T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi alle 2:09 Da fritznet

» [to] Canton gle 496
Oggi alle 0:42 Da krell2

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 0:35 Da Alessandro Smarrazzo

» amplificatore rotto?
Oggi alle 0:05 Da uncletoma

» SOS: Impianto AKAI 1980
Ieri alle 23:51 Da quizface

» Il vintage, quello buono.
Ieri alle 23:18 Da lello64

» Douk dac vs altri
Ieri alle 23:10 Da mumps

» Trasmettitore bt
Ieri alle 22:27 Da Luca Marchetti

» DAC con 2-3 ingressi ottici
Ieri alle 20:10 Da erduca

» Trovatemi un DAC
Ieri alle 19:03 Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 16:09 Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 14:32 Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Ieri alle 14:21 Da Adr2016

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Ieri alle 13:29 Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun 26 Giu 2017 - 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun 26 Giu 2017 - 20:34 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun 26 Giu 2017 - 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun 26 Giu 2017 - 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun 26 Giu 2017 - 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun 26 Giu 2017 - 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun 26 Giu 2017 - 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

» casse per PC
Dom 25 Giu 2017 - 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Dom 25 Giu 2017 - 17:16 Da SubitoMauro

» Upgrade pre-phono
Dom 25 Giu 2017 - 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Dom 25 Giu 2017 - 14:10 Da lello64

» Quali diffusori ?
Dom 25 Giu 2017 - 12:30 Da nerone

Statistiche
Abbiamo 10867 membri registrati
L'ultimo utente registrato è zwallyz

I nostri membri hanno inviato un totale di 789309 messaggi in 51249 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
nerone
 
Alessandro Smarrazzo
 
Nadir81
 
Adr2016
 
kalium
 
fritznet
 
zwallyz
 
mumps
 
lello64
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9068)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 32 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet, GP9, Nadir81

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


TA2020 vs TA2024

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TA2020 vs TA2024

Messaggio  maurizio3929 il Gio 9 Apr 2009 - 12:27

Moderatore
Continua da qui
http://www.tforumhifi.com/diffusori-f7/indiana-line-tesi-504-3-vie-da-pavimento-t2512-15.htm#34845


@Andrea Gianelli ha scritto:
Hello Caro zennarone, partiamo dal fondo: hai giustamente detto "nonostante ciò che si dice dei bassi del t-amp". Infatti il piccoletto, nonostante il filtraggio, se ben alimentato riesce a muovere gli altoparlanti (= capacità di pilotaggio in corrente) almeno come un buon integratino a transistor in continua, con l'aggiunta di un miglior controllo, velocità e articolazione.
Passando alla Fenice 20, tale risultato diventa lineare su tutta la gamma di frequenze audio (20-20.000 Hz): amici con ottimi vecchi ampli DC coupled, dopo aver ascoltato il mio impianto e/o su mio suggerimento, sono passati alla classe T, che ritengono senza dubbio alcuno un notevole salto qualitativo. Wink

Andrea,
hai mai ascoltato degli ampli con il TA2020? Se si, mi farebbe piacere recepire le tue impressioni in rapporto al TA2024 del Fenice 20.
Grazie
Ciao
m.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 9 Apr 2009 - 13:08

@maurizio3929 ha scritto:
Andrea, hai mai ascoltato degli ampli con il TA2020? Se si, mi farebbe piacere recepire le tue impressioni in rapporto al TA2024 del Fenice 20.
Hello Il TA2020 non viene trattato dal distributore per l'Italia (S3) in quanto obsoleto rispetto ai più recenti TA2024 e TA2022: per il resto trovi tutto nell'argomento dedicato al meeting da me recentemente organizzato. Wink
In tale occasione, come peraltro accuratamente descritto nell'apposita sezione, è stata messa a confronto la classe T con le altre moderne tecnologie, tra cui Gainclone e il nuovissimo Hypex. Ebbene, in generale la classe T (indipendentemente dal chip) supera tutte le altre amplificazioni, con la Fenice 20 (con chip TA2024) alimentata a batteria che si colloca al vertice, seguita a ruota dalla (potentissima) Fenice 100 (chip TA2022) con toroidale da 300 VA. Con distacco segue il Gainclone, onesto amplificatore ma non all'altezza della tecnologia Tripath, mentre l'Hypex, peraltro ottimamente curato, non ha convinto per capacità di pilotaggio in corrente (nonostante i 180 watt dichiarati) e qualità timbrica (suono piuttosto aspro, armonicamente povero, con poca fluidità e bassi tronchi).
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  zennarone il Gio 9 Apr 2009 - 13:30

quindi fenice 20 o 100 hanno una marcia in più rispetto al TA10.1?

zennarone
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 40
Località : Roma
Occupazione/Hobby : surfista...
Provincia (Città) : sempre allegro!!!
Impianto : Ivan's t-amp - Indiana Line Tesi 504 - ps3 - sky hd (...piano piano mi convincerò anche che il multicanale NON esiete!!!)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Barone Rosso il Gio 9 Apr 2009 - 13:35

@zennarone ha scritto:quindi fenice 20 o 100 hanno una marcia in più rispetto al TA10.1?

Il ta 10.1 è basato sul ta2024 (quindi dovrebbero o potrebbe essere circa equivalenti).

Comunque non sarei cosi tassativo sul ta2020, secondo me non è affatto inferiore al ta2024 e ha di sicuro le sue doti ed un suono molto bello e caldo.

Comunque ormai è chiaro che il top di casa tripath è il ta3020, anche se piuttosto costoso nelle sue implementazioni.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  schwantz34 il Gio 9 Apr 2009 - 13:40

ciao , Giusto ieri mi è stato detto da geppe74 che il gainclone di meral964 suonava bene quanto la fenice.....tu invece lo collochi "con distacco" dietro ad essa....
si puo' avere a sto punto un chiarimento...?

grazie

ps:poi un po mi fai sorridere quando usi il termine "potentissima" per la fenice100...allora il nad 319 lo posso definire stra-potentissimo con i suoi 120 W ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  MaurArte il Gio 9 Apr 2009 - 13:51

Personalmente li vedo così:
Ta2024 il migliore chip Tripath che ho ascoltato.
Ta2022 leggermente meno analitico ma veloce e dinamico.
Ta2020 stessa dinamica del TA2024 ma suono meno trasparente.
Hypex UCD180 ottimo:,molto dinamico,analitico,veloce. Il suono cambia molto nelle varie versioni.
Gainclone con LM3886 (parlo del Magic) bell'ampli... un po' ruffiano.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 13:53

Ovviamente il TA-2022 essendo ben più potente del 2024 suonerà più corposo, rotondo e rilassato, da cui l'impressione di Maur di una "minor trasparenza". Si commette assai spesso l'ingenuità di associare (una relativa) leggerezza con un'idea immatura di trasparenza.


Ultima modifica di Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 13:55, modificato 2 volte
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  MaurArte il Gio 9 Apr 2009 - 13:57

Ovviamente il TA-2022 essendo più potente suonerà più pieno, rotondo e rilassato, da cui l'impressione di Maur di una "minor trasparenza". Si commette assai spesso di associare (relativa) leggerezza con trasparenza.

Ho le JBL 4333 vatti a leggere l'efficenza e poi ne riparliamo...
Parlo di ascolti a parità di volume.
L'indurimento del suono è una cosa,l'analiticità e la trasparenza sono un' altra cosa.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  schwantz34 il Gio 9 Apr 2009 - 13:59

@MaurArte ha scritto:
Ovviamente il TA-2022 essendo più potente suonerà più pieno, rotondo e rilassato, da cui l'impressione di Maur di una "minor trasparenza". Si commette assai spesso di associare (relativa) leggerezza con trasparenza.

Ho le JBL 4333 vatti a leggere l'efficenza e poi ne riparliamo...
Parlo di ascolti a parità di volume.
L'indurimento del suono è una cosa,l'analiticità e la trasparenza sono un' altra cosa.


Maurizio ciao , ma nn argomentarci proprio , non ne vale la pena...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:02

@MaurArte ha scritto:
Ovviamente il TA-2022 essendo più potente suonerà più pieno, rotondo e rilassato, da cui l'impressione di Maur di una "minor trasparenza". Si commette assai spesso di associare (relativa) leggerezza con trasparenza.

Ho le JBL 4333 vatti a leggere l'efficenza e poi ne riparliamo...
Parlo di ascolti a parità di volume.
L'indurimento del suono è una cosa,l'analiticità e la trasparenza sono un' altra cosa.
Anch'io parlo di ascolti a parità di volume, e l'efficienza delle casse non c'entra niente nella mia osservazione (che dava ovviamente per scontato che gli amp. non andassero in distorsione!).


E' come la differenza fra un amp. per cuffie ad opamp senza buffer (quindi pochi mA erogabili sul carico, sulla quarantina, e dunque pochi mW di potenza), e lo stesso amplificatore ma con l'aggiunta dei BUF634 (250 mA di picco, dunque molti mW di potenza, se non Watt). Ascolta e ti rendi conto di quel che dicevo. Il volume e la distorsione non c'entrano nulla: la configurazione con i buffer anche a basso volume con cuffie efficenti suona più corposa, rotonda e rilassata. E non solo: se raddoppi i buffer (i BUF634 possono essere messi l'uno in parallelo all'altro senza modifiche al circuito), l'effetto di maggior corpo e dinamica aumenta ancora un pochino, e tutto ciò con cuffie efficenti e a volumi normali.

Ora, un ascoltatore immaturo potrebbe anche dire che senza i buffer il suono era più trasparente... Wink


Ultima modifica di Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:09, modificato 2 volte
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  MaurArte il Gio 9 Apr 2009 - 14:09

Ribadisco la mia classifica.
La potenza non c'entra un fico secco con l'analiticità,
Mulo, quello che riporti sono tue impressioni che a me non risultano.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 9 Apr 2009 - 14:09

@schwantz34 ha scritto:ciao , Giusto ieri mi è stato detto da geppe74 che il gainclone di meral964 suonava bene quanto la fenice.....tu invece lo collochi "con distacco" dietro ad essa....
si puo' avere a sto punto un chiarimento...?
La cosa mi sorprende e non poco: il salto qualitativo era evidente ed inequivocabile. Dunque, per quanto mi riguarda confermo le precedenti considerazioni, in quell'occasione condivise da tutti i presenti.


@schwantz34 ha scritto:ps:poi un po mi fai sorridere quando usi il termine "potentissima" per la fenice100...allora il nad 319 lo posso definire stra-potentissimo con i suoi 120 W ?
Sorridi pure: qualunque progettista elettronico onesto e competente può confermarti che 60-90 watt RMS sono un valore enorme per un ampli home hi-fi. Inoltre è sempre necessario considerare il rendimento (circa doppio rispetto alla classe AB) e, come più volte detto, la capacità di pilotaggio in corrente, che se da un lato trae vantaggio da una maggior riserva di potenza, dall'altro dipende molto anche da com'è progettato e realizzato il circuito (contrariamente non si spiegherebbero i risultati del TA2024).
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:14

Non hai proprio capito, Maur. La potenza non c'entra no, con l'analiticità (mai detto questo!!). E' casomai la minor potenza che dà un suono leggerino e poco dinamico, che accentua la percezione dei transienti (del "fronte" dei suoni impulsivi), e soprattutto quella delle armoniche superiori dei suoni, rispetto a quelle inferiori; il che dà ingannevolmente, ad un orecchio abbastanza immaturo (e che prevedibilmente ascolta anche musica abbastanza immatura), l'impressione di una maggior analiticità e dunque di una maggiore trasparenza.

Tutto qui, ed è una "verità" da me ripetutamente sperimentata. Se tu no... bè non sono così sorpreso, sennò non ti diletteresti così tanto con queste cose; per esser poi costretto a ripiegare sui diffusori con i wooferoni, peraltro.


Ultima modifica di Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:20, modificato 3 volte
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 9 Apr 2009 - 14:14

@zennarone ha scritto:quindi fenice 20 o 100 hanno una marcia in più rispetto al TA10.1?
Hello Attenzione, zennarone: le due Fenice si basano come detto su chip diversi (TA2024, identico a quello montato su T-Amp, sure e Trends, per la Fenice 20 e TA2022 per la Fenice 100).
Per maggiori dettagli ti rimando alla "classifica" accuratamente stilata dal buon MaurArte. Wink
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  pincellone il Gio 9 Apr 2009 - 14:17

@MaurArte ha scritto:Personalmente li vedo così:
Ta2024 il migliore chip Tripath che ho ascoltato.
Ta2022 leggermente meno analitico ma veloce e dinamico.
Ta2020 stessa dinamica del TA2024 ma suono meno trasparente.
Hypex UCD180 ottimo:,molto dinamico,analitico,veloce. Il suono cambia molto nelle varie versioni.
Gainclone con LM3886 (parlo del Magic) bell'ampli... un po' ruffiano.

Io sono ansioso di sapere come suona il TA3020, mi tocca aspettare, comunque prima o poi dovrai a mio avviso aggiornare la classifica inserendo anche il Tripatthone...
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  schwantz34 il Gio 9 Apr 2009 - 14:18

@Andrea Gianelli ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:ciao , Giusto ieri mi è stato detto da geppe74 che il gainclone di meral964 suonava bene quanto la fenice.....tu invece lo collochi "con distacco" dietro ad essa....
si puo' avere a sto punto un chiarimento...?
La cosa mi sorprende e non poco: il salto qualitativo era evidente ed inequivocabile. Dunque, per quanto mi riguarda confermo le precedenti considerazioni, in quell'occasione condivise da tutti i presenti.


@schwantz34 ha scritto:ps:poi un po mi fai sorridere quando usi il termine "potentissima" per la fenice100...allora il nad 319 lo posso definire stra-potentissimo con i suoi 120 W ?
Sorridi pure: qualunque progettista elettronico onesto e competente può confermarti che 60-90 watt RMS sono un valore enorme per un ampli home hi-fi. Inoltre è sempre necessario considerare il rendimento (circa doppio rispetto alla classe AB) e, come più volte detto, la capacità di pilotaggio in corrente, che se da un lato trae vantaggio da una maggior riserva di potenza, dall'altro dipende molto anche da com'è progettato e realizzato il circuito (contrariamente non si spiegherebbero i risultati del TA2024).



Ciao , si vede allora che i presenti ( mi riferisco a Geppe) abbiano cambiato opinione in seguito , ti confermo , senza tema di smentite , quanto Geppe mi ha scritto ieri ( il fenice suona bene quanto il gainclone ) , scusami , ma sorrido ancora , allora i Nad da 200watt o i Krell da oltre 200 che sono ?
Andrea diamo alle parole il giusto peso , so che è facile farsi prendere la mano e usare iperboli (sopratutto in certi casi , ogni scarrafone è bello a mamma sua...) ma cerchiamo di essere misurati ,
ciao
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  MaurArte il Gio 9 Apr 2009 - 14:20

Non hai proprio capito, Maur. La potenza non c'entra no, con l'analiticità (mai detto questo!!). E' casomai la minor potenza che dà un suono leggerino e poco dinamico, che accentua la percezione dei transienti (del "fronte" dei suoni impulsivi), e in generale delle armoniche superiori dei suoni; il che dà ingannevolmente, ad un orecchio abbastanza immaturo (e che prevedibilmente ascolta anche musica abbastanza immatura), l'impressione di una maggior analiticità e dunque di una maggiore trasparenza.

Tutto qui, ed è una "verità" da me ripetutamente sperimentata. Se tu no... bè non sono così sorpreso, sennò non ti diletteresti così tanto con queste cose; per esser poi costretto a ripiegare sui diffusori con i wooferoni, peraltro.

Vallo a dire ad orecchi immaturi come Lucio Cadeddu ed a qualche altro migliaio di utilizzatori... Hehe Hehe Hehe

povero muletto...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:21

@MaurArte ha scritto:
Vallo a dire ad orecchi immaturi come Lucio Cadeddu ed a qualche altro migliaio di utilizzatori... Hehe Hehe Hehe

povero muletto...
Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Michele il Gio 9 Apr 2009 - 14:25

E' certo che sulla stampa che conta per te non lo troverai mai, visto che è il direttore di una rivista audio famosa ed apprezzata in tutto il mondo.

Michele
avatar
Michele
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.02.08
Numero di messaggi : 560
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Amp: Naim 140 + Naim 62; Casse: Aliante One SW Pininfarina; Sorg: Revox b226, PopPulse 707 modificato, Ariston RD80 con Grado gold. Ex T-ampista: senza rinnegare nulla ;-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:26

@Michele ha scritto:E' certo che sulla stampa che conta per te non lo troverai mai, visto che è il direttore di una rivista audio famosa ed apprezzata in tutto il mondo.

Michele
Parli di internet? Quella, secondo te, è la stampa che conta...?

Un pochino conta anche lei, per carità.


Ultima modifica di Mulo il Gio 9 Apr 2009 - 14:28, modificato 2 volte
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  nd1967 il Gio 9 Apr 2009 - 14:27

@Mulo ha scritto:Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...
Mulo frenati...
Lucio Cadeddu ha uno dei siti piu' frequentati sul web (e nel mondo) e considerato tra i piu' affidabili visto che on deve pagare lo scotto di avere la pubblicità a pagamento dei marchi che deve recensire.
Probabilmente non l'hai mai letto (dubito visto che non hai una mazza da fare tutto il girono e sei sempre collegato... ma quand'è che ti laurei? Razz)

Lucio è riconosciuto da piu' parti come una persona esperta e preparata (oltre che molto disponibile).
non viene citato nelle riviste proprio perchè alle riviste da fastidio che lui offra questo servizio senza far pagare nulla e senza condizionamenti... insomma alle riviste "gli rode".

Tu ti fidi del tuo venditore (che è e rimane unvenditore ricordalo).... noi ci fidiamo (non ciecamente) di Lucio il cui motto è sempre stato "ascoltare prima di comprare"... al contrario di te che valuti in base alle foto in metà dei casi.
ma sono sempre le solite cose che ti dico e che tu glissi alla grande.


Ultima modifica di nd1967 il Gio 9 Apr 2009 - 14:32, modificato 1 volta

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  madqwerty il Gio 9 Apr 2009 - 14:28

@Mulo ha scritto:
Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...
che conta cosa, i soldi delle pubblicità? Hehe
scusate la battuta ingenua e discutibile (a.k.a. spam ) ma era +forte di me... Laughing

TNT = zero spot per nessuno...poi x carità, nessuno fa i miracoli e nessuno è perfetto, ma certi dettagli vanno cmq evidenziati..
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  pincellone il Gio 9 Apr 2009 - 14:29

@Mulo ha scritto:
Ma chi sarà mai sto Lucio Cadeddu, sulla stampa che conta non se ne vede traccia...

Forse perche' non stampa? Smile Non ho alcun dubbio sull'integrità di Lucio.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  MaurArte il Gio 9 Apr 2009 - 14:29

Comunque tra un paio di giorni avrò un famoso ampli Pioneer che farò anche girare tra qualche forumer. Vedremo i risultati mettendolo a confronto con vari classeT.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  schwantz34 il Gio 9 Apr 2009 - 14:29

ribadisco , certa gente nn merita alcuna replica
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: TA2020 vs TA2024

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum