T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 21:32 Da schwantz34

» Autocostruzione Subwoofer in DCAC
Oggi alle 21:17 Da Bambinz

» Cambridge audio Azur 840 C + DAC
Oggi alle 11:26 Da vito

» Sostituzione alimentatore PC audio
Oggi alle 9:18 Da robertopisa

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Oggi alle 1:22 Da sportyerre

» [RM/NA] Vendo ONKYO A9010 - €150 + sp
Oggi alle 0:17 Da voolkano

» Fullrange 8ohm e supertweeter 6ohm?
Ieri alle 22:57 Da windopz

» Klipsch CLONE- info
Ieri alle 21:44 Da homesick

» Preamplificatore Billy by Maurarte
Ieri alle 16:07 Da almo70

» Un aiuto per una profana totale!
Ieri alle 14:20 Da lello64

» Quale amplificatore? Diffusori AR66BX
Ieri alle 9:33 Da GioPre

» Preamp per Virtue one.2?
Lun 23 Apr 2018 - 15:16 Da dinamanu

» (TO) - Vendo Canton Quinto 530 black
Lun 23 Apr 2018 - 14:36 Da landrupp

» THE WALL "Class A" - commenti al progetto
Lun 23 Apr 2018 - 13:29 Da tiziano2

» [Torino] Klipsch rf 82 mk2
Lun 23 Apr 2018 - 8:43 Da krell2

» domanda - apparati a valvole con Pre a valvole ?
Dom 22 Apr 2018 - 21:10 Da Pinve

» Satorique 3 - Kit diffusori con SB Acoustic Satori
Dom 22 Apr 2018 - 20:29 Da bru.b

» [SS + Spedizione] Grundig Box 650
Dom 22 Apr 2018 - 19:38 Da Aunktintaun

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Dom 22 Apr 2018 - 19:24 Da sh4d3

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Dom 22 Apr 2018 - 19:20 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Dom 22 Apr 2018 - 19:20 Da sh4d3

» CERCO crossower elettronico 3 vie
Dom 22 Apr 2018 - 9:31 Da RENZO69

» ma alla fine sto giradischi...
Sab 21 Apr 2018 - 16:14 Da dinamanu

» [GE-MI] Vendo Celestion 3
Ven 20 Apr 2018 - 23:17 Da mikhail

» Nuovo piatto per il Rega RP1
Ven 20 Apr 2018 - 19:59 Da dinamanu

» Ok, adesso è l'ora di affrontare il problema diffusori ....opinioni?
Ven 20 Apr 2018 - 17:50 Da pallapippo

» Primo cavo coassiale con CAT5 su base progetto TNT "Shoestring"
Ven 20 Apr 2018 - 12:40 Da dinamanu

» [PLEXIGLASS] consulenza elettrotecnica
Ven 20 Apr 2018 - 9:07 Da crazyforduff

» puntina orfofon giradischi tensione d'uscita alta mV
Ven 20 Apr 2018 - 2:40 Da valterneri

» Nuovo DAC Topping D10 con supporto DSD
Ven 20 Apr 2018 - 0:09 Da Nadir81

Statistiche
Abbiamo 11603 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MauroPo

I nostri membri hanno inviato un totale di 811473 messaggi in 52694 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
Olegol
 
lello64
 
sportyerre
 
antimateria
 
Nadir81
 
scontin
 
fritznet
 
giucam61
 
CHAOSFERE
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
lello64
 
sportyerre
 
giucam61
 
Nadir81
 
kalium
 
fritznet
 
nerone
 
valterneri
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15618)
 
Silver Black (15525)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9464)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 84 utenti in linea: 2 Registrati, 1 Nascosto e 81 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, nerone

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Andare in basso

Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  ottone il Mer 18 Lug 2012 - 16:09

Dopo tanti anni, ho deciso di rimetter mano al mio impianto.

Sto cominciando dai diffusori, autocostruiti circa (o forse oltre) 20 anni fa e dei quali, purtroppo, ho smarrito il progetto.

Giungo al problema:

Si sono sbriciolate le sospensioni dei woofer/midrange. Spider e bobine sembrano ok. Quindi potrei:

1) sostituire le sospensioni con analoghe (sono il poliuretano/foam)
2) sostituire le sospensioni con altre in gomma o tela
3) cambiare entrambi gli altoparlanti

1) ho paura che tra qualche anno mi troverei in situazione analoga, ma col rischio che una seconda riparazione sarebbe impossibile; ad esempio: sul bordo esterno del cono è rimasto uno strato di foam che non sono riuscito a togliere se non col rischio di danneggiare il cono stesso o la bobina e quindi ho lasciato perdere; con un'altra riparazione, aumenterei ulteriormente lo strato ottenendo un obrobrio estetico e magari anche funzionale.

Qualcuno starà dicendo: "ma quanto vuol farsele durare 'ste casse???"... lo so, lo so, il fatto è che avendole costruite io, vent'anni fa, quando avevo altrettanti anni, ci sono proprio affezionato Embarassed

2) cambianto materiale, cambierebbero molto anche le caratteristiche acustiche?

3) che altoparlanti potrei acquistare? Premetto che non vorrei spendere cifre esorbitanti. Quelli che monta adesso sono degli extended range della Ciare, modello M 129 (allego caratteristiche)


Un'ultima domanda: che tipo di colla dovrei usare?

- vinilica: ma tiene tra ferro e sospensione?
- neoprenica/bostik: non è difficile da gestire nell'incollaggio e difficile da rimuovere?

Nel pomeriggio mi faccio un giro per negozi, per vedere la reperibilità dei pezzi ed i loro costi.

Grazie mille

ottone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.07.12
Numero di messaggi : 20
Località : Bellunum
Impianto : Aiwa XC-333 + ampli valvolare GPL o Nad 3225 + mini diffusori autocostruiti, con speaker Ciare

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  ottone il Lun 23 Lug 2012 - 23:42

@ottone ha scritto:
3) che altoparlanti potrei acquistare? Premetto che non vorrei spendere cifre esorbitanti. Quelli che monta adesso sono degli extended range della Ciare, modello M 129

Mi auto-rispondo (parzialmente): gli altoparlanti che sostituiscono il modello M129 sono i CM131 (perlomeno hanno caratteristiche uguali).

Stranamente, anche se sul sito della Ciare sono reperibili le caratteristiche, non compaiono a listino/catalogo. Che stiano uscendo di produzione?

Qualcuno saprebbe indicarmi anche qualche altro modello/marca?

On-line li ho trovati a 50 Euro circa. Il prezzo è allettante, ma mi piacerebbe sperimentare la possibilità di sostiuire le sospensioni con un modello in gomma o tela e vedere se ancora "mi cantan bene".

Presso i rivenditori di zona (anche ufficiali Ciare), non si trova nulla (se non cortesi sorrisi) Hehe

ottone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.07.12
Numero di messaggi : 20
Località : Bellunum
Impianto : Aiwa XC-333 + ampli valvolare GPL o Nad 3225 + mini diffusori autocostruiti, con speaker Ciare

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  NickOne il Mar 24 Lug 2012 - 9:31

Non posso aiutare un granché ma posso dirti che esiste un prodotto che aiuta a distaccare la colla.
Ricordo di averlo visto in ferramenta e nei prossimi giorni proverò ad usarlo per rimuovere i residui dei dust caps sui miei diffusori

Speriamo bene
I see
avatar
NickOne
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.01.12
Numero di messaggi : 53
Località : Bassano del Grappa
Provincia (Città) : Positivamente Incazzato
Impianto : Hawthorne Audio SSi Trio, Tri-Amp


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  Albert^ONE il Mar 24 Lug 2012 - 13:33

Puoi sostituire il diffusore con il Ciare CM131 o con il più muscoloso CM 132,ti consiglio quest'ultimo ne avevo 2 in macchina dei mostri. Wink

Se metti qualche foto vediamo come è combinata la cassa e vediamo cosa si può fare. Se metti 4 viti? la colla da togliere è sempre una scocciatura.
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5668
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  ottone il Gio 26 Lug 2012 - 20:01

Dunque, eccomi.

Il CM131 l'avevo individuato. Il CM132 è un altoparlante dalle caratteristiche molto differenti. In base a quali considerazioni lo ritieni un possibile sostituto?

Ecco le foto.


La zona evidenziata in rosso è quella dove è rimasto parte della vecchia sospensione (e di colla); è sottile ed appicicaticcia ed, ovviamente, si trova lungo tutto il bordo del cono.
La zona indicata dalla freccia è quella dove ho fatto un tentativo di rimozione: non ho insistito perché la cosa è laboriosa e ho il timore che, se proseguissi, stresserei troppo il cono.

Devo per forza rimuoverla tutta? Non posso incollarci sopra la nuova sospensione?

E nessuno sa qualcosa circa l'utilizzo di materiale differente nelle sospensioni?

Grazie



ottone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.07.12
Numero di messaggi : 20
Località : Bellunum
Impianto : Aiwa XC-333 + ampli valvolare GPL o Nad 3225 + mini diffusori autocostruiti, con speaker Ciare

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  ottone il Gio 26 Lug 2012 - 23:43

@ottone ha scritto:La zona evidenziata in rosso è quella dove è rimasto parte della vecchia sospensione (e di colla); è sottile ed appicicaticcia ed, ovviamente, si trova lungo tutto il bordo del cono.

Aggiornamento:
ho insistito con il lavoro di "scalpello" e sono riuscito a togliere il foam della vecchia sospensione; come si vede dalle nuove foto, ora sul bordo è ben visibile la vecchia colla (che sembra essere di tipo neoprenico), che non è rimovibile meccanicamente (se non rovinando il cartone); una strada potrebbe essere quella di utilizzare qualche aiuto chimico (come suggeriva NickOne): valuterò, se ne trovo in ferramenta.



ottone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.07.12
Numero di messaggi : 20
Località : Bellunum
Impianto : Aiwa XC-333 + ampli valvolare GPL o Nad 3225 + mini diffusori autocostruiti, con speaker Ciare

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  NickOne il Ven 27 Lug 2012 - 8:40

Cambiare tipo di materiale, penso sia un tantino rischioso perché si modificherebbero le caratteristiche dell'ap e tutto il progetto della cassa.

Fra un po' devo uscire e provo a indicarti il prodotto che dicevo sopra.
Hai provato a sentire la ciare?
Se ti danno loro la sospensione poi (con uno pochetto di coraggio :-), puoi provare a fare da solo


PS
Magari qualcuno della zona ci sa consigliare un laboratorio dove riparano altoparlanti?
avatar
NickOne
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.01.12
Numero di messaggi : 53
Località : Bassano del Grappa
Provincia (Città) : Positivamente Incazzato
Impianto : Hawthorne Audio SSi Trio, Tri-Amp


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  NickOne il Ven 27 Lug 2012 - 19:06

Ho trovato questo
http://www.zbowe.com/dettagli.asp?dettaglio=AP0034AE

per 27€uri mi sa che ti conviene prenderli entrambi nuovi Wink

ribordarli è una pena e non c'e mai garanzia che ritornino gli stessi

io non ci penserei due volte

facci sapere
Wink
avatar
NickOne
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.01.12
Numero di messaggi : 53
Località : Bassano del Grappa
Provincia (Città) : Positivamente Incazzato
Impianto : Hawthorne Audio SSi Trio, Tri-Amp


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  ottone il Dom 7 Ott 2012 - 16:46

Dunque, volendo dare un seguito (ed una fine) al post, ecco come ho proceduto.

Contrariamente ai (sensati) consigli datemi, ho deciso di procedere con la sostituzione delle sospensioni, cambiando il tipo di materiale e passando dalle originali in poliuretano a delle nuove in GOMMA.

Le motivazioni sono:

  • il fatto che gli altoparlanti Ciare CM131 (sostituti degli originali) sembrano essere anch'essi usciti di produzione; c'è quindi il rischio di ritrovarsi con degli altoparlanti che sembrano nuovi, ma che invece hanno "girato" per i magazzini per qualche anno. Da quallo che ho capito, anche se inscatolati, le sospensioni subiscono un certo deteriorameto;
  • voglia di trovare una soluzione definitiva;
  • (ma, soprattutto) voglia di sperimentare;


Ecco come ho fatto:

  1. Ho comprato on line delle sospensioni in GOMMA. Dagli schemi del venditore, ho verificato che TUTTE le dimensioni fossero adatte. Bisogna infatti tener conto dei 4 diametri che caratterizzano la sospensione (vedi foto).


    In pratica, ho cercato di fare in modo che le porzioni A e C della sospensione si adattassero quanto più possibile alle corrispondenti parti dell'altoparlante.
    Inoltre, ho deciso di scegliere una sospensione con il "labbro" C a sezione conica, affinchè si adattasse ancor di più al cono di cartone. Ed è stata una scelta opportuna, dato che la gomma, per quanto morbida, tende a ritornare alla forma originale e questo rende difficoltoso l'incollaggio.


    [list=2]
  2. Ho pulito con acetone da unghie e con benzina la colla residua.


    [list=3]
  3. Ho inserito degli spessori in gommapiuma tra cestello e cono, in modo che, durante l'incollaggio si possa esercitare una (moderata) pressione sulla sospensione, per farla aderire al cono.
    Ho fatto in modo che tali spessori sollevino il cono di (max) 2mm.
    Lo scopo era quello di evitare che durante l'incollaggio la bobina giunga a fine corsa e subisca deformazioni. A tale scopo, ho usato gommapiuma piuttosto compatta. Altrove ho visto che alcuni mettono dei piccoli cunei di legno.


    [list=4]
  4. Ho applicato la colla su entambe la parti: prima su sospensione e cono, poi, una volta asciugata la colla, su sospensione e cestello.
    In entrambi i casi, prima di unire le parti ho atteso 5 minuti (come indicato in genere su tutte le colle neopreniche), mentre tra i due incollaggi ho fatto passare 1 notte.



    [list=5]
  5. Ho applicato dei moderati pesi sulla sospensione, in modo da far aderire le parti e, come detto, ho atteso 1 notte.
    Paradossalmente, molto probabilmente questa è la parte più difficoltosa in quanto bisogna trovare degli oggetti che abbiano dimensioni tali da adattarsi alla zona che verrà incollata.
    Ad esempio, per l'incollaggio sospensione/cono ho utilizzato delle vaschette portaviti cilindriche, adeguatamente riempite di ferramenta, per ottenere un certo peso.

    Per l'incollaggio sospensione/cestello ho utilizzato gli anelli di cartone e gommapiuma che c'erano in origine sulla sospensione. Li ho ricoperti con nel nastro adesivo in quanto, essendo di cartone, la colla che inevitabilmente fuoriesce avrebbe incollato pure loro.


Continua...

ottone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.07.12
Numero di messaggi : 20
Località : Bellunum
Impianto : Aiwa XC-333 + ampli valvolare GPL o Nad 3225 + mini diffusori autocostruiti, con speaker Ciare

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  ottone il Lun 8 Ott 2012 - 22:18

Gli anelli di cui parlo sono questi:

Erano precedente montati sugli altoparlanti. Sono a due strati (cartone + gommapiuma) e servono qualora l'altoparlante venga montato SOTTO il pannello (es. in auto).


Conclusione: il risultato raggiunto mi ha soddisfatto:

- da un punto di vista estetico




(i residui giallo-verdi di colla sono stati eliminati, anche se con difficoltà)

- da un punto di vista tecnico, dato che l'incollaggio sembra tenere ed il lavoro ha buona probabilità durata.

- da un punto di vista acustico, dato che non ho trovato grossi cambiamenti nella sonorità o, se preferite, il mio orecchio non ne percepisce; Insomma, per me suonano bene quanto prima. I puristi storceranno il naso (ed a ragione), ma io mi ritengo appagato. A dire il vero, avrei pensato che un così radicale cambio di materiale avrebbe avuto un maggior impatto: così non è stato.


Considerazioni:
Fermo restando che finanziariamente, visti i prezzi che ha indicato anche NickOne, NON ne varrebbe la pena ( per il lavoro ci si perde qualche serata, anche a causa dei tempi d asciugatura della colla), aggiungo qualche consiglio:

- per le attese tra un incollaggio e l'altro ci vuole pazienza; soprattutto tra quello della parte interna e quello della parte esterna della sospensione (punto 4)

- procurarsi con anticipo degli oggetti che garantiscano la possibilità di esercitare una pressione omogenea sui punti di incollaggio (nel mio caso, vaschette portaviti ed anelli cartone/gommapiuma): è IMPORTANTE e vale la pena perderci un po' di tempo

- la colla neoprenica va benissimo, soprattutto in un caso come il mio dove la sospensione è in gomma ed il cestello (ovviamente) in metallo. L'ideale sarebbe l'utilizzo di neoprenica NERA, reperibile facilmente on-line (mi pare venga usata per le mute da sub); l'uso di colla nera eviterebbe la necessità di rimuovere le (inevitabili, nel mio caso) sbavature, operazione non proprio semplice su oggetti così delicati;
Si può invece rimuovere agevolmente quando è ancora fresca (meno di 20 min) realizzando una pallina di colla semisecca, facendola scorrere sopra le sbavature: la pallina le ingloberà; la sensazione sarà da brividi perché sembrerà.... del muco nasale Scream
A volte, su forum e/o guide, ho letto che viene consigliata della colla vinilica (es. Vinavil professionale), magari diluito. Io penso invece sia più adatta la neoprenica. Forse (non testato) la vinilica è migliore quando si deve incollare il cupolino parapolvere al cono. Tra l'altro, ha l'innegabile pregio di essere, una volta asciutta, trasparente.

- Sempre relativamente a parapolvere e cono, ho curiosamente notato che spesso, nei forum e nelle guide on-line, per la sostituzione delle sospensioni vengono sovente citati. Da quanto ho constatato, non vengono coinvolti (perlomeno, nel mio caso non lo sono stati). Probabilmente si fa confusione con lo SPIDER, quelle membrana posta sotto il cono che tiene centrata la bobina sul magnete (si intravede nelle mie foto, di colore ocra/arancione). O dico una sciocchezza?

Quelle sopra, sono delle semplici considerazioni personali, di un utente NON professionale, che spero possano essere d'aiuto a chi ha voglia di cimentarsi amatorialmente in tali lavoretti.
Insomma, vogliono essere una semplice testimonianza.


Scusate gli errori ortografici e se sono stato prolisso....

ottone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.07.12
Numero di messaggi : 20
Località : Bellunum
Impianto : Aiwa XC-333 + ampli valvolare GPL o Nad 3225 + mini diffusori autocostruiti, con speaker Ciare

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sostituzione altoparlanti Ciare M 129

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum