T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 0:35 Da dinamanu

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 0:27 Da dinamanu

» nuove diva 262
Oggi a 0:13 Da dinamanu

» JRiver 22
Ieri a 23:19 Da Nadir81

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:57 Da p.cristallini

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 21:38 Da SubitoMauro

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 19:00 Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 18:44 Da Tasso

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Ieri a 12:09 Da Tasso

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768888 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 57 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 48 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

AntAnt67, bru.b, dinamanu, francogenio, legocity, Nadir81, Rino88ex, sound4me, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Mi serve potenza

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  somian929rr il Dom 12 Apr 2009 - 18:03

ragazzi scusate ma non ho capito una cosa: la qualità è direttamente proporzionale alla potenza?
cioè, a parità di watt erogati, un ampli con più potenza suona in assoluto meglio?
il quesito non dovrebbe essere questo cioè cercare un ampli potente, se già con il tuo ampli non sfrutti tutta la potenza ed è proprio la potenza che non ti dovrebbe servire.
possibilmente sbaglio ma allora i valvolari da 10-15 w a cosa servono?

somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  stefano71 il Dom 12 Apr 2009 - 18:32

@somian929rr ha scritto:ragazzi scusate ma non ho capito una cosa: la qualità è direttamente proporzionale alla potenza?
cioè, a parità di watt erogati, un ampli con più potenza suona in assoluto meglio?
il quesito non dovrebbe essere questo cioè cercare un ampli potente, se già con il tuo ampli non sfrutti tutta la potenza ed è proprio la potenza che non ti dovrebbe servire.
possibilmente sbaglio ma allora i valvolari da 10-15 w a cosa servono?

Non è una regola scritta ma è certo che è più facile trovare qualità a modesta o bassa potenza anzichè ad alta potenza. Ripeto non è una regola d'oro ma per fare un ampli audiophile ad alta potenza ci vogliono progetti particolarissimi e costosi..... ehhh Surprised Surprised mi sembra di essere Rsan61, Pincellone o Maurarte........ ora torno in me.
Poi c'è il mio ampli che è l'eccezione che conferma la regola...... Lol eyes shut Very Happy . Hello

stefano71
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 207
Località : Torregrotta (Messina)
Occupazione/Hobby : Moderatore......
Provincia (Città) : Quasi sempre allegro.....
Impianto : Ampli Harman Kardon HK-680, diffusori Indiana Line Tesi 504, Bose Acoustimass 5 II, lettore cd Technics sl-ps770d, lettore cd Trevi 3540, cavi di segnale artigianali "PincelCables", cavi di potenza artigianali Belden cat5e UTP a treccia privi di guaina in PVC "by Vincenzo"

Tornare in alto Andare in basso

Mi serve potenza

Messaggio  florin il Dom 12 Apr 2009 - 18:52

@somian929rr ha scritto:ragazzi scusate ma non ho capito una cosa: la qualità è direttamente proporzionale alla potenza?
cioè, a parità di watt erogati, un ampli con più potenza suona in assoluto meglio?
il quesito non dovrebbe essere questo cioè cercare un ampli potente, se già con il tuo ampli non sfrutti tutta la potenza ed è proprio la potenza che non ti dovrebbe servire.
possibilmente sbaglio ma allora i valvolari da 10-15 w a cosa servono?

Quando in un amplificatore a transistor i picchi di segnale fanno giungere lo stadio finale ai limiti della potenza massima erogabile,l'onda sinusoidale viene brutalmente tosata alle due estremità e da sinusoidale si trasforma in trapezoidale.Di conseguenza la distorsione aumenta rapidamente perché aumentano le armoniche dispari,il suono diventando sgradevole.Per questo la monopola del volume si tienne alle ore 12 per non arivare ai limiti della potenza massima con distorsioni forti.Nell'amplificatore a valvole,l'onda sinusoidale non vienne tosata,ma arrotondata,generando armoniche pari che sono gradevoli.Un amplificatore da 100watt può erogare 50-60watt senza distorsioni ,un altro ampli da 50watt può erogare solo 25-30 watt senza distorsioni,sopra questa soglia tutti e due distorcono.L'amplificatore da 50 watt può essere migliore,dipende come e stato costruito.L'amp.valvolare da 10watt puo erogare 10watt,con distorsioni che non danno fastidio perchè le armoniche sono pari.
Ciao,

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 20:15

@somian929rr ha scritto:ragazzi scusate ma non ho capito una cosa: la qualità è direttamente proporzionale alla potenza?
cioè, a parità di watt erogati, un ampli con più potenza suona in assoluto meglio?
il quesito non dovrebbe essere questo cioè cercare un ampli potente, se già con il tuo ampli non sfrutti tutta la potenza ed è proprio la potenza che non ti dovrebbe servire.
possibilmente sbaglio ma allora i valvolari da 10-15 w a cosa servono?

Anzitutto buona Pasqua a tutti e alle vostre famiglie Smile

Allora, le domande che ti sei posto tu sono le stesse che mi sono subito venute in mente quando ho sentito il finale Adcom suonare (e ripeto... con il mio Nad non arrivo neppure a meno della metà del potenziometro).

Alcuni post fa Maurizio mi ha consigliato un finale Behringer. Diceva che lo usa Giussani (nn il primo arrivato quindi. Massimo rispetto. Massimo).

Leggo sempre con molto piacere Maurizio. E stimo molto Giussani.

E così stanotte, mi sono messo a cercare quanto più ho potuto sull'argomento "Potenza-Qualità".

E ho trovato questo articolo dell'Ing. Giussani.

Quanta potenza serve ?

Se possedete un sistema hi-fi questo non implica che siate a conoscenza di tutti i particolari tecnici dei suo funzionamento, ma certamente avete una idea precisa su cosa è la “musica”.

Probabilmente però la vostra idea di musica non è la stessa dei vostro vicino di casa o di qualunque persona conosciate indipendentemente dalla sua età o dalle sue preferenze.

(Tratto da un manuale d'uso scritto da me per la ESB nel 1984)

Il segnale musicale

Ciò che viene considerato “musica”, in senso tecnico, quando si pensa al tipo di suono che deve essere riprodotto da un impianto hi-fi, è una entità non ben definita, la cui unica caratteristica sicura è quella che deve essere riprodotta a partire dal segnale elettrico fornito da un apposito apparecchio chiamato “sorgente”. Quando si tratta di hi-fi tale “sorgente” può essere: un ricevitore radio, un registratore a nastro, un giradischi. Non è considerata quindi sorgente adatta ad un impianto hi-fi, ad esempio, una chitarra elettrica, o un organo elettronico (a meno di rispettare opportune cautele) o anche un microfono o l'uscita di un mixer da studio.

È ovvio che qualsiasi sorgente in grado di fornire al sistema hi-fi un segnale elettrico che sia la replica di un segnale musicale può essere utilizzata per ascoltare dalle casse un suono di buona qualità, ma ciò non vuoi dire che con qualsiasi segnale fornito da qualsiasi sorgente sia possibile ottenere dal vostro sistema hi-fi le sue massime prestazioni ed il massimo livello sonoro consentito invece quando si ascolta un disco.

La potenza

Il segnale musicale registrato su un disco, (o un nastro) è composto da un certo,numero di note, le loro armoniche e da un certo numero di rumori; tutti questi suoni sono applicati ai vostri diffusori dopo essere stati “amplificati” dall'amplificatore e si susseguono nel tempo secondo una sequenza definita dalla orchestrazione.

Se consideriamo la totalità dei brani musicali che potreste decidere ci ascoltare, sappiamo che essi contengono una molteplicità di segnali dalle caratteristiche più disparate.

Questi segnali possono essere note basse, medie o alte e possono susseguirsi ad intervalli di tempo variabili o essere presenti tutte contemporaneamente (ad esempio in un pieno orchestrale). Esaminando un gran numero di segnali musicali, si scopre che la quantità e la durata delle note basse e medie presente è sempre molto maggiore di quella delle note alte.

Sono esse quindi che richiedono normalmente la maggiore potenza al vostro amplificatore ed aumentando via via il volume o il controllo dei bassi arriverete ad un punto oltre il quale l'apparecchio non può andare; ad ogni ulteriore rotazione della manopola in senso orario non corrisponde più una crescita regolare dei segnale applicato alle casse.

Se distinguiamo fra la potenza che “mediamente” l'amplificatore consegna agli altoparlanti durante l'intera durata di un brano musicale, e quella “massima di picco” che è chiamato ad erogare durante i transienti più forti (un colpo di timpano, una nota di chitarra, un urlo più alto, qualsiasi suono nel momento in cui è più forte), potremo dire che aumentare il volume oltre quel punto limite significa ottenere comunque una potenza “media” più alta, ma senza aumentare affatto la potenza “di picco”.

Ciò equivale a dire che in questa condizione per mantenere il giusto rapporta di volume fra i segnali forti e quelli deboli, i segnali più forti dovrebbero essere amplificati dal vostro amplificatore fino ad un livello di potenza superiore a quello massimo di cui è capace.

In questo caso si dice che il segnale inviato ai diffusori è “distorto” e che l'amplificatore lavora “in saturazione” o all'inglese “in clipping”.

Il risultato è che, continuando ad aumentare il volume, voi sentirete comunque un aumento di livello sonoro, ma accompagnato da un suo rapido degrado qualitativo, causato dalla deformazione della informazione elettrica inviata agli altoparlanti.

Tale deformazione consiste in un “appiattimento" o “limitazione” che non consente al sistema di riprodurre il messaggio acustico in tutta la sua “dinamica” (differenza fra suoni più deboli e i più forti registrati sul disco).

La cosa peggiore però è che, ruotando ulteriormente la manopola, la potenza media inviata agli altoparlanti aumenta via via di più della sensazione di volume sonoro che viene fornita (a causa del “non aumento” della potenza di picco), e contemporaneamente il funzionamento dell'amplificatore in saturazione provoca la nascita di segnali spuri originariamente non contenuti nel segnale registrato; questi, oltre a degradare la qualità della riproduzione, finiscono per essere applicati in massima parte al midrange e al tweeter determinandone un rapido sovraccarico con probabili bruciature.

Tornando a fare uso di una similitudine “motoristica”, questa utilizzazione equivale ad una “tirata” in “fuori giri”, ovvero ad una condizione di funzionamento che per brevi istanti può anche non causare danni, ma mantenuta a lungo è senz'altro causa di spiacevoli inconvenienti.

Alcuni diffusori sono dotati di fusibili di protezione che dovrebbero garantire la integrità degli altoparlanti.

Questo è vero senz'altro quando vengano utilizzati amplificatori di potenza uguale o superiore a quella massima consentita.

Nei casi in cui l'amplificatore abbia un potenza inferiore alla massima per cui il sistema di altoparlanti è specificato, i fusibili continueranno ad intervenire tutte le volte che si presenterà ai morsetti di ingresso della cassa un segnale anomalo in grado di danneggiarla, causato da malfunzionamento degli altri componenti dell'impianto o da un collegamento difettoso; non dovete invece aspettarvi che i fusibili intervengano sempre e comunque anche quando il segnale che applicate ai vostri diffusori è un segnale musicale “distorto” a causa di un uso dell'amplificatore in saturazione.

Come abbiamo visto, i maggiori problemi per la integrità di un sistema di altoparlanti nascono sempre da un uso oltre i limiti di un amplificatore di potenza insufficiente: fate quindi attenzione quando ruotate il volume per aumentare il livello di ascolto ed ogni volta che sentirete che il suono diventa “aspro” e appare “limitato” nei transienti tornate indietro fino alle condizioni di funzionamento normale.

Ricordate inoltre che il massimo livello sonoro che potrete ottenere in condizioni di sicurezza dai vostri diffusori dipenderà quasi sempre dalla potenza massima “indistorta” del vostro amplificatore: se siete poco pratici dell'uso di un sistema hi-fi e non avvertite facilmente quando un amplificatore sta “saturando” ma volete ottenere “il massimo”, la migliore scelta per voi è quella di usare un amplificatore di potenza prossima a quella massima per cui il vostro diffusore è specificato.

Se viceversa siete esperti potrete comunque ottenere buone prestazioni anche con amplificatori di potenza convenientemente inferiore, in relazione alle vostre attitudini di ascolto e alle caratteristiche dei vostro ambiente.

Se poi vi ritenete particolarmente esperti e capaci di non oltrepassare mai il limite di potenza massima dei vostro amplificatore, potrete utilizzare con qualsiasi diffusore ESB amplificatori di potenza anche superiore a quella massima specificata, fino al doppio.

Se le vostre attitudini di ascolto vi fanno ritenere normale un livello simile a quello che si può avere in un cinema (o ascoltando un televisore a volume alto), una semplice regola vi può aiutare a decidere di quanta potenza avete bisogno. Con diffusori aventi una efficienza di 88 dB/1W/1m e con un ambiente di caratteristiche acustiche medie serve una potenza per canale su 8 ohm pari al numero di metri cubi dei volume geometrico dei locale da sonorizzare.

Tenete conto che ogni dB di efficienza in meno vi richiede il 26% di potenza in più, così come ogni dB di efficienza in più lo fa risparmiare.

La differenza fra un ambiente assorbente, uno medio ed uno riverberante può essere valutata in una necessità di potenza di più o meno il 50%. Una distanza di ascolto superiore alla media può anch'essa richiedere un aumento di potenza fino al 50%.

Ciò conduce ad esempio, per una coppia di ESB XL-7 (90 dß/1Watt/1m) in una stanza di 20 metri quadrati (x 3 di altezza) alla scelta di una amplificatore da (20x3): 1,26:1,26 = 38 Watt per canale. Gli appassionati che vogliano ascoltare a volumi sostenuti, magari utilizzando sorgenti ad alta dinamica come il Compact Disc, dovranno moltiplicare ulteriormente questo valore per 2, sempre che il diffusore lo consenta.

Nel caso delle XL-7 si raggiungono così i 75 Watt per canale, mentre una coppia di ESB 7/06 (89 dB) installate in un ambiente “molto assorbente” di 30 mq richiederebbe per una utilizzazione ottimale una potenza di (30x3) x 1,5:1,26 x 2 = 214 Watt per canale.

Ciò che dovrete ricordare in ogni caso è che la posizione della manopola dei volume in corrispondenza alla quale il vostro amplificatore fornisce la potenza massima non è la completa rotazione oraria, ma spesso molto meno.

La ragione è molto semplice: la massima rotazione possibile è sempre quella per la quale viene raggiunta la potenza massima dei segnali transienti, e non del segnale “medio”.

Viceversa in un sistema che abbia tutti gli elementi scelti ed abbinati in modo da avere i dati tecnici relativi agli accoppiamenti esattamente coincidenti (tensione di uscita della testina, sensibilità dell'ingresso fono, ecc.) il “volume al massimo” corrisponde alla erogazione di una potenza massima comparabile alla potenza che con il segnale musicale abbiamo chiamato “media”, non lasciando quindi nessun margine per la riproduzione dei picchi che verranno inesorabilmente “tagliati” con tutte le conseguenze già esposte.

Tenete presente che la potenza media di un segnale musicale è normalmente inferiore di 40 volte a quella di picco; i diffusori vengono progettati per non rompersi anche se ricevono una potenza media inferiore di sole 10 volte a quella di picco, ma un uso sconsiderato dei vostro amplificatore può inviare alle casse una potenza media che al limite (onda quadra, o segnale completamente “saturato”) potrebbe essere anche uguale a quella di picco, che a sua volta è comunque pari al doppio della potenza massima RMS che l'apparecchio è in grado di erogare.


Ed in effetti, è quello che ho sentito io. Con le mie orecchie.

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 20:18

E poi lettere come questa:

Salve egr.Ing Giussani,preso dalla voglia di sperimentare ispirato dalla mail dove sostiene di preferire talvolta il Behringer al McIntosh, ho voluto fare una prova comparativa, usando le Sue 7/06.
Ebbene, ho provato una decina di amplificatori finali, tenendo come punto fisso il pre (audible Illusions M2D) e la sorgente (lettore file Wave lossless).
Ebbene il QSC RMX 2450 ovvero quasi uguale in tutto e per tutto al Behringer 2500, HA POLVERIZZATO TUTTI I MIEI DUBBI!
Non ho e ripeto NON ho mai sentito le 7/06 essere cosi dinamiche, veloci, musicali, insomma BELLE da sentire, ora sto riascoltando tutta la mia collezione, perché prima mi son perso tutto quello che c'era di dinamica e corposità del suono.
Appena riesco sostituisco C1 e C2 da 47uF con 2 condensatori in polipropilene dello stesso valore, visto che hanno una 20ina d'anni.
Il paragone con le DCM 3000 non si può fare, la sospensione pneumatica per la modesta opinione del sottoscritto rimane la più godibile dal mio punto di vista personale.
Sono alla ricerca delle Sue 7/03 che credo sia persa in partenza, essendo se non sbaglio un prototipo, ma un woofer da 18" in sospensione pneumatica vorrei proprio sentirlo, proverò a sentire in giro se qualcuno le ha ancora, credo che sia una esperienza di ascolto unica, almeno per il sottoscritto, specialmente visto cosa offre il panorama commerciale al giorno d'oggi.
Come ha detto Lei l'altra volta, questa volta ho davvero visto la madonna!!

I miei ringraziamenti


Caro Massimiliano,
sono contento che il risultato del tuo impianto ti soddisfi a tal punto. Ma mi vedo costretto ad alcune precisazioni.
Quando scrivi "...mail dove sostiene di preferire talvolta il Behringer al McIntosh..." mi fai sorgere non pochi dubbi sul fatto di essere riuscito a spiegarmi a dovere.

La mia personale opinione sul ruolo svolto dagli amplificatori finali di potenza negli impianti hi-fi è molto semplice:
mentre sono assolutamente convinto che chiunque possa sentire differenze qualitative, anche importanti, fra ampli diversi, non credo assolutamente che tali "sensazioni" possano dipendere davvero dal funzionamento degli ampli a confronto se non quando qualche apparecchio non sta funzionando come dovrebbe (ovvero come un generatore di tensione ideale: e gli ampli "pro" di cui stai parlando lo fanno in modo esemplare...).

Un amplificatore di potenza in realtà in un impianto deve svolgere un ruolo concettualmente abbastanza stupido, anche se non facilissimo nella pratica: per ciascun canale separatamente, deve prendere la tensione continua fornitagli dal suo stadio di alimentazione e la deve "modulare" attribuendole una forma d'onda il più simile possibile a quella del segnale presente al suo ingresso.

Il valore della corrente che nasce nella cassa e nello stadio di uscita dell'ampli allorquando tale tensione viene applicata al carico (la cassa stessa) non deve essere limitato da nulla.

Almeno fino a quando la manopola del volume non raggiunge la posizione tale che la tensione di uscita richiesta all'ampli non raggiunga il valore massimo erogabile. Che poi, a meno di pochi percento, non è altro che quello fornito dall'alimentatore.
A queste condizioni (di assenza di saturazione), ove gli stadi di uscita di più ampli a confronto siano caratterizzati da una impedenza interna sufficientemente bassa (un fattore di smorzamento superiore a 20, ad esempio) non è fisicamente e biologicamente possibile per un essere umano percepire reali differenze oggettive fra più ampli a confronto.

Ma questo non vuol dire che non si possano percepire chiaramente differenze "soggettive", non dipendenti da "timbriche diverse a priori", bensì conseguenti dalle condizioni d'uso.

- La più importante è quella che discende dalla possibilità dei diversi amplificatori confrontati di suonare in modo indistorto fino a livelli del tutto differenti fra loro, dipendenti dalla potenza massima erogabile da ciascuno. E tutti sappiamo bene quanto sia ampiamente variabile la risposta in frequenza e la curva di sensibilità delle nostre orecchie al variare del livello medio di ascolto.

- Un'altra differenza soggettiva discende sicuramente dalla diversa percezione del livello di ascolto correlata ad una differente posizione della manopola del volume. Posizione alla quale è connesso anche un differente andamento delle curva logaritmica di intervento della manopola stessa. Durante l'azionamento della manopola per raggiungere il livello d'ascolto preferito si avranno naturalmente sensazioni correlabili con la dinamica soggettivamente attribuita al segnale assolutamente differenti.

- Per non parlare del fatto stesso di "conoscere" quale ampli sta suonando e quale suono tutto il mondo ci dice che dovremmo aspettarci in tale situazione...

Le differenze più importanti rimangono però proprio quelle che ho escluso a priori quando ho ipotizzato un funzionamento ottimale di tutti gli ampli a confronto, dato che molto spesso tale condizione non è rispettata affatto:

A) Supponiamo per un attimo di trovarci in un ambiente domestico di caratteristiche acustiche "medie" e di voler ascoltare un programma stereo, con due casse dotate di una sensibilità di 86 dB/1W/1m, ad un livello globale medio di 86 dB SPL.
La mia esperienza in fatto di misure in camera anecoica ad 1 metro e in ambiente d'ascolto a 2/4 metri mi consente di affermare che in condizioni di ascolto stereofonico "normale" è molto alta la probabilità che per conseguire il livello medio indicato ciascun canale dell'ampli impiegato, debba fornire a ciascuna cassa proprio 1 Watt RMS medio. Ma i picchi di quel segnale hanno a loro volta una elevata probabilità di essere consegnati all'ingresso dell'ampli ad un livello superiore di 20 dB (ed oltre) rispetto al livello "medio".

Ora, dato che 20 dB, quando si parla di potenza, significano "100 volte", la condizione nella quale ci siamo appena messi richiederà che tutti i nostri ampli a confronto provino a fornire alle casse esattamente 100 Watt di picco.

Se fra quegli ampli ne avessimo messo uno da 50 Watt, o magari da 10... E' del tutto normale che il suo suono appaia differente da quello di un Behringer da 500...

E questo è il motivo che, nonostante io disponga di almeno una decina di ampli hi-fi tutti "buoni", mi ha spinto ad impiegare molto più spesso l'EP2500 rispetto a qualsiasi altro, durante le mie prove. Non si tratta di nessuna opinione particolare su un "suono migliore" o "peggiore" rispetto al McIntosh o a qualsiasi altro ampli, quando usati tutti non in clipping. Bensì la certezza che prima di vedere le lucine rosse del clipping del Behringer accendersi, il livello cui dovrei ascoltare sarebbe bel lungi da qualsiasi condizione umanamente considerabile "normale"... A casa mia.

B) Ove i cavi impiegati fossero a bassa resistenza (inferiore a 0,1 ohm) e fra i vari ampli a confronto ce ne fosse uno dotato di fattore di smorzamento 100 (RI=0,08 ohm) ed uno con fattore di smorzamento 10 (RI=0,8 ohm), nel primo caso la RT ampli+cavi diventerebbe 0,18 ohm e nell'altro 0,9 ohm.

E, in simili condizioni, quando le casse hanno una impedenza un po' bassa, di differenze se ne sentono e come:
con un minimo dell'impedenza delle nostre casse pari a 4 ohm, ad esempio, nel primo caso alla frequenza cui corrisponde quel minimo avremmo una attenuazione della risposta delle casse pari a 0,38 dB, mentre nel secondo caso la attenuazione localizzata della risposta sarebbe di 1,76 dB. E sfido chiunque a non sentire una differenza (molto probabilmente localizzata fra i 100 e i 300 Hz) di ben 1,38 dB...!


Allora, erano le 4 di mattina, mi sentivo un mona (come che se dixe qua da mi Laughing ) e sono andato a letto con gli svarioni e dubbi terribili (Behr che le suona al Mac... ho sbagliato tutto fin'ora?)
Ma ora, rileggendo il tutto, ha ancora più senso.

Ci sentiamo dopo cena per gli aggiornamenti...

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  MaurArte il Dom 12 Apr 2009 - 20:22

Ho sentito il Behringer con il pre a valvole che ho descritto e riconfermo l'ottima accoppiata.
Se riesco me li faccio prestare...
Ora arriverà il solito che dirà che fa tutto schifo e che l'accoppiata pre Zufus con finale Macalloc che ha letto su HiFi Ieri Oggi e Domani va meglio...

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 20:32

Maurizio ti dico solo che il mio nuovo acquisto quasi sicuramente sarà questo



http://www.phonic.com/en/amplifiers/xp-1000.html

I dati di targa sono tremendi. Monta un toroidale enorme. E' gran bello a vedersi . E se ci fosse scritto "Nelson Pass Inc." costerebbe uno zero in più Shocked

Due cose ti chiedo:
1) posso utilizzarlo intanto collegato direttamente all'uscita del lettore cd in attesa del pre?
2) meglio un eventuale pre a valvole o cos'altro?

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  MaurArte il Dom 12 Apr 2009 - 20:43

Ti consiglio di utilizzarlo con pre a valvole, quello che ho descritto prima va benissimo. Costa 150 Euro circa su Ebay.

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Mulo il Dom 12 Apr 2009 - 21:25

Vuoi proprio potenza a palate a scapito della raffinatezza, eh!

Io andrei sull'Aeron, ma it's just me...

Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 21:47

Perdona per la domanda da perfetto niubbo... Ma come influenza un pre a valvole la resa acustica?
In poche parole, se per il finale quanto ha detto Giussani per il finale (hai letto l'articolo?) può essere accettabile, come funziona per il pre?

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Mulo il Dom 12 Apr 2009 - 22:01

IMO, le valvole in un pre servono solo a raddrizzare le "storture" di un finale che pecca in finezza, ricchezza e dolcezza. In una parola...raffinatezza.

Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  MaurArte il Dom 12 Apr 2009 - 22:18

Il pre segnalato, oltre che ad uscire con un impedenza molto bassa accoppiando in maniera ottimale il lettore cd con il finale, è molto trasparente e dinamico e non ha la classica mosciaggine di molti pre a valvole vecchio stile.
Il finale che vuoi prendere da quello che ho letto non ha una grossa propensione a lavorare su carichi bassi.
Ho sentito un altro Phonic connesso a delle vecchie ESB 100 LD e il ricordo non è malaccio (Le casse non sono il massimo)

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 22:21

@MaurArte ha scritto:
Il finale che vuoi prendere da quello che ho letto non ha una grossa propensione a lavorare su carichi bassi.

Quindi meglio il solito EP2500?
Per quanto riguarda il collegamento lettore finale (senza pre)?

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  somian929rr il Dom 12 Apr 2009 - 22:31

nell'attesa che inizi la gara-nubifragio del Losail (scusate l'OT, forza Stoner!!!!!) ho letto gli articoli molto interessanti che hai pubblicato inerenti alla potenza e tutto il resto che mi hanno chiarito molti dubbi sul funzionamento di un ampli rispetto alla sorgente ed ai diffusori.
Da ciò che ho capito comunque la qualità dipende da fattori ambientali non irrilevanti che, come abbiamo visto con le Energy RC 30, possono influenzare la scelta di un ampli rispetto alle casse e viceversa, sulla quale non si può dare un metro assoluto.
io ti consiglierei di provarle con un GC, magari con pre a valvole, anche perchè se dimensionato a dovere problemi di watt non ne dovrebbe avere visti i dati di targa dell'LM3875.
Vedi un pò, magari ti costruisci da solo il finale che è una bella soddisfazione. Oki

somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Mulo il Dom 12 Apr 2009 - 22:37

La gara è rimandata. Sad

Comunque, vai, Stoner!

Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Andrea Gianelli il Dom 12 Apr 2009 - 22:37

@albamaiuscola ha scritto:Ciao a tutti ragazzi Wink e buon weekend.
Posto qui, poi se Sergio riterrà opportuno spostare... Smile
Come sapete da un paio di mesi mi fanno compagnia le Jbl L100 Century.
Sto però diventando matto per amplificarle.

Mi spiego meglio.
Sono diffusori da 91db di sensibilità, quindi in teoria non troppo ostici...
Se non fosse che un amico che le ha avute, e le conosce molto bene, continua a ripetermi quanto potrebbero DAVVERO rendere se amplificate con qualità assoluta e tanti, tanti watt...
Sono stato, lo ammetto, davvero scettico riguardo alla cosa, in quanto il mio Nad 306 (top di gamma nel '95) di qualità ne ha davvero, e i suoi 50w neppure vengono sfruttati nel mio ambiente (3x4,5... Fate voi)... Massimo ore 11, poi rischio denuncia Very Happy

E lui, a forza di "prova con 150w di qualità", mi ha messo il tarlo in testa.
Così ho provato.

Pre Audio Research a valvole e finale Adcom GFA 555 (200W).

Beh, un'altro mondo.
E non sto parlando di volume sonoro. Quello é sempre lo stesso.
Sto parlando di controllo del basso, di dinamica e di piacevolezza del messaggio musicale.

In parte ciò era già avvenuto col passaggio da Trends a Nad. Più watt di qualità si fanno sentire, non ci piove.
Ma non immaginavo che spingendomi ancora più su sarebbe stato così. Il controllo di quei 30cm di woofer era tremendo... Sembrava che i diffusori se li mangiassero, i watt...

Certo, non si tratta solo di watt.
Ho provato anche un Nad 370 (120w) ma, a parte un filo di corpo in più, il mio 306 ha fatto meglio.

Ma quest'accoppiata é stata tremenda...
E non immaginavo questi diffusori fossero capaci di tanto.

Stiamo parlando di un'accoppiata pre-finale di metà degli anni '90, del valore attuale di circa 1500 euro.
Che il sottoscritto non intende tirare fuori Very Happy la tentazione é molta... Ma nutro grande fiducia in classe D e fratelli...

Vi chiedo allora, secondo vostra esperienza, su cosa potrei orientarmi per amplificare al meglio i miei diffusori?

Mi serve un progetto di un integrato (un Gainclone con moduli in parallelo, o una coppia di Hypex, o quello che vi viene in mente) con sezione pre a valvole.
Anche in configurazione 2 telai (ma per risparmiare sul case immagino convenga la prima soluzione...).

L'importante é che fornisca più di 100w, e molta, molta corrente... Wink

Dite la vostra!
Hello Caro Alberto, eccomi!
Dato che giustamente apprezzi amplificazioni dalla timbrica dolce, lascia perdere gli Hypex e orientati su due Fenice 100 a ponte, dal costo di 70 euro cad. Sul sito www.s3shop.it troverai tutti i riferimenti: telefona prima di ordinare, in modo da farti consigliare da Bruno Gigante anche l'alimentazione più indicata, tenendo presente che su richiesta puoi farti realizzare un prodotto già finito e inscatolato.
Quando senti Bruno, fai pure il mio nome e portagli i miei saluti.
Un augurio per queste vacanze pasquali e...a presto!

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 22:43

Ciao Andrea Wink
hai letto gli articoli di Giussani che h postato? che ne pensi?

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 22:56

@somian929rr ha scritto:
io ti consiglierei di provarle con un GC, magari con pre a valvole, anche perchè se dimensionato a dovere problemi di watt non ne dovrebbe avere visti i dati di targa dell'LM3875.

Già il mio Nad fornisce 50w con un'otima erogazione di corrente (è un campione in tal senso...). Secondo quello che dice l'Ing. Giussani, e secondo le mie orecchie durante la prova con l'Adcom, ne servono molti di più...

@somian929rr ha scritto:Vedi un pò, magari ti costruisci da solo il finale che è una bella soddisfazione. Oki

Questo



viene 300 euro...

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Massimo il Dom 12 Apr 2009 - 23:08

Non so'....
Io dopo aver letto i post di Giussani ho provato il beheringer ep1500, come suonava?
Aveva un ottima timbrica, dolce sulle alte, ma......... ma mancava sotto l'aspetto dinamico, davvero una scarsa
dinamica.
Confrontato con il gainclone opera di Santo posso dire che quest'ultimo mi restituiva emozioni e passione, il beheringer
pur non suonando male era compassato e adatto a una musica da sottofondo, successissivamente me ne sono sbarazzato senza rimpianti.
Saluti

Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1922
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Dom 12 Apr 2009 - 23:23

@Massimo ha scritto:Non so'....
Io dopo aver letto i post di Giussani ho provato il beheringer ep1500, come suonava?
Aveva un ottima timbrica, dolce sulle alte, ma......... ma mancava sotto l'aspetto dinamico, davvero una scarsa
dinamica.

Grazie, ottimo avere subito un riscontro! Lo avevi usato accoppiato a che pre?

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Massimo il Dom 12 Apr 2009 - 23:43

@albamaiuscola ha scritto:
@Massimo ha scritto:Non so'....
Io dopo aver letto i post di Giussani ho provato il beheringer ep1500, come suonava?
Aveva un ottima timbrica, dolce sulle alte, ma......... ma mancava sotto l'aspetto dinamico, davvero una scarsa
dinamica.

Grazie, ottimo avere subito un riscontro! Lo avevi usato accoppiato a che pre?

Qui sta il mio cruccio, non avevo un pre da accoppiare, lo ho ascoltato direttamente come finale, come all'inizio
ho ascoltato come finali diretti i miei due xindak 8800mne attuali.
Le differenze in dinamica (usati come finali) erano comunque nettamente a favore degli Xindak, seppure non ho fatto confronti diretti, non disponendo di entrambi allo stesso momento, posso tranquillamente confermare la differenza in dinamica tra i Finali in questione.
Poi agli XindaK ho aggiunto il pre (valvole by Maurarte) e vanno meglio piuttosto che senza.
Quindi prendi con le molle le mie considerazioni, potrebbe anche darsi che l'interfacciamento elettrico tra dac e il finale Beheringer non sia stato quanto di meglio si potesse fare.
In quel contesto comunque ribadisco la scarsa dinamica del beheringer.
Ora che ho a disposizione il pre a valvole, sarei stato curioso di ripetere l'esperimento.
Saluti

Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1922
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  Andrea Gianelli il Dom 12 Apr 2009 - 23:48

@albamaiuscola ha scritto:Ciao Andrea Wink
hai letto gli articoli di Giussani che h postato? che ne pensi?
Ciao Alberto, gli ho appena dato un'occhiata: non metto in dubbio la presunta validità teorica di tali articoli. Tuttavia, oltre che dalla potenza in sè, molto dipende dalla capacità di pilotaggio: il tuo Nad da 50 watt ne è un valido esempio. Wink
Tieni presente che con l'impianto che vedi in firma (6 watt rms per canale con alimentazione a batteria e dunque con "illimitata" riserva di corrente) sonorizzo con ottimi risultati una grande sala (m 7,40 x 4,40 x 3 di altezza).
Nel tuo caso confermo il suggerimento delle due Fenice 100 a ponte: in tal modo avrai (esagerata) potenza ed eccellente capacità di pilotaggio in corrente. Peccato che la Fenice 100 non possa essere alimentata con batteria (tre in serie fornirebbero 36 V DC, che è una tensione troppo elevata in relazione al range consentito: 31-35), ma prova comunque a chiedere a Bruno: non si sa mai...

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo (MI)
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : potrebbe andare peggio
Impianto : Amplificatore integrato "BeoAffordable" (con Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea) by GianCamillo Gianelli, lettore JVC XV-N322, giradischi Thorens TD 160 con testina Stanton 500, diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  stefano71 il Dom 12 Apr 2009 - 23:55

@MaurArte ha scritto:Ho sentito il Behringer con il pre a valvole che ho descritto e riconfermo l'ottima accoppiata.
Se riesco me li faccio prestare...
Ora arriverà il solito che dirà che fa tutto schifo e che l'accoppiata pre Zufus con finale Macalloc che ha letto su HiFi Ieri Oggi e Domani va meglio...

Lol eyes shut Lol eyes shut Lol eyes shut scusate ma non sono riuscito a resistere Clap Clap Clap è più forte di me

stefano71
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 207
Località : Torregrotta (Messina)
Occupazione/Hobby : Moderatore......
Provincia (Città) : Quasi sempre allegro.....
Impianto : Ampli Harman Kardon HK-680, diffusori Indiana Line Tesi 504, Bose Acoustimass 5 II, lettore cd Technics sl-ps770d, lettore cd Trevi 3540, cavi di segnale artigianali "PincelCables", cavi di potenza artigianali Belden cat5e UTP a treccia privi di guaina in PVC "by Vincenzo"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  albamaiuscola il Lun 13 Apr 2009 - 0:02

@stefano71 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Ho sentito il Behringer con il pre a valvole che ho descritto e riconfermo l'ottima accoppiata.
Se riesco me li faccio prestare...
Ora arriverà il solito che dirà che fa tutto schifo e che l'accoppiata pre Zufus con finale Macalloc che ha letto su HiFi Ieri Oggi e Domani va meglio...

Lol eyes shut Lol eyes shut Lol eyes shut scusate ma non sono riuscito a resistere Clap Clap Clap è più forte di me

Laughing

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi serve potenza

Messaggio  MaurArte il Lun 13 Apr 2009 - 0:08

Attenzione che i Fenice 100 a ponte sotto gli 8 Ohm di corrente ne erogano pochina entrano in azione le protezioni in corrente del chip.
Personalmente a ponte non le utilizzerei in ambiente home,visto l'andamento dei grafici della curva d'impedenza di quasi tutti i diffusori.

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum