T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820006 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

Condividi

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@schwantz34 ha scritto:

OT
Mi spieghi che ci azzecca la route 118 della Pennsylvania?

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Forse intendeva: "chiamate il 118!" Very Happy ....ma siamo ot Sad

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@n.enrico ha scritto:
Allora, ieri pomeriggio mi sono arrivati i Mogami 2964 e 2534 "Stentor", assemblati dalle amorevoli mani Kiss del Pierpa, e subito provati approfittando della fortunosa assenza di mia moglie da casa (dice che usciva con una sua amica...).
Un vero audiofilo se ne frega delle corna pur di rimanere qualche ora da solo con il suo impianto; quindi, sfregandommi ancora le mani per l'inaspettato colpo di fortuna causato dalla nuova "amicizia" di mia moglie, per prima cosa mi sono avventato sul tanto decantato 2964.
Il cavo di riferimento - che uso da sempre - è il Van Den Hul "The First", tuttora in produzione al prezzo di circa 300 euro (quindi una ventina di volte il Mogami). E' un cavo in carbonio particolarmente votato all'uso in digitale.

Ho un sistema tutto mio per testare un nuovo componente: per non confondermi le idee e non mettere troppa carne al fuoco, uso un'unica traccia (sempre la stessa, da anni) che mi sembra ideale per capire le caratteristiche dell'oggetto da testare. Innanzitutto è registrata benissimo: la voce in primo piano è perfetta, rugosa, naturale; poi c'è uno strumento acustico di accompagnamento - la chitarra - e infine, di sottofondo, possenti ondate di bassi e percussioni, che nel dipanarsi del brano si fanno sempre più profondi e invadenti. Si tratta di "Iron Hand" tratto dall'album "On Every Street" dei Dire Straits. Se non avete un impianto hi-fi completo in gamma bassa, non avete idea dell'emozione che può provocarvi l'ascolto di questo pezzo.
Lo conosco a stramemoria e ogni più piccola variazione nel timbro o in un qualsiasi altro parametro sonoro mi salta subito agli orecchi. Ebbene, subito noto una certa metallicità nel suono; il cavo suona bene, si sente che suona bene, dettagliato e dinamico, ma la voce di Mark Knopfler ha perso la sua naturalezza risultando stranamente metallica; inoltre le note più gravi sono sparite. I bassi immanenti di questo brano risultavano di molto alleggeriti e l'effetto emozionale che provocavano nell'ascoltatore, sparito con loro.
Rimetto il Van Den Hul pensando: vabbè.... questo lo userò nell'impianto B; quindi passo a provare il 2534 di segnale e noto una cosa strana: i due cavi avevano sezioni differenti. Uno era decisamente più grosso dell'altro.
Siccome che sono cecato Cool , prendo gli occhiali per leggere le scritte sui cavi e mi accorgo del madornale errore: al posto del 2964 avevo usato come cavo digitale uno dei due 2534 Embarassed .
Rinfrancato da questa nuova possibilità che mi veniva offerta, ricomincio tutto da capo: riascolto la traccia col Van Den Hul giusto per resettarmi l'apparato auditivo, poi metto il 2964 "vero" e rifaccio partire il brano.
Le differenze col "The First" sono risultate davvero minime, ma ci sono state. Il Mogami ha un suono più analitico. I dettagli vengono porti con maggiore evidenza; insomma è un suono più aperto, ma non necessariamente più trasparente. E' un suono che assomiglia molto al mio dac: dinamico, aperto, dettagliato. I bassi ricompaiono magicamente e la metallicità nella voce di Mark Knopfler sparisce.... quasi del tutto. Dico "quasi" perchè un sentore, ma giusto un sentore, di minore naturalezza lo noto ancora. Non so se possa dipendere dal mancato rodaggio, ma il Van Den Hul, sotto questo aspetto mi sembra ancora un pelino superiore. Ripeto sono differenze minime che mi sono costate un grande sforzo di concentrazione (che faticaccia.... ma l'ho fatto per voi Very Happy ), però ci sono; anche se non metterei la mano sul fuoco che in un confronto bendato riuscirei sempre ad individuarle. Inoltre il Mogami mi è sembrato anche lievemente più dinamico, e col Trends, si sa, che qualsiasi cosa ti lasci anche solo supporre un aumento della dinamica, va acchiappata al volo Wink
Per questo motivo ho deciso di dare la preferenza al 2964 e lasciarlo montato nell'impianto quando ho inserito il 2534 "Stentor" fra pre e finale, al posto di una coppia di Pincellone.
Questi Pincellone, pagati anche loro pochissimo, mi sono sempre sembrati degli ottimi cavi. E qui sono venute fuori le vere sorprese.
Innanzitutto voglio premettere che avrei voluto confrontare lo "Stentor" con lo Zu-Audio "Gede" che ho fra il dac e il pre. Questo è un cavo direi di classe superiore, trasparentissimo, e che ha mandato in pensione tutti i migliori cavi che avevo a casa. Per problemi di lunghezza (50cm. dei Mogami contro il metro degli Zu), però, non ho potuto effettuare questa prova (avrei dovuto rivoluzionare il posizionamento di tutto l'impianto), quindi mi sono dovuto accontentare di confrontare il 2534 appunto col Pincellone; e tutto sommato è stato anche più giusto così.
Qui sono arrivate le vere sorprese, dicevo, ...ma al contrario. Sì perchè il 2534 non è mai riuscito, in nessuna configurazione (invertito, non invertito, a testa in giù, a testa in su...) a raggiungere le performances del "Big Pincello", il quale ha sempre dimostrato una percettibile superiorità in fatto di naturalezza, trasparenza e ricchezza armonica. Incredibilmente i limiti che il 2534 aveva dimostrato come cavo digitale sono risultati esattamente gli stessi - anche se di molto attenuati - anche come cavo di segnale; ossia: una leggera enfasi "metallica" nel timbro e una gamma bassa un po' leggera e non particolarmente emozionante.

Si sente comunque, nei Mogami, l'aria di famiglia. L'impressione che mi hanno lasciato è di un suono piuttosto "live", forse non particolarmente raffinato, ma molto dinamico e aperto, e comunque sempre molto musicale. E' un suono che ha una forte personalità e un fascino tutto suo che a me - a dire il vero - non dispiace per nulla.

Detto questo, il Pincellone è rimasto giustamente nello "stereo buono", perchè la differenza col 2534 "Stentor" (rigirato o no che fosse) è stata troppo netta.

Tutto questo - ça va sans dire - nel mio impianto.
Wink


Interessante disamina ma credo che ci sia qualcosa nel tuo impianto che falsi i giudizi. Non che tu abbia sentito male ma che li renda meno universali Smile

Il 2534 "Stentor" ma come difetto una gamma bassa in filo troppo presente ...per il costo è eccezionale ...almeno imho...ma se la gamma bassa fosse più leggera e articolata sarebbe molto meglio. Anche i medio alti sono dolci e fluidi...sicuramente il contrario di un cavo radiografante. Questo verificato in molti impianti.

Nel tuo invece ottieni un basso leggero e medio alti squillanti Mmm ....che non sia così il tuo impianto e in pincelloni magari gonfi facciano una sorta di equalizzazione? Very Happy ...è solo una ipotesi ovviamente.

Per il digitale mi ha stupito ancora di più, il Mogami è perfettamente in grado di regolare cavi della categoria media ...da € 500,00 a € 2.000,00 me li ha bastonati tutti ! Con l'economico Van Den Hul le differenze erano drastiche.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Guarda Stentor, può darsi che il mancato rodaggio abbia falsato un po' la prova.
Poi quando parlo di bassi "più leggeri" o comunque meno presenti, sto parlando di sottigliezze; udibili, ma pur sempre sottigliezze. Però nel mio impianto, per come stanno le cose adesso non ho dubbi e preferisco i Pincellone. Ma forse dovrei concedere un'altra possibilità ai 2534ST, magari facendoli un po' andare.

Per quanto riguarda il cavo digitale a me non sembra malaccio, come exploit, che un cavo nuovo da 15 euro suoni da subito praticamente allo stesso livello di uno dal costo 20 volte superiore. Un cavo, fra l'altro (il "The First"), che sin dalla sua nascita fu additato come un piccolo campione quando usato come digitale. Se poi mi dici che il Mogami ha bastonato cavi anche da 2.000 euro, ci credo, ma forse è più colpa del cavo da 2.000 euro... Very Happy

Comunque ribadisco: il 2469 mi è piaciuto molto e ho deciso di lasciarlo fisso lì e forse dovrei riprendere in mano i 2534.

Ammetto che questi Mogami mi sono piaciuti: hanno personalità.... carattere. Un suono affascinante.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
....Con l'economico Van Den Hul le differenze erano drastiche.

Veramente mi avevi detto di non averlo mai sentito... Very Happy

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Ragazzi, ma state a scherzà???? Rodaggio dei cavi?!?!? Ma che dovete rodare, lo spin degli elettroni??? Crying or Very sad

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@n.enrico ha scritto:
@Stentor ha scritto:
....Con l'economico Van Den Hul le differenze erano drastiche.

Veramente mi avevi detto di non averlo mai sentito... Very Happy


Ho risolto la mia lacuna e confermo: meglio il mogami !

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@n.enrico ha scritto:
Un cavo, fra l'altro (il "The First"), che sin dalla sua nascita fu additato come un piccolo campione quando usato come digitale. Se poi mi dici che il Mogami ha bastonato cavi anche da 2.000 euro, ci credo, ma forse è più colpa del cavo da 2.000 euro... Very Happy


Non so se parliamo dello stesso cavo ma il The First Ultimate (che ho appena provato e rispedito immediatamente al mittente) non si avvicina la mogami. Per il resto io non la penso come te ...il merito è del mogami (paravo di transparent e NBS come riferimento non di cantinari Wink ...evidentemente abbiamo un parere diverso.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@belozoglu ha scritto:
Ragazzi, ma state a scherzà???? Rodaggio dei cavi?!?!? Ma che dovete rodare, lo spin degli elettroni??? Crying or Very sad


Io il rodaggio dei cavi non lo considero ...

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
@belozoglu ha scritto:
Ragazzi, ma state a scherzà???? Rodaggio dei cavi?!?!? Ma che dovete rodare, lo spin degli elettroni??? Crying or Very sad


Io il rodaggio dei cavi non lo considero ...


Ci mancava pure questa !

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@rferrinid ha scritto:
@Stentor ha scritto:


Io il rodaggio dei cavi non lo considero ...


Ci mancava pure questa !


Ma ...ti dirò ..... se tu ci noti qualcosa bene ....io personalmente non escludo nulla ... semplicemente me ne frego se il rodaggio sui cavi abbia un effetto o meno Laughing

L'unica prova che ho fatto non cambiava niente di niente ...zero assoluto ...ma non posso escludere che l'insuccesso della prova dipendesse dai cavi o dalla catena in questione ....

Però se tu ci credi rispetto ovviamente la tua opinione Wink

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@rferrinid ha scritto:
@Stentor ha scritto:


Io il rodaggio dei cavi non lo considero ...


Ci mancava pure questa !

Ma ti sei fatto i cavi di potenza col mogami ?

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Non so se parliamo dello stesso cavo ma il The First Ultimate (che ho appena provato e rispedito immediatamente al mittente) non si avvicina al mogami
Forse esattamente lo stesso no, perchè il mio l'avrò acquistato una dozzina di anni fa e non ha la dicitura "ultimate" (che dovrebbe però lasciar intendere un miglioramento rispetto alla versione precedente); quindi quello che hai ascoltato tu è sicuramente l'ultima versione. Per il resto.... che te devo di' Rolling Eyes ... forse una diversa sinergia fra i vari componenti può portare a differenze di resa sostanziali. Quello che so è che nel mio impianto le differenze fra i due cavi erano veramente ridotte ai minimi termini e più che altro riguardavano il "colore" del suono, il suo carattere; ma come dettaglio, trasparenza, estensione in frequenza, erano lì.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@n.enrico ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Non so se parliamo dello stesso cavo ma il The First Ultimate (che ho appena provato e rispedito immediatamente al mittente) non si avvicina al mogami
Forse esattamente lo stesso no, perchè il mio l'avrò acquistato una dozzina di anni fa e non ha la dicitura "ultimate" (che dovrebbe però lasciar intendere un miglioramento rispetto alla versione precedente); quindi quello che hai ascoltato tu è sicuramente l'ultima versione. Per il resto.... che te devo di' Rolling Eyes ... forse una diversa sinergia fra i vari componenti può portare a differenze di resa sostanziali. Quello che so è che nel mio impianto le differenze fra i due cavi erano veramente ridotte ai minimi termini e più che altro riguardavano il "colore" del suono, il suo carattere; ma come dettaglio, trasparenza, estensione in frequenza, erano lì.


Magari il cavo precedente suona meglio del nuovo ...ipotesi da non escludere .... La sinergia fra componenti poi é essenziale. Il Mogami é il mio digitale preferito ma ieri sera con un trasport nuforce, pur comportandosi molto bene, gli ho preferito il Mit Digital Reference ....almeno in quella catena ....

E il digital Reference non era certo un cavo costosissimo visto che il prezzo superava di poco gli € 500,00 .... Ora i Mit di riferimeto peró a quei prezzi ce li si sogna Sad per fortuna c'è Mogami Wink

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
.... Ora i Mit di riferimeto peró a quei prezzi ce li si sogna Sad per fortuna c'è Mogami Wink

Certo che sì Ok Il costo è irrisorio e la qualità eccellente.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
..finito cavo mogami 2534 con tecnica "Stentor" , al momento mi lascia alquanto perplesso....non riscontro notevoli benefici ( forse il mio impianto/Assetto è troppo scarso)...., paragonandolo a un cavo microfonico preso su audiospears dal nome cinematografico "VAN DAMME" .

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
...da preferire ,per lo meno nel mio impianto,la soluzione a 4poli cioe' 2al polo freddo 2 al polo caldo calza alla sorgente eliminata all'arrivo.
Con questa soluzione suono + caldo e presente ,meno digitale/analitico freddo della soluzione "stentor"

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@MASSIMILIANO PRIVITERA ha scritto:
...da preferire ,per lo meno nel mio impianto,la soluzione a 4poli cioe' 2al polo freddo 2 al polo caldo calza alla sorgente eliminata all'arrivo.
Con questa soluzione suono + caldo e presente ,meno digitale/analitico freddo della soluzione "stentor"

Interessante... che lunghezza ha il cavo in questione?

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
scusate ma dove si accatta il 2534?

grazie

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@kalium ha scritto:
scusate ma dove si accatta il 2534?

grazie


Si acquista al metro da vari rivenditori specializzati ma l'amico Pierpabass te lo manda già terminato, nella configurazione che vuoi, a un buon prezzo Wink

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@pierpabass ha scritto:
@MASSIMILIANO PRIVITERA ha scritto:
...da preferire ,per lo meno nel mio impianto,la soluzione a 4poli cioe' 2al polo freddo 2 al polo caldo calza alla sorgente eliminata all'arrivo.
Con questa soluzione suono + caldo e presente ,meno digitale/analitico freddo della soluzione "stentor"

Interessante... che lunghezza ha il cavo in questione?


70cm

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@MASSIMILIANO PRIVITERA ha scritto:
@pierpabass ha scritto:

Interessante... che lunghezza ha il cavo in questione?


70cm


Come sempre dipende dagli abbinamenti ...in tutti quelli da me provati la differenza era notevole .... rispetto allo stentor, che se vogliamo trovargli un difetto è ancora un filo troppo caldo come cavo) è piatto e più confuso ....ma questo ovviamente non può essere sempre vero.

descriptionMogami 2964

more_horiz
Mi serve il cavo coassiale in oggetto già terminato, dove lo posso trovare?
Grazie

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@The Black Mamba ha scritto:
Mi serve il cavo coassiale in oggetto già terminato, dove lo posso trovare?
Grazie

Manda un MP a Pierpabass

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Purtroppo non posso visto lo scarso numero di messaggi...

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum