T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 2:35 Da joker69

» upgrade 2500 max
Oggi a 2:09 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 1:17 Da Olegol

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Mar 6 Dic 2016 - 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769369 messaggi in 50058 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Che fine ha fatto Indiana Line?

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Lun 9 Apr 2012 - 18:00

@Dr Goomy ha scritto:

Non ho dato colpe a nessuno cercavo solo l'amplificatore che volevo siete voi che mi avete aggredito

Aggredito ?

@Dr Goomy ha scritto:
e' visibile pure su bit audio world nel vela.
ho letto la recensione una marchetta spudorata perché lo vendono poi anche loro

Dopo che hai scritto una cosa del genere cosa volevi che ti si scrivesse ? Ma hai letto cosa hai scritto hai dato del Venduto a me personalmente e a tutto lo staff di Bitaudioworld che frequenta anche questo posto è normale secondo te ?

Ma sai che con cose del genere scritte ci si possono passare dei guai a livello legale ? Non è il nostro caso figurati non si spara sulla crocerossa ma, pensaci un pò su prima di scriverle certe cose Smile




_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Lun 9 Apr 2012 - 18:08

@Stentor ha scritto:
@wasky ha scritto:alla Audio Analogue, durante una visita abbiamo solo chiesto di personalizzare un amplificatore, ( che per me resta sempre un cesso puntualizzo insieme con il tuo NAD o altra merce del genere )

Robé mi fai morire dal ridere Laughing .... puntualizzo però il fatto che per il poco che l'ho sentito, marchiato Indiana Line al TAV, non era un cesso.... i gainclone ben implementati suonano bene ...anche se non hanno i watt che servono al nostro wasky Hehe

Per il resto ...cerchiamo di stare buttarla in cagnara Very Happy

Senza dubbio suonano bene tolto quello delle foto precedenti che non suona Laughing

Si lo abbiamo sentito al TAV Smile è un ampli Entry level come gli advanced o gli Areon sempre con tecnologia National, praticamente oggi prendi un modello AA che tempo fà costava un pò di soldini

Se lo vuoi gratis basta che ce lo recensisci bene qui Laughing Laughing Hehe





Ultima modifica di wasky il Lun 9 Apr 2012 - 18:12, modificato 1 volta

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Lun 9 Apr 2012 - 18:11

@Stentor ha scritto:
@wasky ha scritto:
Il Jeff Rowland Model One monta un solo LM3886 Wink Può sempre prendere quello di amplificatore Smile

Non è vero questo !!! avendolo utilizzato in più di una mia recensione su BAW lo conosco bene Wink secondo te un LM3886 funziona in classe A e butta fuori 215 watt su 2 ohm ? Hehe

Boni altrimenti chiudo il 3D ! ...o no caxxo non son più moderatore Very Happy

Scannatevi allora Hehe Hehe Laughing Laughing Laughing (scherzo)

Forse ti sbagli con il Model 10 ? o sbaglio io ? C'è un modello di Jeff R. che usa un solo LM e fà parte di questa serie qui

http://www.shine7.com/audio/jeff.htm

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Silver Black il Lun 9 Apr 2012 - 18:14

@Dr Goomy ha scritto:Ora ho capito: sei un ..... ma sappi che non fai ridere.

Per chi non lo ha fatto aprite la home page di bit audio world:
http://www.bitaudioworld.it/forum/index.php
in ordine trovate i seguenti articoli con la bella fotona degli ampli ex indiana line:
PROMOZIONE VELA AUDIO Bitaudioworld
VELA CD e Amplificatore - Prime impressioni d'ascolto.
VELA. Un nuovo marchio dell'AF Group
a sinistra nei nuovi articoli ancora evidenziato:

PROMOZIONE VELA AUDIO Bitaudioworld
E' disponibile una serie particolare BAW dei prodotti VELA Audio (amplificatore e CD) . Tale serie speciale... leggi più
VELA CD e Amplificatore - Prime impressioni d'ascolto.
Come avevamo detto a mezza bocca, ci erano pervenuti i due prodotti CD e amplificatore che portano il marchio... leggi più
a destra la stessa cosa!
Nella analisi circuitale EVIDENZIATE CHE HANNO I CAVI DI DUE CM CRYO (CAPIRAI CHE DIFFERENZA FANNO COSE DA SEGAIOLI) E OMETTETE SPUDORATAMENTE CHE E' UN SEMPLICE CHIP AMP

Seconto te admin di bitaudioworld non è una bella marchetta visto che lo proponete attraverso il vostro sito?
Comunque non trovo giustificato l'aumento di prezzo perpretato per i fantomatici cavetti cryo lo preferivo come era marchiato indiana line ma ripensandoci al quel prezzo MOLTO MEGLIO UN NAD.

MODERAZIONE
Non entro nel merito della questione, ma faccio un appunto sulla forma: non è carino per niente parlare male di un altro forum o di una discussione o una recensione su altro forum. Iscriviti nel forum in questione e parlane di là.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Lun 9 Apr 2012 - 18:24

Dura 5 minuti poi gli Braso l'account Sergio Laughing

Sopratutto: non è carino ipotizzare Tresche, Marchette e Intrallazzi se non si conoscono le persone e come avviene la gestione del mio forum che rispetta il tuo forum e gli amici della board Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Lun 9 Apr 2012 - 18:33

@Stentor ha scritto:
@wasky ha scritto:

Forse ti sbagli con il Model 10 ? o sbaglio io ? C'è un modello di Jeff R. che usa un solo LM e fà parte di questa serie qui

http://www.shine7.com/audio/jeff.htm

Sbagli tu ...ce l'ho qui il Jeff Model One Laughing Hehe Hehe

Io prima o poi il Capri di Jeff rowland me lo accatto I love you che spettacolo di Preamplificatore Razz


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Orazio Privitera il Lun 9 Apr 2012 - 18:40

@dude ha scritto:
Non ne so niente, ma il fatto che quei prodotti siano confluiti in un nuovo marchio fa supporre che indiana Line non li voglia più commercializzare, per cui se dovessero fare delle elettroniche dovrebbero rivolgersi altrove, certo non è detto che non lo facciano, ma questa falsa partenza sicuramente non ha aiutato e non sarebbe facile rifare tutto l'iter.
Devo dire che alla presentazione i prodotti furono percepiti come cloni estetici della linea crescendo di AA e questo può aver contribuito a spingere IL a ripensare il progetto
Ciao Dude, che entrambi i progetti sono dei cloni del crescendo non ci piove, anche perchè la cosa è visibile ad occhio nudo. Non dico che ti sbagli, possibilmente IL ha abbondonato il progetto, ma da quello che ho letto, posso anche pensare che in futuro il progetto possa riprendere per 2 motivi. 1: Leggo sospesa e non abbandonata, 2: Nei loro accordi lo sanno loro quello che hanno stabilito. Su un'altra cosa ti do ragione non hanno avuto un buon inizio e con la nascita di queste altre elettroniche dovranno rivedere un pò di cose, a partire dei prezzi

Orazio Privitera
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.10
Numero di messaggi : 2831
Località : Catania
Occupazione/Hobby : Musica e hi-fi,Fotografia, lettura, e un debole per le Stratocaster
Provincia (Città) : alti e bassi, dipende dal giorno
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Silver Black il Lun 9 Apr 2012 - 18:41

@wasky ha scritto:Dura 5 minuti poi gli Braso l'account Sergio Laughing

Sì, ma almeno te lo smazzi tu!!! Che se no poi a me dicono che faccio CENSURA qui... Laughing

Sopratutto: non è carino ipotizzare Tresche, Marchette e Intrallazzi se non si conoscono le persone e come avviene la gestione del mio forum che rispetta il tuo forum e gli amici della board Smile

Decisamente non è carino, hai fatto bene a sottolinearlo, concordo e direi di riflettere sulle parole prima di sparare accuse.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Dr Goomy il Mar 10 Apr 2012 - 0:44

@wasky ha scritto:Dura 5 minuti poi gli Braso l'account Sergio Laughing

non preoccuparti non vengo io cmq volevo solo capire che fine hanno fatto gli ampli indiana line perché il prezzo di 356 mi interessava tu per primo hai offeso comunque grazie di avermi avvertito che non suona bene secondo te bel favore che hai fatto hai tuoi amici
Oppure si vengo e discutiamo come ha detto l'admin da te così spieghi mneglio.

Dr Goomy
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.02.12
Numero di messaggi : 134

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Mar 10 Apr 2012 - 10:39

@Dr Goomy ha scritto:non preoccuparti non vengo io cmq volevo solo capire che fine hanno fatto gli ampli indiana line perché il prezzo di 356 mi interessava tu per primo hai offeso

Eccolo ora il piccolo Goomy cattivoni lo abbiamo offeso



Dove ti ho offeso di grazia ? Fallo vedere a tutta la board Silly Skull Smile e dove hai visto il prezzo di 365 € forse da un Gira IVA ?

Ti ricordo che sei stato tu per primo a darmi del Marchettaro nel topic se per te non è una offesa questa

@Dr Goomy ha scritto:
e' visibile pure su bit audio world nel vela.
ho letto la recensione una marchetta spudorata perché lo vendono poi anche loro

Se vuoi essere offeso veramente non ho problemi a scriverti in chiaro che sei un coglione di quelli belli grandi anche Smile ma non scrivere che sono stato il primo ad offenderti perchè sei più falso di una moneta da 2.75 €

Non ci servono persone come te su bitaudiowolrd non potresti dare nulla Smile e a te non devo spiegare proprio nulla Smile

@wasky ha scritto:alla Audio Analogue, durante una visita abbiamo solo chiesto di personalizzare un amplificatore, ( che per me resta sempre un cesso puntualizzo insieme con il tuo NAD o altra merce del genere )

Che sia un cesso ( identificato come prodotto entry ) non implica che suona male, suona come un Crescendo o altri amplificatori con LM3886

http://www.audioanalogue.net/it/crescendo-integrated-amplifier-P46.html


PS: Hai tuoi amici si scrive sensa la H

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Stentor il Mar 10 Apr 2012 - 11:37

@wasky ha scritto:
PS: Hai tuoi amici si scrive sensa la H
Laughing

E va beh ...stiamo tutti più sereni e cerchiamo di capirlo ...con i guai che passa la lega in questi giorni è normale che sia inviperito Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Mar 10 Apr 2012 - 12:31

@Stentor ha scritto:
@wasky ha scritto:
PS: Hai tuoi amici si scrive sensa la H
Laughing

E va beh ...stiamo tutti più sereni e cerchiamo di capirlo ...con i guai che passa la lega in questi giorni è normale che sia inviperito Very Happy

Cosa dobbiamo capire Ivano ?

In un Post ha offeso una board (BitAudioworld) accusandola di Marchette e Inciuci con Audio Analogue senza sapere nulla di chi la dirige o ci collabora e poi, vuol passare dalla parte della ragione scrivendo che è stato offeso per primo Ironic








_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  franz 01 il Mar 10 Apr 2012 - 12:33

Sento puzza di:

franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2144
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Da camera

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mar 10 Apr 2012 - 15:24

Io non ci vedo nulla di male a clonare un apparecchio.

L'Hi Fi è piena zeppa di cloni, visibili ad occhio nudo o meno visibili.

Piuttosto, quello che mi perplime sono le differenze di costo tra loro, più o meno giustificate.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Stentor il Mar 10 Apr 2012 - 16:02

@wasky ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Laughing

E va beh ...stiamo tutti più sereni e cerchiamo di capirlo ...con i guai che passa la lega in questi giorni è normale che sia inviperito Very Happy

Cosa dobbiamo capire Ivano ?

In un Post ha offeso una board (BitAudioworld) accusandola di Marchette e Inciuci con Audio Analogue senza sapere nulla di chi la dirige o ci collabora e poi, vuol passare dalla parte della ragione scrivendo che è stato offeso per primo Ironic


La mia era una battuta .... leggi meglio Laughing Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Mar 10 Apr 2012 - 16:06

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Io non ci vedo nulla di male a clonare un apparecchio.

L'Hi Fi è piena zeppa di cloni, visibili ad occhio nudo o meno visibili.

Piuttosto, quello che mi perplime sono le differenze di costo tra loro, più o meno giustificate.

Clone di quale prodotto ? Anche tu come vedo non hai capito Alfredo te lo rispiego:

Audio Analogue non ha Clonato Audio Analogue sarebbe stupido Laughing ha usato il Crescendo per inserirlo in una fascia di acquisto Low Hi Fi rinominando la linea Vela Smile

Differenze di prezzo con cosa Alfredo il prezzo è quello che ha dato di listino la Vela ovvero 200 € in meno del Crescendo




_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  Stentor il Mar 10 Apr 2012 - 17:50

@wasky ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:Io non ci vedo nulla di male a clonare un apparecchio.

L'Hi Fi è piena zeppa di cloni, visibili ad occhio nudo o meno visibili.

Piuttosto, quello che mi perplime sono le differenze di costo tra loro, più o meno giustificate.

Clone di quale prodotto ? Anche tu come vedo non hai capito Alfredo te lo rispiego:

Audio Analogue non ha Clonato Audio Analogue sarebbe stupido Laughing ha usato il Crescendo per inserirlo in una fascia di acquisto Low Hi Fi rinominando la linea Vela Smile

Differenze di prezzo con cosa Alfredo il prezzo è quello che ha dato di listino la Vela ovvero 200 € in meno del Crescendo


Se è il crescendo direi che con vela il prezzo è molto più competitivo Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Mar 10 Apr 2012 - 18:30

La cosa deludente di tutto il discorso è che la gente, invece di darti una pacca sulla spalla o dirti Bravo e farti gli auguri, è sempre pronta a darti calci in faccia pensando a che enormi guadagni ci siano dietro.

Addirittura siamo arrivati ai CLONI ma ci rendiamo conto ? Questo è veramente penoso Ivano Smile


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  osservatore il Mar 10 Apr 2012 - 18:41

Quello che non ho capito è: questo Vela è esattamente come il Crescendo? oppure è una versione semplificata...

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  wasky il Mar 10 Apr 2012 - 18:54

@osservatore ha scritto:Quello che non ho capito è: questo Vela è esattamente come il Crescendo? oppure è una versione semplificata...

Foto del Crescendo dove si nota l'assenza del ponte RC in uscita e la differenza dal vela in termini di circuitazione la foto è presa dal sito di Alfredo che scriveva:

Altre due novità della dinamica Audio Analogue.
In alto l'amplificatore integrato Crescendo e sotto il CD Player Crescendo.
Fanno parte della serie Armonia di Audio Analogue, con linee semplici ed essenziali si propongono come prodotti dall'ottimo rapporto qualità prezzo. L'integrato dispone di 50 watt per canale su 8 ohm, ha cinque ingressi linea più un altro sul frontale mini-jack per la connessione di unità Media Player



Foto del Vela


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  belozoglu il Mar 10 Apr 2012 - 19:01

@wasky ha scritto:La cosa deludente di tutto il discorso è che la gente, invece di darti una pacca sulla spalla o dirti Bravo e farti gli auguri, è sempre pronta a darti calci in faccia pensando a che enormi guadagni ci siano dietro.

Addirittura siamo arrivati ai CLONI ma ci rendiamo conto ? Questo è veramente penoso Ivano Smile


Roberto, è una questione di divertimento (discutibile); don't feed the troll.

belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  pier1 il Mar 10 Apr 2012 - 19:11

Dalle foto sembrano abbastanza diversi ma non posso definirmi un'esperto. La pacca sulle spalle e un buona fortuna da parte mia. Lascia perdere quelli che cercano di demolire sempre tutto non rispondergli neanche non ne vale la pena.

pier1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.04.11
Numero di messaggi : 141
Località : salento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  belozoglu il Mar 10 Apr 2012 - 19:13

@pier1 ha scritto:Dalle foto sembrano abbastanza diversi ma non posso definirmi un'esperto. La pacca sulle spalle e un buona fortuna da parte mia. Lascia perdere quelli che cercano di demolire sempre tutto non rispondergli neanche non ne vale la pena.

Ecco la faccia b di mr goomy

belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  pier1 il Mar 10 Apr 2012 - 19:15

Scusa ma non ho capito.

pier1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.04.11
Numero di messaggi : 141
Località : salento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che fine ha fatto Indiana Line?

Messaggio  pier1 il Mar 10 Apr 2012 - 19:21

Adesso ricordo che un'altra volta hai detto la stessa cosa. Puoi dimostrare quello che dici? Chiedo al gestore del forum di intervenire.

pier1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.04.11
Numero di messaggi : 141
Località : salento

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum