T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» nuove diva 262
Oggi a 0:59 Da lello64

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:40 Da Sistox

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 21:09 Da gorillone

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Ieri a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Sab 3 Dic 2016 - 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
rx78
 
p.cristallini
 
scontin
 
SGH
 
CHAOSFERE
 
wolfman
 
dinamanu
 
bob80
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
R!ck
 
natale55
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769045 messaggi in 50041 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 46 utenti in linea :: 5 Registrati, 1 Nascosto e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

bob80, CHAOSFERE, Kha-Jinn, scontin, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  Stentor il Mer 9 Gen 2013 - 14:15

Per il resto sulle frequenza più alte ...che dovrebbero essere quelle maggiormente interessate ....come si comporta? Hai fatto la prova con la fibra di poliestere come originariamente erano pensati?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  bartman il Mer 9 Gen 2013 - 14:16

@sickshotshow ha scritto:
Se non sbaglio il pvc era stato scelto per poter essere curvato facilmente, mentre per quelli piani era stati realizzati in mdf. Sentiamo che dice Roberto. Smile

Si, si, dici bene Smile
ma poichè, come detto, volevo appenderli, e quindi lasciarli piani, mi interessava capire se valeva la pena scegliere ugualmente il PVC in virtù delle osservazioni fatte da Roberto e Majandi.

bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  glialberi il Mer 9 Gen 2013 - 14:20


Quote Stentor...
Roberto... Per i 40 hz ...viato che sei bravo con il Diy e comunque a farti creare dei dispositivi .. Ho io una soluzione in classe T ma tremendamente efficace e esplicitamente fatta per questo tipo di utilizzo ....oltretutto nemmeno ingombrante Very Happy [/quote]

bhe siamo curiosi.. Ironic diccelo pure a noi Wink

glialberi
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.11.09
Numero di messaggi : 240
Località : Alessandria
Provincia (Città) : ho finito di arrabbiarmi da parecchio tempo
Impianto : Nella stanzetta:
Miniwatt n3
sonic frontiers sft-1 transport
dac sotis isis
cavi alu Deantoni
acousticrevive rr77
in cerca del diffusore giusto ..

Altro impianto ..del mio amico


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Mer 9 Gen 2013 - 15:15

Per rispondere seriamente a queste tue domande occorrerebbe sperimentare e misurare con il fonometro da 5mila euro di GPM, ma non sono in grado di farlo io. Non so cosa rispondere, non ho altri riscontri oggettivi per aiutarti, purtroppo se vuoi la certezza devi costruirli, installarli e quindi chiedere un intervento professionale di GPM per fare le misurazioni. La scelta del PVC era dovuta al fatto che c'è il rischio di rottura nel piegare una tavola forata. Può darsi che invece sia fondamentale la leggerezza, anzi prenderei la plasticona rigida trasparente da 1mm per questo scopo.

@bartman ha scritto:@robertopisa

Siccome mi stavo finalmente attrezzando per costruirli, volevo capire:
1- c'è un qualche effetto benefico dovuto alla curvatura o è ininfluente?
2- pensando di appenderli, avevo pensato di lasciarli piani, ma a che distanza dal muro sarebbe da tenere?
3- mi pare di aver capito da questo ultimo test/misura che avete fatto, che diventa importante il materiale con cui sono realizzati (pvc, piuttosto che multistrato o mdf). Avete per caso fatto misure con pannelli di materiale diverso dal pvc?

Grazie
Hello

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Mer 9 Gen 2013 - 15:20

Grande, ma occupa spazio? La mia stanza oramai è strapiena, appena la finalizza metto un po' foto.

Non è che mi disturbi più di tanto il picco da 40Hz. Invece il violoncello era uno strazio con la valle nell'intervallo 100-200Hz.

@Stentor ha scritto:
Roberto... Per i 40 hz ...viato che sei bravo con il Diy e comunque a farti creare dei dispositivi .. Ho io una soluzione in classe T ma tremendamente efficace e esplicitamente fatta per questo tipo di utilizzo ....oltretutto nemmeno ingombrante Very Happy

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Mer 9 Gen 2013 - 15:23

Quello che posso dirvi con certezza è che GPM ha preso la misura della diagonale dei pannelli 60 x120 e l'ha moltiplicata per un fattore opportuno per capire che erano loro la causa dell'aggiustamento dell'intervallo 100-200Hz. Quindi i pannelli 60 x 120 dovrebbe agire su una frequenza più alta. A questo punto sarei curioso di vedere cosa succede con un pannello 120 x 120, ma non so se è possibile forarlo con una macchina CNC...

@bartman ha scritto:
@sickshotshow ha scritto:
Se non sbaglio il pvc era stato scelto per poter essere curvato facilmente, mentre per quelli piani era stati realizzati in mdf. Sentiamo che dice Roberto. Smile

Si, si, dici bene Smile
ma poichè, come detto, volevo appenderli, e quindi lasciarli piani, mi interessava capire se valeva la pena scegliere ugualmente il PVC in virtù delle osservazioni fatte da Roberto e Majandi.

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Mer 9 Gen 2013 - 15:28

Non sono riuscito a trovarla in poco tempo. Comunque per le frequenze più alte devo ancora sperimentare per bene perché GPM mi ha prima misurato la risposta in frequenza delle mie casse ATC e ha riscontrato che sono lineari. Poi ha misurato la risposta in ambiente, di cui spero di poter pubblicare il grafico. Nei prossimi giorni devo giocare un po' sulla disposizione nella stanza per riprendere le alte frequenze (che ci sono per fortuna nelle ATC).

@Stentor ha scritto:Per il resto sulle frequenza più alte ...che dovrebbero essere quelle maggiormente interessate ....come si comporta? Hai fatto la prova con la fibra di poliestere come originariamente erano pensati?

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  Stentor il Mer 9 Gen 2013 - 16:05

@glialberi ha scritto:
Quote Stentor...
Roberto... Per i 40 hz ...viato che sei bravo con il Diy e comunque a farti creare dei dispositivi .. Ho io una soluzione in classe T ma tremendamente efficace e esplicitamente fatta per questo tipo di utilizzo ....oltretutto nemmeno ingombrante Very Happy

bhe siamo curiosi.. Ironic diccelo pure a noi Wink [/quote]

Nessun segreto Smile È un risuonatore di helmholtz un po' particolare e con l'accordatura variabile che sto costruendo.

Ho provato una versione commerciale e i risultati, oltre che la comodità delle regolazioni, erano molto molto validi.

Appena terminato farò un set di misure per verificare strumentalmente l'oggetto tarare la scala (dove indica la frequenza di risonanza a cui lavora) e poi condividerò il tutto.

Dimenticavo.... è a basso costo Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  bartman il Mer 9 Gen 2013 - 16:45

@robertopisa ha scritto:Quindi i pannelli 60 x 120 dovrebbe agire su una frequenza più alta.

Più alta rispetto a cosa/ a che valore? Non avevi già detto che funzionano sulle frequenze 100-200Hz?
Scusa ma mi son perso Sad

@robertopisa ha scritto:
A questo punto sarei curioso di vedere cosa succede con un pannello 120 x 120, ma non so se è possibile forarlo con una macchina CNC...

Su questo ti posso tranquillizzare Wink
Ma come è da forare secondo te? con che diaposizione dei fori???
Non è equivalente affiancare 2 pannelli da 120x60?

bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Mer 9 Gen 2013 - 22:45

Scusa, volevo dire 60 x 60, ero un po' lesso...

Il pannello come disegno dei fori è equivalente a due da 60 x 120, ma dovrebbe essere un unico pezzo di pvc perché deve vibrare (e non credo che sia equivalente a due da 60 x 120 da questo punto di vista).

Ho sistema meglio la mia stanza, adesso sugli alti va molto meglio.

@bartman ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Quindi i pannelli 60 x 120 dovrebbe agire su una frequenza più alta.

Più alta rispetto a cosa/ a che valore? Non avevi già detto che funzionano sulle frequenze 100-200Hz?
Scusa ma mi son perso Sad

@robertopisa ha scritto:
A questo punto sarei curioso di vedere cosa succede con un pannello 120 x 120, ma non so se è possibile forarlo con una macchina CNC...

Su questo ti posso tranquillizzare Wink
Ma come è da forare secondo te? con che diaposizione dei fori???
Non è equivalente affiancare 2 pannelli da 120x60?

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  bartman il Mer 9 Gen 2013 - 23:40

@robertopisa ha scritto:Scusa, volevo dire 60 x 60, ero un po' lesso...

Il pannello come disegno dei fori è equivalente a due da 60 x 120, ma dovrebbe essere un unico pezzo di pvc perché deve vibrare (e non credo che sia equivalente a due da 60 x 120 da questo punto di vista).

Ho sistema meglio la mia stanza, adesso sugli alti va molto meglio.

Ok, adesso mi funzia già un po' meglio il discorso...
Grazie

bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Sab 26 Gen 2013 - 7:00

Dimenticavo... passando della cera liquida per mobili sui pannelli pvc, perdono la loro carica elettrostatica e non attirano la polvere...

Nel mio piccolo, ho rifatto le misure con REW (room EQ wizard), probabilmente sbagliando visto che sono inesperto, ma sono in attesa che mi prestino un fonometro serio per rifarle e pubblicarle.


robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Mer 4 Set 2013 - 22:58

Il link non esiste più, usate questo per favore

https://mega.co.nz/#!No9yDSyR!VncMVFtxYhN0aWpr2cpW5R1YvD9VQGmvKzEyF7q1YgE


@robertopisa ha scritto:...
Per istruire una macchina CNC, vi allego anche i file per le quote, ossia le coordinate dei fori in formato testuale, e i file in formato Autocad per chi vuole usare direttamente quest'ultimi.

File da scaricare (ZIP)

http://rapidgator.net/file/26512307/FilePannelli.zip.html

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  SaNdMaN il Mer 4 Set 2013 - 23:26

...ma un bel DRC no, eh! Hehe 

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Gio 5 Set 2013 - 13:59

@SaNdMaN ha scritto:...ma un bel DRC no, eh! Hehe 
Devo provare DIRAC, ma qui si va in un campo minato perché ci sono opinioni diverse. Per come la penso io, quindi è un'opinione mooolto personale, il DRC è come il trucco da donna (scusa l'esempio sessista ma non mi viene in mente altro): un trucco leggero su una donna bella la rende ancora più bella, ma un trucco pesante la sfigura.

Poi nessuno mi ha ancora spiegato come si fa con il DRC a risolvere il problema delle riflessioni laterali (il motivo per cui uso questi pannelli) utilizzando due sole casse. Con i pannelli riesco a deflettere le riflessioni laterali dietro il punto d'ascolto, come mostrato nelle figure. Con il DRC + due casse, non vedo proprio come si possa fare... anzi la vedo dura sfidare le leggi della fisica utilizzando il DRC Smile




robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  SaNdMaN il Gio 5 Set 2013 - 16:42

Roberto anche i pannelli sono un "trucco" e ancora più vistoso di un DRC. Entrambi manipolano (chi via sofware, chi manualmente ) la risposta in frequenza in ambiente.
E' come fare 2+2: usi carta e penna oppure una calcolatrice. Il risultato non cambia. Anzi probabilmente nel primo caso l'errore umano è più frequente e probatorio.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  gaeo il Gio 5 Set 2013 - 17:52

@SaNdMaN ha scritto:Roberto anche i pannelli sono un "trucco" e ancora più vistoso di un DRC. Entrambi manipolano (chi via sofware, chi manualmente ) la risposta in frequenza in ambiente.
E' come fare 2+2:  usi carta e penna oppure una calcolatrice. Il risultato non cambia. Anzi probabilmente nel primo caso l'errore umano è più frequente e probatorio.
qui dissentisco da te non poco anzi completamente ! se un ambiente ha dei problemi si trattano i problemi invece che modificare il segnale poi se i problemi son troppo grossi si tamponano e poi si corregge poi mi spieghi come fai ad usare il drc con il giradischi per esempio l'ambiente va curato per quel che il WAF e le disponibilità permettono poi si può sistemare il resto col DRC ma se un ambiente suona male il drc non fà miracoli....

gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  SaNdMaN il Gio 5 Set 2013 - 18:02

@gaeo ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:Roberto anche i pannelli sono un "trucco" e ancora più vistoso di un DRC. Entrambi manipolano (chi via sofware, chi manualmente ) la risposta in frequenza in ambiente.
E' come fare 2+2:  usi carta e penna oppure una calcolatrice. Il risultato non cambia. Anzi probabilmente nel primo caso l'errore umano è più frequente e probatorio.
qui dissentisco da te non poco anzi completamente ! se un ambiente ha dei problemi si trattano i problemi invece che modificare il segnale poi se i problemi son troppo grossi si tamponano  e poi si corregge poi mi spieghi come fai ad usare il drc con il giradischi per esempio l'ambiente va curato per quel che il WAF e le disponibilità permettono poi si può sistemare il resto col DRC ma se un ambiente suona male il drc non fà miracoli....
Li fa fidati. E comunque non ho detto che bisogna mantenere l'ambiente come la cantina di casa. E' sufficiente trattarla come al solito. Qualche pannello nascosto in un quadro ai lati dei diffusori. Parete posteriore ai diffusori con tre quadri assorbenti e dietro il punto di ascolto magari una libreria. Già così va bene! E poi vai col DRC.
Con i pannelli e bughetti vari l'errore umano è sempre a portata di mano. Con il DRC no. Se provi il Dirac butti tutti i pannelli che hai in casa e ti rendrai conto che hai solo speso soldi e tempo.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  grunter il Gio 5 Set 2013 - 19:02

Ma con Dirac non è come con drc, cioè non si va a limitare la dinamica del suono emesso?
Il drc in funzione l'ho sentito da Sergio e funzionare funziona, elimina le riflessioni e tutto diventa più riconoscibile, ma limita anche molto la dinamica del sistema, almeno nel caso che ho sentito io era così.
Per cui non so se alla fine preferissi le riflessioni ma nessun limite di dinamica oppure nessuna riflessione ma un suono "trattenuto".

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  SaNdMaN il Gio 5 Set 2013 - 19:39

@grunter ha scritto:Ma con Dirac non è come con drc, cioè non si va a limitare la dinamica del suono emesso?
Il drc in funzione l'ho sentito da Sergio e funzionare funziona, elimina le riflessioni e tutto diventa più riconoscibile, ma limita anche molto la dinamica del sistema, almeno nel caso che ho sentito io era così.
Per cui non so se alla fine preferissi le riflessioni ma nessun limite di dinamica oppure nessuna riflessione ma un suono "trattenuto".
Il Dirac non agisce solo sulla frequenza ma anche sulla fase. Nulla a che vedere con gli altri DRC in circolazione. Per certi versi è rivoluzionario per quanto funziona bene. Le differenze sono abissali.

PS: Non sono un rappresentante della Dirac Very Happy 

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  gaeo il Gio 5 Set 2013 - 20:17

e se ascolti il gira come fai?

gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  SaNdMaN il Gio 5 Set 2013 - 23:44

@gaeo ha scritto:e se ascolti il gira come fai?
Ti riempi di pannelli convinto di aver risolto i tuoi problemi ambientali, quando bastava aprire una finestra Hehe 

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  luigigi il Ven 6 Set 2013 - 9:13

@SaNdMaN ha scritto:
@gaeo ha scritto:e se ascolti il gira come fai?
Ti riempi di pannelli convinto di aver risolto i tuoi problemi ambientali, quando bastava aprire una finestra Hehe 
Per un niubbo come me, mi sa che è più facile costruire il pannello; e poi ci vuole sempre sto maledetto microfono.
Ma c'è già un 3D sull'argomento (qui tra noi)?

luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2592
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Mdac- CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  grunter il Ven 6 Set 2013 - 15:06

@SaNdMaN ha scritto:
@gaeo ha scritto:e se ascolti il gira come fai?
Ti riempi di pannelli convinto di aver risolto i tuoi problemi ambientali, quando bastava aprire una finestra Hehe 
Sei proprio simpatico.
Smile 

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pannelli acustici "t-class" per trattamento della stanza d'ascolto

Messaggio  robertopisa il Ven 6 Set 2013 - 15:24

Se per questo tutto è un trucco, anche i diffusori in cui un progettista ha scelto di tagliare le frequenze d'incrocio in certo modo anziché in un altro, il punto non è quello. Ammettendo pure che sia un trucco, quello che volevo dire è che con i pannelli si riescono a trattare problemi che con il DRC non si possono trattare e viceversa. Secondo me, è sbagliato dichiarare che con il DRC si possa fare tutto quello che normalmente si può fare con il trattamento acustico di una stanza: ci sono vantaggi e svantaggi in ognuno, altrimenti uno studio pro non spenderebbe 100mila euro per il trattamento acustico se questo si può fare con un sw che costa mille euro. Ma mi sa che siamo un po' OT rispetto all'argomento di questo 3D Smile



@SaNdMaN ha scritto:Roberto anche i pannelli sono un "trucco" e ancora più vistoso di un DRC. Entrambi manipolano (chi via sofware, chi manualmente ) la risposta in frequenza in ambiente.
E' come fare 2+2:  usi carta e penna oppure una calcolatrice. Il risultato non cambia. Anzi probabilmente nel primo caso l'errore umano è più frequente e probatorio.

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum