T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio Primo impianto HiFi
Oggi alle 1:24 Da Kha-Jinn

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Oggi alle 0:51 Da giucam61

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Oggi alle 0:25 Da antbom

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Ieri alle 23:33 Da donluca

» Dac
Ieri alle 23:25 Da giucam61

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 23:07 Da uncletoma

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 20:04 Da mistervolt

» [NA] Vendo Asus Xonar Essence One - 280 euro spedita
Ieri alle 17:27 Da MrTheCarbon

» Radio Internet
Ieri alle 17:24 Da Lhifi

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 17:01 Da mastri81

» mcintosh mx 132 sempre "mute"
Ieri alle 16:59 Da marco stentella

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Ieri alle 16:46 Da ftalien77

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Ieri alle 16:29 Da lello64

» "Soundbreaking", una serie di documentari che mi entusiasma
Ieri alle 11:50 Da pallapippo

» Cavo I2S
Ieri alle 11:06 Da dinamanu

» Diffusore triste, voglio provare
Ieri alle 10:19 Da V-Twin

» (TE) Vendo cuffia HiFiMan HE560 VENDUTE
Ieri alle 9:46 Da 55dsl

» Cavi per questo sistema
Ieri alle 1:16 Da MaxBal

» [RM] Pre phono - Cambridge Audio 651P
Mer 18 Ott 2017 - 22:48 Da diechirico

» [RM] Amplificatore Cambridge Audio Azur 640A V2.0
Mer 18 Ott 2017 - 22:47 Da diechirico

» DAC per Raspberry
Mer 18 Ott 2017 - 20:19 Da gabri65

» Nuovo Douk Dac
Mer 18 Ott 2017 - 19:17 Da MaurArte

» Audio pessimo su giradischi GBC TDJ-101
Mer 18 Ott 2017 - 18:12 Da p.cristallini

» Mission LX-2
Mer 18 Ott 2017 - 14:45 Da lello64

» Dubbi su Bluetooth
Mer 18 Ott 2017 - 12:12 Da clipper

» Consiglio gruppi power metal
Mer 18 Ott 2017 - 12:00 Da Luca Marchetti

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Mer 18 Ott 2017 - 11:53 Da ghiglie

» Minidisc & Batteria
Mer 18 Ott 2017 - 9:36 Da ftalien77

» Vu meter audio
Mer 18 Ott 2017 - 9:05 Da clipper

» Giradischi project essential II
Mer 18 Ott 2017 - 8:57 Da Riccardo.Val

Statistiche
Abbiamo 11086 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lhifi

I nostri membri hanno inviato un totale di 797534 messaggi in 51710 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
ftalien77
 
lello64
 
nicola.corro
 
Kha-Jinn
 
dinamanu
 
clipper
 
Pinve
 
GP9
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15484)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9198)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 40 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 38 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  nidirex il Mer 9 Mag 2012 - 7:54

Stentor ha scritto:Rame argentato per la corrente e il core interno del Mogami 2964 per connettere la presa RCA

Però permettimi di segnalare un controsenso: la board della WaveIO è in rame, ha tanto senso usare l'argento per qualche centimetro di terminazione? Al limite si poteva usare rame solido come quello degli avvolgimenti dei motori elettrici, che essendo rivestito dall'isolante non si ossida neanche.. o no? Very Happy

Era Audio Note che usava l'argento nei suoi apparecchi, ma lì la follia era piuttosto omogenea: cablaggio in aria tutto in argento, e argento anche nell'avvogimento dei trasformatori Smile

Critica a parte, bella realizzazione Stentor! Facci sapere come suona, soprattutto in relazione alla Hiface 2 Smile
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  gabry74 il Mer 9 Mag 2012 - 8:31

Stentor ha scritto:
gabry74 ha scritto:

ciao, mi potresti indicare dove la posso comprare sta scheda?

La scheda si compra direttamente dal venditore ...ma ti avverti che visto il successo c'è un po' di attesa .....se la vuoi ti mando la mail via mp

si, volentieri...ti ringrazio molto
avatar
gabry74
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.08.09
Numero di messaggi : 295
Località : modena
Impianto : sorgente: asus eepc +Musiland 01 usd+AudioGD NFB-11
pre: yaqin ms-12b
ampli: trends audio 10.1 MOD
casse: behringer b2031p


Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  maran il Mer 9 Mag 2012 - 8:58

complimenti Ivano! come ti invidio... Crying or Very sad

Smile Smile
avatar
maran
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.11.09
Numero di messaggi : 594
Località : Molise
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 12:47

Stentor, che alimentatore hai preso?
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Stentor il Mer 9 Mag 2012 - 12:57

Telstar ha scritto:Stentor, che alimentatore hai preso?

Quello della Aqvox ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 9 Mag 2012 - 13:11

Stentor ha scritto:
Telstar ha scritto:Stentor, che alimentatore hai preso?

Quello della Aqvox ....
E non ci dici niente di più? Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 13:25

Stentor ha scritto:
Telstar ha scritto:Stentor, che alimentatore hai preso?

Quello della Aqvox ....

Grazie! non lo conoscevo Smile
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 13:26

De simone Biagio ha scritto:
Stentor ha scritto:

Quello della Aqvox ....
E non ci dici niente di più? Smile

Google is your friend:
http://www.aqvox.de/usb-power_en.html
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 9 Mag 2012 - 13:37

Telstar ha scritto:
De simone Biagio ha scritto: E non ci dici niente di più? Smile

Google is your friend:
http://www.aqvox.de/usb-power_en.html
Vuol dire che tutti i ragionamenti che stiamo facendo sul 3d dell'OPUS vengono meno di fronte a questo scatolotto? Quanto costa questa soluzione, e da preferire perchè è pronta, o anche per le prestazioni che da quello che vedo, non dovrebbero essere poi tanto male? Per intenderci un alimentazione come quella di Porfido è equivalente a questa, o siamo su un altro pianeta? Smile Certo ricorda molto l'alimentatore del rasoio, ma vuoi vedere che Ivano ha fatto di nuovo centro? Mmm


Ultima modifica di De simone Biagio il Mer 9 Mag 2012 - 13:43, modificato 1 volta
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 13:41

De simone Biagio ha scritto:
Telstar ha scritto:

Google is your friend:
http://www.aqvox.de/usb-power_en.html
Vuol dire che tutti i ragionamenti che stiamo facendo sul 3d dell'OPUS vengono meno di fronte a questo scatolotto? Quanto costa questa soluzione, e da preferire perchè è pronta, o anche per le prestazioni che da quello che vedo, non dovrebbero essere poi tanto male? Per intenderci un alimentazione come quella di Porfido è equivalente a questa, o siamo su un altro pianeta? Smile

Secondo me è equivamente, o anche meglio. 1mV di ripple sono TANTI.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 9 Mag 2012 - 13:44

Telstar ha scritto:
De simone Biagio ha scritto:Vuol dire che tutti i ragionamenti che stiamo facendo sul 3d dell'OPUS vengono meno di fronte a questo scatolotto? Quanto costa questa soluzione, e da preferire perchè è pronta, o anche per le prestazioni che da quello che vedo, non dovrebbero essere poi tanto male? Per intenderci un alimentazione come quella di Porfido è equivalente a questa, o siamo su un altro pianeta? Smile

Secondo me è equivamente, o anche meglio. 1mV di ripple sono TANTI.
Si si, lo stavo giusto pensando. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 9 Mag 2012 - 13:48

Sto pensando appena avute le informazioni sul costo, che non riesco a vedere, partirà un altro group buy. Very Happy
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 14:07

Io misurerei il ripple del cinesino che ha preso <nonricordochi> per il rDAC.
Non sembra male all'interno, magari cambiando un paio di regolatori a 3pin con altri più performanti si può ottenere cmq qualcosa di valido ad un costo che è circa la metà di quello dell'alimentatore di Aqvox (che costa 100 euro, sta scritto nello shop 98+ss) e probabilmente ripple più basso.

Ora questo per me è insufficiente (io userò 3 alimentatori lineari per la DDC), ma assolutamente adeguato per l'utente medio ed un GROSSO passo avanti rispetto all'alimentazione via usb o ad uno switching.
L'unica alternativa sono le batterie.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 9 Mag 2012 - 14:23

Telstar ha scritto:Io misurerei il ripple del cinesino che ha preso <nonricordochi> per il rDAC.
Non sembra male all'interno, magari cambiando un paio di regolatori a 3pin con altri più performanti si può ottenere cmq qualcosa di valido ad un costo che è circa la metà di quello dell'alimentatore di Aqvox (che costa 100 euro, sta scritto nello shop 98+ss) e probabilmente ripple più basso.

Ora questo per me è insufficiente (io userò 3 alimentatori lineari per la DDC), ma assolutamente adeguato per l'utente medio ed un GROSSO passo avanti rispetto all'alimentazione via usb o ad uno switching.
L'unica alternativa sono le batterie.
E quindi vuol dire che per citare sempre il 3D dell' Opus, Ritorniamo a bomba. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Fastfish il Mer 9 Mag 2012 - 14:24

Telstar ha scritto:Io misurerei il ripple del cinesino che ha preso <nonricordochi> per il rDAC.
Non sembra male all'interno, magari cambiando un paio di regolatori a 3pin con altri più performanti si può ottenere cmq qualcosa di valido ad un costo che è circa la metà di quello dell'alimentatore di Aqvox (che costa 100 euro, sta scritto nello shop 98+ss) e probabilmente ripple più basso.

Ora questo per me è insufficiente (io userò 3 alimentatori lineari per la DDC), ma assolutamente adeguato per l'utente medio ed un GROSSO passo avanti rispetto all'alimentazione via usb o ad uno switching.
L'unica alternativa sono le batterie.

stiamo forse parlando di questo? http://www.ebay.it/itm/Teralink-X2-X1-U9VA-Linear-Low-noise-Power-Supply-/261006418362?pt=Other_MP3_Player_Accessories&hash=item3cc531e1ba

non sembra male per il prezzo!
Carlo
avatar
Fastfish
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 29.04.12
Numero di messaggi : 60
Località : Udine
Impianto : protesico

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Stentor il Mer 9 Mag 2012 - 14:26

Telstar ha scritto:Io misurerei il ripple del cinesino che ha preso <nonricordochi> per il rDAC.
Non sembra male all'interno, magari cambiando un paio di regolatori a 3pin con altri più performanti si può ottenere cmq qualcosa di valido ad un costo che è circa la metà di quello dell'alimentatore di Aqvox (che costa 100 euro, sta scritto nello shop 98+ss) e probabilmente ripple più basso.

Ora questo per me è insufficiente (io userò 3 alimentatori lineari per la DDC), ma assolutamente adeguato per l'utente medio ed un GROSSO passo avanti rispetto all'alimentazione via usb o ad uno switching.
L'unica alternativa sono le batterie.

Il mio ragionamento è stato il seguente ....se lo costruivo io non avevo garanzia su quelle che erano le reali prestazioni non potendo fare delle misure ....quindi per scegliermi l'interfaccia migliore ho pensato fosse meglio avere una base che sia più standard e costruita da chi certamente ne sa qualcosa in più ....poi in un secondo tempo magari si può tentare anche qualcosa di migliore.

PS: sembra quello da rasoio ma non lo è ...è a tutti gli effetti un alimentatore lineare e non switching ...infatti per le dimensioni mignon pesucchia.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 15:22

Stentor ha scritto:
Il mio ragionamento è stato il seguente ....se lo costruivo io non avevo garanzia su quelle che erano le reali prestazioni non potendo fare delle misure ....quindi per scegliermi l'interfaccia migliore ho pensato fosse meglio avere una base che sia più standard e costruita da chi certamente ne sa qualcosa in più ....poi in un secondo tempo magari si può tentare anche qualcosa di migliore.

PS: sembra quello da rasoio ma non lo è ...è a tutti gli effetti un alimentatore lineare e non switching ...infatti per le dimensioni mignon pesucchia.

Lungi da me criticare la tua scelta, caro Stentor. Anch'io preferisco un prodotto made in Europe. Al di la del costo (ragionevole essere 2x rispetto ad un cinese), il rumore è altino (1mv contro i 15-30mV che tira fuori un buon alimentatore del pc e contro i 100uV massimi di uno stabilizzatore con LT*** senza andare ai circuiti a discreti), e il case in plasitca probabilmente difficile da apire lo rende molto meno twekkabile del cinesino.
Tu non vuoi twekkarlo, io si Smile

In questo thread mi sembra si cerchi una base per alimentare la waveio/aqua in filosofia T, e il teralink psu mi sembra una buona scelta (aspetto cmq le foto ad alta risoluzione prima di ordinarne 2). Sia il faidate che l'aqvox verrebbero a costare parecchio di più.
Ancora di più verrebbe a costare un ali di Teddy Pardo (che è in una classe ben diversa dai due ali citati) Quando citai il prezzo (250) qualcuno si è scandalizzato Smile

Le batterie sono sicuramente a quel livello, se uno vuole sopportare lo sbattimento di cambiarle o i $ per costruire un circuito di autoalimentazione (non è che abbondino progetti in rete, ANZI).

Io mi limito a seguire i vs progressi e a commentare, dal basso delle mie poche conoscenze (non sono un ingegnere EE).
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 15:24

De simone Biagio ha scritto:E quindi vuol dire che per citare sempre il 3D dell' Opus, Ritorniamo a bomba. Smile

Riguardo all'Opus aggiungo solo una cosa: attenzione e com'è implementato il collegamento i2s.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Stentor il Mer 9 Mag 2012 - 15:58

Telstar ha scritto:
Stentor ha scritto:
Il mio ragionamento è stato il seguente ....se lo costruivo io non avevo garanzia su quelle che erano le reali prestazioni non potendo fare delle misure ....quindi per scegliermi l'interfaccia migliore ho pensato fosse meglio avere una base che sia più standard e costruita da chi certamente ne sa qualcosa in più ....poi in un secondo tempo magari si può tentare anche qualcosa di migliore.

PS: sembra quello da rasoio ma non lo è ...è a tutti gli effetti un alimentatore lineare e non switching ...infatti per le dimensioni mignon pesucchia.

Lungi da me criticare la tua scelta, caro Stentor. Anch'io preferisco un prodotto made in Europe. Al di la del costo (ragionevole essere 2x rispetto ad un cinese), il rumore è altino (1mv contro i 15-30mV che tira fuori un buon alimentatore del pc e contro i 100uV massimi di uno stabilizzatore con LT*** senza andare ai circuiti a discreti), e il case in plasitca probabilmente difficile da apire lo rende molto meno twekkabile del cinesino.
Tu non vuoi twekkarlo, io si Smile

In questo thread mi sembra si cerchi una base per alimentare la waveio/aqua in filosofia T, e il teralink psu mi sembra una buona scelta (aspetto cmq le foto ad alta risoluzione prima di ordinarne 2). Sia il faidate che l'aqvox verrebbero a costare parecchio di più.
Ancora di più verrebbe a costare un ali di Teddy Pardo (che è in una classe ben diversa dai due ali citati) Quando citai il prezzo (250) qualcuno si è scandalizzato Smile

Le batterie sono sicuramente a quel livello, se uno vuole sopportare lo sbattimento di cambiarle o i $ per costruire un circuito di autoalimentazione (non è che abbondino progetti in rete, ANZI).

Io mi limito a seguire i vs progressi e a commentare, dal basso delle mie poche conoscenze (non sono un ingegnere EE).

ma figurati ...... consigli e precisazioni ben accetti .... cmq come ti dicevo questo è un ali di passaggio in attesa di quello che uscirà dal forum Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  R!ck il Mer 9 Mag 2012 - 17:03

Ma questa schedina utilizzata per gestire batterie a lipo di un'ampli a cuffie non potrebbe andar bene?

http://www.amb.org/audio/chi1/

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 17:07

R!ck ha scritto:Ma questa schedina utilizzata per gestire batterie a lipo di un'ampli a cuffie non potrebbe andar bene?

http://www.amb.org/audio/chi1/

600mA di batterie non durano un caz. WaveIO si ciuccia quasi 500mA, aqua forse un po' meno. 2-3000 ricariche e le devi cambiare.
Quel coso non sa quando la batteria è scarica, è solo un caricatore mi sembra. Ti scordi di caricare e non puoi ascoltare prima di 1h30.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  porfido il Mer 9 Mag 2012 - 17:36

Telstar ha scritto:
R!ck ha scritto:Ma questa schedina utilizzata per gestire batterie a lipo di un'ampli a cuffie non potrebbe andar bene?

http://www.amb.org/audio/chi1/

600mA di batterie non durano un caz. WaveIO si ciuccia quasi 500mA, aqua forse un po' meno. 2-3000 ricariche e le devi cambiare.
Quel coso non sa quando la batteria è scarica, è solo un caricatore mi sembra. Ti scordi di caricare e non puoi ascoltare prima di 1h30.

In effetti, appena torna a casina la Waveio modifico la psu per utilizzare la piombo 12ah in ingresso al 7805 seguito dal Jlh RE...
Tanto per provare.... Ma effettivamente 1/2 ampere non è poco per batterie meno "dotate"...
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 18:58

avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 9 Mag 2012 - 20:40

Telstar ha scritto:
De simone Biagio ha scritto:E quindi vuol dire che per citare sempre il 3D dell' Opus, Ritorniamo a bomba. Smile

Riguardo all'Opus aggiungo solo una cosa: attenzione e com'è implementato il collegamento i2s.
Puoi essere più preciso? Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Telstar il Mer 9 Mag 2012 - 21:48

De simone Biagio ha scritto:Puoi essere più preciso? Smile

L'ho scritto nel thread dell'opus.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: WAVEIO XMOS Interface - Costruzione case Low Cost

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum