T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 26
No, era meglio quello vecchio
54% / 30
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
ALIENTEK D8Ieri alle 20:36kalium
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 19%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 16 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

collazzoni

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Michele
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 08.02.08
Numero di messaggi : 560
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Amp: Naim 140 + Naim 62; Casse: Aliante One SW Pininfarina; Sorg: Revox b226, PopPulse 707 modificato, Ariston RD80 con Grado gold. Ex T-ampista: senza rinnegare nulla ;-)

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 14:30
@MaurArte ha scritto:Comunque tra un paio di giorni avrò un famoso ampli Pioneer che farò anche girare tra qualche forumer. Vedremo i risultati mettendolo a confronto con vari classeT.

Sei....diabolico....!!!!! Hehe Hehe Hehe

Ciao Michele
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 14:31
@madqwerty ha scritto:
@Mulo ha scritto:
Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...
che conta cosa, i soldi delle pubblicità? Hehe
scusate la battuta ingenua e discutibile (a.k.a. spam ) ma era +forte di me... Laughing

TNT = zero spot per nessuno...poi x carità, nessuno fa i miracoli e nessuno è perfetto, ma certi dettagli vanno cmq evidenziati..
E' molto più facile contare qualcosa su internet, che contare qualcosa nel mondo della carta stampata. Una rivista cartacea mica si fa da un giorno all'altro, anzi tutt'altro...

E non solo per un fatto economico. Perchè una rivista cartacea deve vendersi, e per vendersi deve per forza essere soddisfacente ed attendibile... Sennò il giochino non durerebbe.


Lo so, per voi TNT-Audio è, a priori, la detentrice della suprema verità. OK, lo accetto, ma per me ci sono fonti giornalistiche complessivamente molto più rilevanti. Senza contare che le riviste io me le compro anche per le recensioni musicali (che trovo insostituibili). Smile
avatar
Wolfgang
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 415
Località : ...
Occupazione/Hobby : male/bene
Impianto : Ampli: TA2024B Topping mod
Pre: Prefet MKII by Tfan
DAC: Muse TDA 1543 x 4 mod Vincenzo
Sorgente: Oppo DV-980H
Diffusori: Kef Cresta 10 mod
Cavi di segnale: autocostruiti coassiali semibilanciati e sbilanciati
Cavi di potenza: autocostruiti TNT TripleT

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 14:36
@Mulo ha scritto:Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...
Il professor Lucio Cadeddu, tra le altre cose, è docente di Analisi 1 e fondamenti di Analisi Superiore nel Corso di Laurea in Matematica presso l'università degli Studi di Cagliari.
http://www.luciocadeddu.com/job.htm
http://www.luciocadeddu.com/
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2840
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 14:55
@Andrea Gianelli ha scritto:Il TA2020 non viene trattato dal distributore per l'Italia (S3) in quanto obsoleto rispetto ai più recenti TA2024 e TA2022
Tornando in argomento, si può parlare di "anzianità", ma non certo di "obsolescenza".
Il TA2020 e il TA2021 hanno i rispettivi datasheet datati 03/2005, il TA2024C è del 01/2006: pochi mesi di differenza bastano per dichiarare un chip "obsoleto"? Smile
I chip suonano diversamente, è indubbio, ma di qui a fare un'affermazione così perentoria ce ne passa...
Se DiYparadise, 41Hz, Autocostruire e Arjen Helder (per non citare vari cinesi presenti su eBay) continuano a vendere schede basate su TA2020, ci sarà pure una ragione...

Per venire al concreto e offrire un'opportunità di "confrontare con le proprie orecchie" (in cieco, volendo) TA2020, TA2021B, TA2024B e TA2024C, invito chi è interessato a mettersi in contatto con me via MP.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 15:09
@Smanetton ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:Il TA2020 non viene trattato dal distributore per l'Italia (S3) in quanto obsoleto rispetto ai più recenti TA2024 e TA2022
Tornando in argomento, si può parlare di "anzianità", ma non certo di "obsolescenza".
Il TA2020 e il TA2021 hanno i rispettivi datasheet datati 03/2005, il TA2024C è del 01/2006: pochi mesi di differenza bastano per dichiarare un chip "obsoleto"? Smile
I chip suonano diversamente, è indubbio, ma di qui a fare un'affermazione così perentoria ce ne passa...
Se DiYparadise, 41Hz, Autocostruire e Arjen Helder (per non citare vari cinesi presenti su eBay) continuano a vendere schede basate su TA2020, ci sarà pure una ragione...
.

Smanetton , non ti conosco personalmente , ma dai tuoi interventi letti emerge una saggezza e un equilibrio che mi piaciono , ti quoto in pieno ! E ribadisco che sarebbe saggio e corretto pesare bene le parole
ciao
S.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 15:33
@Smanetton ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:Il TA2020 non viene trattato dal distributore per l'Italia (S3) in quanto obsoleto rispetto ai più recenti TA2024 e TA2022
Tornando in argomento, si può parlare di "anzianità", ma non certo di "obsolescenza".
Il TA2020 e il TA2021 hanno i rispettivi datasheet datati 03/2005, il TA2024C è del 01/2006: pochi mesi di differenza bastano per dichiarare un chip "obsoleto"? Smile
I chip suonano diversamente, è indubbio, ma di qui a fare un'affermazione così perentoria ce ne passa...
Se DiYparadise, 41Hz, Autocostruire e Arjen Helder (per non citare vari cinesi presenti su eBay) continuano a vendere schede basate su TA2020, ci sarà pure una ragione...

Per venire al concreto e offrire un'opportunità di "confrontare con le proprie orecchie" (in cieco, volendo) TA2020, TA2021B, TA2024B e TA2024C, invito chi è interessato a mettersi in contatto con me via MP.

Smanetton
tra i vari chip quali prediligi e perchè, eventualmente?
Grazie
maurizio
avatar
Wolfgang
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 415
Località : ...
Occupazione/Hobby : male/bene
Impianto : Ampli: TA2024B Topping mod
Pre: Prefet MKII by Tfan
DAC: Muse TDA 1543 x 4 mod Vincenzo
Sorgente: Oppo DV-980H
Diffusori: Kef Cresta 10 mod
Cavi di segnale: autocostruiti coassiali semibilanciati e sbilanciati
Cavi di potenza: autocostruiti TNT TripleT

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 15:40
@maurizio3929 ha scritto:Smanetton
tra i vari chip quali prediligi e perchè, eventualmente?
Grazie
maurizio
E c'è realmente differenza tra TA2024B a TA 20204C? Mmm
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15436
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 15:57
@Andrea Gianelli ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:ciao , Giusto ieri mi è stato detto da geppe74 che il gainclone di meral964 suonava bene quanto la fenice.....tu invece lo collochi "con distacco" dietro ad essa....
si puo' avere a sto punto un chiarimento...?
La cosa mi sorprende e non poco: il salto qualitativo era evidente ed inequivocabile. Dunque, per quanto mi riguarda confermo le precedenti considerazioni, in quell'occasione condivise da tutti i presenti.

Non sono molto d'accordo, quando leggo cose tipo il nome di un chip "T" accomunato a "Gainclone" storco sempre il naso. Gainclone non sta a TA2xxx in una virtuale proporzione, è semplicemente una filosofia DIY incentrata attorno a chip LMxxxx (nella maggior parte dei casi i più qualitativi si sono dimostrati quelli della National, ma non è la sola).

Se prendo la mia esperienza, confrontando il Gainclone di Hlly (secondo le specifiche tecniche incentrato su LM3886) con il T-Amp, avrei certamente tenuto quest'ultimo per la musica mentre il GC di Hlly l'avrei acceso magari per avere più potenza con i soli film (magari associato a un sub). Mentre con il GC su doppio chip LM3487 della National (il mio attuale, vedi profilo) non ci sono confronti non solo col T-Amp (a parità di volume), ma nemmeno con Trends Audio TA 10.1, nè con uno Yamaha (mi scuserete se non ricordo il modello).

In pratica, quello che ripeto spesso è che di GC non esiste una sola implementazione, nemmeno per lo stesso esemplare. Ogni realizzazione varia in base non solo ai componenti usati, ma anche in base al costruttore stesso e perfino per due stessi modelli IDENTICI fabbricati dallo STESSO costruttore! Per questo mettere un GC generico nelle classifiche con vari chip non ha senso, solo l'ascolto del preciso esemplare può avere un riscontro fondato.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 18:34
@schwantz34 ha scritto:Ciao , si vede allora che i presenti ( mi riferisco a Geppe) abbiano cambiato opinione in seguito , ti confermo , senza tema di smentite , quanto Geppe mi ha scritto ieri ( il fenice suona bene quanto il gainclone ) , scusami , ma sorrido ancora , allora i Nad da 200watt o i Krell da oltre 200 che sono ?
Andrea diamo alle parole il giusto peso , so che è facile farsi prendere la mano e usare iperboli (sopratutto in certi casi , ogni scarrafone è bello a mamma sua...) ma cerchiamo di essere misurati ,
ciao
Beh, se la mettiamo in questi termini, da soggetto non misurato quale mi ritieni, credo facciamo prima a fermare qui la discussione: non mi piacciono nè i toni nè le cose riportate per interposta persona.
Tra l'altro prendi posizioni forti nei miei confronti senza conoscermi e senza neppure essere stato al meeting.
Che aggiungere? Beh, continua a sorridere: ciascuno ha il proprio modo di divertirsi.
Buone cose.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 18:55
@pincellone ha scritto:
@Mulo ha scritto:
Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...

Forse perche' non stampa? Smile Non ho alcun dubbio sull'integrità di Lucio.
Hello Mi aggiungo! Oki
Inutile perdere altro tempo a discutere: sono purtroppo in molti a valutare le persone più la fama che per le effettive qualità. Lo stesso dicasi per i prodotti...
D'altro canto se così non fosse la tv spazzatura ad esempio non esisterebbe. E magari anzichè la Tripath sarebbe falita la Bose. Wink
La cosa però davvero sconvolgente, questa devo dirla, è sentir parlare di stampa che conta in riferimento a riviste che vivono di pubblicità: caspita, ma c'è chi crede ancora al diavolo?
Magari conterà pure, ma TNT Audio, che è gratuita e indipendente, allora cos'è? Senza contare la rivelazione del T-Amp, cosa impossibile per una rivista di tipo convenzionale.
Concludo segnalando il sito di Lucio Cadeddu: http://www.luciocadeddu.com/
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 19:02
@Andrea Gianelli ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:Ciao , si vede allora che i presenti ( mi riferisco a Geppe) abbiano cambiato opinione in seguito , ti confermo , senza tema di smentite , quanto Geppe mi ha scritto ieri ( il fenice suona bene quanto il gainclone ) , scusami , ma sorrido ancora , allora i Nad da 200watt o i Krell da oltre 200 che sono ?
Andrea diamo alle parole il giusto peso , so che è facile farsi prendere la mano e usare iperboli (sopratutto in certi casi , ogni scarrafone è bello a mamma sua...) ma cerchiamo di essere misurati ,
ciao
Beh, se la mettiamo in questi termini, da soggetto non misurato quale mi ritieni, credo facciamo prima a fermare qui la discussione: non mi piacciono nè i toni nè le cose riportate per interposta persona.
Tra l'altro prendi posizioni forti nei miei confronti senza conoscermi e senza neppure essere stato al meeting.
Che aggiungere? Beh, continua a sorridere: ciascuno ha il proprio modo di divertirsi.
Buone cose.

Caro Andrea , mi sembra che tu stia esagerando , io riporto quanto comunicatomi da una persona presente al tuo meeting , ho detto semplicemente che a volte, secondo me , ti fai prendere la mano nell ' usare certe parole o lodare all eccesso certe cose , penso sia un opinione , opinione opinabile ma la mia modesta opinione ,
In seconda battuta , non ti ho definito nn misurato , ho detto "misuriamo le parole " pesiamole , le parole sono importanti , diamo loro il giusto peso .
Posizioni forti nei tuoi confronti ? Andrea ma che stai a dire ? Se non è possibile discutere scusa tanto ...penso di non esserti mancato di rispetto , ma se lo vedi come un attacco personale , sappi che non è cosi , se la vedi in quest' ottica è un problema tuo...

capisco che a volte la schiettezza (anche se espressa in maniera educata) e dire cio' che si pensa possa esser interpretata come una cosa pessima , ma purtroppo non riesco a essere ipocrita e fare il buonista , scusami ma penso sia una mia componente caratteriali , c'e' chi la apprezza e chi no ...

Andrea , take it easy ,
tante belle cose
ciao
S.


Ultima modifica di schwantz34 il Gio 9 Apr 2009 - 19:07, modificato 1 volta
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 19:05
@Smanetton ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:Il TA2020 non viene trattato dal distributore per l'Italia (S3) in quanto obsoleto rispetto ai più recenti TA2024 e TA2022
Tornando in argomento, si può parlare di "anzianità", ma non certo di "obsolescenza".
Il TA2020 e il TA2021 hanno i rispettivi datasheet datati 03/2005, il TA2024C è del 01/2006: pochi mesi di differenza bastano per dichiarare un chip "obsoleto"? Smile
I chip suonano diversamente, è indubbio, ma di qui a fare un'affermazione così perentoria ce ne passa...
Se DiYparadise, 41Hz, Autocostruire e Arjen Helder (per non citare vari cinesi presenti su eBay) continuano a vendere schede basate su TA2020, ci sarà pure una ragione...

Per venire al concreto e offrire un'opportunità di "confrontare con le proprie orecchie" (in cieco, volendo) TA2020, TA2021B, TA2024B e TA2024C, invito chi è interessato a mettersi in contatto con me via MP.
Hello Pienamente d'accordo con te: resta il fatto che S3 non lo distribuisce (quando l'ho chiesto, mi è stata fornita la motivazione che ho riportato qui). Evidentemente le scorte di quei chip sono già terminate. Sad
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 19:23
@schwantz34 ha scritto:Caro Andrea , mi sembra che tu stia esagerando , io riporto quanto comunicatomi da una persona presente al tuo meeting , ho detto semplicemente che a volte, secondo me , ti fai prendere la mano nell ' usare certe parole o lodare all eccesso certe cose , penso sia un opinione , opinione opinabile ma la mia modesta opinione ,
In seconda battuta , non ti ho definito nn misurato , ho detto "misuriamo le parole " pesiamole , le parole sono importanti , diamo loro il giusto peso .
Posizioni forti nei tuoi confronti ? Andrea ma che stai a dire ? Se non è possibile discutere scusa tanto ...penso di non esserti mancato di rispetto , ma se lo vedi come un attacco personale , sappi che non è cosi , se la vedi in quest' ottica è un problema tuo...

Andrea , take it easy ,
tante belle cose
ciao
S.
Hello Rieccomi, caro Sergio!
Rientrando il discorso in questi termini, colgo l'occasione per ribadire che non sono difensore di alcuna tecnologia, nè prodotto, nè produttore, ma semplicemente alla costante ricerca di componenti hi-fi di costo largamente accessibile con un livello di fedeltà sempre più alto. Pertanto sarei ben lieto che le opzioni di scelta possano moltiplicarsi, allungando in tal modo la lista degli affordable hi-fi products.
Tornando al meeting, quel che ho riportato è esattamente quanto avvenuto in tale occasione e c'è anche una possibile spiegazione al commento di Geppe, che risiede nell'ordine con cui sono stati condotti i vari ascolti. Come noto il nostro orecchio è più sensibile ai peggioramenti che ai miglioramenti...mi spiego: inizialmente ho fatto ascoltare le mie Indiana Line TH-370 col T-Amp alimentato a batteria, per poi passare alle Boston che vedi in firma (primo salto qualitativo) e, dopo ancora, alla sostituzione del T-Amp con la Fenice 20 (secondo salto qualitativo). A quel punto stacchiamo la Fenice e colleghiamo l'Hypex (che peggiora la situazione). Dopo l'Hypex, colleghiamo il Gainclone (con un notevole salto qualitativo rispetto all'Hypex). Poi è il momento della Fenice 100: il salto qualitativo, pur evidente al momento, è inferiore al precedente e quindi può darsi che lo si dimentichi nel tempo.
Valgono dunque i miei commenti iniziali, dove le varie differenze non sono tutte delle stessa entità (e come tali non ugualmente impresse nella memoria a lungo termine).

PS: quando hai occasione di passare da queste parti, fammelo sapere e porta con te qualche tuo cd. Wink
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: TA2020 vs TA2024

il Gio 9 Apr 2009 - 19:34
se capitra' , non manchero' di sicuro di portarli con me , anche se nn sei proprio dietro l'angolo....
grazie

ciao
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2840
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 9:14
@maurizio3929 ha scritto:...tra i vari chip quali prediligi e perchè, eventualmente?

E' proprio una domanda difficile... Dipende dai gusti personali, dalla propria costituzione neurofisiologica, dalla cultura, dalle esperienze precedenti e molto anche dagli accessori con cui sono "vestiti"...

Immagina di poter fruire della compagnia di tre esseri umani di sesso femminile con "pregi" al top, ma solo con una alla volta... Smile


TA2020 ........... TA2024 ........... TA2021

Mi risulterebbe assai difficile fare una scelta esclusiva...
Una saggia soluzione sarebbe non lasciarsi prendere da un entusiasmo subitaneo, ma di darsi tutto il tempo necessario per fare una scelta ponderata Wink
Potrebbe capitarti, com'è capitato a me, che ho scelto di tenerle tutte,
un harem di schede, insomma Laughing
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert
Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2351
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico
http://www.esternitalia.it

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 10:04
Ahimé anch'io ho un T-amp originale,un Trends Audio 10.1, un Gainclone modificato da Maurarte basato su LM4780, un Triodo Single Ended Classe A da 8 watt, ed infine un amplificatore Pioneer A607r tradizionale classe AB.
Darei via tutto ciò per avere un solo esemplare di "quelle" sopra. Cool
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 10:09
@Flightangel ha scritto:Ahimé anch'io ho un T-amp originale,un Trends Audio 10.1, un Gainclone modificato da Maurarte basato su LM4780, un Triodo Single Ended Classe A da 8 watt, ed infine un amplificatore Pioneer A607r tradizionale classe AB.
Darei via tutto ciò per avere un solo esemplare di "quelle" sopra. Cool


te la vuoi cavare con poco..... Smile
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert
Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2351
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico
http://www.esternitalia.it

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 10:12
Eh lo so! Per un puttanone così ci vuole ben altro che i soldi che vale un classe T! Sad Sad Sad Sad
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 11:53
@Flightangel ha scritto:Eh lo so! Per un puttanone così ci vuole ben altro che i soldi che vale un classe T! Sad Sad Sad Sad
Hello Teoricamente dovrebbe bastare un buon connettore a banana... Wink
Ma in questo mondo ingiusto tutti speculano... Evil or Very Mad
daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1720
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 12:45
@Flightangel ha scritto:Per un puttanone così ci vuole ben altro che i soldi che vale un classe T! Sad Sad Sad Sad


Lol eyes shut Lol eyes shut
avatar
Michele
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 08.02.08
Numero di messaggi : 560
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Amp: Naim 140 + Naim 62; Casse: Aliante One SW Pininfarina; Sorg: Revox b226, PopPulse 707 modificato, Ariston RD80 con Grado gold. Ex T-ampista: senza rinnegare nulla ;-)

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 13:46
il riferimento Hi end del connettore a banana è veramente buona: me la rivenderò!!!! Wink

Ciao Michele
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 14:07
@Michele ha scritto:il riferimento Hi end del connettore a banana è veramente buona: me la rivenderò!!!! Wink

Ciao Michele
Hello Beh, caro Michele, più che rivenderla ti auguro di sperimentarla su almeno uno dei tre chip in foto o altro esemplare affine. Wink

A presto e, se non ci riaggiorniamo prima, Buona Pasqua!
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 14:18
@Michele ha scritto:il riferimento Hi end del connettore a banana è veramente buona: me la rivenderò!!!! Wink

Ciao Michele
Perchè secondo te una cosa del genere non esiste?
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 16:11
allora prima cosa, prima di far esplodere una ca22ata immane da novellino
mi scuso e mi butto avanti per nn cadere indietro

ho ascoltato poco, le mie conoscenze sn fresche e nn profonde, pero per quello che so, vorrei dire la mia... Smile

ogni ampli, ogni suono, ogni cd, disco, cassa, ecc ecc
secondo me va abbinato

anche per i propri gusti, io personalmente ascolto reggae, che necessita di molti bassi, anche per essere piacevole...
pero ho preso la fenice20, perche mi piaceva estremamente quella mostruosa analiticita, siccome la musica reggae spesso e cantata in PATWA (slang jamaicano, incomprensibile ai piu Hehe ) ero davvero necessitato ad un ampli con ta2024, che davvero mi ha fatto scoprire, tanti particolari prima assolutamente confusi nel mucchio...

quello che voglio dire, e che io necessito di bassi, ma cio nn vuol dire che sia costretto a prendere un ampli, confusionario e potente, sfrutto la fenice con una coppia di vetuste altec lansing 998R, un tre vie bass reflex, di consistente dimesioni e litraggio, con una bassa sensibilita, eppure nn si sente per niente peggio del mio impianto di riferimento a casa di un amico, composto da un ampli a transistor, una coppia di monovia con cupola metallica, un pre classico nn a valvole, e un lettore CD...
insomma il classico impianto anni 90 XD
sn strasicuro che il merito sia della qualita trypath

senza dilungarsi troppo, il senso era, che nn vedo perche prende un ampli che nn ha l'analiticita della fenice20, come il GC o la fenice100 o altro, quando io posso recuperare i bassi, con un pre, dei cavi, o semplicemente dei diffusori Smile
cioe io ritengo che il suono nn sia solo colpa del ampli, ma che essendo una catena, tutto influenzi...
ed e cio che ho fatto, le mie tre vie, sn molto solide e ferme ai bassi, ho condito il tutto con dei cavi segnale fatti con cavi USB, che hanno reso piu ciccioni i bassi, ma nn rimbomanti...
e sn felice, senza aver pagato lo scotto di perdere definizione...

pero volevo puntualizzare il fatto che spesso chi possiede un ampli con ta2024, scambi la grande capacita di farti sentire ogni singolo particolare, con l'eccessiva freddezza e analiticita, e naturalmente anche viceversa, ecco perche tutto andrebbe bilanciato...

ecco perche magari l'ampli e i diffusori possono essere comprati quasi a scatola chiusa (cioe nn provati a fondo nel proprio ambiente) pero credo che con i cavi, ognuno dovrebbe possederne svariati, in maniera da "regolare" l'impianto al meglio

poi correggetemi se ho detto inesattezze... Smile
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Re: TA2020 vs TA2024

il Ven 10 Apr 2009 - 16:14
dimenticavo, tutto cio va relazionato al proprio ambiente, e naturalmente al grado di sopportazione di mogli, amanti, conviventi, e aggiungerei per i giovini come me Laughing

madri padri fratelli e amici... Scream
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum