T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Oggi alle 16:46 Da sportyerre

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 16:42 Da dieggs

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Oggi alle 15:41 Da Kha-Jinn

» cerco anime pie a Roma
Oggi alle 15:02 Da voolkano

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Oggi alle 14:42 Da Dreammachine

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Oggi alle 14:37 Da alfarome

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Oggi alle 14:32 Da AlexEffe

» Cavi potenza per monitor audio
Oggi alle 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Oggi alle 10:45 Da MassiDiFi

» NuforceDDa 120
Oggi alle 10:20 Da GP9

» [CA] VENDO Beyerdynamic DT-770 PREMIUM 250ohm
Oggi alle 9:57 Da MClean86

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» Musical fidelity b200
Ieri alle 22:16 Da Lorenzo90

» impianto low budget
Ieri alle 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Ieri alle 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Ieri alle 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Ieri alle 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Dom 19 Nov 2017 - 11:01 Da silver surfer

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

Statistiche
Abbiamo 11162 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AlexEffe

I nostri membri hanno inviato un totale di 800179 messaggi in 51873 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 79 utenti in linea: 10 Registrati, 0 Nascosti e 69 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

diechirico, dieggs, enrico massa, ivanobertoli, Luca brh, Masterix, msrmax, nerone, Phanther68, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  wasky il Sab 4 Lug 2009 - 12:45

Questi sono i miei Ex Near Field con componenti Audax presi in stock da Audiokit lo scorso anno

Completamente rifinite in Walnut grade 5° e mano a finire di Tampoval per proteggere il legno

Suonano ancora associate ad un Subwoofer Kit Ciare con HS160 e Gainclone All DIY







Prova diffusori e misure con CLIO woofer Audax AP130M0 e Tweeter Audax TW025 potete notare la dimesione in proporzione con i pacchetti di sigarette







misura FFT a 1/3 di ottava



Misura MLS microfono a 1 m 0°



Misura Impedenza



Alcune simulazioni con cella RLC con Audio For Windows





Curva impedenza senza RLC



Curva impedenza con RLC ma potevo fare di più ad avere il tempo necessario



Suono: Oste come è il Vino ? Laughing

Non male, ovvio l'aggiunta del Sub ha giovato nella resa complessiva dell'ascolto, come potete vedere anche dalla MLS di CLIO dai 1500 e i 4000 hz è un pò sottotono Smile
Buon basso dall'ottimo 13 in carta ma non mi hanno esaltato questi Audax onestamente ma, dato che li ho presi a 10 € cad possiamo starci
Il Tweeter è spettacolare tanto che se non riesco a venderle lo cannibalizzo per usi futuri

Buon NearField a tutti



Roberto
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Marco Ravich il Ven 11 Feb 2011 - 19:32

Ullallà, ho trovato questo simpatico progettino tratto da Hobby HiFi di Maggio 2008:

Bookshelf BS 1


Certo, il prezzo dei driver è un po' proibitivo: DIY Speaker kits with Excel

Su TNT c'è anche un feedback di uno che le ha realizzate ed accoppiate ad un Hypex:
Ho visto degli audiofili...golosi Laughing
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3944
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  PiHeich il Ven 11 Feb 2011 - 22:19

@QUALITY SOUND ha scritto:
Siamo alle solite: hai saputo proporre un kit per AUTO...........e non commento altro

... e cosa centra?


A me sembra molto buono, di rattman mi fiderei.
avatar
PiHeich
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.09
Numero di messaggi : 519
Località : Ticino- Svizzera
Provincia (Città) : Giubiasco
Impianto : Tutto da rifare.

consigli?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Andrea Gianelli il Sab 12 Feb 2011 - 22:25

@PiHeich ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
Siamo alle solite: hai saputo proporre un kit per AUTO...........e non commento altro

... e cosa centra?


A me sembra molto buono, di rattman mi fiderei.
Oki Pienamente d'accordo con te!
Infatti in un diffusore è importante il cabinet (litraggio, forma e materiale), la progettazione e i componenti impiegati, che poi si tratti di trasduttori home hi-fi, pro o di derivazione car hi-fi poco importa (a patto che in quest'ultimo caso l'ampli riesca a pilotare i carichi da 4 ohm con buon margine e quindi adeguata riserva di corrente per gestire i transienti veloci senza strozzature).
Quel che conta è che si tratti appunto di alta fedeltà: tutto il resto è inutile polemica...
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  PiHeich il Dom 13 Feb 2011 - 22:48

@Andrea Gianelli ha scritto:
@PiHeich ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
Siamo alle solite: hai saputo proporre un kit per AUTO...........e non commento altro

... e cosa centra?


A me sembra molto buono, di rattman mi fiderei.
Oki Pienamente d'accordo con te!
Infatti in un diffusore è importante il cabinet (litraggio, forma e materiale), la progettazione e i componenti impiegati, che poi si tratti di trasduttori home hi-fi, pro o di derivazione car hi-fi poco importa (a patto che in quest'ultimo caso l'ampli riesca a pilotare i carichi da 4 ohm con buon margine e quindi adeguata riserva di corrente per gestire i transienti veloci senza strozzature).
Quel che conta è che si tratti appunto di alta fedeltà: tutto il resto è inutile polemica...

Correggimi se sbaglio.

quelli pro (per eventi ecc) suonano molto bene quando vi è erogata la potenza giusta (o poco sotto) mentre se viene erogata poca potenza dall'ampli non suonano molto bene, cosa che con quelli hi-fi non è cosi.
esempio: altoparlante pro dichiarato 500Wrms (100 ore), se le uso con un ampli a 30W non suonano come se le facessi andare con 400W o sbaglio? perchè in teoria le sospensioni sono molto piu dure per un altoparlante pro.. quindi oltre a produrre pochi dB non rende a dovere.

e poi 4 o 8 ohm dipende dall'esigenza, nelle auto hai poca tensione ma tanta corrente, quindi meglio 4 ohm (anche 1 ohm per certi sub Very Happy), mentra a casa è il contrario, tanta tensione e poca corrente quindi meglio 8 ohm, questo chiaramente riferito alla progettazione di amplificatori, tipi di transistor utilizzati (stabili a X ohm), bla bla bla...
avatar
PiHeich
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.09
Numero di messaggi : 519
Località : Ticino- Svizzera
Provincia (Città) : Giubiasco
Impianto : Tutto da rifare.

consigli?

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 14 Feb 2011 - 11:02

@PiHeich ha scritto:
Correggimi se sbaglio.

quelli pro (per eventi ecc) suonano molto bene quando vi è erogata la potenza giusta (o poco sotto) mentre se viene erogata poca potenza dall'ampli non suonano molto bene, cosa che con quelli hi-fi non è cosi.
esempio: altoparlante pro dichiarato 500Wrms (100 ore), se le uso con un ampli a 30W non suonano come se le facessi andare con 400W o sbaglio? perchè in teoria le sospensioni sono molto piu dure per un altoparlante pro.. quindi oltre a produrre pochi dB non rende a dovere.

e poi 4 o 8 ohm dipende dall'esigenza, nelle auto hai poca tensione ma tanta corrente, quindi meglio 4 ohm (anche 1 ohm per certi sub Very Happy), mentra a casa è il contrario, tanta tensione e poca corrente quindi meglio 8 ohm, questo chiaramente riferito alla progettazione di amplificatori, tipi di transistor utilizzati (stabili a X ohm), bla bla bla...
Hello A livello di estrema semplificazione teorica quel che dici è corretto. Tuttavia il discorso è più complesso e va oltre la mera potenza efficace, in quanto un diffusore ha sue proprie caratteristiche elettriche (modulo d'impedenza, filtro, resistenza delle bobine dei singoli trasduttori ecc.). Pertanto occorre innanzitutto trovare il giusto abbinamento.
Ti faccio un esempio: i diffusori che vedi in firma montano woofer da 80 watt nominali (tenuta in potenza termica misurata ad impulsi simulanti l'ascolto di materiale musicale) e 120 musicali (tenuta in potenza meccanica, con intervalli più brevi e distanziati simulanti i picchi). Nulla dunque di paragonabile a quei 500 watt di un woofer pro: la potenza che un woofer hi-fi può sopportare per 100 ore consecutive credo possa variare tra i 10 e i 30 watt nel migliore dei casi (vecchi pentoloni da 12" e oltre). Tuttavia moduli Hypex da 180W/ch non sono riusciti nei fatti a muovere i miei 8", mentre con il piccolo chip Tripath TA2024 ben alimentato suonano e suonano anche bene. Evidentemente quest'ultimo è un abbinamento azzeccato.
In estrema sintesi, se piloti i tuoi diffusori pro con un bel finalone a stato solido (i primi che mi vengono in mente per uso hi-fi sono i due monofonici Xindak da 200 watt rms ciascuno) è ragionevole supporre che essi debbano per forza di cose ricevere tutta la corrente che esigono ma, parimenti, potresti magari accorgerti che cantano a meraviglia anche con lo Xindak a valvole da 15W/ch.
Ahinoi, se l'elettronica teorica è scienza esatta, in hi-fi vi sono sempre variabili poco prevedibili ed esse sono in primo luogo legate ai trasduttori, che si basano anche su fisica ed elettromeccanica, con parametri che variano nelle diverse condizioni (frequenza, movimento della membrana ecc.), ragion per cui al momento continua ad essere imprescindibile l'individuazione del corretto abbinamento ampli-diffusore, il quale può essere solo in parte previsto ma in primo luogo sperimentato attraverso l'ascolto, fine ultimo di un impianto hi-fi. Wink
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  b.olivaw il Dom 20 Feb 2011 - 11:45


Correggimi se sbaglio.
quelli pro (per eventi ecc) suonano molto bene quando vi è erogata la potenza giusta...
Non è un semplice fatto di potenza.
Gli ap, come tutti i prodotti industriali, vengono progettati e costruiti tenendo presente l'utilizzo per il quale verranno proposti al mercato.
I tre utilizzi tipici pro/car/home sono in genere poco sovrapponibili anche se esistono celebri eccezioni.
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  mau2 il Ven 23 Dic 2011 - 22:23

@Marco Ravich ha scritto:
Partendo dal progetto delle QUADRO di Antonello Santi...
Buonasera a tutti, mi sono appena iscritto a questo interessante forum, e chiedo subito se è ancora possibile trovare in rete il progetto di cui sopra, visto che Geocities non c'è più ?

Grazie


mau2
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.12.11
Numero di messaggi : 2
Località : Liguria
Impianto : Ampli e casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Marco Ravich il Sab 24 Dic 2011 - 9:32

Weeee, guarda chi si rivede !

Un mio 3ad di qualche anno fà...

Chissa se dopo le Bergelmir quest'idea verrà rivalutata !
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3944
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Interference il Mar 27 Dic 2011 - 15:00

Segnalo che gli autocostruttori che frequentano il forum di Renato Giussani stanno lavorando ad un progetto per diffusori da scrivania in cassa chiusa con caricamento DDELS (sistema originale che prevede due woofer con diverse Mms che lavorano sullo stesso volume di carico). Quando il progetto sarà pubblicato sono convinto che potrà essere un valido candidato.

Segnalo anche che sulla neonata rivista Audiocostruzione stanno pubblicando un progetto di riproduzione conforme delle LS3/5A, anch'esse molto interessanti per l'utilizzo indicato (in più c'è la soddisfazione di ricreare un diffusore "storico").

Direi che è il caso di prestare attenzione Very Happy

Interference
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 18
Località : Veneto
Impianto : Fenice 20 + ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Alessandro LXIV il Mar 27 Dic 2011 - 15:16

@Interference ha scritto:Segnalo che gli autocostruttori che frequentano il forum di Renato Giussani stanno lavorando ad un progetto per diffusori da scrivania in cassa chiusa con caricamento DDELS (sistema originale che prevede due woofer con diverse Mms che lavorano sullo stesso volume di carico). Quando il progetto sarà pubblicato sono convinto che potrà essere un valido candidato.

Segnalo anche che sulla neonata rivista Audiocostruzione stanno pubblicando un progetto di riproduzione conforme delle LS3/5A, anch'esse molto interessanti per l'utilizzo indicato (in più c'è la soddisfazione di ricreare un diffusore "storico").

Direi che è il caso di prestare attenzione Very Happy
Grazie a nome del forum. Very Happy

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  wasky il Mar 27 Dic 2011 - 17:30


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monitors reference nearfield in sospensione pneumatica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum