T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Oggi alle 0:05 Da donluca

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 22:48 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 22:38 Da nelson1

» Cavi potenza per monitor audio
Ieri alle 22:30 Da GP9

» Musical fidelity b200
Ieri alle 22:16 Da Lorenzo90

» mi manca solo il giradischi :(
Ieri alle 19:08 Da fabio.n

» impianto low budget
Ieri alle 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Ieri alle 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Ieri alle 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Ieri alle 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Dom 19 Nov 2017 - 14:44 Da Jei

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Dom 19 Nov 2017 - 11:01 Da silver surfer

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

» da diffusori a cuffie
Sab 18 Nov 2017 - 15:00 Da timido

» CAIMAN SEG
Sab 18 Nov 2017 - 12:48 Da gubos

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Sab 18 Nov 2017 - 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Sab 18 Nov 2017 - 10:52 Da nelson1

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ven 17 Nov 2017 - 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ven 17 Nov 2017 - 20:36 Da donluca

Statistiche
Abbiamo 11160 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Andreas B.

I nostri membri hanno inviato un totale di 800105 messaggi in 51871 argomenti
I postatori più attivi della settimana
ftalien77
 
filippoaceto
 
Masterix
 
ivanobertoli
 
giucam61
 
lello64
 
dieggs
 
bluemarine.it
 
GP9
 
nerone
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 50 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Calbas, clipper, donluca

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Gio 19 Apr 2012 - 10:58

Qualcuno ho provato ad interporre un 230-230 ad un dac o ad un lettore ? Vi sembra suoni meglio ??
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 13:55

Guarnieri Luigi ha scritto:Qualcuno ho provato ad interporre un 230-230 ad un dac o ad un lettore ? Vi sembra suoni meglio ??

Dai .... possibile che nessuna ne sappia niente ??
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  Dan73 il Ven 20 Apr 2012 - 14:01

Guarnieri Luigi ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:Qualcuno ho provato ad interporre un 230-230 ad un dac o ad un lettore ? Vi sembra suoni meglio ??

Dai .... possibile che nessuna ne sappia niente ??

Non so quanti abbiano provato, considera che anteporre tale trasformatore ad un elettronica con alimentazione lineare è ridondante e che elettroniche con tale alimentazione partono da 100-150 €.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 14:07

@Dan73 ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:

Dai .... possibile che nessuna ne sappia niente ??

Non so quanti abbiano provato, considera che anteporre tale trasformatore ad un elettronica con alimentazione lineare è ridondante e che elettroniche con tale alimentazione partono da 100-150 €.
Beh... dal punto di vista delle interferenze e dell'isolamento non mi sembra tanto ridondante... Un trafo da 200 W credo che lo pagherei 30 euro ... Che dici ? Chiederò ad uno dei mieri fornitori ... Oki
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  Dan73 il Ven 20 Apr 2012 - 14:11

Guarnieri Luigi ha scritto:
@Dan73 ha scritto:

Non so quanti abbiano provato, considera che anteporre tale trasformatore ad un elettronica con alimentazione lineare è ridondante e che elettroniche con tale alimentazione partono da 100-150 €.
Beh... dal punto di vista delle interferenze e dell'isolamento non mi sembra tanto ridondante... Un trafo da 200 W credo che lo pagherei 30 euro ... Che dici ? Chiederò ad uno dei mieri fornitori ... Oki
Il principio di funzionamento di un 230-230 è identico a quello di un 230-20, per avere dei benefici, secondo me, dovresti aggiungere anche dei filtri e fare un vero e propio condizionatore di rete.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 14:15

@Dan73 ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:
Beh... dal punto di vista delle interferenze e dell'isolamento non mi sembra tanto ridondante... Un trafo da 200 W credo che lo pagherei 30 euro ... Che dici ? Chiederò ad uno dei mieri fornitori ... Oki
Il principio di funzionamento di un 230-230 è identico a quello di un 230-20, per avere dei benefici, secondo me, dovresti aggiungere anche dei filtri e fare un vero e propio condizionatore di rete.

Mmmmm ..... è un po' diverso .. un filtro comunque poco o tanto , attenua. Hai un'induttanza normalmente in serie. Per questo tanti non le prediligono sugli ampli. Un trasformatore d'isolamento separa semplicemente (si fa per dire semplicemente) la rete dall'alimentazione sul secondario. Se si ha l'accortezza di non mettere lo schermo a terra sei completamente isolato. Non attenui nulla ma eviti che buona parte dei problemi legati alle masse ti rompano le balle (veedi anche fattore sicurezza che qui non c'entra però ....) Wink
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  Dan73 il Ven 20 Apr 2012 - 14:24

Guarnieri Luigi ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
Il principio di funzionamento di un 230-230 è identico a quello di un 230-20, per avere dei benefici, secondo me, dovresti aggiungere anche dei filtri e fare un vero e propio condizionatore di rete.

Mmmmm ..... è un po' diverso .. un filtro comunque poco o tanto , attenua. Hai un'induttanza normalmente in serie. Per questo tanti non le prediligono sugli ampli. Un trasformatore d'isolamento separa semplicemente (si fa per dire semplicemente) la rete dall'alimentazione sul secondario. Se si ha l'accortezza di non mettere lo schermo a terra sei completamente isolato. Non attenui nulla ma eviti che buona parte dei problemi legati alle masse ti rompano le balle (veedi anche fattore sicurezza che qui non c'entra però ....) Wink
Appunto con il 230-20 fai la stessa cosa, primario e secondario sono completamente separati (fisicamente almeno).
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 14:30

@Dan73 ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:
Mmmmm ..... è un po' diverso .. un filtro comunque poco o tanto , attenua. Hai un'induttanza normalmente in serie. Per questo tanti non le prediligono sugli ampli. Un trasformatore d'isolamento separa semplicemente (si fa per dire semplicemente) la rete dall'alimentazione sul secondario. Se si ha l'accortezza di non mettere lo schermo a terra sei completamente isolato. Non attenui nulla ma eviti che buona parte dei problemi legati alle masse ti rompano le balle (veedi anche fattore sicurezza che qui non c'entra però ....) Wink
Appunto con il 230-20 fai la stessa cosa, primario e secondario sono completamente separati (fisicamente almeno).
Quindi secondo te, benefici zero al quoto ?? E' possibile .... Sad Sad
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  Dan73 il Ven 20 Apr 2012 - 14:38

Guarnieri Luigi ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
Appunto con il 230-20 fai la stessa cosa, primario e secondario sono completamente separati (fisicamente almeno).
Quindi secondo te, benefici zero al quoto ?? E' possibile .... Sad Sad
Non saprei a me non ne viene in mente nessuno.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  sonic63 il Ven 20 Apr 2012 - 15:47

Guarnieri Luigi ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
Il principio di funzionamento di un 230-230 è identico a quello di un 230-20, per avere dei benefici, secondo me, dovresti aggiungere anche dei filtri e fare un vero e propio condizionatore di rete.

Mmmmm ..... è un po' diverso .. un filtro comunque poco o tanto , attenua. Hai un'induttanza normalmente in serie. Per questo tanti non le prediligono sugli ampli. Un trasformatore d'isolamento separa semplicemente (si fa per dire semplicemente) la rete dall'alimentazione sul secondario. Se si ha l'accortezza di non mettere lo schermo a terra sei completamente isolato. Non attenui nulla ma eviti che buona parte dei problemi legati alle masse ti rompano le balle (veedi anche fattore sicurezza che qui non c'entra però ....) Wink
Un trasformatore d'isolamento, che sia realmente tale cioè costruito per questa funzione, isola galvanicamente l'apparecchio dalla rete, sia impedendo la formazione di anelli di massa, sia interrompendo la trasmissione dei disturbi di modo differenziale e di modo comune.
Purtroppo, a causa degli inevitabili accoppiamenti capacitivi tra primario e secondario, la separazione diminuisce all'aumentare della frequenza dei disturbi.
Sicuramente il suo utilizzo sulle sorgenti digitali può dare miglioramenti, la cui entità dipende oltre che dai soliti fattori (qualità del trasformatore, capacità rivelatrici dell' impianto, ecc.) soprattutto da quanto è disturbante l'apparecchio collegato, cioè quello sotto filtro.
Sugli amplificatori, secondo me, il loro uso non è consigliabile. Hello






sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  alex79roma il Ven 20 Apr 2012 - 16:18

Guarnieri Luigi ha scritto:Qualcuno ho provato ad interporre un 230-230 ad un dac o ad un lettore ? Vi sembra suoni meglio ??

Già che ci sei, se aggiungi al trasformatore 230-230 un fitro EMI da qualche ampere, hai un condizionatore di rete.

Il filtro di cui parlo è una cosa del genere:

http://www.ebay.it/itm/1-x-FILTRO-EMI-EMCANTIDISTURBO-/120843229055?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item1c22d1577f
avatar
alex79roma
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 16.06.09
Numero di messaggi : 235
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Software Designer / Smanettone
Provincia (Città) : Roma
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 16:42

@alex79roma ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:Qualcuno ho provato ad interporre un 230-230 ad un dac o ad un lettore ? Vi sembra suoni meglio ??

Già che ci sei, se aggiungi al trasformatore 230-230 un fitro EMI da qualche ampere, hai un condizionatore di rete.

Il filtro di cui parlo è una cosa del genere:

http://www.ebay.it/itm/1-x-FILTRO-EMI-EMCANTIDISTURBO-/120843229055?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item1c22d1577f
Bit o Dit non la conosco è buona ??? 5 A potrebbero essere però un po' pochi ... No ?
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  alex79roma il Ven 20 Apr 2012 - 16:52

Guarnieri Luigi ha scritto:
Bit o Dit non la conosco è buona ??? 5 A potrebbero essere però un po' pochi ... No ?

Non so se questa marca sia buona o meno, è il primo che ho trovato cercando.
Per una sogente 5A vanno bene, per un ampli credo di no.
avatar
alex79roma
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 16.06.09
Numero di messaggi : 235
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Software Designer / Smanettone
Provincia (Città) : Roma
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 16:57

@alex79roma ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:
Bit o Dit non la conosco è buona ??? 5 A potrebbero essere però un po' pochi ... No ?

Non so se questa marca sia buona o meno, è il primo che ho trovato cercando.
Per una sogente 5A vanno bene, per un ampli credo di no.
Questi non so se van meglio ma hanno piu nomea ....
http://www.schaffner.com/


Io prerisco farmeli... con due induttanze per ramo ...
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  alex79roma il Ven 20 Apr 2012 - 17:22

Guarnieri Luigi ha scritto:
Questi non so se van meglio ma hanno piu nomea ....
http://www.schaffner.com/


Io prerisco farmeli... con due induttanze per ramo ...

Si, gli schaffner sono considerati tra i migliori infatti Ok
Comunque se hai la possibilità e le competenze farteli da solo, potresti ottenere dei buoni risultati, magari risparmiando pure qualche soldo Wink alcuni filtri di questo tipo sono costosetti...
avatar
alex79roma
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 16.06.09
Numero di messaggi : 235
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Software Designer / Smanettone
Provincia (Città) : Roma
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 17:35

@alex79roma ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:
Questi non so se van meglio ma hanno piu nomea ....
http://www.schaffner.com/


Io prerisco farmeli... con due induttanze per ramo ...

Si, gli schaffner sono considerati tra i migliori infatti Ok
Comunque se hai la possibilità e le competenze farteli da solo, potresti ottenere dei buoni risultati, magari risparmiando pure qualche soldo Wink alcuni filtri di questo tipo sono costosetti...
Sul risparmio poi ti dico Very Happy . L'unico problema ora sembra il filo smaltato... non redo me ne diano 10 mt... ma da ex colleghi dovrei riuscire A recuperarlo ...
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  Switters il Ven 20 Apr 2012 - 17:42

Guarnieri Luigi ha scritto:Sul risparmio poi ti dico Very Happy . L'unico problema ora sembra il filo smaltato... non redo me ne diano 10 mt... ma da ex colleghi dovrei riuscire A recuperarlo ...

Se riesci a recuperarlo sarei interessato anch'io, altrimenti 10 metri li trovi anche su ebay, o qui:
http://www.electronicsurplus.it/department/17/Cavo-unipolare-Litz-Avvolgimento.html

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  luigigi il Ven 20 Apr 2012 - 17:59

@Switters ha scritto:
Guarnieri Luigi ha scritto:Sul risparmio poi ti dico Very Happy . L'unico problema ora sembra il filo smaltato... non redo me ne diano 10 mt... ma da ex colleghi dovrei riuscire A recuperarlo ...

Se riesci a recuperarlo sarei interessato anch'io, altrimenti 10 metri li trovi anche su ebay, o qui:
http://www.electronicsurplus.it/department/17/Cavo-unipolare-Litz-Avvolgimento.html

Grazie 1000 !!! Clap Clap
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2727
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Separazione galvanica 230-230 per Dac e sorgente digitale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum