T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Beyerdynamic 770 pro 80 ohm - volume basso
Oggi alle 23:10 Da Sabino

» lettura file SACD compattati
Oggi alle 22:46 Da PCHIO

» giradischi per home theatre
Oggi alle 22:42 Da p.cristallini

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Oggi alle 21:31 Da brc2012

» CONSIGLIO AMPLI INTEGRATO
Oggi alle 21:27 Da quatermass

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Oggi alle 21:04 Da scontin

» THORENS TD 160: aiuto!
Oggi alle 18:00 Da valterneri

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Oggi alle 17:48 Da gigetto

» [Milano] Riparazione foam woofer - Consigli su artigiano
Oggi alle 17:47 Da colombiano

»  Asus XONAR U7 MKII
Oggi alle 15:23 Da timido

» t-amp ...fritto ?
Oggi alle 14:55 Da Albert^ONE

» Puntina + testina Pioneer PL-320
Oggi alle 12:52 Da valterneri

» Raspberry, Volumio e software volume control
Oggi alle 12:02 Da santidonau

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Oggi alle 11:48 Da silver surfer

»  Vendo Dac non oversampling Starting Point Systems e Dac Dac Arcam rLINK
Oggi alle 11:46 Da Olegol

» Kenwood LS-47 loudspeakers
Oggi alle 11:25 Da wayx

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Oggi alle 10:49 Da asimmetrico

» Riacceso il sonic impact T-AMP spia lampeggiante
Ieri alle 23:32 Da aliens72

» Scelta DAC sui 200 euro
Ieri alle 23:18 Da Nadir81

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Ieri alle 22:17 Da sh4d3

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Ieri alle 22:11 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Ieri alle 22:09 Da sh4d3

» Consiglio laptop fanless come sorgente
Ieri alle 21:09 Da goodkat

» DAC e casse 2.1
Ieri alle 19:44 Da Silver Black

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 19:22 Da diechirico

» Nuova xmos u216
Ieri alle 18:06 Da Telstar

» Consiglio: un Ta2024 per impianto nearfield con bookshelves 87db... ce la farà?
Ieri alle 18:01 Da pesao

» Consiglio fiffusori Edifier VS Adam
Ieri alle 17:48 Da Masterix

» Amplificatori Yamaha A-s1100/2100, chi li conosce ?
Ieri alle 15:43 Da Pinve

» Classe D low cost
Ieri alle 14:24 Da sportyerre

Statistiche
Abbiamo 11325 membri registrati
L'ultimo utente registrato è colombiano

I nostri membri hanno inviato un totale di 804782 messaggi in 52180 argomenti
I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
Masterix
 
mumps
 
scontin
 
nerone
 
timido
 
danilopace
 
potowatax
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9331)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 92 utenti in linea: 11 Registrati, 1 Nascosto e 80 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antbom, bru.b, diechirico, franzfranz, ivan88, nerone, p.cristallini, quatermass, Sabino, tommaso66, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Messa in fase

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Messa in fase

Messaggio  franz 01 il Mer 5 Set 2012 - 10:58

avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2165
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  lello64 il Mer 5 Set 2012 - 14:02

quindi se giri la spina da una parte all'altra c'é differenza sull'ascolto?
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 7884
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  franz 01 il Mer 5 Set 2012 - 14:07

Allora per quanto mi riguarda non ho notato differenza, ma è sparito un ronzio di fondo che prima sentivo
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2165
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  Stentor il Mer 5 Set 2012 - 14:08

@lello64 ha scritto:quindi se giri la spina da una parte all'altra c'é differenza sull'ascolto?

Con alcune elettroniche si ...con altre meno ...

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  lello64 il Mer 5 Set 2012 - 14:12

@Stentor ha scritto:
@lello64 ha scritto:quindi se giri la spina da una parte all'altra c'é differenza sull'ascolto?

Con alcune elettroniche si ...con altre meno ...

allora é semplicissimo, a che servono tester e schemi?

metti dentro la spina, come si sente? mmmhhh
giri la spina, spettacolo!!!!!

fatto Smile
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 7884
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  lorenzo mordini il Mer 5 Set 2012 - 14:17

veramente interessante!!!

lorenzo mordini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.08.11
Numero di messaggi : 917
Località : sesto fiorentino/firenze
Impianto : ...aiuto!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  Albert^ONE il Mer 5 Set 2012 - 14:23

Molto interessante,anche se qualcosa già lo sapevo. Wink Laughing
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5583
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  emmeci il Mer 5 Set 2012 - 14:26

Mmm Penso dipenda da come viene effettuata la distribuzione, se monofase da trifase 380 (220 da fase e neutro) o da trifase 220 (127 fase neutro 220 tra fase e fase), nel secondo caso ritengo, che a meno di sensibili sfasamenti la spina... la puoi girare quante volte vuoi! Very Happy
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  lorenzo mordini il Mer 5 Set 2012 - 21:16

Stasera ho cercato di mettere in atto la messa in fase dell'impianto. Mmm
Non so perchè ma ho la vaga sensazione di essermi incartato.
Il problema più grosso mi è sorto con il pre....essendo a valvole,prima di dare il via a tutto,c'è da ottendere che sia pronto (circa 2 minuti) e in questo lasso di tempo non riesco più a fare un confronto in tempo reale.
Non è come provare due dac,dove basta che sposti il selettore del pre e via.

lorenzo mordini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.08.11
Numero di messaggi : 917
Località : sesto fiorentino/firenze
Impianto : ...aiuto!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  sonic63 il Mer 5 Set 2012 - 21:40

@lorenzo mordini ha scritto:Stasera ho cercato di mettere in atto la messa in fase dell'impianto. Mmm
Non so perchè ma ho la vaga sensazione di essermi incartato.
Il problema più grosso mi è sorto con il pre....essendo a valvole,prima di dare il via a tutto,c'è da ottendere che sia pronto (circa 2 minuti) e in questo lasso di tempo non riesco più a fare un confronto in tempo reale.
Non è come provare due dac,dove basta che sposti il selettore del pre e via.

Hai un tester ?


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  lorenzo mordini il Mer 5 Set 2012 - 21:45

Fatto come da copione(almeno credo).
Messo(sempre almeno credo)tutto nella stessa direnzione proprio con l'aiuto del tester....mi frega però il fatto di attendere quei due minuti per il pre;praticamente non riesco a fare un confronto in tempo reale.

lorenzo mordini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.08.11
Numero di messaggi : 917
Località : sesto fiorentino/firenze
Impianto : ...aiuto!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Mer 5 Set 2012 - 22:31

@lorenzo mordini ha scritto:Fatto come da copione(almeno credo).
Messo(sempre almeno credo)tutto nella stessa direnzione proprio con l'aiuto del tester....mi frega però il fatto di attendere quei due minuti per il pre;praticamente non riesco a fare un confronto in tempo reale.

Metti tutte le prese in corrispondenza di fase e neutro (e prova con tutto al contrario). Lascia perdere le "dispersioni" chè così t'encarti Laughing
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  lorenzo mordini il Mer 5 Set 2012 - 22:35

Domanda:sulle prese vi è riportato:su una entrata la lettera "I" e sull'altra la "D".Per caso indicano la fase e il neutro?

lorenzo mordini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.08.11
Numero di messaggi : 917
Località : sesto fiorentino/firenze
Impianto : ...aiuto!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Mer 5 Set 2012 - 22:46

@lorenzo mordini ha scritto:Domanda:sulle prese vi è riportato:su una entrata la lettera "I" e sull'altra la "D".Per caso indicano la fase e il neutro?

La D è la fase l'altro il neutro. Basta un cercafase. Sulle vaschetta IEC il neutro, visto frontale, si trova a sinistra (nella stragrande maggioranza delle elettroniche). Metti il tester dentro la presa del cavo che va a combaciare con l'inserimento sinistro e quindi dall'altra estremità finchè non trovi il neutro sulla presa da mettere a muro. A questo punto infila un cerca fase nelle spine. Quella che si accende è il neutro. Infine fai combaciare il tutto (neutro-neutro fase-fase). E' più facile a farlo che a dirlo. Una cazzata!
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  sonic63 il Mer 5 Set 2012 - 23:00

@lorenzo mordini ha scritto:Fatto come da copione(almeno credo).
Messo(sempre almeno credo)tutto nella stessa direnzione proprio con l'aiuto del tester....mi frega però il fatto di attendere quei due minuti per il pre;praticamente non riesco a fare un confronto in tempo reale.
beh la messa in fase illustrata in quel link è un pò sui "generis", e si fonda su un presupposto non sempre vero, cioè che tutti gli apparecchi abbiano la IEC collegata in un certo modo...uguale per tutti.
Inoltre, ,secondo il mio modestissimo parere, più che mettere in fase gli apparecchi rispetto alla rete, per ridurre la corrente di schermo, è importante che essi siano in fase tra di loro.
Hello


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Mer 5 Set 2012 - 23:01

Fatto al volo


avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Mer 5 Set 2012 - 23:03

@sonic63 ha scritto:
@lorenzo mordini ha scritto:Fatto come da copione(almeno credo).
Messo(sempre almeno credo)tutto nella stessa direnzione proprio con l'aiuto del tester....mi frega però il fatto di attendere quei due minuti per il pre;praticamente non riesco a fare un confronto in tempo reale.
Inoltre, ,secondo il mio modestissimo parere, più che mettere in fase gli apparecchi rispetto alla rete, per ridurre la corrente di schermo, è importante che essi siano in fase tra di loro.
Hello


Hai perfettamente ragione ma intanto provare a mettere in fase gli apparecchi rispetto alla rete è importante (ci sono caldaie che messe fuori fase rispetto alla rete neanche partono Very Happy ). Il discorso che citi tu riguarda la dispersione di corrente...ma parliamo di bazzecole.
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  sonic63 il Mer 5 Set 2012 - 23:35

@SaNdMaN ha scritto:
@lorenzo mordini ha scritto:Domanda:sulle prese vi è riportato:su una entrata la lettera "I" e sull'altra la "D".Per caso indicano la fase e il neutro?

La D è la fase l'altro il neutro. Basta un cercafase. Sulle vaschetta IEC il neutro, visto frontale, si trova a sinistra (nella stragrande maggioranza delle elettroniche). Metti il tester dentro la presa del cavo che va a combaciare con l'inserimento sinistro e quindi dall'altra estremità finchè non trovi il neutro sulla presa da mettere a muro. A questo punto infila un cerca fase nelle spine. Quella che si accende è il neutro. Infine fai combaciare il tutto (neutro-neutro fase-fase). E' più facile a farlo che a dirlo. Una cazzata!

La lampadina del cercafase si accende quando è nel foro della fase.
Sennò si chiamerebbe "cercaneutro" Very Happy Very Happy
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Mer 5 Set 2012 - 23:51

@sonic63 ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

La D è la fase l'altro il neutro. Basta un cercafase. Sulle vaschetta IEC il neutro, visto frontale, si trova a sinistra (nella stragrande maggioranza delle elettroniche). Metti il tester dentro la presa del cavo che va a combaciare con l'inserimento sinistro e quindi dall'altra estremità finchè non trovi il neutro sulla presa da mettere a muro. A questo punto infila un cerca fase nelle spine. Quella che si accende è il neutro. Infine fai combaciare il tutto (neutro-neutro fase-fase). E' più facile a farlo che a dirlo. Una cazzata!

La lampadina del cercafase si accende quando è nel foro della fase.
Sennò si chiamerebbe "cercaneutro" Very Happy Very Happy
Hello

Sì pardon, ho invertito la fase Laughing
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  sonic63 il Mer 5 Set 2012 - 23:59

@SaNdMaN ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Inoltre, ,secondo il mio modestissimo parere, più che mettere in fase gli apparecchi rispetto alla rete, per ridurre la corrente di schermo, è importante che essi siano in fase tra di loro.
Hello


Hai perfettamente ragione ma intanto provare a mettere in fase gli apparecchi rispetto alla rete è importante (ci sono caldaie che messe fuori fase rispetto alla rete neanche partono Very Happy ). Il discorso che citi tu riguarda la dispersione di corrente...ma parliamo di bazzecole.

Non è affatto una bazzecola, la corrente di schermo circola sul ritorno del segnale nei collegamenti sbilanciati a causa della differenza di potenziale tra le masse degli apparecchi collegati.
Tutte le prove che ho fatto, perchè ne ho fatte tante da 20 anni a questa parte, hanno sempre rivelato che il collegamento migliore è quello che minimizza le differenze di potenziale tra le masse degli apparecchi, prendendo come riferimento uno di essi, in genere conviene il pre.

Se misuri la d.d.p. tra la carcassa metallica (solitamente collegata alla massa di segnale(per avere la schermatura elettrostatica)) oppure direttamente tra il negativo del segnale di un'apparecchio, collegato solo alla rete e a nessun altro apparecchio, e la terra puoi leggere valori anche abbastanza alti.
Da dove vengono fuori ?
Non certo dall'interazione di due trasformatori collegati alla rete con fasi opposte...visto che l'apparecchio è uno solo.
Poniamo che il pre da solo abbia una d.d.p. con la terra di 10 Vac e il finale da soloabbia una d.d.p con la terra di 40Vac. Poi li colleghi insieme ...e tra i due la d.d.p. è zero!!!
E i 30 Vac di differenza dove sono andati a finire ?
Poichè il collegamento tra i due apparecchi ha una resistenza, per quanto piccola, si genera una corrente fatta di disturbi che circola allegramente lungo il ritorno del segnale.
E come il segnale viene amplificata!!!
Collegare tutte le alimentazioni con il medesimo verso può essere utile, ammesso che le prese IEC siano collegate tutte uguali, ma non è il meglio che si può fare. Secondo me Very Happy
Poi ognuno è libero di pensare quello che vuole.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  sonic63 il Gio 6 Set 2012 - 0:00

@SaNdMaN ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

La lampadina del cercafase si accende quando è nel foro della fase.
Sennò si chiamerebbe "cercaneutro" Very Happy Very Happy
Hello

Sì pardon, ho invertito la fase Laughing

Andiamo bene....!!!! Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Gio 6 Set 2012 - 0:01

@sonic63 ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

Sì pardon, ho invertito la fase Laughing

Andiamo bene....!!!! Very Happy

Mica tanto Very Happy
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Gio 6 Set 2012 - 0:07

@sonic63 ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

Hai perfettamente ragione ma intanto provare a mettere in fase gli apparecchi rispetto alla rete è importante (ci sono caldaie che messe fuori fase rispetto alla rete neanche partono Very Happy ). Il discorso che citi tu riguarda la dispersione di corrente...ma parliamo di bazzecole.

Non è affatto una bazzecola, la corrente di schermo circola sul ritorno del segnale nei collegamenti sbilanciati a causa della differenza di potenziale tra le masse degli apparecchi collegati.
Tutte le prove che ho fatto, perchè ne ho fatte tante da 20 anni a questa parte, hanno sempre rivelato che il collegamento migliore è quello che minimizza le differenze di potenziale tra le masse degli apparecchi, prendendo come riferimento uno di essi, in genere conviene il pre.

Se misuri la d.d.p. tra la carcassa metallica (solitamente collegata alla massa di segnale(per avere la schermatura elettrostatica)) oppure direttamente tra il negativo del segnale di un'apparecchio, collegato solo alla rete e a nessun altro apparecchio, e la terra puoi leggere valori anche abbastanza alti.
Da dove vengono fuori ?
Non certo dall'interazione di due trasformatori collegati alla rete con fasi opposte...visto che l'apparecchio è uno solo.
Poniamo che il pre da solo abbia una d.d.p. con la terra di 10 Vac e il finale da soloabbia una d.d.p con la terra di 40Vac. Poi li colleghi insieme ...e tra i due la d.d.p. è zero!!!
E i 30 Vac di differenza dove sono andati a finire ?
Poichè il collegamento tra i due apparecchi ha una resistenza, per quanto piccola, si genera una corrente fatta di disturbi che circola allegramente lungo il ritorno del segnale.
E come il segnale viene amplificata!!!
Collegare tutte le alimentazioni con il medesimo verso può essere utile, ammesso che le prese IEC siano collegate tutte uguali, ma non è il meglio che si può fare. Secondo me Very Happy
Poi ognuno è libero di pensare quello che vuole.
Hello

La dispersione di corrente, misurabile dal tester, tra due apparecchi (almeno nel mio caso) è sempre stata minima (0,025 ecc.). E' una differenza trascurabile. Al massimo se non sono in fase gli apparecchi prendi qualche "schicchera" quando tocchi ampli o pre perchè ti scarica addosso la dispersione... Laughing
La messa in fase degli apparecchi non l'ho mai trovata una soluzione che fa la differenza. La messa in fase delle rete elettrica invece sì. Poi ovviamente ognuno può fare tutti gli esperimenti che vuole e trarne delle conclusioni. E' un pò come la storia del rodaggio dei cavi. C'è chi ci crede e chi no Wink
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  sonic63 il Gio 6 Set 2012 - 0:13

@SaNdMaN ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Non è affatto una bazzecola, la corrente di schermo circola sul ritorno del segnale nei collegamenti sbilanciati a causa della differenza di potenziale tra le masse degli apparecchi collegati.
Tutte le prove che ho fatto, perchè ne ho fatte tante da 20 anni a questa parte, hanno sempre rivelato che il collegamento migliore è quello che minimizza le differenze di potenziale tra le masse degli apparecchi, prendendo come riferimento uno di essi, in genere conviene il pre.

Se misuri la d.d.p. tra la carcassa metallica (solitamente collegata alla massa di segnale(per avere la schermatura elettrostatica)) oppure direttamente tra il negativo del segnale di un'apparecchio, collegato solo alla rete e a nessun altro apparecchio, e la terra puoi leggere valori anche abbastanza alti.
Da dove vengono fuori ?
Non certo dall'interazione di due trasformatori collegati alla rete con fasi opposte...visto che l'apparecchio è uno solo.
Poniamo che il pre da solo abbia una d.d.p. con la terra di 10 Vac e il finale da soloabbia una d.d.p con la terra di 40Vac. Poi li colleghi insieme ...e tra i due la d.d.p. è zero!!!
E i 30 Vac di differenza dove sono andati a finire ?
Poichè il collegamento tra i due apparecchi ha una resistenza, per quanto piccola, si genera una corrente fatta di disturbi che circola allegramente lungo il ritorno del segnale.
E come il segnale viene amplificata!!!
Collegare tutte le alimentazioni con il medesimo verso può essere utile, ammesso che le prese IEC siano collegate tutte uguali, ma non è il meglio che si può fare. Secondo me Very Happy
Poi ognuno è libero di pensare quello che vuole.
Hello

La dispersione di corrente, misurabile dal tester, tra due apparecchi (almeno nel mio caso) è sempre stata minima (0,025 ecc.). E' una differenza trascurabile. Al massimo se non sono in fase gli apparecchi prendi qualche "schicchera" quando tocchi ampli o pre perchè ti scarica addosso la dispersione... Laughing
La messa in fase degli apparecchi non l'ho mai trovata una soluzione che fa la differenza. La messa in fase delle rete elettrica invece sì. Poi ovviamente ognuno può fare tutti gli esperimenti che vuole e trarne delle conclusioni. E' un pò come la storia del rodaggio dei cavi. C'è chi ci crede e chi no Wink

0,025?
ma la misuri tra due apparecchi collegati tra di loro dal cavo di segnale ?

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  SaNdMaN il Gio 6 Set 2012 - 0:15

@sonic63 ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:

La dispersione di corrente, misurabile dal tester, tra due apparecchi (almeno nel mio caso) è sempre stata minima (0,025 ecc.). E' una differenza trascurabile. Al massimo se non sono in fase gli apparecchi prendi qualche "schicchera" quando tocchi ampli o pre perchè ti scarica addosso la dispersione... Laughing
La messa in fase degli apparecchi non l'ho mai trovata una soluzione che fa la differenza. La messa in fase delle rete elettrica invece sì. Poi ovviamente ognuno può fare tutti gli esperimenti che vuole e trarne delle conclusioni. E' un pò come la storia del rodaggio dei cavi. C'è chi ci crede e chi no Wink

0,025?
ma la misuri tra due apparecchi collegati tra di loro dal cavo di segnale ?

No no, tutto staccato (altrimenti che senso avrebbe). Mi attacco solo alla scocca e agli RCA in entrata.
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in fase

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum