T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Canton Sub 1200 r
Oggi a 13:59 Da antonio13

» DAC con I2S e DSD
Oggi a 13:49 Da mrcrowley

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 13:28 Da ninja77

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 13:27 Da farohp

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Oggi a 13:27 Da Rino88ex

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 13:22 Da rx78

» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 13:07 Da sonic63

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:31 Da franz 01

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 11:17 Da bob80

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
gigetto
 
p.cristallini
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10378 membri registrati
L'ultimo utente registrato è antonio13

I nostri membri hanno inviato un totale di 769689 messaggi in 50078 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea :: 6 Registrati, 1 Nascosto e 70 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, CHAOSFERE, giucam61, Masterix, Rikkardo92, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

e alla fine ... NVA A80 mkII

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mar 10 Lug 2012 - 13:25

...arrivarono anche gli NVA A80 mkII ...





http://www.ebay.co.uk/itm/NVA-A80-mk2-Monoblock-Power-Amplifiers-/221068346193?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item3378b34351

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mar 10 Lug 2012 - 14:26



schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  turo91 il Mar 10 Lug 2012 - 16:13

Niente problemi con il cavo di alimentazione Laughing

turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mar 10 Lug 2012 - 17:26

decisamente!
E rilancio con un topic di qualche settimana fa su the hifi subjectivist forum sul tema in questione ...


http://thehifisubjectivist.noadforum.com/viewtopic.php?f=2&t=754

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Antonello Alessi il Mar 10 Lug 2012 - 18:14

Ciao, con quale pre li piloti?

Antonello Alessi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 829
Località : Messina
Occupazione/Hobby : Vela ,Pesca sub ,Fotografia
Impianto : Naim 5i, Teac cd 5,Rotel RDV-1062, Project Perspective, Usher v602, poppulse 150 MKII, dac superpro 707, V-dac, pre Hlly DMK IV ,Apple tv 1,Mosscade 502, Heco 201 ,Logitech Sqeezebox duet

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  turo91 il Mar 10 Lug 2012 - 21:18

@schwantz34 ha scritto:decisamente!
E rilancio con un topic di qualche settimana fa su the hifi subjectivist forum sul tema in questione ...


http://thehifisubjectivist.noadforum.com/viewtopic.php?f=2&t=754

Ora capiamo il perchè.
E pensare che anche il mio compattone della onkyo (cs545) aveva la corda d'alimentazione saldata....

turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mar 10 Lug 2012 - 21:40

@Antonello Alessi ha scritto:Ciao, con quale pre li piloti?


ciao, ci deve essere un equivoco, i mono in questione sono ora in vendita da ieri, non sono in mio possesso...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mar 10 Lug 2012 - 22:44

@turo91 ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:decisamente!
E rilancio con un topic di qualche settimana fa su the hifi subjectivist forum sul tema in questione ...


http://thehifisubjectivist.noadforum.com/viewtopic.php?f=2&t=754

Ora capiamo il perchè.
E pensare che anche il mio compattone della onkyo (cs545) aveva la corda d'alimentazione saldata....

Mi domando che senso abbiano due finali mono in mano a chi non apprezza le differenze seppur minime di un cavo di alimentazione.

A questo punto facciamo un finale normale, che differenze vuoi che ci siano a tenere i componenti separati da un po di alluminio o metallo.

Cosa pensi possa cambiare a livello di interferenze, di separazione, di dinamica.
Mettiamo i due finali in un unico cabinet con una sola corda di alimentazione e via.

I guru hi-fi proprio non li capisco.
Se loro utilizzano un una cablatura in aria o saldata con la colla allora si vede la Madonna ma se altri si permettoro di cambiare non cavo di alimentazione allora non capiscono un cavolo.

Mah.. Shocked

In ogni caso i finali sono molto belli.

PS: Il mio Marantz suona benissimo con il cavo del rasoio Philips... non sto scherzando, infatti il Furutech prende la polvere. Very Happy

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mar 10 Lug 2012 - 22:59

vorrei capire chi sarebbero i guru-hifi?
Certo che deve essere difficile non capire una mazza di cosa viene scritto su altri lidi (almeno far lo sforzo di usare il traduttore di google...) e dire comunque la propria boiata senza capo nè coda...si pero' i finali sono molto belli...


ps:magari capire anche che forse è meglio bypassare uno dei punti critici più sensibili, che e' appunto rappresentato dall' IEC...è dura...e gia' dura ...da capire...

bonanotte...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mar 10 Lug 2012 - 23:31

@schwantz34 ha scritto:vorrei capire chi sarebbero i guru-hifi?
Certo che deve essere difficile non capire una mazza di cosa viene scritto su altri lidi (almeno far lo sforzo di usare il traduttore di google...) e dire comunque la propria boiata senza capo nè coda...si pero' i finali sono molto belli...


ps:magari capire anche che forse è meglio bypassare uno dei punti critici più sensibili, che e' appunto rappresentato dall' IEC...è dura...e gia' dura ...da capire...

bonanotte...

Un certo schwantz34 si rivolge ad un certo Dottor Bunsen riferendo di alcune sue esperienze.

Il Doc (erroneamente definito Guru ma in realtà semplice Doc) risponde (grazie per il suggerimento ho usato Google Translator... che figata Very Happy )
<<Sono sempre alla ricerca di nuove stronzate>>

Saltare la vaschetta é ovviamente un'ottima cosa ma non mi riferivo a particolari tecnici ma al modo con cui si argomenta.

I finali sono belli, avrei preferito facessero schifo perché so che sono tra i tuoi preferiti ma me ne faró una ragione.

Buonanotte un cazzo... sto ascoltando buona musica.
Dimenticavo, se ti va di spararti colpo anche subito fai pure, anche in questo caso non potrei mentire... mi mancherai ma me ne farö una ragione.

End of story.



Hi doc, hi guys, from my hear experience, the best solution for an amp 's mains cable is the one which is integrated in it , no fuss about changing it as audiopiles usually do, and the best amp i had were all with integrated mains cable, why in the last years a lot of producers (as naim and exposure for instance) didnt follow anymore this path? In my opinion just to please the so-called audiophile audience...
what's your opinion about this?
ciao
s
schwantz34
 
Posts: 252
Joined: 2010-01-09, 01:40:08 am
Top
Re: mains cable
by Dr Bunsen Honeydew on 2012-06-05, 10:30:06 am

It all started because of export and laziness. Major manufacturers build amplifiers and warehouse them, it is a hassle to build separate stocks for separate plugs, it is easier to throw in the relevant lead as they are packed for shipping. Also as from the early 90's CE regs demanded amps were shipped with plugs on for their relevant market and not bare leads.

From this production expedient certain people in this industry, like Russ Andrews, who are always looking for new angles to bullshit us from, and charge a fortune for doing it, saw a marketing opportunity - end of story.

Dr Bunsen Honeydew
 
Posts: 2994
Joined: 2010-01-02, 12:15:47 pm
Location: Muppet Labs
Top


flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 11 Lug 2012 - 0:17

Il tuo traduttore google deve essere più intelligente del mio, non ci ho capito un tubo. Smile

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10219
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 0:44

@flovato ha scritto:
Saltare la vaschetta é ovviamente un'ottima cosa ma non mi riferivo a particolari tecnici ma al modo con cui si argomenta.
al modo IN CUI si argomenta? E di grazia, quale sarebbe codesto modo?


I finali sono belli, avrei preferito facessero schifo perché so che sono tra i tuoi preferiti
un po' puerile... il dramma è che c'hai mezzo secolo...


BUONANOTTE UN CAZZO... sto ascoltando buona musica.
che? sei nervoso?

se ti va di spararti colpo anche subito fai pure,
e si ...devi essere parecchio nervosetto...consiglio notturno...oltre a "buona musica" un bel cocktail di valeriana e camomilla ...aiuta...
ossequi,
s

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 7:13

@schwantz34 ha scritto:
e si ...devi essere parecchio nervosetto...consiglio notturno...oltre a "buona musica" un bel cocktail di valeriana e camomilla ...aiuta...
ossequi,
s

Avevi ragione... dormito benissimo ma é bastata la musica. Laughing

Buona giornata.

PS: Riguardo alla discussine sarebbe bastato scrivere:
<<crediamo che i benefici dell'eliminazione della vaschetta siano superiori rispetto alla possibilità dell'utente di scegliersi il cavo di alimentazione a lui gradito invece come sempre di scrivere che la gente nn capisce na mazza, si fa infinocchiare dai venditori di fumo ( Razz ) e il mondo é pieno di gente che dice minchiate a parte noi>>

Appena ho tempo salto la vaschetta dal mio CJ... te faccio sapé.
Ossequi.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 8:38

[quote="flovato"]
PS: Riguardo alla discussine sarebbe bastato scrivere:

Riguardo alla discussine sarebbe bastato scrivere:
crediamo
che i benefici dell'eliminazione della vaschetta siano superiori
rispetto alla possibilità dell'utente di scegliersi il cavo di
alimentazione a lui gradito invece come sempre di scrivere che la gente
nn capisce na mazza, si fa infinocchiare dai venditori di fumo ( ) e il mondo é pieno di gente che dice minchiate a parte noi



vorrei capire in questo 3d (ed in altri) dove è mai stata scritta una cosa del genere...atteggiamento puerile e da arrampicata sugli specchi , ma tranquillo...sono abituato...


Ultima modifica di schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 8:53, modificato 2 volte

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 8:40

Appena ho tempo salto la vaschetta dal mio CJ... te faccio sapé.

mmmh...interessante...ti ringrazio ma non ci tengo...

saluti

s

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  nd1967 il Mer 11 Lug 2012 - 8:53



Ufff..... che caldo che fa.... speriamo piova ....







Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  sonic63 il Mer 11 Lug 2012 - 9:25

@flovato ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
e si ...devi essere parecchio nervosetto...consiglio notturno...oltre a "buona musica" un bel cocktail di valeriana e camomilla ...aiuta...
ossequi,
s

Avevi ragione... dormito benissimo ma é bastata la musica. Laughing

Buona giornata.

PS: Riguardo alla discussine sarebbe bastato scrivere:
<<crediamo che i benefici dell'eliminazione della vaschetta siano superiori rispetto alla possibilità dell'utente di scegliersi il cavo di alimentazione a lui gradito ..........................>>

Alla parte in grassetto aggiungi che con il cavo saldato dentro il costruttore si semplifica la vita e risparmia un pò di soldi.

Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5137
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  cestma il Mer 11 Lug 2012 - 12:04

@sonic63 ha scritto:
@flovato ha scritto:

Avevi ragione... dormito benissimo ma é bastata la musica. Laughing

Buona giornata.

PS: Riguardo alla discussine sarebbe bastato scrivere:
<<crediamo che i benefici dell'eliminazione della vaschetta siano superiori rispetto alla possibilità dell'utente di scegliersi il cavo di alimentazione a lui gradito ..........................>>

Alla parte in grassetto aggiungi che con il cavo saldato dentro il costruttore si semplifica la vita e risparmia un pò di soldi.

Hello
Ciao Ciro, non entro nel merito della "polemica" perché non ci capisco molto in queste cose.
Ad onor del vero, mr. Dunn sostiene il contrario, cioè che è per semplificarsi la vita che i costruttori hanno cominciato ad usare la vaschetta e il cavo esterno, in quanto sarebbe stato troppo laborioso e dispendioso fornire i propri apparecchi "personalizzati" per i vari mercati a causa delle differenti prese di alimentazione. Che sia vero o meno non lo so, è un fatto però che sugli apparecchi di "una volta", anche quelli blasonati, il cavo era generalmente "fisso", così come credo non sia del tutto infondata l'idea chi spende "cifre grosse" per un cavo di alimentazione, con spine super sofisticate, faccia bene a preoccuparsi anche della qualità della vaschetta cui andrà collegato.
Per il resto sono super contento del consiglio di Mr. Dunn di non cambiare i cavi degli A80, così non cadrò in "tentazioni" dispendiose! Ok

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  sonic63 il Mer 11 Lug 2012 - 12:34

@cestma ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Alla parte in grassetto aggiungi che con il cavo saldato dentro il costruttore si semplifica la vita e risparmia un pò di soldi.

Hello
Ciao Ciro, non entro nel merito della "polemica" perché non ci capisco molto in queste cose.
Ad onor del vero, mr. Dunn sostiene il contrario, cioè che è per semplificarsi la vita che i costruttori hanno cominciato ad usare la vaschetta e il cavo esterno, in quanto sarebbe stato troppo laborioso e dispendioso fornire i propri apparecchi "personalizzati" per i vari mercati a causa delle differenti prese di alimentazione. Che sia vero o meno non lo so, è un fatto però che sugli apparecchi di "una volta", anche quelli blasonati, il cavo era generalmente "fisso", così come credo non sia del tutto infondata l'idea chi spende "cifre grosse" per un cavo di alimentazione, con spine super sofisticate, faccia bene a preoccuparsi anche della qualità della vaschetta cui andrà collegato.
Per il resto sono super contento del consiglio di Mr. Dunn di non cambiare i cavi degli A80, così non cadrò in "tentazioni" dispendiose! Ok

Ciao Cesare,
nessuna polemica, ci mancherebbe!
Però vorrei capire perchè proprio i produttori che sfornano migliaia di apparecchi (economici, dove si guarda anche al centesimo) si prendono la briga di preparare e stockare in magazzino ampli diversi solo nel tipo di spina, mentre invece produttori anche blasonati, ma che certo non fanno gli stessi numeri, si preoccupano di montare la vaschetta e non preferiscono montare il cavo sull'apparecchio, già pronto in magazzino, al momento che deve partire per il paese di destinazione.
E questo mi sembra ancora più strano(il cavo fisso) quando si vedono prodotti che sono quasi montati su richiesta.
Quindi, secondo me, la giustificazione data all'utilizzo della vaschetta non mi sembra plausibile.
Piuttosto vedo che di solito il cavo fisso è accompagnato da altre soluzioni altrettanto economiche.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico sono d' accordissimo che il cavo saldato direttamente è meglio di qualsiasi accoppiata vaschetta/spina !
Quando vieni a casa ti farò vedere che nei miei finali dei bassi i cavi rete sono saldati all'interno.
Ma li ho saldati solo dopo aver provato (usando una vaschetta) quale era il cavo che mi piaceva di più, tra l'altro non sono cavi esoterici o stracostosi ! Ma questi "lussi" può permetterseli solo chi si autocostruisce i suoi apparecchi Very Happy

Penso che l'acquirente di un apparecchio abbia il diritto di provare tutti i cavi che vuole e il costruttore dovrebbe metterlo in condizioni di poterlo fare.
Poi ognuno fà quel che crede !!
Hello


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5137
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  Dan73 il Mer 11 Lug 2012 - 12:45

@sonic63 ha scritto:
@cestma ha scritto:
Ciao Ciro, non entro nel merito della "polemica" perché non ci capisco molto in queste cose.
Ad onor del vero, mr. Dunn sostiene il contrario, cioè che è per semplificarsi la vita che i costruttori hanno cominciato ad usare la vaschetta e il cavo esterno, in quanto sarebbe stato troppo laborioso e dispendioso fornire i propri apparecchi "personalizzati" per i vari mercati a causa delle differenti prese di alimentazione. Che sia vero o meno non lo so, è un fatto però che sugli apparecchi di "una volta", anche quelli blasonati, il cavo era generalmente "fisso", così come credo non sia del tutto infondata l'idea chi spende "cifre grosse" per un cavo di alimentazione, con spine super sofisticate, faccia bene a preoccuparsi anche della qualità della vaschetta cui andrà collegato.
Per il resto sono super contento del consiglio di Mr. Dunn di non cambiare i cavi degli A80, così non cadrò in "tentazioni" dispendiose! Ok

Ciao Cesare,
nessuna polemica, ci mancherebbe!
Però vorrei capire perchè proprio i produttori che sfornano migliaia di apparecchi (economici, dove si guarda anche al centesimo) si prendono la briga di preparare e stockare in magazzino ampli diversi solo nel tipo di spina, mentre invece produttori anche blasonati, ma che certo non fanno gli stessi numeri, si preoccupano di montare la vaschetta e non preferiscono montare il cavo sull'apparecchio, già pronto in magazzino, al momento che deve partire per il paese di destinazione.
E questo mi sembra ancora più strano(il cavo fisso) quando si vedono prodotti che sono quasi montati su richiesta.
Quindi, secondo me, la giustificazione data all'utilizzo della vaschetta non mi sembra plausibile.
Piuttosto vedo che di solito il cavo fisso è accompagnato da altre soluzioni altrettanto economiche.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico sono d' accordissimo che il cavo saldato direttamente è meglio di qualsiasi accoppiata vaschetta/spina !
Quando vieni a casa ti farò vedere che nei miei finali dei bassi i cavi rete sono saldati all'interno.
Ma li ho saldati solo dopo aver provato (usando una vaschetta) quale era il cavo che mi piaceva di più, tra l'altro non sono cavi esoterici o stracostosi ! Ma questi "lussi" può permetterseli solo chi si autocostruisce i suoi apparecchi Very Happy

Penso che l'acquirente di un apparecchio abbia il diritto di provare tutti i cavi che vuole e il costruttore dovrebbe metterlo in condizioni di poterlo fare.
Poi ognuno fà quel che crede !!
Hello

Che saldato sia meglio ci crediamo, ma spina al muro come la saldiamo? E nella cassetta di derivazione che facciamo? Per me ci sono talmente tanto colli di bottiglia che se ci allarghiamo togliendo la iec ci ritroviamo una damigiana. Laughing
Anche secondo me i motivi saranno economici o pratici.

Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  flovato il Mer 11 Lug 2012 - 12:59

@cestma ha scritto:Per il resto sono super contento del consiglio di Mr. Dunn di non cambiare i cavi degli A80, così non cadrò in "tentazioni" dispendiose! Ok

Ciao Cesare. Hello

Sto per scrivere ovvietà ma tanto per chiacchierare.
Personalmente non mi faccio condizionare da chi scrive ma valuto il contenuto senza pregiudizi.
Conseguentemente se Schwantz34 scrive qualcosa di interessante lo leggo e ho il diritto di commentare, diversamente evito.
Quello che contesto non è il contenuto, sul quale posso anche soprassedere in mancanza di riscontri uditivi ma sulla forma.

Spesso chi scrive, in particolare persone autorevoli, si ergono a supremi oracoli dispensando giudizi lapidari.

Tutte cazzate, i cavi sono tutte cazzate <<like Russ Andrews, who are always looking for new angles to bullshit us from...>>.

Ora il mercato dei cavi è una cazzata e tutti quelli che comprano cavi sono degli idioti.

E' questo che non sopporto e in particolare quando a scriverlo sono persone che indubbiamente ne sanno più di me e più di tanti che leggono.

Questo 3D lo trovo estremamente interessante perché fa emergere in maniera evidente un punto debole ovvero la connessione via IEC.

Di questo passo però dovremmo saldare anche i cavi di segnale e perché no pure quelli di potenza.

In realtà l'alta fedeltà è un gioco dove ci si diverte a sperimentare, provare, discutere ed indubbiamente il cavo di alimentazione fa giocare, discutere e anche litigare.
Ho rispetto per la scelta tecnica di NVA, non ho rispetto per il modo di far valere le proprie convinzioni.

Visto che per me l'alta fedeltà è un gioco proverò a saldare il mio cavo (tra l'altro cavo per ferro da stiro consigliato da CJ) direttamente.
Se avrò riscontri positivi lo scriverò fregandomene altamente che il merito possa andare al 3D di Schwantz34.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  donluca il Mer 11 Lug 2012 - 13:08

Per non saper nè leggere nè scrivere io al mio DAC Aurora la vaschetta non ce l'ho fatta e c'ho attaccato direttamente il cavo d'alimentazione al trasformatore e IMHO va molto meglio.

Lo so, non c'entra niente, però volevo fare il figo.

Laughing

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 13:12

flovato, impara l'inglese (non è mai troppo tardi) che è meglio...dato che traduci in maniera errata ...

le cazzate sinceramente le leggo solo nei tuoi interventi di sopra...


"From this production expedient certain people in this industry, like
Russ Andrews, who are always looking for new angles to bullshit us from,
and charge a fortune for doing it, saw a marketing opportunity - end of
story."


"...da questo fatto della catena produttiva alcune persone nel business dell hifi , come Russ Andrews (nda: venditore hifi britannico ) , che cercano sempre nuovi modi per "sfruttarci" (inteso come consumatori di hifi) , e te lo fanno pagare una fortuna per farlo, hanno visto un opportunita' di mktg, fine della storia"


e ribadisco che nessuno ha dato dell'idiota a nessuno...ma se uno è tordo o in malafede è difficile farglielo capire...


Ultima modifica di schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 13:27, modificato 2 volte

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  sonic63 il Mer 11 Lug 2012 - 13:17

@Dan73 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Ciao Cesare,
nessuna polemica, ci mancherebbe!
Però vorrei capire perchè proprio i produttori che sfornano migliaia di apparecchi (economici, dove si guarda anche al centesimo) si prendono la briga di preparare e stockare in magazzino ampli diversi solo nel tipo di spina, mentre invece produttori anche blasonati, ma che certo non fanno gli stessi numeri, si preoccupano di montare la vaschetta e non preferiscono montare il cavo sull'apparecchio, già pronto in magazzino, al momento che deve partire per il paese di destinazione.
E questo mi sembra ancora più strano(il cavo fisso) quando si vedono prodotti che sono quasi montati su richiesta.
Quindi, secondo me, la giustificazione data all'utilizzo della vaschetta non mi sembra plausibile.
Piuttosto vedo che di solito il cavo fisso è accompagnato da altre soluzioni altrettanto economiche.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico sono d' accordissimo che il cavo saldato direttamente è meglio di qualsiasi accoppiata vaschetta/spina !
Quando vieni a casa ti farò vedere che nei miei finali dei bassi i cavi rete sono saldati all'interno.
Ma li ho saldati solo dopo aver provato (usando una vaschetta) quale era il cavo che mi piaceva di più, tra l'altro non sono cavi esoterici o stracostosi ! Ma questi "lussi" può permetterseli solo chi si autocostruisce i suoi apparecchi Very Happy

Penso che l'acquirente di un apparecchio abbia il diritto di provare tutti i cavi che vuole e il costruttore dovrebbe metterlo in condizioni di poterlo fare.
Poi ognuno fà quel che crede !!
Hello

Che saldato sia meglio ci crediamo, ma spina al muro come la saldiamo? E nella cassetta di derivazione che facciamo? Per me ci sono talmente tanto colli di bottiglia che se ci allarghiamo togliendo la iec ci ritroviamo una damigiana. Laughing
Anche secondo me i motivi saranno economici o pratici.

Che in un'impianto ci siano tanti collegamenti e che una saldatura è meglio di un connettore è pacifico, ma certamente un finale non suona bene perchè ha il cavo rete saldato o viceversa Very Happy
Se suona male continuerà a suonare male.

Ho saldato il cavo dell'ampli dei bassi per un'eccesso di scrupolo, ma la sua saldatura è conseguente ad altre precauzione prese in fase di assemblaggio.
Perchè secondo me è inutile saldare il cavo e poi usare un portafusibile di plastica e stagno, e come il portafusibile ci sono tante cose che devono essere tenute in conto.
Per questo sono scettico quando si pontifica su una pagliuzza e non si prendono in considerazione cose altrettanto, se non più, importanti, sulle quali molti costruttori, anche esoterici, stendono un conveniente velo. Hello
L'impedenza che lo stadio di alimentazione vede verso la rete deve essere la più bassa possibile!
E' per questo che nei finali dei bassi ho anche saldato il cavo rete.
Nei finali degli alti uso delle vaschette, perchè nella riproduzione delle medie e alte frequenze l'alimentatore è sollecitato in maniera diversa.
Cioè......io la penso così !!!!
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5137
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: e alla fine ... NVA A80 mkII

Messaggio  schwantz34 il Mer 11 Lug 2012 - 13:25

detto questo , vedo che la vis polemica (addebitatami diverse volte) non è propriamente del sottoscritto, dato che il 3d in questione parlava di un nuovo range di amplificatori, pero' alla fine arriva sempre l'esercito polemizzatore capeggiato dal personaggio di cui sopra , che deve venire a discettare prima del cambio dei cavi di alimentazione e poi sulle presunte modalita' "sgarbate" con cui si esprime Richard Dunn...ma state quieti ...che la vita è breve...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum