T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» hifi car una passione infinita!
Oggi alle 18:34 Da sportyerre

» Upgrade Yaquin MC 84 L
Oggi alle 18:07 Da renatao

» scelta impossibile!
Oggi alle 17:45 Da SubitoMauro

» [VENDO] Alientek D8 (no ali) 55 euro + spedizione
Oggi alle 15:32 Da lello64

» Ortofon 2m red 50,00 + s.s
Oggi alle 13:44 Da kalium

» Sostituire SMSL Ad18 con ampli classe A/AB
Oggi alle 13:38 Da kalium

» Primo DAC
Oggi alle 8:46 Da gubos

» [an]luxman l3
Oggi alle 1:49 Da maddave

» [an]pioneer sa 6500
Oggi alle 1:45 Da maddave

» vendo scythe kro craft + amplificatore tda 7498 sanwu + alimentatore
Ieri alle 23:36 Da 22b5g41b5dw

» Quale micro hifi scegliere?
Ieri alle 18:13 Da sportyerre

» Sansui vintage per giradischi, quale?
Ieri alle 18:11 Da Briann

» Jlh 1969 - ne vale la pena?
Ieri alle 17:36 Da bob80

» Antenna per Grundig R30
Ieri alle 10:57 Da nerone

» concerto prog
Ven 18 Mag 2018 - 17:29 Da alfio quinza

» Siena coppia di JB3F nere John Blue Audio 600 euro
Ven 18 Mag 2018 - 15:00 Da filippodei

» hallyster Sound S-70. Chiarimenti sull'Upgrade del crossover
Ven 18 Mag 2018 - 13:34 Da Pumasognatore

» Klipsch CLONE- info
Ven 18 Mag 2018 - 13:31 Da Pinve

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ven 18 Mag 2018 - 2:31 Da zimone-89

» La pulizia dei dischi in vinile - Guida definitiva
Gio 17 Mag 2018 - 22:45 Da fritznet

» Ortofon 2M Blue vs. Goldring 1042
Gio 17 Mag 2018 - 21:47 Da goodkat

» Tierney Sutton - Paris Sessions
Gio 17 Mag 2018 - 20:34 Da goodkat

» (BS) Onkyo integra A 8450
Gio 17 Mag 2018 - 19:15 Da solitario

» vendo ecc81 e ecc83 6c4p
Gio 17 Mag 2018 - 18:24 Da erduca

» [CE] Vendo TPA 3116 2.1 con filtro passa basso per subwoofer
Gio 17 Mag 2018 - 10:22 Da FastFonz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 17 Mag 2018 - 0:41 Da GP9

» T amp per jbl l150
Mer 16 Mag 2018 - 23:00 Da Blacksheep

» Subwoofer per Klipsch La Scala
Mer 16 Mag 2018 - 21:50 Da audiophile.1963

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Mer 16 Mag 2018 - 18:56 Da il mascetti

» Diffusori
Mer 16 Mag 2018 - 18:21 Da silver surfer

Statistiche
Abbiamo 11642 membri registrati
L'ultimo utente registrato è sergio dp

I nostri membri hanno inviato un totale di 812502 messaggi in 52793 argomenti
I postatori più attivi del mese
lello64
 
sportyerre
 
Nadir81
 
diechirico
 
CHAOSFERE
 
fritznet
 
giucam61
 
mumps
 
nerone
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15630)
 
Silver Black (15528)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9504)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 60 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 56 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cele, quizface, saltonm73, TOC1981

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Dac Firewire

Andare in basso

Dac Firewire

Messaggio  osservatore il Gio 5 Apr 2012 - 18:48

Secondo voi in un ipotetico upgrade verso un mac mini, meglio utilizzare un interfaccia come il mio Firestone Bravo eppure pennetta + Dac, oppure andare su un dac Firewire? Mi sembra che pochi usino quest'ultima tipologia di DAC. Pro, contro...

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dac Firewire

Messaggio  osservatore il Gio 24 Mag 2012 - 16:44

Ripropongo la questione in modo più drastico...Vorrei saperne di più sui dac firewire, impossibile che nessuno li conosca ...
Sono teoricamente superiori ? perché ?

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dac Firewire

Messaggio  sickshotshow il Gio 24 Mag 2012 - 18:13

Io non conosco Dac firewire e non so dirti se la firewire suoni meglio dell'usb, però se vuoi usare quel tipo di collegamento trovi diverse scelte nel settore pro tra le schede audio esterne tipo RME, MOTU, M-Audio, etc. Sicuramente qui nel forum qualcuno le usa come dac e saprà dirti come si comportano. In genere ho sentito parlare sempre bene delle RME, ma non saprei dirti come si comportano rispetto ad un dac standalone...
Lascio la parola agli esperti Smile
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dac Firewire

Messaggio  robertopisa il Gio 24 Mag 2012 - 20:47

Inizialmente i primi DAC pro (le chiamano interfacce) erano proprio Firewire ed erano nate per lavore in multicanale (16 o anche più) con bassa latenza. Consigliatissima soprattutto se hai un Mac. Purtroppo la Firewire non si è mai diffusa come si deve anche se permette il trasferimento massiccio di dati (è presente anche sulle videocamere digitali).

L'uso della USB si è poi diffusa commercialmente, ma non è necessariamente migliore. Personalmente ritengo che la qualità dei ricevitori/trasmettitori USB che si trovano nei computer sia piuttosto debole, se non altro non si spiega perché un cavo USB faccia così differenza (altro discorso è il segnale analogico). Poi il segnale di corrente che viaggia affianco al segnale dati non è il massimo per la trasmissione con bassa latenza. Il nuovo protocollo USB audio 2.0 (vedi XMOS ecc.) potrebbe essere una soluzione valida.

La soluzione è sempre stata davanti agli occhi di tutti: Ethernet e prese RJ45 in quanto sono nate per la trasmissione dei pacchetti di dati e ci sono dietro oltre 30 anni di esperienza sul campo. Mi sto infatti orientando in quella direzione sperimentando un sistema DLNA che si scarica i file da un server NAS via rete cablata (la distanza max è 100 metri...), controllato con una App Android (o simile). Poi dovrei riuscire a integrarlo internamente con il mio DAC. Basta USB e computer per la musica liquida... forse questo è il futuro. Per esempio, Linn Akurate DS per chi se lo può permettere, ma il mercato si sta muovendo in questa direzione per abbassare i costi (ho una scheda DLNA con ingresso Ethernet e uscite SPDIF e I2S).

Ciao
Roberto

@osservatore ha scritto:Ripropongo la questione in modo più drastico...Vorrei saperne di più sui dac firewire, impossibile che nessuno li conosca ...
Sono teoricamente superiori ? perché ?
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dac Firewire

Messaggio  osservatore il Gio 24 Mag 2012 - 21:52

@robertopisa ha scritto:Inizialmente i primi DAC pro (le chiamano interfacce) erano proprio Firewire ed erano nate per lavore in multicanale (16 o anche più) con bassa latenza. Consigliatissima soprattutto se hai un Mac. Purtroppo la Firewire non si è mai diffusa come si deve anche se permette il trasferimento massiccio di dati (è presente anche sulle videocamere digitali).

L'uso della USB si è poi diffusa commercialmente, ma non è necessariamente migliore. Personalmente ritengo che la qualità dei ricevitori/trasmettitori USB che si trovano nei computer sia piuttosto debole, se non altro non si spiega perché un cavo USB faccia così differenza (altro discorso è il segnale analogico). Poi il segnale di corrente che viaggia affianco al segnale dati non è il massimo per la trasmissione con bassa latenza. Il nuovo protocollo USB audio 2.0 (vedi XMOS ecc.) potrebbe essere una soluzione valida.

La soluzione è sempre stata davanti agli occhi di tutti: Ethernet e prese RJ45 in quanto sono nate per la trasmissione dei pacchetti di dati e ci sono dietro oltre 30 anni di esperienza sul campo. Mi sto infatti orientando in quella direzione sperimentando un sistema DLNA che si scarica i file da un server NAS via rete cablata (la distanza max è 100 metri...), controllato con una App Android (o simile). Poi dovrei riuscire a integrarlo internamente con il mio DAC. Basta USB e computer per la musica liquida... forse questo è il futuro. Per esempio, Linn Akurate DS per chi se lo può permettere, ma il mercato si sta muovendo in questa direzione per abbassare i costi (ho una scheda DLNA con ingresso Ethernet e uscite SPDIF e I2S).

Ciao
Roberto

Grazie per la risposta, Quindi avendo un iMac usare per esempio una Echofire2 porrebbe essere una soluzione performante e tecnicamente valida, giusto? Senza interfacce tipo pennette...Ma con una connessione firewire potrei usare tranquillamente iTunes? Embarassed
Hai dei consigli su eventuali DAC Firewire ben suonanti?

Per quanto riguarda Linn, il mio sogno è in effetti un Majik DS (non è solo l'Accurate che usa la tecnologia da te citata).

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dac Firewire

Messaggio  robertopisa il Gio 24 Mag 2012 - 22:43

I DAC Firewire che certamente suonano bene come PrismSound Orpheus e Apogee sono piuttosto costosi perché hanno 8 o più canali, mixer, preamp per microfoni, ecc. Se devi ascoltarci solo musica a due canali, sono un po' uno spreco. Ho ascoltato la Echo Audiofire 4 e non era male, credo che sia simile alla Audiofire 2. Comunque appaiono come schede audio e quindi puoi utilizzare il tuo player preferito.

A partià di costo di una Audiofire 2 (meno di 190 euro), non saprei però dirti se puoi ottenere un suono migliore con una pennetta Hiface più un DAC, forse no perché la sola pennetta Hiface costa circa 100 euro. Come al solito, se puoi, prova e confronta con le tue orecchie.

Ciao
Roberto


@osservatore ha scritto:Grazie per la risposta, Quindi avendo un iMac usare per esempio una Echofire2 porrebbe essere una soluzione performante e tecnicamente valida, giusto? Senza interfacce tipo pennette...Ma con una connessione firewire potrei usare tranquillamente iTunes? Embarassed
Hai dei consigli su eventuali DAC Firewire ben suonanti?

Per quanto riguarda Linn, il mio sogno è in effetti un Majik DS (non è solo l'Accurate che usa la tecnologia da te citata).
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dac Firewire

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum