T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» AR3a
Oggi alle 1:07 Da maddave

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 0:58 Da fritznet

» Rombo Giradischi
Oggi alle 0:44 Da fritznet

» Hypex N-core!
Ieri alle 23:51 Da Alex81+

» [VENDO] [VICENZA/ITALIA] Beresford Bushmaster MKII - 150€
Ieri alle 22:47 Da aquero

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Ieri alle 22:45 Da aquero

» Clone preamplificatore mbl6010D
Ieri alle 21:36 Da Giovanni_14

» Peso puntina giradischi
Ieri alle 21:13 Da __Ale__

» Raspberry, Volumio e software volume control
Ieri alle 20:55 Da santidonau

» lettura file SACD compattati
Ieri alle 20:18 Da Masterix

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ieri alle 19:45 Da uncletoma

» Multilettore usato max 250€, consigli?
Ieri alle 19:42 Da uncletoma

» pioneer pl970
Ieri alle 19:00 Da tintin68

»  Bushmaster dac.
Ieri alle 18:10 Da aquero

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Ieri alle 18:01 Da michelev

» amplificatore 2 telai gainclone
Ieri alle 17:41 Da Renzo Badiale

» costruire nuova cassa per subwoofer
Ieri alle 16:59 Da Zio

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri alle 15:17 Da giucam61

» [VENDO] XIANG SHENG DAC-02A 200 EURO (S.S. incluse)
Ieri alle 14:13 Da Albert^ONE

» Lettore file lossless con uscita digitale coassiale
Ieri alle 13:13 Da uncletoma

» DAC e casse 2.1
Ieri alle 12:44 Da lello64

» preamp economico per spotify?
Ieri alle 12:06 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 10:20 Da mumps

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Ieri alle 10:10 Da brc2012

» primo impianto hifi
Ieri alle 0:34 Da stepad

» suono cupo
Sab 20 Gen 2018 - 22:47 Da franzfranz

» consiglio diffusori pavimento
Sab 20 Gen 2018 - 22:40 Da frugolo80

» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Sab 20 Gen 2018 - 20:03 Da bru.b

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Sab 20 Gen 2018 - 18:40 Da Fedor il mago

» é da prendere???
Sab 20 Gen 2018 - 18:22 Da valterneri

Statistiche
Abbiamo 11338 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gozilla

I nostri membri hanno inviato un totale di 805135 messaggi in 52203 argomenti
I postatori più attivi della settimana
fritznet
 
maddave
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9335)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Andrea Ballarin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Linux/Windows music Server - primi passi

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  EasyRider_02 il Dom 1 Lug 2012 - 19:27

@alluce ha scritto:
christian.celona ha scritto:Microsoft ha perso gli utenti per gli effetti speciali di Vista, risorse gettate alle ortiche per intrattenere dei primati davanti allo schermo.

già
aggiungiamo che quando uscì era tutt'altro che esente da difetti...

ha fatto la fortuna di osx


Beh, diciamo che era del tutto esente dall'assenza di difetti e malfunzionamenti! Very Happy

Pochi passarono a Vista e quasi tutti in ambito privato perché le aziende preferirono restare saldamente su XP che pur con tutti i suoi difetti garantiva comunque una stabilità migliore di Vista a cui sarebbe stato meglio il nome di "Svista"! Hehe
avatar
EasyRider_02
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.05.12
Numero di messaggi : 1136
Provincia (Città) : Torino
Impianto : SACD: Denon DCD-1500AE
DAC: Wyred 4 Sound DAC-2
Amplificatore: Krell S-300i
Pre-phono: Sonus Faber Quid
Diffusori: Tannoy Prestige Stirling SE
Sorgente digitale: ASUS Eee PC 1015P
Giradischi: Technics SL-3110
SW: Foobar2000
Cavi alimentazione : Elecaudio 331B - Tornado (by Pierpabass)
Cavi segnale: Mogami 2534 - Mogami 2534 XLR bilanciato (by Pierpabass) -
Cavi potenza: TNT TripleT (by me stesso)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mar 3 Lug 2012 - 17:30

@EasyRider_02 ha scritto:
@alluce ha scritto:

già
aggiungiamo che quando uscì era tutt'altro che esente da difetti...

ha fatto la fortuna di osx


Beh, diciamo che era del tutto esente dall'assenza di difetti e malfunzionamenti! Very Happy

Pochi passarono a Vista e quasi tutti in ambito privato perché le aziende preferirono restare saldamente su XP che pur con tutti i suoi difetti garantiva comunque una stabilità migliore di Vista a cui sarebbe stato meglio il nome di "Svista"! Hehe
... ho notato inoltre che con linux le pagine di internet si aprono più velocemente ... a cosa è dovuto ? Non credo possa navigare più veloce ....la banda lè chèla .... potrebbe addirittura dire che potrei scaricare più velocemente ? ma posso leggere i tracker di torrent ?
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  alluce il Mar 3 Lug 2012 - 17:54

@luigigi ha scritto:
... ho notato inoltre che con linux le pagine di internet si aprono più velocemente ... a cosa è dovuto ? Non credo possa navigare più veloce ....la banda lè chèla .... potrebbe addirittura dire che potrei scaricare più velocemente ? ma posso leggere i tracker di torrent ?

sulla prima affermazione posso solo immaginare che dipenda dal browser
che il pc nel suo complesso sia più "scattante" me lo dicono tutti

per scaricare i filmini delle vacanze che tuo zio ha messo in rete tramite torrent ci sono una marea di programmi.

io uso transmission

come al solito
sudo aptitude install transmission-gtk

ah, simpatico lo zietto in vacanza



avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mar 3 Lug 2012 - 18:00

@alluce ha scritto:
@luigigi ha scritto:
... ho notato inoltre che con linux le pagine di internet si aprono più velocemente ... a cosa è dovuto ? Non credo possa navigare più veloce ....la banda lè chèla .... potrebbe addirittura dire che potrei scaricare più velocemente ? ma posso leggere i tracker di torrent ?

sulla prima affermazione posso solo immaginare che dipenda dal browser
che il pc nel suo complesso sia più "scattante" me lo dicono tutti

per scaricare i filmini delle vacanze che tuo zio ha messo in rete tramite torrent ci sono una marea di programmi.

io uso transmission

come al solito
sudo aptitude install transmission-gtk

ah, simpatico lo zietto in vacanza



ALLUCE ... è un po che non ti sento ..... monellaccio, te e il tuo zietto .... sai che strimpella la chitarra e mette in rete anche un po' della SUA musica ... afro
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  alluce il Mar 3 Lug 2012 - 18:36

e che aspetta lo zietto a darmi i torrent della sua musica?


avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  EasyRider_02 il Mar 3 Lug 2012 - 22:33

@luigigi ha scritto:
... ho notato inoltre che con linux le pagine di internet si aprono più velocemente ... a cosa è dovuto ? Non credo possa navigare più veloce ....la banda lè chèla .... potrebbe addirittura dire che potrei scaricare più velocemente ? ma posso leggere i tracker di torrent ?

Certo la banda è quella, ma come vengono trattati i dati una volta che sono fuori dal tubo? Già utilizzando Firefox al posto di Internet Explorer su Windows la velocità migliora sensibilmente, se poi passi a Linux ottieni un ulteriore miglioramento.
Per i torrent anch'io uso Transmission che trovo molto efficiente, per il mulo Mldonkey con il client Sancho Ok
avatar
EasyRider_02
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.05.12
Numero di messaggi : 1136
Provincia (Città) : Torino
Impianto : SACD: Denon DCD-1500AE
DAC: Wyred 4 Sound DAC-2
Amplificatore: Krell S-300i
Pre-phono: Sonus Faber Quid
Diffusori: Tannoy Prestige Stirling SE
Sorgente digitale: ASUS Eee PC 1015P
Giradischi: Technics SL-3110
SW: Foobar2000
Cavi alimentazione : Elecaudio 331B - Tornado (by Pierpabass)
Cavi segnale: Mogami 2534 - Mogami 2534 XLR bilanciato (by Pierpabass) -
Cavi potenza: TNT TripleT (by me stesso)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mer 4 Lug 2012 - 7:45

@EasyRider_02 ha scritto:
@luigigi ha scritto:
... ho notato inoltre che con linux le pagine di internet si aprono più velocemente ... a cosa è dovuto ? Non credo possa navigare più veloce ....la banda lè chèla .... potrebbe addirittura dire che potrei scaricare più velocemente ? ma posso leggere i tracker di torrent ?

Certo la banda è quella, ma come vengono trattati i dati una volta che sono fuori dal tubo? Già utilizzando Firefox al posto di Internet Explorer su Windows la velocità migliora sensibilmente, se poi passi a Linux ottieni un ulteriore miglioramento.
Per i torrent anch'io uso Transmission che trovo molto efficiente, per il mulo Mldonkey con il client Sancho Ok
Insomma .... mi dovrò convincere a passare al pinguino ??? Rolling Eyes
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mer 4 Lug 2012 - 7:47

@alluce ha scritto:e che aspetta lo zietto a darmi i torrent della sua musica?


Qui c'è sempre un piatto di minestra, un bicchiere di vino e ..... ah .... vedo li dietro un hard disk .... Wink
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  EasyRider_02 il Mer 4 Lug 2012 - 8:51

@luigigi ha scritto:
Insomma .... mi dovrò convincere a passare al pinguino ??? Rolling Eyes

Dipende molto dalla tua volontà di riadattarti ad un nuovo ambiente ed alla necessità di utilizzare o meno alcuni programmi commerciali. Ad esempio, per il video editing ho dovuto tenere attiva la partizione di Windows, in quanto non esistono alternative realmente valide con Linux (le ho provate tutte). Poi c'è il problema dei driver. Non tutti i dispositivi possono funzionare con Linux. Visto che siamo in un forum di musica posso citarti il mio DAC che dispone solamente dei driver Windows ( Crying or Very sad ). E' anche possibile far girare qualche programma Windows sotto Linux tramite Wine e Mono, ma non sempre l'esperienza è confortevole Very Happy. Infine c'è la possibilità di virtualizzare l'ambiente Windows, ma anche in questo caso alcune limitazioni permangono. Quindi, tra virtualizzazioni e simulazioni, utilizzo di programmi open alternativi, finisco per usare Linux il 99% del tempo (lavoro e casa) e solo laddove non ho alcuna alternativa passo a Windows.
avatar
EasyRider_02
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.05.12
Numero di messaggi : 1136
Provincia (Città) : Torino
Impianto : SACD: Denon DCD-1500AE
DAC: Wyred 4 Sound DAC-2
Amplificatore: Krell S-300i
Pre-phono: Sonus Faber Quid
Diffusori: Tannoy Prestige Stirling SE
Sorgente digitale: ASUS Eee PC 1015P
Giradischi: Technics SL-3110
SW: Foobar2000
Cavi alimentazione : Elecaudio 331B - Tornado (by Pierpabass)
Cavi segnale: Mogami 2534 - Mogami 2534 XLR bilanciato (by Pierpabass) -
Cavi potenza: TNT TripleT (by me stesso)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mer 4 Lug 2012 - 9:07

@EasyRider_02 ha scritto:
@luigigi ha scritto:
Insomma .... mi dovrò convincere a passare al pinguino ??? Rolling Eyes

Dipende molto dalla tua volontà di riadattarti ad un nuovo ambiente ed alla necessità di utilizzare o meno alcuni programmi commerciali. Ad esempio, per il video editing ho dovuto tenere attiva la partizione di Windows, in quanto non esistono alternative realmente valide con Linux (le ho provate tutte). Poi c'è il problema dei driver. Non tutti i dispositivi possono funzionare con Linux. Visto che siamo in un forum di musica posso citarti il mio DAC che dispone solamente dei driver Windows ( Crying or Very sad ). E' anche possibile far girare qualche programma Windows sotto Linux tramite Wine e Mono, ma non sempre l'esperienza è confortevole Very Happy. Infine c'è la possibilità di virtualizzare l'ambiente Windows, ma anche in questo caso alcune limitazioni permangono. Quindi, tra virtualizzazioni e simulazioni, utilizzo di programmi open alternativi, finisco per usare Linux il 99% del tempo (lavoro e casa) e solo laddove non ho alcuna alternativa passo a Windows.
Ok .... mi metterò a studiare un po 'più seriamente .... study so già che per alcune applicazioni (programmazione PLC, domotica ) dovrò stare sulla finestra
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  Switters il Mer 4 Lug 2012 - 9:53

@luigigi ha scritto:
Ok .... mi metterò a studiare un po 'più seriamente .... study so già che per alcune applicazioni (programmazione PLC, domotica ) dovrò stare sulla finestra

Se hai voglia e tempo di studiare allora prova la Slackware come distribuzione, ho idea che per imparare i fondamenti di unix/linux sia ancora la migliore.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mer 4 Lug 2012 - 9:56

@Switters ha scritto:
@luigigi ha scritto:
Ok .... mi metterò a studiare un po 'più seriamente .... study so già che per alcune applicazioni (programmazione PLC, domotica ) dovrò stare sulla finestra

Se hai voglia e tempo di studiare allora prova la Slackware come distribuzione, ho idea che per imparare i fondamenti di unix/linux sia ancora la migliore.
Raccolgo info .... ovviamente girerà tutto ciò che è pensato per ubuntu ...
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  EasyRider_02 il Mer 4 Lug 2012 - 10:03

Se sei orientato versoi Ubuntu allora la distribuzione di riferimento è Debian e non Slackware (un po' più ostica, ma ottima per farsi le ossa!).
Non credo che per PLC e domotica tu debbia rimanere su Windows, anche se quanto hai scritto è un po' troppo generico per poter tentare di dare una risposta ragionata. Comunque se la base è Java allora Linux è in grado di fornirti il supporto migliore.
avatar
EasyRider_02
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.05.12
Numero di messaggi : 1136
Provincia (Città) : Torino
Impianto : SACD: Denon DCD-1500AE
DAC: Wyred 4 Sound DAC-2
Amplificatore: Krell S-300i
Pre-phono: Sonus Faber Quid
Diffusori: Tannoy Prestige Stirling SE
Sorgente digitale: ASUS Eee PC 1015P
Giradischi: Technics SL-3110
SW: Foobar2000
Cavi alimentazione : Elecaudio 331B - Tornado (by Pierpabass)
Cavi segnale: Mogami 2534 - Mogami 2534 XLR bilanciato (by Pierpabass) -
Cavi potenza: TNT TripleT (by me stesso)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  alluce il Mer 4 Lug 2012 - 10:55


@luigigi
*******PARERI PERSONALI********
per ora evita la distro-rolling (domani dovrebbe arrivarmi il mio primo valvolare, lo devo ancora ascoltare e già penso a che valvole provare Very Happy Very Happy Very Happy )

comincia a orientarti un po con ubuntu, pasticcia, risolvi e sennò chiedi

a compilare e risolvere le dipendenze a manina c'è sempre tempo tanto che anche in slack ormai usano i pacchetti precotti




avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  Switters il Mer 4 Lug 2012 - 11:42

@luigigi ha scritto:
@Switters ha scritto:
Se hai voglia e tempo di studiare allora prova la Slackware come distribuzione, ho idea che per imparare i fondamenti di unix/linux sia ancora la migliore.
Raccolgo info .... ovviamente girerà tutto ciò che è pensato per ubuntu ...

Visto le precisazioni successive ne aggiungo qualcuna anch'io Smile

Il mio non era un consiglio generico ma finalizzato a imparare i fondamenti di unix/linux, sempre che la cosa interessi e si abbia voglia e tempo di farlo. E non è neanche detto che serva poi a molto (se non in casi particolari) se l'intenzione è quella di installare e usare Ubuntu.

Il software che gira su Ubuntu dovrebbe girare anche su Slackware, ma come diceva Alluce, se non è disponibile un pacchetto già pronto da installare, non è detto che sia la cosa più semplice del mondo compilarlo a partire dai sorgenti, anzi a volte può essere un vero incubo (ad esempio VLC o OpenJDK di qualche tempo fa) Very Happy
La ragione sono le dipendenze, vale a dire le librerie che devono essere presenti perché un certo software si possa compilare. Programmi diversi potrebbero richiedere versioni diverse di una stessa libreria, oppure che quella libreria sia compilata con opzioni differenti. Tutto questo in distribuzioni come Ubuntu e Debian viene risolto dai maintainer dei package, in Slackware se non esiste già il package pronto (e credo che ce ne siano disponibili decisamente molti meno che per Debian o Ubuntu) te lo devi compilare tu a partire dai sorgenti.
D'altro canto la Slackware dalla sua ha che, IMHO, è più facile capire cosa succede dietro le quinte, perché più lineare e semplice come organizzazione e configurazione. Sei più o meno obbligato a imparare come si fanno le cose usando la riga di comando, e quello che impari poi in linea di massima vale anche su tutte le altre distribuzioni.

Se ho pensato di consigliarti Slackware è perché mi sembra tu abbia una formazione "tecnica" (programmazione PLC) e perché hai espresso l'intenzione di "studiare seriamente", altrimenti non mi sarebbe mai venuto in mente di farlo Very Happy

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mer 4 Lug 2012 - 12:50

@alluce ha scritto:
@luigigi
*******PARERI PERSONALI********
per ora evita la distro-rolling (domani dovrebbe arrivarmi il mio primo valvolare, lo devo ancora ascoltare e già penso a che valvole provare Very Happy Very Happy Very Happy )

comincia a orientarti un po con ubuntu, pasticcia, risolvi e sennò chiedi

a compilare e risolvere le dipendenze a manina c'è sempre tempo tanto che anche in slack ormai usano i pacchetti precotti




Aug e ...OT ... cosa ti arriva ?
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  alluce il Mer 4 Lug 2012 - 16:10

http://www.tpaudio.it/iel-e/

con una piccola modifica
avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  alluce il Mer 4 Lug 2012 - 16:14

avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  luigigi il Mer 4 Lug 2012 - 16:14

@alluce ha scritto:http://www.tpaudio.it/iel-e/

con una piccola modifica
Carino ... ma li conosci ? E il livello prezzi ? Io avrei bisogno di un pre ... il mio guru mi ha detto che avendo un finale a stato solido ho bisogno di un pre "molto stabile " (?) . Mi ha già bocciato il CJ.... Suspect
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2731
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  Matteo83 il Gio 5 Lug 2012 - 9:12

Ciao a tutti.

Per comandare in remoto MPD piuttosto che Foobar, di cosa avrò bisogno? Quale tablet e quale app? Non voglio spendere molto...

Inoltre il mio PC dovrà essere collegato col Bluetooth o col wi-fi?


Saluti e grazie. Smile
Matteo

Matteo83
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.01.12
Numero di messaggi : 65
Località : Carrara
Occupazione/Hobby : Musica, Cinema, Lettura, Sport, Informatica
Provincia (Città) : Carrara
Impianto : Amplificatore MUSICAL FIDELITY NU-VISTA M3 + Casse PMC OB1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  EasyRider_02 il Gio 5 Lug 2012 - 10:27

Per Foobar esistono diverse app. Su Android ho utilizzato Foobar2000 Controller (via WiFi)
avatar
EasyRider_02
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.05.12
Numero di messaggi : 1136
Provincia (Città) : Torino
Impianto : SACD: Denon DCD-1500AE
DAC: Wyred 4 Sound DAC-2
Amplificatore: Krell S-300i
Pre-phono: Sonus Faber Quid
Diffusori: Tannoy Prestige Stirling SE
Sorgente digitale: ASUS Eee PC 1015P
Giradischi: Technics SL-3110
SW: Foobar2000
Cavi alimentazione : Elecaudio 331B - Tornado (by Pierpabass)
Cavi segnale: Mogami 2534 - Mogami 2534 XLR bilanciato (by Pierpabass) -
Cavi potenza: TNT TripleT (by me stesso)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  Matteo83 il Gio 5 Lug 2012 - 10:38

Ciao.

Per MPD ho visto che ce n'è una per iPad, per Android no? Quindi il pc DEVE avere il wi-fi?


Saluti e grazie.
Matteo

Matteo83
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.01.12
Numero di messaggi : 65
Località : Carrara
Occupazione/Hobby : Musica, Cinema, Lettura, Sport, Informatica
Provincia (Città) : Carrara
Impianto : Amplificatore MUSICAL FIDELITY NU-VISTA M3 + Casse PMC OB1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  EasyRider_02 il Gio 5 Lug 2012 - 11:02

Esistono app sia per WiFi, sia per Bluetouth, sia per porta infrarossi. Spesso le prime due opzioni sono disponibili all'interno della stessa app.
avatar
EasyRider_02
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.05.12
Numero di messaggi : 1136
Provincia (Città) : Torino
Impianto : SACD: Denon DCD-1500AE
DAC: Wyred 4 Sound DAC-2
Amplificatore: Krell S-300i
Pre-phono: Sonus Faber Quid
Diffusori: Tannoy Prestige Stirling SE
Sorgente digitale: ASUS Eee PC 1015P
Giradischi: Technics SL-3110
SW: Foobar2000
Cavi alimentazione : Elecaudio 331B - Tornado (by Pierpabass)
Cavi segnale: Mogami 2534 - Mogami 2534 XLR bilanciato (by Pierpabass) -
Cavi potenza: TNT TripleT (by me stesso)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  alluce il Gio 5 Lug 2012 - 11:20

@Matteo83 ha scritto:Ciao.

Per MPD ho visto che ce n'è una per iPad, per Android no? Quindi il pc DEVE avere il wi-fi?


si, c'è ne sono, a memoria cito droid mpd ma google aiuta di più

non serve che il pc abbia il wifi, basta che sia in rete anche con un banalissimo cavo ethernet

avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  Matteo83 il Gio 5 Lug 2012 - 11:38

Ciao.

Ottimo, un'altra cosa: meglio un Samsung Galaxy Tab 2 nuovo con 200 Euro oppure un iPad 2 con 300 Euro circa usato? Very Happy
Ci navigo e mando mail quando sono in giro, e in casa lo utilizzerei per navigare e per la musica liquida.


Saluti e grazie.
Matteo

Matteo83
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.01.12
Numero di messaggi : 65
Località : Carrara
Occupazione/Hobby : Musica, Cinema, Lettura, Sport, Informatica
Provincia (Città) : Carrara
Impianto : Amplificatore MUSICAL FIDELITY NU-VISTA M3 + Casse PMC OB1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Linux/Windows music Server - primi passi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum