T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
51% / 73
No, era meglio quello vecchio
49% / 70
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 10:58CHAOSFERE
USB no 24?Oggi alle 9:56dankan73
Rip DSDOggi alle 0:47Calbas
Jamo S 626Ieri alle 19:29giucam61
Gabris amp CalypsoVen 21 Apr 2017 - 17:16giucam61
Vendo Cayin 220 CUVen 21 Apr 2017 - 16:44wolfman
Qualcosa arriverà Ven 21 Apr 2017 - 11:52RAIS
INFO NUOVO IMPIANTO HI-FIGio 20 Apr 2017 - 17:55Spolka
Dove ascoltare?Gio 20 Apr 2017 - 16:48dinamanu
Ristampe e vinili nuoviGio 20 Apr 2017 - 14:38Pedro
Statistiche
Abbiamo 10761 membri registratiL'ultimo utente registrato è danidani1I nostri membri hanno inviato un totale di 784255 messaggiin 50978 argomenti
I postatori più attivi della settimana
51 Messaggi - 28%
25 Messaggi - 14%
20 Messaggi - 11%
17 Messaggi - 9%
15 Messaggi - 8%
15 Messaggi - 8%
13 Messaggi - 7%
10 Messaggi - 5%
9 Messaggi - 5%
9 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
174 Messaggi - 28%
77 Messaggi - 12%
62 Messaggi - 10%
57 Messaggi - 9%
52 Messaggi - 8%
52 Messaggi - 8%
48 Messaggi - 8%
38 Messaggi - 6%
37 Messaggi - 6%
30 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15452)
15452 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10261 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8914)
8914 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 50 utenti in linea :: 2 Registrati, 0 Nascosti e 48 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

enrico massa, TODD 80

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 8:52
mi chiedevo:
ma nell'eventuelità che un giorno, per caso.... Rolling Eyes mi venisse voglia di un finalone di quelli superpotenti, e nello stesso tempo non avessi però la possibilità di buttare il mio integrato attuale (H/K 680 http://www.tnt-audio.com/ampli/hk680.html) sarebbe così audiofilmente blasfemo usarlo solo come pre ?



avatar
mikelangeloz
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 986
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio

https://volumio.org

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 9:12
Ma che ti frega se non è audiofighettamente corretto?
Io ho spesso e volentieri usato la sezione pre di molti integrati, alla bisogna , se non avevo un pre sotto mano. Tutto dipende dalla qualità della sezione pre del tuo integrato. Ma non mi sembra affatto una cattiva idea. Così se ti innamori del suono del tuo finale puoi sempre regalargli un bel pre, magari autocostruito. Tipo il pre a fet di Maurarte. Credo che un utente del forum abbia fatto la stessa cosa, proprio con un hk. Potrei sbagliarmi, ma era cucicu. Chiedi a lui come si era trovato...
ivan39
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 641
Località : Porto Sant'Elpidio
Occupazione/Hobby : operaio /ascoltare buona musica meglio che si può
Provincia (Città) : tranquillo......a volte
Impianto : ampli integrato onkyo a 8190 ,al momento usato come pre ,con finale yamaha m70,sorgente pc con partizione CMP2 e scheda audio emu 1212m,casse Cerwin Vega xls15

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 11:17
io personalmente uso un integrato onkyo a 8190 come pre di un finale yamaha m70 e ti dirò che va alla grande Smile
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 11:35
@mobydick ha scritto:...sarebbe così audiofilmente blasfemo usarlo solo come pre ?

No assolutamente anche se devi aggiungerci alcune considerazioni.

Se l'integrato è in classe A i finali andranno ugualmente e quindi avrai uno spreco di corrente enorme.
Non credo che le alimentazioni siano separate quindi considera che l'alimentazione è una (spesso).
Valuta tu i benefici ma da un punto di vista solamente acustico non vedo controindicazioni a parte l'ovvietà che un pre dedicato non potrà che suonare meglio. Hello
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 12:20
ah però ! Smile
pensavo che sarei stato lapidato invece è andata molto meglio del previsto Laughing .

escludo la classe A per il mio HK680, per quanto riguarda l'alimentazione io non ci capisco una beneamata, però chi sa magari dia un occhiata alla approfonditissima prova su tnt che sicuamente tecnicamente penso possa aiutare anche in questo particolare.

Io posso dire solo che l'ampli accanto all'uscita PRE ha uno switch dove commutare appunto da integrato a pre (anzi, ora come ora non ci potrei giurare, ma mi sembra che abbia sia un uscita per usarlo come PRE che un entrata per usarlo solo come finale) poi cosa faccia effettivamente e cosa commuti o meno lo switch lo ignoro assolutamente Rolling Eyes

questo aiuta ?!?

http://i266.photobucket.com/albums/ii241/shimniok/Audio/HK680i_amp_detail-1.png
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 12:28
ho trovato un immagine chiara del retro, in effetti mi ricordavo bene:
lo switch commuta tra "integrated" e "separate" e gli RCA attigui infatti sono segnati come "pre out" e "main in"

quindi si, è possibile usarlo sia solo come pre che solo come finale (hai capito.... Rolling Eyes ).
ovviamente COSA facca lo switch continuo ad ignorarlo.... lol!

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 14:21
Hello
anch'io sono tra quelli che usano la sez. pre di un integrato, senza problema alcuno Oki Oki
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460

http://16bitaudiophileproject.org

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 15:12
Sono interessatissimo all'argomento, vorrei presto prendermi un finale e usare il mio integrato Rotel RA 04 SE come pre ma ho sempre temuto che il risultato non fosse all'altezza...

Cos'è che influisce di più nel suono, il pre o il finale?
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 16:24
Tutti gli amplificatori integrati sono denominati così proprio perché "integrano" in un solo apparecchio le sezioni di amplificazione a livello di segnale (preamplificatore) e a livello di potenza (finale).

Eventuali switch presenti, come nel caso citato, non fanno altro che separare fisicamente le due sezioni, uscita pre e ingresso finale, in modo da poter eventualmente essere utilizzate singolarmente.

Nel caso in cui questa separazione "fisica" non sia già presente diventa abbastanza problematico realizzarla dovendo intervenire sulla circuitazione, "trovare" l'esatto punto d'unione e portarlo "fuori".

A mio parere ha senso compiuto utilizzare la sola parte preamplificatrice di un integrato quando questa o sia particolarmente sofisticata, ma questo non accade praticamente mai, o quando sia completa anche di un ingresso phono che debba essere realmente utilizzato o, ancora, contenga la regolazione dei toni (ohibo...!!!).

In tutti gli altri casi, seppur nulla osti all'utilizzo dell'integrato, ritengo preferibile utilizzare un apparecchio separato, molto semplice da realizzare "in casa": in fondo basta un fet per canale, un paio di condensatori, una mezza dozzina di resistenze ed una batteria per costruirsi un pre con prestazioni sicuramente superiori a qualunque sezione a basso livello di qualunque integrato commerciale.

Se poi si vuol fare di più con un solo doppio triodo ed una manciata di componenti passivi si possono raggiungere prestazioni notevolissime...

E' difficile determinare quale componente fra pre e finale influisca maggiormente sul suono: potrei dire "entrambi o nessuno dei due" perché è sempre una questione di "sinergie".

Personalmente, anche se sono anni che ho abbandonato lo stato solido a favore dei tubi, ritengo più valida l'accoppiata pre a valvole e finale a stato solido che non viceversa: ma è una questione di gusti personali...


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 16:32
@mau749 ha scritto:
in fondo basta un fet per canale, un paio di condensatori, una mezza dozzina di resistenze ed una batteria per costruirsi un pre con prestazioni sicuramente superiori a qualunque sezione a basso livello di qualunque integrato commerciale.

Se poi si vuol fare di più con un solo doppio triodo ed una manciata di componenti passivi si possono raggiungere prestazioni notevolissime...

imho troppo spesso ci si dimentica che qui ci sono persone che hanno serie difficoltà anche solo a saldare i cavi sugli spinotti RCA Rolling Eyes Smile

avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460

http://16bitaudiophileproject.org

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 17:12
Grande Maurizio, grazie delle preziose ed esaustive informazioni! Very Happy

Purtroppo il mio Rotel non ha come l'H/K lo swtich che separa fisicamente le due sezioni, ha solo due uscite dietro RCA con la scritta "Pre Out", quindi mi pare un pò na ciofeca... sicuramente poi saranno le orecchie le ultime a giudicare ma mi stai seriamente mettendo la pulce nell'orecchio, anche perchè l'RA04-SE mi piace veramente tantissimo come suona e non vorrei venderlo... Sad

Dovrò meditarci su anche perchè quando si inizia a parlare di pre+finale si parla di bei soldi e in 'sti tempi di crisi... Rolling Eyes
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 17:47
@mau749 ha scritto:
Personalmente, anche se sono anni che ho abbandonato lo stato solido a favore dei tubi, ritengo più valida l'accoppiata pre a valvole e finale a stato solido che non viceversa: ma è una questione di gusti personali...


No, no, è una questione che suona meglio. Laughing

Quoto. Ok
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Gio 29 Mar 2012 - 23:52
@donluca ha scritto:Grande Maurizio, grazie delle preziose ed esaustive informazioni! Very Happy

Purtroppo il mio Rotel non ha come l'H/K lo swtich che separa fisicamente le due sezioni, ha solo due uscite dietro RCA con la scritta "Pre Out", quindi mi pare un pò na ciofeca... sicuramente poi saranno le orecchie le ultime a giudicare ma mi stai seriamente mettendo la pulce nell'orecchio, anche perchè l'RA04-SE mi piace veramente tantissimo come suona e non vorrei venderlo... Sad

Dovrò meditarci su anche perchè quando si inizia a parlare di pre+finale si parla di bei soldi e in 'sti tempi di crisi... Rolling Eyes

Se è presente l'uscita "pre out" va benissimo: significa che puoi usare l'apparecchio anche solo come pre escludendo la sezione di potenza ma non come finale separato (mancano gli ingressi "main in") ma a te questo non serve.

Vero che non tutti sono in grado di costruirsi da zero qualcosa ma un kit preassemblato cinese da pochi euro potrebbe già essere alla portata di molti con pochissimo impegno,e, salvo "errori di percorso" dovuti alla moda (manìa) dell'upgrading selvaggio spesso effettuato senza la minima cognizione di causa, dare grosse soddisfazioni.



_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460

http://16bitaudiophileproject.org

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 0:00
Dopo le infinite modifiche al Lite sto tentando di disintossicarmi dal saldatore, magari poi un giorno mi ci rimetterò e farò un Pre che mangerà in testa a molti prodotti commerciali, chissà Razz Lol eyes shut

Nel frattempo mi rimane il dubbio... al limite potrei sempre aggiornare in un secondo momento il pre se il mio rotel non mi soddisfacesse...

Uff, sono confuso, dovrei provare qualche finale e vedere come va.

Ne approfitto per fare un'altra domanda: se il mio rotel e il finale hanno lo stesso guadagno posso fare una sorta di bi-amplificazione passiva?
Tipo metto il mio rotel a pilotare i tuiterss e il finale i woofers?
E' na cagata? Laughing
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 10:22
@donluca ha scritto:Dopo le infinite modifiche al Lite sto tentando di disintossicarmi dal saldatore, magari poi un giorno mi ci rimetterò e farò un Pre che mangerà in testa a molti prodotti commerciali, chissà Razz Lol eyes shut

Nel frattempo mi rimane il dubbio... al limite potrei sempre aggiornare in un secondo momento il pre se il mio rotel non mi soddisfacesse...

Uff, sono confuso, dovrei provare qualche finale e vedere come va.

Ne approfitto per fare un'altra domanda: se il mio rotel e il finale hanno lo stesso guadagno posso fare una sorta di bi-amplificazione passiva?
Tipo metto il mio rotel a pilotare i tuiterss e il finale i woofers?
E' na cagata? Laughing

In teoria, molto in teoria, è possibile ma per far questo, se i diffusori non sono già predisposti per la biamplificazione passiva, dovresti modificare il crossover.

Molto spesso però il crossover contiene celle di equalizzazione per i vari altoparlanti che sono studiate per modificare le risposte in frequenza o linearizzare l'impedenza complessiva del diffusore e questo rende le cose piuttosto complicate.


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
...alessio...
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 02.05.11
Numero di messaggi : 170
Località : viterbo
Impianto : Advance Acoustic MAP 101 - Sansui AU 555a - Fenice 20 mk2 - Kef Q1 - Heco Odeon 600 - KRK VXT6 - Dac Populse Uii - Edirol UA 25ex

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 11:44
@mobydick ha scritto:mi chiedevo:
ma nell'eventuelità che un giorno, per caso.... Rolling Eyes mi venisse voglia di un finalone di quelli superpotenti, e nello stesso tempo non avessi però la possibilità di buttare il mio integrato attuale (H/K 680 http://www.tnt-audio.com/ampli/hk680.html) sarebbe così audiofilmente blasfemo usarlo solo come pre ?

il finalone superpotente a cosa ti serve?
il tuo hk680 in ambiente domestico è gia molto generoso in potenza, se riesci a tirargli il collo dentro una stanza con diffusori di media sensibiltà raggiungeresti pressioni pazzesche...va bene avere una buona riserva di potenza, ma il tuo ampli ne ha abbastanza, non necessita di un finale...
con che casse ascolti e in quale ambiente?

cioè per me sono soldi buttati, per comprare un BUON finale da 200-300w a canale ne devi cacciare di soldi....se devi prenderti un behringer o un cinese da pochi soldi tieni quello che hai...imho
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 12:08
Fatemi capire, ma in sostanza usate il "REC OUT" (tape), giusto ?
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 13:51
@...alessio... ha scritto:
il finalone superpotente a cosa ti serve?
il tuo hk680 in ambiente domestico è gia molto generoso in potenza, se riesci a tirargli il collo dentro una stanza con diffusori di media sensibiltà raggiungeresti pressioni pazzesche...

sai che ieri sera stavo ragionando proprio su questo ? Smile
in effetti penso che potrei anche pensare di fare il contrario Wink
ossia un pre (valvolare, perchennò) ed usare il 680 come finale, che di potenza e corrente in effetti ne ha molto più che a sufficienza specialmente per la stanzetta dove è confinato.
Eresia ?
E' sensato ?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 14:15
@mobydick ha scritto:imho troppo spesso ci si dimentica che qui ci sono persone che hanno serie difficoltà anche solo a saldare i cavi sugli spinotti RCA Rolling Eyes Smile

Per me è molto più difficile saldare i cavi ai connettori RCA che saldare resistenze, condensatori, ecc su una millefori Smile
...alessio...
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 02.05.11
Numero di messaggi : 170
Località : viterbo
Impianto : Advance Acoustic MAP 101 - Sansui AU 555a - Fenice 20 mk2 - Kef Q1 - Heco Odeon 600 - KRK VXT6 - Dac Populse Uii - Edirol UA 25ex

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 14:53
@mobydick ha scritto:
sai che ieri sera stavo ragionando proprio su questo ? Smile
in effetti penso che potrei anche pensare di fare il contrario Wink
ossia un pre (valvolare, perchennò) ed usare il 680 come finale, che di potenza e corrente in effetti ne ha molto più che a sufficienza specialmente per la stanzetta dove è confinato.
Eresia ?
E' sensato ?
che sia sensato o meno lo devi decidere te... sicuramente non è un'eresia come mettere centinaia di watt dentro una stanza piccola...
per curiosità, che diffusori devi pilotare?
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 14:58
@...alessio... ha scritto:
per curiosità, che diffusori devi pilotare?

i diffusori sono dei Jamo a cui di Jamo è rimasto solo il cabinet: cross riprogettato da zero, tw vifa, mid scan speak, wf audax. secondo me sono intorno agli 89 di sensibilità

avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 15:03
oh beh, comunque... avere centinaia di watt non comporta per forza che si debbano usare tutti e N centinaia, l'ipotesi era da vedere sotto questo aspetto.
più che altro il discorso era avere un finale che possa erogare potenza e corrente anche a volumi normali, ovvio che non posso sparare a cannone 200W dentro un condominio (purtoppo)





...alessio...
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 02.05.11
Numero di messaggi : 170
Località : viterbo
Impianto : Advance Acoustic MAP 101 - Sansui AU 555a - Fenice 20 mk2 - Kef Q1 - Heco Odeon 600 - KRK VXT6 - Dac Populse Uii - Edirol UA 25ex

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 15:10
@mobydick ha scritto:oh beh, comunque... avere centinaia di watt non comporta per forza che si debbano usare tutti e N centinaia, l'ipotesi era da vedere sotto questo aspetto.
più che altro il discorso era avere un finale che possa erogare potenza e corrente anche a volumi normali, ovvio che non posso sparare a cannone 200W dentro un condominio (purtoppo)

non fraintendere, capisci bene......tutta la potenza che ti serve, anche quella di riserva, ce l'hai gia tutta.

tu parlavi di upgrade per avere più potenza, capisci?

se poi invece della potenza il problema vero è che il tuo ampli non ti piace come suona il discorso cambia tutto....cambia ampli Smile
avatar
mobydick
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 492
Località : Roma
Occupazione/Hobby : in attesa della pensione-moto, foto, musica !
Provincia (Città) : nero
Impianto : mai soddisfatto

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Ven 30 Mar 2012 - 15:37
si alessio, in sostanza è come sempre solo la voglia di provare qualcosa di nuovo, nessuna necessità reale Wink
un finale è stata semplicemente la prima cosa che mi è venuta in mente, ma dato che come giustamente dicevi tu di petenza ce n'è probabilmente già fin troppa, allora mi è venuto spontaneo ipotizzare il contrario, ossia conservare quella potenza "alimentandola" con qualcosa che potrebbe suonare diversamente.
che, in effetti, come dicevo sopra, è forse pure più sensato... Smile


Flaco60
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 11.12.11
Numero di messaggi : 6
Località : Vigevano
Impianto : Amplificatore Aeron A2 + Casse Klipsch RB-25 + Dac TCC TC-7510 DAC 24bit/96Khz + Apple Tv 2 Gen

Re: integrato come pre: è un eresia così grossa ?

il Sab 31 Mar 2012 - 17:31
Ciao,
io da qualche settimana sto utilizzando il mio integrato Aeron A2 come preampli ed un Muse mu-15 mk2 come finale e sono soddidfatto.
Onestamente non ho l'orecchio per notare se sia meglio sonicamente la configurazione attuale o l'originale. Mi trovo molto meglio sulla gestione del volume. Per le mie abitudini d'ascolto e le dimensioni della mia sala, i 50w per canale ed i 92 db di sensibilità delle casse klipsch mi portavano ad ascolti con potenziometro del volume verso il minimo; oltre alla poca flessibilità, questo accentuava il problema di differenza di volume tra i 2 canali al minimo (il sinistro "entra dopo" il destro) che affligge l'aeron. Ora invece posso tenere il finale muse al massimo volume, e tranquillamente il pot del pre anche ad ore 11-12 senza problemi con regolazione del volume più fine.
Solo questa possibilità ha reso pen spesi i 32 euretti del muse spedito......
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum