T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Oggi a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Oggi a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:36 Da CHAOSFERE

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:58 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 23:58 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 23:30 Da mauretto

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 23:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Ieri a 23:02 Da enrico massa

» upgrade 2500 max
Ieri a 22:50 Da Docarlo

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Ieri a 22:28 Da Aggeo

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 22:21 Da Docarlo

» cablaggio interno
Ieri a 21:46 Da Angel2000

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 20:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 18:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Ieri a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Ieri a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Ieri a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Ieri a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 11:45 Da ricky84

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Mer 7 Dic 2016 - 23:52 Da giucam61

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Mer 7 Dic 2016 - 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Mer 7 Dic 2016 - 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
schwantz34
 
Angel2000
 
savi
 
gigetto
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769501 messaggi in 50065 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 26 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

lordsinclair

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Pietre miliari della musica

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Sab 19 Mag 2012 - 23:49

@Antonello Alessi ha scritto:
@Artinside ha scritto:
Il 95 per cento delle tue "pietre miliari" sono anche mie Smile e concordo su quanto dici su house, drum and bass e trance (un esempio su tutti: Roni Size - New Forms) Smile

Bello Roni Size..
Pensavo anche a gente come Psychick Warriors Ov Gaia "record of break", Sabres of Paradise "Haunted Dancehall" ,oppure i Letfield "leftism"..
Sabres of paradise mi piacciono molto e leftism l'ho ascoltato tantissimo Smile

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Sab 19 Mag 2012 - 23:51

@Superfuzz ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Eppure quello 0,001% è proprio la House: non ho vie di mezzo, secondo me può scomparire ora senza lasciare traccia nel panorama musicale.
Gran bell'esempio di apertura mentale.
Ah, l'house non la conosco e i Queen non li sopporto. Per il resto mi trovo completamente d'accordo con Artinside
Very Happy

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Silver Black il Dom 20 Mag 2012 - 2:05

@Superfuzz ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Eppure quello 0,001% è proprio la House: non ho vie di mezzo, secondo me può scomparire ora senza lasciare traccia nel panorama musicale.
Gran bell'esempio di apertura mentale.
Ah, l'house non la conosco e i Queen non li sopporto. Per il resto mi trovo completamente d'accordo con Artinside

E' vero che non sono aperto mentalmente nei confronti della House, credo che sia l'unico genere musicale che odio, visto che ascolto quasi ogni genere musicale senza problemi, anche i più strani. Poi, che tu non sopporti i Queen... era ovvio! Very Happy

Anche questo è un mio gusto personale, eh, ci mancherebbe altro. Se preferisci David Guetta, Bob Sinclair, Erick Morillo e David Guetta a Freddy Mercury chi sono io per dirti che non devi farlo? Ci mancherebbe! Chi sono io per farti preferire "Innuendo" a compilation come queste:
http://www.youtube.com/watch?v=1Xlydj4tR5w
http://www.youtube.com/watch?v=xNINJMQw-ng&feature=related

A ognuno il suo. Questi brani vi fanno schifo?
http://www.youtube.com/watch?v=fJ9rUzIMcZQ&ob=av2e
http://www.youtube.com/watch?v=-tJYN-eG1zk&feature=relmfu

Eppure le loro cover non si contano... un motivo ci sarà... forse perchè sono nella storia della musica? Eh, ma le compilation house di cui sopra quelle sì che tra 30 anni si ascolteranno ancora, anzi, verranno anche copiate per fare delle splendide cover. Laughing

@Antonello Alessi ha scritto:Fammi un esempio di gruppo al mondo che non sia espressione evoluta del passato? Smile

Un passo alla volta sì, ma prendere il tema principale è farlo proprio aggiungendo due tracce di drum and bass diverse è ben altra cosa.
Quanti successi House sono copiati o dalla Techno, Trance anni '90, o dalla mitica Disco Musica anni '70-'80? Sempre di più, ormai chi riesce a inventarsi non dico una melodia, ma anche solo un tema portante, si conta sulle dita di una mano di un falegname distratto.
Usano campionatori e QBase e senza il minimo studio tirano fuori brani a raffica. Mah, forse abbiamo una concezione della House perchè quello che sento per radio mi fa solo venire voglia di cambiare stazione.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Antonello Alessi il Dom 20 Mag 2012 - 9:00

@Silver Black ha scritto:
Un passo alla volta sì, ma prendere il tema principale è farlo proprio aggiungendo due tracce di drum and bass diverse è ben altra cosa.
Quanti successi House sono copiati o dalla Techno, Trance anni '90, o dalla mitica Disco Musica anni '70-'80? Sempre di più, ormai chi riesce a inventarsi non dico una melodia, ma anche solo un tema portante, si conta sulle dita di una mano di un falegname distratto.
Usano campionatori e QBase e senza il minimo studio tirano fuori brani a raffica. Mah, forse abbiamo una concezione della House perchè quello che sento per radio mi fa solo venire voglia di cambiare stazione.

infatti io non non parlo di house da fm ,ma di ben altro, difficile da ascoltare nei normali canali radio.

Antonello Alessi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 829
Località : Messina
Occupazione/Hobby : Vela ,Pesca sub ,Fotografia
Impianto : Naim 5i, Teac cd 5,Rotel RDV-1062, Project Perspective, Usher v602, poppulse 150 MKII, dac superpro 707, V-dac, pre Hlly DMK IV ,Apple tv 1,Mosscade 502, Heco 201 ,Logitech Sqeezebox duet

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Antonello Alessi il Dom 20 Mag 2012 - 9:11


Se qualcuno fosse interessato ,potete abbonarvi e scaricare da questo link un totale di oltre 200 ore di musica. Trovate moltissimi generi tra cui il tanto depauperato suono house Very Happy
http://www.blowupmagazine.com/radiozine-podcast.asp

Antonello Alessi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 829
Località : Messina
Occupazione/Hobby : Vela ,Pesca sub ,Fotografia
Impianto : Naim 5i, Teac cd 5,Rotel RDV-1062, Project Perspective, Usher v602, poppulse 150 MKII, dac superpro 707, V-dac, pre Hlly DMK IV ,Apple tv 1,Mosscade 502, Heco 201 ,Logitech Sqeezebox duet

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Superfuzz il Dom 20 Mag 2012 - 9:41

@Silver Black ha scritto:
Poi, che tu non sopporti i Queen... era ovvio! Very Happy

Dici? Razz

Superfuzz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.06.11
Numero di messaggi : 154
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Sviluppo Software
Provincia (Città) : Napoli
Impianto :
Cose che uso per ascoltare:
PC: iMac mid 2014. Marantz CD-53mkII. Amp/dac: Teac A-H01 - B&W 686s2
Cuffie Sennheiser HD600 - Grado SR80i - Sony MDR-7506 - Amp per cuffia Bravo Audio


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Dom 20 Mag 2012 - 9:54

@Silver Black ha scritto:
@Artinside ha scritto:Caro Silver, in ogni espressione artistica umana sono presenti dei vertici e dei minimi. Non è una questione di generi ma di intelligenza. Se chi fa new-classical, indie in generale, jazz, post-rock, etc, etc, ha talento, questo si vedrà, se non ne ha idem. non dovresti essere così drastico, sarebbe meglio solo dire "non mi piace".

Hai ragione nel 99,999% dei casi, l'ho spesso detto anch'io qui sul forum quando si discutono i gusti musicali altrui (la cosa che mi dà più fastidio!). Eppure quello 0,001% è proprio la House: non ho vie di mezzo, secondo me può scomparire ora senza lasciare traccia nel panorama musicale. Tra 20 anni chi se la ricorderà? Già adesso copiano solamente dal passato.

P.S. Per quanto mi riguarda, al di là delle voce e dei virtuosismi chitarristici, penso che i Queen siano un gruppo veramente p[qessimo ma, chiaramente, questo e solo un punto di vista (e non penso che non dovessero esistere, anzi, c'è posto per tutti Smile )

Normale la pensi così, a chi piace la House è ovvio che non piacciano i Queen, o meglio: a chi piacciono i Queen non può piacere la House! Very Happy
Pensi che dovessere comunque esistere? Beh sì, in effetti hanno solo cambiato la storia del rock e dei concerti live.

L'ovvietà non fa un pensiero. Sergio, non puoi scrivere "Normale la pensi così, a chi piace la House è ovvio che non piacciano i Queen, o meglio: a chi piacciono i Queen non può piacere la House! " e pensare di farla franca. Provengo da un'esperienza (come molti dei frequentatori del forum) di ascolti più che trentennale, diverse migliaia di dischi hanno girato nel mio giradischi prima e lettore poi. Ogni tipo di rock, in tutti i suoi rigagnoli di genere, pop, molto jazz, classica, elettro e tutto quello che ti può venire in mente. Per me l'elemento guida è sempre uno: creatività ( qualcosa su cui, a torto o a ragione, ho impostato tutta la mia vita). Non ha importanza in quale ambito creativo ti cimenti ma se lo fai con intelligenza e talento questo si vedrà. Ho molti dubbi e poche certezze. L'apertura verso ciò che ci piò sembrare ostico all'inizio, può farti scoprire mondi inaspettati. La storia del rock l'hanno cambiata ben altri gruppi e persone, solo per citarne alcuni in ordine sparso e a solo titolo indicativo e dimenticandone la maggior parte: Pink Floyd, Jimi Hendrix, Rolling Stones, Frank Zappa, Who, Doors, Led Zeppelin, Beatles, Massive Attack, Napalm Death, Husker Du, Pixies, Prong, Roni Size etc, etc, etc. I Queen (sempre secondo me) hanno scritto delle gradevoli (a chi piacciono) canzoni all'interno di un tradizionale-commerciale (a volte piuttosto ridondante) pop-rock di facile presa e melodia, tutto qua Smile

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Dom 20 Mag 2012 - 9:55

@Antonello Alessi ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
Un passo alla volta sì, ma prendere il tema principale è farlo proprio aggiungendo due tracce di drum and bass diverse è ben altra cosa.
Quanti successi House sono copiati o dalla Techno, Trance anni '90, o dalla mitica Disco Musica anni '70-'80? Sempre di più, ormai chi riesce a inventarsi non dico una melodia, ma anche solo un tema portante, si conta sulle dita di una mano di un falegname distratto.
Usano campionatori e QBase e senza il minimo studio tirano fuori brani a raffica. Mah, forse abbiamo una concezione della House perchè quello che sento per radio mi fa solo venire voglia di cambiare stazione.

infatti io non non parlo di house da fm ,ma di ben altro, difficile da ascoltare nei normali canali radio.
Oki

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Silver Black il Dom 20 Mag 2012 - 17:35

@Artinside ha scritto:L'ovvietà non fa un pensiero. Sergio, non puoi scrivere "Normale la pensi così, a chi piace la House è ovvio che non piacciano i Queen, o meglio: a chi piacciono i Queen non può piacere la House! " e pensare di farla franca. Provengo da un'esperienza (come molti dei frequentatori del forum) di ascolti più che trentennale, diverse migliaia di dischi hanno girato nel mio giradischi prima e lettore poi. Ogni tipo di rock, in tutti i suoi rigagnoli di genere, pop, molto jazz, classica, elettro e tutto quello che ti può venire in mente. Per me l'elemento guida è sempre uno: creatività ( qualcosa su cui, a torto o a ragione, ho impostato tutta la mia vita). Non ha importanza in quale ambito creativo ti cimenti ma se lo fai con intelligenza e talento questo si vedrà. Ho molti dubbi e poche certezze. L'apertura verso ciò che ci piò sembrare ostico all'inizio, può farti scoprire mondi inaspettati.

Allora sono d'accordo al 100% con te! Oki Nel mio impianto gira musica dalla Classica, all'hip-hop, al rap, alla trance anni '90, alla lirica, al jazz, al pop al soul. E non sono generi messi lì a caso, mi piace davvero spaziare nel modo più eclettico possibile, quindi non posso che concordare con te, davvero. Ma la house che sento in radio, nelle discoteche e nei locali... proprio non riesco a metterla nel mio impianto, non la tollero.

La storia del rock l'hanno cambiata ben altri gruppi e persone, solo per citarne alcuni in ordine sparso e a solo titolo indicativo e dimenticandone la maggior parte: Pink Floyd, Jimi Hendrix, Rolling Stones, Frank Zappa, Who, Doors, Led Zeppelin, Beatles, Massive Attack, Napalm Death, Husker Du, Pixies, Prong, Roni Size etc, etc, etc. I Queen (sempre secondo me) hanno scritto delle gradevoli (a chi piacciono) canzoni all'interno di un tradizionale-commerciale (a volte piuttosto ridondante) pop-rock di facile presa e melodia, tutto qua Smile

Eppure le emozioni che mi generano la maggior parte delle musiche dei Queen non me le danno molti altri che hai citato...

@Artinside ha scritto:
@Antonello Alessi ha scritto:infatti io non non parlo di house da fm ,ma di ben altro, difficile da ascoltare nei normali canali radio.
Oki

Ah ecco! Ok Allora devo proprio sentirla questa House "di classe". (nota: non sono sarcastico).

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Antonello Alessi il Dom 20 Mag 2012 - 17:52

@Silver Black ha scritto:
Ah ecco! Ok Allora devo proprio sentirla questa House "di classe". (nota: non sono sarcastico).

demdike stare ,leila , osunlade , john talabot , carl graig, jeff mills, Juan Atkins , Richie Hawtin, LHF....

Antonello Alessi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 829
Località : Messina
Occupazione/Hobby : Vela ,Pesca sub ,Fotografia
Impianto : Naim 5i, Teac cd 5,Rotel RDV-1062, Project Perspective, Usher v602, poppulse 150 MKII, dac superpro 707, V-dac, pre Hlly DMK IV ,Apple tv 1,Mosscade 502, Heco 201 ,Logitech Sqeezebox duet

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  adicenter il Dom 20 Mag 2012 - 18:08

@Antonello Alessi ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
Ah ecco! Ok Allora devo proprio sentirla questa House "di classe". (nota: non sono sarcastico).

demdike stare ,leila , osunlade , john talabot , carl graig, jeff mills, Juan Atkins , Richie Hawtin, LHF....

E Trentmoller lo buttiamo?

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Lun 21 Mag 2012 - 18:26

@Silver Black ha scritto:
@Artinside ha scritto:L'ovvietà non fa un pensiero. Sergio, non puoi scrivere "Normale la pensi così, a chi piace la House è ovvio che non piacciano i Queen, o meglio: a chi piacciono i Queen non può piacere la House! " e pensare di farla franca. Provengo da un'esperienza (come molti dei frequentatori del forum) di ascolti più che trentennale, diverse migliaia di dischi hanno girato nel mio giradischi prima e lettore poi. Ogni tipo di rock, in tutti i suoi rigagnoli di genere, pop, molto jazz, classica, elettro e tutto quello che ti può venire in mente. Per me l'elemento guida è sempre uno: creatività ( qualcosa su cui, a torto o a ragione, ho impostato tutta la mia vita). Non ha importanza in quale ambito creativo ti cimenti ma se lo fai con intelligenza e talento questo si vedrà. Ho molti dubbi e poche certezze. L'apertura verso ciò che ci piò sembrare ostico all'inizio, può farti scoprire mondi inaspettati.

Allora sono d'accordo al 100% con te! Oki Nel mio impianto gira musica dalla Classica, all'hip-hop, al rap, alla trance anni '90, alla lirica, al jazz, al pop al soul. E non sono generi messi lì a caso, mi piace davvero spaziare nel modo più eclettico possibile, quindi non posso che concordare con te, davvero. Ma la house che sento in radio, nelle discoteche e nei locali... proprio non riesco a metterla nel mio impianto, non la tollero.

La storia del rock l'hanno cambiata ben altri gruppi e persone, solo per citarne alcuni in ordine sparso e a solo titolo indicativo e dimenticandone la maggior parte: Pink Floyd, Jimi Hendrix, Rolling Stones, Frank Zappa, Who, Doors, Led Zeppelin, Beatles, Massive Attack, Napalm Death, Husker Du, Pixies, Prong, Roni Size etc, etc, etc. I Queen (sempre secondo me) hanno scritto delle gradevoli (a chi piacciono) canzoni all'interno di un tradizionale-commerciale (a volte piuttosto ridondante) pop-rock di facile presa e melodia, tutto qua Smile

Eppure le emozioni che mi generano la maggior parte delle musiche dei Queen non me le danno molti altri che hai citato...

@Artinside ha scritto:
Oki

Ah ecco! Ok Allora devo proprio sentirla questa House "di classe". (nota: non sono sarcastico).
Bene, lo spaziare è la miglior cosa che possiamo fare nell'ascoltare Smile Il fatto che la musica dei Queen ti emozioni di più di altre cose è lecito e assolutamente da rispettare, i gusti sono gusti.
Come dice Antonello la House che si sente in radio e, tendenzialmente, pessima e assolutamente non di ricerca, commerciale nel senso deleterio del termine Smile

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Silver Black il Lun 21 Mag 2012 - 18:34

@Artinside ha scritto:Bene, lo spaziare è la miglior cosa che possiamo fare nell'ascoltare Smile Il fatto che la musica dei Queen ti emozioni di più di altre cose è lecito e assolutamente da rispettare, i gusti sono gusti.

Come dice Antonello la House che si sente in radio e, tendenzialmente, pessima e assolutamente non di ricerca, commerciale nel senso deleterio del termine Smile

Ok Ok Ok Mi fa piacere che abbiamo fatto pace fino a trovare dei punti di comunione, non volevo restassero delle "cose in sospeso" tra noi. Smile

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Lun 21 Mag 2012 - 19:38

@Silver Black ha scritto:
@Artinside ha scritto:Bene, lo spaziare è la miglior cosa che possiamo fare nell'ascoltare Smile Il fatto che la musica dei Queen ti emozioni di più di altre cose è lecito e assolutamente da rispettare, i gusti sono gusti.

Come dice Antonello la House che si sente in radio e, tendenzialmente, pessima e assolutamente non di ricerca, commerciale nel senso deleterio del termine Smile

Ok Ok Ok Mi fa piacere che abbiamo fatto pace fino a trovare dei punti di comunione, non volevo restassero delle "cose in sospeso" tra noi. Smile
Fa piacere anche a me, ho sempre pensato che chiarirsi, dialogando civilmente sia, quando possibile, la cosa migliore da fare Smile

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Artinside il Lun 21 Mag 2012 - 19:39

@Antonello Alessi ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
Ah ecco! Ok Allora devo proprio sentirla questa House "di classe". (nota: non sono sarcastico).

demdike stare ,leila , osunlade , john talabot , carl graig, jeff mills, Juan Atkins , Richie Hawtin, LHF....

@adicenter ha scritto:
@Antonello Alessi ha scritto:

demdike stare ,leila , osunlade , john talabot , carl graig, jeff mills, Juan Atkins , Richie Hawtin, LHF....

E Trentmoller lo buttiamo?
Oki

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Antonello Alessi il Lun 21 Mag 2012 - 19:48

@adicenter ha scritto:
Ah ecco! Ok Allora devo proprio sentirla questa House "di classe". (nota: non sono sarcastico).

demdike stare ,leila , osunlade , john talabot , carl graig, jeff mills, Juan Atkins , Richie Hawtin, LHF....[/quote]

E Trentmoller lo buttiamo?[/quote]

naturale che lo c'è lo teniamo... Very Happy

Antonello Alessi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 829
Località : Messina
Occupazione/Hobby : Vela ,Pesca sub ,Fotografia
Impianto : Naim 5i, Teac cd 5,Rotel RDV-1062, Project Perspective, Usher v602, poppulse 150 MKII, dac superpro 707, V-dac, pre Hlly DMK IV ,Apple tv 1,Mosscade 502, Heco 201 ,Logitech Sqeezebox duet

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  nd1967 il Mer 23 Mag 2012 - 17:58

Un blog simpatico con un modo divertente di definire delle pietre miliari (ovviamente per i gusti dell'autore)
Si chiama

A BEETHOVEN E SINATRA PREFERISCO L'INSALATA

e ha una sezione bellissima dal titolo

I DISCHI PIÙ MIGLIORI


http://thewhiteblog.wordpress.com/category/i-dischi-piu-migliori/

Hehe Hehe Hehe Hehe

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Silver Black il Mer 23 Mag 2012 - 18:18

@nd1967 ha scritto:A BEETHOVEN E SINATRA PREFERISCO L'INSALATA

direttamente da "Bandiera bianca" di Battiato.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  LEPORELLO il Gio 24 Mag 2012 - 13:49

@crazyforduff ha scritto:
La critica
Non esitono valori a prescindere
Tant'è che fino agli anni '50 Caravaggio non se lo filava nessuno (ad esempio)

Diffiderei della "critica" così come diffiderei del parere popolare e personale presi a sè.

Il tutto andrebbe relazionato ad una visione il più possibile oggettiva,ma ciò è difficile - se non impossibile - nell' ambito musicale -se non nella musica "colta" che pure ha i suoi (troppi ? ) "dogmi".

Talvolta su alcuni "siti specializzati" di "critica" vedo apparire dei dischi definiti "Pietre miliari" che solo a nominarli mi vengono i brividi Laughing mi riferisco sopratutto alla musica "rock/popolare"

Per quanto riguarda i Queen sopracitati qualcosa di buono l' hanno fatta e dal vivo erano bravi,ma è anche vero che "the show must go on" è "i want it all" rigirata -anche se per certi versi più riuscita - così come innuendo è una "bohemian Rhapsody" 15 -16 anni dopo Hehe

la "ripetizione" e l' "imitazione" è ciò su cui si basa la maggior parte della musica contemporanea purtroppo,almeno quella "popolare".

LEPORELLO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.05.12
Numero di messaggi : 694
Località : L' universo
Occupazione/Hobby : Artista...un tempo...forse
Provincia (Città) : rilassato
Impianto : il mio orecchio e il mio cervello

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Silver Black il Gio 24 Mag 2012 - 17:46

@LEPORELLO ha scritto:Diffiderei della "critica" così come diffiderei del parere popolare e personale presi a sè.

Il tutto andrebbe relazionato ad una visione il più possibile oggettiva,ma ciò è difficile - se non impossibile - nell' ambito musicale -se non nella musica "colta" che pure ha i suoi (troppi ? ) "dogmi".

Secondo me è impossibile giudicare "oggettivamente" l'arte e ancor meno la Musica. Io per la musica ho un solo metodo: ciò che piace a me. Non me ne frega niente se un autore è "un mostro sacro" secondo chissà quale guru, a me non piace? stop, non lo ascolto. E se mi piace un rapper sfigato che non se lo fila nessuno, chissenefrega lo ascolto lo stesso!

Per quanto riguarda i Queen sopracitati qualcosa di buono l' hanno fatta e dal vivo erano bravi,ma è anche vero che "the show must go on" è "i want it all" rigirata -anche se per certi versi più riuscita - così come innuendo è una "bohemian Rhapsody" 15 -16 anni dopo Hehe

La "ripetizione" e l' "imitazione" è ciò su cui si basa la maggior parte della musica contemporanea purtroppo,almeno quella "popolare".

Contemporanea? Anche Mozart ha dei fraseggi che riprende pari pari dalle sue composizioni precedenti, è una caratteristica della sua composizione. Questo "riproporre" non è l'unico esempio nel panorama classico. Anche il Maestro Ennio Morricon è riconoscibilissimo per alcuni gruppi di note e strumenti facilmente riconoscibili come appartenenti a sue composizioni. Quindi direi che la "ripetizione" non appartiene solo alla musica contemporanea, nè a quella popolare.

P.S.: io tutta questa somiglianza tra Innuendo e Bohemian Rapsody non ce la vedo, la seconda segue uno schema della musica classica, detta appunto "rapsodia". Poco ha a che fare con la musica spagnoleggiante di Innuendo.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  LEPORELLO il Gio 24 Mag 2012 - 20:52

@Silver Black ha scritto:Secondo me è impossibile giudicare "oggettivamente" l'arte e ancor meno la Musica. Io per la musica ho un solo metodo: ciò che piace a me. Non me ne frega niente se un autore è "un mostro sacro" secondo chissà quale guru, a me non piace? stop, non lo ascolto. E se mi piace un rapper sfigato che non se lo fila nessuno, chissenefrega lo ascolto lo stesso!

Stiamo dicendo la stessa cosa in linea generale,ma la mia affermazione era riferita al titolo di "Pietra miliare" nello specifico,e non si può far passare per "pietra miliare" ciò che piace altrimenti io imporrei Webern,Bartok e Carl August Nielsen che tutto sono fuorchè "universali" - perlomeno l' ultimo citato che era un grandissimo sinfonista e autore di musica da camera ed è ancora sconosciuto ai più Wink e chi ti dice che il rapper è tanto "sfigato" poi ? sono loro che "comandano" oggi assieme ai dj e non puoi nemmeno fare un brano di successo senza questi ultimi o la "vocalist" di turno "inseriti" Hehe


Contemporanea? Anche Mozart ha dei fraseggi che riprende pari pari dalle sue composizioni precedenti, è una caratteristica della sua composizione. Questo "riproporre" non è l'unico esempio nel panorama classico. Anche il Maestro Ennio Morricon è riconoscibilissimo per alcuni gruppi di note e strumenti facilmente riconoscibili come appartenenti a sue composizioni. Quindi direi che la "ripetizione" non appartiene solo alla musica contemporanea, nè a quella popolare.

Non è una "caratteristica" quella di Mozart..è che aveva troppe commissioni da soddisfare e a quel tempo non esisteva il diritto d' autore -per fortuna Laughing quindi ricorreva a delle "citazioni" -che è cosa ben diversa ed addirittura usuale nell' ambito della musica "colta" -potrei fare mille esempi.

Queste citazioni potevano essere addirittura di altri compositori - vedi Rossini a proposito di Mozart ,che era ai limiti del "plagio" nei confronti di quest' ultimo.

Comunque Ennio Morricone è annoverabile nella musica "popolare" a mio avviso,non in quella colta -ed anch' egli ha preso a piene mani da Brahms,Dvorak,Mahler ecc. per le sue composizioni,ancora una volta ai limiti del "plagio" oserei dire.

P.S.: io tutta questa somiglianza tra Innuendo e Bohemian Rapsody non ce la vedo, la seconda segue uno schema della musica classica, detta appunto "rapsodia". Poco ha a che fare con la musica spagnoleggiante di Innuendo.

La somiglianza è nella struttura che è quasi in forma sonata -questo lo schema che cercano in realtà di seguire - e in maniera molto semplicistica - sia Bohemian Rapsody che Innuendo - esposizione,sviluppo - "libero" in questo caso - e ritorno al tema iniziale alla fine, ma in fondo la verità è che Bohemian Rapsody è un' esperimento/collage più che una "rapsodia" nel senso classico del termine.

Comunque non devi arrabbiarti se ho "parlato male" dei Queen Laughing a me sono sempre piaciuti alcuni loro brani - le stesse Innuendo e Bohemian Rapsody, Under Pressure con Bowie - è che appunto cerco di ascoltarli quanto più oggettivamente possibile -e con il senno di poi così come tutti gli altri "mostri sacri" del rock si sono limitati negli ultimi anni di attività semplicemente a "riciclare" stancamente le vecchie idee - seppur Innuendo è un buon canto del cigno.

la ripetizione comunque è normale in qualsiasi tipo di musica e nel' arte in generale,e il termine "popolare" può essere benissimo applicato anche a Mozart e Rossini in un' ottica "superiore" se confrontati con i compositori sopracitati..voglio dire,c'è davvero ancora qualcosa da dire che non sia già stato detto in passato ? o abbiamo bisogno di qualcosa di veramente "nuovo" come forma d' arte/espressione ? Wink

LEPORELLO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.05.12
Numero di messaggi : 694
Località : L' universo
Occupazione/Hobby : Artista...un tempo...forse
Provincia (Città) : rilassato
Impianto : il mio orecchio e il mio cervello

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  Silver Black il Ven 25 Mag 2012 - 2:33

@LEPORELLO ha scritto:Non è una "caratteristica" quella di Mozart..è che aveva troppe commissioni da soddisfare e a quel tempo non esisteva il diritto d' autore -per fortuna Laughing quindi ricorreva a delle "citazioni" -che è cosa ben diversa ed addirittura usuale nell' ambito della musica "colta" -potrei fare mille esempi.

E infatti è quello che dicevo io, quindi perchè infierie sui Queen se si autocitavano? Diritti d'autore se copi da te stesso non possono essercene.

Queste citazioni potevano essere addirittura di altri compositori - vedi Rossini a proposito di Mozart ,che era ai limiti del "plagio" nei confronti di quest' ultimo.

Ah beh, questa è ben altra cosa. In pratica Rossini ha fatto delle cover di Mozart Very Happy , è questo che stai dicendo? Non lo sapevo, tipo in che opere?

Comunque Ennio Morricone è annoverabile nella musica "popolare" a mio avviso,non in quella colta -ed anch' egli ha preso a piene mani da Brahms,Dvorak,Mahler ecc. per le sue composizioni,ancora una volta ai limiti del "plagio" oserei dire.

Io di Morricone so solo che spesso riutilizza sequenze di note a lui congeniali più e più volte in diverse composizioni. Ma se copia da se stesso non è plagio! Poi è riconoscibile anche per la scelta delgi strumenti. Ma davvero ha copiato da altri compositori classici? Neanche questo sapevo.

La somiglianza è nella struttura che è quasi in forma sonata -questo lo schema che cercano in realtà di seguire - e in maniera molto semplicistica - sia Bohemian Rapsody che Innuendo - esposizione,sviluppo - "libero" in questo caso - e ritorno al tema iniziale alla fine, ma in fondo la verità è che Bohemian Rapsody è un' esperimento/collage più che una "rapsodia" nel senso classico del termine.

Ma la rapsodia è un collage! Comunque hai ragione, la struttura è analoga: tema iniziale - variazione - tema iniziale. Non dimentichiamo che Freddy proveniva da studi calssici e questo l'ha trasmesso nelle sue composizioni.

Comunque non devi arrabbiarti se ho "parlato male" dei Queen Laughing a me sono sempre piaciuti alcuni loro brani - le stesse Innuendo e Bohemian Rapsody, Under Pressure con Bowie - è che appunto cerco di ascoltarli quanto più oggettivamente possibile -e con il senno di poi così come tutti gli altri "mostri sacri" del rock si sono limitati negli ultimi anni di attività semplicemente a "riciclare" stancamente le vecchie idee - seppur Innuendo è un buon canto del cigno.

Ma figurati se mi arrabbio! I gusti son gusti. Smile

la ripetizione comunque è normale in qualsiasi tipo di musica e nel' arte in generale,e il termine "popolare" può essere benissimo applicato anche a Mozart e Rossini in un' ottica "superiore" se confrontati con i compositori sopracitati..voglio dire,c'è davvero ancora qualcosa da dire che non sia già stato detto in passato ? o abbiamo bisogno di qualcosa di veramente "nuovo" come forma d' arte/espressione ? Wink

E' vero, ma sono convinto che molto ci sia ancora da dire senza bisogno di copiare dal passato. Basta avere talento. Forse è più difficile innovare con la musica attualmente, ma basterebbe non fare sfornare canzoni con lo stampino basandosi sulla moda del momento. Caso emblematico i Coldplay, mi piacevano un sacco fino a "Viva la vida", canzone meravigliosa davvero geniale, non stanca mai ed emoziona ad ogni ascolto. I love you Poi negli ultimi album hanno copiato da Viva la vida, ogni canzone ha più o meno la stessa struttura, inizio sturmentale e climax con coretto... come "Viva la vida". Non riesco più ad ascoltarli! Dove sono finiti i brani come "The Scientist" con un testo interessante? Adesso sono proprio banali, sia musicalmente che liricamente.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pietre miliari della musica

Messaggio  LEPORELLO il Ven 25 Mag 2012 - 12:59

Guarda,ti posso dire che tutti hanno "copiato" -a partire da Mozart -ed è ben noto oramai.

Pure il suo Flauto Magico "citava" una sonata di Clementi,e così Rossini ha preso a piene mani da Le Nozze di Figaro e altre opere mozartiane per il suo di repertorio operistico,e il suo famoso "crescendo" viene proprio da Mozart se andiamo a spulciare benino (alcuni quartetti famosi e ouverture/arie da opere)

Anche Beethoven a sua volta ha preso dal passato,ed è noto che ammirava molto Cherubini oltre ai soliti Haendel,Bach,Haydn e Mozart -da quest' ultimo ha preso moltissimo per i concerti per pianoforte a mio avviso,e pure nel secondo movimento del quarto è ravvisabile quasi una citazione mozartiana,così come il Primo,secondo e terzo che sono fortemente influenzati dal genio salisburghese.

Ma non voglio fare una storia della musica Laughing anche perchè non so se ne sarei capace nonostante i mie studi passati,tutto stava ad essere bravi a "mascherare" certe citazioni,e a tal proposito puoi cercare in rete un interessante articolo di Girolamo De Simone,purtroppo non mi è possibile mettere il link.



Per quanto riguarda Morricone e i Queen beh,sui primi la mia era semplicemente una battuta - ma il discorso come detto è relativo a tutti i cosidetti "mostri sacri" che sinceramente tranne casi rari ed eccezionali non avevano più quasi nulla da dire a un certo punto,la loro produzione musicale era infatti diventata principalmente un modo per rimpinguare il loro conto in banca una volta che l' "entusiasmo giovanile" era terminato (vedi Pink Floyd,Rolling Stones..)

Morricone è molto popolare,non so se con pieno merito o no,e anche in questo caso le sue citazioni Brahmsiane/Dvorakiane sono ben evidenti nell' uso dei corni e dei fiati,basta ascoltare le più note sinfonie dei primi e i suoi temi più famosi (C'era una volta in America,C' era una volta il West)

Comunque sono molto affezionato alle sue colonne sonore dei film di Sergio Leone,anche perchè quest' ultimo costruiva le immagini proprio insieme alla musica nel processo creativo,così come faceva Kubrick (e in un certo senso anche il nostro Pasolini per "contrasto") ma in questo caso con composizioni già note della musica "colta".

Infine per la musica popolare contemporanea: beh,mi dispiace dirlo ma non vedo quasi nulla di interessante e il 95% dei dischi che compro è del passato o di compositori "colti" del presente - ma questo potrebbe esser anche un mio "limite" per carità - i Coldplay non li apprezzo particolarmente; mettere degli "urletti" qua e là per colpire il pubblico giovanile non è troppo difficile,anche se qualche brano devo dire ha una buona impostazione ritmico/melodica.

Per i rapper dico in tutta sincerità che ho avuto modo di apprezzare Marracash e altri del panorama odierno,devo ammettere che almeno loro qualcosa hanno da dire sul presente rispetto ai cosiddetti "dinosauri" pseudo-cantautori che fanno ancora le "canzoncine d' amore" Laughing per vendere qualche disco o gli autodefiniti "rocker" (Vasco e Ligabue) che plagiano se stessi più di Mozart e Rossini messi insieme ormai Hehe

Quindi paradossalmente anche King del Rap di marracash potrebbe essere definito una pietra miliare del presente -almeno per quanto riguarda la musica italiana -sopratutto "Sabbie Mobili" con la frase riferita a Madonna che "a 50 anni è ancora a pecorina" Hehe proprio a sostenere questa tesi del "vecchio" che non lascia spazio al "nuovo" -con sfaccettature ben superiori dal punto di vista filosofico/morale nel testo riguardanti il "potere"

Ovviamente il contenuto musicale è ai minimi termini in certe composizioni,ma il minimalismo altrove (musica "colta") viene visto come grandezza addirittura quindi perchè no ?

Sono queste distinzioni che bisognerebbe abbattere per prime secondo me,poichè a rischio di sembrare banale esiste buona musica e quella meno buona,senza troppe differenziazioni di genere o di "nicchia" - e la soggettività e l' emotività entra sempre in ballo in certe cose -infatti la mia "critica" sui Queen sicuramente avrà infastidito te e tante altre persone -ma ripeto,è un' osservazione che va estesa a tutto il panorama musicale a mio avviso,che è lo specchio fedele della nostra epoca consumistica,frenetica e superficiale.

ciao Wink

LEPORELLO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.05.12
Numero di messaggi : 694
Località : L' universo
Occupazione/Hobby : Artista...un tempo...forse
Provincia (Città) : rilassato
Impianto : il mio orecchio e il mio cervello

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum