T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818584 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionFLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Ciao ragazzi,

volevo chiedervi un parere, come mai un file in FLAC o qualsiasi altro in lossles mostra totalmente un altro profilo di "spettro" rispetto a quello di un MP3?

Non intendo delle frequenze, ovviamente modificate dall'algoritmo di compressione.

Ma intendo proprio che vengono modificati i profili dello spettro anche in termine di dB!

Non so cosa voglia intendere nella pratica, ma qualcuno che ne sa più di me magari ci può dare un occhiata:

- MP3




E poi qui c'è il FLAC:




Se osservate bene, a parte il taglio frequenze, noterete che l'MP3 sposta i dB fino a quasi -90 mentre il FLAC era originalmente da CD sui 45 dB.

Come mai?

Tra l'altro lo stesso FLAC compresso in AAC non altera quelle caratterisitche dei dB, purtroppo le mie competenze in questo campo sono limitate.

Ma devo dire che mi è saltata all'occhi la differenza di questo valore di "dB" profondamente diverso.

Cosa rappresenta?


descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
@antigen ha scritto:
volevo chiedervi un parere, come mai un file in FLAC o qualsiasi altro in lossles mostra totalmente un altro profilo di "spettro" rispetto a quello di un MP3?

Senza entrare nei tecnicismi, semplicemente perché FLAC è senza perdita, mentre MP3 applica dei c.d. "mascheramenti" per farti *percepire* lo stesso contenuto sonoro ma privato di una buona parte del segnale originale.

...nel caso specifico probabilmente l'encoder ha applicato una compressione del segnale.

Comunque questa è una riprova del perché gli audiofili non dovrebbero _mai_ usare formati lossy (con perdita) !

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Certamente, l'unica cosa che non ho proprio capito è il fatto della compressione sino a -90dB che capita solo usando LAME, se uso altri encoder MP3 non avviene, idem per AAC.

In pratica LAME sembra essere molto più distruttivo del messaggio sonoro.

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Potresti inviare uno spettro fatto meglio.
E coi dB leggibili.

Comunque faro qualche prova ... ma non ricordo differenze cosi drammatiche.

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Guarda, se vuoi approfondire qua trovi un po' di spiegazioni di un prof. universitario (Francesco Romani):
http://www.di.unipi.it/~romani/DIDATTICA/AD/AD.html
http://www.di.unipi.it/~romani/DIDATTICA/IAD/IAD.html

Per il discorso qualità di LAME, beh, io l'ho sempre visto vincere nei tests specifici...
...magari è una versione buggata ?

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
@antigen ha scritto:
Se osservate bene, a parte il taglio frequenze, noterete che l'MP3 sposta i dB fino a quasi -90 mentre il FLAC era originalmente da CD sui 45 dB.

Come mai?
Non sono un esperto ma provo a buttarmi.
Il programma di conversione mp3 attua una sorta di "normalizzazione" e aumenta i dB nei passaggi dove il volume della traccia è più basso. Questo si traduce in una grande perdita di dinamica della traccia perchè i passaggi del brano che dovrebbero suonare piano suoneranno forte quasi come i passaggi più intensi in termini di volume (mi son spiegato abbastanza male... Laughing )
Oltre a questo il programma di conversione applica un taglio abbastanza netto sopra i 20khz.

Mi auguro di non aver detto troppe sciocchezze!

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
@sickshotshow ha scritto:
Il programma di conversione mp3 attua una sorta di "normalizzazione" e aumenta i dB nei passaggi dove il volume della traccia è più basso. Questo si traduce in una grande perdita di dinamica della traccia perchè i passaggi del brano che dovrebbero suonare piano suoneranno forte quasi come i passaggi più intensi in termini di volume (mi son spiegato abbastanza male... Laughing )

Mi auguro di non aver detto troppe sciocchezze!


Una sì: la normalizzazione non comporta perdita di dinamica.

Un'altro paio di links per antigen:

Spectral Comparisons
MP3 vs AAC vs FLAC vs CD

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
@Marco Ravich ha scritto:
@sickshotshow ha scritto:
Il programma di conversione mp3 attua una sorta di "normalizzazione" e aumenta i dB nei passaggi dove il volume della traccia è più basso. Questo si traduce in una grande perdita di dinamica della traccia perchè i passaggi del brano che dovrebbero suonare piano suoneranno forte quasi come i passaggi più intensi in termini di volume (mi son spiegato abbastanza male... Laughing )

Mi auguro di non aver detto troppe sciocchezze!


Una sì: la normalizzazione non comporta perdita di dinamica.

In effetti il termine che volevo dire era "compressione", ma mi ero appena svegliato e non ero per niente lucido... Sleep

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
La versione di LAME usata è la 3.99.5, cioè l'ultima.

Programma usato XLD

Bitrate 320 CBR

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Potresti mettere uno spettro o immagine coi dB leggibili.

Secondo me quei due spettri sono uguali.

Guarda che il minimo in entrambi sembra essere a -44dB e anche tutti gli altri rapporti sono uguali.
(solo che si legge molto male)

Nb. l'mp3 taglia in modo secco a 16 KHz quindi questo fatto avrà 'sballato' l'auto scale del software che hai usato.


descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Il problema è che non posso modificare in nulla il grafico :-(

Tral'altro, piccola domanda:

- LAME MP3 CBR 320

- LAME MP3 VBR -V0

Come mai il secondo abbraccia frequenze fino a 21000 mentre il CBR taglia di brutto a 20.000 circa?

Non dovrebbe essere superiore il CBR a 320?

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
@antigen ha scritto:
Il problema è che non posso modificare in nulla il grafico :-(

Tral'altro, piccola domanda:

- LAME MP3 CBR 320

- LAME MP3 VBR -V0

Come mai il secondo abbraccia frequenze fino a 21000 mentre il CBR taglia di brutto a 20.000 circa?

Non dovrebbe essere superiore il CBR a 320?


Problema del software.

Il VBR si adatta al caso quindi in teoria dovrebbe essere circa equivalente al 320

Prova a mettere il -V0 anche col 320.

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
i grafici bisogna saperli fare. E poi bisogna anche saperli leggere.

Quei due grafici sono identici.

La compressione mp3 non sposta quasi di una virgola i decibel delle frequenze considerate.
Non "aumenta i DB" lì dove il messaggio è più basso... una "compressione dinamica" è facilmente udibile, e non comporta nessun risparmio di bit. Non bisogna confondere: la compressione lossy e la compressione dinamica sono due cose PROFONDAMENTE differenti. Tra l'altro, se un codec si mettesse a modificare Db, praticamente starebbe equalizzando il messaggio sonoro, e si sentirebbe di brutto.


Altra cosa: la frequenza di taglio in Lame è un parametro impostabile. In ogni caso c'è poco da discutere tra i 20Khz e i 21Khz, la questione è enormemente più complicata del citare semplici numeri.

Per esempio tagliando a 20Khz si può usare un filtro meno distruttivo, e comunque risparmiare 1Khz può essere utile per fornire più informazioni nella restante parte dello spettro.

descriptionRe: FLAC vs MP3: diversità nello spettro e nei dB!!!! Ci vuole un tecnico! E non MONTI questa volta!

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum