T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ma voi ... dove tenete la liquida ?
Oggi alle 21:53 Da potowatax

» Jlh 1969 - ne vale la pena?
Oggi alle 21:39 Da Albert^ONE

» Upgrade Yaquin MC 84 L
Oggi alle 21:32 Da Albert^ONE

» Problema Denon PMA720 + Monitor Audio Bronze 2 ??
Oggi alle 21:11 Da vinse

» Antenna per Grundig R30
Oggi alle 20:30 Da nerone

» POWER LINE
Oggi alle 14:10 Da GP9

» alimentazione TPA3116
Oggi alle 11:58 Da daltanius29877

» Mettere a ponte due finali classe d con alimentatori separati, o due alimentatori insieme
Oggi alle 0:02 Da dreamer

» Sansui vintage per giradischi, quale?
Ieri alle 23:19 Da Briann

» [RM] Amplificatore Cambridge Audio Azur 640A V2.0
Ieri alle 21:16 Da diechirico

» Mi/MB Vendo cuffie Sony MDR 1A Hi Res 70 € + sped
Ieri alle 20:55 Da Roberto Mazzolini

» audio youtube e company
Ieri alle 20:43 Da synth

» Vendo KingRex T20U 130 € Amplificatore Integrato con DAC USB
Ieri alle 20:39 Da Roberto Mazzolini

» colony summer metal
Ieri alle 19:40 Da CHAOSFERE

» Prezzi CD & Liquida - ripensarci ?
Ieri alle 19:14 Da Nadir81

» lettore cd guasto o semplicemente da pulire?
Ieri alle 18:55 Da Pinve

» scelta impossibile!
Ieri alle 16:46 Da Pinve

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri alle 15:01 Da Albert^ONE

» Ortofon 2M Blue vs. Goldring 1042
Ieri alle 14:55 Da Albert^ONE

» quale stend?
Ieri alle 14:12 Da franzfranz

» [Vendo] Grado extension cable originale 4,5 metri - 25 euro + spedizione
Ieri alle 12:43 Da Nadir81

» [VENDO] Alientek D8 (no ali) 55 euro + spedizione
Ieri alle 12:16 Da Nadir81

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Ieri alle 11:32 Da p.cristallini

» hifi car una passione infinita!
Ieri alle 10:18 Da lello64

» Quale scheda classe d con 72v dc e 44 (oppure AC 52 e 31AC) sui 350w a 4 ohm?
Dom 20 Mag 2018 - 22:45 Da dreamer

» Quale micro hifi scegliere?
Dom 20 Mag 2018 - 21:22 Da synth

» Sostituire SMSL Ad18 con ampli classe A/AB
Dom 20 Mag 2018 - 20:47 Da giucam61

» Primo DAC
Dom 20 Mag 2018 - 19:19 Da Raidern

» Ortofon 2m red 50,00 + s.s
Dom 20 Mag 2018 - 13:44 Da kalium

» [an]luxman l3
Dom 20 Mag 2018 - 1:49 Da maddave

Statistiche
Abbiamo 11647 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Aziello

I nostri membri hanno inviato un totale di 812665 messaggi in 52805 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
nerone
 
Pinve
 
diechirico
 
Albert^ONE
 
daltanius29877
 
antbom
 
Nadir81
 
scontin
 
GP9
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
sportyerre
 
Nadir81
 
diechirico
 
nerone
 
giucam61
 
CHAOSFERE
 
mumps
 
fritznet
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15630)
 
Silver Black (15528)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9504)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 50 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clipper, lello64, maddave, Nadir81, poweruser1962, Rino88ex, sportyerre, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  H@L il Dom 15 Apr 2012 - 14:54

@timido ha scritto:grazie ragazzi , io non avevo mai sentito cosi la musica nostrana, la musica che state proponendo è un piacere ascoltarla , continuate ha proporre
ma che c-----o di musica sentivo prima ?
mi stavo facendo l'idea che per ascoltare decentemente la musica ci voleva un impianto di più di qualche migliaio di euro, invece anche il mio impiantino non è male Laughing

Spesso l'impianto non ha colpa: non c'è impianto che possa rimediare ad una registrazione nata male. Garbage In, Garbage Out Smile

A volte qualità artistica e qualità di registrazione non vanno di pari passo. Per esempio, io adoro i primi due dischi del Banco del Mutuo Soccorso... ma non il modo in cui sono registrati!
avatar
H@L
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.06.09
Numero di messaggi : 678
Località : Sardegna
Occupazione/Hobby : apprendista stregone dell'Hi-Fi
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti Mac Mini, hiFace, SuperPro DAC 707 USB, Beresford TC-7520, Peachtree DAC•iT.
Preamplificatori KingRex Pre-Amp V.3, Xindak XA3200-MKII.
Amplificatori Trends Audio TA-10.1, KingRex T20U con PSU, Virtue Audio Two.
Integrato TEAC A-H01S.
Diffusori Duevel Planets, Sonus Faber Toy Speaker, JohnBlue JB3.
Cuffie Docet Cuffia-Amp e...

AKG K 701.


http://www.RadioAreaIpsia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  fritznet il Dom 15 Apr 2012 - 15:52

Ma, non sono registrati male secondo me, anzi.

Però bisogna fare alcune considerazioni, alcune di carattere tecnico (i mezzi del periodo), alcune di carattere estetico (produzione).

Ad esempio i suoni delle batterie (e percussioni) dell'epoca, erano spesso pessimi perchè vigeva l'uso di registrare la batteria in un box separato (isolato e trattato pesantemente con materiale fonoassorbente), per avere in teoria un suono più pulito, in realtà riducendo al massimo le porzioni di suono riflesso i suoni delle batterie diventano spenti, poco dinamici, rullante di cartone e cassa di legno Laughing
Al massimo poi si aggiungeva un pò di riverbero coi riverberi a nastro o, peggio, a molla Crying or Very sad
A volte poi le chitarre e tastiere Sick dirette nel banco mixer Sick

Anche qui un suono spento e poco dinamico, la voce poi in primo piano, tutta in avanti, anche se nel caso di Francesco Di Giacomo direi andav benissimo così Happy shock
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9504
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  H@L il Dom 15 Apr 2012 - 17:17

@fritznet ha scritto:Ma, non sono registrati male secondo me, anzi.

Però bisogna fare alcune considerazioni, alcune di carattere tecnico (i mezzi del periodo), alcune di carattere estetico (produzione).

Ad esempio i suoni delle batterie (e percussioni) dell'epoca, erano spesso pessimi perchè vigeva l'uso di registrare la batteria in un box separato (isolato e trattato pesantemente con materiale fonoassorbente), per avere in teoria un suono più pulito, in realtà riducendo al massimo le porzioni di suono riflesso i suoni delle batterie diventano spenti, poco dinamici, rullante di cartone e cassa di legno Laughing
Al massimo poi si aggiungeva un pò di riverbero coi riverberi a nastro o, peggio, a molla Crying or Very sad
A volte poi le chitarre e tastiere Sick dirette nel banco mixer Sick

Anche qui un suono spento e poco dinamico, la voce poi in primo piano, tutta in avanti, anche se nel caso di Francesco Di Giacomo direi andav benissimo così Happy shock

Davvero interessanti le tue notazioni storico-tecniche. Ok

Purtroppo sono inconsolabile! Crying or Very sad

A volte, riascoltando questi dischi, mi chiedo come sarebbero se fossero stati registrati con i mezzi tecnici attuali e con tutti i crismi... Dribbling

Il Banco ha risuonato e ricantato i primi due dischi nel 1991, però non è la stessa cosa. IMHO parte della magia delle incisioni del 1972 si è persa. Pazienza... continuerò ad amarli per come sono! Hello
avatar
H@L
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.06.09
Numero di messaggi : 678
Località : Sardegna
Occupazione/Hobby : apprendista stregone dell'Hi-Fi
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti Mac Mini, hiFace, SuperPro DAC 707 USB, Beresford TC-7520, Peachtree DAC•iT.
Preamplificatori KingRex Pre-Amp V.3, Xindak XA3200-MKII.
Amplificatori Trends Audio TA-10.1, KingRex T20U con PSU, Virtue Audio Two.
Integrato TEAC A-H01S.
Diffusori Duevel Planets, Sonus Faber Toy Speaker, JohnBlue JB3.
Cuffie Docet Cuffia-Amp e...

AKG K 701.


http://www.RadioAreaIpsia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  DACCLOR65 il Dom 15 Apr 2012 - 17:22

BANCO PFM E ORME Very Happy
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  fritznet il Dom 15 Apr 2012 - 17:45

@H@L ha scritto:

Davvero interessanti le tue notazioni storico-tecniche. Ok

Purtroppo sono inconsolabile! Crying or Very sad

A volte, riascoltando questi dischi, mi chiedo come sarebbero se fossero stati registrati con i mezzi tecnici attuali e con tutti i crismi... Dribbling

Il Banco ha risuonato e ricantato i primi due dischi nel 1991, però non è la stessa cosa. IMHO parte della magia delle incisioni del 1972 si è persa. Pazienza... continuerò ad amarli per come sono! Hello

Guarda, accontentiamoci, registrati oggi sarebbero magari dati in pasto a qualche produttore di quelli che, in nome del "suono moderno" potrebbero massacrarne sia la dinamica che i timbri.
E magari anche qualche censura artistica tipo: Francesco, bella voce, ma non vendiamo un disco così, prova a cantarla come la canterebbe Nek Hehe

Gianni, belle stè tastiere, bello anche il solo di piano, un pò lungo eh? I ragazzi vogliono roba forte, l'accorciamo un pò?

etc etc Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9504
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  H@L il Dom 15 Apr 2012 - 20:47

@fritznet ha scritto:
Guarda, accontentiamoci, registrati oggi sarebbero magari dati in pasto a qualche produttore di quelli che, in nome del "suono moderno" potrebbero massacrarne sia la dinamica che i timbri.
E magari anche qualche censura artistica tipo: Francesco, bella voce, ma non vendiamo un disco così, prova a cantarla come la canterebbe Nek Hehe

Gianni, belle stè tastiere, bello anche il solo di piano, un pò lungo eh? I ragazzi vogliono roba forte, l'accorciamo un pò?

etc etc Laughing

Temo che tu abbia proprio ragione! Orrified Orrore!

Per tornare in topic, ecco un altro consiglio all'amico timido: "Per brevità chiamato artista", ultimo disco di inediti di Francesco De Gregori.



IMHO la discografia del Principe andrebbe ascoltata TUTTA, senza badare alla qualità delle registrazioni, perché ha un valore artistico immenso. Tuttavia questo disco è registrato particolarmente bene.

Alcuni spunti:

Traccia 1 (Per brevità chiamato artista): occhio al basso... se partite con volume sostenuto potreste ritrovarvi col woofer in grembo...

Traccia 4 (Volavola): suggestivo intreccio di voce maschile e femminile, pianoforte ben registrato e credibile, banjo che si materializza nell'aria in alto a destra (solo in impianti capaci di una buona tridimensionalità).

Traccia 9 (L'infinito): voce di De Gregori registrata bene ed emozionante come poche altre volte... in alcuni impianti l'attacco dell'orchestra d'archi manda in crisi i diffusori.

PS In impianti "frizzanti" questo CD può dare fastidio sulle alte frequenze e con le sibilanti.
avatar
H@L
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.06.09
Numero di messaggi : 678
Località : Sardegna
Occupazione/Hobby : apprendista stregone dell'Hi-Fi
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti Mac Mini, hiFace, SuperPro DAC 707 USB, Beresford TC-7520, Peachtree DAC•iT.
Preamplificatori KingRex Pre-Amp V.3, Xindak XA3200-MKII.
Amplificatori Trends Audio TA-10.1, KingRex T20U con PSU, Virtue Audio Two.
Integrato TEAC A-H01S.
Diffusori Duevel Planets, Sonus Faber Toy Speaker, JohnBlue JB3.
Cuffie Docet Cuffia-Amp e...

AKG K 701.


http://www.RadioAreaIpsia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  carloica il Dom 15 Apr 2012 - 21:23

...disco poco conosciuto ma da me molto apprezzato, anche perché conosco di persona i musicisti e sono bravi ragazzi e attenti alla registrazione...
"La musica dei poveri", i Mercanti di Liquore

carloica
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 33
Località : BORGOMANERO (NO)
Occupazione/Hobby : PSICHIATRA
Provincia (Città) : NERO
Impianto : HTPC semilavorato da Stentor
Genesis IQ8200
Audiolab MDAC
Audio-GD Master 10
CAVI ALIMENTAZIONE E SEGNALE DIY by Crazyforduff
CAVI POTENZA QED Ruby XT

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  adriano gaddari il Dom 15 Apr 2012 - 22:29

registrazioni hi-end sono gli album di :
alice pelle , massimiliano coclite , antonella vitale , roberto ciotti , fossati .....i primi che mi vengono in mente , oltre alle ottime già citate di de andrè , aggiungerei anche mina ,conte, branduardi,battiato......
e tantissime buone registrazioni jazz e classica che mettono in risalto le qualità dell'impianto.
non penso che i dischi registrati in italia siano di qualità inferiore a quelli d'oltralpe ,naturalmente in proporzione alla produzione Hello

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1265
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana 3 - m2tech
hiface two - Denafrips Ares dac

PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl - trends 10.1
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  H@L il Gio 19 Apr 2012 - 13:43

Se avete amato "Nada Trio"... rimarrete spiazzati da "Tutto l'amore che mi manca". Un disco dalle sonorità totalmente diverse, ma sempre registrato benissimo!

http://www.rockit.it/recensione/3513/nada-tutto-lamore-che-mi-manca

avatar
H@L
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.06.09
Numero di messaggi : 678
Località : Sardegna
Occupazione/Hobby : apprendista stregone dell'Hi-Fi
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti Mac Mini, hiFace, SuperPro DAC 707 USB, Beresford TC-7520, Peachtree DAC•iT.
Preamplificatori KingRex Pre-Amp V.3, Xindak XA3200-MKII.
Amplificatori Trends Audio TA-10.1, KingRex T20U con PSU, Virtue Audio Two.
Integrato TEAC A-H01S.
Diffusori Duevel Planets, Sonus Faber Toy Speaker, JohnBlue JB3.
Cuffie Docet Cuffia-Amp e...

AKG K 701.


http://www.RadioAreaIpsia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  pktgod il Gio 19 Apr 2012 - 13:55

@H@L ha scritto:Se avete amato "Nada Trio"... rimarrete spiazzati da "Tutto l'amore che mi manca". Un disco dalle sonorità totalmente diverse, ma sempre registrato benissimo!

http://www.rockit.it/recensione/3513/nada-tutto-lamore-che-mi-manca


Ok Straquoto!!!!!!! Per altro amo questo cd!!
avatar
pktgod
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.03.11
Numero di messaggi : 641
Località : Parma
Provincia (Città) : Parma (Noceto)
Impianto :
Spoiler:

-


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  MDT360 il Gio 19 Apr 2012 - 13:56

un altro bell'album registrato molto bene è Malelingue di Ivan graziani, dove è inclusa la mitica Poppe Poppe Poppe che è un pezzo di storia della musica italiana Laughing Laughing Laughing
avatar
MDT360
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.05.11
Numero di messaggi : 708
Località : av
Impianto : GIRADISCHI : TECHNICS SL-1200 MKII
PRE PHONO : LEHMANN AUDIO BLACK CUBE
AMP STEREO : AERON A-160
DIFFUSORI : MONITOR AUDIO RX6

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  pktgod il Gio 19 Apr 2012 - 14:13

@MDT360 ha scritto:un altro bell'album registrato molto bene è Malelingue di Ivan graziani, dove è inclusa la mitica Poppe Poppe Poppe che è un pezzo di storia della musica italiana Laughing Laughing Laughing

" ... E non ho mai guardato più giù della cintura, perchè è di sopra che si esprime la natura " M I T I C O Laughing Laughing Laughing

avatar
pktgod
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.03.11
Numero di messaggi : 641
Località : Parma
Provincia (Città) : Parma (Noceto)
Impianto :
Spoiler:

-


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  H@L il Gio 19 Apr 2012 - 16:32

@pktgod ha scritto:A mio personalissimo avviso tra le migliori registrazioni puoi provare:

Nada Trio in concerto
Ivano Fossati Live volume 3
Gian Maria Testa Vita mia - Mongolfieres - Da questa parte del Mare
Fabrizio De Andrè: Anime Salve - Creuza de ma - Le nuvole - in Concerto vol 2
Lucio Battisti: Don Giovanni
Quintorigo: Grigio
Tete de Bois: Good Bike
Avion Travel: Vivo di Canzoni

Questi sono i primi che mi vengono in mente.... Ma a guardar bene....niente pop...

Temo di essere oppo antico :-(

Porca miseria, pktgod, ho riletto anche un tuo precedente post e abbiamo praticamente gli stessi gusti, Shocked ad eccezione dei Quintorigo, che ancora non conosco ma che ascolterò al più presto!

Se tu sei "antico", su questo forum siamo almeno in due! Smile

Visto che ci sono... aggiungo una postilla al tuo consiglio sul grandissimo Gianmaria Testa. Se potete, recuperate i primi tre dischi in edizione rimasterizzata Harmonia Mundi / Warner.

Ho conosciuto Testa grazie alle prime edizioni dei CD, prestate da un amico, ma per me ho acquistato questi ottimi remaster. Dribbling

avatar
H@L
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.06.09
Numero di messaggi : 678
Località : Sardegna
Occupazione/Hobby : apprendista stregone dell'Hi-Fi
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti Mac Mini, hiFace, SuperPro DAC 707 USB, Beresford TC-7520, Peachtree DAC•iT.
Preamplificatori KingRex Pre-Amp V.3, Xindak XA3200-MKII.
Amplificatori Trends Audio TA-10.1, KingRex T20U con PSU, Virtue Audio Two.
Integrato TEAC A-H01S.
Diffusori Duevel Planets, Sonus Faber Toy Speaker, JohnBlue JB3.
Cuffie Docet Cuffia-Amp e...

AKG K 701.


http://www.RadioAreaIpsia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  H@L il Gio 19 Apr 2012 - 17:04

Ok, ormai sono lanciato... questo giochino mi diverte troppo e sto scoprendo artisti e incisioni interessanti... Smile

Consiglio caldamente tutto ciò che esce dalla penna e dalla chitarra di Maria Pierantoni Giua.



Di giovani cantautrici brave ne abbiamo diverse (Naif Hérin, Micol Martinez, Erica Mou ecc.), ma la mia preferita è senza dubbio Giua, anche per la cura che mette nella registrazione dei suoi dischi. Bravissima! I love you

Giua (2007)



Primo album, prodotto dal grande e indimenticato Beppe Quirici.

Giua (Sanremo Edition, 2008)



Nella riedizione, fra l'altro, è stata aggiunta una cover de "La donna cannone" solo voce e chitarra. Uno dei miei brani di riferimento per testare messa a fuoco, naturalezza della voce femminile e resa della chitarra acustica.

TrE (2012)



Ultimo album, doppio, realizzato con il Maestro Armando Corsi e diversi ospiti d'eccezione. Grande musica acustica!

Per approfondimenti:
http://giuliocancelliere.wordpress.com/tag/beppe-quirici/

avatar
H@L
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.06.09
Numero di messaggi : 678
Località : Sardegna
Occupazione/Hobby : apprendista stregone dell'Hi-Fi
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti Mac Mini, hiFace, SuperPro DAC 707 USB, Beresford TC-7520, Peachtree DAC•iT.
Preamplificatori KingRex Pre-Amp V.3, Xindak XA3200-MKII.
Amplificatori Trends Audio TA-10.1, KingRex T20U con PSU, Virtue Audio Two.
Integrato TEAC A-H01S.
Diffusori Duevel Planets, Sonus Faber Toy Speaker, JohnBlue JB3.
Cuffie Docet Cuffia-Amp e...

AKG K 701.


http://www.RadioAreaIpsia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  alfio quinza il Gio 19 Apr 2012 - 18:29

P.F.M
avatar
alfio quinza
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.12.09
Numero di messaggi : 404
Località : b.s.
Occupazione/Hobby : musica.moto.
Provincia (Città) : sempre sincero
Impianto : amplificatore marantz pm.7004 .casse canton gle 490. lettore dvd samsung.cavi xloht series

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 19 Apr 2012 - 18:47

Il problema con la musica italiana è che... non esiste!
Intendo quella contemporanea.

Certo, possiamo trovare qualche dischino... ino che suona benino sull'impianto ma in
quanto a contenuti artistici è davvero un deserto!

Secondo me ci siamo fermati effettivamente ai... grandi del passato, direi di sempre.

Chi è arrivato dopo i Mina, Battisti, PFM, ma anche Orme, Matia Bazar, Battiato...

Mah.

Comunque provate ad ascoltare i Linn Record (SACD) o i Reference Recording o i
soliti Telarc.

Testare l'impianto? Provate!

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  belozoglu il Gio 19 Apr 2012 - 19:23

L'operà... Wink L'unica musica in italiano che gradisco Kiss
avatar
belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  pktgod il Gio 19 Apr 2012 - 19:35

@H@L ha scritto:
Porca miseria, pktgod, ho riletto anche un tuo precedente post e abbiamo praticamente gli stessi gusti, Shocked ad eccezione dei Quintorigo, che ancora non conosco ma che ascolterò al più presto!

Se tu sei "antico", su questo forum siamo almeno in due! Smile

Visto che ci sono... aggiungo una postilla al tuo consiglio sul grandissimo Gianmaria Testa. Se potete, recuperate i primi tre dischi in edizione rimasterizzata Harmonia Mundi / Warner.

Ho conosciuto Testa grazie alle prime edizioni dei CD, prestate da un amico, ma per me ho acquistato questi ottimi remaster. Dribbling

Laughing Cerca i primi cd dei Quintorigo, quelli con De Leo! Registrazioni impeccabili, tecnica spaventosa, canzoni originalissime!!

Per chi non lo conoscesse mi permetto di suggerire il sottovalutatissimo Massimo Bubola.
Conosciuto per le collaborazioni con De Andrè ha comunque scritto canzoni di altissimo livello. I suoi ultimi lavori per altro sono registrati ottimamente! Cito:
Segreti Trasparenti, Mon Tresor, Diavoli e Farfalle e la bellissima raccolta live 'il cavaliere elettrico'
avatar
pktgod
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.03.11
Numero di messaggi : 641
Località : Parma
Provincia (Città) : Parma (Noceto)
Impianto :
Spoiler:

-


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  pktgod il Gio 19 Apr 2012 - 19:49

@Fernando Micelli ha scritto:Il problema con la musica italiana è che... non esiste!
Intendo quella contemporanea.

Certo, possiamo trovare qualche dischino... ino che suona benino sull'impianto ma in
quanto a contenuti artistici è davvero un deserto!

Secondo me ci siamo fermati effettivamente ai... grandi del passato, direi di sempre.

Chi è arrivato dopo i Mina, Battisti, PFM, ma anche Orme, Matia Bazar, Battiato...

Mah.

Comunque provate ad ascoltare i Linn Record (SACD) o i Reference Recording o i
soliti Telarc.

Testare l'impianto? Provate!

Io credo invece che oggi manchi chi sia disposto ad investire per produrre questo genere di musica, ormai ascoltata solo da una nicchia di persone... Io credo ci siano nelle cantine artisti potenzialmente della caratura dei sopra citati Maestri. Ma a parte noi 4 antichi, a chi interessa ?? Vende Vasco, il Liga, Lorenzo e quella musica che va bene per le playlist da iPod. Non vedo più la voglia di impegnarsi ad ascoltare qualcosa di diverso, di più impegnativo.

Comunque qualcosa di buono è uscito... Penso ai Verdena con Wow, gli Afterhours , i La Crus, Paolo Benvegnù, Cesare Basile tra i primi che mi vengono in mente Laughing
avatar
pktgod
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.03.11
Numero di messaggi : 641
Località : Parma
Provincia (Città) : Parma (Noceto)
Impianto :
Spoiler:

-


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  belozoglu il Gio 19 Apr 2012 - 19:51

Ma a parte noi 4 antichi, a chi interessa ?

Ma saresti antico a 36 anni, non hai 36 anni, o antico di gusti?? Very Happy
avatar
belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  pktgod il Gio 19 Apr 2012 - 19:53

@belozoglu ha scritto:
Ma a parte noi 4 antichi, a chi interessa ?

Ma saresti antico a 36 anni, non hai 36 anni, o antico di gusti?? Very Happy

Di gusti Laughing Laughing

E Tu con l'operà sei messo anche peggio!! Laughing

Scherzo! Da buon parmigiano sono un Verdiano di ferro!!!
avatar
pktgod
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.03.11
Numero di messaggi : 641
Località : Parma
Provincia (Città) : Parma (Noceto)
Impianto :
Spoiler:

-


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  belozoglu il Gio 19 Apr 2012 - 20:02

@pktgod ha scritto:
@belozoglu ha scritto:

Ma saresti antico a 36 anni, non hai 36 anni, o antico di gusti?? Very Happy

Di gusti Laughing Laughing

E Tu con l'operà sei messo anche peggio!! Laughing

Scherzo! Da buon parmigiano sono un Verdiano di ferro!!!

ah ecco! Smile
di verdiano son amante pure delle terre lambrusche! Razz
chissà perché ma la musica italiana in hifi non la digerisco...
a meno che si debba cantarla un poco inebriato a causa del sopracitato, ma a quel punto mi va bene anche il vecchio aiwa Twisted Evil
avatar
belozoglu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.11
Numero di messaggi : 941
Località : Milàn, già Mediolanum, già Medhelan
Provincia (Città) : Uless
Impianto : fra 6 e 400 watt. su 8 Ohm, ne.


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  mikelangeloz il Ven 20 Apr 2012 - 23:06

Giorgio Canali, album: rossofuoco

Un assaggio? https://www.youtube.com/watch?v=ggPxDX80LMM
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  biiotechano il Sab 21 Apr 2012 - 0:40

@viendal ha scritto:E che ne pensate di questo album...


A mio parere...favoloso!
grande album
avatar
biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 267
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  timido il Lun 30 Apr 2012 - 23:30

bhe, tutto qua? Sad

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 797
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: quale musica italiana, per i nostri impianti ?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum