T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Oggi alle 11:01 Da antbom

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Oggi alle 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Oggi alle 10:52 Da nelson1

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 9:50 Da giucam61

» Domani è Black Friday.....
Oggi alle 9:28 Da Motogiullare

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

Statistiche
Abbiamo 11150 membri registrati
L'ultimo utente registrato è DMD

I nostri membri hanno inviato un totale di 799847 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
fabio.n
 
Kha-Jinn
 
timido
 
andreavnc
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9279)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 59 utenti in linea: 2 Registrati, 1 Nascosto e 56 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

GP9, Mark F.

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Pagina 3 di 22 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 12 ... 22  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 9:18

@bartman: hai perfettamente ragione, a dire il vero la potrei fare anche subito però ho un piccolo dubbio sullo stadio di uscita, poiché in caso di utilizzo in single ended (sbilanciato) TwistedPearAudio propone questo:

http://www.twistedpearaudio.com/linestages/ivy.aspx

Il modulo serve anche per il BuffaloIII, che non ha un'uscita in tensione ma in corrente, usato invece con l'OPUS necessita di due resistenze in linea con i due morsetti del segnale bilanciato (presenti già nel modulo). Sono previsti due stadi a operazionali OPA1632D e uno sommatore in uscita, che è poi quello che trasforma il segnale da bilanciato a sbilanciato utilizzando un LM4562. Sono tre opamp in tutto, un pò troppi secondo me.

L'idea di usare invece al suo posto il Ventus EZ Headphone mi attira di più perché lì c'è un solo opamp che somma i segnali, quindi trasforma da bal -> unbal, utilizzando un eccezionale LM49710, e poi un altro opamp, sempre prestantissimo cioé un LM49600, che adatta l'impedenza ad una tipica di una cuffia. Stavo però cercando di capire se la differenza tra configurazione massimamente high-end, cioé con meno componenti lungo il segnale audio, e quindi usando solo il primo stadio sommatore bypassando il secondo sarebbe meglio di usarli tutti e due.

Un'altra opzione sarebbe usare questo:

http://www.jensen-transformers.com/datashts/11p1.pdf

o meglio, una coppia di questi, costano 70 USD l'uno, e sono eccezionali. L'uscita bilanciata in tensione dell'OPUS sarebbe perfetta, ma bisognerebbe provarli per capire che risultati diano.

Un'altra opzione che starei cercando è uno stadio bilanciato -> sbilanciato a fet, con alimentazione ultrasilenziosa, tipo il pre-fet di Maurarte.

Se avete preferenze e/o suggerimenti sono ben accolti Smile


Ultima modifica di nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 9:23, modificato 1 volta
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  grunter il Sab 5 Mag 2012 - 9:20

Io mi aggrego a patto di aver fatto in tempo a prendere una scheda aqua con il group buy relativo. Ho appena mandato un messagio a Ciro.
Nel caso faccia in tempo partecipo ad un eventuale gruppo di acquisto dell'Opus Dac.
Altrimenti vediamo...

Io sono principalmente interessato allo stadio di uscita con il Ventus EZ Headphone, questo perchè cerco una alternativa di dac che possa essere contemporaneamente pre e ampli cuffie.
Inoltre avendo testato uno dei due operazionali usato dal Ventus sul Minimax di Menestrello so per certo che sono operazionali molto, ma molto validi.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  sonic63 il Sab 5 Mag 2012 - 10:40

@grunter ha scritto:Io mi aggrego a patto di aver fatto in tempo a prendere una scheda aqua con il group buy relativo. Ho appena mandato un messagio a Ciro.
Nel caso faccia in tempo partecipo ad un eventuale gruppo di acquisto dell'Opus Dac.
Altrimenti vediamo...

Io sono principalmente interessato allo stadio di uscita con il Ventus EZ Headphone, questo perchè cerco una alternativa di dac che possa essere contemporaneamente pre e ampli cuffie.
Inoltre avendo testato uno dei due operazionali usato dal Ventus sul Minimax di Menestrello so per certo che sono operazionali molto, ma molto validi.

Hai un MP Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Mag 2012 - 11:15

Ma il dac, magari con lo stadio d' uscita del ventus avrebbe la possibilità di pilotare un finale sia bilanciato che sbilanciato? Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 11:24

De simone Biagio ha scritto:Ma il dac magari con lo stadio d' uscita del ventus avrebbe la possibilità di pilotare un finale sia bilanciato che sbilanciato? Smile

No, il Ventus EZ nasce come preampli per cuffia, e per tale motivo è costituito da un primo stadio a operazionali che opera la conversione bilanciato -> single ended (sbilanciato, o per abbrev. s-e), e poi un buffer sempre a operazionali che ha eccezionali caratteristiche di pilotaggio di carichi a bassa impedenza, che è il LM49600. Stavo considerando la possibilità di utilizzare solo il primo stadio in caso servisse solo un'uscita bilanciata da collegare successivamente ad un pre, ed entrambi in caso si volesse usare l'uscita cuffia.

Per carichi bilanciati occorre utilizzare l'uscita diretta del dac (in una concezione ultra-minimalista), oppure uno stadio di amplificazione quale è l'IVY-III, che è costituito da uno stadio bilanciato di preamplificazione a operazionali, uno sempre bilanciato di buffer a operazionali, e uno che attua la conversione bilanciato -> s-e sempre a operazionali. In questo modo le uscite bilanciate e sbilanciate possono essere utilizzate contemporaneamente (anche se non ce n'è motivo), o meglio possono essere utilizzate indipendentemente l'una dall'altra.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Mag 2012 - 11:44

Scusami se continuo a chiedere, quindi se ho capito bene con il ventus potrei avere un uscita cuffia e una sbilanciata verso il finale, ma volendo si potrebbe comunque usufruire dell' uscita bilanciata diretta dal dac verso il finale, una configurazione del genere sarebbe fattibile e quali problemi potrebbe portare? Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 11:52

De simone Biagio ha scritto:Scusami se continuo a chiedere, quindi se ho capito bene con il ventus potrei avere un uscita cuffia e una sbilanciata verso il finale, ma volendo si potrebbe comunque usufruire dell' uscita bilanciata diretta dal dac verso il finale, una configurazione del genere sarebbe fattibile e quali problemi potrebbe portare? Smile

In generale l'impedenza di uscita dell'OPUS dovrebbe essere un pò alta per un collegamento diretto, ma è pur vero che molti pre o anche finali bilanciati o meno sono piuttosto ottimizzati riguardo il loro stadio di ingresso, motivo per cui in un'ottica di sperimentazione si potrebbe tentare un collegamento diretto. Svantaggi in senso assoluto non ce ne sono, il WM8741 com ho già detto ha un'uscita in tensione per cui elettricamente si può interfacciare senza stadi intermedi, la tensione di uscita è di 2V (o meglio 1V,0V,-1V); è pur vero che uno stadio intermedio ottimizza l'impedenza e rende meno problematico il pilotaggio da parte di un finale. E' sempre uno stadio in più, però, per cui occorrerebbe trovare un buon compromesso ed è quello che sto cercando di fare.

In generale, cmq, il Ventus EZ Headphone anche se nato per le cuffie mi sembra più minimalista anche se con un minimo di modifica, ma anche no.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Mag 2012 - 11:55

E in questo cercherò di seguirti anche io, anche se mi rimane sempre da definire la questione trasporto. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 11:59

De simone Biagio ha scritto:E in questo cercherò di seguirti anche io, anche se mi rimane sempre da definire la questione trasporto. Smile

Se usi il pc come sorgente musicale meglio di USB -> I2S al momento non ce n'è, se hai un lettore cd con la S/Pdif e vuoi usare l'OPUS come dac (e ovviamente il lettore non ha l'uscita I2S) allora ti serve il modulo aggiuntivo S/Pdif -> I2S da collegare al monte dell'OPUS.

In un'ottica disostituire il cd con il pc, basta acquistare in seguito un'AQUA o un WaveIO (o quello che offrirà il mercato) per avere una soluzione di ottima qualità.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Mag 2012 - 12:03

Si si, mi riferivo proprio ad Aqua o waveio ecc., anche se come si è detto prima ho un bel Pioneer PD 75 ancora come nuovo che in seguito mi piacerebbe usare come meccanica, ma di questo già se ne è parlato. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Tfan il Sab 5 Mag 2012 - 12:03

Io mi trovo benissimo (con il BIII) con un doppio stadio misto trasformatore, per sbilanciare il segnale, e un buffer srpp a valvole, che da al suono quella raffinatezza tipica dei tubi, oltre ad ovviare ad eventuali problemi di interfacciamento... Ovvio che i costi e la complessità sale ma per me ne vale la pena....
Qui una foto del dac http://www.diyaudio.com/forums/power-supplies/143693-simplistic-salas-low-voltage-shunt-regulator-500.html#post3009219

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Mag 2012 - 12:06

Matteo magari, ti ho sempre seguito e i tuoi lavori mi fanno venire i brividi, bravo! Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 12:18

@Tfan ha scritto:Io mi trovo benissimo (con il BIII) con un doppio stadio misto trasformatore, per sbilanciare il segnale, e un buffer srpp a valvole, che da al suono quella raffinatezza tipica dei tubi, oltre ad ovviare ad eventuali problemi di interfacciamento... Ovvio che i costi e la complessità sale ma per me ne vale la pena....
Qui una foto del dac http://www.diyaudio.com/forums/power-supplies/143693-simplistic-salas-low-voltage-shunt-regulator-500.html#post3009219

Ci sarebbe qualche spunto per approfondire, come un circuito elettrico da esaminare? E' molto interessante come soluzione, sebbene un pò vaga, sarebbe interessante conoscere anche i componenti usati (soprattutto il tr e le valvole).

Grazie Smile


Ultima modifica di nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 13:49, modificato 1 volta
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Gappone il Sab 5 Mag 2012 - 12:35

quindi il http://lampizator.eu/shop/viewitem.php?productid=180
come pre è fuori questione? (scusate se ho detto una cag...) Embarassed
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 608
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  zenit il Sab 5 Mag 2012 - 12:49

@nidirex ha scritto:
@zenit ha scritto:Scusate non ho capito se può ricevere segnale tramite coassiale...
l'USB non sarebbe al top delle mie priorità.

Premesso che già nel titolo si parla di dac I2S, l'OPUS prevede un ingresso S/Pdif, che si avvale della presa coassiale, solo inserendo un modulo aggiuntivo che è questo:

http://www.twistedpearaudio.com/digital/wm8804.aspx

Se si ha intenzione di usare la usb, e quindi un convertitore USB -> I2S, il modulo sopracitato è inutile. Se non si ha la USB, ma ad esempio un lettore cd con uscita S/Pdif, si può usare invece per utilizzare l'OPUS come dac esterno al lettore cd.

Allora controllo la presenza di un uscita del genere nel cd e nell'hd multimedia

avatar
zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 680
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 13:48

@Gappone ha scritto:quindi il http://lampizator.eu/shop/viewitem.php?productid=180
come pre è fuori questione? (scusate se ho detto una cag...) Embarassed

AL contrario, è assolutamente in questione, ma il prezzo non è basso... lo stesso identico kit Lampizato mi pare lo venda su eBay a 130,00 o 160,00 Euro (si, in meno rispetto al suo stesso sito).
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Tfan il Sab 5 Mag 2012 - 14:09

Il circuito è un normalissimo srpp, solo che invece di entrare nel triodo basso entra in quello alto, in questo modo il guadagno è unitario...
Le valvole sono delle e88cc tesla nel mio caso, hanno un suono molto raffinato, si possono usare quasi tutti i doppi triodi... questioni anche di gusti personali
I trafi sono inglesi, non ricordo la marca ma comunque nulla di hiend anzi, costano una ventina di euro l'uno... Da quel che ho letto i Jensen vanno benissimo ed hanno un costo umano...

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  grunter il Sab 5 Mag 2012 - 14:09

Dunque l'aspetto su cui c'è da sbizzarrirci maggiormente è lo stadio di uscita: si va dal nulla (ma c'è da capire se il discorso impedenza non ottimizzato può dare problemi di pilotaggio da parte dell'amplificatore a cui andrà collegato), al Ventus che utilizza due buoni operazionali, al Lampizator a valvole, all'Ivy (che è comunque quello che "allunga" maggiormente il percorso del segnale introducendo uno stadio di conversione I/V e quindi in ottica "purista" è forse sconsigliato), oppure a soluzioni che prevedano trasformatori (non so di che si tratta in realtà) e anche la soluzione LC Audio (anche quella costosetta).
Come ho già detto io sono più attratto dalla soluzione Ventus Ez Headphone perchè mi permetterebbe di avere un pre/ampli cuffie insieme.
Volevo chiedere se, riguardo al Wolfson, sono previsti filtri digitali diversi magari selezionabili (nel dac in fieri) tramite pulsanti posti sul pannello frontale. Mi spiego meglio è possibile agire come ad esempio avviene su certi dac Audio-gd sull'oversampling oppure sul tipo di fase come sull'MDac Audiolab? Questa è ovviamente una domanda da niubbone e forse mi do una risposta da solo con il fatto che, dove i dac audio-gd fanno ciò, è perchè come ricevitore c'è un dsp. Ho detto delle caxxate?
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Biagio De Simone il Sab 5 Mag 2012 - 14:18

Credo che il ventus potrebbe fare benissimo quello per cui è stato fatto cioè un ampli cuffie mi sembra di capire di eccellente qualità, questo non escluderebbe uno stadio d' uscita come quello di Matteo o di un mio amico che utilizza appunto un altra valvola. nel caso di Matteo, l'uscita è bilanciata? Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 14:21

Non scartate a prescindere la soluzione di LCAudio, perché oltre ad essere veramente notevole è anche dotata di scheda di alimentazione e - se ho capito bene - di toroidale. Avendo la possibilità, la preferirei a qualsiasi altra implementazione a stato solido, e potrebbe competere con stati a tubi.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Tfan il Sab 5 Mag 2012 - 14:21

Ti ringrazio dei complimenti... nel dac l'uscita è sbilanciata come tutta la mia catena

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 14:23

@Tfan ha scritto:Ti ringrazio dei complimenti... nel dac l'uscita è sbilanciata come tutta la mia catena

E lo stadio bal -> se è a stato solido o a trasformatori?
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 14:32

@grunter ha scritto:...
Volevo chiedere se, riguardo al Wolfson, sono previsti filtri digitali diversi magari selezionabili (nel dac in fieri) tramite pulsanti posti sul pannello frontale. Mi spiego meglio è possibile agire come ad esempio avviene su certi dac Audio-gd sull'oversampling oppure sul tipo di fase come sull'MDac Audiolab? Questa è ovviamente una domanda da niubbone e forse mi do una risposta da solo con il fatto che, dove i dac audio-gd fanno ciò, è perchè come ricevitore c'è un dsp. Ho detto delle caxxate?

Le modalità selezionabili sono elencate nel manuale dell'OPUS sul sito di TwistedPearAudio tramite dip-switch; il dsp serve ad elaborare il segnale audio, in linea generare qui si è scelti la massima semplificazione possibile, corrispondente per certi versi alla massima qualità ma soprattutto al minor numero di componenti e costo.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  adriano gaddari il Sab 5 Mag 2012 - 15:02

Hello Nidirex ,sono uno dei partecipanti al group Aqua , che ho pensato di utilizzare tramite uscita s/pdif tra il macbook e il mio dac beresford . Ho come obbiettivo la sostituzione del dac stesso , penso che questo dac Opus possa fare al caso mio, e mi consentirebbe l'utilizzo dell'uscita I2S , che dovrebbe essere più performante ,ho capito bene?

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1250
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana 3 - m2tech
hiface two - Denafrips Ares dac

PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl - trends 10.1
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  nidirex il Sab 5 Mag 2012 - 15:08

@adriano gaddari ha scritto: Hello Nidirex ,sono uno dei partecipanti al group Aqua , che ho pensato di utilizzare tramite uscita s/pdif tra il macbook e il mio dac beresford . Ho come obbiettivo la sostituzione del dac stesso , penso che questo dac Opus possa fare al caso mio, e mi consentirebbe l'utilizzo dell'uscita I2S , che dovrebbe essere più performante ,ho capito bene?

Esatto, molto più performante della S/Pdif, che è un collo di bottiglia, speciamente per le alte risoluzioni.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: OPUS, un dac I2S high-end con WM8741

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 22 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 12 ... 22  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum