T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 18:44 Da Tasso

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 18:40 Da fritznet

» JRiver 22
Oggi a 18:10 Da Nadir81

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 17:39 Da fritznet

» nuove diva 262
Oggi a 17:38 Da lello64

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 17:01 Da gigetto

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Oggi a 16:48 Da MrTheCarbon

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 16:35 Da dinamanu

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Oggi a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Oggi a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Oggi a 12:09 Da Tasso

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 11:32 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Oggi a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 19:14 Da Sistox

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768863 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 95 utenti in linea :: 6 Registrati, 3 Nascosti e 86 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, gigihrt, giucam61, Kha-Jinn, Nadir81, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

e alla fine ... NVA A80 mkII

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  sonic63 il Mer 11 Lug 2012 - 13:27

@Dan73 ha scritto:

Che saldato sia meglio ci crediamo, ma spina al muro come la saldiamo? E nella cassetta di derivazione che facciamo? Per me ci sono talmente tanto colli di bottiglia che se ci allarghiamo togliendo la iec ci ritroviamo una damigiana. Laughing
Anche secondo me i motivi saranno economici o pratici.

nell'altro post mi sono dimenticato di scrivere che, per quanto ne so io (così evitiamo polemiche) il collegamento con il morsetto a vite fatto nella presa a muro è meglio della saldatura (purchè la presa sia di qualità).
La saldatura ha anche essa i suoi lati negativi.
Il problema della IEC è che il contatto avviene solo tramite le lamine, è solo un contatto a pressione, (e spesso abbastanza lasca) che non dà un buon contatto forte e stabile.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  SaNdMaN il Mer 11 Lug 2012 - 13:29

@flovato ha scritto:
@cestma ha scritto:Per il resto sono super contento del consiglio di Mr. Dunn di non cambiare i cavi degli A80, così non cadrò in "tentazioni" dispendiose! Ok

Ciao Cesare. Hello

Sto per scrivere ovvietà ma tanto per chiacchierare.
Personalmente non mi faccio condizionare da chi scrive ma valuto il contenuto senza pregiudizi.
Conseguentemente se Schwantz34 scrive qualcosa di interessante lo leggo e ho il diritto di commentare, diversamente evito.
Quello che contesto non è il contenuto, sul quale posso anche soprassedere in mancanza di riscontri uditivi ma sulla forma.

Spesso chi scrive, in particolare persone autorevoli, si ergono a supremi oracoli dispensando giudizi lapidari.

Tutte cazzate, i cavi sono tutte cazzate <<like Russ Andrews, who are always looking for new angles to bullshit us from...>>.

Ora il mercato dei cavi è una cazzata e tutti quelli che comprano cavi sono degli idioti.

E' questo che non sopporto e in particolare quando a scriverlo sono persone che indubbiamente ne sanno più di me e più di tanti che leggono.

Questo 3D lo trovo estremamente interessante perché fa emergere in maniera evidente un punto debole ovvero la connessione via IEC.

Di questo passo però dovremmo saldare anche i cavi di segnale e perché no pure quelli di potenza.

In realtà l'alta fedeltà è un gioco dove ci si diverte a sperimentare, provare, discutere ed indubbiamente il cavo di alimentazione fa giocare, discutere e anche litigare.
Ho rispetto per la scelta tecnica di NVA, non ho rispetto per il modo di far valere le proprie convinzioni.

Visto che per me l'alta fedeltà è un gioco proverò a saldare il mio cavo (tra l'altro cavo per ferro da stiro consigliato da CJ) direttamente.
Se avrò riscontri positivi lo scriverò fregandomene altamente che il merito possa andare al 3D di Schwantz34.

Fabio io credo nei cavi di alimentazione, ecc. ma fino ad un certo punto. Chi vende un cavo di ALI a 1.000 euro facendo credere che l'impianto suonerà meglio è solo un "autorevole" furbo, chi lo compra un "autorevolissimo" coglione.
Se invece parliamo di cifre ragionevoli o addirittura si autocostruiscono, l'argomento assume una piega accettabile.
Sinceramente condivido la scelta fatta sugli NVA. Meno pippe mentali è più musica.
Ben inteso che non è una difesa di parte. Poi capirai, con Swantz che appena ci leggiamo scattano tuoni e fulmini...

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 13:33

@flovato ha scritto:

Di questo passo però dovremmo saldare anche i cavi di segnale e perché no pure quelli di potenza.



cosa peraltro fatta con gli NVA tds di un nuovo utente inglese ...che ha pensionato i suoi CJ mono in favore di NVA...

http://thehifisubjectivist.noadforum.com/viewtopic.php?f=3&t=775&st=0&sk=t&sd=a&start=10


anche se Dunn, alla fine dice anche :"I don't think I will recommend hard wiring SSP again, it is a pain in the arse, you have to go so careful. Hard wiring the speaker cable seems to be far less hassle in use and gives a small but significant benefit"

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY&#8206;

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  cestma il Mer 11 Lug 2012 - 13:39

Ragazzi, sono assolutamente d'accordo con voi! Mi "fido poco" persino delle scienze esatte, figuratevi in un campo come questo dove le variabili in gioco sono infinite! Anche un impianto che mi sembra di conoscere alla perfezione, a volte mi piace di più, altre volte meno: sarà la corrente che cambia? sarà il mio umore? sarà il fusibile che ha il raffreddore o il potenziometro la tosse? Hai appena acquistato (con piccoli o grandi sacrifici) un giocattolino che promette meraviglie, arrivi a casa tutto contento, lo monti di corsa e ... che delusione! Agli altri tuoi componenti non piace proprio e già stai pensando a come fare (se ci riesci) a recuperare qualcosa di soldi per provare ancora. E che dire di quando ti senti ormai soddisfatto e dici "ora sto a posto per un po' ", e dopo pochi minuti comincia a venirti la fissa che "magari con il connettore x, o con la spina y (che chiaramente costano un botto) potresti migliorare ancora? E la storia (o meglio, il gioco) continua! Laughing

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 13:52

@schwantz34 ha scritto:flovato, impara l'inglese (non è mai troppo tardi) che è meglio...dato che traduci in maniera errata ...

le cazzate sinceramente le leggo solo nei tuoi interventi di sopra...


"From this production expedient certain people in this industry, like
Russ Andrews, who are always looking for new angles to bullshit us from,
and charge a fortune for doing it, saw a marketing opportunity - end of
story."


"...da questo fatto della catena produttiva alcune persone nel business dell hifi , come Russ Andrews (nda: venditore hifi britannico ) , che cercano sempre nuovi modi per "sfruttarci" (inteso come consumatori di hifi) , e te lo fanno pagare una fortuna per farlo, hanno visto un opportunita' di mktg, fine della storia"


e ribadisco che nessuno ha dato dell'idiota a nessuno...ma se uno è tordo o in malafede è difficile farglielo capire...

Tu mi hai suggerito di usare google translator o no ?

bullshit = stronzate

Ad esempio se scrivi: hai rotto il cazzo lui traduce You broke my dick.

Ma siccome io so l'Italiano hai rotto il cazzo significa sei un po pedante.
Non è offensivo.

Nota a margine.
Pedante: Che ostenta con presunzione il proprio sapere, spesso inconsistente. Definizione e significato del termine pedante.

In ogni caso te la do vinta... hai ragione... sono stato superficiale... dovevo leggere con più attenzione... studiare meglio l'Inglese... e stare alla larga dai tui 3D.

Dimenticavo, io sarei quello che deve stare calmo (tutto questo in un solo 3D):

@schwantz34 ha scritto:Certo che deve essere difficile non capire una mazza e dire comunque la propria boiata senza capo nè coda...
@schwantz34 ha scritto:
le cazzate sinceramente le leggo solo nei tuoi interventi di sopra...
...ma se uno è tordo o in malafede ... è difficile farglielo capire...
@schwantz34 ha scritto: l'esercito polemizzatore capeggiato dal personaggio di cui sopra

La vita è breve come dici ma ti capitano sempre i simpaticoni tra le balle.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 13:57

@SaNdMaN ha scritto:
Fabio io credo nei cavi di alimentazione, ecc. ma fino ad un certo punto. Chi vende un cavo di ALI a 1.000 euro facendo credere che l'impianto suonerà meglio è solo un "autorevole" furbo, chi lo compra un "autorevolissimo" coglione.
Se invece parliamo di cifre ragionevoli o addirittura si autocostruiscono, l'argomento assume una piega accettabile.
Sinceramente condivido la scelta fatta sugli NVA. Meno pippe mentali è più musica.

Quoto in toto, è evidente che il mondo dei cavi in particolare è pieno di furbacchioni.
La mia spesa più alta per un cavo di alimentazione è di 50 euro... direi accettabile.

L'ho scritto prima ma lo ribadisco... la scelta NVA è una scelta e va rispettata se poi i risultati danno ragione meglio.
Non ho pregiudizi, mi manca un riscontro che presto avrò. Hello

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  nd1967 il Mer 11 Lug 2012 - 14:04



Ribadisco... fa caldo.... speriamo che piova

Che tradotto dal nd1967-translate vuol dire "ragazzi state boni... che litigare per queste cose non ha senso".

E se proprio volete dire la vostra ditelo in modo educato, grazie.




_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 14:26

@nd1967 ha scritto:
E se proprio volete dire la vostra ditelo in modo educato, grazie.

Chiedo scusa, se fa caldo è colpa mia. Laughing
Prometto che piove.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  adriano gaddari il Mer 11 Lug 2012 - 14:29

vaschetta iec si o no è il problema che si sono messi a suo tempo (prima erano quasi tutti a connessione diretta)i costruttori di componenti quando in seguito a richieste di garanzie trovavano i cavi tranciati di netto perche l'acquirente doveva adattarli allo standard del paese di appartenenza , quindi più che di scelta tecnica trattasi di compromesso di vendita.L'aspetto commerciale ha la precedenza su tutto,anche se il problema in parte è rientrato grazie all'uso di adattatori di qualità, ma vallo a dire agli audiofili più incalliti. Nei televisori i produttori generalmente forniscono tre cavi con le spine rispondenti agli standard più diffusi.Adesso lo fà anche qualche produttore hi-fi , sopratutto i prodotti più commerciali.
qualitativamente e per mia personale esperienza diretta i risultati migliori nell'alimentazione li ottengo con le linee più libere possibili da qualsiasi connessione e quando ciò non è possibile cerco di curare il più possibili tali connessioni. Hello

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 11 Lug 2012 - 14:44

@flovato ha scritto:
@nd1967 ha scritto:
E se proprio volete dire la vostra ditelo in modo educato, grazie.

Chiedo scusa, se fa caldo è colpa mia. Laughing
Prometto che piove.
Tanto il governo è comunque ladro.....che almeno piova.

Fabio potevi dirlo prima che era colpa tua, un viaggetto premio da 100 euro all inclusive oltre confine te lo regalavo...che sto spendendo più di condizionatore che di mangiare....

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 15:03

@Alessandro LXIV ha scritto:
Fabio potevi dirlo prima che era colpa tua, un viaggetto premio da 100 euro all inclusive oltre confine te lo regalavo...che sto spendendo più di condizionatore che di mangiare....

Azz a chi lo dici... il condizionatore è d'obbligo ma t'ammazza. Shocked

Sono terrorizzato per domani... dovrò stare sotto il sole dalle 10:30 alle 15:30... spero di non sciogliermi. Don't know
Pensavo di utilizzare il canale diretto per il Polase... invece di berlo salto la IEC e lo faccio arrivare direttamente allo stomaco saldato dal didietro.

Magari funziona meglio. Laughing

Mega OT: Ieri ho comprato una maglia da ciclismo (senza fare pubblicità Specialized Very Happy ) e pensavo fosse bucata quando ho visto un foro sulla schiena.

Poi ho visto un pezzo di gomma sul collo e ho capito (genio) che il tutto era collegato.
In pratica metti la borraccia dietro e con una cannula la fai arrivare in bocca.

Tra qualche anno avremo il condizionatore addosso. Laughing

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Vella il Mer 11 Lug 2012 - 15:07

@flovato ha scritto:
Sono terrorizzato per domani... dovrò stare sotto il sole dalle 10:30 alle 15:30...

Con la mazza in mano, immagino

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  cestma il Mer 11 Lug 2012 - 15:08

@flovato ha scritto:

Mega OT: Ieri ho comprato una maglia da ciclismo (senza fare pubblicità Specialized Very Happy ) e pensavo fosse bucata quando ho visto un foro sulla schiena.

Poi ho visto un pezzo di gomma sul collo e ho capito (genio) che il tutto era collegato.
In pratica metti la borraccia dietro e con una cannula la fai arrivare in bocca.

Tra qualche anno avremo il condizionatore addosso. Laughing
Altro mega OT: Specialized! Il mio primo grande amore quando andavo in MBT! Che telai meravigliosi! Laughing

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 15:11

@Vella ha scritto:
@flovato ha scritto:
Sono terrorizzato per domani... dovrò stare sotto il sole dalle 10:30 alle 15:30...

Con la mazza in mano, immagino

Zitto... altrimenti è la fine. Lol eyes shut Lol eyes shut Lol eyes shut

Wink

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Albers il Mer 11 Lug 2012 - 15:27

ciao, vorrei tornare al tema principale, sergio

ora, per ovvi motivi non hai ancora sentito la nuova versione dei mono quindi nulla potrai dire di questi

ti chiedo però se, al di la del becero fighettume d’accatto …' io c’ho il 2 telai, c’ho il pre e finale io '… , ha un senso acquistare pre+finali, mark1 o 2 che siano o se invece basterebbe prendere l’integrato nva corrispondente in potenza, nello stesso tempo risparmiando denaro, spazio, una pesante e cacofonica visione estetica generale dell’impianto, ricavandone analoga soddisfazione in termini di qualità audio complessiva, affidabilità(forse superiore) ecc , che ne pensi?

mi chiedevo poi se tu hai avuta l’occasione di provare personalmente le performances dei modelli citati, cioè dell’integrato equipollente e dei mono, potendone così discriminare i relativi valori dell’uno e degli altri, in questo caso, se sei daccordo, sarei curioso di avere un tuo breve, brevissimo, a pelle, giudizio; in altri termini cosa hai sentito di positivo, di accattivante nei mono che l’int. non ha



Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 11 Lug 2012 - 17:43

Sono contento che alcune cose dette anche sull'altro 3D, adesso sono per tutti mi sembra, molto più chiare, anche per i più tecnici. Smile

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10215
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Gio 12 Lug 2012 - 10:29

@Albers ha scritto:ciao, vorrei tornare al tema principale, sergio

ora, per ovvi motivi non hai ancora sentito la nuova versione dei mono quindi nulla potrai dire di questi

ti chiedo però se, al di la del becero fighettume d’accatto …' io c’ho il 2 telai, c’ho il pre e finale io '… , ha un senso acquistare pre+finali, mark1 o 2 che siano o se invece basterebbe prendere l’integrato nva corrispondente in potenza, nello stesso tempo risparmiando denaro, spazio, una pesante e cacofonica visione estetica generale dell’impianto, ricavandone analoga soddisfazione in termini di qualità audio complessiva, affidabilità(forse superiore) ecc , che ne pensi?

mi chiedevo poi se tu hai avuta l’occasione di provare personalmente le performances dei modelli citati, cioè dell’integrato equipollente e dei mono, potendone così discriminare i relativi valori dell’uno e degli altri, in questo caso, se sei daccordo, sarei curioso di avere un tuo breve, brevissimo, a pelle, giudizio; in altri termini cosa hai sentito di positivo, di accattivante nei mono che l’int. non ha




ciao Amedeo, si forse è meglio...lasciamo che il "fine dicitore" prezzemolino si vada ad ossigenare nel verde sollazzandosi con le mazze...e torniamo a bomba sull'argomento del 3d.

Per quanto mi riguarda, la penso come te, un integrato è piu' comodo, permette di usare meno cavi, occupa meno spazio e anche esteticamente lo preferisco ai totem multimodulo.
Detto questo ho potuto confrontare i mono (con e senza pre) con un integrato di pari potenza e sostanzialmente non ho ravvisato queste grandissime differenze soniche, c'e' una separazione maggiore degli strumenti e delle voci , e maggior trasparenza ( a maggior ragione se al posto di un pot vi è uno stepped attenuator) , quindi sta a chi li usa la scelta.
Attualmente i mono in questione non hanno neppure un pre ma sono collegati direttamente alla sorgente (mdac+squeezebox) .
Ciao
s

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY&#8206;

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  adriano gaddari il Gio 12 Lug 2012 - 12:27

@schwantz34 ha scritto:
@Albers ha scritto:ciao, vorrei tornare al tema principale, sergio

ora, per ovvi motivi non hai ancora sentito la nuova versione dei mono quindi nulla potrai dire di questi

ti chiedo però se, al di la del becero fighettume d’accatto …' io c’ho il 2 telai, c’ho il pre e finale io '… , ha un senso acquistare pre+finali, mark1 o 2 che siano o se invece basterebbe prendere l’integrato nva corrispondente in potenza, nello stesso tempo risparmiando denaro, spazio, una pesante e cacofonica visione estetica generale dell’impianto, ricavandone analoga soddisfazione in termini di qualità audio complessiva, affidabilità(forse superiore) ecc , che ne pensi?

mi chiedevo poi se tu hai avuta l’occasione di provare personalmente le performances dei modelli citati, cioè dell’integrato equipollente e dei mono, potendone così discriminare i relativi valori dell’uno e degli altri, in questo caso, se sei daccordo, sarei curioso di avere un tuo breve, brevissimo, a pelle, giudizio; in altri termini cosa hai sentito di positivo, di accattivante nei mono che l’int. non ha




ciao Amedeo, si forse è meglio...lasciamo che il "fine dicitore" prezzemolino si vada ad ossigenare nel verde sollazzandosi con le mazze...e torniamo a bomba sull'argomento del 3d.

Per quanto mi riguarda, la penso come te, un integrato è piu' comodo, permette di usare meno cavi, occupa meno spazio e anche esteticamente lo preferisco ai totem multimodulo.
Detto questo ho potuto confrontare i mono (con e senza pre) con un integrato di pari potenza e sostanzialmente non ho ravvisato queste grandissime differenze soniche, c'e' una separazione maggiore degli strumenti e delle voci , e maggior trasparenza ( a maggior ragione se al posto di un pot vi è uno stepped attenuator) , quindi sta a chi li usa la scelta.
Attualmente i mono in questione non hanno neppure un pre ma sono collegati direttamente alla sorgente (mdac+squeezebox) .
Ciao
s

beh..... è quello che succede normalmente nel passaggio da un integrato a due moduli mono di pari componentistica , e la differenza che dici non è da poco(ihmo) Ok

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  gabriele il Gio 12 Lug 2012 - 14:09

se non ho capito male però si confronta l'integrato (nel senso di modulo unico) con il dual mono : non è neanche corretto dire che "è la stessa componentistica" : se confronti un dual mono nello stesso case e dual mono in due case diversi allora si (ma dubito ci siano tutte queste differenze). Il vantaggio del dual mono è proprio avere due alimentazioni separate, ecc ecc quindi ci sta che suoni oggettivamente meglio (insomma, non è solo questione di 'due scatole separate', per quello basterebbe schermare internamente)

gabriele
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.05.09
Numero di messaggi : 819
Località : Brescia
Impianto : Project RPM-1,LG BD350,Tuner Pioneer F-201,TCC TC-754,Gainclone LM3875/Topping TP21,Canton Quinto 510

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Albers il Gio 12 Lug 2012 - 15:22

@schwantz34 ha scritto: ...

Per quanto mi riguarda, la penso come te, un integrato è piu' comodo, permette di usare meno cavi, occupa meno spazio e anche esteticamente lo preferisco ai totem multimodulo.
Detto questo ho potuto confrontare i mono (con e senza pre) con un integrato di pari potenza e sostanzialmente non ho ravvisato queste grandissime differenze soniche, c'e' una separazione maggiore degli strumenti e delle voci , e maggior trasparenza ( a maggior ragione se al posto di un pot vi è uno stepped attenuator) , quindi sta a chi li usa la scelta.
Attualmente i mono in questione non hanno neppure un pre ma sono collegati direttamente alla sorgente (mdac+squeezebox) .
Ciao
s

grazie Smile , è quindi come pensavo; tutto sommato le lievi differenze che descrivi , imho, non giustificano la differenza nei relativi costi e credo, più che probabilmente, non siano così facilmente notate dalla maggior parte della platea di noi appassionati

l’opzione dell’una o l’altra soluzione, a meno che non si abbia un udito da pipistrello, dipende quindi a mio giudizio, sostanzialmente, dall’accordo che essa presenta con le personali scelte di stile dell’arredamento della stanza e da quelle tecniche riguardo alla tipologia scientemente adottata, più o meno frazionata nei suoi componenti, dell’impianto audio esistente

dopodiché magari per alcuni, vedasi nella circostanza adriano gaddari che con l’occasione saluto caramente, quei parametri da te descritti saranno importanti e determinanti per la scelta; beh, per me no, mi dispiace adriano

ciao sergio e grazie ancora

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  adriano gaddari il Gio 12 Lug 2012 - 17:05

Very Happy Ciao Albers ,ringrazio e ricambio per la cortesia.

Il fatto che differenze ci siano , come dice Schwantz , anche se non in maniera eclatante,
e questo è un fattore che può dipendere e variare al variare del resto della catena e sopratutto dall'ambiente (non mi stancherò mai di dirlo), già potrebbe giustificare la scelta per un audiofilo ,altrimenti non staremo tutti qui a farCi le seghe mentali;

altra cosa è il relativo costo , dove il valore che ognuno di noi attribuisce a questo fattore è strettamente personale e sopratutto dipendente dalla disponibilità economica sia generale che , attenzione ,dedicata.

l'esperienza di Sergio ( scusa , mi vien più facile ), è basata sugli NVA , che io non ho mai avuto piacere di ascoltare , ma se devo dire della mia esperienza personale con questo approccio e , senza dovermi svenare , come vedi dall'impianto in firma , posso affermare con convinzione che , nei passaggi da stereo integrato al biamping stereo prima , con notevoli vantaggi in termini di dinamica e risposta in potenza e poi ai dual
mono Hypex , ho ottenuto dei miglioramenti tali per cui non tornerei indietro.

in termini musicali potrei dirti che si è aperto considerevolmente il palco , lasciando i giusti spazi tra gli strumenti sia in larghezza che altezza che profondità ,e di conseguenza un maggiore dettaglio.E' altrettanto chiaro che tutte queste per molti possono essere solo seghe mentali ; lungi da me pretendere uniformità di giudizio perchè ci sta che ognuno abbia sensazioni soggettive e approcci differenti .
L'importante è averne consapevolezza e rispetto. Ok

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Biagio De Simone il Gio 12 Lug 2012 - 17:05

Se posso aggiungere, per quanto mi riguarda, fatte salve le considerazioni di Sergio che condivido per la tipologia di apparecchi di cui si parlava, credo che in una catena bilanciata i finali mono abbiano senso, per esempio metterli a ridosso della casse può avere i suoi vantaggi, a questo proposito ancora meglio delle casse amplificate, ovviamente e solo un parere personale che trovo comunque possa avere qualche giustificazione tecnica. Smile

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10215
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Ven 13 Lug 2012 - 8:46

@adriano gaddari ha scritto: ... in termini musicali potrei dirti che si è aperto considerevolmente il palco , lasciando i giusti spazi tra gli strumenti sia in larghezza che altezza che profondità ,e di conseguenza un maggiore dettaglio.

Non posso che confermare avendoli avuti a casa per un po di tempo.
La tua descrizione concorda con la mia. Oki

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Albers il Ven 13 Lug 2012 - 9:43

@adriano gaddari ha scritto:
...
...

in termini musicali potrei dirti che ... ... ... lungi da me pretendere uniformità di giudizio perchè ci sta che ognuno abbia sensazioni soggettive e approcci differenti .
L'importante è averne consapevolezza e rispetto. Ok

certo adriano ed io, oltre ad esser certo della genuinutà delle tue valutazioni, ne ho parecchio per te Smile

ciao , trascorri un'estate serena in quell'isola stupenda ... dopo la mia Very Happy sono entrambe meravigliose!

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  bartman il Ven 13 Lug 2012 - 9:58

@flovato ha scritto:Non posso che confermare avendoli avuti a casa per un po di tempo.
...

Hehe Hehe Hehe
Tutto è relativo...
Tempo di un lampo???
Non ho nemmeno fatto in tempo a sentirli... Punishment

bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum