T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Marble Machine
Oggi a 13:05 Da CHAOSFERE

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 13:04 Da embty2002

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 13:01 Da Nadir81

» nuove diva 262
Oggi a 12:54 Da lello64

» fissa lettore CD
Oggi a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Oggi a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:17 Da rx78

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 12:15 Da dinamanu

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 12:06 Da sound4me

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 9:13 Da luigigi

» Player hi fi
Oggi a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Oggi a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 15:52 Da p.cristallini

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 12:55 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8461)
 

Statistiche
Abbiamo 10364 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sandro1959

I nostri membri hanno inviato un totale di 768927 messaggi in 50039 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 59 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 51 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, micio_mao, Nadir81, pallapippo, rai63, Rino88ex, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

The Hempatics OB

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Lun 11 Mag 2009 - 0:06

Su richiesta di robertor, posto qui il diario dei diffusori a dipolo che sto realizzando.

Il trhread originale (in inglese) si trova qui:
http://www.diyaudio.com/forums/showthread.php?s=&threadid=143735

mirrorato su audio circle:
http://www.audiocircle.com/circles/index.php?topic=67929.0

Manca qualche foto, cmq la sostanza c'è tutta Smile

***

Hempatics è il nome che ho dato ai diffusori, dal nome dell'altoparlante fullrange usato (Hemp Acoustics FR8C)

Dopo mesi di ricerche e centinaia di kb di inchiostro elettronico versato su forum ed email, i fullrange sono stati scelti e le Hempatic sono venute alla luce venerdi 8 c.m..

Day 1
Del tutto inaspettato suona il citofono: il pacco contenente gli altoparlanti è arrivato dall'Olanda in soli 4 giorni. Avevo sperato di averli entro la fine della settimana, ma non ci contavo.

La data di produzione dei FR è 6/2007.

Foto del pacco:


Ecco le piccoline, spacchettate:


Questi sono i sostegni su cui stanno rodando in attesa di realizzare delle baffle di cartone:


L'altoparlante destro collegato con cavo spellato (DNM solid core)


Stanno rodando da tre ore, collegate alla stufetta che è il mio F3.
E suonano, non ci sono problemi di sorta. Già questo è molto confortante Smile
Il volume è più basso di quello che mi aspettavo (l'efficienza sarà 94db contro i 96,5 dichiarati)
Posterò le prime impressioni sul suono domani, a volume più alto.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Day 2

Messaggio  Telstar il Lun 11 Mag 2009 - 0:46

Ecco le primissime impressioni con volume normale, dopo circa 12 ore di rodaggio (questi altoparlanti, come la maggior parte dei fullrange necessitano di circa 100 ore).

Il resto della catena a cui sono collegate è attualmente composta da
Teac vrds10se (con tent clock)>Muse Model Two>Classè CAP-100>Firstwatt F3. I diffusori con cui sono confrontati sono le mie vecchie Linn AV5140. Ovviamente la mia intenzione è di superarle in tutti i parametri.
Per semplicità di confronto, le Linn sono collegate allo stadio di amplificazione del Classè (faccio confronti AB molto spesso e così è molto rapido), lo stadio pre (ottimo dal mio POV) dello stesso CAP-100 è usato a monte dell'F3.
Va notato che l'F3 NON è in grado di pilotare il complesso crossover delle Linn, ed era stato testato solo sul midrange (400hz-2.5k).

Tratti negativi:
Primo, un'aggiunta per i bassi è decisamente necessaria. Misurerò con dei toni di test quanto in bassono scendono le Hemp, ma manca il punch. Questa è la mancanza più evidente.

Secondo, manca l'ariosità. Questo è più fastidioso, perché l'F3 è in grado di produrre un suono estremamente arioso tipico della migliore classe A. Spero che dopo il rodaggio, ci sia abbastanza aria, altrimenti servirà aggiungere un supertweeter.
(Il mio udito è MOLTO buono, posso sentire chiaramente toni a 17k e sono anche molto sensibili alle distorsioni nelle alte frequenze)
Aggiunta del terzo giorno: le alte frequenze sono meno stridule dei tweeter ceramici delle Lin e questa è una performance straordinaria per dei FR economici come questi.

Terzo, le voci sono già di qualità equivalente, con l'aggiunta della nota valvolare dell'F3.

Quarto, le alte frequenze (dire medio-alte, no alte-alte) hanno una certa asprezza, ma già MENO di ieri, quindi credo che andrà via alla fine del rodaggio. Altrimenti, userò del dammar sul voice coil (sorry non so come si dice in italiano Very Happy) e sul whizzer.

Tratti positivi:
Nessuno al momento.

Il solo vantaggio è rappresentato dal fatto che un solo altoparlante svolge il lavoro di midwoofer, midrange e tweeter.

OK, posso dire che il timbro è accurato e che con alcuni brani già ottengo una sensazione "live" (che era uno dei miei obiettivi primari), ma non abbastanza.
Aggiunta del terzo giorno: continuando il rodaggio questo parametro è migliorato.

Sono sicuro che la sorgente sia il collo di bottiglia ed è in programma la sostituzione del DAC e il completamento della sorgente pc, ma prima di quello dovrò essere certo che gli Hemp sono di qualità adeguata per rispondere alle aspettative.

Va notato che gli altoparlanti stanno suonando sul pavimento come si vede dalla foto, inclinati di circa 30° e a soli 30cm dalle pareti. Non so quanto questo influenzi le impressioni iniziali. Comunque, inizierò a costruire le baffle di test in cartone pressato la settimana prossima.
Aggiunta del terzo giorno: ho trovato una cartotecnica e lunedi vedo se hanno i pannelli di cartone pressato.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Day 6

Messaggio  Telstar il Gio 14 Mag 2009 - 16:17

Day 6

A causa di impegni vari, sono riuscito a completare le baffle di test solo stamattina.

Commenti a caldo: due strati da 3mm di cartone pressato sono robustissimi, facili da forare, ma un po' flessibili (non so se questo è un bene o un male).

Suono (rispetto agli AP poggiati per terra e inclinati di 2gg fa): Meglio in tutto. Soprattutto l'estensione in basso. Gli AP scompaiono, cosa che non posso dire delle casse chiuse per via del posizionamento.

Va notato che la posizione che ho scelto per gli AP nelle baffle di test enfatizza le medie-medie, come si può vedere da questo grafico.


Non sarà quella defintiva (le baffle definitive saranno più alte e un po' più strette). Le baffle di cartone non avrebbero retto la posizione in alto sfasata che si avvicinava di più alla risposta
Inoltre, sempre grazie alle dimensioni e al posizionamento le alte-alte vengono attenuate, ciò riduce parte dell'asprezza che mi dava veramente fastidio durante i primi giorni di rodaggio.

Ora è ripreso il rodaggio e non posterò nuovi commenti prima della soglia delle 100 ore.

Qualche foto del cartone, degli attrezzi e del risultato finale. Qua e là ci sono segni e fori fatti al posto sbagliato, ma, hey era la primissima volta che costruivo qualcosa. E ho dovuto trovare i metodi più adatti con la praticamente totale assenza di attrezzi. C'era pure un certo rischio di rovinare gli hemp, cosa che per fortuna non è accaduta.
Sono decisamente soddisfatto.

I fogli di cartone (2 fogli 70x100 da 3mm di spessore, + un terzo non utilizato -servirà per le ali quando aggiungerò i woofers). Dovrò cmq trovare un modo di reggere il magnete dei woofer perché col cavolo che le baffle di cartone ce la fanno Very Happy


Pronto a lavorare sul primo foglio:


Retro del diffusore sinistro completato. Da notare i due strati di cartone incollati (30 ore di asciugatura del vinavil sotto una montagna di libri, purtroppo non ho la foto Very Happy). Da notare anche gli anelli davanti ai bulloni.


Retro del diffusore destro:


Diffusore sinistro, vista frontale. Le viti a brugola nere hanno un ottimo aspetto, ma sono state bastarde da avvitare.


Diffusore destro, vista frontale:


Particolare delle basi. Ho usato gli angolari per mensole, e in aggiunta ho riciclato gli involucri di cartone in cui erano gli AP per migliorare la stabilità.


Risultato finale (a impianto acceso):


I rudimentalissimi attrezzi usati:


Ultima modifica di Telstar il Gio 14 Mag 2009 - 17:01, modificato 1 volta

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  robertor il Gio 14 Mag 2009 - 16:55

thanks.
molto interessante e scritto in lingua italica che per me non è poco.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Gio 14 Mag 2009 - 17:01

@robertor ha scritto:thanks.
molto interessante e scritto in lingua italica che per me non è poco.

Prego Smile
Avevo dimenticato il grafico.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Day 12

Messaggio  Telstar il Sab 23 Mag 2009 - 19:11

Eccomi per un aggiornamento.

Il rodaggio prosegue, intanto stamattina ho messo dei feltri per attenuare l'onda posteriore, dato che i diffusori sono e resteranno piuttosto vicini alla parete posteriore (circa 50cm).
Non si vede dalle foto, ma le strisce di feltro sono state forate a grandezze via via crescenti. Ci sono 7 strati in tutto e lasciano scoperto solo il retro del magnete.

Ho colto l'occasione per allontanare un po' le Linn, lasciando le baffle di test poggiate solo per un angolo e quasi parallele. In questo modo l'onda posteriore non riflette sulle altre casse, e grazie ai feltri (sintetici ma spessi) riflette anche meno sul muro.

Risultato? Il suono è più piacevole, mi viene voglia di alzare il volume invece di abbassarlo. Era evidente che un 20% della backwave rifletteva sulle linn, con ovvi problemi. I feltri servono, e sulle baffle definitive procederò ad ordinare dall'america quelli in lana maggiormente compatti, come consigliatomi da John K.

Altri cambiamenti dopo circa 90 ore di rodaggio: sono usciti un po' più bassi, le alte frequenze non danno fastidio. Rimane però un certo "grido" (shout) specialmente con certi dischi. Va notato come questi fullrange in OB, pilotati dall'F3 sono assolutamente impietosi sulle incisioni di qualità scadente. Il tutto non potrà che migliorare ulteriormente con un pre all'altezza (lascio perdere la sorgente al momento perché non so quando sarà finita).

I 7 strati di feltro, visti dall'alto:


Diffusore sinistro infeltrito:


Diffusore destro infeltrito:


Prossimi passi:
1) Rodaggio per un'altra settimana con questo setup, poi misurazioni
2) Baffle di prova versione 2 in mdf (by Rattaman), e altre misurazioni
3) Aggiunta dei woofer e dei feltri in lana, altre misurazioni
4) Infine, baffle definitive

Riguardo ai woofer, essi saranno incrociati ed equalizzati con una dcx2496, e amplificati con qualcosa che non ho ancora deciso (mi tenta il tripatthone, ma farmelo costruire da almeno 100w per canale verrebbe a costare molto più di un Alesis o behringer). Vedremo...

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  robertor il Lun 25 Mag 2009 - 18:21

il foro per gli FR a che altezza da terra lo hai fatto?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Lun 25 Mag 2009 - 18:43

@robertor ha scritto:il foro per gli FR a che altezza da terra lo hai fatto?

Quello nelle attuali baffle di test, è centrato a 60cm. Quello delle prossime sarà ad altezza corretta, cioè circa 83cm da terra.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  robertor il Mar 26 Mag 2009 - 6:19

te l'ho chiesto perchè mi sembravano bassetti come locazione confrontandoli con l'altezza del mobiletto porta elettroniche.
thanks.
spero che i arrivino sti benedetti philips 9710M: la curiosità di provare è talmente grande che spero di non rimanere deluso.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Mar 26 Mag 2009 - 13:36

@robertor ha scritto:spero che i arrivino sti benedetti philips 9710M: la curiosità di provare è talmente grande che spero di non rimanere deluso.

Io invece sto per ordinare i woofer. Ho scelto i Beyma SM-112N.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Vincenzo il Mar 26 Mag 2009 - 19:52

@Telstar ha scritto:Ho scelto i Beyma SM-112N.

Gran belle bestioline... Cool
Complimenti per gli esperimenti!!

Chissà con il rock psichedelico che sinergia... Hehe Hehe

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

piccolo aggiornamento

Messaggio  Telstar il Lun 8 Giu 2009 - 13:29

Al momento sono in vacanza, cmq prima di partire, ho aggiornato i thread gemelli su diyaudio e audiocircle e mi pare doveroso scrivere un piccolo update anche qui.

In sintesi,
-Dei FR in OB possono funzionare bene nel mio ambiente, e questa era la prima cosa che ho voluto verificare scegliendo degli AP economici
-Lo shout degli Hemp NON e' andato via col rodaggio, quindi dovro' metterci un filtro notch e misurare, dopodiche' decidero' se tenerli o provare degli AP diversi

Intanto per i bassi, al mio rientro ordino i beyma e la dcx per incrociare e filtrare.

I woofer saranno provati in un ripolo di 32x32x4 cm, ed anche laterali, in una sorta di u-frame.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Altro aggiornamento

Messaggio  Telstar il Gio 18 Giu 2009 - 15:23

Ordinati i woofer e l'amplificatore XTZ Sub Amp 1.

I Beyma partiranno domani da UK, mentre l'ampli mi sarà spedito dal gentilissimo distributore a metà settimana prossima, appena gli arriva il nuovo stock.
Al Sub Amp 1 cambierò (o meglio farò cambiare) una resistenza e un condensatore per spostare il bass boost a 30hz (dai 50 di default).

Devo vedere dove poggiare i woofer per il rodaggio Very Happy Qui c'è poco da fare col cartone...

Intanto l'equalizzazione in digitale col plugin KarmaFX ha dato buoni risultati. Non perfetti (come scritto nel thread del filtro notch), ma cmq abbastanza per farmi preferire le piccole Hemp alle gloriose Linn (che vanno in vendita per finanziare le fasi successive del progetto). La quantità di equalzizazione richiesta è ben superiore ai 3db del filtro passivo suggerito da Bert.

Finché non mi arriva il microfono non posso sapere quanto serve effettivamente per una risposta più lineare.
Altra cosa che ho fatto con l'EQ è praticamente un passa-alto a 100hz, questo riduce la distorsione: gli Hemp hanno uno Xmax troppo basso per scendere bene. Indicativamente dovrà essere filtrato a 150hz o più, ma senza woofer preferisco cmq 100 (a volumi di ascolto mediobassi).

Questo è tutto, per il momento.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

update

Messaggio  Telstar il Sab 27 Giu 2009 - 15:48

Tempo per un nuovo aggiornamento... indovinato! i woofer sono arrivati e stanno rodando da ieri.

Punto primo, le baffle di test v2.

Ecco lo schema:


E questa è la simulazione con EDGE (che risulta sempre il miglior programma per evidenziare le rifrazioni dei pannelli):


Le baffle, che mi saranno consegnate mercoledi-giovedi prossimo, sono in multistrato da 18mm. Quanto basta per incastrare le ali e non compromettere troppo le misurazioni. Le baffle definitive saranno un GROSSO step-up. Multistrato di bambù da 4,5cm, struttura a sandwitch con mdf e altro multistrato (betulla o abete...) dal retro.

Torniamo alle baffle v2. Ho escogitato un sistema ad incastri con spine per poter sperimentare con diverse configurazioni dei woofer, cioè le seguenti: (non mi fate tradurre pls):

1. front woofer, wing L 33cm, wing R 14cm
2. front woofer, wing L 14cm, wing R 14cm
3. front woofer, wing L 33cm, wing R 28cm

4. side woofer (external), wing front 33cm (this is the front baffle, that u see in the picture), wing back 14cm
5. side woofer (external), wing front 33cm, wing back 28cm

6. side woofer (internal), wing front 33cm (this is the front baffle, that u see in the picture), wing back 14cm
7. side woofer (internal), wing front 33cm, wing back 28cm

Non credo che queste ultime due mi piaceranno: far puntare i woofer in mezzo, con una distanza di solo 1,5m non credo sia una buona idea. E non ho visto nessun diffusore che lo fa. Però per soddisfare la mia curiosità, proverò anche questo Smile

Grazie all'aiuto di Rudolf Finke (Dipolplus.de), ho decifrato la formula di MJK per calcolare la risonanza delle strutture ad U. Non ho un pannello sopra che chiude il "tubo", quindi l'effetto U sarà di meno, ed anche la risonanza. Ho cmq due pannelli che posso poggiare sopra per vedere l'effetto che fa.

Il crossover è stimato intorno ai 200hz. Tra 200 e 300hz i fullrange hanno bisogno di una spintarella, e lo farò in digitale.
Sotto 150 è meglio filtrarli del tutto (come credo di aver scritto sopra o altrove), altrimenti distorcono.

Punto secondo, il trattamento acustico

Riguardo ai woofer e al posizionamento in generale, poiché ho un ambiente fottutamente piccolo, e saranno più vicini al muro dell'onda quarta. Ergo, sto studiando l'uso di pannelli assorbenti, per ridurre (idealmente del 40-50%) l'emissione posteriore *nel momento in cui urta alla parete*.

Questo ha secondo me un NOTEVOLE vantaggio rispetto all'uso di materiale assorbente vicino agli AP stessi. Ho provato la cosa con i FR e il risultato è stato, un suono troppo in avanti e riduzione dell'ambienza (che adoro nelle OB).
Se l'U-frame può aver bisogno di un po' di lana (si, io sono per i materiali naturali al 100% in fatto di audio, e non è per l'ecologia) per ridurre la risonanza e fungere da filtro passabasso meccanico, sui fullrange sono indeciso. Sicuramente ridurrò quello che c'è ora. Poi lo toglierò del tutto. Le mie orecchie sono eccellenti (scusate la modestia), ma per queste cose serve misurare, e sto aspettando il microfono nonchè le baffle in legno.

Questi sono i pannelli che ho pensato di prendere. Non so quanti ne servano, e devo capire se si possono pitturare in bianco. Nella scatola ce ne sono 8, quindi cerco qualcuno per un group buy, almeno a metà.
http://www.vicoustic.com/produtoInfo.asp?Id=39
Ieri sera stavo pensando anche a due pannelli riflettenti sulle pareti laterali, non vicinissimi ai diffusori. Anche li il costo non è eccessivo.

Punto terzo, i woofer

Sono arrivati ieri mattina e stanno lavorando 10+ ore al giorno. Li ho subito attaccati ai miei fantastici Kubala, stacati dalle Linn, che sono di sezione enorme, ma hanno forcelle piccole e sono riuscito a inserirle nei fori a scatto dei morsetti dei Beyma, quindi tutto ok anche da questo punto di vista!
Sono nuovi di fabbrica, con la vernice lucida e che diventa appiccicosa al contatto (con questo caldo). Qualche frammento di carta marrone si è attaccata (era DENTRO la plastica) e non sono riuscito a rimuoverla tutta.

Foto del primo collegamento, con accanto il disco dei greatest hits dei Gazebo (registrato incredibilmente bene per il genere!):


Dunque, li collego e... WOW. Sorrido come un bimbo in un negozio di giocattoli.
Grezzi, ovviamente, ma già suonano come dovrebbero essere dei bassi. Hanno ritmo, punch e PRAT. E sono per terra. Posso solo immaginare cosa faranno al posto giusto e con la giusta equalizzazione.
Addio bum bum. Le Linn sono state messe in vendita.

L'odore della vernice che si asciuga permea il soggiorno. Sweet!
Oggi suonano già MOLTO MEGLIO. Ho pertanto deciso di lasciarli andare con la musica invece che col rumore rosa.
Sono soddisfatto al 200%. Se dovessi comprare un altro paio di woofer, non avrei dubbi sul marchio.
Ci ho messo più di 2 MESI per scegliere i trasduttori. Ho letto decine di datasheet, decifrato grafici (più o meno falsati), comparato decine di parametri (non solo quelli di thiele-small).
Veramente, la qualità è eccellente. Il voice coil da 2 pollici troneggia nel mezzo. Il breakup è minimo e ben oltre 2k. Sono infatti dei bassi-mediobassi, ma col vantaggio (enorme per OB) di avere una Fs a 38hz.
Ho alzato un filino il volume oggi, ma non sono un amante di alti SPL, ragion per cui due woofer mi basteranno.
Qualsiasi driver volessi usare per i medioalti, posso tagliare i Beyma praticamente dove mi pare. Il grafico pubblicato mi sembra veritiero. Senza filtro e con pochissimo rodaggio suonano.
Non vedo l'ora di montarli in baffle e di lavorare sul crossover.

Non ho esperienza con molti woofer, ma ho ascoltato le Orion di Linkwitz e credo che questi sono meglio dei 4 eminence da 10" pesantemente equalizzati (!).

Punto quarto, l'equalizzazione digitale
Qui non ho le idee molto chiare, se non sul fatto che non voglio componenti passivi sul segnale.
Per comodità, sto usando come sorgente un computer "di test" con la infrasonic quartet (un assoluto best buy), e foobar vst plugin per caricare Izotope Ozone. Ebbene, per far lavorare ancora un po' le Hemp che pare vogliano oltre 200 ore di rodaggio, ho smanettato un po' con la curva di equalizzazione e ho trovato una che mi soddisfa abbastanza, così da farli lavorare assieme. Ah, dimenticavo il volume è di circa 2db in più per i woofer rispetto ai FR. I beyma sono più sensibili degli hemp, ma alle basse basse ci sono almeno 12 db di attenuazione, che non interessano gli Hemp da 300hz in su.

Schermata di Ozone con i settings dell'EQ:


Già così il sistema suona decentemente. Si sentono le parti da filtrare, ma si sentono anche gran parte dei benefici delle open baffle e dell'assenza di crossover. Sono MOLTO contento dei woofer e i diffusori stanno prendendo forma. Se penso al costo netto (escludendo amplificazione ed equalizzazione) dei diffusori mi viene da ridere. Costano di più gli accessori messi assieme (in particolare il microfono).

Prossimo aggiornamento all'arrivo delle baffle v2.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Ven 17 Lug 2009 - 22:37

Dopo due settimane durante le quali ho impregnato (tinta noce x WAF), cartavetrato e verniciato i molteplici pannelli di multistrato, tre giorni fa sono finalmente riuscito a montare gli AP nelle baffle v2.

I pannelli sono stati realizzati esattamente come dal mio disegno da un bravissimo e velocissimo falegname, che ora è diventato il mio falegname di fiducia. Per iniziare, ho montato le ali più lunghe, che sono 33cm, esattamente come il frontale. Due di esse (visibili nel diffusore sinistro) hanno dei fori, riempiti con dei dischi, tenuti da nastro telato all'interno. Erano realizzate per consentirmi un montaggio laterale dei woofer.
Ma dopo aver collegato i diffusori, i bassi erano così potenti e "corretti", che non ho intenzione di provare il montaggio laterale.

Il problema della vicinanza della parete posteriore è stato secondo me sovradimensionato da chi mi ha messo in guardia. La distanza è di soli 70cm (la metà di quella ideale per i woofer). Eppure suonano, eccome se suonano. Non è possibile una distanza maggiore per via dell'arredamento e del punto di ascolto che già così è di soli 1,9m, quasi un nearfield.

Al contempo, ho liberato tutto lo spazio dietro ai diffusori, spostando un mobiletto e le Linn, che sono stipate nell'angolo destro, una grande fonte di risonanze, e secondo me aiutano un po' come una bass trap.
Comunque, le misure sono in dirittura di arrivo. La settimana prossima dovrei avere finalmente il microfono.
I diffusori sono stati regolati finora interamente ad orecchio. In fondo al post la foto del setup attuale.

Allora, come suonano? La v2 delle baffle ha migliorato la linearità delle Hemp?
Ci potete scommettere!

Iniziamo proprio con i fullrange. La distorsione è molto minore. Coloro che mi avevano avvertito che il cartone pressato era la causa principale, aveva ragione. Anche l'equalizzazione che ho basato su delle misure fatte in OB da un membro di dyiaudio, ora sembrano giuste e correggono gran parte dei problemi delle Hemp.
Sto sempre pensando di trovare dei largabanda migliori, ma non ne sento più l'urgenza.

E adesso la sorpresa maggiore. I bassi. FANTASTICI. Molti, molti di più di quello che mi aspettavo. Ho montato le ali più lunghe. Forse non avrei dovuto farlo (non sento nessuna risonanza sotto i 300hz, ma forse c'è vicino al limite di questa freq). Come prima cosa ho dovuto abbassare di 8db il livello sulla frequenza di loro competenza (20-300hz). Non è bastato. Ho ridotto allora il filtro lowshelf di 10db a 20hz portandolo a 8db. OK, ci siamo. Chiunque ha detto che i bassi non ci sono in open baffle è un idiota. Punto.

Sono sicuro che le modali della mia stanza compensano gran parte del rolloff dei pannelli aperti, in particolare nel range 60-150hz, ma anche oltre. Con i subamp di XTZ (settati a 20hz), probabilmente non avrò più bisogno di ALCUN boost delle basse via software. O viceversa, non usare quello dell'ampli. Farò quello che suonerà meglio. Gli AP sul pavimento suonano molto attenuati, è ovvio, ma il cambiamento c'è stato anche sulla qualità, la pienezza e la direttività. I bassi ora sono un tuttuno con le medioalte. Dovete guardare dietro ai diffusori per accorgervi che non sono chiusi. In sintesi, i bassi sono asciutti, veloci, ritmati, come vi aspettereste dai migliori diffusori che riuscite a trovare.

Come accennavo, l'incrocio tra woofer e FR è migliorato notevolmente col posizionamento in asse. Il punto di crossover è rimasto a 300hz, che reputo ottimale per dei coni da 8". Non c'è soluzione di continuità. Sfido chiunque a notare l'incrocio. Un amico molto esperto mi ha detto che dopo aver fatto le misure cambierò tante cose e che il suono migliorerà ancora. Sono curioso di vedere che errori hanno commesso le mie orecchie. Smile

Next steps:
1) Misurare tutto
2) Migliorare il crossover (provando filtri diversi come tipo e pendenza) e i DSP
3) Trattare la parete dietro ai diffusori per assorbire e diffrangere le onde posteriori

Per adesso, sto semplicemente godendomi la Musica. E come non facevo da tempo immemore, posso ascoltarla senza i filtri nelle orecchie.


Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Ven 17 Lug 2009 - 22:38

@Vincenzo ha scritto:
@Telstar ha scritto:Ho scelto i Beyma SM-112N.

Gran belle bestioline... Cool
Complimenti per gli esperimenti!!

Chissà con il rock psichedelico che sinergia... Hehe Hehe

Con qualsiasi cosa. Mi stanno regalando i bassi migliori che abbia mai ascoltato in un appartamento.
La nuova sign è dovuta a loro Smile

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  piero7 il Sab 18 Lug 2009 - 1:19

Bel post! Grazie di averlo condiviso!

Striscetta verde! Wink

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Sab 18 Lug 2009 - 1:36

grazie.

uhm la firma non si vede. vediamo ora...

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Aggiornamento: no aggiornamento

Messaggio  Telstar il Lun 7 Set 2009 - 20:07

L'oggetto criptico significa che il progetto delle Hempatics termina qui. Ci sono degli sviluppi in programma, a partire dall'inizio dell'anno prossimo, ma essi riguardano la sostituzione dei largabanda con trasduttori diversi, e di conseguenza il nome del progetto viene a decadere. Aprirò un altro thread quando sarà il momento.

Posso però tirare le somme di questo progetto.
+s:
+Costo estremamente basso
+Suono paragonabile a diffusori di costo 5-10 volte superiore
+Bassi eccellenti dal mio POV
+Trasparenza superiore a quaslsiasi diffusore abbia ascoltato, senza limiti di prezzo (questo grazie al collegamenti diretti e al crossover software)
+Facile incrocio tra i Beyma e gli Hemp, consiglio senza riserve l'uno o l'altro AP conoscendo le loro caratteristiche

-s:
-Largabanda non particolarmente lineari, non è stato facile equalizzarli
-Limiti nella riproduzione delle alte armoniche
-Bassi-bassi molto attenuati (sotto i 60hz)
-Ariosità migliorabile con degli AP più estesi in alto (c'è già l'equalizzazione apposita)
-Ali un po' troppo lunghe e alte che creano leggera risonanza intorno ai 250hz.

Gli sviluppi riguardano la sostituzione dei fullrange con dei medi largabanda non convenzionali (al momento top secret) + tweeter di heil (Mundorf o Precide) e l'aggiunta di uno/due subwoofer con gli eccellenti peerless xxls da 10". Nuove baffle, con ali più corte e larghezza ancora *inferiore* per le vie alte.

Questo autunno mi godo la Musica, in attesa del Mystery DAC... La ragione è anche che voglio avere una sorgente al di sopra di OGNI sospetto per lavorare ai nuovi diffusori.

stay tuned.


Ultima modifica di Telstar il Mar 8 Set 2009 - 14:08, modificato 1 volta (Ragione : typo)

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  robertor il Mar 8 Set 2009 - 13:22

tieni i woofer e metti dei larga banda SABA greencone + tweeter da 10cm SABA grencone.
costano poco, circa la metà dei tuoi larga banda, e danno tanto.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Mar 8 Set 2009 - 14:06

@robertor ha scritto:tieni i woofer e metti dei larga banda SABA greencone + tweeter da 10cm SABA grencone.
costano poco, circa la metà dei tuoi larga banda, e danno tanto.

I woofer li tengo, questo è certo Smile
In quanto ad altri largabanda... no, credo che non facciano per me. La direzione che prenderò sarà come ho scritto non convenzionale Smile))
Cmq ne ascolterò altri di coni (tu se non sbaglio abiti lontanuccio, altrimenti verrei a trovarti)

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  robertor il Mar 8 Set 2009 - 16:13

da milano 2 ore di volo e tariffe low cost.
una volta ho volato budapest-venezia e ritorno con 100 euro.
e non mi hanno fatto pedalare per far muovere le eliche.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Hempatics OB

Messaggio  Telstar il Mar 8 Set 2009 - 16:27

@robertor ha scritto:da milano 2 ore di volo e tariffe low cost.
una volta ho volato budapest-venezia e ritorno con 100 euro.
e non mi hanno fatto pedalare per far muovere le eliche.

Quando vado a trovare Zoltan della Sonido sicuramente passo per una scolto anche da te Smile
Tanto ne ho di tempo: in autunno si ascolta, in inverno si progetta e in primavera si costruisce Smile))

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum