T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» consiglio su tecnico hi-fi Roma
Oggi a 18:00 Da sportyerre

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Oggi a 17:51 Da antbom

» Un buon pre phono
Oggi a 17:45 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 17:42 Da Saiph

» Consiglio PC fanless per utilizzo Audio
Oggi a 17:39 Da R!ck

» Un aiuto per migliorare il mio impianto...
Oggi a 17:30 Da The_Big_Lebowsky

» Indiana Line Diva 552
Oggi a 16:35 Da dieggs

» [va + s.s.] Cerco Royd Merlin o Sapphire II
Oggi a 16:21 Da Luca brh

» Cosa mi regalo? (Diffusori da pavimento ed ampli)
Oggi a 14:50 Da diee

» [VA] Vendo diffusori Focal Chorus 807V - € 450,00 -
Oggi a 13:32 Da sacha.85

» ALIENTEK D8
Oggi a 12:55 Da giucam61

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Oggi a 12:48 Da sonic63

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Oggi a 10:39 Da thema2000ie

» impianto entry -level
Oggi a 10:13 Da giucam61

» Technics SU VX700 ecc.ecc. [ OT da mercatino ]
Oggi a 10:11 Da davidlight

» I migliori album del 2017
Oggi a 10:06 Da nd1967

» Kef Coda 8 150 euro
Oggi a 9:48 Da mako

» Smsl ad18
Oggi a 9:45 Da scontin

» preamplificatore per Breeze Audio ?
Oggi a 9:25 Da Smanetton

» wtfplay
Oggi a 8:32 Da luigigi

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Oggi a 1:54 Da Easlay

» Thread di considerazioni su modifiche alle cuffie Grado (TTVJ flat pads, ricablaggio, ecc.)
Oggi a 0:35 Da sh4d3

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Oggi a 0:32 Da Easlay

» Rotel RB 1090 che ne pensate ?
Ieri a 23:40 Da sound4me

» Mike Oldfield, dopo tanti anni finalmente un nuovo disco
Ieri a 23:38 Da scontin

» Prossime uscite
Ieri a 23:05 Da CHAOSFERE

» Da cd a flac
Ieri a 22:12 Da pallapippo

» impianto entry level musica liquida
Ieri a 21:15 Da Kha-Jinn

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Ieri a 21:02 Da Deki

» Pro-ject Elemental a 170€
Ieri a 18:54 Da Luca brh

» Roksan kandy K2
Ieri a 18:52 Da CHAOSFERE

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri a 18:38 Da natale55

» Costruire Subwoofer
Ieri a 18:25 Da dado70

» back to the vinyl
Ieri a 17:24 Da Pinve

» Nad 350 245 €
Ieri a 16:22 Da vito

» Consigli impianto camera
Ieri a 15:15 Da riccarbro

» Comprare da amazon.uk
Ieri a 13:27 Da Kha-Jinn

» CROSSOVER passivo vs attivo
Ieri a 11:38 Da sonic63

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Ieri a 10:45 Da sonic63

» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Ieri a 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Ieri a 1:27 Da Sregio

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Sab 21 Gen 2017 - 22:16 Da pilovis

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Sab 21 Gen 2017 - 22:15 Da GP9

» Aiuto su identificazione valvola
Sab 21 Gen 2017 - 21:15 Da pilovis

» casse per vecchio impianto
Sab 21 Gen 2017 - 19:53 Da marno

» (SR+SS) Dac Audiolab Q-dac 220€
Sab 21 Gen 2017 - 19:35 Da tix88

» Ci risiamo
Sab 21 Gen 2017 - 18:45 Da zimone-89

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Sab 21 Gen 2017 - 17:25 Da Drmirva

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Sab 21 Gen 2017 - 16:52 Da dieggs

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Sab 21 Gen 2017 - 16:08 Da yuri califano

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
DrJack
 
Cancius
 
scontin
 
p.cristallini
 
silentscreambt
 
giucam61
 
antbom
 
Massimo
 
nd1967
 
CHAOSFERE
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12789)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10512 membri registrati
L'ultimo utente registrato è giorgio.micali

I nostri membri hanno inviato un totale di 775099 messaggi in 50414 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 109 utenti in linea :: 15 Registrati, 3 Nascosti e 91 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antbom, Cancius, Dieci13, DrJack, futuroblu, GGiovanni, giorgio.micali, Luca brh, p.cristallini, pallapippo, rai63, Smanetton, sportyerre, The_Big_Lebowsky, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Tre "T" a confronto

Pagina 6 di 25 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 15 ... 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Ven 13 Apr 2012 - 21:37

Ormai è chiaro C’è sotto un gomblotto Laughing


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 21:48

Ho rifatto le misure restringendo la finestra di frequenze in modo tale che rientri nella banda udibile (20 - 20.000 Hz)






Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Oscar il Ven 13 Apr 2012 - 21:54

Devi ampliare la scala verticale dei DB!! In questo modo non si misura niente!
Ti rammento che le elettroniche si misurano in un range di massimo +-3db, quindi la scala deve essere espansa ai 0,1db-quadratino.
Poi fai come ti pare, ma in questo modo stai sbagliando e di brutto.

Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 22:51

Ecco le misure del Rotel.


ROTEL RB 1070 4 E 8 OHM RISOLUZIONE 1 DB


ROTEL RB 1070 4 E 8 OHM RISOLUZIONE 0,1 DB

A fronte di una linearità quasi esemplare, all'ascolto il Rotel risulta inferiore su praticamente tutti i parametri, tranne ovviamente che nella SPL e dinamica sviluppabili.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Ven 13 Apr 2012 - 23:04

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
A fronte di una linearità quasi esemplare, all'ascolto il Rotel risulta inferiore su praticamente tutti i parametri, tranne ovviamente che nella SPL e dinamica sviluppabili.

E chi lo avrebbe mai detto??? Hehe Hehe Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 23:08

@Stentor ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
A fronte di una linearità quasi esemplare, all'ascolto il Rotel risulta inferiore su praticamente tutti i parametri, tranne ovviamente che nella SPL e dinamica sviluppabili.

E chi lo avrebbe mai detto??? Hehe Hehe Hehe Hehe

E aggiungo, carissimo Ivano, che chiunque voglia venire a casa mia ad apprezzare di persona le differenze è il benvenuto.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Ven 13 Apr 2012 - 23:09

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@Stentor ha scritto:

E chi lo avrebbe mai detto??? Hehe Hehe Hehe Hehe

E aggiungo, carissimo Ivano, che chiunque voglia venire a casa mia ad apprezzare di persona le differenze è il benvenuto.

Appena posso ci vengo ...ma ti credo sulla parola Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Oscar il Ven 13 Apr 2012 - 23:12

Oltre alla risposta in frequenza, la THD andovè???

Oscar
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.04.10
Numero di messaggi : 266
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fonico/modificatore
Provincia (Città) : Bastardo dentro
Impianto : lettore cd Sony CDP-X777es modificato,
dac Audio Alchemy DDE3.0 modificato,
pre a valvole Stealth a due telai,
2 finali Forte Audio model3 modificati in biamplificazione verticale
diffusori Infinity RS4.5
Cavi di segnale Audio Note e Cardas, VDH potenza, MIT alimentazione

http://it.groups.yahoo.com/group/Suzuki_DR600/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 23:13

@Stentor ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:

E aggiungo, carissimo Ivano, che chiunque voglia venire a casa mia ad apprezzare di persona le differenze è il benvenuto.

Appena posso ci vengo ...ma ti credo sulla parola Very Happy

Volentierissimo Smile

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 23:18

Il confronto tra Rotel e NSB è stato davvero imbarazzante...

Non appeni alzavi un po' il volume il Rotel si scomponeva perdendo quel poco di analiticità che aveva.
Inoltre la grana sui medio-alti s'ingrossava a vista d'occhio, fatica d'ascolto a mille e suono impastato.
E stendo un velo pietoso sulla trasparenza...

Per le misure comunque va benissimo: ha un'ottima linearità, le rilevazioni lo certificano.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Ven 13 Apr 2012 - 23:20

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Il confronto tra Rotel e NSB è stato davvero imbarazzante...

Non appeni alzavi un po' il volume il Rotel si scomponeva perdendo quel poco di analiticità che aveva.
Inoltre la grana sui medio-alti s'ingrossava a vista d'occhio, fatica d'ascolto a mille e suono impastato.
E stendo un velo pietoso sulla trasparenza...

Per le misure comunque va benissimo: ha un'ottima linearità, le rilevazioni lo certificano.

Che il piccolo TA2024 sia un campione di musicalità e trasparenza è cosa risaputa ..... povero Rotel avresti dovuto confrontarlo con qualcosa di meno raffinato .....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Ven 13 Apr 2012 - 23:22

@Stentor ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:Il confronto tra Rotel e NSB è stato davvero imbarazzante...

Non appeni alzavi un po' il volume il Rotel si scomponeva perdendo quel poco di analiticità che aveva.
Inoltre la grana sui medio-alti s'ingrossava a vista d'occhio, fatica d'ascolto a mille e suono impastato.
E stendo un velo pietoso sulla trasparenza...

Per le misure comunque va benissimo: ha un'ottima linearità, le rilevazioni lo certificano.

Che il piccolo TA2024 sia un campione di musicalità e trasparenza è cosa risaputa ..... povero Rotel avresti dovuto confrontarlo con qualcosa di meno raffinato .....

Hai ragione, sono stato un cattivone!
Laughing Hehe Razz

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Sab 14 Apr 2012 - 0:03

Beh, dalle misure che hai effettuato, effettivamente il Rotel è molto lineare.

Però è un confronto impari con il TA che di watt ne ha solo sei. Quella distorsione/impastamento che senti nel Rotel, che di watt ne ha fin troppi rispetto al TA, può essere dovuto anche all'ambiente che satura. Con 6watt è un pò difficile saturare, a meno che non lo ascolti in uno sgabuzzino.

Credo che un confronto onesto sarebbe valutare il Rotel sui primi 5/10 watt rispetto al TA.

Se il TA, per qualche miracolo, avesse 80/100watt impastebbe anche lui a certi livelli.

Ricordiamoci che stiamo parlando, a prescindere dai diffusori e di conseguenza della loro sensibilità, di un ampli di "soli" 6watt!!!

E' abbastanza ovvio che a parità di "attenuazione" il TA distorce meno. Più sali con i watt, più scende il carico e, se l'ambiente non regge, maggiore è il rischio, quasi certo, di una distorsione/impastamento.

Io faccio sempre l'esempio di una bottiglia vuota da 1 litro. Quanta acqua ci può mettere dentro? Facile, un litro!!! Se riempio mezza bottiglia e la agito, sicuramente avrò molto più spazio all'interno per far muovere l'acqua. Ma più la riempio e più l'acqua rimarrà ferma e intrappola fino a saturarsi inevitabilmente.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Sab 14 Apr 2012 - 0:24

@SaNdMaN ha scritto:Beh, dalle misure che hai effettuato, effettivamente il Rotel è molto lineare.

Però è un confronto impari con il TA che di watt ne ha solo sei. Quella distorsione/impastamento che senti nel Rotel, che di watt ne ha fin troppi rispetto al TA, può essere dovuto anche all'ambiente che satura. Con 6watt è un pò difficile saturare, a meno che non lo ascolti in uno sgabuzzino.

Credo che un confronto onesto sarebbe valutare il Rotel sui primi 5/10 watt rispetto al TA.

Se il TA, per qualche miracolo, avesse 80/100watt impastebbe anche lui a certi livelli.

Ricordiamoci che stiamo parlando, a prescindere dai diffusori e di conseguenza della loro sensibilità, di un ampli di "soli" 6watt!!!

E' abbastanza ovvio che a parità di "attenuazione" il TA distorce meno. Più sali con i watt, più scende il carico e, se l'ambiente non regge, maggiore è il rischio, quasi certo, di una distorsione/impastamento.

Io faccio sempre l'esempio di una bottiglia vuota da 1 litro. Quanta acqua ci può mettere dentro? Facile, un litro!!! Se riempio mezza bottiglia e la agito, sicuramente avrò molto più spazio all'interno per far muovere l'acqua. Ma più la riempio e più l'acqua rimarrà ferma e intrappola fino a saturarsi inevitabilmente.

Hai mai preso in considerazione l'idea che suoni semplicemente meglio ?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Sab 14 Apr 2012 - 0:27

@SaNdMaN ha scritto:Beh, dalle misure che hai effettuato, effettivamente il Rotel è molto lineare.

Però è un confronto impari con il TA che di watt ne ha solo sei. Quella distorsione/impastamento che senti nel Rotel, che di watt ne ha fin troppi rispetto al TA, può essere dovuto anche all'ambiente che satura. Con 6watt è un pò difficile saturare, a meno che non lo ascolti in uno sgabuzzino.

Credo che un confronto onesto sarebbe valutare il Rotel sui primi 5/10 watt rispetto al TA.

Se il TA, per qualche miracolo, avesse 80/100watt impastebbe anche lui a certi livelli.

Ricordiamoci che stiamo parlando, a prescindere dai diffusori e di conseguenza della loro sensibilità, di un ampli di "soli" 6watt!!!

E' abbastanza ovvio che a parità di "attenuazione" il TA distorce meno. Più sali con i watt, più scende il carico e, se l'ambiente non regge, maggiore è il rischio, quasi certo, di una distorsione/impastamento.

Io faccio sempre l'esempio di una bottiglia vuota da 1 litro. Quanta acqua ci può mettere dentro? Facile, un litro!!! Se riempio mezza bottiglia e la agito, sicuramente avrò molto più spazio all'interno per far muovere l'acqua. Ma più la riempio e più l'acqua rimarrà ferma e intrappola fino a saturarsi inevitabilmente.

Non credo sia così, è questione di qualità non di quantità.

Il NSB ha un led che blinka quando ci si approssima all'overload, te ne accorgi prima con l'occhio che con le orecchie quando sei vicino al limite.

Ho il sospetto che il Rotel peggiori decisamente quando passa dal funzionamento in classe A alla B.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Sab 14 Apr 2012 - 1:53

@Stentor ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:Beh, dalle misure che hai effettuato, effettivamente il Rotel è molto lineare.

Però è un confronto impari con il TA che di watt ne ha solo sei. Quella distorsione/impastamento che senti nel Rotel, che di watt ne ha fin troppi rispetto al TA, può essere dovuto anche all'ambiente che satura. Con 6watt è un pò difficile saturare, a meno che non lo ascolti in uno sgabuzzino.

Credo che un confronto onesto sarebbe valutare il Rotel sui primi 5/10 watt rispetto al TA.

Se il TA, per qualche miracolo, avesse 80/100watt impastebbe anche lui a certi livelli.

Ricordiamoci che stiamo parlando, a prescindere dai diffusori e di conseguenza della loro sensibilità, di un ampli di "soli" 6watt!!!

E' abbastanza ovvio che a parità di "attenuazione" il TA distorce meno. Più sali con i watt, più scende il carico e, se l'ambiente non regge, maggiore è il rischio, quasi certo, di una distorsione/impastamento.

Io faccio sempre l'esempio di una bottiglia vuota da 1 litro. Quanta acqua ci può mettere dentro? Facile, un litro!!! Se riempio mezza bottiglia e la agito, sicuramente avrò molto più spazio all'interno per far muovere l'acqua. Ma più la riempio e più l'acqua rimarrà ferma e intrappola fino a saturarsi inevitabilmente.

Hai mai preso in considerazione l'idea che suoni semplicemente meglio ?



Certo Ivano! Ma non credo che stiamo qui a vedere chi ce l'ha più lungo

Facevo solo delle valutazioni soggettive su come interpretare il suono di entrambi gli ampli.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Sab 14 Apr 2012 - 2:01

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:Beh, dalle misure che hai effettuato, effettivamente il Rotel è molto lineare.

Però è un confronto impari con il TA che di watt ne ha solo sei. Quella distorsione/impastamento che senti nel Rotel, che di watt ne ha fin troppi rispetto al TA, può essere dovuto anche all'ambiente che satura. Con 6watt è un pò difficile saturare, a meno che non lo ascolti in uno sgabuzzino.

Credo che un confronto onesto sarebbe valutare il Rotel sui primi 5/10 watt rispetto al TA.

Se il TA, per qualche miracolo, avesse 80/100watt impastebbe anche lui a certi livelli.

Ricordiamoci che stiamo parlando, a prescindere dai diffusori e di conseguenza della loro sensibilità, di un ampli di "soli" 6watt!!!

E' abbastanza ovvio che a parità di "attenuazione" il TA distorce meno. Più sali con i watt, più scende il carico e, se l'ambiente non regge, maggiore è il rischio, quasi certo, di una distorsione/impastamento.

Io faccio sempre l'esempio di una bottiglia vuota da 1 litro. Quanta acqua ci può mettere dentro? Facile, un litro!!! Se riempio mezza bottiglia e la agito, sicuramente avrò molto più spazio all'interno per far muovere l'acqua. Ma più la riempio e più l'acqua rimarrà ferma e intrappola fino a saturarsi inevitabilmente.

Non credo sia così, è questione di qualità non di quantità.

Il NSB ha un led che blinka quando ci si approssima all'overload, te ne accorgi prima con l'occhio che con le orecchie quando sei vicino al limite.

Ho il sospetto che il Rotel peggiori decisamente quando passa dal funzionamento in classe A alla B.

Beh scusami Alfredo ma non è che hai scoperto l'acqua calda. Che i primi watt (classe A) di qualunque ampli in classe A/B si sa che sono migliori

Tirando il collo al Rotel lo porti in un attimo in classe B dove dimora la potenza ma non certo la qualità. E' per quel motivo che ti dicevo che sarebbe stato più onesto confrontare i 6 watt del TA con quelli del Rotel.

Senza scomodare grafici, si può fare un confronto anche ad orecchio, livellando il volume del Rotel con quello del TA. Poi va beh, è un mio pensiero. Magari sbaglio

PS: Secondo voi si può confrontare il suono di un 20watt con un finale da 200watt messi entrambi a metà manopola? Ho dei fortissimi dubbi. Entrano in gioco troppi fattori (ed insisto con l'ambiente).

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Sab 14 Apr 2012 - 2:30

La questione è complessa ed esula dalla mia modestissima competenza.

Il NSB e il Rotel lavorano con due classi diverse, T e A/B.

Il NSB non cambia il suo modo di suonare sino all'ultimo Watt utile, il Rotel si.

Le differenze ci sono sin dall'inizio, cioè anche se utilizzo il Rotel sottovoce, ma tendono ad acuirsi all'aumentare del volume.

Non vorrei elucubrare troppo ma questi sono i dati di fatto.

Ribadisco che il Rotel va bene per fare misure sui diffusori perchè essendo molto lineare non ne altera la risposta, cosa che qualcuno aveva sospettato (ma forse credeva che facessi le misure con un classe "T").

Di più nin zò...

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  SaNdMaN il Sab 14 Apr 2012 - 2:44

Allora sono imparagonabili. O meglio, se vogliamo un eventuale paragone questo andrebbe fatto tra la classe D (T) e la classe A/B. E ho il fortissimo sospetto che la prima asfalta la seconda (vedi Onkyo A933, NuForce R9, ecc.)

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Sab 14 Apr 2012 - 9:10

@Stentor ha scritto:Hai mai preso in considerazione l'idea che suoni semplicemente meglio ?

Per me è un Gomblotto Laughing e potrei aggiungere visto che va di moda sto periodo che qualcuno potrebbe prende la Stecca su sti Not So Bad spariamo sulla crocerossa Laughing

Pensa se domani uno se ne esce e ti dice che il not so bad suona meglio del tuo McIntosh ?

Quando ti dissi che Stefano ha sostituitito i McIntosh con gli Apart dicesti che era impossibile eppure si è verificato Laughing quindi hai preso in considerazione che, Apart suona meglio dei McIntosh ? Usiamo la tua metrica e quella del topic Wink

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  dude il Sab 14 Apr 2012 - 9:37

Alfredo predilige i classe T lo ha già dimostrato quando gridò al miracolo e diventò discepolo di Andrea Gianelli, folgorato sulla via dell' S3 shop dal Fenice 20 Laughing
Il Rotel da parte sua non è un campione. I classe T possono piacere, io il mio super T-amp coll'alimentatore da 5A lo tengo. Poi c'è il discorso dell'abbinamento coi diffusori, perché è di questo che stavamo parlando, ci sono casi in cui suonano equilibrati, non dimentichiamo che sui quattro ohm gli acuti sono leggermente attenuati, e ci sono casse che un po' sbrodolano nel controllo, o con gli acuti un po' intoppati, ma se questo parlare di gusti è perfettamente normale per un semplice appassionato lo è meno per un celebre recensore come Alfredo che dovrebbe fare della conoscenza e dell'equilibrio i suoi strumenti di lavoro. Purtroppo così non è e ne prendiamo atto Laughing
PS prima di parlare della linearità del Rotel elevato al rango di strumento di misura bisognerebbe capire cosa succede collegandolo alle casse Wink

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  wasky il Sab 14 Apr 2012 - 9:47

@dude ha scritto:Alfredo predilige i classe T lo ha già dimostrato quando gridò al miracolo e diventò discepolo di Andrea Gianelli, folgorato sulla via dell' S3 shop dal Fenice 20 Laughing
Il Rotel da parte sua non è un campione. I classe T possono piacere, io il mio super T-amp coll'alimentatore da 5A lo tengo. Poi c'è il discorso dell'abbinamento coi diffusori, perché è di questo che stavamo parlando, ci sono casi in cui suonano equilibrati, non dimentichiamo che sui quattro ohm gli acuti sono leggermente attenuati, e ci sono casse che un po' sbrodolano nel controllo, o con gli acuti un po' intoppati, ma se questo parlare di gusti è perfettamente normale per un semplice appassionato lo è meno per un celebre recensore come Alfredo che dovrebbe fare della conoscenza e dell'equilibrio i suoi strumenti di lavoro. Purtroppo così non è e ne prendiamo atto Laughing

Clap Clap Clap Clap

Parlando di 4 ohm la CCL fatta da audioreviu evidenziava problemi già con carichi di 5.6 ohm bisognerebbe vedere come si comporta inviando un segnale a 30Hz con il volume a stecca su 3.5 ohm o 3 Ohm carichi più vicini a quelli effettivi di un diffusore da 4 Ohm "Nominali"


@dude ha scritto:PS prima di parlare della linearità del Rotel elevato al rango di strumento di misura bisognerebbe capire cosa succede collegandolo alle casse Wink

Sopratutto quel picco in gamma bassa prima della discesa sui 60/100Hz


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Sab 14 Apr 2012 - 10:04

@wasky ha scritto:
Quando ti dissi che Stefano ha sostituitito i McIntosh con gli Apart dicesti che era impossibile eppure si è verificato Laughing quindi hai preso in considerazione che, Apart suona meglio dei McIntosh ? Usiamo la tua metrica e quella del topic Wink

Sinceramente ho solo pensato che fosse sordo Hehe Hehe Hehe Hehe oppure che i suoi diffusori fossero troppo impegnativi, come richiesta di watt e corrente, per un McIntosh con un push pull di KT88 (che per inciso è uno dei migliori con tale tecnologia) e necessitasse di un ampli a stato solido con maggiori capacità di erogazione (nel catalogo ce ne sono per tutti i gusti e fino a 2000 watt)

@wasky ha scritto:
Pensa se domani uno se ne esce e ti dice che il not so bad suona meglio del tuo McIntosh ?

Contento lui ...mi tangerebbe poco: io ho il TA 10.2P e ho avuto in gentile prestito il NSB.... oggetti eccezionali rispetto al costo ma ovviamente limitati per via dei 6 watt che oggettivamente impongono certi limiti....

Il mio MC252 è per il mio giudizio assolutamente superiore sia nei primissimi watt (con i V meter è facile verificare quanto sta erogando) che ovviamente nelle infinite capacità di erogazione di cui è in grado rispetto al piccolo T.

Mai negato che il TA2024 imponga grossi limiti ..... ci mancherebbe.

Quello che ho sempre detto è che nei suoi limiti suona molto bene ...meglio di molti ampli hifi e sicuramente di tanta brodaglia pro a basso costo....

Poi il confronto con il Mc è improponibile: costa come quaranta trends audio messi assieme ... ci mancherebbe se almeno per me non sia meglio ...altrimenti lo avrei preso a fare?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  franz 01 il Sab 14 Apr 2012 - 10:15

Delle misure si mi importa ma fino ad un certo punto,mi piace sentirle le cose Smile e dopo aver posseduto Trends 10.1 e TA3020,ho deciso cosi' solo per curiosita' di provare uno scatolone pro,piu' precisamente lo Yamaha P2500S preso seminuovo per 250 euro.
Ora,onestamente non tornerei indietro, certo lo Yamaha è un po' enfatizzato in gamma bassa e alta,ma di certo riesco a sentire un pianissimo senza problemi ed in piu' il suono ha quel corpo che mancava col Trends ed un maggior controllo sul basso rispetto al TA3020.
Insomma sempre rimanendo nella filosofia T,ossia poca spesa-buona resa credo imho di aver fatto un passo avanti.
Sarebbe bello poter confrontare le misure di Alfredo con quelle di qualche pro dal prezzo umano

franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2149
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tre "T" a confronto

Messaggio  Stentor il Sab 14 Apr 2012 - 10:17

@dude ha scritto:Poi c'è il discorso dell'abbinamento coi diffusori, perché è di questo che stavamo parlando, ci sono casi in cui suonano equilibrati, non dimentichiamo che sui quattro ohm gli acuti sono leggermente attenuati, e ci sono casse che un po' sbrodolano nel controllo, o con gli acuti un po' intoppati, ma se questo parlare di gusti è perfettamente normale per un semplice appassionato lo è meno per un celebre recensore come Alfredo che dovrebbe fare della conoscenza e dell'equilibrio i suoi strumenti di lavoro. Purtroppo così non è e ne prendiamo atto Laughing
PS prima di parlare della linearità del Rotel elevato al rango di strumento di misura bisognerebbe capire cosa succede collegandolo alle casse Wink

Ciao Dude.... sul discorso dell'abbinamento con i diffusori hai ragione a metà !

I pesanti limiti imposti dai 6 watt e dalle capacità di erogazione in corrente del piccoletto fanno si, come dici tu, che se abbinato al diffusore sbagliato faccia letteralmente schifo !

Non è invece vero che debba esse abbinato ad un diffusore moscio sugli acuti e sbrodolante in basse per uscire qualcosa di decente ...compensando in qualche modo i presunti difetti della classe T.

Io i migliori risultati li ho ottenuti con le mie Focal Mini Utopia e con delle Thiel CS 0.5 ...diffusori tutt'altro che mosci in alto.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 25 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 15 ... 25  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum