T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Invertire Sx con DX
Oggi alle 16:45 Da hsh1979

» Vu meter audio
Oggi alle 15:57 Da fritznet

» Dubbi su Bluetooth
Oggi alle 15:54 Da fritznet

» PS Audio Nuwave o M2tech Young
Oggi alle 15:52 Da alessioashtangi

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Oggi alle 13:01 Da giucam61

» Aleph 2 classe A 100W di Nelson Pass - chi ben comincia
Oggi alle 12:58 Da neno_07

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Oggi alle 12:10 Da gubos

» Sony uhp h1
Oggi alle 11:06 Da Charli48

» problema audio con Thorens TD320MKii
Oggi alle 10:59 Da elmolewis

» Cerco pre prebby hv
Oggi alle 9:59 Da verderame

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Oggi alle 8:47 Da Dreammachine

» Acquisto dussun dove ?
Oggi alle 8:43 Da chiccoevani

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:55 Da uncletoma

» Consiglio gruppi power metal
Ieri alle 22:59 Da TODD 80

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Ieri alle 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Ieri alle 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Ieri alle 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 20:27 Da Luca Marchetti

» Foobar 2000 Darkone 4 come installarla!?
Ieri alle 19:19 Da H. Finn

» Fiio A5
Ieri alle 17:25 Da HeyGio'

» Dac
Ieri alle 17:25 Da ftalien77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri alle 13:46 Da Bluesunshine

» Pre per behringer ep1500
Ieri alle 12:30 Da Pinve

» Feedback positivo per Ghiglie
Ieri alle 11:39 Da ghiglie

» I migliori album del 2017
Ieri alle 11:06 Da CHAOSFERE

» Collegamento behringer
Ieri alle 10:06 Da Masterix

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Dom 15 Ott 2017 - 22:13 Da nelson1

» dac cinese...ammazzagiganti?!
Dom 15 Ott 2017 - 20:38 Da giucam61

» Quale artista Italiano contemporaneo fa CD tecnicamente ben fatti?
Dom 15 Ott 2017 - 20:03 Da settore 7-g

» Feedback molto positivo per MrTheCarbon
Dom 15 Ott 2017 - 15:45 Da MrTheCarbon

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797290 messaggi in 51692 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
clipper
 
erduca
 
Kha-Jinn
 
ftalien77
 
GP9
 
uncletoma
 
Bluesunshine
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9195)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 83 utenti in linea: 5 Registrati, 1 Nascosto e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chiccoevani, Joey K., Masterix, pallapippo, V-Twin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Vella il Mer 15 Ago 2012 - 23:57

De simone Biagio ha scritto:Hai sentito altri omnidirezionali? Te lo chiedo perchè potrebbe essere quel modo diverso di riprodurre il messaggio musicale che stupisce, almeno quando io ho avuto l'occasione di ascoltare un sistema con questa tipologia ho avuto questa sensazione. Le duevel non le ho mai ascoltate, e mi piacerebbe molto poterlo fare. Smile

Sono le prime che sento.
E costano "solo" 1000 euro.
Un affare, ad averceli!!
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Biagio De Simone il Gio 16 Ago 2012 - 0:14

Vella ha scritto:
De simone Biagio ha scritto:Hai sentito altri omnidirezionali? Te lo chiedo perchè potrebbe essere quel modo diverso di riprodurre il messaggio musicale che stupisce, almeno quando io ho avuto l'occasione di ascoltare un sistema con questa tipologia ho avuto questa sensazione. Le duevel non le ho mai ascoltate, e mi piacerebbe molto poterlo fare. Smile

Sono le prime che sento.
E costano "solo" 1000 euro.
Un affare, ad averceli!!
Si, ad averceli! Laughing
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  lello64 il Gio 16 Ago 2012 - 3:13

pretendere che un musicista, specie di alto livello come un direttore di orchestra, sia anche maniaco di hifi é come dire che uno sportivo debba anche avere un ottimo televisore per rivedersi meglio quando gioca. in realtà al musicista come allo sportivo della riproduzione dell'evento interessa ben poco.... l'evento lo vivono in tempo reale. ci saranno le eccezioni ovviamente, ma tali rimangono.
come invece dice patrick sarebbe al limite interessante il punto di vista dei fonici ....
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 7163
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Biagio De Simone il Gio 16 Ago 2012 - 3:44

lello64 ha scritto:pretendere che un musicista, specie di alto livello come un direttore di orchestra, sia anche maniaco di hifi é come dire che uno sportivo debba anche avere un ottimo televisore per rivedersi meglio quando gioca. in realtà al musicista come allo sportivo della riproduzione dell'evento interessa ben poco.... l'evento lo vivono in tempo reale. ci saranno le eccezioni ovviamente, ma tali rimangono.
come invece dice patrick sarebbe al limite interessante il punto di vista dei fonici ....
Sono d'accordo, ma sino ad un certo punto, non credo che un musicista o un direttore d'orchestra pensi che tutto finisca alla sua esperienza personale, ma credo che molti di loro anche per motivi di studio siano portati a sentire l'interpretazione di altri grandi del presente e sopratutto del passato nel miglior modo possibile. Un buon veicolo per l'ascolto credo non sia disdegnato in generale da chi fa musica, è ovvio che come dicevi tu le eccezioni sono sempre possibili Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Marco Ravich il Gio 16 Ago 2012 - 10:38

Nel mio piccolo sono un musicista autodidatta (mediocre batterista e discreto cantante, ma ottimo arrangiatore) e mi "diletto" anche nella registrazione e missaggio: che vi devo dire, sono diventato audiofilo PERCHE' musicista e non il contrario !

In qualsiasi caso quasi tutti gli audiofili che conosco hanno comunque in qualche modo a che fare con la musica (o sono musicisti o produttori o quant'altro).

Certo c'è da dire che - quando frequentavo "spacci" Hi-End - qualche negoziante mi disse che essere musicista (batterista in particolare) INFLUISCE sulla percezione dei suoni (in quel caso mi disse che per me ci volevano diffusori in sospensione pneumatica... ma senti un po' !).
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3944
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  tino84 il Gio 16 Ago 2012 - 10:45

lello64 ha scritto:pretendere che un musicista, specie di alto livello come un direttore di orchestra, sia anche maniaco di hifi é come dire che uno sportivo debba anche avere un ottimo televisore per rivedersi meglio quando gioca. in realtà al musicista come allo sportivo della riproduzione dell'evento interessa ben poco.... l'evento lo vivono in tempo reale. ci saranno le eccezioni ovviamente, ma tali rimangono.
come invece dice patrick sarebbe al limite interessante il punto di vista dei fonici ....

non lo so, mi sembra una generalizzazione anche questa.

io penso che ci siano musicisti che danno o che non danno importanza ad avere un impianto con determinate caratteristiche; e non poichè tali, tuttii o la gran parte dei musicisti ascolta con un compattone aiwa.

poi dipende, magari sono anche appassionati, seguono gli eventi musicali a loro affini, e quando non riescono a partecipare all'evento, vogliono goderselo, magari con un bel televisore ed un buon impianto. o magari semplicemente, ascoltano altri dischi di altri artisti.

(poi l'esempio calza poco mi sa, perchè non dovrebbe essere vera l'equazione sportivo=ottimo televisore?. magari non per rivedersi al meglio, ma magari è un collezionista di dvd..)

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  lello64 il Gio 16 Ago 2012 - 11:03

tino84 ha scritto:
poi l'esempio calza poco mi sa, perchè non dovrebbe essere vera l'equazione sportivo=ottimo televisore?. magari non per rivedersi al meglio, ma magari è un collezionista di dvd..)

non ho escluso che uno sportivo possa avere un buon televisore. ho solo detto che non c'é una consequenzialità diretta tra le due cose. puoi mutuare il ragionamento ai musicisti e all'alta fedeltà.

avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 7163
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Gervasutti il Gio 16 Ago 2012 - 12:24

Vella ha scritto:Ieri le ho risentite da Gianluca (by the way, sempre supergentile e affabile, grazie ancora per la disponibilità) e nonostante manca questo qua, è un pò debole in quello là, porcaccia un movimento alla bocca dello stomaco quando senti quel passaggio che ti piace tanto...
Mi spiegherò meglio con più calma altrove, spero...

Allora ti sono piaciute Very Happy
Secondo me, nella mia catena e nel mio ambiente suonano bene ma soprattutto piacciono a me. Non sono certo audiofile e forse è proprio quello che mi gusta particolarmente.
Altra storia le Blumenhofer di Gappa, per quel poco che le ho ascoltate davvero notevoli ma dovrei eventualmente provarle con qualcosa che conosco meglio e nel mio ambiente. Appena riesco gliele rapisco per un po'.

p.s. mia moglie ha finito il gelato... tutte e due le vaschette Shocked Shocked
avatar
Gervasutti
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 910
Località : Correggio - RE
Provincia (Città) : Cures
Impianto : Analogico... ma non solo!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Vella il Gio 16 Ago 2012 - 12:36

Gervasutti ha scritto:
Vella ha scritto:Ieri le ho risentite da Gianluca
...

Allora ti sono piaciute Very Happy
Secondo me, nella mia catena e nel mio ambiente suonano bene ma soprattutto piacciono a me. Non sono certo audiofile e forse è proprio quello che mi gusta particolarmente.
....
p.s. mia moglie ha finito il gelato... tutte e due le vaschette Shocked Shocked

Certo che mi sono piaciute, la faccia triste che avevo era dovuta al fatto che rimanevano a casa tua, dopo avermi provocato così!!!!
Poi in questo periodo sono interiormente in aperta guerra con l'audiofilia, o forse è solo mente vs cuore.

avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Patrick il Gio 16 Ago 2012 - 12:55

Marco Ravich ha scritto:Nel mio piccolo sono un musicista autodidatta (mediocre batterista e discreto cantante, ma ottimo arrangiatore)

Marco, non per mettere in dubbio le tue capacità, ma vedi che l'affermazione è grossa.
Io non mi azzarderei mai di dirlo né di pensarlo neppure di me, arrangio in maniera modestissima, sono un mestierante, (e dire che professionalmente arrangio tantissimi brani per conto terzi), ma so come lavorano quelli bravi e sono su ben altro livello rispetto a me.

Per essere "ottimi arrangiatori" ci vuole una preparazione teorico/strumentale di livello alto, molto molto alto.

Ripeto, non era per sminuire la tua affermazione, né per mettere in dubbio le tue capacità né la tua preparazione che non conosco, solo che anche fra i professionisti che conosco, gli "ottimi arrangiatori" si contano sulle punte delle dita di una mano per questo la tua affermazione mi sembrava un po' azzardata.

Senza rancore Wink


avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  robertopisa il Gio 16 Ago 2012 - 14:30

In realtà tra i musicisti esiste l'equivalente maniacale della nostra passione audiofila e riguarda i loro strumenti. Un mio amico flautista mi ha detto che la boccola (dove poggiano la bocca) è importante e i vari materiali danno suoni diversi: potete immaginare che quella d'oro o platino sia infatti una delle migliori e costa diverse migliaia di euro. Sono quindi alla continua ricerca di "tweak" che migliorino il suono dei loro strumenti: noi come audiofili interveniamo sulla riproduzione mentre i musicisti intervengono sugli strumenti e sull'esecuzione ecc.. Non siamo poi così lontani come mentalità, anche se poi è applicata a obiettivi diversi. Confermo inoltre che loro (trad. quelli che conosco) sintetizzano la musica nella loro testa e l'impianto audiofilo è apprezzato ma preferiscono spendere i loro soldi nel migliorare il loro strumento o la loro esecuzione (frequentando costose masterclass): ecco perché è difficile trovare impianti costosi nelle loro case, casomai con quei soldi ci comprano uno strumento d'epoca :-)

È invece interessante riportate l'opinione che spesso sento nei forum dell'audio pro (che mi piace seguire per curiosità): per indicare che il suono è poco coinvolgente e iperdettagliato, dicono che è un suono hifi o hiend. E non è un complimento :-)
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Albert^ONE il Gio 16 Ago 2012 - 17:28

Ho un amico pianista ed è maniacale anche lui,infatti lo chiamo sempre se devo testare qualche elettronica Wink
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5462
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  robertopisa il Dom 19 Ago 2012 - 16:03

C'è una discussione analoga qui, in inglese (spero che si possa mettere il link):

Why do musicians have lousy Hi-Fis?
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervista ad un direttore d'orchestra riguardo la musica riprodotta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum