T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818643 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

Condividi

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:

Stentor consiglia i "qued silver anniversary XT" come cavi di potenza .
Però mi aspetto una smentita dall'autore in filosofia T.


I Qed silver anniversary XT sono economici e ben suonanti: Brillanti in alto e asciutti e controllati i basso. Attenzione però che se inseriti in una catena troppo sparata in alto possono essere controproducenti.


No, qui bisogna trovare un cavo di potenza definitivo in filosofia T, magari usando un Mogami di potenza intrecciato...o roba del genere...Confidiamo in te Oki



Ultima modifica di osservatore il Mar 15 Mag 2012 - 16:14, modificato 2 volte

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@H. Finn ha scritto:
...non ho capito bene, Ivano: ma non parli di quelli di potenza, giusto?
..............sto facendo una confusione .....Rolling Eyes


I 2534 Stentor sono per la linea, i 2534 normali per il phono e i 2964 per il digitale Smile

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@osservatore ha scritto:
@Stentor ha scritto:

Stentor consiglia i "qued silver anniversary XT" come cavi di potenza .
Però mi aspetto una smentita dall'autore in filosofia T.


I Qed silver anniversary XT sono economici e ben suonanti: Brillanti in alto e asciutti e controllati i basso. Attenzione però che se inseriti in una catena troppo sparata in alto possono essere controproducenti.


No, qui bisogna trovare un cavo di potenza definitivo in filosofia T, magari usando un Mogami di potenza intrecciato...o roba del genere...Confidiamo in te Oki


Dipende dall'abbinamento, per molti impianti imho è definitivo. I Mogami di potenza che ho provato non mi hanno pienamente soddisfatto e quindi non ne ho parlato.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
@osservatore ha scritto:


No, qui bisogna trovare un cavo di potenza definitivo in filosofia T, magari usando un Mogami di potenza intrecciato...o roba del genere...Confidiamo in te Oki


Dipende dall'abbinamento, per molti impianti imho è definitivo. I Mogami di potenza che ho provato non mi hanno pienamente soddisfatto e quindi non ne ho parlato.


Quindi neanche un 2921 in configurazione Star? Io sono a posto con i cavi di potenza ma non si sa mai... Laughing

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
@H. Finn ha scritto:
...non ho capito bene, Ivano: ma non parli di quelli di potenza, giusto?
..............sto facendo una confusione .....Rolling Eyes


I 2534 Stentor sono per la linea, i 2534 normali per il phono e i 2964 per il digitale Smile



i 2534 normali per il phono che vuol dire ?
dal giradischi all'amplificatore o dal prephono all'amplificatore ?
o tutti e due ?

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@rferrinid ha scritto:
@Stentor ha scritto:


I 2534 Stentor sono per la linea, i 2534 normali per il phono e i 2964 per il digitale Smile



i 2534 normali per il phono che vuol dire ?
dal giradischi all'amplificatore o dal prephono all'amplificatore ?
o tutti e due ?


Vuol dire dal braccio al pre-phono...dal pre-phono al pre (o integrato) linea è meglio la versione Stentor.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
allora pensavo bene ; quindi dovrei far revisionare il mio thorens chiedendo di cambiare i cavi rca con i mogami 2534 lisci.
Se penso che mi hanno chiesto 150 euro per revisionarlo e cambiare la cinghia ... mi viene da piangere !

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Generalmente, quando si "customizza" un Thorens, si preferisce mettere due prese femmine RCA ed un morsetto per la massa nel plinth: l'utilizzatore poi sceglie quale cavo collegare.
All'interno del braccio e fino alle prese si usa un cavo litz o cardas o quant'altro, sottilissimo comunque, nulla a che vedere col 2534.
PS se chiedi dei Mogami lisci in giro, mi sa che strabuzzano gli occhi Shocked Solo qui ne conosciamo il significato Wink

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@pierpabass ha scritto:
Generalmente, quando si "customizza" un Thorens, si preferisce mettere due prese femmine RCA ed un morsetto per la massa nel plinth: l'utilizzatore poi sceglie quale cavo collegare.
All'interno del braccio e fino alle prese si usa un cavo litz o cardas o quant'altro, sottilissimo comunque, nulla a che vedere col 2534.
PS se chiedi dei Mogami lisci in giro, mi sa che strabuzzano gli occhi Shocked Solo qui ne conosciamno il significato Wink


... poichè temevo questa risposta , tieniti pronto che mi prendo un rega o un pro-ject con le uscite rca femmina e la massa...così i 2534 me li fai tu e vai di vinile !

p.s. esistono giradischi con uscite rca femmina tipo quelli citati che non costano uno sproposito ? ops OT

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:

Beh... ovviamente intendevo "Testati" o meglio assemblati secondo Stentor specifica....
Dai fai qualche prova con dei T cavi che ci fai sapere .... (mi devo leggere i post precedenti.... Ma Piepabass li assembli sti cavi di segnale ? Farei una prova contro i miei Mit)


Che Mit possiedi ?


Verificato ... MPC plus (by MIT)
Vampire wire (sound connection)
poi credo dei Vanden hul (è giallognolo e non ci sono scritte sul cavo ) con connettori Tiffany.

Come sono ? Meglio gli Stentor by Pierpabass ?

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Guarnieri Luigi ha scritto:
@Stentor ha scritto:


Che Mit possiedi ?


Verificato ... MPC plus (by MIT)
Vampire wire (sound connection)
poi credo dei Vanden hul (è giallognolo e non ci sono scritte sul cavo ) con connettori Tiffany.

Come sono ? Meglio gli Stentor by Pierpabass ?


Dipende sempre dalla catena ...ma un paio di Stentor li proverei Wink

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:

Verificato ... MPC plus (by MIT)
Vampire wire (sound connection)
poi credo dei Vanden hul (è giallognolo e non ci sono scritte sul cavo ) con connettori Tiffany.

Come sono ? Meglio gli Stentor by Pierpabass ?


Dipende sempre dalla catena ...ma un paio di Stentor li proverei Wink

Grazie grande capo. Wink Sono in ballo con la "saga del finale" (sto filando un krell ksa 50 prima serie ... che ne pensi ?) Appena ne esco, (o sospendo) mi dedico al cavo

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Guarnieri Luigi ha scritto:
@Stentor ha scritto:


Dipende sempre dalla catena ...ma un paio di Stentor li proverei Wink

Grazie grande capo. Wink Sono in ballo con la "saga del finale" (sto filando un krell ksa 50 prima serie ... che ne pensi ?) Appena ne esco, (o sospendo) mi dedico al cavo


Grandissimo ampli il cinquantino ...musicale e con capacità di pilotaggio impensabili.

Però occhio che è vecchio e molti hanno rogne: una costosetta revisione devi metterla in conto.

Io ne ho avuti per le mani di spompati (suonavano fiacchi) e altri che buttavano fuori delle schifezze e mandavano i protezione delle elettrostatiche Quad...

Messi a punto sono amplificatori eccezionali

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:

Grazie grande capo. Wink Sono in ballo con la "saga del finale" (sto filando un krell ksa 50 prima serie ... che ne pensi ?) Appena ne esco, (o sospendo) mi dedico al cavo


Grandissimo ampli il cinquantino ...musicale e con capacità di pilotaggio impensabili.

Però occhio che è vecchio e molti hanno rogne: una costosetta revisione devi metterla in conto.

Io ne ho avuti per le mani di spompati (suonavano fiacchi) e altri che buttavano fuori delle schifezze e mandavano i protezione delle elettrostatiche Quad...

Messi a punto sono amplificatori eccezionali

Grazie mille mitico Ok Ok
Vedrò se correre il rischio o meno ... per quanto riguarda l'eventuale messa a punto ho un caro amico qui a Lodi che credo sia uno dei massimi esperti in tal senso. Anzi se a qualcuno interessasse gli faccio volentieri pubblicità. E' serio, mooooolto competente ed economico. Ecco .... sui tempi non mi prende l'ottimo ma tantè .... lavora per nomi importanti comunque.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Ho assemblato il Mogami Stentor di 4 metri per collegare la Emu 1212m all'impianto. Sicuramente un cavo di segnale così lungo non è il massimo e non ho altri cavi di pari lunghezza per fare confronti. Gli unici risultati li ho con un confronto con il portatile con hi-face+v-dac e devo dire che le differenze sono solo minime sfumature .... Più che soddisfatto, grazie Stentor.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Allora, ieri pomeriggio mi sono arrivati i Mogami 2964 e 2534 "Stentor", assemblati dalle amorevoli mani Kiss del Pierpa, e subito provati approfittando della fortunosa assenza di mia moglie da casa (dice che usciva con una sua amica...).
Un vero audiofilo se ne frega delle corna pur di rimanere qualche ora da solo con il suo impianto; quindi, sfregandommi ancora le mani per l'inaspettato colpo di fortuna causato dalla nuova "amicizia" di mia moglie, per prima cosa mi sono avventato sul tanto decantato 2964.
Il cavo di riferimento - che uso da sempre - è il Van Den Hul "The First", tuttora in produzione al prezzo di circa 300 euro (quindi una ventina di volte il Mogami). E' un cavo in carbonio particolarmente votato all'uso in digitale.

Ho un sistema tutto mio per testare un nuovo componente: per non confondermi le idee e non mettere troppa carne al fuoco, uso un'unica traccia (sempre la stessa, da anni) che mi sembra ideale per capire le caratteristiche dell'oggetto da testare. Innanzitutto è registrata benissimo: la voce in primo piano è perfetta, rugosa, naturale; poi c'è uno strumento acustico di accompagnamento - la chitarra - e infine, di sottofondo, possenti ondate di bassi e percussioni, che nel dipanarsi del brano si fanno sempre più profondi e invadenti. Si tratta di "Iron Hand" tratto dall'album "On Every Street" dei Dire Straits. Se non avete un impianto hi-fi completo in gamma bassa, non avete idea dell'emozione che può provocarvi l'ascolto di questo pezzo.
Lo conosco a stramemoria e ogni più piccola variazione nel timbro o in un qualsiasi altro parametro sonoro mi salta subito agli orecchi. Ebbene, subito noto una certa metallicità nel suono; il cavo suona bene, si sente che suona bene, dettagliato e dinamico, ma la voce di Mark Knopfler ha perso la sua naturalezza risultando stranamente metallica; inoltre le note più gravi sono sparite. I bassi immanenti di questo brano risultavano di molto alleggeriti e l'effetto emozionale che provocavano nell'ascoltatore, sparito con loro.
Rimetto il Van Den Hul pensando: vabbè.... questo lo userò nell'impianto B; quindi passo a provare il 2534 di segnale e noto una cosa strana: i due cavi avevano sezioni differenti. Uno era decisamente più grosso dell'altro.
Siccome che sono cecato Cool , prendo gli occhiali per leggere le scritte sui cavi e mi accorgo del madornale errore: al posto del 2964 avevo usato come cavo digitale uno dei due 2534 Embarassed .
Rinfrancato da questa nuova possibilità che mi veniva offerta, ricomincio tutto da capo: riascolto la traccia col Van Den Hul giusto per resettarmi l'apparato auditivo, poi metto il 2964 "vero" e rifaccio partire il brano.
Le differenze col "The First" sono risultate davvero minime, ma ci sono state. Il Mogami ha un suono più analitico. I dettagli vengono porti con maggiore evidenza; insomma è un suono più aperto, ma non necessariamente più trasparente. E' un suono che assomiglia molto al mio dac: dinamico, aperto, dettagliato. I bassi ricompaiono magicamente e la metallicità nella voce di Mark Knopfler sparisce.... quasi del tutto. Dico "quasi" perchè un sentore, ma giusto un sentore, di minore naturalezza lo noto ancora. Non so se possa dipendere dal mancato rodaggio, ma il Van Den Hul, sotto questo aspetto mi sembra ancora un pelino superiore. Ripeto sono differenze minime che mi sono costate un grande sforzo di concentrazione (che faticaccia.... ma l'ho fatto per voi Very Happy ), però ci sono; anche se non metterei la mano sul fuoco che in un confronto bendato riuscirei sempre ad individuarle. Inoltre il Mogami mi è sembrato anche lievemente più dinamico, e col Trends, si sa, che qualsiasi cosa ti lasci anche solo supporre un aumento della dinamica, va acchiappata al volo Wink
Per questo motivo ho deciso di dare la preferenza al 2964 e lasciarlo montato nell'impianto quando ho inserito il 2534 "Stentor" fra pre e finale, al posto di una coppia di Pincellone.
Questi Pincellone, pagati anche loro pochissimo, mi sono sempre sembrati degli ottimi cavi. E qui sono venute fuori le vere sorprese.
Innanzitutto voglio premettere che avrei voluto confrontare lo "Stentor" con lo Zu-Audio "Gede" che ho fra il dac e il pre. Questo è un cavo direi di classe superiore, trasparentissimo, e che ha mandato in pensione tutti i migliori cavi che avevo a casa. Per problemi di lunghezza (50cm. dei Mogami contro il metro degli Zu), però, non ho potuto effettuare questa prova (avrei dovuto rivoluzionare il posizionamento di tutto l'impianto), quindi mi sono dovuto accontentare di confrontare il 2534 appunto col Pincellone; e tutto sommato è stato anche più giusto così.
Qui sono arrivate le vere sorprese, dicevo, ...ma al contrario. Sì perchè il 2534 non è mai riuscito, in nessuna configurazione (invertito, non invertito, a testa in giù, a testa in su...) a raggiungere le performances del "Big Pincello", il quale ha sempre dimostrato una percettibile superiorità in fatto di naturalezza, trasparenza e ricchezza armonica. Incredibilmente i limiti che il 2534 aveva dimostrato come cavo digitale sono risultati esattamente gli stessi - anche se di molto attenuati - anche come cavo di segnale; ossia: una leggera enfasi "metallica" nel timbro e una gamma bassa un po' leggera e non particolarmente emozionante.

Si sente comunque, nei Mogami, l'aria di famiglia. L'impressione che mi hanno lasciato è di un suono piuttosto "live", forse non particolarmente raffinato, ma molto dinamico e aperto, e comunque sempre molto musicale. E' un suono che ha una forte personalità e un fascino tutto suo che a me - a dire il vero - non dispiace per nulla.

Detto questo, il Pincellone è rimasto giustamente nello "stereo buono", perchè la differenza col 2534 "Stentor" (rigirato o no che fosse) è stata troppo netta.

Tutto questo - ça va sans dire - nel mio impianto.
Wink

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Scusami se mi permetto... i cavi non vanno mai giudicati senza averli rodati.
Falli suonare, sia i segnale che digitale per almeno 150 ore e dopo rifai il confronto...

Saluti
Danilo

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Dani81 ha scritto:
per almeno 150 ore e dopo rifai il confronto...


per 150 ore? solo ? perchè non 300? 400? ma che dico?! mille! si, mille mi pare un periodo ragionevole...

a' malati! Very Happy

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Dani81 ha scritto:
Scusami se mi permetto... i cavi non vanno mai giudicati senza averli rodati.
Falli suonare, sia i segnale che digitale per almeno 150 ore e dopo rifai il confronto...

Saluti
Danilo


Mi sembrano un pò tanti , e poi stiamo parlando di cavi , non di diffusori o altre elettroniche .
Se così fosse , invece di ascoltare "la musica" , si perde tempo ad ascoltare come suonano i cavi , i diffusori , i dac ...e non credo sia questo l'obbiettivo finale.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@rferrinid ha scritto:
non credo sia questo l'obbiettivo finale.


come no? penso la maggior parte ,da queste parti, ce l'abbiano come obiettivo "...senti senti ora come il suono è piu' materico, 'spetta...provo con il cavetto tumiturbi, ebbè n'altra roba...spe' tachiamo lo scatolo stappatimpano... senti che equilibrio ora, tacca...stacca..."






Smile

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@Dani81 ha scritto:
... i cavi non vanno mai giudicati senza averli rodati.

Immaginavo, infatti l'ho premesso.

Personalmente non ho mai fatto delle prove serie per verificare quanto un periodo di rodaggio possa influenzare il suono di un cavo. Il problema è che mentre li ascolti, l'orecchio si abitua, e quelli che sembravano miglioramenti non sono altro che l'adattamento del nostro orecchio a quel suono.

Per effettuare una prova seria andrebbero prese due coppie di cavi nuovi, rodarne una senza ascoltarla, e quindi fare un confronto diretto.

Magari qualcuno ci ha già provato Rolling Eyes

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@rferrinid ha scritto:


Mi sembrano un pò tanti , e poi stiamo parlando di cavi , non di diffusori o altre elettroniche .
Se così fosse , invece di ascoltare "la musica" , si perde tempo ad ascoltare come suonano i cavi , i diffusori , i dac ...e non credo sia questo l'obbiettivo finale.

L'obiettivo finale di quando si cambio un componente nella propria catena è quello di capire cosa stà modificando e in che %.
Ogni componente, compreso i cavi per MIA esperianza, va rodato.

Il cavo, si assesta verso le 200 ore di utilizzo... ma già dopo le prima ore si avverte un cambiamento sulla porzione della alte frequenze.

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@n.enrico ha scritto:
@Dani81 ha scritto:
... i cavi non vanno mai giudicati senza averli rodati.

Immaginavo, infatti l'ho premesso.

Personalmente non ho mai fatto delle prove serie per verificare quanto un periodo di rodaggio possa influenzare il suono di un cavo. Il problema è che mentre li ascolti, l'orecchio si abitua, e quelli che sembravano miglioramenti non sono altro che l'adattamento del nostro orecchio a quel suono.

Per effettuare una prova seria andrebbero prese due coppie di cavi nuovi, rodarne una senza ascoltarla, e quindi fare un confronto diretto.

Magari qualcuno ci ha già provato Rolling Eyes

Gia provato e con i cavi di potenza!

Ma non è questo il punto...

... hai già ascoltato il cavo nuovo? perfetto. Devi solo lasciarli suonare senza che tu li ascolti per 150 ore.
Dopo di chè rifai il tuo test e senti se le impressioni collimano con quelle che tu oggi hai avuto.

Semplice no...

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
@schwantz34 ha scritto:

Come numero preferisco il 69


Kiss

descriptionRe: cavi di segnale mogami 2534 "stentor" e mogami 2964

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum