T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 26
No, era meglio quello vecchio
54% / 30
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
ALIENTEK D8Ieri alle 20:36kalium
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 19%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 13 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 12 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 18:21
che caldoo Isle
vorrei un consiglio per quanto riguarda i condensatori sull'alimentazione per una scheda tk2050..non so se montare un singolo kendeil da 22.000uf oppure 3 ELNA da 10.000uf LA5 (M) (ne ho una scorta pazzesca ricevuta in dono Sleepy )
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 18:41
Ciao Cuci, da noi si dice : "Se è gratis, ungimi tutto". credo sia la soluzione migliore. Smile
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 19:19
Shocked 30.000 uF di filtro per una TK2050... dopo che l'hai spenta l'ampli continua a "cantare" per altri 5' con la scarica dei CAP! Inoltre capacità così alte all'accensione creano dei picchi di corrente non indifferenti, cerca di non friggere diodi o ponte e usa il solito bypass con piccole capacità e... tanti auguri! Laughing
http://www.tnt-audio.com/clinica/ssps2.html
Ciao Mauro
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 19:24
L'alternativa sarebbe sempre un 22.000 uF da comprare. Se è per i fuochi d'artificio è meglio che usi quello che ha in casa. Laughing
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 19:39
Ciao ragazzi , innanzitutto grazie per avermi dato retta in una bella giornata calda come questa,
@mauro
Il discorso 30.000uf lo consiglia il venditore stesso ina sorta di guida pdf che si puo scaricare sul forum hifimediy dove appunto consiglia di aggiungere altre 2 capacita' da 10.000 a quella esistente, anch'essa da 10.000...
Il mio dubbio e': avendo in casa sia il kendeil da 22000 che gli elna da 10.000, e' preferebile optare per un solo cap buono (leggi kendeil) oppure per più cap di minor valore (leggi bassa ESR) ma di minor pregio rispetto al singolo kendeil?

Ciauuuu
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 19:59
che gli elna siano di minor pregio ho qualche dubbio, anche se attualmente i kendeil vanno di moda. Mmm
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 20:40
De simone Biagio ha scritto: che gli elna siano di minor pregio ho qualche dubbio, anche se attualmente i kendeil vanno di moda. Mmm


Qui spesso si seguono le mode ma non andiamo ot che e' meglio Biagio Smile
Tornando ai kendeil, penso sia fuori discussione che siano dei buoni cap...i miei dubbi riguardavano piuttosto i MIEI elna che non saranno della serie migliore (LP5)...


Aggiungo che la soluzione migliore che ho sperimentato sono 2 kendeil da 10.000 uf, paragonati a 2 nippon chemicon di pari valore non c'era storia...ma per 2 kendeil ci vogliono 30 euro e da qui tutto l'inghippo.....


Ultima modifica di cucicu il Dom 19 Ago 2012 - 20:44, modificato 1 volta
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 20:43
Very Happy Allora... dimensionamento del filtro: classicamente si calcola 1000uF per A di assorbimento, nel link che ti ho messo dice che per stare "sicuri" si calcolano 1000uF per ogni A di picco... la tua TK2050 ha spunti da 30A??? Shocked Non credo proprio! Senza parlare di quello che succederebbe a diodi e trafo. Quindi il costruttore dice 30.000...e accontentiamolo! Shut up Poi... impedenza interna del CAP, generalmente se ne mettono più di uno proprio per diminuire questo valore, è chiaro che migliore è l'ESR del singolo CAP e migliore sarà il risultato! Quando ne metti due in parallelo l'impedenza dovrebbe, in teoria ma moooolto in teoria, dimezzarsi. ora se il calcolo della impedenza dei tre Elna messi in parallelo è di molto inferiore a quella del Kendeil... usa quelli!
Progettare e realizzare una buona alimentazione non è solo questione di quanti mila e mila uF di consensatori elettrolitici ci metterò in parallelo... Michele ricordati i moltiplicatori di capacità di Zio!
Ciao Mauro
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 20:51
@emmeci ha scritto: Very Happy Allora... dimensionamento del filtro: classicamente si calcola 1000uF per A di assorbimento, nel link che ti ho messo dice che per stare "sicuri" si calcolano 1000uF per ogni A di picco... la tua TK2050 ha spunti da 30A??? Shocked Non credo proprio! Senza parlare di quello che succederebbe a diodi e trafo. Quindi il costruttore dice 30.000...e accontentiamolo! Shut up Poi... impedenza interna del CAP, generalmente se ne mettono più di uno proprio per diminuire questo valore, è chiaro che migliore è l'ESR del singolo CAP e migliore sarà il risultato! Quando ne metti due in parallelo l'impedenza dovrebbe, in teoria ma moooolto in teoria, dimezzarsi. ora se il calcolo della impedenza dei tre Elna messi in parallelo è di molto inferiore a quella del Kendeil... usa quelli!
Progettare e realizzare una buona alimentazione non è solo questione di quanti mila e mila uF di consensatori elettrolitici ci metterò in parallelo... Michele ricordati i moltiplicatori di capacità di Zio!
Ciao Mauro

Credo anche io che 30.000 uf siano troppi tanto più che il ponte diodi dovrebbe essere da 10A o giu di li...per la mia esperienza con questa scheda pero' 10.000uf va anche bene ma con 20.000 hai molta più corposita'...indi calcoliamo l'ESR del singolo cap stando al datasheet?
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 20:56
Very Happy Ma fai una cosa... prova tutte e due le soluzioni no! parti prima senza poi vai di Kendeil poi vai di Elna... la soluzione che ti appare "sonicamente" migliore, veloce nei transienti e nelle parti ritmicje complesse sarà la migliore! Se vuoi fare il calcolo fai pure, però guarda che l'impedenza dei CAP non si comporta come una "resistenza" per questo che ti dicevo che il calcolo del parallelo... potrebbe non essere reale!
Ciao Mauro
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Dom 19 Ago 2012 - 21:05
Questi elna non li ho provati su un classe d ma ho provato il kendeil da 22000uf e la sensazione e' quella di grande riserva di energia ma manca un po' la velocita' e qualche migliormaneto in termini di pulizia in gamma bassa l'ho ottenuto bypassando il barilotto kendeil Laughing
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Mar 21 Ago 2012 - 11:05
il ponte diodi è da 10A, pensavo di sostituirlo con uno di questo tipo da 35A, avendo 22.000uf di filtro



che ne dici mauro? Smile
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Mar 21 Ago 2012 - 14:05
Shocked 35A... qui siamo a livello di quadri di alimentazione industriali! Sinceramente mi sembra molto sovradimensionato, ripeto l'alimentatore dovrebbe essere progettato nel suo complesso per quello che in effetti dovrebbe erogare. Mettere dei diodi grandi come un sigaro o capacità esagerate, non solo può "non servire" ma spesso può peggiorare le cose!
Allora ripartiamo dai dati di "targa" del carico da alimentare, teniamoci abbondantemente sopra tali dati (il doppio come corrente?) e non esageriamo con la capacità di filtro... tu vuoi utilizzare quello che hai, va' benissimo, ma ricordati che la regola è sempre quella di 1000uF per ogni A di picco.
Quello che mi sono "accroccato" per la TK2050 della Sure, funziona, oserei dire bene, con un ponte da 10A, 10 CAP da 1000uF, 100V in parallelo e bypassati con MKT da .47uF, il tutto è dimensionato al "doppio" se non di più, di quello che elettricamente può accadere... penso di stare al sicuro, anche perchè dopo un anno ancora... non è esploso nulla! Laughing
Ciao Mauro
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Mar 21 Ago 2012 - 14:22
@emmeci ha scritto: Shocked 35A... qui siamo a livello di quadri di alimentazione industriali! Sinceramente mi sembra molto sovradimensionato, ripeto l'alimentatore dovrebbe essere progettato nel suo complesso per quello che in effetti dovrebbe erogare. Mettere dei diodi grandi come un sigaro o capacità esagerate, non solo può "non servire" ma spesso può peggiorare le cose!
Allora ripartiamo dai dati di "targa" del carico da alimentare, teniamoci abbondantemente sopra tali dati (il doppio come corrente?) e non esageriamo con la capacità di filtro... tu vuoi utilizzare quello che hai, va' benissimo, ma ricordati che la regola è sempre quella di 1000uF per ogni A di picco.
Quello che mi sono "accroccato" per la TK2050 della Sure, funziona, oserei dire bene, con un ponte da 10A, 10 CAP da 1000uF, 100V in parallelo e bypassati con MKT da .47uF, il tutto è dimensionato al "doppio" se non di più, di quello che elettricamente può accadere... penso di stare al sicuro, anche perchè dopo un anno ancora... non è esploso nulla! Laughing
Ciao Mauro

io ho messo 22.000 perchè tutte le realizzazioni fatte anche da gente che ne capisce parecchio (al contrario di me Very Happy ) avevano questa capacità di filtro...in effetti ne sappiamo qualcosa di alimentazioni e di come possano fare la differenza Very Happy ma in questo caso non è necessario progettare nulla in quanto la scheda hifimediy è già completa di tutto e suona già bene di suo...sto tentando di portarla al massimo delle sue potenzialità intervenendo su quelli che secondo me sono i suoi limiti e cioè principalmente una gamma bassa che potrebbe essere più fluida, tutto qui...per cui non mi dispiacerebbe mettere 10 cap da 1000uf anzi, credo che sia la strada giusta, tanto più che l'ampli T4 che viene alimentato a 50VDC (contro i 27V della T2) con assorbimento maggiore di qualche A, viene prodotto di serie con 6x1200uf.............
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Mar 21 Ago 2012 - 14:47
Very Happy Su due cose non ci piove:
Una buona alimentazione è la base per far suonare bene un amplificatore.
Ci sono molte persone che ne sanno più di noi e dalle quali non è mai "sbagliato" accettare un consiglio!
Però Michele tu mi sei andato a toccare un punto "rovente" Twisted Evil I "bassi" della TK2050, che per alcuni son "leggermente carenti" per altri addirittura "allegorici"! Laughing
Dopo l'alimentazione, e di certo sto scoprendo l'acqua calda, c'è da considerare la questione pre-buffer! Sai benissimo di quanto benefici il suono di questi chip se abbinato a quello di un buon pre, magari a valvole, ma vanno bene anche i transistor e poi ci sarebbero i FET... e con i FET... Wink Laughing
Ciao Mauro
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: soluzione migliore condensatori alimentazione per un tk2050

il Mar 21 Ago 2012 - 16:10
@emmeci ha scritto: Very Happy Su due cose non ci piove:
Una buona alimentazione è la base per far suonare bene un amplificatore.
Ci sono molte persone che ne sanno più di noi e dalle quali non è mai "sbagliato" accettare un consiglio!
Però Michele tu mi sei andato a toccare un punto "rovente" Twisted Evil I "bassi" della TK2050, che per alcuni son "leggermente carenti" per altri addirittura "allegorici"! Laughing
Dopo l'alimentazione, e di certo sto scoprendo l'acqua calda, c'è da considerare la questione pre-buffer! Sai benissimo di quanto benefici il suono di questi chip se abbinato a quello di un buon pre, magari a valvole, ma vanno bene anche i transistor e poi ci sarebbero i FET... e con i FET... Wink Laughing
Ciao Mauro

io non ho mai percepito questa carenza di bassi, e ho dei diffusori difficili da pilotare..... Razz comunque, vado ad allestire la basetta con i 10 cap da 1000uf e vediamo cosa ne esce fuori!
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum