T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Madame Butterfly
Oggi a 23:02 Da enrico massa

» upgrade 2500 max
Oggi a 22:50 Da Docarlo

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Oggi a 22:28 Da Aggeo

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 22:21 Da Docarlo

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 22:18 Da Angel2000

» cablaggio interno
Oggi a 21:46 Da Angel2000

» Chi ben comincia...consigli
Oggi a 21:37 Da pturci

» R.I.P GREG LAKE
Oggi a 20:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 18:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Oggi a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Oggi a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Oggi a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Oggi a 11:45 Da ricky84

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
schwantz34
 
Angel2000
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769490 messaggi in 50063 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea :: 5 Registrati, 1 Nascosto e 72 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Biagio De Simone, Docarlo, enrico massa, SGH, viper

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Ven 6 Apr 2012 - 13:45

Ciao a tutti... come promesso nella presentazione, questo è il mio post 1 Very Happy Tendo a chiacchierare molto quindi farò lo sforzo di essere più sintentico possibile.
Obiettivo: autocostruzione sistema di amplificazione e diffusione alimentato da pannelli fotovoltaici, per uso all'aperto.

La fonte di energia consiste in una piccola batteria di pannelli fotovoltaici, che terranno carica una batteria al piombo. Il sistema di pannelli dovrebbe stare sui 100W, è già in fase di allestimento e in questa istanza verrà preso come dato di fatto: la fonte di energia del sistema di amplificatori sarà infatti, banalmente, una batteria a 12V.

I punti su cui chiedo il vostro disperatamente il vostro saggio aiuto sono:

Stadio d'amplificazione: parola d'ordine efficienza. Per questo ho subito pensato alla classe D . Più volte, in passato, ho utilizzato sistemi bastati su "batterie di batterie" e amplificatori per autoradio. Performance buone, ma efficienze da dimenticare, soprattutto se la speranza è di avere uno stereo che possa reggere una giornata alimentato solo in modo "ecologico".
A tal riguardo ho cominciato a fare delle ricerche, e ho pensato di puntare su un "due vie": medio-alti affidati al solito TA2024 o simili, qualcosa di più sostanzioso per le basse frequenze. Qualcuno sa consigliarmi che strada percorrere? ad esempio, una scheda della sure electronics che monta il TK2050 potrebbe aver senso usata in questa configurazione (basse e mediobasse, alimentato sempre a 12V)? vi prego aiutatemi!!!. A disposizione, eventualmente, un piccolo laboratorio d'elettronica casalingo piuttosto completo per test e tweaking.

Filtri: per ora lascerei questo aspetto in sospeso, dato che non è ancora definito il resto della catena audio, e non saprei neanche determinare in quale stadio filtrare, e con che modalità. Faccio affidamento sull'enorme quantità di alternative sul mercato e su una moderata familiarità con gli operazionali e con l'autocostruzione. Per le prove e lo sviluppo, confido sull'elaborazione software e quindi utilizzo di canali separati per diverse frequenze.

Diffusori: Aiuto!!! Altissima sensibilità e compatibili con un uso all'aperto!! Don't know Magari un costo più da "car stereo" che da "hi-fi". A disposizione ho la possibilità di realizzare cabinet in legno, MDF o altri materiali, con una buona dimestichezza.

Chi leggerà ovviamente chiederà "quanta potenza vuoi?" e "che budget hai a disposizione?". Purtroppo non ho mlto da dire a riguardo. Potenza? Quanta più ne posso avere!!! per questo chiedo aiuto, se non altro per farmi un'idea. Diciamo che se il sistema fosse facilmente scalabile non sarebbe male (ergo, aumentando la potenza erogata dal sistema che fornisce energia, si possa aumentare la potenza erogata dai finali senza cambiar tutto, al limite aggiungendo). Budget? non c'è un vero e proprio limite. Soprattutto perchè, in questa fase, siamo ancora al "prototipo". Diciamo che è un budget "classe t": evitiamo costi enormi, e più risparmiamo più siamo felici Very Happy (discorso che è quasi l'opposto di quello per i pannelli solari Crying or Very sad )

PS: il massimo rendimento dei pannelli fotovoltaici richiede tanto sole e temperature non troppo alte. Aiutatemi a realizzare questo progetto per la primavera!!! Lol eyes shut Ho abbastanza fretta di comprare, soprattutto se devo ordinare dalla cina!

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Sab 7 Apr 2012 - 18:06

....up?

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Switters il Dom 8 Apr 2012 - 18:43

Dovresti vedere che amplificatori si possono alimentare a 12V, sicuramente il TA2024 e il TA2020.
Con questi arrivi a 5 Watt per canale a bassa distorsione, se sono pochi puoi usarne due (o quattro) in multiamplificazione.
Per i diffusori oltre agli altoparlanti car potresti prendere in considerazione dei full range economici da 8 Ohm in su, mettendone due in parallello aumenti la sensibilità di 6 dB. Ad esempio, se di base hanno una sensibilità di 86 dB mettendone due in parallelo sali a 92 dB, se ne metti due coppie in parallelo (una coppia per ciascun canale di un ampli) arrivi a 95dB. Con i due diffusori si sale a 98 dB.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Dom 15 Apr 2012 - 12:41

@Switters ha scritto: Ad esempio, se di base hanno una sensibilità di 86 dB mettendone due in parallelo sali a 92 dB, se ne metti due coppie in parallelo (una coppia per ciascun canale di un ampli) arrivi a 95dB. Con i due diffusori si sale a 98 dB.
potresti spiegare meglio questo punto per favore?
E riguardo al TK2050? Può essere alimentato a 12 volt, ma che potenze eroga con questa tensione?
Riguardo ai full range non mi sembra una grande idea, non potendo usare i t-amp in bridge pensavo proprio di fare bi-amplificazione per poter fornire più potenza ai woofer, e usare due integrati per i due canali!

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Marco Ravich il Dom 15 Apr 2012 - 12:59

Un'articolo che può ispirare:

http://www.tomshardware.com/reviews/technical-foundations-diy-solar-powered-pc,1693.html

...da cui traggo un bello schemino:


Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  valvolas il Dom 15 Apr 2012 - 15:33

Per i diffusori visto che hai parlato di car audio ti consiglierei una occhiata alla serie titanio da 8-10 cm dell'audiola io avevo storto il naso ma con quegli ampli
era il meglio...con una piccola cassa naturalmente e una cavetteria decente ti suggerirei rg58/59,il costo è davvero irrisorio e li trovi ovnq come driver.Se puo' esserti utile...


Ultima modifica di valvolas il Dom 15 Apr 2012 - 15:49, modificato 1 volta

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Dom 15 Apr 2012 - 15:36

grazie, il link potrà tornarmi molto utile! tuttavia non tratta la parte del progetto per cui ho scritto su questo forum I see
La parte di alimentazione è pressappoco la stessa dello schema (anche l'unica possibile in realtà), solo con una batteria meno importante (oppure proprio senza).

Il problema principale è trovare amplificatori ad alto rendimento energetico, di discreta potenza, alimentabili esclusivamente a 12 volt!

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Dom 15 Apr 2012 - 16:19

@valvolas ha scritto:Per i diffusori visto che hai parlato di car audio ti consiglierei una occhiata alla serie titanio da 8-10 cm dell'audiola io avevo storto il naso ma con quegli ampli
era il meglio...con una piccola cassa naturalmente e una cavetteria decente ti suggerirei rg58/59,il costo è davvero irrisorio e li trovi ovnq come driver.Se puo' esserti utile...


e la relazione tra parallelo e sensibilità citata da Switters? è un discorso valido?

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  valvolas il Dom 15 Apr 2012 - 18:51

@Moropg ha scritto:
@valvolas ha scritto:Per i diffusori visto che hai parlato di car audio ti consiglierei una occhiata alla serie titanio da 8-10 cm dell'audiola io avevo storto il naso ma con quegli ampli
era il meglio...con una piccola cassa naturalmente e una cavetteria decente ti suggerirei rg58/59,il costo è davvero irrisorio e li trovi ovnq come driver.Se puo' esserti utile...


e la relazione tra parallelo e sensibilità citata da Switters? è un discorso valido?

Ti consigliavo rg59 per la neutralità del cavo e robustezza sono ex cavi antenna 75 ohm,all'aperto li vedo la morte loro (usando solo il punto caldo quindi 2 x cassa) Mentre x la tipologia del driver sulla multiampl nn ho esperienza,ma su piccoli amp da 10W presi singolarmente devo dire che a 15 euro la coppia sn ben spesi naturalmente in piccoli case ben chiusi...Sono a 4 ohm e coaxiali come buona parte dei car audio io ho visto lavorare bene la serie piccola appunto da 8 o 10 cm già sul 13 ci vogliono piu muscoli....Naturalmente vista bl'applicazione all'aperto ti consiglio cavi di alimentazione specifici x posa esterna in guaina e di sezione asdeguata anche se lavori in B.T.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Dom 15 Apr 2012 - 20:10

@valvolas ha scritto:
Ti consigliavo rg59 per la neutralità del cavo e robustezza sono ex cavi antenna 75 ohm,all'aperto li vedo la morte loro (usando solo il punto caldo quindi 2 x cassa) Mentre x la tipologia del driver sulla multiampl nn ho esperienza,ma su piccoli amp da 10W presi singolarmente devo dire che a 15 euro la coppia sn ben spesi naturalmente in piccoli case ben chiusi...Sono a 4 ohm e coaxiali come buona parte dei car audio io ho visto lavorare bene la serie piccola appunto da 8 o 10 cm già sul 13 ci vogliono piu muscoli....Naturalmente vista bl'applicazione all'aperto ti consiglio cavi di alimentazione specifici x posa esterna in guaina e di sezione asdeguata anche se lavori in B.T.

Grazie, ma i cavi non li ritengo così importanti dato che il progetto non prevede lunghe stese di cavi, tutto l'oggetto è inteso (almeno inizialmente) come una cosa piuttosto compratta se non addirittura in formato "boombox", più adatto e più pratico in un utilizzo all'aperto.

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Switters il Dom 15 Apr 2012 - 21:23

Se hai un altoparlante da 8 Ohm da 86 dB per diffusore, se ne aggiungi un secondo, teoricamente ne raddoppi la sensibilitá (+3 dB, circa) perché raddoppi l'area del cono che fa vibrare l'aria.
Se i due ap li metti in parallelo l'impedenza si dimezza e scende a 4 Ohm, e se l'amplificatore regge si raddoppia la potenza (P=V x I, poiché V=R x I, I=V / R, quindi P=(V^2)/R, dimezzandosi R raddoppia P), quindi ancora +3 dB, 86+3+3=92 dB per diffusore (con gli ap in parallelo).
Se consideri entrambi i diffusori si raddoppia ancora, quindi altri 3 dB e si arriva a 95.
Se poi si considera un amplificatore per diffusore con ogni canale che pilota due ap in parallelo (4 ap per diffusore), si aggiungono altr 3 dB, arrivando a 95 dB per diffusore, 98 per i due.
Questo ovviamente vale per tutti gli ap non solo per i full range.
Per qianto riguarda gli ap da auto personalmente non ho pregiudizi, peró solitamente sono da 4 Ohm e mettendoli in parallelo scenderebbero a 2 Ohm, che sono un carico che non tutti gli amplificatori gradiscono. Si potrebbe comunque usarne due per diffusore, ognuno pilotato da un canale dell'ampli.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  valvolas il Lun 16 Apr 2012 - 1:41

@Moropg ha scritto:
@valvolas ha scritto:
Ti consigliavo rg59 per la neutralità del cavo e robustezza sono ex cavi antenna 75 ohm,all'aperto li vedo la morte loro (usando solo il punto caldo quindi 2 x cassa) Mentre x la tipologia del driver sulla multiampl nn ho esperienza,ma su piccoli amp da 10W presi singolarmente devo dire che a 15 euro la coppia sn ben spesi naturalmente in piccoli case ben chiusi...Sono a 4 ohm e coaxiali come buona parte dei car audio io ho visto lavorare bene la serie piccola appunto da 8 o 10 cm già sul 13 ci vogliono piu muscoli....Naturalmente vista bl'applicazione all'aperto ti consiglio cavi di alimentazione specifici x posa esterna in guaina e di sezione asdeguata anche se lavori in B.T.

Grazie, ma i cavi non li ritengo così importanti dato che il progetto non prevede lunghe stese di cavi, tutto l'oggetto è inteso (almeno inizialmente) come una cosa piuttosto compratta se non addirittura in formato "boombox", più adatto e più pratico in un utilizzo all'aperto.

I cavi non suonano è vero...ma valorizzano il suono,io credo piu nei segnali che nelle potenze come incisività del risultato finale,ma nn sottovaluterei anche questo aspetto anche se la tratta è breve tanto piu che sono cavi motlo reperibili e a costi accettabili.Sull'aspetto del raddoppio degli ap certamente farne 2 paralleli da 4ohm risulta difficile per il carico impedenza troppo basso.Ma io il problema nn me lo ero posto perchè quelli che avevo provato sia con il ta2020 che con un piccolo ibrido da 10W con audiola coax 4 ohm,scoccia dirlo lo so,ma suonavano bene...da nn far rimpiangere la sensibilità

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Jimmuzzo il Lun 16 Apr 2012 - 2:23

Scusa ma , non ti è possibile salire un pò di Voltaggio ?

Non capisco l'utilità di usare un pannello fotovoltaico per ricaricare le batterie sinceramente...

Non ti bastava prendere un buon carica batteria ? Ce ne sono anche fino a 48 v , con quel voltaggio potresti alimentarci anche una T4 che è data alla spaventosa potenza di 180 W su 8 ohm , ti basterebbe mettere 4 batterie in serie.
Credo che non sia da sottovalutare anche il fatto che all'aperto il rumore ambientale ha una manciata di db in più rispetto ad una camera chiusa , quindi i watt servono...Sennò corri il rischio di avere la sensazione di ascoltare a mo di radiolina...

Fossi in te ci metterei due coassiali a dipolo e camperei felice , è si i Silver Iris...All'aperto deve essere fantastico il dipolo...

Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Lun 16 Apr 2012 - 18:08

@valvolas ha scritto:
I cavi non suonano è vero...ma valorizzano il suono,io credo piu nei segnali che nelle potenze come incisività del risultato finale,ma nn sottovaluterei anche questo aspetto anche se la tratta è breve tanto piu che sono cavi motlo reperibili e a costi accettabili.
@Jimmuzzo ha scritto:Scusa ma , non ti è possibile salire un pò di Voltaggio ?

Non capisco l'utilità di usare un pannello fotovoltaico per ricaricare le batterie sinceramente...

Non ti bastava prendere un buon carica batteria ? Ce ne sono anche fino a 48 v


Uhm forse non sono stato abbastanza chiaro nell'esprimere le mie esigenze. Il fine ultimo del progetto è avere un'oggetto capace di "sonorizzare" un pomeriggio di sole o un picnic primaverile.
Se avessi voluto qualità, avrei chiesto qualcosa di diverso dai "diffusori più sensibili possibile". Se avessi chiesto potenza, non sarei venuto sul t-forum Very Happy, ma avrei fatto come ho sempre fatto, con generatori e sistemi standard o in alternativa con grosse batterie e amplificatori da car audio.

Invece voglio fare uno stereo solare:
- Non posso alzare il voltaggio: i pannelli hanno reference volages di circa 21V, ma all'atto pratico è lecito aspettarsi una tesione costante di poco superiore ai 12 volt, sono moduli diversi fra loro e non posso quindi montarli in serie.
-La batteria, se ci sarà, sarà solo come tampone; nel progetto ideale non i dovrebbe neanche essere, sostituita da capacitori XXL nellasezione di regolazione e stabilizzazione dell'alimentazione.
- All'aperto, rumore ambientale, basse potenze, segnale non bilaciato. Ha davvero senso discutere dei cavi? A dedicarsi a questo progetto siamo due fisici, ti assicuro che ai segnali ci crediamo almeno quanto te, ma, chiamala deformazione professionale, siamo convinti che il cavo nel redimento finale in casi come questi conti come il 2 a briscola Very Happy .
Per tranquillizzarti però, prometto che saranno tutti costruiti riciclando ottimi cavi coassiali per radiofrequenze, anima in rame pieno, siliconati e schermati Smile
PS: un cavo che arricchisce il suono?!? ecco una cosa che non vorrei (né come pseudofisico né come audiofilo).

Le parole d'ordine sono quindi:
Efficienza energetica I pannelli e il sole pongono le "condizioni al contorno" di questo progetto. La potenza erogabile è quella che è, e va trasformata nel modo più efficiente possibile in "SPL" Smile . Per questo credo che la classe D sia l'unica strada percorribile. Anche se in realtà non mi dispiacerebbe essere smentito!
12 volt Davvero, abbiamo cercato altre possibili alternative, ma non ce ne sono.

D'altronde il TA2024 si trova benissimo a 12V, e infatti una scheda basata su quest integrato o sul fratello 2020 è data per scontata per l'amplificazione dei medi e alti.
Per l'altro ampli, quello più corposo, sorge il problema più grande. L'unico che ho trovato con 12V nel range operativo è il TK2050, come nella versione 2x100W@4Ohm della scheda Sure Electronics. Il problema è che, nonostante abbia trovato molte informazioni a riguardo, non sono riuscito a capire in alcun modo quant'è la potenza erogata se alimentato alla cattivissima tensione di 12V. Spero che qualcuno di questo forum, che magari questo ampli ce l'ha, possa dirmi quello che sa, o magari fare una prova!
Ovviamente sto continuando a cercare alternative, ma non con molto successo, ed è proprio qua che mi serve il vostro preziosissimo aiuto! Please Please

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Lun 16 Apr 2012 - 18:38

@Jimmuzzo ha scritto:Fossi in te ci metterei due coassiali a dipolo e camperei felice , è si i Silver Iris...All'aperto deve essere fantastico il dipolo...

Un open baffle all'aperto? Mi sembra una bella sfida:
In primo luogo mi immagino che sia più difficile trasportare e maneggiare due lastre di truciolato sufficientemente grandi, piuttosto che due cabinet, anche se forse con un design "furbo" si potrebbero fare soluzioni compatte, ma di sicuro più fragili e delicate di una soluzione tradizionale.
E i bassi dove vanno? Senza una stanza intorno, all'aria aperta, sembra molto più sensata e performante un brutale bass reflex frontale, e sparare tutto l'aria che riesco a muovere verso una determinata direzione, non sonorizzare tutt'intorno!
E poi, si trovano? Sono abbastanza sensibili? Quanto costano?

Per quanto riguarda il coassiale, può essere scelto solo per una questione di compattezza, ma non credo per solidità, sensibilità è facilità di implementazione. Inoltre all'aperto, con le piccole potenze e dimensioni fisiche in gioco, non ci guadagnerei nulla da una sorgente "ancora più puntiforme".
La questione della compattezza svanisce dato che non siamo in auto, e lo spazio per sistemare due tweeter su una cassa dal litraggio ben calibrato per i woofer ce n'è in abbondanza. E per esperienza personale non è sbagliato, in situazioni affollate soprattutto, far svettare i tweeter più in alto possibile, per evitare che la testa o il corpo di un ascoltatore impedisca a tutti gli altri di godere di metà dello spettro riprodotto Smile

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Dom 22 Apr 2012 - 14:56

UP!!!

Ho ordinato dallo shop di sure electronics sia una scheda con ta2024 e una 4x100W@4Ohm con tk2050. Le intenzioni ora sono di metter su circa 200W a 30V di pannelli fotovoltaici per alimentarci il tk2050: due canali per dei woofer, due per i tweeter. Il segnale verrebbe tagliato con filtri attivi direttamente agli ingressi dell'ampli.

Continuano le difficoltà nella ricerca di speaker adeguati: per esempio se usassi speaker da car audio come i Ciare 254
Che ve ne pare? Sono adeguati al mio impianto? O meglio qualcosa di più sovradimensionato come i più (troppo) costosi http://www.ciare.com/pdf/catalogo/CW255.pdf ??

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 22 Apr 2012 - 16:02

Dire che sei un pazzo è poco, ma quel che stai cercando di fare è veramente interessante Laughing

non ti so dire con precisione.. ma per avere sensibilità alte devi guardare bene due cose: il pro audio e gli altoparlanti caricati a tromba, quelli ricordo avessero una sensibilità maggiore

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1369
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mer 2 Mag 2012 - 12:34

Grazie mille Signor Carbonio, lo prendo come un complimento.

Sono arrivate (in tempi record) le schede con ta2024 e la 4x100W con tk2050. Veramente degli ottimi oggetti, imbattibili per efficienza energetica e prezzo!
Dopo alcuni test abbiamo deciso di usare solo la 4x100W per il progetto.

Finalmente abbiamo effettuato le prime prove!!!
Abbiamo provato a far andare l'amplificatore con un singolo pannello da 30W, nella prima giornata di sole che ci è stata concessa.
Questo è il periodo di massima resa per i fotovoltaici, il pannello riusciva a fornire dai 18 ai 20 V per tutta la prova (contro i 17V nominali). Abbiamo collegato due JBL tre vie, da salotto, in parallelo su un solo canale, così da avere un carico, (non proprio facile da pilotare), da circa 4ohm. Lettore mp3 in ingresso, volume al massimo. Siamo riusciti ad assorbire circa 20-25 watt di potenza, il segnale in uscita era...veramente notevole. Molto esteso in frequenza, poco distorto, tirava al massimo i coni dei diffusori (a mio avviso i veri responsabili, insieme al volume al massimo del lettore, della leggera distorsione in uscita).

L'obiettivo adesso è spremere al massimo questo ampli! Presto aumenteremo la potenza elettrica con più - o migliori - pannelli fotovoltaici, cercheremo di creare una riserva di potenza con dei condensatori adeguati ed, se non riusciremo a farne a meno, allestiremo di uno stadio di regolazione della tensione. Fortunatamente l'ampio range operativo in tensione di questo ampli (10-30V) lo rende veramente facile da gestire!
Per i diffusori, stiamo ancora valutando le alternative. Cercando di evitare il "professional" e i driver caricati a tromba, per questioni di praticita, facilità di costruzione e costo. Servono carichi da 4Ohm, cioè due canali con wofeer (o woofers) a 4ohm e altri due canali con tweeter,sempre a 4Ohm.

Una domanda:
La board non prevede una regolazione del segnale in ingresso, il manuale suggerisce di regolare il volume direttamente dalla sorgente. Questo non è un problema, in quanto noi dovremo sicuramente progettare e realizzare un crossover attivo in ingresso, e potremo regolare il livello direttamente dal guadagno di questi filtri.
La Sure raccomanda di utilizzare un segnale d'ingresso fra 0 e 800mV, 2V RMS. Per capire quanto sto sfruttando l'amplificatore, o provato a riprodurre un segnale sinusoidale a 1KHz dal lettore, e misurando con un volmetro in alternata, leggo valori di questo ordine di grandezza (circa 0,6 V). Da qui ho dedotto che il segnale in ingresso è adeguato alle specifiche raccomandate. E' giusto questo procedimento o sto sbagliando qualcosa?
Non sono molto convinto perchè con volume del lettore al massimo, tensione di alimentazione 30V (con alimentatore da banco), carico da 4 ohm, il giocattolino non assorbe mai più di circa 30W (per un solo canale). Il che significa che sicuramente la potenza in uscita non è la 100W dichiarata, ed in realtà non è neanche un terzo! Possibile che sia colpa del livello in ingresso troppo basso? Con le ultime tre "tacche" (30 in tutto) del volume si introduce una leggera distorsione che riconosco come quella tipica del lettore col volume al massimo (anche con auricolari). Come posso verificare con certezza l'ampiezza del segnale in ingresso? (senza oscilloscopio Sad )

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  MrTheCarbon il Sab 5 Mag 2012 - 0:23

credo ti serva un pre: http://www.tforumhifi.com/t25198-preamplificatore-classe-a-minimalist

io lo sto costruendo, deve arrivare il materiale, se ne parla magnificamente, e per ogni aiuto tecnico abbiamo Gigi che l'ha creato!

la poca distorsione anche a bassi voltaggi è un grande pregio del chip in classe T

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1369
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mar 8 Mag 2012 - 12:23

@MrTheCarbon ha scritto:credo ti serva un pre: http://www.tforumhifi.com/t25198-preamplificatore-classe-a-minimalist

io lo sto costruendo, deve arrivare il materiale, se ne parla magnificamente, e per ogni aiuto tecnico abbiamo Gigi che l'ha creato!

la poca distorsione anche a bassi voltaggi è un grande pregio del chip in classe T


Aggiornamento. Abbiamo scelto questo progetto per i diffusori http://www.ciare.com/pdf/Progetti/MyProfessionalSpeaker/pr020.pdf
Sto aspettando che il corriere mi porti a casa i 4 woofer e i due tweeter, tutti nella variante a 4ohm. Ogni canale (destro/sinistro) avrà 2 woofer ciascuno sul proprio canale del 4x100W tk2050 ed un tweeter, che verrà affidato ad un canale del ta2024.
(per il ta2024 abbiamo già la corrente che serve, due pannelli da 30W (17V), per il tk2050 presto ci muniremo di un modulo fotovoltaico >250W)

Ora quello che mi serve è un crossover line-level che mi permetta di dividere l'ingresso in 3: 2LH e 1HF, e di conseguenza, con un certo guadagno.
Sinceramente non credo che il progetto che mi hai consigliato faccia al caso mio: tutto il progetto fa perno sull'efficienza energetica, e la classe A non ci trova posto. Inoltre il guadagno che mi serve è nell'ordine di...2! Operazionali? DSP? qualcuno ha qualche consiglio, qualche schematico ben studiato, o qualche prodotto commerciale dal prezzo decente che possa fare questo lavoro? Vorrei evitare di dover cominciare da zero dal libro di elettronica.. Crying or Very sad Crying or Very sad Please Please

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Marco Ravich il Mar 8 Mag 2012 - 13:06

Hai provato a vedere fra i links del sito in firma ?

Eccone un paio:
- http://www.nmine.com/multiamp.htm
- https://sites.google.com/site/koonaudioprojects/

Suggerimento: avete già pensato al cabinet ?
...qualcosa tipo i cabinet da sala giochi (col pannello sul lato inclinato superiore) ?



EDIT
suggerimento x risparmiare corrente: elimina la ventola dalla 4x100W !!! (ovviamente metti un dissipatore passivo più generoso)

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mar 8 Mag 2012 - 17:39

@Marco Ravich ha scritto:Hai provato a vedere fra i links del sito in firma ?

Eccone un paio:
- http://www.nmine.com/multiamp.htm
- https://sites.google.com/site/koonaudioprojects/

Suggerimento: avete già pensato al cabinet ?
...qualcosa tipo i cabinet da sala giochi (col pannello sul lato inclinato superiore) ?



EDIT
suggerimento x risparmiare corrente: elimina la ventola dalla 4x100W !!! (ovviamente metti un dissipatore passivo più generoso)


1- grazie mille per i link!!! Purtroppo il primo link non carica le immagini. ti prego dimmi dove posso trovare una fonte alternativa!!! Il secondo link non fa al caso mio, prevede l'uso di un pc e non c'è spazio ed energia per quello! (oltre al fatto che sarebbe un doppione quando userei un altro computer come fonte audio)
2- Un cabinet? visto l'uso all'aperto e la necessità di "portabilità", sara tutto "assemblabile": pannelli da mettere al sole con qualche stativo, valigia in alluminio con elettronica e amplificatori da mettere all'ombra, e diffusori..Inoltre così è più facile utilizzare i singoli componenti per altri utilizzi.
3- la scheda che abbiamo comprato è già la versione con dissipatore passivo http://www.sureelectronics.net/goods.php?id=960 . Un sistema di raffreddamento verrà incluso nel case, per mitigare le temperature di tutta l'elettronica (tk2050, ta2024, regolatori di tensione, crossover...) con una sola ventola.

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Marco Ravich il Mar 8 Mag 2012 - 18:56

  1. ...strano, stamattina le caricava !
    Comunque "archive.org is your friend !":
    http://web.archive.org/web/20091212055755/http://www.nmine.com/multiamp.htm

    ...ma se già usate un PC, perché non fate il xover via software ??? (così risparmiate pure elettroniche - che consumano - e la qualità sarà certamente migliore)

    http://xover.sourceforge.net/
  2. ...forse allora non ho ben capito l'applicazione: DJing ?
    In tal caso perché non pensare ad un GAZEBO CON TETTO SOLARE ? Idea

  3. Vai di fanless, dammi retta ! Le ventole - oltre ad introdurre rumori/hummings - consumano !!!

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Switters il Mar 8 Mag 2012 - 19:50

Ocio, che se alimenti un TA2024 a 17V lo bruci.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: DIY impianto audio completo a energia solare (HELP)

Messaggio  Moropg il Mar 8 Mag 2012 - 20:07

@Marco Ravich ha scritto:
  1. ...strano, stamattina le caricava !
    Comunque "archive.org is your friend !":
    http://web.archive.org/web/20091212055755/http://www.nmine.com/multiamp.htm

    ...ma se già usate un PC, perché non fate il xover via software ??? (così risparmiate pure elettroniche - che consumano - e la qualità sarà certamente migliore)
    http://xover.sourceforge.net/
  2. ...forse allora non ho ben capito l'applicazione: DJing ?
    In tal caso perché non pensare ad un GAZEBO CON TETTO SOLARE ? Idea
  3. Vai di fanless, dammi retta ! Le ventole - oltre ad introdurre rumori/hummings - consumano !!!

-Grazie mille! avevo provato con la copia cache di google ma senza successo!
-L'applicazione è utilizzo all'aperto generico, l'idea è che l'ingresso deve poter adattarsi a qualcunque lettore-smartphone in circolazione, e sicuramente includeremo una 5v su usb per ricaricare e alimentare piccoli dispositivi. Il DJing verrebbe dopo, e sarebbe facilmente integrabile dato che la ho dotazione è tutta digitale e supercompatta (m-audio torq xponent, behringer bcd, akai mpd, scheda tascam ecc ecc), ma non è l'unico utilizzo, per cui il sistema deve essere indipendente da questo utilizzo.
-Il gazebo non è una brutta idea, una volta assemblato il progetto, ci potremmo fare un pensierino...dipende soprattutto dalla soluzione che adotteremo per il fotovoltaico da 250W (un "pannellone", una batteria di pannelli ecc ecc). PS: un gazebo esile e facile da trasportare come quello in foto, mai reggerebbe il peso di 250W di pannelli Very Happy
-Fanless non è una gra cosa, con tutta l'elettronica in gioco, molta della quale propensa a scaldarsi (il tk2050 e i regolatori di tensione raggiungono belle temperature), e ovviamente esposta all'afa della bella stagione! case chiuso, disposizione furba degli elementi e una sola ventola, magari in estrazione, per creare un flusso forzato è il più probabile degli esiti.

@Switters ha scritto:Ocio, che se alimenti un TA2024 a 17V lo bruci.
- lol, perchè dovrei fare una cosa del genere.. ovvio che utilizzeremo uno stadio di regolazione della tensione con lm317, diodi di protezione e con condensatori dimensionati a monte!
EDIT: dico lm317 perchè ne abbiamo uno stock, ma probabilmente li rimpiazzeremo con equivalenti con più alta efficienza energetica!

Moropg
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.04.12
Numero di messaggi : 23
Località : Perugia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum