T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 0:55 Da p.cristallini

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 23:56 Da YAPO

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:14 Da teskio74

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 22:43 Da micio_mao

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 21:32 Da Rikkardo92

» DAC con I2S e DSD
Ieri a 21:26 Da mrcrowley

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:24 Da gianni1879

» Nuovo cd lettore+dac
Ieri a 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:45 Da dinamanu

» Denon PMA 50
Ieri a 20:44 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ieri a 19:24 Da sportyerre

» Fx-Audio D802
Ieri a 19:02 Da Angel2000

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ieri a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ieri a 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 14:12 Da kalium

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 13:38 Da Kha-Jinn

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 13:28 Da p.cristallini

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ieri a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:11 Da embty2002

» upgrade 2500 max
Ieri a 9:49 Da titonic

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ieri a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ieri a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 0:36 Da CHAOSFERE

» Chi ben comincia...consigli
Gio 8 Dic 2016 - 23:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Gio 8 Dic 2016 - 23:02 Da enrico massa

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
giucam61
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
R!ck
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10374 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giancarlo Campoli

I nostri membri hanno inviato un totale di 769577 messaggi in 50072 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Pagina 8 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Stentor il Gio 24 Mag 2012 - 12:53

@pablos74 ha scritto:
@luigigi ha scritto:

Cricchio, e perchè dovrebbe servire solo a te ? Io l'hf chemelacomproafare ?Attendo con ansia la prova serale Ok


Esprimo un "veloce" parere dopo 12 ore di rodaggio e solo qualche minuto di ascolto effettuato frettolosamente questa mattina prima di andare al lavoro. La presa USB dell'MDAC tenede a portare lontanissimi ronzii finale, mentre con AQUA questo problema non c'è. Con USBMDAC i bassi della grancassa riempono tutta la stanza, con AQUA risultano attenuati e molto piu discreti. Le voci femminili sono molto piu limpide e squillanti con AQUA, e un po' velate con USBMDAC. Con AQUA non avverto un grandissimo dettatglio e trovo un po' di aria pompata nella scena che crea un po' di confusione tra gli strumenti. Con AQUA sento "un processore che vuole esaltare la musicalità" al lavoro, agendo su dinamica e su gamma media, ma snaturando un po' il suono, sebbene il risultato sia tuttosommato piacevole ed è corretto affermare che suona piuttosto bene. Rispetto il MUSILAND monitor 02US c'è un abisso, anche se quest'ultimo era stato comunque battuto di gran lunga da USBMDAC.
Una conclusione "provvisoria" (ripeto.. fatta solo di qualche minuto frettoloso di ascolto) è questa: ho l'impressione che AQUA vada agire sul suono, mentre io cercavo un semplice convertitore USB/SPDIF.... vi farò sapere le mie conclusioni definitive prossimamente

Condivido tutto quello che hai scritto .... forse per te è meglio una Hiface TWO che credo vada nella direzione che cerchi ..... Nuforce permettendo di cui sono curioso di sentirlo ...promette molto bene So in love

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  nidirex il Ven 25 Mag 2012 - 12:20

Excusez-moi, una curiosità: avete nel vostro parco macchine un dac che usa un WM8741, magari in dual mono? Mi interesserebbe capire diverse cose, ovviamente spedendovi il mio dac appena l'avrò finito.

Una di queste è se, intanto, il kit di TwistedPearAudio sia paragonabile con qualcosa di commerciale (ma è solo una mia curiosità personale).

Un'altra - che potrebbe interessare un pò tutti - è capire se il "problema" di AQUA XMOS è la S/Pdif (sarebbe bellissimo se dipendesse tutto dal TR di isolamento, che si può sostituire in un batter d'occhio) oppure il core dello XMOS, o quello che ci sta attorno. O ancora dall'alimentazione.

nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Stentor il Ven 25 Mag 2012 - 12:49

@nidirex ha scritto:Excusez-moi, una curiosità: avete nel vostro parco macchine un dac che usa un WM8741, magari in dual mono? Mi interesserebbe capire diverse cose, ovviamente spedendovi il mio dac appena l'avrò finito.

Una di queste è se, intanto, il kit di TwistedPearAudio sia paragonabile con qualcosa di commerciale (ma è solo una mia curiosità personale).

Un'altra - che potrebbe interessare un pò tutti - è capire se il "problema" di AQUA XMOS è la S/Pdif (sarebbe bellissimo se dipendesse tutto dal TR di isolamento, che si può sostituire in un batter d'occhio) oppure il core dello XMOS, o quello che ci sta attorno. O ancora dall'alimentazione.

Sicuramente dipende dalla implementazione visto che hiface two con il medesimo core suona meglio Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  nidirex il Ven 25 Mag 2012 - 12:56

@Stentor ha scritto:Sicuramente dipende dalla implementazione visto che hiface two con il medesimo core suona meglio Smile

Implementazione di cosa, dell'hardware dici? La HiFace II, ad esempio, ha una diversa configurazione circuitale rispetto all'AQUA e anche allo STELLO (in cui ho ritrovato moltissime analogie circuitali con l'AQUA, ovviamente dando un'occhiata in foto e non confrontando schemi elettrici, anche perché lo STELLO penso non ne abbia disponbili).

Cristian Anelli di AQUA mi ha detto che il firmware dello XMOS è stato implementato da loro (almeno così ho capito), e penso che si riferisse proprio al firmware dello XMOS e non ai driver da ficcare nel pc (non avrebbe senso, dato che li hanno fatti solo per Windows e non per MAC). Quindi se è così AQUA ha messo dentro lo XMOS il suo fimrware proprietario, e quindi dentro la HiFace ce ne sarà un altro, dentro lo STELLO un altro ancora, e a questo punto sarebbe un pò un casino fare dei confronti hardware perché si attribiurebbe al software la parte del leone.

Se così fosse ho confermato un leggerissimo sentore prima del'acquiso, che era proprio questo, e che mi ha fatto scegliere l'AQUA rispetto alla WaveIO propro perché, essendo la copia esatta della development board di XMOS, penso ci sia una buona possibilità di riprogrammare lo XMOS stesso (dò un'occhiata al sito di XMOS per capire se sarebbe possibile e/o facile).

nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  flovato il Ven 25 Mag 2012 - 13:14

@nidirex ha scritto:
Se così fosse ho confermato un leggerissimo sentore prima del'acquiso, che era proprio questo, e che mi ha fatto scegliere l'AQUA rispetto alla WaveIO propro perché, essendo la copia esatta della development board di XMOS, penso ci sia una buona possibilità di riprogrammare lo XMOS stesso (dò un'occhiata al sito di XMOS per capire se sarebbe possibile e/o facile).

Anch'io in tempi non sospetti attribuivo al firmware parte delle differenze quindi credo tu sia indirizzato nella strada giusta.

Non torno a dire le stesse cose e mi limito a leggere e leggo conferme ma non entusiasmo riguardo ad AQUA.

Posso solo aggiungere che avendo sentito NuForce ho avuto l'ennesima riprova che Hiface2 chiude un po la scena rispetto a tutti gli altri.

Siano gli altri tutti sbagliati questo non lo so. Very Happy

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Tigre Della Tazmania il Ven 25 Mag 2012 - 14:41

Ciao a tutti,
ho letto con interesse gli interventi e le impressioni d'ascolto gentilmente postate da chi (e vi ringrazio) ha avuto la possibilità di confrontare i diversi transport (la mia attenzione si focalizza essenzialmente sui 3 principali: Aqua, WaveIO e hiFace Two). Credo che sia naturale per gran parte di coloro che hanno già acquistato la scheda Aqua (tolti gli "avanguardisti" implementatori di i2s) ritrovarsi vagamente delusi. Io ho fatto il bonifico venerdì della settimana scorsa, non ho mai ricevuto notizie (manco una e-mail di conferma) ma attendo il mio esemplare senza la minima fretta né impazienza. Se non avessi già effettuato l'acquisto, oggi probabilmente non lo farei. Beninteso, lungi dall'essere un grave problema, ci mancherebbe... i 120 Euro versati non sono certo 'sto granché. Aggiungo inoltre di essere convinto del fatto che, posta la sostanziale bontà di tutte le schede in esame e soprattutto per la tipologia di prodotto (il cui "peso" nell'economia di un impianto è a mio parere secondario, non ho detto ininfluente ma secondario), le differenze non possano essere ciclopiche e talune descrizioni siano (più o meno volontariamente) enfatizzate allo scopo di riuscire a farsi capire.
Avanzerò a seguire alcune osservazioni. Onde evitare di essere spiacevolmente frainteso reputo fondamentale premettere che non sono assolutamente (ma neanche lontanamente o velatamente) finalizzate a confutare l'opinione o a criticare l'operato delle persone che si sono fatte promotrici del gruppo d'acquisto e delle prove d'ascolto, che anzi tengo nuovamente a ringraziare sinceramente e sentitamente per gli sforzi fatti nell'interesse della collettività.

Se è vero che grazie al gruppo d'acquisto si è riusciti ad ottenere un buonissimo prezzo per la scheda Aqua, d'altra parte risulta abbastanza evidente che il suo costo di listino sia sovrastimato (beninteso, per i nostri scopi, non in senso assoluto, giacché Aqua non è un diyer e la scheda offre cose diverse rispetto ad hiFace Two). È (quasi) unanimemente riconosciuto che fornisca le prestazioni meno convincenti (o comunque non superiori alle altre) pur essendo di un buon margine il più caro dei 3 tranport (mi riferisco sempre al prezzo pieno). Rispetto ad hiFace Two occorre anche aggiungere uno chassis, un connettore e un po' di lavoro.
Giustificarne a posteriori l'acquisto (rispetto ad hiFace Two) con la maggiore flessibilità garantita dal potersi in futuro avvalere della connessione i2s mi pare quantomeno relativo. In futuro quando? Quando una nuova generazione di schede surclasseranno le prestazioni di queste XMOS allo stesso prezzo e anche meno? Chi non implementa a partire da subito l'i2s sulla scheda Aqua ha verosimilmente comprato il prodotto sbagliato e la sostanza (quasi) di sicuro non cambia perché rimane aperta la possibilità di farlo tra sei mesi oppure un anno.
Credo che l'unico modo per "nobilitare" concretamente l'acquisto della scheda Aqua, laddove usata in modalità S/PDIF, sia assemblare una buona alimentazione esterna così da differenziarla da hiFace Two (benché anche questa si possa in qualche modo alimentare esternamente, un esempio è l'alimentatore AQVOX) e, plausibilmente, incrementarne le prestazioni. Se non ho capito male era nelle premesse stesse dell'iniziativa, una volta ricevute le schede avviare un progetto comune per realizzare un'alimentazione esterna di adeguata qualità. Si farà?
Ho finito. Perdonate la corposità dello scritto...
Grazie e saluti a go-go!
ilTigrotto

Tigre Della Tazmania
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.10.08
Numero di messaggi : 372
Località : Milano
Impianto : Grrr...

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Stentor il Ven 25 Mag 2012 - 14:50

@Tigre Della Tazmania ha scritto:Ciao a tutti,
ho letto con interesse gli interventi e le impressioni d'ascolto gentilmente postate da chi (e vi ringrazio) ha avuto la possibilità di confrontare i diversi transport (la mia attenzione si focalizza essenzialmente sui 3 principali: Aqua, WaveIO e hiFace Two). Credo che sia naturale per gran parte di coloro che hanno già acquistato la scheda Aqua (tolti gli "avanguardisti" implementatori di i2s) ritrovarsi vagamente delusi. Io ho fatto il bonifico venerdì della settimana scorsa, non ho mai ricevuto notizie (manco una e-mail di conferma) ma attendo il mio esemplare senza la minima fretta né impazienza. Se non avessi già effettuato l'acquisto, oggi probabilmente non lo farei. Beninteso, lungi dall'essere un grave problema, ci mancherebbe... i 120 Euro versati non sono certo 'sto granché. Aggiungo inoltre di essere convinto del fatto che, posta la sostanziale bontà di tutte le schede in esame e soprattutto per la tipologia di prodotto (il cui "peso" nell'economia di un impianto è a mio parere secondario, non ho detto ininfluente ma secondario), le differenze non possano essere ciclopiche e talune descrizioni siano (più o meno volontariamente) enfatizzate allo scopo di riuscire a farsi capire.
Avanzerò a seguire alcune osservazioni. Onde evitare di essere spiacevolmente frainteso reputo fondamentale premettere che non sono assolutamente (ma neanche lontanamente o velatamente) finalizzate a confutare l'opinione o a criticare l'operato delle persone che si sono fatte promotrici del gruppo d'acquisto e delle prove d'ascolto, che anzi tengo nuovamente a ringraziare sinceramente e sentitamente per gli sforzi fatti nell'interesse della collettività.

Se è vero che grazie al gruppo d'acquisto si è riusciti ad ottenere un buonissimo prezzo per la scheda Aqua, d'altra parte risulta abbastanza evidente che il suo costo di listino sia sovrastimato (beninteso, per i nostri scopi, non in senso assoluto, giacché Aqua non è un diyer e la scheda offre cose diverse rispetto ad hiFace Two). È (quasi) unanimemente riconosciuto che fornisca le prestazioni meno convincenti (o comunque non superiori alle altre) pur essendo di un buon margine il più caro dei 3 tranport (mi riferisco sempre al prezzo pieno). Rispetto ad hiFace Two occorre anche aggiungere uno chassis, un connettore e un po' di lavoro.
Giustificarne a posteriori l'acquisto (rispetto ad hiFace Two) con la maggiore flessibilità garantita dal potersi in futuro avvalere della connessione i2s mi pare quantomeno relativo. In futuro quando? Quando una nuova generazione di schede surclasseranno le prestazioni di queste XMOS allo stesso prezzo e anche meno? Chi non implementa a partire da subito l'i2s sulla scheda Aqua ha verosimilmente comprato il prodotto sbagliato e la sostanza (quasi) di sicuro non cambia perché rimane aperta la possibilità di farlo tra sei mesi oppure un anno.
Credo che l'unico modo per "nobilitare" concretamente l'acquisto della scheda Aqua, laddove usata in modalità S/PDIF, sia assemblare una buona alimentazione esterna così da differenziarla da hiFace Two (benché anche questa si possa in qualche modo alimentare esternamente, un esempio è l'alimentatore AQVOX) e, plausibilmente, incrementarne le prestazioni. Se non ho capito male era nelle premesse stesse dell'iniziativa, una volta ricevute le schede avviare un progetto comune per realizzare un'alimentazione esterna di adeguata qualità. Si farà?
Ho finito. Perdonate la corposità dello scritto...
Grazie e saluti a go-go!
ilTigrotto

Ciao, una buona alimentazione esterna può far bene, Waveio ne beneficiava in modo evidente ma le differenze con hiface TWO rimanevano nella sostanza invariate.... con aqua non penso possa essere tanto diverso.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Stentor il Ven 25 Mag 2012 - 14:56

@flovato ha scritto:
@nidirex ha scritto:
Se così fosse ho confermato un leggerissimo sentore prima del'acquiso, che era proprio questo, e che mi ha fatto scegliere l'AQUA rispetto alla WaveIO propro perché, essendo la copia esatta della development board di XMOS, penso ci sia una buona possibilità di riprogrammare lo XMOS stesso (dò un'occhiata al sito di XMOS per capire se sarebbe possibile e/o facile).

Anch'io in tempi non sospetti attribuivo al firmware parte delle differenze quindi credo tu sia indirizzato nella strada giusta.

Non torno a dire le stesse cose e mi limito a leggere e leggo conferme ma non entusiasmo riguardo ad AQUA.

Posso solo aggiungere che avendo sentito NuForce ho avuto l'ennesima riprova che Hiface2 chiude un po la scena rispetto a tutti gli altri.

Siano gli altri tutti sbagliati questo non lo so. Very Happy

Hiface non chiude assolutamente la scena ...era aqua che la sfuocava Hehe Hehe Hehe

Settimana prossima proviamo Nuforce e hifacetwo ...l'avesse avuto a disposizione l'importatore (audiograffiti) avrei fatto la prova questo weekend.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  nidirex il Ven 25 Mag 2012 - 14:57

@Tigre Della Tazmania

Mi trovo pienamento d'accordo con te, soprattutto sul fatto che era da implementare subito l'I2S. Penso che non tarderanno ad arrivare interfacce USB -> I2S asincrone nel mercato (come già c'è il tenor TE8802), e se per qualche tempo sarà ancora utilizzato loo XMOS, il terreno di scontro vero sarà il firmware.

Per l'alimentazione esterna, se vai nel thread dell'OPUS, oltre a trovare i pin esatti da utilizzare, potrai leggere che per implementare quest'ultima occorre dissaldare la presa USB dallo stampato (per non avere due tensioni contemporaneamente), oppure usare un cavo in cui non è collegato il pin +5V, dacché che non è previsto uno switch automatico (o manuale) a bordo.

nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  grunter il Ven 25 Mag 2012 - 15:00

Io alle considerazioni di Tigre della tasmania aggiungerei quelle fatte da Nidirex, per cui apparentemente la principale differenza tra stello e aqua sembrerebbe essere l'isolamento galvanico. Non credo costi molto (ne molta fatica) sostituirlo con quello dello stello e riprovare. Io rientro nel piccolo gruppo di quelli che l'hanno comprata per l'i2s dunque la cosa mi interessa il giusto ma al posto vostro proverei.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  nidirex il Ven 25 Mag 2012 - 15:02

@grunter ha scritto:Io alle considerazioni di Tigre della tasmania aggiungerei quelle fatte da Nidirex, per cui apparentemente la principale differenza tra stello e aqua sembrerebbe essere l'isolamento galvanico. Non credo costi molto (ne molta fatica) sostituirlo con quello dello stello e riprovare. Io rientro nel piccolo gruppo di quelli che l'hanno comprata per l'i2s dunque la cosa mi interessa il giusto ma al posto vostro proverei.

Purtroppo mi devo correggere, almeno parzialmente Smile Ho visto che la HiFace II usa lo stesso TR di isolamento dell'AQUA XMOS, non ho avuto il tempo di segnalarlo, per cui credo che la differenza possa essere altrove Rolling Eyes

nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  grunter il Ven 25 Mag 2012 - 15:13

@nidirex ha scritto:
@grunter ha scritto:Io alle considerazioni di Tigre della tasmania aggiungerei quelle fatte da Nidirex, per cui apparentemente la principale differenza tra stello e aqua sembrerebbe essere l'isolamento galvanico. Non credo costi molto (ne molta fatica) sostituirlo con quello dello stello e riprovare. Io rientro nel piccolo gruppo di quelli che l'hanno comprata per l'i2s dunque la cosa mi interessa il giusto ma al posto vostro proverei.

Purtroppo mi devo correggere, almeno parzialmente Smile Ho visto che la HiFace II usa lo stesso TR di isolamento dell'AQUA XMOS, non ho avuto il tempo di segnalarlo, per cui credo che la differenza possa essere altrove Rolling Eyes

Come non detto allora.
Embarassed

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Tigre Della Tazmania il Ven 25 Mag 2012 - 16:04

@Stentor ha scritto:Ciao, una buona alimentazione esterna può far bene, Waveio ne beneficiava in modo evidente ma le differenze con hiface TWO rimanevano nella sostanza invariate.... con aqua non penso possa essere tanto diverso.
@nidirex ha scritto:Per l'alimentazione esterna, se vai nel thread dell'OPUS, oltre a trovare i pin esatti da utilizzare, potrai leggere che per implementare quest'ultima occorre dissaldare la presa USB dallo stampato (per non avere due tensioni contemporaneamente), oppure usare un cavo in cui non è collegato il pin +5V, dacché che non è previsto uno switch automatico (o manuale) a bordo.
Grazie mille ad ambedue.
Darò senz'altro un'occhiata al thread dell'OPUS (cosa in parte già fatta ma solo fino ad alcuni giorni fa).
Considerato – particolare che m'era sfuggito – che per alimentare esternamente la scheda Aqua sia necessario modificarla a colpi di saldatore e che anche facendosi carico di tale "rischio e sbattimento" le prestazioni potrebbero rimanere inferiori ad hiFace Two (uso il condizionale non per mancanza di fiducia nei confronti di chi, come Stentor, la pensa così ma per lasciare un margine legato sia alla soggettività sia all'incognità sinergia/tipologia dell'impianto)... rettifico in parte una delle osservazioni avanzate nel precedente post:

[...]Chi non implementa a partire da subito l'i2s sulla scheda Aqua ha SICURAMENTE comprato il prodotto sbagliato[...]

Grazie di nuovo e saluti a go-go!
ilTigrotto

Tigre Della Tazmania
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.10.08
Numero di messaggi : 372
Località : Milano
Impianto : Grrr...

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  flovato il Ven 25 Mag 2012 - 16:08

@Tigre Della Tazmania ha scritto:Onde evitare di essere spiacevolmente frainteso reputo fondamentale premettere che non sono assolutamente (ma neanche lontanamente o velatamente) finalizzate a confutare l'opinione o a criticare l'operato delle persone che si sono fatte promotrici del gruppo d'acquisto e delle prove d'ascolto, che anzi tengo nuovamente a ringraziare sinceramente e sentitamente per gli sforzi fatti nell'interesse della collettività.

ilTigrotto

Sei veramente gentile e ti ringrazio molto delle belle parole ma io sono sfortunatamente dotato di coscienza ed è indubbio che vivo piuttosto male tutta questa questione.

Mi sento responsabile di alcune scelte ma almeno ho scritto sempre sinceramente quello che pensavo senza omettere nulla.

Per quello che ho sentito fino ad oggi non comprerei nessuna delle tre ma se la prima volta avessimo comprato WaveIO non sarei pentito.

All'inizio c'erano sul piatto Stello U3 (390 euro) e WaveIO (135 euro).
Se mi fossi fermato qui non avrei rimpianti perché non ci sono 255 euro di differenza... assolutamente.

Poi è entrata in gioco AQUA e i tempi si sono allungati ed infine Hiface2.

Se consideriamo i prezzi scontati di tutte le schede è indubbio che Hiface2 per quello che costa spariglia le carte.
Non è inferiore, è già pronta e costa meno.

Per chi non ha necessità di sviluppo aver acquistato AQUA può far nascere qualche dubbio rispetto ad Hiface2 ma nemmeno sotto tortura dirò che suona meglio di AQUA perché non è così.

Ad Ivano non pare vero di avere ragione... gloria in eterno, lui lo aveva detto fin dall'inizio ma la Hiface2
CHIUDE LA SCENA !!! E COME OGNI ELETTRONICA HA PREGI E DIFETTI.

E su questo potete spararmi fino alla morte, rimango e rimarrò di questa opinione. Mad Mad Mad

Questo non toglie che anche al sottoscritto AQUA non abbia convinto del tutto e lo manifestai in tempi non sospetti... prima di sentire Hiface2.

La mia colpa non sta nei miei gusti o nelle mie opinioni ma di aver accelerato gli acquisti in quanto preso da sfinimento.
Prima il Rumeno che si offende, poi AQUA che sparisce poi torna e tutta la questione dei soldi.

Non riuscivamo a venire a capo di nulla e quindi ho cercato di spingere "velocemente" verso una direzione che mi pareva offrisse migliori garanzie e tempi più rapidi.

Ho sbagliato e me ne scuso ma da qui schierarmi con i fan di Hiface2 ce ne passa.

D'ora in avanti seguite solo Ivano era già prima il re del forum io ho provato a detronizzarlo ma tutti indistintamente lo hanno seguito sulla via dell'Hiface2.

Sto fondando un nuovo partito... Movimento Mezza Stella, tanto comico lo sono sempre stato.
Propongo l'abolizione dell'XMOS e il ritorno al vecchio Tenor che male non andava.

Sono sicuro che lungo la via incontrerò qualche paio di orecchie dotate che mi daranno ragione e a quel punto mi prenderò qualche rivincita.

Ovviamente si tratta di un gioco... Ivano lo vedo mercoledì e gli metto di sicuro il Guttalax sul bicchiere.

Laughing




flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  grunter il Ven 25 Mag 2012 - 16:21

Ahhhh il famoso Rosso Rubino con Guttalax... un vino delizioso.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Vella il Ven 25 Mag 2012 - 16:32

@flovato ha scritto:
...

La mia colpa non sta nei miei gusti o nelle mie opinioni ma di aver accelerato gli acquisti in quanto preso da sfinimento.
Prima il Rumeno che si offende, poi AQUA che sparisce poi torna e tutta la questione dei soldi.

Non riuscivamo a venire a capo di nulla e quindi ho cercato di spingere "velocemente" verso una direzione che mi pareva offrisse migliori garanzie e tempi più rapidi.

Ho sbagliato e me ne scuso ma da qui schierarmi con i fan di Hiface2 ce ne passa.

....


Io non centro niente con la faccenda, tanto il trasposrto non lo voglio, però, come diceva mia nonna, a lurà sa sbaglia.
Hai organizzato, fatto, brigato, perso tempo, messo entusiasmo e ti sei messo in gioco.

E non è poco.

Respect!

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Tigre Della Tazmania il Ven 25 Mag 2012 - 16:35

@flovato ha scritto:Sei veramente gentile e ti ringrazio molto delle belle parole ma io sono sfortunatamente dotato di coscienza ed è indubbio che vivo piuttosto male tutta questa questione.
Mi sento responsabile...
No no, non è affatto il caso che mi ringrazi (semmai sono io cha ringrazio di nuovo te, Ciro e tutti gli altri partecipanti al gruppo d'acquisto) né che ti senta in colpa (capisco il "richiamo della coscienza" ma in questo caso è davvero fuori luogo). Primo perché ognuno è stato libero di valutare e aderire in autonomia, secondo perché la scheda acquistata è comunque di ottimo livello e il margine di soggettività/sinergia di cui ho accennato nel precedente post rimane a mio parere valido e significativo.
Qualora si riuscisse davvero a implementare una buona alimentazione esterna credo che alla fine ci sarebbe comunque parecchio di che essere soddisfatti, senza stare troppo lì ad arrostirsi il cervello nel valutare se alcune piccole sfumature rendano un transport leggermente preferibile all'altro...
Grazie e saluti a go-go!
ilTigrotto

Tigre Della Tazmania
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.10.08
Numero di messaggi : 372
Località : Milano
Impianto : Grrr...

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  bartman il Ven 25 Mag 2012 - 16:52

@Tigre Della Tazmania ha scritto:...
Qualora si riuscisse davvero a implementare una buona alimentazione esterna credo che alla fine ci sarebbe comunque parecchio di che essere soddisfatti, senza stare troppo lì ad arrostirsi il cervello nel valutare se alcune piccole sfumature rendano un transport leggermente preferibile all'altro...

Questo per me è il punto... non tarpiamo le ali in partenza all'AQUA... e non spariamo sul Flovato-pianista Hehe Hehe Hehe

bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Stentor il Ven 25 Mag 2012 - 18:03

@flovato ha scritto:
Ad Ivano non pare vero di avere ragione... gloria in eterno, lui lo aveva detto fin dall'inizio ma la Hiface2
CHIUDE LA SCENA !!! E COME OGNI ELETTRONICA HA PREGI E DIFETTI.

E su questo potete spararmi fino alla morte, rimango e rimarrò di questa opinione. Mad Mad Mad

Va beh ...vorrà dire che mercoledì mi porto la frusta Punishment Hehe Hehe Hehe Laughing

Ieri l'ho riascoltata .... la scena è aperta e correttamente proporzionata...naturalmente imho Very Happy

Chiedete anche a Occasu che sta sudando confrontando hiface con il vecchio trasporto: Esi Juli@ su Voyage VS HIface two su windows 7.... indovinate come suona hiface two? Hehe Hehe Hehe Laughing

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  adicenter il Ven 25 Mag 2012 - 18:04

Il Veltroni che è in me mi dice che al di là come vadano ste benedette schede se non ci fosse stata l'idea non ci sarebbero stato il gruppo, il suo dividersi, smembrasi, ricompattarsi, le discussioni, i progetti, le speranze, gli incontri, il vino, le risate.
Una scheda pronta all'uso è un soffio di carta di credito e un pacchetto anonimo.

Si, ok Walter, vero.
Magari Ciro si evitava due menate.
Grazie Ciro.

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Gappone il Ven 25 Mag 2012 - 18:28

@Vella ha scritto:

Io non centro niente con la faccenda, tanto il trasposrto non lo voglio, però, come diceva mia nonna, a lurà sa sbaglia.
Hai organizzato, fatto, brigato, perso tempo, messo entusiasmo e ti sei messo in gioco.

E non è poco.

Respect!

Oki

Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 608
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Smanetton il Ven 25 Mag 2012 - 19:00

@flovato ha scritto:...
La mia colpa non sta nei miei gusti o nelle mie opinioni ma di aver accelerato gli acquisti in quanto preso da sfinimento.
...
Onore al merito, Fabio!
E non ti si possono attibuire né colpe né sbagli.
Al contrario, io ti vedo come un campione di passione disinteressata e di generosità.
Mai come in questo gruppo di acquisto ho visto nel T-Forum tante espressioni di solidarietà, di rispetto della pluralità e delle differenze. Discussioni accese ma mai un flame.
E l'onore va a te che sei stato l'anima di tutto.
Grazie.

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2746
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  flovato il Ven 25 Mag 2012 - 20:09

@Smanetton ha scritto:
E l'onore va a te che sei stato l'anima di tutto.
Grazie.

Embarassed

Wish you were here, con me ad ascoltare in questo preciso istante il Nuforce.

Alla fine ho scelto Nuforce, come ha scritto Marco é quello che si avvicina di piú allo Stello U3 e siccome per i miei gusti é un rifermineto non potevo fare diversamente.

Considerate che io non ho mai avuto intenzione di alimentare separatamente ne di usare I2S.

Ero perfetto per Hiface 2. Very Happy

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  Smanetton il Ven 25 Mag 2012 - 20:23

@flovato ha scritto:
@Smanetton ha scritto:
E l'onore va a te che sei stato l'anima di tutto.
Grazie.
Embarassed
Wish you were here, con me ad ascoltare in questo preciso istante il Nuforce.
Grazie per l'invito.
Suppongo che per il protocollo asincono tu stia utilizzando un layer "shadow of Little-Pro-Dry in crystal driver embedded" Hehe Hehe Hehe

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2746
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AQUA XMOS Interface l'ascolto.

Messaggio  flovato il Ven 25 Mag 2012 - 21:18

Proviamo un esperimento di rece a 4 orecchie, le mie e quelle di Hiface-Marco. Laughing

Nuforce suona da circa due ore.
Necessita di insallazione driver anche su Mac Mad .

Suona molto bene con una profondità impressionante e altezza nella media.
Rimane un po blu nella colorazione complessiva.
Molto stabile con strumenti perfettamente a fuoco.

Rispetto ad Aqua é un filino meno musicale ma non stanca mai, alte cristalline e bassi profondi con una discreta articolazione.

La sua miglior dote indubbiamente la scena.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 8 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum