T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11755 utenti, con i loro 818716 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionNeil Young presenta PONO

more_horiz
O il rocker canadese si è voluto perdere mezzo secolo di credibilità o veramente deve essere un buon player ...

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/neil-young-sfida-itunes-con-pono/106423/104803?ref=HREV-5

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Interessante, peccato che, come sempre, l'inculata è dietro l'angolo:

"La conservazione del suono di alta qualità proprio di Pono ha già attirato l'attenzione di tre grandi etichette discografiche: Warner Music Group, Universal Music Group e Sony Music. WMG ha già convertito 8.000 titoli del suo archivio in album ad alta risoluzione, con un suono a 192kHz/24-bit."

Fonte: http://www.tomshw.it/cont/news/pono-obblighera-itunes-a-migliorare-la-qualita-audio/39992/1.html

Che bello, quindi tutti quanti andranno a scaricare e comprare brani meramente upsamplati a 192/24... bella cagata, complimenti. Già mi immagino la gente iniziare a dire "ah l'alta risoluzione è inutile come avevamo detto! Prendete questi brani ad esempio! Non ci sono differenze tra la versione CD e quella HD!".

Poi vagli a spiegare che quei brani non sono stati registrati in HD ma semplicemente convertiti...

The story continues...

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Al di là del lettore la cosa interessante è che il sistema (che ovviamente dovrebbe fare concorrenza ad Itunes) dovrebbe essere basato su file in alta definizione.
Da qualche parte ho letto che potrebbe costituire anche un nuovo formato.
Ma? Vediamo, se lo scopo è quello di combattere la bassa qualità (ovviamente oltre al guadagno) audio la cosa è positiva.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
@donluca ha scritto:
Interessante, peccato che, come sempre, l'inculata è dietro l'angolo:

"La conservazione del suono di alta qualità proprio di Pono ha già attirato l'attenzione di tre grandi etichette discografiche: Warner Music Group, Universal Music Group e Sony Music. WMG ha già convertito 8.000 titoli del suo archivio in album ad alta risoluzione, con un suono a 192kHz/24-bit."

Fonte: http://www.tomshw.it/cont/news/pono-obblighera-itunes-a-migliorare-la-qualita-audio/39992/1.html

Che bello, quindi tutti quanti andranno a scaricare e comprare brani meramente upsamplati a 192/24... bella cagata, complimenti. Già mi immagino la gente iniziare a dire "ah l'alta risoluzione è inutile come avevamo detto! Prendete questi brani ad esempio! Non ci sono differenze tra la versione CD e quella HD!".

Poi vagli a spiegare che quei brani non sono stati registrati in HD ma semplicemente convertiti...

The story continues...



Non potrebbero essere tutti remaster a partire dai nastri originali e non upsampling, cioè nuove conversioni a/d?
Sono un utopista?
Forse si.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Vedi Fede, c'è infatti una mancanza di fiducia nelle tue stesse parole:

Invece di "potrebbero", dovresti dire "DOVREBBERO"... a forza di ricevere fregature, uno si premunisce. Sad

Pensi davvero che riregistreranno tutto a partire dai nastri (ammesso che ci siano e non siano già stati registrati digitalmente in formato CD, la cosa non mi stupirebbe)?

E se lo faranno secondo te non approfitteranno della banda in più a disposizione per comprimere ulteriormente la musica come hanno già fatto ad esempio col remaster di Brothers in Arms in DVD-Audio? O con l'album Supernatural di Santana?

Comunque vada, io qua vedo tutto buio...

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
http://www.rollingstone.com/music/news/neil-young-expands-pono-digital-to-analog-music-service-20120927#ixzz27kqpDTek

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=2GrgTiqZCF0

In pratica questi Pono Digital riprodurrebbero file con qualità master, grazie ad accordi tra il buon Neil e varie case discografiche...
Molto bello come David Letterman non capisca assolutamente nulla di quello che dice Neil Young... Laughing

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Resuscito questa discussione perché sono arrivati alla pubblicazione del progetto su kickstarter: http://kck.st/1g5xVf3

Dire che ha avuto successo è un eufemismo e di certo una pubblicità del genere aiuta molto. Tralasciando il discorso del lettore portatile, che costa "solamente" 400$ e che ha concorrenti come il FiiO X5, questo è un vero e proprio movimento ed è quello che ci voleva a mio parere. Se poi si unisce questo al fatto che vanno sempre più di moda le cuffie di taglia grossa, allora potremmo essere davanti ad un vero cambiamento.

Insomma, si parla di album in alta definizione tra i 15$ e i 25$ e non di sola musica classica o di qualche genere inesistente, ma quella musica che la gente ascolta abitualmente. E poi qualcuno che facesse una propaganda del genere ci voleva, non solo s'istruisce la gente, ma a questo punto gli stessi musicisti non avranno più scuse.

Diciamo che ci stiamo avvicinando a questo risultato:
spoiler :



descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Paragonare un progetto di distribuzione concepito tre anni fa con un player  'solo' che deve ancora uscire non è molto corretto. Di certo con player standard di qualità (Sony, Cowon, iPod Touch) non si sente musica come sott'acqua; anzi.

Mi è arrivato il seguente messaggio di posta. Normalmente sento puzza di bruciato, ma potrei sbagliarmi. Magari è il contrario: e' perché del progetto su Kickstarter.

PonoMusic ha scritto:
Thanks everyone for all of your support. It has been and continues to be gratifying to me to see how many of you are supporting Pono and our revolution in the way people can listen. Now we will have a choice that is as convenient as it is great sounding. We are celebrating our Freedom of Choice.

I especially want to thank Elliot Roberts for his tireless efforts to bring you the great signature artists we are offering with their special limited edition players. More signature artists seem to sign up every day! These artists love you to actually hear their creations exactly the way they were made. They, like myself, have been waiting a long time for Pono.

My talent at signing posters is getting a great workout. I’m happy to report that most of my signatures are legible. Ha Ha. I don’t think there will be any more posters offered though!

I just wanted to say thanks on behalf of everyone involved in PonoMusic.

We could not have done this without you.

Neil Young

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
@Hoogo ha scritto:
Paragonare un progetto di distribuzione concepito tre anni fa con un player  'solo' che deve ancora uscire non è molto corretto. Di certo con player standard di qualità (Sony, Cowon, iPod Touch) non si sente musica come sott'acqua; anzi.

Perdonami, ma non capito che intendi.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
@acvtre ha scritto:
@Hoogo ha scritto:
Paragonare un progetto di distribuzione concepito tre anni fa con un player  'solo' che deve ancora uscire non è molto corretto. Di certo con player standard di qualità (Sony, Cowon, iPod Touch) non si sente musica come sott'acqua; anzi.

Perdonami, ma non capito che intendi.

Mi sembra un concetto elementare. Dici:
@acvtre ha scritto:
Tralasciando il discorso del lettore portatile, che costa "solamente" 400$ e che ha concorrenti come il FiiO X5

cioè metti in competizione ciò che tu stesso consideri un movimento con un semplice riproduttore HD che, aggiungo, dev'essere ancora messo in vendita.
@acvtre ha scritto:
questo è un vero e proprio movimento ed è quello che ci voleva a mio parere.

Non è difficile.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
No, forse mi sono spiegato male, io non volevo mettere in confronto il lettore con il movimento, tutto il contrario. Per mio conto si può tralasciare la questione del lettore e tutta la storia dell'ecosistema Pono, l'importante è che ci sia la spinta a vendere direttamente i FLAC appena usciti dalla sala di registrazione.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
@acvtre ha scritto:
l'importante è che ci sia la spinta a vendere direttamente i FLAC appena usciti dalla sala di registrazione.

Lo do per scontato. L'mp3 è nato quando la larga banda non c'era e paradossalmente la sua bassa qualità è stata la carta vincente della musica liquida, perchè non comprometteva i sistemi tradizionali di distribuzione.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Penseranno solo ai soldoni,tutto il resto è noia....come diceva un grande! Smile

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
I soldi vanno bene quando sono la conseguenza di un lavoro valido e, siccome questo ti impegna la mente, arrivano senza pensarci. Il problema nasce quando i soldi diventano l'obiettivo, ma non mi sembra il caso visto che Neil Young i soldi li ha guadagnati da artista.

descriptionRe: Neil Young presenta PONO

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum