T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 2:40 Da valterneri

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799836 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
fabio.n
 
andreavnc
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9279)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 32 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 31 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Tre "T" a confronto

Pagina 4 di 25 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 14 ... 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  n.enrico il Ven 13 Apr 2012 - 10:57

Domandona rivolta esclusivamente a chi ha posseduto un classe T ben implementato (quindi lasciamo perdere la Fenice liscia. Quella ce l'ho anch'io e non regge il confronto col trends):
- Qualcuno ha notato ad orecchio questa vistosa mancanza di linearità???
No, perchè rispetto al valvolare che avevo prima (costo di listino 5 milioni delle vecchie lire) c'è un abisso a favore del trends proprio sul versante della linearità. Il Trends è molto più corretto ed esteso agli estremi gamma.
Sennò si cade nel solito errore di giudicare un prodotto hi-fi dalle misure di laboratorio (secondo le quali, gli ampli giapponesi degli anni '70/'80 dovevano essere dei mostri di musicalità Hehe ).
Poi, se a molte persone non piace il TA2024 o si rifiuta persino di provarlo, non posso che esserne contento, visto che non ne producono più e si va avanti con le scorte di magazzino Laughing
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  belozoglu il Ven 13 Apr 2012 - 11:06

se non sbaglio la tripath è fallita ma il chip lo producono ancora Smile
avatar
belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 11:07

@wasky ha scritto:Comincio a dubitare anche delle misure di Alfredo sui diffusori, un ampli cosi poco lineare e cosi sensibile al carico falsa di gran lunga le risposte di un diffusore, non a caso si scelgono ampli pro per fare misure.

@ Alfredo hai detto bene inutile cambiare componenti e Induttanze su quelle porcherie( a saperlo fare ) non cavi sangue dalle Rape Smile


Caro Roberto, è strano come ti sia sfuggito un particolare...

Nelle mie "recensioni" riporto sempre e meticolosamente il setup utilizzato nelle misure (ma le leggi???) dal quale si evince chiaramente che utilizzo per tutte le rilevazioni un linearissimo Rotel RB 1070 che funziona in classe A/B.

Riguardo le considerazioni sulle prestazioni sonore del T-Amp mi chiedo come tu da audiofilo possa tentare di distruggere un oggetto così ben suonante.

Non voglio andare oltre perché qualche sospetto su questo tipo di comportamento ce l'avrei e non riguarda affatto il "come suona".
Non avendo prove comunque sospetto deve rimanere.

Chiamare porcheria un amplificatore che ha stupito il mondo, vuol dire andare contro ogni evidenza.

Mi spiace Roberto ma non condivido affatto questo modo di fare, cioè denigrare una cosa per esaltarne un'altra.

Sono costretto da ora in poi a ignorarti perché ne ho le palle piene di polemiche stupide e tendenziose.
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  pallapippo il Ven 13 Apr 2012 - 11:21

@wasky ha scritto:
@pallapippo ha scritto:IMHO, come dice qualcuno Wink, "Le misure (elettriche) sono necessarie ma non sufficienti" (cit.).

Hello

E allora a che pro Luca inserire tre grafici di ARTA penosi e commentarli come "ipermegasuonanti" ?
Non sono un tecnico, ma la mancanza di linearità del TA2024 dimostrata dalle misure (non solo in quelle di Alfredo, ma anche - e soprattutto, senza voler mancar di rispetto a quest'ultimo - in quelle di Mardis) risulta evidente anche al mio occhio poco esperto.
D'altra parte, non mi sembra neanche di aver letto nel 3d che questi grafici siano di per sé indicatori di un apparecchio "ipermegasuonante" (o concetto equivalente) Smile . Da essi semmai concordo che uno si aspetterebbe come più probabile il contrario. Ed a causa di ciò rimando a quanto ho scritto in precedenza (ovviamente IMHO).
@wasky ha scritto: Il topic si apre con 3 schermate di misura Luca non con la foto di Belen Smile
Quest' ultima sarebbe stata decisamente preferibile Razz Laughing .

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5164
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 11:24

@pallapippo ha scritto:D'altra parte, non mi sembra neanche di aver letto nel 3d che questi grafici siano di per sé indicatori di un apparecchio "ipermegasuonante" (o concetto equivalente) Smile

Infatti non l'ho affermato, vedi anche la falsità sull'ampli utilizzato per le misure.
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 11:30

@dude ha scritto:
http://www.michael.mardis.com/sonic/measure/fenice-freq.html
In questa risposta di un fenice modificato i bassi tornano lineari, ma sugli acuti c'è poco da fare.
http://www.michael.mardis.com/sonic/start.html

Argh... L'Audioprecision!!!!!

Lo voglio...

Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  n.enrico il Ven 13 Apr 2012 - 11:31

@pallapippo ha scritto:
@wasky ha scritto: Il topic si apre con 3 schermate di misura Luca non con la foto di Belen Smile
Quest' ultima sarebbe stata decisamente preferibile Razz Laughing .

Hello
Anche se nemmeno lei particolarmente lineare (per fortuna Wink )
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  florin il Ven 13 Apr 2012 - 11:33

@n.enrico ha scritto:Domandona rivolta esclusivamente a chi ha posseduto un classe T ben implementato (quindi lasciamo perdere la Fenice liscia. Quella ce l'ho anch'io e non regge il confronto col trends):
- Qualcuno ha notato ad orecchio questa vistosa mancanza di linearità???

Con il mio Truepath + casse Dynamite8 si sente tutta la banda audio, anche col volume basso,che non mi pare poco.Lineare o non,mi godo
la musica senza alzare il volume.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 11:38

Ho capito va... questi sono i grafici che vi piacciono Laughing Razz

avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  florin il Ven 13 Apr 2012 - 11:41

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Ho capito va... questi sono i grafici che vi piacciono Laughing Razz


Credo che in questo caso,tutti sono d'accordo !
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  dude il Ven 13 Apr 2012 - 11:45

Alfredo dovresti prendere come riferimento un ampli veramente al di sopra di ogni sospetto, equilibrato, stabile, così fanno i recensori, se non hai un sistema di riferimento rischi di non riuscire a fare recensioni equilibrate, ti ricordi quando gridasti al miracolo per il Fenice? Se avessi avuto un impianto equilibrato avresti avvertito l'esaltazione eccessiva. Adesso se tu tieni il Trends come riferimento rischi di valutare troppo chiusi ampli che magari non lo sono, so che non sarai d'accordo, ma del resto anch'io non sono proprio un estimatore dei tuoi scritti Laughing
PS Comunque le risposte che hai pubblicato hanno una risoluzione da diffusore, guarda quelle di Michael Mardis nello spazio in cui tu metti un'escursione di 10db lui la mette di 1 db, risultano molto più leggibili, perché con ampli lineari e con i tuoi riferimenti avresti sempre e solo delle rette

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 12:05

@dude ha scritto:Alfredo dovresti prendere come riferimento un ampli veramente al di sopra di ogni sospetto, equilibrato, stabile, così fanno i recensori, se non hai un sistema di riferimento rischi di non riuscire a fare recensioni equilibrate, ti ricordi quando gridasti al miracolo per il Fenice? Se avessi avuto un impianto equilibrato avresti avvertito l'esaltazione eccessiva. Adesso se tu tieni il Trends come riferimento rischi di valutare troppo chiusi ampli che magari non lo sono, so che non sarai d'accordo, ma del resto anch'io non sono proprio un estimatore dei tuoi scritti Laughing
PS Comunque le risposte che hai pubblicato hanno una risoluzione da diffusore, guarda quelle di Michael Mardis nello spazio in cui tu metti un'escursione di 10db lui la mette di 1 db, risultano molto più leggibili, perché con ampli lineari e con i tuoi riferimenti avresti sempre e solo delle rette

L'ampli che utilizzo per le misure sui diffusori (Rotel RB 1070) lavora in classe A/B ed è adeguato allo scopo essendo molto lineare e non sensibile al carico, come grandissima parte degli A/B.

Sulle mie misure hai ragione, vanno perfezionate e non di poco, ma credo siano significative al fine del discorso che volevo fare.

Quelle di Mardis sono perfette!

Sono comunque in contatto con un professionista che potrà darmi una retta per migliorare Smile
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  dude il Ven 13 Apr 2012 - 12:07

@Alfredo Di Pietro ha scritto:

L'ampli che utilizzo per le misure sui diffusori (Rotel RB 1070) lavora in classe A/B ed è adeguato allo scopo essendo molto lineare e non sensibile al carico, come grandissima parte degli A/B.

Sulle mie misure hai ragione, vanno perfezionate e non di poco, ma credo siano significative al fine del discorso che volevo fare.

Quelle di Mardis sono perfette!

Sono comunque in contatto con un professionista che potrà darmi una retta per migliorare Smile
Non è un ampli così equilibrato il tuo rotel, è comunque un ampli dal suono aperto, comunque meglio che niente Smile

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Ven 13 Apr 2012 - 14:34

[quote="dude]
Non è un ampli così equilibrato il tuo rotel, è comunque un ampli dal suono aperto, comunque meglio che niente [/quote]



Esatto
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Ven 13 Apr 2012 - 14:43

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Caro Roberto, è strano come ti sia sfuggito un particolare...

Nelle mie "recensioni" riporto sempre e meticolosamente il setup utilizzato nelle misure (ma le leggi???) dal quale si evince chiaramente che utilizzo per tutte le rilevazioni un linearissimo Rotel RB 1070 che funziona in classe A/B.

Hai una misura del Rotel su 2 - 4 - 8 ohm ?

Riguardo le considerazioni sulle prestazioni sonore del T-Amp mi chiedo come tu da audiofilo possa tentare di distruggere un oggetto così ben suonante.

Io non sono un audiofilo qui ti sbagli, l'audiofilo sei tu e tutti i Bebbati come li chiama Faccia Culaccia, Bebbati che cercano l'alta fedelta con un ampli dalla risposta a uncino e un diffusore da 600 € con un woofer da 13cm poi, quando entrate dentro una stanza con un impianto decente avete una polluzione.

Saper fare misure non vuol dire di colpo aver capito tutto Alfredo di Alta Fedeltà, sopratutto se poi a Flavio scrivi che si può rinunciare ai primi tasti del pianoforte.

Da TNT audio

l'Alta Fedeltà ha come fine la riproduzione fedele della Musica.

Non voglio andare oltre perché qualche sospetto su questo tipo di comportamento ce l'avrei e non riguarda affatto il "come suona".
Non avendo prove comunque sospetto deve rimanere.

E certo, faccio parte della concorrenza, sono io la causa massima del fallimento della Triphat non lo sapevi ? Smile Sono pagato dalle multinazionali per screditare te e il Triphat Smile

Come se io vendessi Amplificatori Suspect Ma lo sai almeno che mestiere faccio visto che ti crei sti "complotti" dentro la testa ?

Me diverto a legge tutte le teorie strampalate che scrivi e non solo io, poi le migliori le linko in rete per far divertire gli amici Laughing Quella dei bassi in stanza piccola ha avuto molta Odience su Feisbuc Laughing

Di solito quando si ha un sospetto è meglio sviscerarlo anche in chiaro non trovi ? Fammi Ridere Alfredo Laughing

Chiamare porcheria un amplificatore che ha stupito il mondo, vuol dire andare contro ogni evidenza.

Per me è una porcheria lo posso pensare ? Vuoi togliermi la mia libertà di pensiero perchè diversa dalla tua ?


C'è Gente che lo prende di Dietro alla pecorina e dicono che sia bello, prova anche quello Why Not ? Tanti hanno comprato la Duna ma, nessuno ha mai detto che ha preso un c3ss0 Smile

A me non ha stupito e non solo a me ma, vabbe tu sei più esperto, ci mancherebbe contrastare una tua Tesi Alfredo Giammai Smile

Mi spiace Roberto ma non condivido affatto questo modo di fare, cioè denigrare una cosa per esaltarne un'altra.

Cosa starei Esaltando come prodotto perdonami ? Forse pensi che lavoro per Nuova Elettronica visto che ho citato un LX1240 ? Hai mai sentito un LX1240 confrontato con il Trend 10.1 ?

Lo hai denigrato tu Stesso postando quelle curve Alfredo non te ne rendi conto neppure ma è cosi Smile e meno male che ti sei fermato a quelle e non hai messo la THD


Sono costretto da ora in poi a ignorarti perché ne ho le palle piene di polemiche stupide e tendenziose.



Fà pure anche se sei tu che le polemiche te le cerchi postando Teorie di Fisica² e difendendo una curva di risposta penosa o contrastando Beraneck in altri luoghi ma, una sola domanda vorrei farti, come mai sul forum di AR voli basso ?

http://forum.audioreview.it/VB/showthread.php?t=20860

Ci terresti a sapere cosa pensano di te e delle tue "teorie" illustri personaggi ?

Non hai più una goccia di umiltà Alfredo ti si è esaurita tutta a quanto vedo Sad Mai nulla di costruttivo, un aiuto, una condivisione, solo Regolette mai applicate nella realtà ripetute a pappagallo quindi:

http://www.youtube.com/watch?v=wrlew2G6nvA

Io te lo ho detto anche su BAW scordi una cosa elementare da me dimostrata più volte: io parto dai trasduttori e li metto insieme, creando uno speaker sicuramente io sò di cosa parlo ora tu, devi dimostrarci qualcosa non trovi ? Altrimenti resti sempre sul versante "Parole Parole Parole" come sopra.

http://www.tforumhifi.com/t19803-t-project-mobile-misure-crossover

Credo che saprò come misurarlo un diffusore, scordi che il Keygen di ARTA te lo passai io ma, un Keygen non fà di te un esperto Alfredo, Sò anche cosa usare per misurarlo e ottenere una risposta "modello" priva di ricami fatti da un comanda cancelli.

Se avessi un pò di pratica elementare di elettronica quindi, in grado di saperti elaborare un circuito Da SOLO sapresti che, un ragazzo del 3° anno di elettronica progetta ampli di sicuro più lineari di un T-amp(ax)

Ti arrabbi con me e Oscar ma, sia io che Oscar un componente audio sappiamo progettarlo e l'elettronica non si impara in un anno Wink


Rob




Ultima modifica di wasky il Ven 13 Apr 2012 - 15:44, modificato 1 volta

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Ven 13 Apr 2012 - 14:47

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@pallapippo ha scritto:D'altra parte, non mi sembra neanche di aver letto nel 3d che questi grafici siano di per sé indicatori di un apparecchio "ipermegasuonante" (o concetto equivalente) Smile

Infatti non l'ho affermato, vedi anche la falsità sull'ampli utilizzato per le misure.



Impara prima di tutto ad immergerti nella fonte dell'umiltà ci sono ragazzi di 23 anni che te la incartano con le misure vedi Alessio 89

Avete preso per il Cul0 Assembler per aver preso un ampli prò per le misure e tu credi che il tuo Rotel sia meglio di un Prò per fare misure ? Dimostralo



Ultima modifica di wasky il Ven 13 Apr 2012 - 14:56, modificato 1 volta

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Ven 13 Apr 2012 - 14:50

Proprio adesso sto ascoltando i Genesis con il TA 10.2.

Ho staccato il NAD 356bee e attaccato il TA. Ho anche staccato il Cdp NAD e l'ho collegato al Cdp SONY. A dirla tutta il NAD ha anche più alti del TA!!! La differenza? Quelli del TA non sono sparati e fastidiosi, ma armonicamente equilibrati. Si fermano quando devono (esempio "piatti") e non è un continuo "zing zing zing". Hanno il pregio di essere "musicali". Ossia piacevolissimi all'orecchio. Tutto questo mi porta a pensare che se il TA avesse i famosi 10db ( o 4-5 come dice Alfredo) sui 15Khz, il NAD (che notoriamente è un ampli caldo e meno sparato sulle alte frequenze) ne dovrebbe avere, se non il doppio, almeno 1/3 in più rispetto al TA.

Per quanto riguarda la potenza. Sulle mie Klipsch RF62 MKII, che dichiarano 97db il TA non supera mai ore 9 in un ascolto "normale". Già a metà volume suona come il NAD 356bee (80 watt) a ore 10. La differenza? Il corpo nel suono. Il NAD è molto ma molto più corposo in tutte le frequenze. C'è presenza fisica. I diffusori sono " pieni". Con il TA i diffusori, pur suonando benissimo, hanno un suono più "raffinato" e/o "esile". Ma la potenza (se pur 6watt) c'è!!! Andando in cucina (due stanze dopo quella d'ascolto), con il TA a ore 13, massiccio tavolo in legno tremava. Da qui nasce il degustibus.
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Ven 13 Apr 2012 - 14:55

Il Rotel 1070 è un ottimo amplificatore, ma dire che è lineare...Già un Naim Nait XS in quanto a linearità lo asfalta Ma se non vogliamo scomodare NAIM e rimanere su Rotel basterebbe un RA-1520 (tra i più lineari che ho avuto).
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  excinghios il Ven 13 Apr 2012 - 15:06

nelle prove/misurazioni noto che sono stati usate resistenze ma alle basse frequenze se non sbaglio il carico diventa induttivo, quindi non è che magari i TA rendono meglio quando il carico diventa di questo tipo e le misurazioni non si potrebbero fare con un diffusore (bensuonante con un TA) collegato?

excinghios
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.06.11
Numero di messaggi : 324
Località : Ud
Impianto : SMSL SA-S3 T2021B, casse B&W DM601, sorgente cd/dvd LG dei giostrai

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  n.enrico il Ven 13 Apr 2012 - 15:10

@SaNdMaN ha scritto:Proprio adesso sto ascoltando i Genesis con il TA 10.2.

Ho staccato il NAD 356bee e attaccato il TA. Ho anche staccato il Cdp NAD e l'ho collegato al Cdp SONY. A dirla tutta il NAD ha anche più alti del TA!!! La differenza? Quelli del TA non sono sparati e fastidiosi, ma armonicamente equilibrati. Si fermano quando devono (esempio "piatti") e non è un continuo "zing zing zing". Hanno il pregio di essere "musicali". Ossia piacevolissimi all'orecchio. Tutto questo mi porta a pensare che se il TA avesse i famosi 10db ( o 4-5 come dice Alfredo) sui 15Khz, il NAD (che notoriamente è un ampli caldo e meno sparato sulle alte frequenze) ne dovrebbe avere, se non il doppio, almeno 1/3 in più rispetto al TA.

Per quanto riguarda la potenza. Sulle mie Klipsch RF62 MKII, che dichiarano 97db il TA non supera mai ore 9 in un ascolto "normale". Già a metà volume suona come il NAD 356bee (80 watt) a ore 10. La differenza? Il corpo nel suono. Il NAD è molto ma molto più corposo in tutte le frequenze. C'è presenza fisica. I diffusori sono " pieni". Con il TA i diffusori, pur suonando benissimo, hanno un suono più "raffinato" e/o "esile". Ma la potenza (se pur 6watt) c'è!!! Andando in cucina (due stanze dopo quella d'ascolto), con il TA a ore 13, massiccio tavolo in legno tremava. Da qui nasce il degustibus.
Mi ritrovo molto con quanto hai detto. Anzi, condivido tutto.
Giustissima anche l'annotazione che ci sono ampli che hanno più "corpo". Fu proprio la prima cosa che notai appena preso, e in una mini recensione su questo forum, ricordo che lo paragonai ad un acquerello in confronto a un quadro a olio (ampli valvolare). Ma si ritorna lì: se gli abbini i diffusori "giusti"... che il corpo ce lo mettano loro, questo non diventa più un problema.
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Ven 13 Apr 2012 - 15:12

@wasky ha scritto:
Avete preso per il Cul0 Assembler per aver preso un ampli prò per le misure e tu credi che il tuo Rotel sia meglio di un Prò per fare misure ? Dimostralo

Tu pensa non sapevo nemmeno che avesse un ampli pro ....
Dipende poi da pro a pro ..... un conto sono i Bryston di un certo livello o i Boulder un'altro le cinesate o affini Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Ven 13 Apr 2012 - 15:13

@SaNdMaN ha scritto:Il Rotel 1070 è un ottimo amplificatore, ma dire che è lineare...Già un Naim Nait XS in quanto a linearità lo asfalta Ma se non vogliamo scomodare NAIM e rimanere su Rotel basterebbe un RA-1520 (tra i più lineari che ho avuto).

Ecco sei uno che getta discredito, io un sospetto ce lo avrei Laughing fai di cognome NAIM
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  dude il Ven 13 Apr 2012 - 15:17

Conosco quel tremore sui bassi nei t-amp si chiama distorsione Laughing

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Ven 13 Apr 2012 - 15:20

@Stentor ha scritto:
@wasky ha scritto:
Avete preso per il Cul0 Assembler per aver preso un ampli prò per le misure e tu credi che il tuo Rotel sia meglio di un Prò per fare misure ? Dimostralo

Tu pensa non sapevo nemmeno che avesse un ampli pro ....
Dipende poi da pro a pro ..... un conto sono i Bryston di un certo livello o i Boulder un'altro le cinesate o affini Wink

Pensa te GPMJ ha preso un ampli Macchina da un amico di Roma per fare misure Laughing Si sceglie un prò appunto per la tenuta su carichi bassi e potenza necessaria a fare misure anche in Far field

Sabato ero per conto di una ditta Audio a misurare per un contenzioso legale, un impianto con diffusori YG da 107k € e due Amplificatori MBL che costano una iradiiddio e ero li con un ADCOM Gfa5300 Wink

Ho goduto con il Giralacche un Vyger Razz

Certo io spendo 10K € per il mio sogno il Bryston 14 e poi lo attacco a Clio Laughing Ma vaffanzum Ivano Laughing

Le misure del Bergelmir sono state effettuate con un Ampli Pro da 260 € Very Happy

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Ven 13 Apr 2012 - 15:21

@dude ha scritto:Conosco quel tremore sui bassi nei t-amp si chiama distorsione Laughing

Eccone un'altro che getta discredito avendo interessi dietro Laughing Confessa Dude Hehe

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 25 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 14 ... 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum