T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 1:18 Da Aunktintaun

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 0:13 Da giucam61

» Quale Gira ?
Oggi alle 0:01 Da kalium

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:31 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 15:27 Da Seti

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 15:08 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 13:44 Da dinamanu

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784323 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
anto.123
 
dinamanu
 
nerone
 
Egidio Catini
 
Zio
 
gianni1879
 
Seti
 
Silver Black
 
RAIS
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 27 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Adriano Vin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  MrTheCarbon il Mar 8 Mag 2012 - 23:33

Ti sarai fatto impressionare dal "CLASSE A".. ma non stiamo parlando di amplificatori, il pre che ti ho fatto notare credo sia proprio quel che cerchi:
-lavora con un range dai 9 ai 20 V (ricordo gigi avesse detto di più, ma sinceramente credo lo alimenterai a circa 12-14V, che è il voltaggio ideale)
-funziona in classe A (il massimo per qualità sonora, e considerando che stai usando chip in classe T alimentati poi da batterie, credo sia una scelta giusta perchè comunque andrà a pilotare finali e anche diffusori di una certa qualità sonora, giusto per mantenere la distorsione a livelli minimi)
-l'assorbimento, è di circa 150mV per canale stando ai dati di gigi6c, e nonostante il lavoro poco efficiente è uno spreco che ti puoi permettere credo..
- è semplice e richiede pochi componenti, puoi facilmente costruire 3 canali per la regolazione singola che ti serve con relativi volumi.. considerando però ovviamente l'uso del filtro passivo nell'altoparlante (sicuramente il migliore)
se poi vuoi il filtro attivo è un'altro discorso

unica preoccupazione che ti devi porre, è che devi usare alimentazione separata per il pre anche se supporta voltaggi identici alle schede, almeno un regolatore di tensione (LM7812, 1A di tensione in uscita, 12V) ogni 3 canali, quindi in totale 2 regolatori..

per quanto riguarda le ventole, non ci preoccupiamo affatto dei consumi, consumano un massimo di 3W per quel che ricordo.. quello che ci preoccupa sono possibili ripercussioni magnetiche sul segnale (che non dovrebbero esserci perchè comunque corrente continua, ma le ventole lavorano a step, quindi accendi e spegni le bobine.. chissà..)
il case lo farei bianco comunque, magari sarà insestetico ma riscalderà sicuramente meno, comuqnue per quel che vedo una ventola ci vuole sicuro
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1396
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mer 9 Mag 2012 - 11:53

sinceramente non credo mi serva un pre, e in caso mi servisse, potrei riciclare qualche piccolo ampli su IC ed utilizzarlo come pre. In ogni caso ho molti componenti, e reallizzare un piccolo amp in classe a faccio sempre in tempo a farlo (tipico esercizio di laboratorio3 Smile )
Invece quello da cui non posso trascendere è il crossover a monte degli amplificatori. Solo così posso avere efficienza energetica e tutti gli altri vantaggi della biamplificazione, e deve essere attivo per limitarne gli svantaggi (coerenza di fase ad esempio).
Il genere di guadagno che serve a me è facilmente ottenibile con un altro paio d'operazionali, che comunque dovranno essere utilizzati come buffer.

Lo scoglio più grande ora deriva dalle caratteristiche insite degli operazionali: la necessita di alimentazione duale. Sto cercando di farne a meno, in linea teorica è possibile utilizzare opamps in single supply per questo tipo di applicazioni (bassi Vin e Vout <2.2V), ma i circuiti e la realizzazione si fanno molto più ostici. C'è qualche esperto nel forum a cui posso rompere sull'argomento?

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mer 9 Mag 2012 - 12:33

Per quanto riguarda le ventole, per esperienza personale una ventola da pc è forse l'unica cosa che non ho mai sentito introdurre interferenze o hum..
Per il case, ho parlato di una valigia in alluminio zigrinato perchè si comprano già fatte, sono sufficientemente solide ed economiche, si possono modificare e riparare e non sono poi pessime sotto al sole.. e in ogni caso una spruzzata di acrilico bianco si applica a qualunque superficie in 10 minuti Very Happy

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Marco Ravich il Mer 9 Mag 2012 - 12:51

@Moropg ha scritto:L'applicazione è utilizzo all'aperto generico [..] Il DJing verrebbe dopo [..] ma non è l'unico utilizzo, per cui il sistema deve essere indipendente da questo utilizzo.
Scusa, ma allora non ho capito cosa state architettando... un "solar charge point" acustico ?

@Moropg ha scritto:un gazebo esile e facile da trasportare come quello in foto, mai reggerebbe il peso di 250W di pannelli Very Happy
...dipende dai pannelli !
Guarda qua: http://www.ilportaledelsole.it/pag_shopping.asp?cont=0&vai=1&level=2&levelsot=0001

@Moropg ha scritto:Fanless non è una gran cosa
Fanless è la cosa migliore, dammi retta !

Eppoi, se sta all'aperto, dov'è il problema dei dissipatori (anche "a vista" ) ?
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  MrTheCarbon il Mer 9 Mag 2012 - 14:16

Si, immaginavo avresti optato per un filtro attivo..

come guadagni il minimalist ha circa 26db ricordo.. un valore abbastanza elevato..comunque scartiamo..

se ho capito bene ti serve una cosa tipo questa giusto?
http://www.ebay.it/itm/EQUALIZZATORE-ELETTRONICO-COMPETIZIONE-ATTIVO-CON-5-VIE-/260490979919#ht_5719wt_1139

L'idea della cassetta metallica è più che buona, da trovarne una veramente buona, robusta, e grande, per poter alloggiare tutto..

interessante, dato che dovete usare batterie, sarebbe l'alloggiamento in due cassette con amp in quella superiore e batterie in quella inferiore, con attacchi rapidi.. na cosa così
http://s206491161.online.de/img/produkte/ALKFR01/ALKFR01_schwarz_galerie.jpg

avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1396
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mer 9 Mag 2012 - 19:45

@Marco Ravich ha scritto:
Scusa, ma allora non ho capito cosa state architettando... un "solar charge point" acustico ?
...dipende dai pannelli !
Guarda qua: http://www.ilportaledelsole.it/pag_shopping.asp?cont=0&vai=1&level=2&levelsot=0001

Fanless è la cosa migliore, dammi retta !
Eppoi, se sta all'aperto, dov'è il problema dei dissipatori (anche "a vista" ) ?

Diciamo di si, anche se il charge point sarà solo la più infima delle features, diciamo che puntiamo più sui 200W di chiasso musicale Smile
Belli i pannelli, e grazie per il sito. Ma non possiamo certo utilizzare queste soluzioni, hanno un costo PAZZESCO!!! quanto mi costerebbero 200W? 3000€???

Scusa, ma esattamente perchè fanless sarebbe la cosa migliore nel mio caso?
Premesso che ampli e pc del mio homestudio son tutti "silent", e che tutto i componenti che dissipano in questo progetto sono dotati dei loro dissipatori che ne garantiscono la sopravvivenza anche senza areazione forzata (lo stesso tk2050 è progettato per essere usato così come te lo danno), e che quindi il tutto sarà praticamente "passivo, con in più una ventola":

-la dissipazione passiva pesa moltissimo e costa molto, oppure in alternativa pesa molto e costa moltissimo!
-Dissipatori passivi vanno "esposti", esponendo quindi inevitabilmente tutta la board su cui poggiano, impedendo una debita protezione a sollecitazioni meccaniche e infiltrazioni di (diciamo immersione in) liquidi a tutto il sistema
-i dissipatori esposti si scaldano molto se esposti al sole, e la loro efficienza diminusice di molto (viva la termodinamica!!!)
-la dissipazione passiva necessita di un'installazione più precisa e stabile per garantire un perfetto funzionamento, cosa che non si sposa con soluzioni portabili esposte a sollecitazioni. O peggio, non è raro vedere board "piegate" e rovinate dall'imponenza di certe torri d'alluminio.
-un dissipatore passivo mitiga la temperatura solo del componente o dei componenti a cui è assegnato, di contro diffonde calore agli elementi circostanti e rende più difficile lo scambio termico di quest'ultimi con l'ambiente.

Una ventola consuma poco, non pesa, non fa rumore (siamo all'aperto non in uno studio, e accanto ci sono 200W RMS!!!). La ventola dà sicurezza: se la ventola funziona gira, se si è rotta non gira; finchè gira ci si può godere la musica in pace senza stare sempre ad appoggiare il dito su un blocco di alluminio <<chissà se il mio sistema di dissipazione è dimensionato!>>.
La ventola è efficiente: a seconda delle temperature ambientale e del sistema, si regola la velocità e quindi il CFM, senza portarsi dietro un chilo di alluminio quando fa freddo o dover spengere tutto se la situazione è più calda di quanto ci si aspettava.

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mer 9 Mag 2012 - 19:52

@MrTheCarbon ha scritto:Si, immaginavo avresti optato per un filtro attivo..

come guadagni il minimalist ha circa 26db ricordo.. un valore abbastanza elevato..comunque scartiamo..

se ho capito bene ti serve una cosa tipo questa giusto?
http://www.ebay.it/itm/EQUALIZZATORE-ELETTRONICO-COMPETIZIONE-ATTIVO-CON-5-VIE-/260490979919#ht_5719wt_1139

L'idea della cassetta metallica è più che buona, da trovarne una veramente buona, robusta, e grande, per poter alloggiare tutto..

interessante, dato che dovete usare batterie, sarebbe l'alloggiamento in due cassette con amp in quella superiore e batterie in quella inferiore, con attacchi rapidi.. na cosa così
http://s206491161.online.de/img/produkte/ALKFR01/ALKFR01_schwarz_galerie.jpg


Si, l'oggetto che mi serve è molto simile a questi. ma deve essere a due vie, e la frequenza di taglio deve essere regolabile con precisione per frequenze dell'ordine di 3KHz..

Per l'altro discorso...piccolo dettaglio: non ci sarà alcuna batteria Smile

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  MrTheCarbon il Lun 14 Mag 2012 - 21:07

Non Avevate intensione di usare batterie al piombo come accumulatori? o supercondensatori avevo sentito..

Mai costruito io un crossover attivo, non ne ho mai avuto l'esigenza.. ti conviene aspettare la proposta di qualcuno.. comunque ricordo che su nuovaelettronica vendevano un kit simile per forse una sessantina di euro.. dacci un'occhiata
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1396
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Ven 18 Mag 2012 - 11:39

@MrTheCarbon ha scritto:Non Avevate intensione di usare batterie al piombo come accumulatori? o supercondensatori avevo sentito..

Mai costruito io un crossover attivo, non ne ho mai avuto l'esigenza.. ti conviene aspettare la proposta di qualcuno.. comunque ricordo che su nuovaelettronica vendevano un kit simile per forse una sessantina di euro.. dacci un'occhiata


no, gli accumulatori costano, sono pesanti e ingombranti.. l'obiettivo è cercare di usare i pannelli solari anche oltre che per sfizio, anche per comodità e facilità di trasporto, cercheremo di fare a meno di accumulatori. In caso di stringente necessità, verranno implementate in futuro. Per i condensatori valuteremo, quando potremo valutare l'effettivo consumo degli amplificatori, il corretto dimensionamento, insieme a tutto il resto dello stadio di alimentazione.

Ora stiamo costruendo i diffusori: compensato multistrato da 18mm, perni di legno, colla e qualche vite. Inoltre abbiamo dovuto costruirci la vaschetta dei terminali con 3 coppie di connettori a banana per ogni cassa. Presto posterò le prime foto.

Di kit di nuova elettronica intendi per filtri attivi o per l'al'imentazione?

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  FregaturaSicura il Ven 18 Mag 2012 - 14:03

@Moropg ha scritto:
no, gli accumulatori costano, sono pesanti e ingombranti.. l'obiettivo è cercare di usare i pannelli solari anche oltre che per sfizio, anche per comodità e facilità di trasporto, cercheremo di fare a meno di accumulatori.

No. Ti permettono di risparmiare soldi e spazio.
-Se non li usi devi dimensionare il sistema con pannelli che coprono l'assorbimento di picco. Invece normalmente la musica, integrando su alcuni minuti, ha un assorbimento medio più ridotto.
-Se vuoi tollerare 10 minuti di una nube passeggera devi mettere pannelli enormi.
-La batteria ti consente di fare lavorare le celle vicino al punto di massima efficienza, che dipende dalla temperatura ma corrisponde di solito a una tensione di uscita di circa il 70% di quella a vuoto (vado a memoria). Adesso stai sfruttando molto poco le celle, queste si costosissime.

FregaturaSicura
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 22.02.11
Numero di messaggi : 238
Località : Perma
Provincia (Città) : PR
Impianto : Antiesoterico:
JBL TLX8, JBL R82, ampli FBT AX22
DAC SMSL SD-022+

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum