sentono eccome!!!!!
Tutto ciò mi sta facendo venire l'acquolina per le monovia che vorrei autcostruire...........spero di decidere per il meglio.
Laughing
Alla prossima
ciao a tutti
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 15:59
@somian929rr ha scritto:Ciao ragazzi ieri pomeriggio sono stato a casa del buon Gregorio, aka Plankg, il quale ha una discografia ENORMEEEE dalla A alla Z.
Come da firma Gregorio ha un bel valvolare in push-pull da 40 w e due coppie di diffusori:
due monovia Role Audio Sampan FTL e due Infinity R80.
Iniziamo ad ascoltare le monovia mettendo su Vivaldi, Mingus, Ac/Dc, Allevi e molti altri (che personalmente non conoscevo), fin dalle prime note delle "Quattro stagioni" si capisce che qualcosa di particolare sta accadendo e più avanti vi dirò cosa........Mingus e gli Ac/Dc si suseguono all'ascoto senza che esso si faccia stancante minimamente..anzi il tutto ti fa venir voglia di mettere su un'infinità di musica solo per il piacere di ascoltarla (o riascoltarla nel mio caso) e non per usarla come test rivelatore di qualcosa.
Il risultato di tutto ciò è una scena sonora che delizia le mie orecchie, gli strumenti prendevano, nello spazio davanti a noi, la giusta posizione rivelando le distanze tra essi e la giusta dinamica di un ascolto "live" una sensazione quasi eterea, la scena ovviamente si allarga e fa scomparire le fantastiche monovia.
Pensare che montano un driver da 3,5" pazzesco.
non scendono in basso come le Infinity o le mie Energy ma quell'effetto 3d ti resta in mente fisso ed indimenticabile.
Dopo mettiamo su le Infinity e ri-iniziamo ad ascoltare tutto nuovamente per fare un paragone.
Scena notevolmente diversa ma profonda a non finire e con dei basi da far tremare il sedere.......diverse ma fantastiche allo stesso modo delle piccole monovia.
un bell'impianto davvero devo fare i miei complimenti a Gregorio anche per la collezione di musica che, devo essere sincero, fa impressione per quantità e qualità.
P.s. abbiamo colegato anche il Ta 10.1 alle Infinity.............niente male per il piccoletto, mai sentito prima, ma le valvole si sentono eccome!!!!!
Tutto ciò mi sta facendo venire l'acquolina per le monovia che vorrei autcostruire...........spero di decidere per il meglio.
Laughing
Alla prossima
ciao a tutti

Nzomma le rc 30 in confronto alle monovia di Gregorio scompaiono ?... :-(
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 16:26
@schwantz34 ha scritto:

Nzomma le rc 30 in confronto alle monovia di Gregorio scompaiono ?... :-(

sono due cose diverse.......per ascolti eterei io preferirei le monoviea mentre per ascolti più decisi le Energy
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 21:15
@Vincenzo ha scritto:Il mio amico Derek Walton ha potuto sperimentare un po' di driver lb.

Dei fullrange assolutamente competitivi (in meglio) con i fostex sono quelli prodotti dalla ungherese Sonido.hu sia per bass-reflex che trombe.

Sul sito ci sono anche alcuni schemi.

Personalmente, di lowter ne ho ascoltate diverse ai vari top audio e milano high end e non mi sono mai piaciute. Volendo spendere driver molto validi per trombe sono gli AER. Io però comprerei i Sonido a occhi e orecchie chiuse.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2843
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 21:36
@Telstar ha scritto:Fullrange assolutamente competitivi (in meglio) con i fostex sono quelli prodotti dalla ungherese Sonido.hu sia per bass-reflex che trombe.
Ok Ok Ok
Prezzi dai 65 ai 125 Euro, secondo i modelli, al cambio con il fiorino ungherese.
"Mi punge vaghezza"...
Esiste un distributore italiano, che tu sappia?
avatar
kywest
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 07.05.09
Numero di messaggi : 107
Località : prov Livorno
Occupazione/Hobby : troppo di tutto
Provincia (Città) : metereopatico
Impianto : Linn Sondeck/Ittok/ Audio Technica; Mission CD5 usato come meccanica; Beresford TC-7510; Benchmark DAC1; pre/finale Naim nac92+nap90; casse Energy C-200 (provvisorie).

Impianto II.
Dockbox Pro-Ject+IPod classic60; Music Angel push-pull 6AQ5 24W; casse AS (mia produzione) in composito e carbonio con Fostex FE206E monovia 96db.
http://aerobaticsound.jimdo.com/

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 22:14
@Smanetton ha scritto:
@Telstar ha scritto:Fullrange assolutamente competitivi (in meglio) con i fostex sono quelli prodotti dalla ungherese Sonido.hu sia per bass-reflex che trombe.
Ok Ok Ok
Prezzi dai 65 ai 125 Euro, secondo i modelli, al cambio con il fiorino ungherese.
"Mi punge vaghezza"...
Esiste un distributore italiano, che tu sappia?

Mi sembrano carucci. L'SFR-200 8 costa circa 125€ + iva e trasporto. Il Fostex FE206E si compra con 105€ iva compresa. E' leggermente più efficiente ed ha una Fs di 39Hz contro i 49,4Hz.
Mi lasciano un pò perplesso.

BYE
Stefano
avatar
kywest
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 07.05.09
Numero di messaggi : 107
Località : prov Livorno
Occupazione/Hobby : troppo di tutto
Provincia (Città) : metereopatico
Impianto : Linn Sondeck/Ittok/ Audio Technica; Mission CD5 usato come meccanica; Beresford TC-7510; Benchmark DAC1; pre/finale Naim nac92+nap90; casse Energy C-200 (provvisorie).

Impianto II.
Dockbox Pro-Ject+IPod classic60; Music Angel push-pull 6AQ5 24W; casse AS (mia produzione) in composito e carbonio con Fostex FE206E monovia 96db.
http://aerobaticsound.jimdo.com/

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Ven 22 Mag 2009 - 22:43
@Telstar ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Il mio amico Derek Walton ha potuto sperimentare un po' di driver lb.

Dei fullrange assolutamente competitivi (in meglio) con i fostex sono quelli prodotti dalla ungherese Sonido.hu sia per bass-reflex che trombe...........................

Sei sicuro?





Confronta le dimensioni del magnete e le sospensioni.

Fs Fostex 39Hz Sonido 49,4Hz
Qes 0,18............0,29
SPL 96db...........95db
Pmax 90W............32W

BYE
Stefano
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Sab 23 Mag 2009 - 12:39
@kywest ha scritto:
@Smanetton ha scritto:
@Telstar ha scritto:Fullrange assolutamente competitivi (in meglio) con i fostex sono quelli prodotti dalla ungherese Sonido.hu sia per bass-reflex che trombe.
Ok Ok Ok
Prezzi dai 65 ai 125 Euro, secondo i modelli, al cambio con il fiorino ungherese.
"Mi punge vaghezza"...
Esiste un distributore italiano, che tu sappia?

Mi sembrano carucci. L'SFR-200 8 costa circa 125€ + iva e trasporto. Il Fostex FE206E si compra con 105€ iva compresa. E' leggermente più efficiente ed ha una Fs di 39Hz contro i 49,4Hz.
Mi lasciano un pò perplesso.

+30 euro per la versione alnico. Lasciano perplesso perché costano troppo poco.
L'SWR-200 è l'8 pollici per bass reflex. l'SFR è per back-loaded horn.

Sonicamente equivalgono alla serie Sigma di Fostex, non ai modelli base che hai citato tu.
Non ci sono distributori, ma tra un po' metteranno uno shop online con paypal.

Conosco il produttore e quest'estate li andrò a visitare, nonché ascoltare gli AP, in particolare la nuova linea per open baffle che gli ho commissionato io So in love
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Per chi volesse un monovia Fostex

il Sab 23 Mag 2009 - 13:05
@kywest ha scritto:

Sei sicuro?
Si.

SWR-200-alnico
Fs 44hz
Qes=0,49
Sens=93dB
Pe=70W

BTW, i parametri sono importanti, ma non descrivono come suona un AP.

L'ogiva (che non occorre metterla a mano come fanno coi fostex economici, i visaton etc) migliora la dispersione delle alte freuenze.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum