T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 31
No, era meglio quello vecchio
54% / 37
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 23:37kalium
ALIENTEK D8Oggi alle 21:17nerone
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
I postatori più attivi della settimana
12 Messaggi - 20%
12 Messaggi - 20%
8 Messaggi - 14%
5 Messaggi - 8%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
4 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 5%
3 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
288 Messaggi - 22%
252 Messaggi - 19%
143 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
87 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15438)
15438 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 72 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

biiotechano, Calbas, dinamanu, franzfranz, kalium, p.cristallini

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Dom 26 Ago 2012 - 18:55
Connessioni di potenza
Il collegamento che va dall’amplificatore alla casse è forse il più critico, sia perché i cavi
devono spesso trasportare un potenza considerevole, sia perché il carico costituito dal sistema
di altoparlanti ha un generale un impedenza fortemente dipendente dalla frequenza.
I parametri elettrici principali di un cavo di potenza sono la resistenza R la capacità C e
l’induttanza L. Accade che l’impedenza del cavo si combini con l’impedenza del carico
producendo alterazioni del suono che, pur di alcuni ordini di grandezza inferiori ad altri
parametri (primo tra tutti l’accoppiamento casse-ambiente di ascolto), possono essere
avvertibili.
Queste alterazioni sono ma certamente difficili da prevedere a priori a parte alcune
considerazioni basilari
• La qualità del cavo è tanto migliore quanto più bassi sono i di R, L e C, il modo migliore
per ridurli tutti contemporaneamente è tenere il cavo più corto possibile..
• L’uso di cavi fortemente inadeguati (il cavetto rosso nero) introduce alterazioni della
risposta in frequenza con evidenti attenuazioni alle alte frequenze
Non è questa una sede per un trattamento esaustivo di tutte le problematiche con le relative
soluzioni. Vediamo solo i fatti principali.
• Capacità e induttanza per unità di lunghezza sono legate dalla relazione:


Quindi, a parità di dielettrico, ogni azione volta diminuire l’induttanza induce un
conseguente aumento della capacità. Uno studio effettuato nei laboratori della rivista
Audio Review ha mostrato che la presenza di una distorsione alle alte frequenze crescente
con l’induttanza del cavo.
• La resistenza per unità di lunghezza è inversamente proporzionale alla sezione del cavo e
può quindi essere ridotta a piacimento aumentando il diametro dei conduttori, ma alle
frequenze più elevate l’effetto pelle causa un aumento della stessa.
Ecco alcune ricette di prima approssimazione:
• Per tenere i collegamenti più corti possibile si può inserire l’amplificazione di potenza al
centro delle casse eventualmente usando lunghi collegamenti bilanciati a livello di segnale.
• Una soluzione interessante è l’uso di quattro conduttori in un unico cavo connessi in
configurazione anti induttiva,

•la maggiore superficie diminuisce l’effetto pelle mentre la configurazione dei campi
elettromagnetici mostra un riduzione della induttanza per unità di lunghezza. Questa
soluzione, estremamente economica visto che si può usare cavo da elettricisti dovrebbe
essere il punto di partenza in base al quale valutare eventuali miglioramenti.
• L’uso di materiali nobili come l’argento non introduce miglioramenti significativi se non
alla consistenza del portafoglio del fabbricante di cavi. Nella figura che segue si vede la
variazione di resistenza in funzione della frequenza per vari tipi di cavo in rame e un tipo
di cavo in argento.

Sicuramente l’uso di casse attive (con amplificatori dedicati, interni al mobile interni) risolve il
problema alla radice eliminando il problema dei cavi di potenza.
m.m.p.c.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Dom 26 Ago 2012 - 19:39
@gigi6c ha scritto:
• L’uso di materiali nobili come l’argento non introduce miglioramenti significativi se non
alla consistenza del portafoglio del fabbricante di cavi. Nella figura che segue si vede la
variazione di resistenza in funzione della frequenza per vari tipi di cavo in rame e un tipo
di cavo in argento.

m.m.p.c.

Clap Clap Clap

Complimenti per la spiegazione anche se devo dissentire sull'uso dei cavi in argento o altro materiale.

Le misure possono anche risultare uguali ma il suono é differente.

Non discuto se suona meglio, peggio o se vale o non vale i soldi spesi dico solo che suona "decisamente" in modo diverso.

Basta provare. Hello
avatar
Frankie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 01.08.09
Numero di messaggi : 1331
Località : Como
Occupazione/Hobby : Chimica/Snowboard
Provincia (Città) : Basterebbe un soffio di vento
Impianto :
Spoiler:
Alimentazione:
Switching by Pincellone
Sorgente:
Xtreamer DVD
DAC:
Superpro707
Cavi di segnale:
Yulian
Preamplificatore:
Little Dot MK IV SE
Cavi di segnale:
Yulian
Ampli:
Trends Audio 10.2
Cavi di potenza:
DImyself
Diffusori:
IL Tesi 504
Cuffie:
Superlux HD660

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Sab 8 Set 2012 - 0:18
Il cavo multifilare di rame normale può essere considerato antinduttivo? Usare cavo di rame multifilare da 4mmq é poco "audiofilo" oppure é solo poco "audiofigo"? (é una domanda seria Very Happy )
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Sab 8 Set 2012 - 0:44
Shocked Stai entrando in un campo minato, Gigi... Don't know


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Sab 8 Set 2012 - 1:03
@Frankie ha scritto:Il cavo multifilare di rame normale può essere considerato antinduttivo? Usare cavo di rame multifilare da 4mmq é poco "audiofilo" oppure é solo poco "audiofigo"? (é una domanda seria Very Happy )
Non è il materiale che è antiinduttivo, ma è la maniera in cui è avvolto il cavo che diminuisce l'induttanza.
Cioè si possono utilizzare delle geometrie di intreccio tra positivo e negativo che diminuiscono l'induttanza dei cavi.
Per esempio twistando i due conduttori tra loro in maniera che formino un angolo di 90°, questa è la maniera più semplice per diminuire l'induttanza.
Hello
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Sab 8 Set 2012 - 1:08
Discorso molto ampio è ostico!
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6058
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Sab 8 Set 2012 - 1:46
certo che con sto po po di copia incolla almeno citarlo francesco romani......
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Dom 9 Set 2012 - 19:45
eh l'argento o il rame?? mha provate quasi tutte le soluzioni che conosco per ora sto sul rame sulla potenza,il segnale merita un discorso diverso l'argento lo trovo (SOGGETTIVAMENTE) secco come riproduzione nella potenza,spero che prove che ho in corso mi smentiscano ma li ho sentiti suonare da altri audiofili...Personalmente preferisco a livello pratico sfruttare il punto caldo di cavi coax x singola polarità hanno una conduttività molto alta,quindi valori di impedenza bassi,Rigorosamente appaiati perchè le trecce sono buone solo x i capelli delle donne...(e neanche li tutti i capelli Laughing ) o per le alimentazioni in alternata.
avatar
salvo67
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : ex_ragusa>forli'
Impianto : pocotempo=tanteidee

e gli utp?

il Gio 20 Set 2012 - 18:59
io ho in uso degli spezzoni di vecchissimi cavi utp seriali della ibm con coppie intrecciate da 1mmq spaiate per formare i poli .quasi 4mmq..e vanno benissimo.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Gio 20 Set 2012 - 19:57
@salvo67 ha scritto:io ho in uso degli spezzoni di vecchissimi cavi utp seriali della ibm con coppie intrecciate da 1mmq spaiate per formare i poli .quasi 4mmq..e vanno benissimo.

vecchia sr232 Laughing
avatar
salvo67
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : ex_ragusa>forli'
Impianto : pocotempo=tanteidee

cavi potenza

il Gio 1 Nov 2012 - 19:22
sto invece valutando e alla fine confrontero l'utilizzo del mitico rg214 oppure rg223 per realizzare un cavo di potenza visto su tnt , dove usano il cavo antenna con sheld in rame.... considerando che rg214 ha uno schermo calza doppia spero sia piu suonante..anche se rg223 opure rg59 a schermo non scherzano.....che ne dite?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Gio 1 Nov 2012 - 19:47
ho ambedue gli rg 58/59 rame e 223 argento solo punto caldo x ogni polarità,vanno bene al momento nn trovo di meglio,ma anche gli elettrici 1,5mm x 4 guaina in silicone andrebbero bene x potenze piu' grandi di quelle che uso io (shuntati a frontali)
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Gio 1 Nov 2012 - 20:40
@mau749 ha scritto: Shocked Stai entrando in un campo minato, Gigi... Don't know


quoto! Don't know
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Gio 1 Nov 2012 - 21:24
@mau749 ha scritto: Shocked Stai entrando in un campo minato, Gigi... Don't know

Vai avanti Gigi, divertiti, senza cavi gli impianti non suonano. Laughing

Non ti curar di loro ma guarda e passa. Oki
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Gio 1 Nov 2012 - 21:39
ma!...perche un cavo di aciaio rivestito in plastica ? tipo quello per stende i panni ? ao... io lo uso per le mie casse va benissimo Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
salvo67
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : ex_ragusa>forli'
Impianto : pocotempo=tanteidee

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Sab 3 Nov 2012 - 19:46
accetto lo scherzo, ma vorrei sapere se qualcuno ha provato a realizzare cavi potenza con materiale comune me dalle prestazioni eccellenti, dell'rg214 io volevo utilizzare sia il core che lo sheld, parallelandoli tipo UBYTE-2 visto su tnt http://www.tnt-audio.com/clinica/ubyte2.html
e utilizzare rg214, dato che il cavo belden che ho trovato non ha la lamina in rame ma un comunissimo schermo in alluminio e una calza in stagnato.... ho anche trovato del cavo utp della ibm ma prima di cimentarmi in qualcosa vorrei un vostro parere di esperienza gia fatta.
,,,,

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Dom 4 Nov 2012 - 3:23
@salvo67 ha scritto:accetto lo scherzo, ma vorrei sapere se qualcuno ha provato a realizzare cavi potenza con materiale comune me dalle prestazioni eccellenti, dell'rg214 io volevo utilizzare sia il core che lo sheld, parallelandoli tipo UBYTE-2 visto su tnt http://www.tnt-audio.com/clinica/ubyte2.html
e utilizzare rg214, dato che il cavo belden che ho trovato non ha la lamina in rame ma un comunissimo schermo in alluminio e una calza in stagnato.... ho anche trovato del cavo utp della ibm ma prima di cimentarmi in qualcosa vorrei un vostro parere di esperienza gia fatta.
,,,,


Guarda che lo zio NON sta scherzando,lo fa davvero....e se usi dei coax quasi nessuno usa la calza ma solo i punti caldi (che sappia io) puo' essere che nessuno ci abbia pensato prima ma dubito...Se come ricordo tu hai l'afumex prova a farci una prova dritto da 2mm (di sezione)
avatar
salvo67
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : ex_ragusa>forli'
Impianto : pocotempo=tanteidee

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mar 6 Nov 2012 - 16:12
con l' afumex che ho ? mi sono rimaste due matasse da 1mmq nero e ble, potrei twistarle e farci un paio di coppie, per poi spaiarle e farci i due poli, ma è come replicare il cavo ibm, e che suona benino.
a perte che con 4 x 1mmq afumex la sezione è uguale all'ibm, mentre con rg214u ho visto che l'anima ha 7 trefoli argentati da 0,75 con 97pf/metro ... non ho detto di utilizzare solo la calza, ma se vedi lo stesso polo usa l'anima e la calza dell'altro cavo e viceversa, forse annullano l'induttanza?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mar 6 Nov 2012 - 18:30
@salvo67 ha scritto:con l' afumex che ho ? mi sono rimaste due matasse da 1mmq nero e ble, potrei twistarle e farci un paio di coppie, per poi spaiarle e farci i due poli, ma è come replicare il cavo ibm, e che suona benino.
a perte che con 4 x 1mmq afumex la sezione è uguale all'ibm, mentre con rg214u ho visto che l'anima ha 7 trefoli argentati da 0,75 con 97pf/metro ... non ho detto di utilizzare solo la calza, ma se vedi lo stesso polo usa l'anima e la calza dell'altro cavo e viceversa, forse annullano l'induttanza?

eviterei twistature sulle due polarità al max raddoppiando la sezione per una comodità costruttiva twisterei la stessa polarita' come fa un tizio inglese di cui nn ricordo il nome e utilizzerei 2 mm x negativo e 2 mm x positivo ma dritti nel percorso tra le due polarità.Io l'afumex l'ho usato x piccole tratte (interni casse e interni case) risolvendomi qlc problema che mi aveva faato tribulare ma era il tipo vecchio stagnato da 1,5 mm.
Ho visto quei progetti con twistature ma nn ne sono molto convinto,quel creare induttanze secondo me NON fa bene all'audio,neanche (è un OT) sulle alimentazioni analogiche ho sempre trovato intubante questa soluzione,serve per i cablaggi alimentazioni valvole in AC ma li ci sono problematiche diverse o ti porti ronzii ovnq.Al posto tuo mi butterei sull'afumex visto che ne hai o su un RG coax ma solo punto caldo al max prova ad utilizzare anche la calza io nn lo faccio,ma nn significa che sia la cosa giusta ho tratte piccole e di bassa potenza ed è la soluzione ottimale.
Ho fatto cavi simili ad amici e conoscenti con basse potenza e tratte corte mi sembravano tutte ( a detta loro) nettamente migliorative rispetto al comune cavetto
''milanista'',solo x un paio ho fatto dei siliconici elettrici 4x 1,5 mm shuntati frontali ma era gente che ''ci dava'' coi Watt
avatar
salvo67
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.06.12
Numero di messaggi : 94
Località : ex_ragusa>forli'
Impianto : pocotempo=tanteidee

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mer 7 Nov 2012 - 15:48
beh ci posso provare, tanto ormai gli spezzoni da tre matri di rg214u li ho tagliati, tanto vale collegarli e sentire... ho anche recuperato alla ricerca di cavi strani, dei cavi collegamenti seriali di una certa data, che hanno 24 coppie twistate con trefoli solid da 0,4 cu_ag isolati con pvc sottilissimo, ho il dubbio che non tenga l'isolamento, altrimenti lo potrei provare come singola polo senza spaiarlo...il cavo è anonimo...
tu sei piu certo di un cavo sentito oppure testato stumentalmente?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mer 7 Nov 2012 - 15:59
@salvo67 ha scritto:beh ci posso provare, tanto ormai gli spezzoni da tre matri di rg214u li ho tagliati, tanto vale collegarli e sentire... ho anche recuperato alla ricerca di cavi strani, dei cavi collegamenti seriali di una certa data, che hanno 24 coppie twistate con trefoli solid da 0,4 cu_ag isolati con pvc sottilissimo, ho il dubbio che non tenga l'isolamento, altrimenti lo potrei provare come singola polo senza spaiarlo...il cavo è anonimo...
tu sei piu certo di un cavo sentito oppure testato stumentalmente?

Dovrebbero essere i flat da stampanti/periferiche parallele di minisistemi si usavano piu di 20 anni fa sono molto sottili difficili da trattare anche raggruppandoli al 50%,in alcuni tipi ci sono tratte colorate e twistate a coppie intermittenti,in altri (di solito azzurri o grigi) sono rigorosamente dritti.Se invece sono di sezione rotonda nn saprei puo' essere che svolgessero lo stesso lavoro di parallele.Seriale mi fa strano sr232 necessitava di pochissimi fili 4 al max,gli altri protocolli nn erano molto differenti (sto andando a memoria).resterei sugli afumex ma vedi tu
avatar
Tonyartemide
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 15.06.12
Numero di messaggi : 796
Località : Martina Franca (TA)
Occupazione/Hobby : Medico
Provincia (Città) : Non ne parliamo
Impianto : Diffusori Proac Response 2.5 Clone con super crossovers e Fostex 206
Pre linea Musical Technology C3 a valvole
Pre Phono TP-Audio a valvole
CDP: Cambridge Audio Azur 550 C
Giradischi Thorens TD 160
Finale Harman Kardon HK680
Cavi di potenza: Van Den Hul Hybrid
Cavi di segnale: Mogami 2535 Stentor ed altri

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mer 7 Nov 2012 - 18:52
Per il mio impianto, confronto tra multifilare VDH e cavo autocostruito con 12 filamenti di rame solido ofc singolarmente isolati con vernice poliuretanica: il VDH risulta + caldo ma più impastato, meno dettagliato, mentre il multifilare in rame solido è impressionante per precisione, tridimensionalità e tutto.
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mer 7 Nov 2012 - 21:12
Io stò provando dei cavi per antenna TV,usando solo il core centrale in alluminio ramato;in + ho altri progetti in mente.....appena ho tempo ci apro un post Wink
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3612
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mer 7 Nov 2012 - 21:55
@Albert^ONE ha scritto:Io stò provando dei cavi per antenna TV,usando solo il core centrale in alluminio ramato;in + ho altri progetti in mente.....appena ho tempo ci apro un post Wink

bene, ho sufficiente cavo antenna che mi avanza, sono un triple-T deluso, mi sintonizzoo qui per il momento (se linki il tuo futuro post qui mi faresti un gran piacere) Hello
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Cavi potenza - Teoria e Pratica

il Mer 7 Nov 2012 - 22:12
Ok,stay tuned! Wink
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum