T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Diffusori Elac.Oggi alle 10:11Lele67
POPU VENUS Oggi alle 8:10gigetto
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 17
No, era meglio quello vecchio
51% / 18
I postatori più attivi della settimana
61 Messaggi - 23%
58 Messaggi - 21%
39 Messaggi - 14%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
279 Messaggi - 22%
240 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
81 Messaggi - 6%
78 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 50 utenti in linea :: 9 Registrati, 1 Nascosto e 40 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Adriano Vin, arthur barras, Aunktintaun, brico, Fazz, giucam61, Lele67, pici53, Seti

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Ven 14 Dic 2012 - 22:35
Ho ordinato un paio di pannelli 120x60 curvi con telaio ai Fratelli Margotto, vicino Verona. Davide, uno dei titolari, mi ha detto che li avrebbe imballati con del legno. Quando il corriere mi ha consegnato il tutto, era curioso di sapere cosa ci fosse dentro. Guardando l'imballo in legno, capirete il perché... sono dei seri falegnami professionisti e non sono esosi....





L'apertura della scatola di legno esterna ha richiesto un po' di tempo ma tutto è arrivato in perfetto stato...






avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Ven 14 Dic 2012 - 22:39
A questo punto ho 6 pannelli 120x60 e 5 pannelli 60x60. Quando non li uso, occupano poco spazio in un angolo della mia stanza...



E quando voglio ascoltare la musica, in poco tempo trasformo il mio impianto sotto...



... in uno arioso e con soundstage ampio e così posso tenere i diffusori vicino alla parete posteriore senza risentirne (la foto sotto è scattata in modalità panoramica, la stanza è circa 4mx4m).



avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 1:54
Roberto, ma i costi? Sono in grado di produrre interamente il sistema, intendo anche le superfici forate? Smile
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 5:02
Hanno la macchina CNC e le coordinate dei fori che gli ho inviato tempo fa per cui fanno tutto loro (le altre volte sono andato a ritirare i pannelli di persona). Il costo è abbordabile perché farli da soli ci vuole tempo e non si ottiene la stessa precisione e poi c'è anche il telaio per tenerli in piedi sul pavimento senza appoggiarli alle pareti. Ti ho mandato un PM ma puoi contattarli direttamente via email. Fanno anche chassis in legno per valvolari e diffusori. Preciso che non ho alcun interesse economico, solo che mi sono trovato bene anche perché ho interagito via email e mi hanno spedito le foto man mano che procedevano e volevo segnalare la cosa.

De simone Biagio ha scritto: Roberto, ma i costi? Sono in grado di produrre interamente il sistema, intendo anche le superfici forate? Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 9:58

Grazie Roberto. Smile
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 15:35
molto belli ma quanto li fanno pagare?
prova a mettere del fonoassorbente dietro i diffusori
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 15:53
Preferisco tenerli senza fonoassorbente per adesso: comunque nel modello originale RPG BAD ARC (quelli bianchi al centro) c'è, però per me sono già efficaci così... Il costo è basso considerato il lavoro, chiedi direttamente a loro; se puoi, passa a ritirarli di persona così ti fanno visitare l'azienda, ti offrono un caffè e magari anche uno sconto :-)

@gaeo ha scritto:molto belli ma quanto li fanno pagare?
prova a mettere del fonoassorbente dietro i diffusori
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 16:11
@robertopisa ha scritto:Preferisco tenerli senza fonoassorbente per adesso: comunque nel modello originale RPG BAD ARC (quelli bianchi al centro) c'è, però per me sono già efficaci così... Il costo è basso considerato il lavoro, chiedi direttamente a loro; se puoi, passa a ritirarli di persona così ti fanno visitare l'azienda, ti offrono un caffè e magari anche uno sconto :-)

@gaeo ha scritto:molto belli ma quanto li fanno pagare?
prova a mettere del fonoassorbente dietro i diffusori
no no dicevo dietro le casse sulla parete oppure ci sono i pannelli uova di gallo...
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 19:59
Uhm, interessante, è il prossimo passo... mi potrei costruire delle bass trap da mettere sulla parete posteriore come suggerisci.

Uova di gallo? Che roba è? Smile

@gaeo ha scritto:
no no dicevo dietro le casse sulla parete oppure ci sono i pannelli uova di gallo...
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 20:31
Per le uova di gallo la vedo dura..... Laughing
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 20:36
@robertopisa ha scritto:Uhm, interessante, è il prossimo passo... mi potrei costruire delle bass trap da mettere sulla parete posteriore come suggerisci.
ma io eviterei di assorbire per risonanza dietro i diffusori visto lo spazio esiguo poiché tendenzialmente (prendila come una generalizzazione e come tale non è la verità assoluta !) le bass-trap non lavorano molto bene troppo vicino ai diffusori hanno bisogno di respirare ... quindi ci restano gli altri due sistemi riverberazione o assorbimento ipotizzerei una distanza dal cono frontale di circa 40 cm quindi una wall-dip di 215 hz potresti pure lavorare con un bel quadro acustico avente una profondita di 6 cm circa + 1/1,5cm di distanza dal muro o con due pannelli riveberanti da 0.2/0.3 mq cioè circa 40 x 60 profondità 2 con della faesite da 3 avente massa circa 3.89 kg/mquadro o fare un sistema di scatole da 10 x10 profondità 3 con frontale da 0,6 con un buco per scatola da 0,9
@robertopisa ha scritto:
Uova di gallo? Che roba è? Smile
é la mia versione dei cartoni delle uova ottimi proprio dietro i diffusori soprattutto se "incassati"
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 20:43
De simone Biagio ha scritto: Per le uova di gallo la vedo dura..... Laughing
come non ho fatto abbastanza veloce a scrivere (facendo i conti study ) essendo io Il Gallo o in dialetto El Gaeo ed avendo creato a suo tempo nelle varie stanze su cui mi sono impegnato questa modifica ai cartoni delle uova che è notevolmente migliorativa rispetto agli stessi nudi e crudi quando ho cominciato a montarli ad altri scherzandoci sù li hanno ribattezzati così e continuo a chiamarli così pure io Laughing
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 20:45
De simone Biagio ha scritto: Per le uova di gallo la vedo dura..... Laughing
come no? vedessi che uova che faccio sono un pò scurette ma sono proprio belle grandi ... quasi più di quelle che dico Laughing Hehe
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 21:36
Laughing

I primi di gennaio faccio un po' di misure acustiche della stanza, così vedo meglio in quale frequenze lavorare.

@gaeo ha scritto:
De simone Biagio ha scritto: Per le uova di gallo la vedo dura..... Laughing
come no? vedessi che uova che faccio sono un pò scurette ma sono proprio belle grandi ... quasi più di quelle che dico Laughing Hehe
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 22:21
@robertopisa ha scritto: Laughing

I primi di gennaio faccio un po' di misure acustiche della stanza, così vedo meglio in quale frequenze lavorare.
bhè il wall dip dipende strettamente dalla distanza dei diffusori dalla parete retrostante vedi questa discussione molto interessante
http://www.costruirehifi.net/forum/viewtopic.php?f=97&t=726
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 23:16
Non sapevo che si chiamasse wall dip, purtroppo ho avvicinato al massimo che posso le casse al muro, ma essendo profonde e avendo la triamplificazione inserita posteriormente allo chassis, il front baffer è a 60 cm dalla parete. L'ideale sarebbe il wall mount ma chiaramente non lo posso fare.

@gaeo ha scritto:
@robertopisa ha scritto: Laughing

I primi di gennaio faccio un po' di misure acustiche della stanza, così vedo meglio in quale frequenze lavorare.
bhè il wall dip dipende strettamente dalla distanza dei diffusori dalla parete retrostante vedi questa discussione molto interessante
http://www.costruirehifi.net/forum/viewtopic.php?f=97&t=726
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Sab 15 Dic 2012 - 23:58
@robertopisa ha scritto:Non sapevo che si chiamasse wall dip, purtroppo ho avvicinato al massimo che posso le casse al muro, ma essendo profonde e avendo la triamplificazione inserita posteriormente allo chassis, il front baffer è a 60 cm dalla parete. L'ideale sarebbe il wall mount ma chiaramente non lo posso fare.
allora prenderei più strati di lana di poliestere quella azzurrina tipo imbottitura ad imbonire tutto lo stato retrostante e qualcosa i più... in più creerei una parete in mezzo ai diffusori fai una prova con due pezzi di polistirolo dovresti riscontrare una migliore separazione dei canali con conseguente miglioramento dell'immagine
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 8:49
IMPORTANTE: ringrazio un serio professionista come Gianpiero Majandi (GPM) che ha misurato l'impatto acustico ambientale dei pannelli diffusori descritti in questo thread... notate che la mia stanza è piccola (4m x 4m) per cui non sappiamo cosa succede in una stanza grande.

Ebbene sì, i pannelli diffusori 120x60 in pvc curvi funzionano anche come bass trap sull'intervallo da 100 Hz a 200 Hz che spesso è critico per molti ambienti. Clap

Abbiamo misurato ben 5 volte e con nostra sorpresa funzionano su quell'intervallo appunto. I pannelli erano posizionati nei pressi dei diffusori ma la posizione scelta sembra non influenzare la risposta... secondo GPM potrebbe essere il fatto che il pvc impiegato e i pannelli stessi sono leggeri e vibrano, per cui si comportano come una membrana assorbente che poi dissipa l'energia attraverso i fori.



avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 10:13
@robertopisa ha scritto:Ebbene sì, i pannelli diffusori 120x60 in pvc curvi funzionano anche come bass trap sull'intervallo da 100 Hz a 200 Hz che spesso è critico per molti ambienti. Clap

Abbiamo misurato ben 5 volte e con nostra sorpresa funzionano su quell'intervallo appunto. I pannelli erano posizionati nei pressi dei diffusori ma la posizione scelta sembra non influenzare la risposta... secondo GPM potrebbe essere il fatto che il pvc impiegato e i pannelli stessi sono leggeri e vibrano, per cui si comportano come una membrana assorbente che poi dissipa l'energia attraverso i fori.

Intendi dire che il loro posizionamento non influisce più di tanto sul loro effetto di bass trap?
Avete provato a misurare il loro effetto anche posizionandoli in diversi punti della stanza o solamente nei pressi dei diffusori?
Di quanti dB attenuano quell'intervallo di frequenze?

Avevo fatto delle misurazioni nel mio ambiente ed ho un brutto picco a 130 Hz, in effetti questi pannelli mi intrigano parecchio! Razz
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 10:49
Abbiamo fatto le misure con i pannelli che erano nei pressi dei diffusori. Poi abbiamo fatto le misure portandoli via in un'altra stanza e avevo un brutto avvallamento proprio sull'intervallo 100-200 di diversi decibel. Rimettendoli in stanza, veniva completamente corretto, cioè diventava lineare con nostra grossa sorpresa. Appena ho in mano i grafici ti posso rispondere più precisamente. È rimasto un brutto picco sui 40Hz che però non viene corretto ahimé dai pannelli, comunque la mia stanza è piccola e non ne risento a orecchio. Il resto della risposta in frequenza è adesso sufficientemente lineare, a parte un po' di perdita sulle frequenze alte su cui sto lavorando posizionando diversamente il divano e diffusori su consiglio di GPM.

@sickshotshow ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Ebbene sì, i pannelli diffusori 120x60 in pvc curvi funzionano anche come bass trap sull'intervallo da 100 Hz a 200 Hz che spesso è critico per molti ambienti. Clap

Abbiamo misurato ben 5 volte e con nostra sorpresa funzionano su quell'intervallo appunto. I pannelli erano posizionati nei pressi dei diffusori ma la posizione scelta sembra non influenzare la risposta... secondo GPM potrebbe essere il fatto che il pvc impiegato e i pannelli stessi sono leggeri e vibrano, per cui si comportano come una membrana assorbente che poi dissipa l'energia attraverso i fori.

Intendi dire che il loro posizionamento non influisce più di tanto sul loro effetto di bass trap?
Avete provato a misurare il loro effetto anche posizionandoli in diversi punti della stanza o solamente nei pressi dei diffusori?
Di quanti dB attenuano quell'intervallo di frequenze?

Avevo fatto delle misurazioni nel mio ambiente ed ho un brutto picco a 130 Hz, in effetti questi pannelli mi intrigano parecchio! Razz
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 11:29
Grazie, se ti va posta le immagini dei grafici (con e senza pannelli) che sono più immediate rispetto ad una descrizione a parole.

I pannelli li avevi disposti come nella foto nella pagina precedente?
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1654
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 12:47
Appena me le manda, sono rimaste sul suo PC. Come ho già scritto la posizione non è rilevante per l'assorbimento delle frequenze da 100 a 200 Hz, mentre lo è per la diffusione delle medie e alte frequenze (ma la diffusione non è stata misurata, io non so nemmeno come si fa).

@sickshotshow ha scritto:Grazie, se ti va posta le immagini dei grafici (con e senza pannelli) che sono più immediate rispetto ad una descrizione a parole.

I pannelli li avevi disposti come nella foto nella pagina precedente?
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 13:08
@robertopisa

Siccome mi stavo finalmente attrezzando per costruirli, volevo capire:
1- c'è un qualche effetto benefico dovuto alla curvatura o è ininfluente?
2- pensando di appenderli, avevo pensato di lasciarli piani, ma a che distanza dal muro sarebbe da tenere?
3- mi pare di aver capito da questo ultimo test/misura che avete fatto, che diventa importante il materiale con cui sono realizzati (pvc, piuttosto che multistrato o mdf). Avete per caso fatto misure con pannelli di materiale diverso dal pvc?

Grazie
Hello
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 14:06
@bartman ha scritto:
3- mi pare di aver capito da questo ultimo test/misura che avete fatto, che diventa importante il materiale con cui sono realizzati (pvc, piuttosto che multistrato o mdf). Avete per caso fatto misure con pannelli di materiale diverso dal pvc?
Se non sbaglio il pvc era stato scelto per poter essere curvato facilmente, mentre per quelli piani era stati realizzati in mdf. Sentiamo che dice Roberto. Smile
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

il Mer 9 Gen 2013 - 14:13
@robertopisa ha scritto:Abbiamo fatto le misure con i pannelli che erano nei pressi dei diffusori. Poi abbiamo fatto le misure portandoli via in un'altra stanza e avevo un brutto avvallamento proprio sull'intervallo 100-200 di diversi decibel. Rimettendoli in stanza, veniva completamente corretto, cioè diventava lineare con nostra grossa sorpresa. Appena ho in mano i grafici ti posso rispondere più precisamente. È rimasto un brutto picco sui 40Hz che però non viene corretto ahimé dai pannelli, comunque la mia stanza è piccola e non ne risento a orecchio. Il resto della risposta in frequenza è adesso sufficientemente lineare, a parte un po' di perdita sulle frequenze alte su cui sto lavorando posizionando diversamente il divano e diffusori su consiglio di GPM.

@sickshotshow ha scritto:

Intendi dire che il loro posizionamento non influisce più di tanto sul loro effetto di bass trap?
Avete provato a misurare il loro effetto anche posizionandoli in diversi punti della stanza o solamente nei pressi dei diffusori?
Di quanti dB attenuano quell'intervallo di frequenze?

Avevo fatto delle misurazioni nel mio ambiente ed ho un brutto picco a 130 Hz, in effetti questi pannelli mi intrigano parecchio! Razz

Roberto... Per i 40 hz ...viato che sei bravo con il Diy e comunque a farti creare dei dispositivi .. Ho io una soluzione in classe T ma tremendamente efficace e esplicitamente fatta per questo tipo di utilizzo ....oltretutto nemmeno ingombrante Very Happy
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum