T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818595 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

Condividi

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@Smanetton ha scritto:

E' molto molto simile all'alimentatiore con cui sarà alimentata la mia WaveIo: 7805 rulez Very Happy


Lo schema di principio è questo,modificato :

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@florin ha scritto:
Lo schema di principio è questo,modificato...

Wow, figo! Il 2N3055 che si sciroppa la corrente e il regolatore che non è tirato per il collo Ok

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@Smanetton ha scritto:
@florin ha scritto:
Lo schema di principio è questo,modificato...

Wow, figo! Il 2N3055 che si sciroppa la corrente e il regolatore che non è tirato per il collo Ok

Fatto .... e non dici nulla ? Ancora devi provare ?
p.s. (ma non ci serviva un 5V ? a voi un 12 ??)

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@luigigi ha scritto:
@Smanetton ha scritto:

Wow, figo! Il 2N3055 che si sciroppa la corrente e il regolatore che non è tirato per il collo Ok

Fatto .... e non dici nulla ? Ancora devi provare ?
p.s. (ma non ci serviva un 5V ? a voi un 12 ??)


Very Happy Penso... ma poi sicuramente Florin saprà meglio dirti, che sia sufficente sostituire l' LM7812 con un LM7805 e diminuire la tensione in ingresso a 12V, quindi partire da un trafo 9V AC, raddrizzato ed ovviamente... filtrato.
A parte questo, qualche esperienza in tal senso l'ho fatta e posso dirvi: se l'uscita USB deve comandare un trasport che da essa si alimenta, vedi il caso ad esempio del V-Link, è necessario isolare il famoso "filo rosso" e solo quello e sostiture la 5V "sporcacciona" del PC con una pulita. Lo potete fare con una alimentazione lineare stabilizzata, come proposto oppure... con una bella batteria ricaricabile (ES 4 elementi NiCd, che a piena carica erogano 5,24V). Ma nel caso di un DAC, come ad esempio il "quotato" e discusso e direi "eccellente" M-DAC, la 5V dal PC non serve ad un "fico secco" se non a creare disturbi! Scream
A questo punto, se ci riuscite, il cavetto USB non lo dovete tagliare e riaggiuntare... con una lametta od un taglierino effettuare, con molta delicatezza ed attenzione, un taglio di circa 3 cm longitudinale sul cavo. Dopo avere inciso guaina e schermo (occhio con la forza applicata sulla lametta, estraete e tagliate il filo rosso ai capi dell'incisione effettuata, richiudete con cura la "ferita" e suturate il tutto con bel pezzetto di guaina termoastrinegente e... il gioco e fatto! Laughing
Spero di essere stato chiaro... se ci riesco provo a fare qualche foto dell'operazione! Hehe
Ciao Mauro

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
Domanda da nubbio:
Gli LM78xx stabilizzano.
Per una hiface (o similari) non vale lo stesso discorso che si fa ad esempio per il Vdac, ovvero avere la possibilità di regolare la tensione (LM317) aumentando alla bisogna il voltaggio?

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@pierpabass ha scritto:
Domanda da nubbio:
Gli LM78xx stabilizzano.
Per una hiface (o similari) non vale lo stesso discorso che si fa ad esempio per il Vdac, ovvero avere la possibilità di regolare la tensione (LM317) aumentando alla bisogna il voltaggio?

Pierpa brucia tutti .... e a monte, ottimo che con l'Mdac non serva, ma nemmeno se antepongo l'hiface ?

p.s. ma tagliando l'alimentazione , ammesso tu abbia un mdac, o pulendo il 5 v. hai avuto miglioramenti ?

Non si trova uno schema per un alimentatore dell'mdac da sostituire a quello della casa ?

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
[quote="luigigi"]
Pierpa brucia tutti .... e a monte, ottimo che con l'Mdac non serva, ma nemmeno se antepongo l'hiface ?

p.s. ma tagliando l'alimentazione , ammesso tu abbia un mdac, o pulendo il 5 v. hai avuto miglioramenti ?
[\quote]

Smile La Hiface 1 o 2 che dir si voglia è un Transport privo di alimentazione "propria" che si alimenta direttamente dalla USB. Quindi il cavo "tagliato" in questo caso non andrebbe bene, funzionerebbe invece con un cavo "alimentato" dove come descritto la 5V dal PC viene sostituita con una pulita!
L'M-DAC ce l'ho in prestito e sperimentazione (avere dei buoni amici è sempre una grande cosa! Laughing ) Ieri sera l'avevo collegato direttamente da PC con Foobar driver ASIO... un disastro disturbi e clic a non finire, ho provato a "smanettare" sulle regolazioni dei buffer ma senza alcun successo allora... mi è venuto in mente il cavo autoalimenato e tutto "magicamente" è andato a posto ma la sorpresa più grossa è stata che levando la batteria (quindi solo filo rosso interrotto)... forse andava anche meglio!
Ciao Mauro

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
[quote="emmeci"]
@luigigi ha scritto:

Pierpa brucia tutti .... e a monte, ottimo che con l'Mdac non serva, ma nemmeno se antepongo l'hiface ?

p.s. ma tagliando l'alimentazione , ammesso tu abbia un mdac, o pulendo il 5 v. hai avuto miglioramenti ?
[\quote]

Smile La Hiface 1 o 2 che dir si voglia è un Transport privo di alimentazione "propria" che si alimenta direttamente dalla USB. Quindi il cavo "tagliato" in questo caso non andrebbe bene, funzionerebbe invece con un cavo "alimentato" dove come descritto la 5V dal PC viene sostituita con una pulita!
L'M-DAC ce l'ho in prestito e sperimentazione (avere dei buoni amici è sempre una grande cosa! Laughing ) Ieri sera l'avevo collegato direttamente da PC con Foobar driver ASIO... un disastro disturbi e clic a non finire, ho provato a "smanettare" sulle regolazioni dei buffer ma senza alcun successo allora... mi è venuto in mente il cavo autoalimenato e tutto "magicamente" è andato a posto ma la sorpresa più grossa è stata che levando la batteria (quindi solo filo rosso interrotto)... forse nadava anche meglio!
Ciao Mauro

Foobar+ASIO .... negativo Fb+wasapi Very Happy o foobar+kernell Very Happy Very Happy Solomon docet...
Fai un salto qui che ti do l'hiface .. Laughing

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@luigigi ha scritto:

Foobar+ASIO .... negativo Fb+wasapi Very Happy o foobar+kernell Very Happy Very Happy Solomon docet...
Fai un salto qui che ti do l'hiface .. Laughing


Laughing Grazie dell'offerta... ma tra le varie combinazioni avevo provato anche KS e DS, ma andava male lo stesso! La prova che mi interesserebbe mooolto, e che puoi fare quasi a costo "0" è fare un confronto tra Hiface 2 e... cavo con positivo tagliato! Wink
Ciao Mauro

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@emmeci ha scritto:
@luigigi ha scritto:

Foobar+ASIO .... negativo Fb+wasapi Very Happy o foobar+kernell Very Happy Very Happy Solomon docet...
Fai un salto qui che ti do l'hiface .. Laughing


Laughing Grazie dell'offerta... ma tra le varie combinazioni avevo provato anche KS e DS, ma andava male lo stesso! La prova che mi interesserebbe mooolto, e che puoi fare quasi a costo "0" è fare un confronto tra Hiface 2 e... cavo con positivo tagliato! Wink
Ciao Mauro

OK: A breve su questi schermi ....

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@emmeci ha scritto:
La prova che mi interesserebbe mooolto, e che puoi fare quasi a costo "0" è fare un confronto tra Hiface 2 e... cavo con positivo tagliato! Wink

Questa si che è una sfida tra Davide e Golia!
Proposta interessante Ok

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
Very Happy Allora... qualche foto come promesso.
Prendete un cavo USB a vostro piacimento... ma per fare una prima prova vi consiglio di acquistarne uno "very cheap", così se le cose dovessero andare male o non vi piacesse...pazienza! Very Happy
Procuratevi una lametta o un taglierino "sottile" ed operate un taglio longitudinale al cavetto di circa 3-4 cm. fate molta attenzione ed andateci piano, prima incidete la guaina poi con molta attenzione tagliate la calza di schermo.



Sollevate con uno strumento a punta e con molta delicatezza il filo rosso, quel tanto che vi permetta di tagliarne una porzione con un tronchesino



Faaaatto? Laughing adesso riaccostate i lembi con molta cura e riserrate il tutto con un po' di teflon...



A questo punto se volete potete anche rifinire con un guaina termoastringente (attenzione deve essere di diametro adeguato per passare attraverso lo spinotto, o con del "pur sempre valido" nastro isolante.

Bene... se non avete combinato guai e se il DAC/transport non necessita della 5V da PC, dovrebbe funzionare in maniera... pulita! lol!








descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@emmeci ha scritto:
Very Happy Allora... qualche foto come promesso.
Prendete un cavo USB a vostro piacimento... ma per fare una prima prova vi consiglio di acquistarne uno "very cheap", così se le cose dovessero andare male o non vi piacesse...pazienza! Very Happy
Procuratevi una lametta o un taglierino "sottile" ed operate un taglio longitudinale al cavetto di circa 3-4 cm. fate molta attenzione ed andateci piano, prima incidete la guaina poi con molta attenzione tagliate la calza di schermo.



Sollevate con uno strumento a punta e con molta delicatezza il filo rosso, quel tanto che vi permetta di tagliarne una porzione con un tronchesino


Faaaatto? Laughing adesso riaccostate i lembi con molta cura e riserrate il tutto con un po' di teflon...



A questo punto se volete potete anche rifinire con un guaina termoastringente (attenzione deve essere di diametro adeguato per passare attraverso lo spinotto, o con del "pur sempre valido" nastro isolante.

Bene... se non avete combinato guai e se il DAC/transport non necessita della 5V da PC, dovrebbe funzionare in maniera... pulita! lol!



IDOLO Clap Clap ... passo da Mediaworld ... se riesco . I see

Ma come va il piccolo Acer ? e che modello è ?

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@luigigi ha scritto:


IDOLO Clap Clap ... passo da Mediaworld ... se riesco . I see

Ma come va il piccolo Acer ? e che modello è ?[/quote]

Very Happy Acer Aspire One... un minimo "sindacale" ma al momento quello ho... poi in futuro si vedrà! Con i piccoli NetBook dovete disabilitare un po' tutto, in particolare LAN wifi e Antivirus, in questo modo diciamo che con il Latency cheker rimane in zona di decenza, ovviamente l'uscita della alimentazione USB è una "zozzeria", ma questo penso sia un problema comune. Ma alla fine "malissimo" no va'!
Ciao Mauro

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
Io mi sono portato un po' avanti....ma alla fine si tratta sempre di alimentare una periferica USB con una alimentazione separata. ( se ne parla qui). Con la hiFace il cambiamento, a detta di altri utenti che l'hanno provata, è evidente anche se non sempre entusiasmante.

Giovanni

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@Giobax ha scritto:
Io mi sono portato un po' avanti....ma alla fine si tratta sempre di alimentare una periferica USB con una alimentazione separata. ( se ne parla qui). Con la hiFace il cambiamento, a detta di altri utenti che l'hanno provata, è evidente anche se non sempre entusiasmante.

Giovanni

Ecco dove l'avevo già letta .... caspita ma tutto quel pò pò (come si scrive ???) di schema per stabilizzare un 5 V da pochi mA ? ? Non è un po' eccessivo ? Tu hai costruito una Ferrari (meglio , una Porche !) Ok

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@Giobax ha scritto:
Io mi sono portato un po' avanti....ma alla fine si tratta sempre di alimentare una periferica USB con una alimentazione separata. ( se ne parla qui). Con la hiFace il cambiamento, a detta di altri utenti che l'hanno provata, è evidente anche se non sempre entusiasmante.

Giovanni


Very Happy Siii... avevo già visto il tuo lavoro Giovanni, che è degno delle migliori realizzazioni professionali!
E ti avevo anche chiesto qualche info nel merito. Quello che volevo "comunicare" era un semplicissimo espediente alla portata di tutti che, spero, possa risolvere a costo "prossimo allo zero" qualche problema di interferenza digitale!
Ciao Mauro

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@luigigi ha scritto:

Ecco dove l'avevo già letta .... caspita ma tutto quel pò pò (come si scrive ???) di schema per stabilizzare un 5 V da pochi mA ? ? Non è un po' eccessivo ? Tu hai costruito una Ferrari (meglio , una Porche !) Ok


Ma non è poi che sia poi chissà quale schema ....è il classico shunt di Salas: un ponte diodi e un paio di capacità dovresti usarle comunque con il 78xx. Qui alla fine s tratta di sostituire il 78xx con un paio di mosfet, tre fet e un transistor (e qualche resistenza....). In termini di resa (parlo di ripple....) sembra che non ci sia confronto. Per qualcosa di altrettanto performante ma più semplice dai un occhiata qui:
http://www.tnt-audio.com/clinica/regulators2_impedance2.html

Giovanni

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@Giobax ha scritto:
@luigigi ha scritto:

Ecco dove l'avevo già letta .... caspita ma tutto quel pò pò (come si scrive ???) di schema per stabilizzare un 5 V da pochi mA ? ? Non è un po' eccessivo ? Tu hai costruito una Ferrari (meglio , una Porche !) Ok


Ma non è poi che sia poi chissà quale schema ....è il classico shunt di Salas: un ponte diodi e un paio di capacità dovresti usarle comunque con il 78xx. Qui alla fine s tratta di sostituire il 78xx con un paio di mosfet, tre fet e un transistor (e qualche resistenza....). In termini di resa (parlo di ripple....) sembra che non ci sia confronto. Per qualcosa di altrettanto performante ma più semplice dai un occhiata qui:
http://www.tnt-audio.com/clinica/regulators2_impedance2.html

Giovanni

Aug Cool Cool

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@luigigi ha scritto:
@pierpabass ha scritto:

Pierpa, fonte di certezza, è corretto quello che ho scritto ? Interrompere solo il rosso e tenere in comune il nero (e la calza ) ?

comprata da Saturn prolunga di, credo , 1.8 m con cavo schermato , sotto i 6 euro.
Se riesco anche oggi monto l'alimentatore. Ma non ricordo ... il nero in comune ?? Pierpa, hai fatto qualche prova ?

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@luigigi ha scritto:
@luigigi ha scritto:

Pierpa, fonte di certezza, è corretto quello che ho scritto ? Interrompere solo il rosso e tenere in comune il nero (e la calza ) ?

comprata da Saturn prolunga di, credo , 1.8 m con cavo schermato , sotto i 6 euro.
Se riesco anche oggi monto l'alimentatore. Ma non ricordo ... il nero in comune ?? Pierpa, hai fatto qualche prova ?


Cool Luigi... il nero non lo devi tagliare altrimenti non funge più nulla! Lo devi "derivare" verso il negativo della batteria. In pratica o tagli il cavo e poi riaggiunti tutto tagliando il rosso verso PC e collegando l'alimentazione separata tra il positivo verso DAC/transport ed il nero (derivato) oppure... vai al secondo step di microchirurgia e prima di richiudere il cavo colleghi il rosso al moncone verso D/t ed il nero... ne spelli una piccola porzione senza tagliarlo e fai una "giuntatina" a T Laughing

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@emmeci ha scritto:
@luigigi ha scritto:

comprata da Saturn prolunga di, credo , 1.8 m con cavo schermato , sotto i 6 euro.
Se riesco anche oggi monto l'alimentatore. Ma non ricordo ... il nero in comune ?? Pierpa, hai fatto qualche prova ?


Cool Luigi... il nero non lo devi tagliare altrimenti non funge più nulla! Lo devi "derivare" verso il negativo della batteria. In pratica o tagli il cavo e poi riaggiunti tutto tagliando il rosso verso PC e collegando l'alimentazione separata tra il positivo verso DAC/transport ed il nero (derivato) oppure... vai al secondo step di microchirurgia e prima di richiudere il cavo colleghi il rosso al moncone verso D/t ed il nero... ne spelli una piccola porzione senza tagliarlo e fai una "giuntatina" a T Laughing

YES.. allora avevo capito bene ... strano Mmm Lol eyes shut Lol eyes shut

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@emmeci ha scritto:
@luigigi ha scritto:

comprata da Saturn prolunga di, credo , 1.8 m con cavo schermato , sotto i 6 euro.
Se riesco anche oggi monto l'alimentatore. Ma non ricordo ... il nero in comune ?? Pierpa, hai fatto qualche prova ?


Cool Luigi... il nero non lo devi tagliare altrimenti non funge più nulla! Lo devi "derivare" verso il negativo della batteria. In pratica o tagli il cavo e poi riaggiunti tutto tagliando il rosso verso PC e collegando l'alimentazione separata tra il positivo verso DAC/transport ed il nero (derivato) oppure... vai al secondo step di microchirurgia e prima di richiudere il cavo colleghi il rosso al moncone verso D/t ed il nero... ne spelli una piccola porzione senza tagliarlo e fai una "giuntatina" a T Laughing

Porca puzzola .... fatta prova veloce in pausa pranzo (che di solito non fò...) Oggi giornatina piena. Domani vi aggiorno. Differenze non da poco. E se le ho sentite io ...... Razz

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz


per chi è pigro...

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
@R!ck ha scritto:


per chi è pigro...

Ma da dove lo hai preso ???
Allora, io l'ho costruita partendo da una prolunga di 1.8 m. fatta con cavo schermato. Gli attacchi della prolunga (non ricordo la marca... la volete sapere ? ) mi son sembrati ottimi. Molto più dei normali attacchi presenti su dispositivi o altre prolunghe quando hai sempre un po' l'idea del falso contatto.

Lo stabilizzatore è stato fatto di fretta e furia basandosi su semplici cond. elettrol. e ceramici e solo il 7805. Partivo da un'alternata di 13 volts... Il povero 7805 si è dovuto bere tutta la cdt ed infatti scaldava come una stufetta ,,,, non so se limitargli la tensione o fare l'altro schema col transistor. Al momento tensioni alternate minori non ne ho ... il trasformatore era bello ciccio; da 72 VA.

Le differenze di suono ci sono e sono parecchie. Tra partita, lavoro , ed altri impegni, non son più riuscito a provare oltre il veloce ascolto di ieri; ed oggi nun gliela faccio.
Comunque .. ho usato il file tratti dal burmester II; come è logico, le differenze sono più o meno evidenti a seconda delle tracce; le differenze maggiori si notano sulle voci. Pur lasciando ovviamente inalterato il timbro, al primo impatto si ha l'impressione di una minor dinamica ed una gamma alta meno presente. Per me, con una discreta perdita d'udito sulla alte frequenze , potrebbe non essere buona cosa .... Ascoltando un po' più attentamente (ma basta poco, garantisco) ho notato che in realtà quello che manca sono solo le frequenze medio alte che, almeno nel mio set, scappano via colpendoti a volte anche in modo poco controllato. Ascoltando ancora più attentamente si cominciano a percepire piccole (ma non piccolissime) differenze sulla quantità di informazioni, presenti senza dubbio in quantità superiore, con l'alimentazione separata. Anche sul piano della separazione dei canali e sulla collocazione scenica dei vari strumenti, si ha una maggior precisione. Gli strumenti sono più stabili e si riduce il moto ondoso rispetto appunto alla scena. La frase di un violino è insomma più stabile evitando che il suono si muova troppo quando la frase passa dai bassi alle note più acute (magari si stava spostando il violinista Mmm Mmm ).
Anche la tridimensionalità, nel complesso , ne guadagna. Prima si aveva la sensazione di avere qualche strumento più avanti; ma , ripeto, secondo me era solo dovuto al minor controllo di certe frequenze che chiamerei "di risonanza". L'ascolto alla fine risulta meno affaticante ed il suono meno aspro. Mi piacerebbo provare con un cavo meno lungo, anche se è una goduria non vedere la pennetta gravare sulla presa usb (mettevo sotto un libro.... o qualche banconota da 100 euro, dipendeva ......... Laughing ).
L'unico problema ad oggi è la temperatura del 7805... ma risolverò a breve.

descriptionRe: Cavo USB con alimentazione esterna Help Me !!!!

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum